Us Open 2015 Copertina, Generica

Us Open: E’ record di ritiri al primo turno

02/09/2015 07:45 12 commenti
Aleksandr Nedovyesov classe 1987, n.100 ATP
Aleksandr Nedovyesov classe 1987, n.100 ATP

Record di ritiri al primo turno nel singolare maschile degli Us Open.

Nedovyesov è stato il nono giocatore ad aver lasciato il torneo dopo essersi ritirato con Hewitt che era in vantaggio di due set.

Non era mai capitato un numero così alto di ritiri nello Slam americano.


TAG: , ,

12 commenti. Lasciane uno!

biglebowsky (Guest) 02-09-2015 14:53

Scritto da biglebowsky
Tra le varie cause aggiungerei che il tennis e’ l’unico sport nel quale i tornei piu’ importanti si giocano su una distanza quasi doppia rispetto alla consuetudine. Un po’ come se nel calcio i mondiali si giocassero
Un

su tre tempi anziché due.

12
biglebowsky (Guest) 02-09-2015 14:52

Tra le varie cause aggiungerei che il tennis e’ l’unico sport nel quale i tornei piu’ importanti si giocano su una distanza quasi doppia rispetto alla consuetudine. Un po’ come se nel calcio i mondiali si giocassero
Un

11
Frale (Guest) 02-09-2015 14:33

Anche la Safarova si aggiunge alla lista dei ritiri. Bene per Knapp-Vinci testa di serie

10
Miiiiiii (Guest) 02-09-2015 12:04

Beh, bisognerebbe fare un’analisi un po’ più approfondita per non arrivare subito a delle conclusioni semplicistiche.
Ci sono gli infortuni/malesseri “veri” insorti sul campo (a me risultano tali almeno per Monfils Mayer e Kokkinakis), che possono essere dovuti al caso e/o al particolare sforzo richiesto dal duro (e dai 3 su 5).
Ci sono i ritiri “strategici” e non troppo sportivi, ad incontro ormai compromesso, e con pochi game da giocare per arrivare alla fine (non si può dire con certezza, ma Lu e Nedovysov?), che prescindono da altre cause e sarebbero avvenuti in qualsiasi altro torneo.
E infine i ritiri da “forma imperfetta”, che in altra situazione avrebbero portato al forfait pre-torneo ma non in questo caso di elevato prize (si potrebbe pensare a Dolgopolov, Baghdatis, Gulbis?); a questa casistica sono però da aggiungere tutti quelli che invece arrivano comunque a fine match, con prestazioni di livello molto inferiore al loro standard.
Manca Andujar di cui non conosco le motivazioni (era 2 set pari).

Monfils 62 46 05
Dolgopolov 64 16 57
Lu 36 36 03
Mayer 76 36 36 03
Stepanek 06 62 46 23
Andujar 67 60 64 46
Nedovysov 06 67 01
Kokkinakis 64 16 64 36 02
Baghdatis 76 36 26 13
Gulbis 63 46 03

9
JQ (Guest) 02-09-2015 11:21

Posso capire che rinunciare al compenso del 1° turno di uno Slam quando si ha già qualche disturbo fisico possa essere un problema soprattutto per i non top player, ma ritirarsi quando la partita ormai è compromessa ad ultimo set in corso (per gli uomini è successo anche al 5° set) mi pare veramente di cattivo “gusto”. Io proporrei di considerare i ritiri a tutti gli effetti sconfitte, credo sia l’unica possibilità per invertire questa tendenza al ritiro facile che mi sembra sempre più consolidarsi.
Francesca nonostante il disturbo alla spalla ha portato alla fine il match come era giusto ed onorevole fare, soprattutto se sai di essere infortunato già prima di iniziarlo.

8
Max 02-09-2015 10:20

Scritto da Dany
Formula direttamente proporzionale: più aumenta il montepremi, più giocatori vanno a giocare anche se non stanno bene, quindi aumentano i ritiri

Vero, giocare un primo turno in uno slam è un’operazione in attivo sia economicamente (non è che si guadagni cifre importanti, ma sicuramente si rientra di viaggio e soggiorno per tutta l’equipe e rimane qualcosa) sia per i punti che si intascano anche in caso di sconfitta (10 se non sbaglio, cioè fare i 4 slam senza passare un turno equivale ad una finale challenger).
Ma a parte tutto ciò, rimane il fatto che le articolazioni sul duro soffrono. Vedi l’esempio di F. Mayer, che da 2 anni dichiara un “risentimento inguinale” che ritorna fuori guarda caso appena fa un turno sul cemento.
Questo lo vorrei dire a quei “geni” che si ostinano a dire che la terra rossa è più logorante…

7
Franz (Guest) 02-09-2015 09:48

La superficie dura di per sé “garantisce” maggiori infortuni, ma è indubbio che alcuni di essi (non tutti hanno bisogno del montepremi del primo turno) siano andati senza essere al 100%.
Nulla di immorale, è un lavoro come tutti gli altri, se hanno la classifica per partecipare partecipano, tanto non falsano di certo il torneo…

6
Angelos99 02-09-2015 09:41

Scritto da Dany
Formula direttamente proporzionale: più aumenta il montepremi, più giocatori vanno a giocare anche se non stanno bene, quindi aumentano i ritiri

5
mirko.dllm (Guest) 02-09-2015 09:13

Scritto da Zed
Evviva la terra rossa …

Evviva l’erba. :cool:

4
Gualtiero (Guest) 02-09-2015 09:06

Scritto da Dany
Formula direttamente proporzionale: più aumenta il montepremi, più giocatori vanno a giocare anche se non stanno bene, quindi aumentano i ritiri

le cose stanno andando proprio cosi…

3
Dany 02-09-2015 08:46

Formula direttamente proporzionale: più aumenta il montepremi, più giocatori vanno a giocare anche se non stanno bene, quindi aumentano i ritiri :roll:

2
Zed (Guest) 02-09-2015 08:32

Evviva la terra rossa …

1

Lascia un commento