Out Flavia Copertina, WTA

WTA New Haven: Flavia Pennetta cede in tre set alla Rybarikova

24/08/2015 23:52 42 commenti
Flavia Pennetta classe 1982, n.26 del mondo
Flavia Pennetta classe 1982, n.26 del mondo

Flavia Pennetta è stata eliminata al primo turno del torneo WTA Premier di New Haven ($689,063, cemento).

La tennista pugliese si è arresa a Magdalena Rybarikova, classe 1988, n.79 WTA, con il risultato di 67 (2) 63 61 in 2 ore e 3 minuti di partita.

Primo set: Flavia avanti per 4 a 1, subiva il controbreak nel settimo gioco (a 0 e dopo aver commesso due doppi falli).
Sul 5 pari l’azzurra cedeva ai vantaggi la battuta, ma nel game successivo la slovacca cedeva a 15 il servizio e si andava al tiebreak.
Nel tiebreak la Pennetta si portava subito sul 5 a 0, prima di chiudere la frazione per 7 punti a 2.

Secondo set: Magdalena nel secondo game vinceva un lungo e importante gioco durato ben 14 minuti e vinto dalla slovacca che piazzava il break dopo aver annullato sei palle dell’1 pari.
Sul 3 a 1 la Rybarikova, dallo 0-40, annullava tre palle break e teneva il servizio, prima di non concedere più punti a Flavia nei restanti due turni di battuta e vincere il parziale per 6 a 3.

Terzo set: Flavia nel primo game dopo aver mancato una palla game cedeva il servizio, con la slovacca che dominava l’azzurra brekkando nuovamente la Pennetta nel quinto game (a 0), prima di chiudere set e match per 6 a 1, piazzando un ulteriore break nel settimo gioco (ai vantaggi).

La partita punto per punto

WTA New Haven
Magdalena Rybarikova
6
6
6
Flavia Pennetta
7
3
1
Vincitore: M. RYBARIKOVA

M. Rybarikova SVK – F. Pennetta ITA
02:02:58
9 Aces 6
4 Double Faults 10
56% 1st Serve % 49%
32/45 (71%) 1st Serve Points Won 39/60 (65%)
21/35 (60%) 2nd Serve Points Won 26/62 (42%)
3/5 (60%) Break Points Saved 11/17 (65%)
14 Service Games Played 14
21/60 (35%) 1st Return Points Won 13/45 (29%)
36/62 (58%) 2nd Return Points Won 14/35 (40%)
6/17 (35%) Break Points Won 2/5 (40%)
14 Return Games Played 14
53/80 (66%) Total Service Points Won 65/122 (53%)
57/122 (47%) Total Return Points Won 27/80 (34%)
110/202 (54%) Total Points Won 92/202 (46%)

79 Ranking 26
26 Age 33
Piestany, Slovakia Birthplace Brindisi, Italy
Bratislava, Slovakia Residence Brindisi, Italy
5′ 11″ (1.80 m) Height 5′ 7 3/4″ (1.72 m)
143 lbs. (65 kg) Weight 128 lbs. (58 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (2005) Turned Pro Pro (February 25, 2000)
16/21 Year to Date Win/Loss 17/14
0 Year to Date Titles 0
4 Career Titles 10
$2,586,460 Career Prize Money $10,498,527


TAG: , , ,

42 commenti. Lasciane uno!

Vince 26-08-2015 13:11

Tornando a cose più serie, sempre che qualcuno legga ancora questa discussione, uscita dall’homepage…io ho l’impressione che Flavia qualche problema ce l’abbia, non saprei dire di che tipo, perchè con tutti questi oscuramenti dei tornei, è da un po’ che non la vedo più giocare, ma questo non è certamente il suo rendimento abituale, su queste superfici.

Di conseguenza non ho nemmeno grandi aspettative per lo US Open, dove peraltro in passato è stata capace di trasformarsi improvvisamente, pur arrivando da momenti difficili.
Paradossalmente uno US Open negativo, potrebbe allungarle la carriera…nel senso che sono certo che lei ci tiene molto a finire da protagonista e quindi se le cose dovessero andare male, potrebbe decidere di proseguire ancora per un anno, tanto più che si tratta dell’anno olimpico.
Sono anche convinto che la decisione sul suo futuro la debba ancora prendere.

42
Vince 26-08-2015 11:10

poi la giustificazione è veramente esilarante

in pratica dice che siccome alcuni hanno insultato la Schiavone, allora lui si sente autorizzato a fare denigrazione sistematica di tutte le giocatrici che non gli piacciono….e dei loro tifosi.

A parte il fatto che in questo modo, attribuisce un valore (che non c’è) a quei presunti insulti di cui parla, ma poi neanche all’asilo si ragiona così 🙂

41
jolly (Guest) 26-08-2015 04:24

@ cercasifuturiroger (#1429903)

😆

40
cercasifuturiroger (Guest) 26-08-2015 00:42

Scritto da jolly
Uno che scrive a proposito di flavia oggi”titoli di coda” e che lo scriveva anche nel 2013 (anzi all’epoca scriveva “è una ex giocatrice” solo che,piccolo particolare, dopo, lei (quella che per il nostradamus de noatri avrebbe dovuto ritirarsi 3 anni prima) nel 2014 ha vinto IW premier mandatory. su cemento!!!.
Nessuna italiana ha mai fatto non dico vittoria ma neppure finale e neppure semi in un premier mandatory, tantomeno nel più ricco premier mandatory!!!
se ne facesse una ragione il soggetto invece di continuare ad infestare e ad infastidire come una mosca noiosa. certe presunte giustificazioni sono ancor più fastidiose, ora apprendiamo che, bontà sua, nella sua onnipotenza assegnerebbe a flavia il ruolo di damigella d’onore del tennis italiano flavia sarebbe la seconda italiana di sempre, più lo dice e più mi convinco che non ci sia stata mai nessuna come lei!!!

A parte che io dico questa cosa dal 2015, se altri dicono queste cose dal2013 non me ne assumo io le responsabilità…poi si sa con alcuni ultras di Flavia è difficile dialogare….

39
jolly (Guest) 25-08-2015 21:41

Uno che scrive a proposito di flavia oggi”titoli di coda” e che lo scriveva anche nel 2013 (anzi all’epoca scriveva “è una ex giocatrice” solo che,piccolo particolare, dopo, lei (quella che per il nostradamus de noatri avrebbe dovuto ritirarsi 3 anni prima) nel 2014 ha vinto IW premier mandatory. su cemento!!!.
Nessuna italiana ha mai fatto non dico vittoria ma neppure finale e neppure semi in un premier mandatory, tantomeno nel più ricco premier mandatory!!!
se ne facesse una ragione il soggetto invece di continuare ad infestare e ad infastidire come una mosca noiosa. certe presunte giustificazioni sono ancor più fastidiose, ora apprendiamo che, bontà sua, nella sua onnipotenza assegnerebbe a flavia il ruolo di damigella d’onore del tennis italiano flavia sarebbe la seconda italiana di sempre, più lo dice e più mi convinco che non ci sia stata mai nessuna come lei!!!

38
pinkfloyd 25-08-2015 21:22

Scritto da antonios

Scritto da pinkfloyd
@ cercasifuturiroger (#1429622)
Vabbè ma non è un appunto, sono mesi, anni, da IW dell’anno scorso che scrivi certe cose e tanto altro, non solo tu, sempre le stesse cose tra l’altro.
Una litania continua, altro che insulti alla Schiavone, tu e non solo tu.
E poi questo fatto di ribadire sempre: è la numero 2, la numero 3, quest’altra è la numero 1, la numero 0 ecc
Ma chi lo chiede? Chi lo richiede? Che senso ha? Che ce frega.
C’è anche il tempo e il momento di scrivere queste cose, di discutere certe cose. Non ogni giorno. Inutilmente. Senza motivo.
L’asilo è finito da un pezzo…trattasi di trollaggio allora.
Ditelo allora, basta dirlo, non è un problema

Ma lui ha una missione da compiere: liberare il tennis femminile da tutte quelle che “lui” ritiene non abbiano talento, etichettate con disprezzo come arrotine ( in primo piano Cornet, Larsson e Arruabarrena) e demolire Pennetta ed Errani compresi i loro tifosi. Quindi ripete i suoi pensieri come salmi biblici che propina in ogni post. Adesso scriverà che Aga la Maga darà una lezione di tennis alla Cornet, il che può anche essere, ma lui lo afferma a priori in modo monocorde. Tu Pink non sei democratico perché vuoi impedire ad un utente di esprimere 1000 volte le sue opinioni.

Ahaha, si, più o meno mi capita di leggere quello che scrive.
Io preferirei facesse il tifo sfegatato per Giorgi o Schiavone o chicchessia e basta, come è giusto che sia.
Lui o chiunque altro.
Senza, invece, far finta di tifare…e stare lì solo per andare contro le altre.
In modo continuato e sistematico.

Non possiamo farci niente, antonios, se non rispondergli quando c’è bisogno.
O anche non rispondergli più, direi 🙂
Ciao 😉

37
antonios (Guest) 25-08-2015 20:59

Scritto da pinkfloyd
@ cercasifuturiroger (#1429622)
Vabbè ma non è un appunto, sono mesi, anni, da IW dell’anno scorso che scrivi certe cose e tanto altro, non solo tu, sempre le stesse cose tra l’altro.
Una litania continua, altro che insulti alla Schiavone, tu e non solo tu.
E poi questo fatto di ribadire sempre: è la numero 2, la numero 3, quest’altra è la numero 1, la numero 0 ecc
Ma chi lo chiede? Chi lo richiede? Che senso ha? Che ce frega.
C’è anche il tempo e il momento di scrivere queste cose, di discutere certe cose. Non ogni giorno. Inutilmente. Senza motivo.
L’asilo è finito da un pezzo…trattasi di trollaggio allora.
Ditelo allora, basta dirlo, non è un problema

Ma lui ha una missione da compiere: liberare il tennis femminile da tutte quelle che “lui” ritiene non abbiano talento, etichettate con disprezzo come arrotine ( in primo piano Cornet, Larsson e Arruabarrena) e demolire Pennetta ed Errani compresi i loro tifosi. Quindi ripete i suoi pensieri come salmi biblici che propina in ogni post. Adesso scriverà che Aga la Maga darà una lezione di tennis alla Cornet, il che può anche essere, ma lui lo afferma a priori in modo monocorde. Tu Pink non sei democratico perché vuoi impedire ad un utente di esprimere 1000 volte le sue opinioni.

36
Vince 25-08-2015 20:18

O forse era questo “l’appunto costruttivo”, una settimana fa dopo la partita con la Bencic:

cercasifuturiroger (Guest) 19-08-2015 21:07
per Flavia presumibili titoli di coda definitivi dopo us open, solo le olimpiadi di Rio per restare appesa ad un filo per proseguire .

35
Vince 25-08-2015 19:21

“Titoli di coda” sarebbe un appunto costruttivo? 🙂

34
cercasifuturiroger (Guest) 25-08-2015 19:00

@ pinkfloyd (#1429674)

Secondo me gli insulti alla schiavone sono molto peggio, punti di vista ma finiamola qui.

33
pinkfloyd 25-08-2015 18:13

@ cercasifuturiroger (#1429622)

Vabbè ma non è un appunto, sono mesi, anni, da IW dell’anno scorso che scrivi certe cose e tanto altro, non solo tu, sempre le stesse cose tra l’altro.
Una litania continua, altro che insulti alla Schiavone, tu e non solo tu.

E poi questo fatto di ribadire sempre: è la numero 2, la numero 3, quest’altra è la numero 1, la numero 0 ecc
Ma chi lo chiede? Chi lo richiede? Che senso ha? Che ce frega.
C’è anche il tempo e il momento di scrivere queste cose, di discutere certe cose. Non ogni giorno. Inutilmente. Senza motivo.

L’asilo è finito da un pezzo…trattasi di trollaggio allora.
Ditelo allora, basta dirlo, non è un problema 🙂

32
diegus 25-08-2015 17:18

@ jolly (#1429502)

@ Lorenzo (#1429383)

Ma siete a New Haven? 😛

31
cercasifuturiroger (Guest) 25-08-2015 16:51

infatti Flavia è un’ottima giocatrice, a mio avvIso, la numero due italiana di tutti i tempi. Ho espresso un parere supportato dal fatto che la brindisina vuole mettere su famiglia e anche perché non penso che uscendo dalle 50 accetterebbe di buon grado quella classifica a differenza di Francesca che ho difeso sempre a spada tratta. I tifosi di Flavia non possono assolutamente immaginare la quantità di insulti gratuiti che ha ricevuto Francesca. Appena si fa un appunto costruttivo a Flavia si scatena l inferno, che poi io di appunti ne ho fatti pochissimi.

30
Giu07 (Guest) 25-08-2015 15:03

Si sapeva che avrebbe perso perché la sua priorità sono gli us open

29
rovescio lungolinea (Guest) 25-08-2015 14:46

Scritto da pinkfloyd

Scritto da cercasifuturiroger
Ormai prossimi titoli di coda dopo gli us open

Deciderà lei quello che farà e quali e come saranno i suoi “titoli di coda”.
E non certo tu.
E non saranno certo quelli come te a influenzare le sue decisioni.
15 anni di carriera strepitosa, per gli standard italiani e non solo.
Non sarà certo la vostra (in generale) sprezzante antisportività a cambiare il corso delle cose, quelle passate, presenti o future.
Poi vedremo quale saranno i titoli di testa delle prossime atlete italiane.
Se avrete modo di schernire anche loro, di usare questa gratutita ironia e sufficienza.
E lo dico perché Flavia o la Schiavo o la Vinci, tutte le veterane, meritano ben altri commenti e ben altre considerazioni.
Perché senza di loro avremmo avuto 15 anni di nulla, di vuoto, nemmeno un minimo di cui esultare ed essere fieri, in questo sport.
E spero ci siano altri 15 anni di questi film, in futuro (anche se, ad ora, sono film di fantascienza).
Se si arriverà a scrivere i titoli di coda dopo aver scritto, almeno, quelli di testa.
Ed è una considerazione generale, una mesta considerazione sulla realtà, di quanta falsità e mediocrità c’è nei siti internet, in quest’era in cui tutti, davvero tutti, si sentono autorizzati a scrivere e blaterare.
Sapendo che, molto spesso, è molto meglio tacere.

Sottoscrivo in toto.

Quanta mediocrità nasconde la necessità di attaccare i grandi nei loro momenti deboli?

Flavia sei una tennista e una donna eccezionale… e non è una colpa

28
jolly (Guest) 25-08-2015 14:44

@ Lorenzo (#1429383)

Per la verità ho notato una abbondante fasciatura al polso destro purtroppo 🙁
spero sia solo precauzionale ma faccio notare che fino ai tornei precedenti non aveva questa fasciatura per cui temo che li ci sia qualche cosa e questo spiegherebbe anche il motivo per cui appare meno pronta fisicamente, se hai problemi è normale che finisci per forzare meno in allenamento.
Penso che sia tutto riconducibile ai suoi quasi 34 anni!!
D’altra parte non vedo per quale motivo da tre anni “perdoniamo” il crollo in classifica di francesca ed invece per flavia che ha solo un anno e mezzo di meno (ed infiniti acciacchi fisici in più) si cerchino altre ragioni. La ragione più ovvia è che ha quasi 34 anni e non essendo ne serena ne federer 34 anni si sentono (purtroppo)!!!
Poi, nei periodi in cui sei al top della forma puoi ancora dire la TUA ma fatalmente questi momenti di forma ottimale col passare delle primavere diventano sempre più rari e sempre più corti.
Non resta che sperare in un sorteggio benevolo nel suo torneo preferito che le permetta di acquisire fiducia sicuramente ha fatto una preparazione ad hoc per entrare in forma a new york, bisogna vedere se ciò avverrà veramente, mancando solo una settimana la vedo molto difficile.
ma come detto piu sopra la carriera di flavia è gia strepitosa a prescindere da cio che potrà fare da ora in avanti.
saluti

27
leopoldoeugenio (Guest) 25-08-2015 14:18

Io credo che Pennetta cerchi un ultimo acuto,non la vittoria,ma un buon risultato agli U.s.Open (i quarti?);poi tirerà i remi in barca con alle spalle una ottima carriera e un ottimo tennis.Farà bene Vinci,che ha giocato in maniera superba contro la Canadese,che è in crisi,ma La Vinci ha giocato alla grande con variazioni al suo solito tennis che poteva inserire molto prima;servono punti per evitare le quali e qui li può ottenere agli U.S open difficilmente!Tennis femminileitaliano prossimo al capolinea!

26
Vince 25-08-2015 13:44

Pink hai ragionissima, ma per quell’utente non te la devi prendere…sono mesi ormai, che ad ogni sconfitta di Flavia scrive sempre “titoli di coda”…sembra quasi che abbia una missione da compiere 🙂

Personalmente, in tanti anni di permanenza su questo sito, sono orgoglioso di non avere mai scritto a NESSUNA atleta, che il momento del ritiro era vicino, o peggio ancora, di invitarla a farlo.

25
pinkfloyd 25-08-2015 12:50

Scritto da Mirko P.
@ pinkfloyd (#1429311)
Come te la prendi

Ho espresso solo un concetto, anche lungo magari, e capisco che – questo – possa essere strano.
Me la prendo, se proprio vogliamo, come dici tu, ma se mi conosci su questo sito sai che sono concetti e comportamenti normali, per me.
Poi potrei anche glissare, vero, non è che sto qui solo per scrivere queste cose. O per ribattere solo. Anzi ribatto poco, in generale.
Per me ci sono modi e modi e tempi per scrivere certe cose. In generale.
Per mostrare cattiveria o soltanto sufficienza ironica verso una giocatrice.
Che davvero fra un po’ si leverà dalle scatole e molti resteranno orfani, perché non sapranno più cosa scrivere o chi prendere di mira.

Sarà che non sono più un ragazzino, che la mia visione della vita è diversa da quella di molti ragazzi che sono qui, ma io, questo sport, lo seguo in un certo modo e sempre lo farò.
Anche magari “prendendomela” (come può apparire) in modo eccessivo.
Anche se quello eccessivo, alla fine, non sono certo io.
E per me, il tennis e le sue analisi e il suo mondo, saranno sempre qualcosa di serio. Adulto. Maturo.
E io così la vedo.
Altrimenti non starei nemmeno qui, da parecchi anni ormai.

24
Lorenzo (Guest) 25-08-2015 12:26

Piccole considerazioni da New Haven:Fisicamente Flavia non c’è.
Non so se abbia avuto problemi fisici,ma sinceramente niente di troppo rilevante visto che nessuno ha notato nulla.
Il servizio non va più come l’anno scorso proprio perchè c’è pochissima spinta di gambe,infatti i doppi falli son stati commessi tutti a rete e pochi lunghi.
Non so se abbia fatto dei carichi di lavoro pesanti per arrivare in forma agli U.S Open e li sta ancora pagando o se semplicemente si sta allenando di meno anche a causa dell’età che avanza

23
andreandre 25-08-2015 12:18

Scritto da sarita
sara,cami,flavia preservano giustamente le energie per un evento un tantino più importante di new haven.

Può essere..per quanto riguarda Roby fa bene a puntare molto su New Heaven. Non essendo testa di serie potrebbe capitarle anche una Williams

22
pinkfloyd 25-08-2015 12:15

Scritto da Ragazza cioè
Stendiamo un velo per favore e non ne parliamo più…

Niente veli, Ragazza cioè. Non ce n’è bisogno.
Si discute, possibilmente con concetti ortodossi e comprensibili, in generale.
Senza problemi, magari discutendo di tennis, addirittura, se proprio…si è costretti a farlo… 😉

21
Mirko P. (Guest) 25-08-2015 11:58

@ pinkfloyd (#1429311)

Come te la prendi

20
sarita 25-08-2015 11:36

sara,cami,flavia preservano giustamente le energie per un evento un tantino più importante di new haven.

19
Ragazza cioè (Guest) 25-08-2015 11:19

Stendiamo un velo per favore e non ne parliamo più…

18
pinkfloyd 25-08-2015 10:44

Scritto da cercasifuturiroger
Ormai prossimi titoli di coda dopo gli us open

Deciderà lei quello che farà e quali e come saranno i suoi “titoli di coda”.
E non certo tu.
E non saranno certo quelli come te a influenzare le sue decisioni.
15 anni di carriera strepitosa, per gli standard italiani e non solo.
Non sarà certo la vostra (in generale) sprezzante antisportività a cambiare il corso delle cose, quelle passate, presenti o future.

Poi vedremo quale saranno i titoli di testa delle prossime atlete italiane.
Se avrete modo di schernire anche loro, di usare questa gratutita ironia e sufficienza.

E lo dico perché Flavia o la Schiavo o la Vinci, tutte le veterane, meritano ben altri commenti e ben altre considerazioni.
Perché senza di loro avremmo avuto 15 anni di nulla, di vuoto, nemmeno un minimo di cui esultare ed essere fieri, in questo sport.
E spero ci siano altri 15 anni di questi film, in futuro (anche se, ad ora, sono film di fantascienza).
Se si arriverà a scrivere i titoli di coda dopo aver scritto, almeno, quelli di testa.

Ed è una considerazione generale, una mesta considerazione sulla realtà, di quanta falsità e mediocrità c’è nei siti internet, in quest’era in cui tutti, davvero tutti, si sentono autorizzati a scrivere e blaterare.
Sapendo che, molto spesso, è molto meglio tacere.

17
arnaldo (Guest) 25-08-2015 10:38

Ribadisco…..finita….

16
Luigi44 (Guest) 25-08-2015 09:48

Mah, sono d’accordo con chi parla al passato, di splendida carriera, ma non di “è una partita, capita, si può perdere al primo turno”. Flavia oramai da tanti mesi non è più nel tennis, mi sembra chiaro. Se poi vogliamo aprire sipari e parlare di età, di soddisfazioni già avute, di vita personale che ha preso il sopravvento, lo si può fare ma i fatti oggettivi parlano chiaro. La vecchia generazione se ne sta andando, come è naturale che sia. Difficile esaltarsi per il futuro del tennis femminile italiano. Mi accontenterei che Errani, Vinci, Knapp e Giorgi riescano a fare qualche buon risultato almeno nei prossimi due anni. Ma le prime due forse hanno speso più di quanto i loro mezzi fisici e tecnici consentissero loro mentre Karin e Camila, per motivi diversi, hanno limiti molto netti, nonostante siano entrambe due ottime giocatrici. Insomma, la nuova top 10 italiana deve ancora arrivare, chissà che qualche ragazzina del ’99 non ci regali un nuovo decennio come quello passato…

15
kenny 25-08-2015 09:04

La Ryba è la sua classica “bestia nera”, e comunque ha perso in 3 set. Capita. Forza Fla!

14
marcello (Guest) 25-08-2015 08:17

Tutte fuori tranne la vinci.
Perdete al primo turno ogni tanto ci sta, anche se quando succede alla Giorgi sembra che debba essere la fine di una carriera..

13
cercasifuturiroger (Guest) 25-08-2015 08:13

Ormai prossimi titoli di coda dopo gli us open

12
jolly (Guest) 25-08-2015 08:10

Flavia il “suo” l’ha fatto alla grande, anzi alla grandissima, e il trionfo di Indian Wells è un risultato che da solo vale una carriera, proprio come per francesca il rg.
Quale italiana potrà mai fare un simile risultato su superficie diversa dalla terra? Per ora nessuna ci è andata neppure vicino!!
Per cui a 33 anni e mezzo sta facendo anche troppo!!
Tutto quello che viene in questo ultimo spicchio di carriera è tutto di più!!
E’ chiaro che qualche anno fa, forse anche solo qualche mese fa, una partita come questa non l’avrebbe certo persa perchè avrebbe avuto quel pizzico di energia in più necessaria e sufficiente per portare a casa quei due games decisivi del secondo set (il secondo durato 20 minuti e il quinto in cui la ribarikova ha recuperato da 0 40).
Purtroppo siamo alla fine di una splendida storia e di una carriera fantastica flavia è stata un esempio positivo per ogni giovane ragazzina per il suo modo di comportarsi e perchè ha sempre dato il massimo delle sue possibilità e la partita di ieri non ha fatto eccezione, flavia ha dato tutto come sempre!! purtroppo contro la Carta d’identità non si può fare nulla!!
GRAZIE DI TUTTO FLAVIA. E….SE UN LIETO FINE CI DOVESSE ESSER QUALE MIGLIOR OCCASIONE CHE IL TUO TORNEO CHE INIZIA TRA 5 GIORNI!! IN BOCCA AL LUPO!!! 😉

11
Pelandrone (Guest) 25-08-2015 02:02

Complimenti

10
diegus 25-08-2015 00:32

Sicuramente non è questo il torneo a cui puntava Flavia.
Se si doveva uscire ad un primo turno, meglio farlo qui che agli Un Open.
Ora speriamo riesca a dare un ultimo colpo di coda agli Us Open, anche se sarà fondamentale il sorteggio, dato che rischia di trovarsi Serena W. al terzo turno.
La condizione di forma è un incognita:10 DF non so neanche se li ha mai fatti in tutta la sua carriera.
Solitamente agli Us Open si trasforma, però, obiettivamente, non può sempre fare miracoli.
Condizione di forma ottima e un pizzico di fortuna nel sorteggio sono le due componenti fondamentali per fare bene agli Us Open; se non ci saranno queste due componenti, allora possiamo già rassegnarci.
Vamos Flavia!

9
anto13.08.2001 25-08-2015 00:28

Oggi per Flavia giornata no

8
anto13.08.2001 25-08-2015 00:26

@ Miky (#1429151)

Non sai quante lacrime io

7
aguirre (Guest) 25-08-2015 00:26

Troppo strano questo cedimento dopo aver vinto il primo set, in risposta ha fatto pochissimi punti. Secondo me c’è stato qualche problema fisico.

6
STE (Guest) 25-08-2015 00:25

Brutta questa sconfitta, poco da dire.

5
Ragazza cioè (Guest) 25-08-2015 00:23

Trasferta americana davvero negativa ad oggi…

4
Miky (Guest) 25-08-2015 00:14

Già mi immagino il giorno del suo ritiro sicuro che piangeró

3
Vincy #forzaRoby (Guest) 25-08-2015 00:05

Che flop

2
Luciano.N94 24-08-2015 23:57

No Fla!

1