Avanza Karin Copertina, WTA

Bell’esordio della Knapp a Baku

29/07/2015 11:42 26 commenti
Karin Knapp, 28enne, Nr. 38 Wta
Karin Knapp, 28enne, Nr. 38 Wta

Bella vittoria per Karin Knapp al primo turno del Torneo International Wta di Baku ($ 266,750, cemento).

La tennista di Brunico supera agevolmente con il punteggio di 6-1 6-4 in 1 ora e 8 minuti di gioco la 25enne svizzera Stefanie Voegele, Nr. 133 del Ranking Wta.

La sua prossima avversaria sarà la 19enne estone Kontaveit, Nr. 173 Wta, tennista ampiamente alla portata della Knapp.

Primo set: parte subito forte Karin! Quattro punti di fila le permettono di brekkare già nel primo game. La svizzera si mostra più fallosa e patisce i potenti colpi da fondo campo della tennista di Brunico, sempre in spinta e con svariate soluzioni tattiche al suo arco.
Non stupisce che già al quinto game ci sia il doppio break, frutto dell’ennesima risposta potente di Karin tra le gambe della Voegele. 4-1 Knapp.
Al servizio Karin è ingiocabile, emblema ne è il sesto gioco: due aces e due prime potenti che non lasciano scampo alla tennista elvetica.
L’ennesimo disperato recupero della Voegele in rete, dopo un grande attacco di diritto della Knapp, pongono termine alla prima frazione dopo appena 25 minuti di gioco.
6-1 Karin e 12 punti su 16 vinti dalla Knapp nei suoi turni di servizio.

Secondo set: continua a condurre il gioco la tennista italiana, brava a procurarsi un break di vantaggio anche ad inizio del secondo parziale. Purtroppo il vantaggio risulta effimero: nel game successivo è brava Karin a risalire da 0-40 ma, un doppio fallo e un diritto fuori giri, regalano il controbreak immediato all’elvetica.
Botta e risposta anche a cavallo tra il settimo e l’ottavo game: prima c’è il break elvetico, scaturito da una Voegele molto più aggressiva e precisa (solo il 14% è la percentuale di punti ottenuti con la seconda dalla Knapp sino a questo punto del set), subito dopo c’è la risposta italiana con Karin che gioca un game di qualità, chiuso da un gratuito della svizzera (diritto in corridoio).
La conquista del nono gioco da parte della tennista italiana è la svolta: brava Karin ad annullare l’insidiosa palla break avversaria e ad andare a rispondere per il match grazie al collaudato colpo: prima potente + diritto vincente.
Il gioco successivo sancisce il successo della giocatrice di Brunico: l’ennesimo gratuito della Voegele, attacco di rovescio in rete, danno il set e l’incontro alla Knapp in poco più di un’ora di gioco.

Bella prova di Karin nel primo turno dell’International di Baku; la tennista italiana non patisce il cambio di superficie nè la stanchezza delle maratone austriache ma si impone in maniera autoritaria vincendo un bel match.
I colpi visti oggi: servizio potente e attacchi precisi da fondo campo, ci fanno ben sperare per il proseguio del torneo; dando uno sguardo al tabellone, infatti, non si può che essere pieni di speranze per la Knapp: tenniste un gradino sopra le altre non ce ne sono, anzi, al momento, ciò che fa più paura è la stanchezza. Forza Karin!

La partita punto per punto

WTA Baku
Stefanie Voegele
1
4
Karin Knapp [2]
6
6
Vincitore: K. KNAPP

S. Voegele SUI – K. KnappITA
01:06:43
1 Aces 2
3 Double Faults 1
60% 1st Serve % 73%
16/32 (50%) 1st Serve Points Won 24/36 (67%)
8/21 (38%) 2nd Serve Points Won 6/13 (46%)
3/9 (33%) Break Points Saved 4/6 (67%)
9 Service Games Played 8
12/36 (33%) 1st Return Points Won 16/32 (50%)
7/13 (54%) 2nd Return Points Won 13/21 (62%)
2/6 (33%) Break Points Won 6/9 (67%)
8 Return Games Played 9
24/53 (45%) Total Service Points Won 30/49 (61%)
19/49 (39%) Total Return Points Won 29/53 (55%)
43/102 (42%) Total Points Won 59/102 (58%)

133 Ranking 38
25 Age 28
Leuggern, Switzerland Birthplace Brunico, Italy
Leuggern, Switzerland Residence Lutago, Italy
5′ 7″ (1.70 m) Height 5′ 11″ (1.80 m)
132 lbs. (60 kg) Weight 159 lbs. (72 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (2006) Turned Pro Pro (2002)
12/19 Year to Date Win/Loss 16/16
0 Year to Date Titles 1
0 Career Titles 2
$1,526,679 Career Prize Money $1,819,716


Davide Sala


TAG: , , ,

26 commenti. Lasciane uno!

tommaso (Guest) 29-07-2015 23:43

Scritto da Vince
poi Tommaso non mi sembra proprio che tu nella risposta a Palle Smorzate ti riferissi a Karin
su 6 critiche che lui fa a 6 giocatrici italiane, tu ne commenti una
sola…e non è quella rivolta a Karin, come tutti possono vedere

Gli altri sono giudizi dell’utente, quella su Camila è un’affermazione di Bonolis, uno che col tennis ci azzecca ben poco. Ritenta Vince, prima o poi ne becchi una e vinci il peluche.

26
Vince 29-07-2015 21:50

poi Tommaso non mi sembra proprio che tu nella risposta a Palle Smorzate ti riferissi a Karin 🙂

su 6 critiche che lui fa a 6 giocatrici italiane, tu ne commenti una
sola…e non è quella rivolta a Karin, come tutti possono vedere 🙂

25
tommaso (Guest) 29-07-2015 20:05

Comunque si parlava di Karin, poi è arrivato Vince e scatta la solita caciara in cui si mettono confusamente sulo stesso piano una partita di Karin, il secondo/terzo turno e… il sito e i tifosi di Camila. Ma perché, Vince, senti sempre questa impellente necessità?

24
Vince 29-07-2015 19:46

Scritto da tommaso
@ Palle Smorzate (#1408966)
Bonolis chi, il pluricampione Slam? O quello che faceva Bim Bum Bam? Perché sai, magari non proprio tutti-tutti-tutti possono permettersi di esprimere giudizi su giocatrici professioniste…

Se non tutti possono esprimere giudizi su giocatrici professioniste, dovresti chiedere alla redazione di chiudere il sito, perchè qui ogni giorno si leggono cose che fanno rimpiangere il Bonolis di turno…per non parlare poi di quello che si legge nel sito in cui tu sei uno degli scrittori di punta…dove il tennis è un optional.

23
tommaso (Guest) 29-07-2015 17:52

Scritto da kenny
Dai Karin, che la top 30 è vicina, ce la puoi fare!

Per entrare in top30 (esattamente 29) dovrebbe vincere il torneo. Facendo finale arriverebbe ad essere 31.

22
tommaso (Guest) 29-07-2015 17:50

@ Palle Smorzate (#1408966)

Bonolis chi, il pluricampione Slam? O quello che faceva Bim Bum Bam? Perché sai, magari non proprio tutti-tutti-tutti possono permettersi di esprimere giudizi su giocatrici professioniste…

21
pallettaro (Guest) 29-07-2015 16:36

@ Palle Smorzate (#1408966)

Ma ci sei o ci fai? Karin stava per smettere. E’ stata ferma due anni per problemi al cuore. Ha fatto e fa il massimo

20
marypierce 29-07-2015 15:28

Sarebbe bellissimo se fosse testa di serie agli US Open!

19
Luca96 29-07-2015 15:20

Bella vittoria di Karin. Ha un ottimo tabellone e potrebbe arrivare in finale 😉

18
kenny 29-07-2015 15:03

Dai Karin, che la top 30 è vicina, ce la puoi fare! 😉

17
Angy (Guest) 29-07-2015 14:28

@ Palle Smorzate (#1408966)

A me sembra il gioco “Trova il pelo nell’uovo”. Annuncio il vincitore, sei tu a mani basse.

16
Palle Smorzate 29-07-2015 13:59

Scritto da radar
Ottima Karin che conferma di attraversare davvero un buon momento di forma.

Karin è una di quelle tenniste dal grande potenziale ma poca costanza. Quando è in forma può mettere sotto un sacco di giocatrici ma ha dei periodi no, tornei in cui gioca malissimo e quindi esce subito. Altre tenniste italiane sono invece famose per gli alti e bassi che hanno all’interno della stessa partita (ciao Nastassja!), sono capaci di impantanarsi all’improvviso e perdere set anche con 2 break di vantaggio, salvo poi piazzare dei filotti positivi che comunque raramente sono sufficienti per portarle alla vittoria. Queste giocatrici o sistemano la testa o non vanno da nessuna parte. Poi ci sono le tenniste che o azzeccano tutto o sbagliano tutto, quelle che Bonolis ha prontamente inquadrato con un eloquente “ma che c@%%0 fa!?” (ciao Camila!). Poi ci sono le tenniste che si lasciano prendere dallo sconforto e dalla rassegnazione ai primi momenti no quando avrebbero tutti i mezzi per prevalere (ciao Roberta!). Infine ci sono le tenniste che amano la racchetta e anche il racchettone (ciao Flavia!) oppure quelle che hanno fatto 30 ma a 31 non ci arrivano, manca poco poco poco ma non c’è niente da fare (ciao Sara!). Poi ci sono quelle che si divertono, lo fanno poco ultimamente a dire il vero (ciao Francesca!), però il colpo nella vita l’hanno fatto e quindi hanno ragione loro.

15
Tiziano (Guest) 29-07-2015 13:53

ripeto il mio stesso commento di domenica dopo l’epica finale sfortunatamente persa: un esempio di impegno e determinazione, anche per molti sportivi professionisti…. da ammirare!

14
renzopi (Guest) 29-07-2015 13:26

brava , si merita il best ranking dopo tutto quello che ha passato e potrebbe guadagnarsi la testa di serie agli US Open

13
Shuzo (Guest) 29-07-2015 13:23

Bella vittoria! Non tanto per il valore dell’avversaria battuta quanto perché fino alla settimana scorsa ha giocato sulla terra e nell’ultimo torneo è arrivata in finale giocando due match nello stesso giorno e distanza di solo un’ora e mezzo tra l’uno e l’altro. Tra l’altro entrambi i match sono state autentiche battaglie terminate al terzo set e durate più di due ore.

12
rovescio lungolinea (Guest) 29-07-2015 13:21

Schiacciasassi!

11
fabio (Guest) 29-07-2015 12:57

Bravissima Karin,speriamo possa arrivare in semi-finale.

10
Yes2.0 29-07-2015 12:55

Brava Karin, si merita tutto questo successo e la scalata delle posizioni. E’ stata anche intelligente a sfruttare gli insegnamenti dell’Errani nella scelta dei tornei per costruire classifica da tds.

9
LORE2000 (Guest) 29-07-2015 12:26

@ radar (#1408907)
????

8
Fabio (Guest) 29-07-2015 12:17

Brava Karin! !!!!!

7
radar 29-07-2015 12:00

Scritto da Gabriele da Firenze
Questi 30 punti gli vengono conteggiati o sconta qualcosa?

Nessun punto per questo turno.
Se supera il 2T ne guadagna 30 e si attesterebbe in 35^ posizione.

6
marypierce 29-07-2015 11:59

KK power!

5
radar (Guest) 29-07-2015 11:57

Ottima Karin che conferma di attraversare davvero un buon momento di forma.

4
magilla (Guest) 29-07-2015 11:50

dai karin….un’altra vittoria è best-ranking eguagliato…..con due lo migliora di 2 posizioni!

3
Gabriele da Firenze 29-07-2015 11:49

Questi 30 punti gli vengono conteggiati o sconta qualcosa?

2
Gian50 29-07-2015 11:46

fortuna vinto in un’ora veloce ha modo di riposare non si e’ stancata troppo

1