Epico incontro dell'azzurro ATP, Copertina

La battaglia di Sao Paulo. Vittoria di Luca Vanni che batte Joao Souza dopo una battaglia dal sapore epico. Luca è in finale

14/02/2015 19:19 188 commenti
Luca Vanni classe 1985, al momento al n.107 ATP
Luca Vanni classe 1985, al momento al n.107 ATP

Arriva una vittoria epica per Luca Vanni nella bolgia di Sao Paulo ($444.650, terra) e per la prima volta in carriera conquista la finale in un torneo del circuito maggiore.

Lucone ha sconfitto nella prima semifinale il brasiliano Joao Souza, 26 anni, n.110 ATP, con il risultato di 64 67 (5) 64 dopo 2 ore e 57 minuti di partita.

Domani in finale sfiderà uno tra Pablo Cuevas, classe 1986, n.32 ATP.

Primo set: Luca piazzava il break decisivo nel primo game (a 15) con il brasiliano che metteva fuori un diritto sulla palla break.
Vanni, che non concedeva nulla alla battuta, sul 5 a 4 serviva per il set e metteva a segno un diritto vincente, un ace, un altro diritto vincente e poi sul 40-30 piazzava un nuovo diritto vincente da metà campo, portando a casa il game a 30 e vincendo il primo set per 6 a 4.

Secondo set: Vanni sul 2 pari metteva a segno il break, con Souza che commetteva 4 errori gratuiti, tra cui anche un doppio fallo.
Luca sul 5 a 4 era impagnato a servire per il match e qui il pubblico ha dato prova di poca competenza, applaudendo ed urlando ad ogni minimo errore dell’azzurro (anche tra la prima e la seconda palla di servizio).
Luca nonostante tutto si procurava due match point, ma in entrambi le occasioni sprecava sbagliando con il rovescio sul primo e mettendo un diritto lungo di molto sulla seconda palla match.
Sousa poi sulla seconda palla break a disposizione piazzava una risposta vincente di diritto, su una seconda di Vanni decisamente leggera ed il brasiliano riusciva a controbrekkare l’azzurro.

Si andava al tiebreak e qui Lucone perdeva un po’ il campo e commetteva due gratuiti, di cui uno smash clamoroso, con Souza che si portava sul 6 a 2.
Reazione di Vanni che annullava tre palle set, una anche sul servizio dell’avversario, ma Joao al quarto tentativo piazzava una buona prima di servizio e chiudeva a rete con una facile volèe di diritto la frazione per 7 punti a 5.

Terzo set: Sull’1 pari Vanni dal 40-15 commetteva due doppi falli consecutivi e dopo aver annullato tre palle break teneva il servizio.
Sul 2 a 2 Luca annullava un’altra palla break chiudendo il punto a rete con una bella volèe di rovescio dopo una scambio prolungato e piazzava poi un ace sulla palla game portandosi sul 3 a 2.
Il break era nell’aria però e sul 3 pari l’azzurro dopo aver piazzato un ace nel primo punto, commetteva ben 4 errori gratuiti, tra cui un doppio fallo sul 15-30 e affossava in rete il rovescio sulla palla break, subendo il break.
Sul 3 a 4 Lucone piazzava però il controbreak. Souza mancava due palle del 5 a 3, dal 40-15, ed alla terza palla break a disposizione Vanni metteva a segno il controbreak, con il brasiliano che affossava in rete il diritto sul break point.
Sul 5 a 4 l’azzurro, dal 40-30, metteva a segno tre punti consecutivi e portava a casa l’epico incontro per 6 a 4, con Souza che commetteva proprio dal 40-30 tre errori gratuiti, perdendo la partita dopo aver mandato il diritto in rete sul match point.

La partita punto per punto

ATP Sao Paulo
Luca Vanni
6
6
6
Joao Souza
4
7
4
Vincitore: L. VANNI

L. Vanni J. Souza
10 Aces 4
5 Double Faults 1
59% 1st Serve % 69%
49/65 (75%) 1st Serve Points Won 51/71 (72%)
24/45 (53%) 2nd Serve Points Won 14/32 (44%)
5/7 (71%) Break Points Saved 2/6 (33%)
16 Service Games Played 16
20/71 (28%) 1st Return Points Won 16/65 (25%)
18/32 (56%) 2nd Return Points Won 21/45 (47%)
4/6 (67%) Break Points Won 2/7 (29%)
16 Return Games Played 16
73/110 (66%) Total Service Points Won 65/103 (63%)
38/103 (37%) Total Return Points Won 37/110 (34%)
111/213 (52%) Total Points Won 102/213 (48%)


TAG: , , , ,

188 commenti. Lasciane uno!

drummer (Guest) 15-02-2015 18:00

Scritto da Buon Rob

Scritto da drummer

Scritto da LiveTennis.it Staff
Buon Rob se prendi post di mesi fa ovviamente ci saranno commenti su pareri diversi.
Questa cosa si puà fare su qualsiasi cosa che avviene nel pianeta.
Si chiamano opinioni e fa parte del pensiero libero (meno male).
Un abbraccio.

D’accordissimo.
Non è possibile che tutte le volte in cui c’è un grande risultato da commentare, le pochissime volte in cui più o meno tutti siamo d’accordo, si debba assistere al solito siparietto del carro dei vincitori, di chi aveva detto qualcosa di sbagliato 3 anni prima, ecc. ecc.
A me francamente questi commenti stancano, quasi quanto quelli di chi critica senza sapere nulla. Io li metto sullo stesso piano. Le battaglie e rivincite personali m’interessano meno di zero.
Non mi sembra nemmeno rispettoso nei confronti dell’argomento di questo articolo: una partita epocale vinta da un grande giocatore.

Luca Vanni IN PERSONA l’anno scorso entrò su questo sito, si loggò, e se la prese con chi lo aveva ingiustamente criticato!!
E ciò che fece LUCA VANNI non c’entra in un articolo su LUCA VANNI??
Se ci si indispettisce perché col senno di poi viene fuori che si erano scritte stupidaggini, bisogna prendersela solo con sé stessi, e non con chi ha il “torto” di riportare la verità a galla.
Prima di dare giudizi a caso, bisognerebbe ragionare su cosa si scrive.
Troppo comodo scrivere scempiaggini oggi e poi prendersela se qualcuno l’anno prossimo fa notare che col senno di poi furono, per l’appunto, scempiaggini.
C’è un’intera generazione di tennisti italiani, quella nata negli anni ’90, che oggi viene perennemente insultata. Vedremo se il senno di poi darà ragione a questi insulti o se, come credo, bisognerà riuppare i topic.

allora, precisiamo subito, giusto per evitare fraintendimenti: il rispetto è d’obbligo, sempre e comunque, già chi entra in classifica atp con un misero punto deve avere qualcosa fuori dalla norma, giacchè parliamo di uno sport praticato da milioni di persone in tutto il mondo, e chi critica senza sapere spesso m’infastidisce. Ci sta rimarcarlo, togliersi qualche sassolino dalla scarpa è naturale, lo comprendo, e forse qualche volta l’ho fatto anch’io.

Non deve però diventare l’unico argomento, perlomeno l’argomento centrale di discussione. Rileggiti, al commento n.163, dopo quasi un giorno, sei ancora lì, con la ricerca di messaggi incriminati e di chi ha toppato clamorosamente previsioni, dopo che avevi esordito con lo stesso argomento. Secondo me è troppo, dopo un po’ insistere stanca. E ignorare certi commenti per me è molto meglio.
Poi ripeto, siamo qui tutti ad esultare per una grande vittoria e per una bella pagina di sport, ma freghiamocene stavolta del carro dei vincitori e di chi ha cannato previsione, mi sembra irrilevante.

lascia perdere il re-up dei commenti, è tempo perso, fra l’altro ti leggo molto volentieri quando parli di tennisti che non conosco, e sicuramente ne sai più di me.

188
pino mazza (Guest) 15-02-2015 17:48

Cetto c

Scritto da sadario
Vero, ma se io dico “secondo me tizio non vale tanto” o “caio vale più di tizio”, queste sono per definizione OPINIONI!!!
Comunque sia, ancora complimenti ad un grandissimo Vanni!!! Vada come vada, ha fatto un grande torneo, ed io penso che non sarà l’unico della sua carriera,

Scritto da Buon Rob

Scritto da LiveTennis.it Staff
Buon Rob se prendi post di mesi fa ovviamente ci saranno commenti su pareri diversi.
Questa cosa si puà fare su qualsiasi cosa che avviene nel pianeta.
Si chiamano opinioni e fa parte del pensiero libero (meno male).
Un abbraccio.

Ma se uno scrive cose palesemente sbagliate, e col tempo dimostra di aver avuto torto marcio, è giustissimo farglielo notare. Non farlo sarebbe omertoso.
Si chiama ragione, e fa parte, anzi ne è la parte più preziosa, dell’intelligenza umana.
Perché bisogna sempre tenere a mente che non tutte le opinioni sono uguali. Se io dico che David Goffin è più alto di Ivo Karlovic, non esprimo un’opinione, ma dico una fesseria.
Un abbraccio anche a voi.

Certo certo…opinioni che si dimostrano sbagliate..tutto qui…e sottolinearle mi sembra cosavgiusta

187
Alb (Guest) 15-02-2015 17:08

@ Il Ghiro (#1266815)

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: . la mia è sempre stata l’ultima :wink:

186
sadario 15-02-2015 15:56

Vero, ma se io dico “secondo me tizio non vale tanto” o “caio vale più di tizio”, queste sono per definizione OPINIONI!!!

Comunque sia, ancora complimenti ad un grandissimo Vanni!!! Vada come vada, ha fatto un grande torneo, ed io penso che non sarà l’unico della sua carriera, :D

Scritto da Buon Rob

Scritto da LiveTennis.it Staff
Buon Rob se prendi post di mesi fa ovviamente ci saranno commenti su pareri diversi.
Questa cosa si puà fare su qualsiasi cosa che avviene nel pianeta.
Si chiamano opinioni e fa parte del pensiero libero (meno male).
Un abbraccio.

Ma se uno scrive cose palesemente sbagliate, e col tempo dimostra di aver avuto torto marcio, è giustissimo farglielo notare. Non farlo sarebbe omertoso.
Si chiama ragione, e fa parte, anzi ne è la parte più preziosa, dell’intelligenza umana.
Perché bisogna sempre tenere a mente che non tutte le opinioni sono uguali. Se io dico che David Goffin è più alto di Ivo Karlovic, non esprimo un’opinione, ma dico una fesseria.
Un abbraccio anche a voi.

185
Ma va… (Guest) 15-02-2015 15:39

Scritto da Buon Rob

Scritto da LiveTennis.it Staff
Buon Rob se prendi post di mesi fa ovviamente ci saranno commenti su pareri diversi.
Questa cosa si puà fare su qualsiasi cosa che avviene nel pianeta.
Si chiamano opinioni e fa parte del pensiero libero (meno male).
Un abbraccio.

Ma se uno scrive cose palesemente sbagliate, e col tempo dimostra di aver avuto torto marcio, è giustissimo farglielo notare. Non farlo sarebbe omertoso.
Si chiama ragione, e fa parte, anzi ne è la parte più preziosa, dell’intelligenza umana.
Perché bisogna sempre tenere a mente che non tutte le opinioni sono uguali. Se io dico che David Goffin è più alto di Ivo Karlovic, non esprimo un’opinione, ma dico una fesseria.
Un abbraccio anche a voi.

Condivido quanto espresso da Buon Rob, moto spesso riportare i commenti atti solo a svilire un professionista, per poi essere contraddetti dai fatti dovrebbe servire a far riflettere le persone prima di scrivere….invito gli utenti a leggere quanto riportato da Buon Rob su alcuni vecchi articoli….

184
Figologo (Guest) 15-02-2015 15:26

Questo quanto si diceva in occasione del challenger di Eckental, eravamo alla fine della stagione.
http://www.livetennis.it/post/191911/challenger-eckental-luca-vanni-sconfitto-al-primo-turno/

183
Barnoix 15-02-2015 15:03

giocatevi cuevas vincente

182
Tifoso (Guest) 15-02-2015 15:00

Ricordo che in occasione delle giornate del campionato di serie a2 2014 si pronosticava Luca vanni Nelle posizioni intorno ai top 100 ,da parti dei tifosi supporter , ecco il sogno che diventa realtà ,grazie Luca che è’ tutto merito tuo ,grazie di cuore.

181
Figologo (Guest) 15-02-2015 14:59

Non prendersi troppo sul serio è la prima regola nella vita.

La seconda regola è non saltare sul carro dei vincitori. Il giorno in cui tirerò fuori la pernacchietta e i coriandoli per festeggiare il primo slam di quinzi vi prego di buttarmi giu dal carro.

L’opportunismo sportivo mi ha sempre infastidito, capisco il Buon Rob.

180
T. B. (Guest) 15-02-2015 14:41

Solo per dare l’idea di quanto sia difficile oggi per Lucone: Cuevas nelle ultime 38 partite su terra, ha un bilancio di 36-2, che gli è valso le vittorie ai 250 di Bastad e Umago e ai Challenger di Montevideo e Guayaquil. Gli unici che sono riusciti a batterlo sono Yang e Carreno Busta.

179
Il Ghiro (Guest) 15-02-2015 14:32

Scritto da LiveTennis.it Staff
Buon Rob se prendi post di mesi fa ovviamente ci saranno commenti su pareri diversi.
Questa cosa si puà fare su qualsiasi cosa che avviene nel pianeta.
Si chiamano opinioni e fa parte del pensiero libero (meno male).
Un abbraccio.

Concordo, se si prendono le mie idee e i miei commenti sul gioco della Woz fino a 2 settimane fa, sono molto diverse da quelli che ho ora, dopo la pubblicazione del servizio fotografico su sports illustrated.

178
tony71 (Guest) 15-02-2015 14:29

@ pino mazza (#1266718)

pino non prenderti troppo sul serio,si parla sempre di sport,anche se come ieri ci da grandissime emozioni era un vero match di davis,la critica al giocatore ,come ho scritto allo stesso luca era dopo averlo visto perdere a bergamo challenger in quali contro il maestro Agazzi,è chiaro che ora è tutto un altro giocatore,allora neanche il servizio era incisivo,per non parlare della mobilita’,stasera gran tifo sperando che non si tratti solo di”una settimana da dio”

177
dave (Guest) 15-02-2015 14:22

ma poi riguardo a buon rob e cmq a chi ha sempre da ridire..ma godetevi il momento: Vanni superbo in finale? gioite..Fognini vince? gioite anche se per mesi fara schifo..Seppi batte Federer? gioite anche se poi tornera quello di sempre..godetevi il momento insomma senza polemiche( ci stanno eh,ma cè momento e momento)

176
Buon Rob (Guest) 15-02-2015 14:08

Scritto da drummer

Scritto da LiveTennis.it Staff
Buon Rob se prendi post di mesi fa ovviamente ci saranno commenti su pareri diversi.
Questa cosa si puà fare su qualsiasi cosa che avviene nel pianeta.
Si chiamano opinioni e fa parte del pensiero libero (meno male).
Un abbraccio.

D’accordissimo.
Non è possibile che tutte le volte in cui c’è un grande risultato da commentare, le pochissime volte in cui più o meno tutti siamo d’accordo, si debba assistere al solito siparietto del carro dei vincitori, di chi aveva detto qualcosa di sbagliato 3 anni prima, ecc. ecc.
A me francamente questi commenti stancano, quasi quanto quelli di chi critica senza sapere nulla. Io li metto sullo stesso piano. Le battaglie e rivincite personali m’interessano meno di zero.
Non mi sembra nemmeno rispettoso nei confronti dell’argomento di questo articolo: una partita epocale vinta da un grande giocatore.

Luca Vanni IN PERSONA l’anno scorso entrò su questo sito, si loggò, e se la prese con chi lo aveva ingiustamente criticato!!
E ciò che fece LUCA VANNI non c’entra in un articolo su LUCA VANNI??
Se ci si indispettisce perché col senno di poi viene fuori che si erano scritte stupidaggini, bisogna prendersela solo con sé stessi, e non con chi ha il “torto” di riportare la verità a galla.
Prima di dare giudizi a caso, bisognerebbe ragionare su cosa si scrive.
Troppo comodo scrivere scempiaggini oggi e poi prendersela se qualcuno l’anno prossimo fa notare che col senno di poi furono, per l’appunto, scempiaggini.
C’è un’intera generazione di tennisti italiani, quella nata negli anni ’90, che oggi viene perennemente insultata. Vedremo se il senno di poi darà ragione a questi insulti o se, come credo, bisognerà riuppare i topic.

175
Ale (Guest) 15-02-2015 14:02

Chissà se ritornare nel 2014 a difendere i colori del piccolo circolo in A2 da dove è partito (TC Sinalunga) e dove ha tanti amici e persone che gli vogliono un gran bene gli abbia dato un pizzichino in più di stimolo, dopo un periodo veramente difficile per gli infortuni…è stato l’artefice della promozione in A1 vincendo tutti i singoli e doppi con tanti supporters ed amici che la domenica lo hanno incoraggiato durante ogni colpo…chissà…
La mia è solo una riflessione e vorrei conoscere il vostro parere se anche questo aspetto possa aver influito, ovviamente in minima parte…

174
dave (Guest) 15-02-2015 14:01

incredibileeeeeeeee impresa ragazzi..che bella storia!!a prescindere da come vada oggi

173
Buon Rob (Guest) 15-02-2015 13:51

Scritto da LiveTennis.it Staff
Buon Rob se prendi post di mesi fa ovviamente ci saranno commenti su pareri diversi.
Questa cosa si puà fare su qualsiasi cosa che avviene nel pianeta.
Si chiamano opinioni e fa parte del pensiero libero (meno male).
Un abbraccio.

Ma se uno scrive cose palesemente sbagliate, e col tempo dimostra di aver avuto torto marcio, è giustissimo farglielo notare. Non farlo sarebbe omertoso.
Si chiama ragione, e fa parte, anzi ne è la parte più preziosa, dell’intelligenza umana.
Perché bisogna sempre tenere a mente che non tutte le opinioni sono uguali. Se io dico che David Goffin è più alto di Ivo Karlovic, non esprimo un’opinione, ma dico una fesseria.
Un abbraccio anche a voi.

172
drummer (Guest) 15-02-2015 13:50

Scritto da LiveTennis.it Staff
Buon Rob se prendi post di mesi fa ovviamente ci saranno commenti su pareri diversi.
Questa cosa si puà fare su qualsiasi cosa che avviene nel pianeta.
Si chiamano opinioni e fa parte del pensiero libero (meno male).
Un abbraccio.

D’accordissimo.
Non è possibile che tutte le volte in cui c’è un grande risultato da commentare, le pochissime volte in cui più o meno tutti siamo d’accordo, si debba assistere al solito siparietto del carro dei vincitori, di chi aveva detto qualcosa di sbagliato 3 anni prima, ecc. ecc.
A me francamente questi commenti stancano, quasi quanto quelli di chi critica senza sapere nulla. Io li metto sullo stesso piano. Le battaglie e rivincite personali m’interessano meno di zero.
Non mi sembra nemmeno rispettoso nei confronti dell’argomento di questo articolo: una partita epocale vinta da un grande giocatore.

171
sadario 15-02-2015 13:19

La redazione ha perfettamente ragione!
Ovviamente non conosco tutti i commenti ke Buon Rob ha fatto in tutta la sua vita, ma da buon frequentatore di questo sito, almeno 99 commenti su 100 che ho letto di Buon Rob sono solo diretti a fare polemica con gli altri utenti che non hanno le sue idee. Probabilmente vivrebbe bene nella Germania di Hitler…
Il commento di oggi lo trovo particolarmente fuori luogo perchè, dai commenti che ho letto, la discussione stava omaggiando il bravissimo Vanni, e non necessitava di stupide polemiche…

Scritto da pino mazza

Scritto da LiveTennis.it Staff
Buon Rob se prendi post di mesi fa ovviamente ci saranno commenti su pareri diversi.
Questa cosa si puà fare su qualsiasi cosa che avviene nel pianeta.
Si chiamano opinioni e fa parte del pensiero libero (meno male).
Un abbraccio.

Vero redazione, non penso che il Buon Rob voglia vietare alcun tipo di commento, ma…..ma…. ci sono commenti e commenti, opinioni ed opinioni…. e riproporli permette a tutti gli utenti di avere idee chiare su chi scrive ed opina…cordialità

170
pino mazza (Guest) 15-02-2015 13:08

Scritto da LiveTennis.it Staff
Buon Rob se prendi post di mesi fa ovviamente ci saranno commenti su pareri diversi.
Questa cosa si puà fare su qualsiasi cosa che avviene nel pianeta.
Si chiamano opinioni e fa parte del pensiero libero (meno male).
Un abbraccio.

Vero redazione, non penso che il Buon Rob voglia vietare alcun tipo di commento, ma…..ma…. ci sono commenti e commenti, opinioni ed opinioni…. e riproporli permette a tutti gli utenti di avere idee chiare su chi scrive ed opina…cordialità

169
JCFerrero 15-02-2015 12:39

Scritto da Sara-Fogna,Camila
Chi sa spiegarmi i motivi di Vanni,
che si è svegliato a 28 anni?
Da giovane giocava a tennis, o giocava un’altro sport ?

Lui è “esploso tardi anche da ragazzino” … Mi spiego: quando a 16-17 anni giocavo a tennis, ma stavo abbandonando il sogno che avevo di diventare un tennista professionista poiché ero ancora un 4.3, pensando che i più promettenti andavano già in giro per l’Italia a vincere i tornei di 2° e 3° categoria, il mio maestro mi raccontava sempre di lui, Luca Vanni, che a 17 anni era 4.1 o 4.2, non ricordo precisamente, ed è poi riuscito a diventare un tennista professionista nel giro di pochi anni, avendo una crescita incredibile e per certi verrsi irreale, a cui forse non credeva neanche lui…
Ha sempre sorpreso in positivo questo ragazzo e ieri mi ha emozionato davvero tanto… Ha qualche limite tecnico, ma può crescere e mantenersi nei primi 100 per un bel po’ di anni…
Se mai diventerò un maestro di tennis, ai miei ragazzi non posso che parlare di lui anziché seppi, fognini, e tanti altri, perchè la cosa più difficile da insegnare prima di ogni altra cosa nel tennis è la testa, è crederci, e lui non ha mai mollato!

168
LiveTennis.it Staff 15-02-2015 12:39

Buon Rob se prendi post di mesi fa ovviamente ci saranno commenti su pareri diversi.
Questa cosa si puà fare su qualsiasi cosa che avviene nel pianeta.
Si chiamano opinioni e fa parte del pensiero libero (meno male).

Un abbraccio.

167
pino mazza (Guest) 15-02-2015 12:31

Buon Rob….mi è venuta in mente un’altra sentenza dell’anno scorso…dove un valente utente ci spiegava dall’alto delle sue conoscenze tennistiche che il buon Luca poteva giocare solo future…e per di più su terra….dai fai altro sforzo…TROVALA

166
pino mazza (Guest) 15-02-2015 12:22

Scritto da Buon Rob
Consiglio a tutti di leggersi due articoli: http://www.livetennis.it/post/175070/italia-f13-santa-margherita-di-pula-risultati-live-semifinali-livescore-dettagliato/
Qua tal “Massimo” paragonava Luca Vanni a un certo Brogi, miglior giocatore del proprio circolo, dicendo che forse “avrebbe potuto entrare miracolosamente nelle quali di uno Slam ma nulla più”, e dicendo che Vanni andava seguito solo dai propri amici.
Qua invece ( http://www.livetennis.it/post/167760/italia-f2-rovereto-live-la-finale-tra-luca-vanni-vs-stefano-napolitano/ ) c’è il famoso articolo in cui Vanni stesso zittì giustamente un mirko.dllm della situazione (tal tony71, con altri 2-3 utenti a scrivere cose buffissime col senno di poi).

Buon Rob perdi solo il tuo prezioso tempo….

165
BennyLions 15-02-2015 11:55

Scritto da Buon Rob
Consiglio a tutti di leggersi due articoli: http://www.livetennis.it/post/175070/italia-f13-santa-margherita-di-pula-risultati-live-semifinali-livescore-dettagliato/
Qua tal “Massimo” paragonava Luca Vanni a un certo Brogi, miglior giocatore del proprio circolo, dicendo che forse “avrebbe potuto entrare miracolosamente nelle quali di uno Slam ma nulla più”, e dicendo che Vanni andava seguito solo dai propri amici.
Qua invece ( http://www.livetennis.it/post/167760/italia-f2-rovereto-live-la-finale-tra-luca-vanni-vs-stefano-napolitano/ ) c’è il famoso articolo in cui Vanni stesso zittì giustamente un mirko.dllm della situazione (tal tony71, con altri 2-3 utenti a scrivere cose buffissime col senno di poi).

Grandissimo

164
Buon Rob (Guest) 15-02-2015 11:28

Consiglio a tutti di leggersi due articoli: http://www.livetennis.it/post/175070/italia-f13-santa-margherita-di-pula-risultati-live-semifinali-livescore-dettagliato/
Qua tal “Massimo” paragonava Luca Vanni a un certo Brogi, miglior giocatore del proprio circolo, dicendo che forse “avrebbe potuto entrare miracolosamente nelle quali di uno Slam ma nulla più”, e dicendo che Vanni andava seguito solo dai propri amici.
Qua invece ( http://www.livetennis.it/post/167760/italia-f2-rovereto-live-la-finale-tra-luca-vanni-vs-stefano-napolitano/ ) c’è il famoso articolo in cui Vanni stesso zittì giustamente un mirko.dllm della situazione (tal tony71, con altri 2-3 utenti a scrivere cose buffissime col senno di poi).

163
Gene (Guest) 15-02-2015 11:27

Scritto da pinkfloyd
Davvero una storia da romanzo o da film, per il nostro gigante buono.
Che emerge dal limbo della sua carriera sfortunata e ombrosa e arriva, tutto in una volta, alla prima finale ATP. Senza che, prima, avesse mai vinto nemmeno una singola partita a questo livello.
Romanticismo, fatalità, forza…e tanto di cappello, che dire più.
Però non vorrei che, da ora in poi, la sua favola fosse incrinata e… oggi solo complimenti smisurati (sacrosanti)…e poi, nel prosieguo, al minimo intoppo, alle prossime sconfitte, tutto dimenticato e tutto rimesso in discussione con i tipici atteggiamenti volubili dei fruitori di tennis.
Facile essere tutti buoni quando si vince e ci si sorprende, spero in futuro ci sia la stessa coerenza e lo stesso trasporto verso questo sorprendente ragazzo, eroe e gigante romantico e commovente.

Si quella di Lucone è la bella storia di un ragazzo che comunque è un guerriero!
per le prossime critiche, fatte da chi vive la vita dietro a un monitor e una tastiera, figuriamoci se un guerriero come lui se le fila minimamente.
:mrgreen:

162
pastaldente 15-02-2015 11:21

EPICO. Non avrei mai pensato dopo il secondo set perso che avrebbe potuto farcela con quel pubblico indecente. Finale meritata

161
simona (Guest) 15-02-2015 11:11

la partita l’ho vista “quasi tutta”. Mi sono persa alcune parti poco importanti (si fa per dire). Ma mentre serviva Sousa per il match ho pensato:adesso a questo pubblico gli tocca stare zitto, non possono essere scorretti mentre serve il loro giocatore. Il loro giocatore che ha esultato su ogni doppio fallo, su ogni errore di Vanni e che ha incitato il pubblico a fare casino … :grin: il resto è storia

160
El92 15-02-2015 10:58

Che bello… che favola…
che spettacolo!
Forza Luca!

159
Angie (Guest) 15-02-2015 10:56

Scritto da pinkfloyd
Davvero una storia da romanzo o da film, per il nostro gigante buono.
Che emerge dal limbo della sua carriera sfortunata e ombrosa e arriva, tutto in una volta, alla prima finale ATP. Senza che, prima, avesse mai vinto nemmeno una singola partita a questo livello.
Romanticismo, fatalità, forza…e tanto di cappello, che dire più.
Però non vorrei che, da ora in poi, la sua favola fosse incrinata e… oggi solo complimenti smisurati (sacrosanti)…e poi, nel prosieguo, al minimo intoppo, alle prossime sconfitte, tutto dimenticato e tutto rimesso in discussione con i tipici atteggiamenti volubili dei fruitori di tennis.
Facile essere tutti buoni quando si vince e ci si sorprende, spero in futuro ci sia la stessa coerenza e lo stesso trasporto verso questo sorprendente ragazzo, eroe e gigante romantico e commovente.

Quoto in toto!!!! :cool:

158
pinkfloyd 15-02-2015 10:41

Davvero una storia da romanzo o da film, per il nostro gigante buono.
Che emerge dal limbo della sua carriera sfortunata e ombrosa e arriva, tutto in una volta, alla prima finale ATP. Senza che, prima, avesse mai vinto nemmeno una singola partita a questo livello.
Romanticismo, fatalità, forza…e tanto di cappello, che dire più.

Però non vorrei che, da ora in poi, la sua favola fosse incrinata e… oggi solo complimenti smisurati (sacrosanti)…e poi, nel prosieguo, al minimo intoppo, alle prossime sconfitte, tutto dimenticato e tutto rimesso in discussione con i tipici atteggiamenti volubili dei fruitori di tennis.
Facile essere tutti buoni quando si vince e ci si sorprende, spero in futuro ci sia la stessa coerenza e lo stesso trasporto verso questo sorprendente ragazzo, eroe e gigante romantico e commovente.

157
leo92 (Guest) 15-02-2015 10:21

che gioia alla faccia dei brasiliani e con la loro scorrettezza adesso in finale con Cuevas è dura ma se la gioca speriamo solo che nn arrivi la stanchezza tutto in una volta :smile:

156
Ale (Guest) 15-02-2015 10:06

@ Koko (#1266166)

“Il gigante bombardante” grande Koko…

155
Mimmo (Guest) 15-02-2015 09:25

Bravisssssssssssimo !!!

154
drummer (Guest) 15-02-2015 07:22

Scritto da Koko
Bisogna riconoscere che tra i corazzieri vicino ai 2 metri Vanni da quello che si è visto è tra quelli che hanno la mano più educata e il tocco più delicato. Il suo stile è anche molto doppistico e non solo di forza bruta come può essere un Raonic o un Isner. Inoltre non sottovaluterei le sue doti difensive perchè in allungo prende quasi tutto anche se magari non sempre tenendo vivo lo scambio. Ma lotta, scivola,corre e non lascia andare quasi nulla e penso che gli avversari hanno vita dura nel fare vincenti non toccati contro di lui o aces non sporchi. Peraltro il suo servizio è ottimo ma non sempre ha l’inflessibilità di quello di Raonic o Isner perchè spesso è un pò meno estremo e più manovrato con seconde abbastanza lente rispetto alle prime. Se vuole però ha anche la castagna imprendibile che è un qualcosa che nessun o dei nostri può vantare a livelli così alti. Un tennista certamente inedito nel nostro panorama che ci mancava come il pane: abituati sempre a subire e sperare negli errori dei bombardieri di turno per una volta ci siamo immedesimati nella psicologia del gigante bombardante e non del pigmeo difendente volandrian-cipollian-fogninesco!

sì, sono d’accordo con te, non sono abituato affatto a vedere tennisti italiani con queste caratteristiche.
aggiungo che gran punti deboli secondo me non ne ha, io non vedo male pure il rovescio, che è sicuro e spesso aggressivo in risposta. Non va ai mille all’ora ma va dove vuole lui, il che è già tanto.
Non un rovescio alla giannessi tanto per dire (giocatore che peraltro mi piace e che era arrivato quasi alla posizione attuale di vanni).
Mobilità (ovvio, con quell’altezza) e seconda di servizio mi sembrano le componenti più deboli del suo gioco, ma tutto è compensato alla grande.
Speriamo che tengano botta ginocchia e schiena, e per qualche anno ci divertiamo.

153
Il Ghiro (Guest) 15-02-2015 06:45

Scritto da fisherman
Auguriamoci che l effetto- Vanni possa rappresentare il pungolo..lo stimolo per i vari Cecchinato Travaglia e company..nel processo e volutivo per arrivare anch essi a giocare nel circuito Atp…cioe’ che possa fungere da traino a questi del 91/92 che dovrebbero teoricamente rappresentare il cambio….vedremo..intanto godiamoci l eccellentissimo Luca…

Beh, se non sono stimolati adesso, consideriamo anche Marcora , un Vanni in piccolo per il momento, che partendo dai future, con poca considerazione e più vecchio di loro e’ arrivato vicino ai 200.
Magari saranno stimoli anche per il tuo amico A.V., che ha miracolosamente avuto una wc( pensavo fosse vietato dargliela) a Sondrio.
Cecchinato a onor del vero e’ a una partita dall’entrare in tabellone in un torneo come Rio.

152
santopadre(dei forum) (Guest) 15-02-2015 03:10

Comunque dopo quello che ho scritto una cosa la devo dire…non aver potuto seguire il terzo set live di una partita del genere dopo aver seguito tutta la sua scalata anche nelle nottate/mattinate(come tanti qua dentro) live dall’Asia mi fa incacchiare parecchio…qualcuno abolisca il maledetto san Valentino :evil: !!!è una festa che ho sempre odiato e oggi nella felicità ho però un motivo in più per odiarla :twisted:

151
santopadre(dei forum) (Guest) 15-02-2015 02:59

Scritto da santopadre(dei forum)
Come avevo scritto nel live sono dovuto uscire di casa sul 6-4 3-2 e servizio,ho ritardato 25 minuti ma di più non potevo…poi ti ho seguito collegandomi su internet ogni tanto,nel frattempo raccontavo la tua storia a chi era con me,raccontavo tutte le volte che ti ho seguito su un livescore,in uno streaming e adesso in tv…sono sicero facevano fatica a seguirmi,capiavano poco di quello che raccontavo…un pò come succedeva qua l’anno scorso quando nella felicità dei tuoi risultati qualcuno storceva la bocca e non condivideva le speranze di altri,non riuscivano a vedere quello che altri vedevano…e che tu soprattutto vedevi…hai proseguito per la tua strada convinto più che mai e sei arrivato a questa incredibile finale per come è arrivata,ho visto adesso il terzo set su supertennis,hai vinto contro tutti,sinceramente in pochi ce l’avrebbero fatta…renditi conto che puoi fare tanti anni a questi livelli ed a prescidenre dalla finale di domani,goditi questi anni perchè ne puoi fare veramente tanti ad alto livello.
E sono veramente felice di vedere tutti questi post per Vanni,non li ho letti ma sono sicuro che questa settimana avrà fatto affezionare alui tante persone e mi auguro che lo sosterranno sempre nel proseguo,perchè se lo merita.
Forza Vanni e grazie per questa settimana fantastica!
ps=questo almeno da un senso al mio seguire ogni futures e tornei simili del pianeta terra da 2 decenni,sperando di trovare qualcuno con delle qualità importanti come lui…amo troppo questo sport e queste settimane mi ripagano di tutto il tempo speso dietro ogni evento simile…i”nerds”del tennis mi capiranno

ecco ora ho visto la fine e posso dirlo ancora una volta…che figata :grin: …TE LI MERITI TUTTI QUESTI RUSULTATI e ti meriti di farne tanti altri e spero di potermeli vedere tutti.Quando ho visto che hai vinto oggi pomeriggio a Firenze nel telefonino,è partito un urlo misto tra l’incredulo e il felice…perchè in pochi ce l’avrebbero fatta in quelle condizioni,ammetto che temevo finisse male e invece no…nessuno di quelli che erano con me hanno capito molto della mia felicità ma sono sicuro che come è successo qua dentro,in tanti lo capiranno in futuro e impareranno a conoscerti…forza Vanni!!!

150
santopadre(dei forum) (Guest) 15-02-2015 02:48

Come avevo scritto nel live sono dovuto uscire di casa sul 6-4 3-2 e servizio,ho ritardato 25 minuti ma di più non potevo…poi ti ho seguito collegandomi su internet ogni tanto,nel frattempo raccontavo la tua storia a chi era con me,raccontavo tutte le volte che ti ho seguito su un livescore,in uno streaming e adesso in tv…sono sicero facevano fatica a seguirmi,capiavano poco di quello che raccontavo…un pò come succedeva qua l’anno scorso quando nella felicità dei tuoi risultati qualcuno storceva la bocca e non condivideva le speranze di altri,non riuscivano a vedere quello che altri vedevano…e che tu soprattutto vedevi…hai proseguito per la tua strada convinto più che mai e sei arrivato a questa incredibile finale per come è arrivata,ho visto adesso il terzo set su supertennis,hai vinto contro tutti,sinceramente in pochi ce l’avrebbero fatta…renditi conto che puoi fare tanti anni a questi livelli ed a prescidenre dalla finale di domani,goditi questi anni perchè ne puoi fare veramente tanti ad alto livello.

E sono veramente felice di vedere tutti questi post per Vanni,non li ho letti ma sono sicuro che questa settimana avrà fatto affezionare alui tante persone e mi auguro che lo sosterranno sempre nel proseguo,perchè se lo merita.

Forza Vanni e grazie per questa settimana fantastica!

ps=questo almeno da un senso al mio seguire ogni futures e tornei simili del pianeta terra da 2 decenni,sperando di trovare qualcuno con delle qualità importanti come lui…amo troppo questo sport e queste settimane mi ripagano di tutto il tempo speso dietro ogni evento simile…i”nerds”del tennis mi capiranno :grin:

149
franz (Guest) 15-02-2015 02:42

Esemplare
Se fognini avesse la testa di vanni…
Del resto non tutte le ciambelle riescono col buco

148
Antony_65 (Guest) 15-02-2015 02:37

Scritto da Koko
Bisogna riconoscere che tra i corazzieri vicino ai 2 metri Vanni da quello che si è visto è tra quelli che hanno la mano più educata e il tocco più delicato. Il suo stile è anche molto doppistico e non solo di forza bruta come può essere un Raonic o un Isner. Inoltre non sottovaluterei le sue doti difensive perchè in allungo prende quasi tutto anche se magari non sempre tenendo vivo lo scambio. Ma lotta, scivola,corre e non lascia andare quasi nulla e penso che gli avversari hanno vita dura nel fare vincenti non toccati contro di lui o aces non sporchi. Peraltro il suo servizio è ottimo ma non sempre ha l’inflessibilità di quello di Raonic o Isner perchè spesso è un pò meno estremo e più manovrato con seconde abbastanza lente rispetto alle prime. Se vuole però ha anche la castagna imprendibile che è un qualcosa che nessun o dei nostri può vantare a livelli così alti. Un tennista certamente inedito nel nostro panorama che ci mancava come il pane: abituati sempre a subire e sperare negli errori dei bombardieri di turno per una volta ci siamo immedesimati nella psicologia del gigante bombardante e non del pigmeo difendente volandrian-cipollian-fogninesco!

Bella analisi. Hai fotografato Vanni alla perfezione

147
Figologo (Guest) 15-02-2015 02:29

Sono le 2:28 e sto ancora godendo come un coniglietto in una gabbia di conigliette.

L
U
C
A
L
O
L

Raccogliamo quello che seminiamo da un anno…

Godo,godo, sono godereccio.

146
biggilmo (Guest) 15-02-2015 01:51

Queste sono le storie che mi fanno amare questo sport.

145
Stefano di Leonardo (Guest) 15-02-2015 01:39

Grandissimo Luca Vanni!!!!! Brasiliani di una scorrettezza unica!!!! Grazie Luca x avermi fatto godere da pazzi!!!!

144
QUINZISAMPRAS 15-02-2015 01:24

Ho visto la partita …vanni è stato bravissimo nel tener duro …il terzo set poteva perdersi e invece….finaleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

143
fede63 (Guest) 15-02-2015 00:47

Complimenti a Vanni per bella impresa..ho letto sua storia..traspare tenacia e coraggio. Mi piace

142
Ken_Rosewall 15-02-2015 00:14

E ora mi sparo la replica! :wink:

141
iju 99 (Guest) 15-02-2015 00:02

Grandissimo

140
Ken_Rosewall 14-02-2015 23:54

Scritto da mu
non godevo così tanto dalla vittoria della Schiavone al Roland Garros

Siamo in due allora! :wink:

139
Mcthony (Guest) 14-02-2015 23:51

Lucone sei veramente un grande

138
Alessandro6.9 14-02-2015 23:31

Scritto da Lucabigon
mirko.dlm dove sei? Non eri tu che l’estate scorsa sostenevi che fosse un giocatore da futures su terra…?

lascialo stare quel fondamentalista del tennis “under20:campione o nulla”, è da anni che scrive sempre le stesse cose e si è perso nel frattempo che i tennisti over 30 vincono ancora tornei, slam e fanno i migliori ranking della carriera.
Se ci fosse lui al comando avrebbe provato a requisire pure i premi di questi over30, pur di farli sparire di giro (se non fossero stati almeno nei topten :lol: :lol: )
Meno male che a livetennis sono veramente democratici e lasciano parlare tutti :razz:

137
cucco (Guest) 14-02-2015 23:29

Scritto da Sc Hermulheim
@ braccino (#1266169)
Accontententiamoci del fatto che oggi siano più i post per il match di Vanni rispetto a quelli per Quinzi.
Ieri quelli sul match di Quinzi erano stati il doppio.
Più che altro in molti durante il match di Vanni seguivano e commentavano solo Quinzi.
Sarebbe una cosa da analizzare dal punto di vista sociologico!

psichiatrico più che sociologico

136
Alb (Guest) 14-02-2015 23:25

Cuevas è fortissimo con colpi pesantissimi e tanta possibilita’ di passare da incrociato a lungo linea spostando Luca che sarà anche stanco. Comunque avendo fatto l’impresa, Luca giocherà molto tranquillo e il servizio ne beneficera’. Speriamo!

135
fisherman (Guest) 14-02-2015 23:23

@ Koko (#1266166)

Koko..mmi hai fatto ghignare…perche tu i concetti elaborati che esprimi con valenza tecnica..sul finale ..li fai scadere a battuta….pero’ pertinente…esilarante…!!
Bravo ragazzo…
Poi magari sei un ultracinquantenne…ah..ah..

134
Tony (Guest) 14-02-2015 23:04

Scritto da Ale
Domani a che ora la finale ?

Ore 19 in Italia.

133
Goergestuttalavita (Guest) 14-02-2015 23:04

@ braccino (#1266169)

121. La favola di Vanni quinzi “ooops” quindi continua :mrgreen:

132
Willy (Guest) 14-02-2015 23:00

Grandeeee

131
Enzo (Guest) 14-02-2015 22:58

Mi sono ripreso ora….
Lucone ha un cuore così!!!!!! (Oltre a essere mitico!)

130
Augusto (Guest) 14-02-2015 22:35

Superbo!!
Mi ha fatto sognare per oltre 3 ore…pensavo di essere in campo!!
Forza Luca, adesso completa l’opera!!

129
max76 (Guest) 14-02-2015 22:29

GRANDE LUCONE!! Che vinca o che perda domani.. il suo torneo loha gia vinto. Il miglior servizio italiano… Ma dico andiamo a vincerlo questo torneo..
FORZA LUCAAAA

128
Sc Hermulheim 14-02-2015 22:16

@ braccino (#1266169)

Accontententiamoci del fatto che oggi siano più i post per il match di Vanni rispetto a quelli per Quinzi.
Ieri quelli sul match di Quinzi erano stati il doppio.
Più che altro in molti durante il match di Vanni seguivano e commentavano solo Quinzi.
Sarebbe una cosa da analizzare dal punto di vista sociologico!

127
Ale (Guest) 14-02-2015 22:15

Domani a che ora la finale ?

126
quentin81 (Guest) 14-02-2015 22:10

Complimenti giganteschi al nostro bombardiere. É una favola che non può non commuovere chi ama questo sport. E complimenti a tutti coloro che hanno buttato tonnellate di….. su klizan e i suoi giudizi sul pubblico,mentre ora ,dato che è successo a vanni cambia tutto… Che ridicoli

125
braccino (Guest) 14-02-2015 22:05

Strana gente davvero che c’è su questo sito…ogni sconfitta di Quinzi 300 post, per una impresa come questa siamo solo a 120!!

124
Koko (Guest) 14-02-2015 22:00

Bisogna riconoscere che tra i corazzieri vicino ai 2 metri Vanni da quello che si è visto è tra quelli che hanno la mano più educata e il tocco più delicato. Il suo stile è anche molto doppistico e non solo di forza bruta come può essere un Raonic o un Isner. Inoltre non sottovaluterei le sue doti difensive perchè in allungo prende quasi tutto anche se magari non sempre tenendo vivo lo scambio. Ma lotta, scivola,corre e non lascia andare quasi nulla e penso che gli avversari hanno vita dura nel fare vincenti non toccati contro di lui o aces non sporchi. Peraltro il suo servizio è ottimo ma non sempre ha l’inflessibilità di quello di Raonic o Isner perchè spesso è un pò meno estremo e più manovrato con seconde abbastanza lente rispetto alle prime. Se vuole però ha anche la castagna imprendibile che è un qualcosa che nessun o dei nostri può vantare a livelli così alti. Un tennista certamente inedito nel nostro panorama che ci mancava come il pane: abituati sempre a subire e sperare negli errori dei bombardieri di turno per una volta ci siamo immedesimati nella psicologia del gigante bombardante e non del pigmeo difendente volandrian-cipollian-fogninesco! :wink:

123
francofranchi (Guest) 14-02-2015 21:43

Vanni super top numero 1 nazionale .. Barazzutti non deluderci.

122
Barbaat Barbaat (Guest) 14-02-2015 21:39

Fenomenaleeeee!!!

121
Andrea G. (Guest) 14-02-2015 21:32

Bravissimo Vanni un autentico sportivo che riconosce all avversarioi punti a i punti non visti dalla arbitro. Orgoglioso del suo modo di stare in campo. Con calma e determinazione. E non era facile in quella bolgia. Ad majora Luca

120
drummer (Guest) 14-02-2015 21:29

grandissimo, ci speravo, anche perchè mi sembrava decisamente superiore a souza, così però è una doppia goduria.
ho guardato il game del 5-4 secondo set e sarebbe stato veramente un furto se avesse perso, era un 6-4 6-4 sacrosanto, disturbo del pubblico inaccettabile e tanta fortuna di souza sui 2 match point.
spero non si sia stancato troppo con quel set e mezzo in più..
vittoria epica, da ricordare.

119
Lollo99 14-02-2015 21:19

Fantastico!!!!!!

118
Petru (Guest) 14-02-2015 21:16

…. Grande prova di Luca …. Da far vedere ai giovani di oggi soprattutto per il comportamento avuto durante il marchi . Non so quanti giocatori , anche con classifica migliore , avrebbero portato a casa questa partita al terzo set , dopo aver avuto la possibilità di chiudere in due set . Esempio di serietà , determinazione e concentrazione , doti rare nel tennis di oggi … Complimenti , oltre che per il risultato , per il modo come e stato conseguito …. Un esempio per tanti giocatori o presunti tali …. Bravo Luca , fiero di te

117
Gabriele da Ragusa 14-02-2015 21:05

Il recente successo di Vanni conferma la bontà di tutte le considerazioni relative al prolungamento medio della carriera di un tennista e del crederci sempre fino alla fine. Ma vorrei sottolineare che l’emergere in tarda età di tennisti cm lui o come Lorenzi nn dovrebbe però distorcere l’analisi che viene fatta su un tennista magari in giovane età che ha problemi ad emergere, ossia cullarsi sul fatto che fino ai 28-29 c’è tempo…E lo dico volendo fare un complimento tecnico a Vanni. A fronte di una ridotta mobilità supplisce con un colpo da top-10, ossia il servizio e di un dritto super dignitoso. Cioè, starà anche emergendo tardi, ma ha comunque un colpo da ko e una tenuta mentale notevole. Non è un pallettaro che improvvisamente emerge. E’ stato veramente sfortunato nella sua carriera e gli auguro il meglio!

116
Lucabigon 14-02-2015 21:00

mirko.dlm dove sei? Non eri tu che l’estate scorsa sostenevi che fosse un giocatore da futures su terra…? :roll:

115
fisherman (Guest) 14-02-2015 20:57

Auguriamoci che l effetto- Vanni possa rappresentare il pungolo..lo stimolo per i vari Cecchinato Travaglia e company..nel processo e volutivo per arrivare anch essi a giocare nel circuito Atp…cioe’ che possa fungere da traino a questi del 91/92 che dovrebbero teoricamente rappresentare il cambio….vedremo..intanto godiamoci l eccellentissimo Luca…

114
Mauro B (Guest) 14-02-2015 20:51

Meraviglioso

113
Giovanni 14-02-2015 20:48

Finale contro Cuevas, un altro che dopo la trentina sta trovando i suoi migliori risultati e che già da un anno è abbondantemente dentro i primi 40 del mondo, speriamo che Vanni possa ripercorrere la stessa carriera (e batterlo domani ovviamente :smile: )

112
Alessandro (Guest) 14-02-2015 20:47

Complimenti! Questo però dev’essere un trampolino di lancio. Vanni può ritagliarsi un suo spazio stabile nei top 100

111
Antonio (Guest) 14-02-2015 20:43

Bravissimo luca non ci sono parole……

110
Cosa vedo (Guest) 14-02-2015 20:37

Sono un neofita del tennis

Ho acceso il televisore ad incontro iniziato data la qualità del nostro giocatore credevo che fosse Fognini e poi invece ho visto che si chiama Luca Vanni.

Sto scherzando ma dall’ironia traspare purtroppo la realtà

109
Alessandro6.9 14-02-2015 20:29

Gran tennis, grande torneo, grande storia, grande Luca Vanni.
Il tennis cambia e a 30anni oggi tanti giocano il miglior tennis.
Con la tranquillità e l’esperienza si riescono a gestire i momenti difficili di un match. Vanni ne ha avuti tanti contro, quegli stessi che avevano affossato Klizan prima e Mayer ieri (contro l’argentino la torcida era scorretta anche peggio). Lui ha avuto il coraggio e il silenzio per trovare la forza dentro di se per ritornare in partita.
Gigantesco esempio di vita e di sport al pari di estrella burgos.
Certo Cuevas fa paura perché è una roccia ed è venuto fuori da una partita complicatissima con Vesely che serviva per match sul 5-4 del terzo. Storia altrettanto bella quella di Cuevas e intelligenza tennistica da topten.
Domani Vanni non dovrà pensare di essere appagato e dovrà togliersi dalla testa la sensazione di essere stato comunque grande prima dell’ultimo punto, contro probabilmente l’ultrafavorito Cuevas

108
brizzo (Guest) 14-02-2015 20:27

Straordinario esempio di umiltà e semplicità. Con i tuoi occhi da triglietta hai conquistato tutti. E adesso porta a casa il trofeo!!!

107
Ben-Hur (Guest) 14-02-2015 20:27

Ho visto i primi due set, poi sono dovuto uscire, è stato bello leggere dopo della sua vittoria.

106
ergreco (Guest) 14-02-2015 20:18

@ dexmat91@hotmail.it (#1266043)

Ringrazialo e digli che ci ha fatto venire un infarto

105
Pietro (Guest) 14-02-2015 20:18

Gidooo manca la tua poesia per luca

104
ale98 (Guest) 14-02-2015 20:17

@ El rebaton (#1265980)

Ma come si fa a scrivere un commento del genere dopo una vittoria così.. pazzesco davvero! Questo ragazzo ha avuto una miriade di infortuni e un anno fa non era praticamente nessuno oggi è in finale di un 250 e se non è stanco potrebbe pure far partita pari e comunque vada sarà 106 al mondo..

103
Fabio adora Maria Kirilenko (Guest) 14-02-2015 20:15

nessuno ha notato sul 5-4 Vanni del secondo set come Souza abbia cominciato a legarsi le scarpe sul time dell’arbitro, prima di perdere altro tempo cambiandosi i polsini…Vanni ha atteso più di un minuto sul punto di battuta e ovviamente se si comincia a pensare è finita….non è un caso che sul primo punto ha subito fatto doppio fallo…
Per carità ste cose ci possono stare ma per me sono scorrettezze meschine senza parlare del rumore del pubblico…
vincere nonostante tutto non ha prezzo!!!
voto 10 con lode!!!

102
Goergestuttalavita (Guest) 14-02-2015 20:15

E adesso ci aspettiamo 4-5 anni alla Gianluca Pozzi, il McEnroe de noantri, che diede il meglio proprio a cavallo dei 30-35 anni

101

Lascia un commento