Vanni ai quarti ATP, Copertina

ATP Sao Paulo: Primo quarto di finale e prima vittoria nel circuito maggiore per Luca Vanni

12/02/2015 22:32 83 commenti
Luca Vanni classe 1985, n.149 ATP
Luca Vanni classe 1985, n.149 ATP

Bella vittoria di Luca Vanni che per la prima volta in carriera raggiunge i quarti di finale in un torneo del circuito ATP e vince anche la prima partita in un main draw del circuito maggiore.

Il tennista italiano ha sconfitto nel secondo turno del torneo ATP 250 di Sao Paulo ($444.650, terra), Thiemo De Bakker, classe 1988, n.142 ATP, con il risultato di 76 (5) 36 63 dopo 1 ora e 59 minuti di partita.

Ai quarti di finale Luca Vanni sfiderà Dusan Lajovic, classe 1990, n.77 ATP.

Primo set: I due giocatori tenevano i turni di battuta senza alcun patema ed il tiebreak era inevitabile.
Nel tiebreak Luca avanti per 6 a 0, sprecava ben cinque palle set, ma al sesto tentativo e dopo aver piazzato un ace, chiudeva la frazione per 7 punti a 5.

Secondo set: Vanni avanti per 2 a 1 e battuta a disposizione perdeva il servizio nel quarto gioco (ai vantaggi dal 30 a 15).
Sul 3 a 4, dal 40-30, Luca perdeva tre punti consecutivi ed anche la battuta, con De Bakker che chiudeva poi nel gioco successivo la frazione per 6 a 3, dopo aver tenuto a 15 l’ultimo game di battuta, piazzando anche un ace sul set point.

Terzo set: Luca sotto per 0 a 2, recuperava il break nel quarto game (a 0).
Sul 3 pari Vanni annullava una palla break e nel game successivo, sul 4 a 3, metteva a segno il break decisivo a 30, dal 30-15, prima di chiudere la partita per 6 a 3, dopo aver tenuto a 15 l’ultimo game della partita.

La partita punto per punto

ATP Sao Paulo
Luca Vanni
7
3
6
Thiemo De Bakker
6
6
3
Vincitore: L. VANNI

14 Aces 8
3 Double Faults 2
57% 1st Serve % 61%
42/60 (70%) 1st Serve Points Won 39/47 (83%)
24/46 (52%) 2nd Serve Points Won 15/30 (50%)
5/8 (63%) Break Points Saved 0/3 (0%)
15 Service Games Played 15
8/47 (17%) 1st Return Points Won 18/60 (30%)
15/30 (50%) 2nd Return Points Won 22/46 (48%)
3/3 (100%) Break Points Won 3/8 (38%)
15 Return Games Played 15
66/106 (62%) Total Service Points Won 54/77 (70%)
23/77 (30%) Total Return Points Won 40/106 (38%)
89/183 (49%) Total Points Won 94/183 (51%)


TAG: , , ,

83 commenti. Lasciane uno!

Ken_Rosewall 13-02-2015 18:05

in quel del future del CT EUR 2012 ho avuto la possibilità di godermi Lucone e l’anno successivo Virgili! :wink:

83
Ken_Rosewall 13-02-2015 17:59

Scritto da Figologo

Scritto da sebaSeppi
Al di là della vittoria di ieri, di un’ipotetica semifinale, Vanni resta un ordinario mestierante che tenta ogni tanto la fortuna in questi tornei del circuito maggiore. Se davvero fosse stato un buon giocatore l’avrebbe dimostrato sin dai vent’anni. Non è un caso che Seppi sia stabilmente fra i top50 da tantissimo tempo e che il buon Vanni solo quest’anno a 29 anni sua riuscito ad esordire tra i “grandi”

Io ho come l’impressione che tu non sappia niente di Vanni.
a) Vanni non tenta ogni tanto la fortuna in questi tornei del circuito maggiore. E’ alla sue prime presenze Atp, quella di San Paolo era la terza. A Quito, settimana scorsa, la seconda. Mi pare a Auckland la prima. Solo a Quito per tabellone.
Vanni non ha mai giocaato atp, non ha mai avuto la classifica per farlo. La ha ora e lo sta facendo coraggiosamente.
b) Vanni a vent’anni ha avuto un pò di problemi, quelli che lo hanno indotto ad allenarsi non a tempo pieno, a prendere il diploma, magari ce li racconterà lui un giorno. Poi ci sono quelli fisici, che quasi lo spingevano a mollare il tennis. E che quando è rientrato convinto, ti parlo di un paio di anni fa poco piu, lo hanno stroncato di nuovo.
c) Seppi ha avuto una carriera in cui il fisico e la dedizione al tennis lo hanno sempre sostenuto. E forse non solo il fisico e la dedizione al tennis.
Io ho sempre avuto una simpatia per Andreas ma i due sono imparagonabili, storie diverse.
d) Vi dico cosa mi sta sorprendendo di Vanni?
Che io quest’anno mi aspettavo un consolidamento del livello challenger,i punnti che sta difendendo sono stati fatti a livello future, lo scatto di un livello mi sembrava adeguato e intelligente.
Sto mattoide invece si è buttato subito in Atp perchè è affamato come un lupo e come non apprezzare una cosa del genere?
Luca poi lo seguiamo da un anno, è diventato una mascotte, ci ha fatto fare le ore piccole in America e alle ore piccole ci ha fatto svegliare per seguirlo in India o a Taipei.
L’affetto nei suoi confronti non è sorto a caso.

82
marcovt85 (Guest) 13-02-2015 17:57

Il bello di questa storia è che Luca è uno qualunque, chiunque della mia età abbia girato un po’ per agonismo ci ha anche giocato contro non più di 8/9 anni fa e magari anche vinto, poi uno si distrae un attimo e se lo ritrova nei quarti di finale di un torneo atp e a ridosso dei 100 ATP. Grande lucone ti meriti veramente tutto spacca sta palla! :eek:

81
stef (Guest) 13-02-2015 16:22

@ sebaSeppi (#1264078)

probabilmente tu nella vita hai avuto tutto facile e non riesci a capire che non per tutti e’ cosi. Non tutti vengono aiutati da ragazzi…non tutti hanno chi investe in loro o famiglie ricche che li supportano in ogni modo.

COME FAI A DEFINIRE UN “ONESTO MESTIERANTE” UNO CHE HA COMINCIATO SERIAMENTE a giocare un anno fa e da “senza punti atp” e’ passato a 133 atp in poco piu di un anno ..e non e’ finita qui..perche come si vede ha appena iniziato.
Tra l’altro qualcuno mi sappia dire se ricordano un tennista che venuto dal nulla a 28 anni sia stato in grado di scalare cosi la classifica!!

Onesto mestierante scusami…ma credo che lo sarai tu ..qualunque lavoro tu faccia. Luca Vanni per me e per tanti altri e’ un CAMPIONE.

80
Figologo (Guest) 13-02-2015 16:09

Grazie Angie,in realtà credo che tanti ragazzi e ragazze non conoscano pienamente la storia di Vanni.
Nemmeno io la conosco nel dettaglio, ho dovuto racimolare su internet informazioni, interviste, commenti nelle bacheche, parole di persone che lo conoscono e ho poturo ricostruire “de relato” un quadro sulle vicende di Luca.

Anche in considerazione di ciò (pochissimo clamore mediatico e poca conoscenza da parte degli appassionati) sarebbe bello se livetennis.it e lo stesso Luca si accordassero per una bella intervista per divulgare fatti e dettagli della sua sfortunata carriera.

79
3.4 (Guest) 13-02-2015 15:58

@ sebaSeppi (#1264078)

:shock: insulto libero? :grin:

78
Angie (Guest) 13-02-2015 15:12

Scritto da Figologo

Scritto da sebaSeppi
Al di là della vittoria di ieri, di un’ipotetica semifinale, Vanni resta un ordinario mestierante che tenta ogni tanto la fortuna in questi tornei del circuito maggiore. Se davvero fosse stato un buon giocatore l’avrebbe dimostrato sin dai vent’anni. Non è un caso che Seppi sia stabilmente fra i top50 da tantissimo tempo e che il buon Vanni solo quest’anno a 29 anni sua riuscito ad esordire tra i “grandi”

Io ho come l’impressione che tu non sappia niente di Vanni.
a) Vanni non tenta ogni tanto la fortuna in questi tornei del circuito maggiore. E’ alla sue prime presenze Atp, quella di San Paolo era la terza. A Quito, settimana scorsa, la seconda. Mi pare a Auckland la prima. Solo a Quito per tabellone.
Vanni non ha mai giocaato atp, non ha mai avuto la classifica per farlo. La ha ora e lo sta facendo coraggiosamente.
b) Vanni a vent’anni ha avuto un pò di problemi, quelli che lo hanno indotto ad allenarsi non a tempo pieno, a prendere il diploma, magari ce li racconterà lui un giorno. Poi ci sono quelli fisici, che quasi lo spingevano a mollare il tennis. E che quando è rientrato convinto, ti parlo di un paio di anni fa poco piu, lo hanno stroncato di nuovo.
c) Seppi ha avuto una carriera in cui il fisico e la dedizione al tennis lo hanno sempre sostenuto. E forse non solo il fisico e la dedizione al tennis.
Io ho sempre avuto una simpatia per Andreas ma i due sono imparagonabili, storie diverse.
d) Vi dico cosa mi sta sorprendendo di Vanni?
Che io quest’anno mi aspettavo un consolidamento del livello challenger,i punnti che sta difendendo sono stati fatti a livello future, lo scatto di un livello mi sembrava adeguato e intelligente.
Sto mattoide invece si è buttato subito in Atp perchè è affamato come un lupo e come non apprezzare una cosa del genere?
Luca poi lo seguiamo da un anno, è diventato una mascotte, ci ha fatto fare le ore piccole in America e alle ore piccole ci ha fatto svegliare per seguirlo in India o a Taipei.
L’affetto nei suoi confronti non è sorto a caso.

Che belle parole che scrivi. Sei proprio bravo a dare corpo e forma e voce a sentimenti che ti fanno onore e che molti di noi condividono. Complimenti sinceri. E bravo Vanni a credere nelle proprie possibilità.

77
Figologo (Guest) 13-02-2015 13:46

Scritto da sebaSeppi
Al di là della vittoria di ieri, di un’ipotetica semifinale, Vanni resta un ordinario mestierante che tenta ogni tanto la fortuna in questi tornei del circuito maggiore. Se davvero fosse stato un buon giocatore l’avrebbe dimostrato sin dai vent’anni. Non è un caso che Seppi sia stabilmente fra i top50 da tantissimo tempo e che il buon Vanni solo quest’anno a 29 anni sua riuscito ad esordire tra i “grandi”

Io ho come l’impressione che tu non sappia niente di Vanni.

a) Vanni non tenta ogni tanto la fortuna in questi tornei del circuito maggiore. E’ alla sue prime presenze Atp, quella di San Paolo era la terza. A Quito, settimana scorsa, la seconda. Mi pare a Auckland la prima. Solo a Quito per tabellone.
Vanni non ha mai giocaato atp, non ha mai avuto la classifica per farlo. La ha ora e lo sta facendo coraggiosamente.

b) Vanni a vent’anni ha avuto un pò di problemi, quelli che lo hanno indotto ad allenarsi non a tempo pieno, a prendere il diploma, magari ce li racconterà lui un giorno. Poi ci sono quelli fisici, che quasi lo spingevano a mollare il tennis. E che quando è rientrato convinto, ti parlo di un paio di anni fa poco piu, lo hanno stroncato di nuovo.

c) Seppi ha avuto una carriera in cui il fisico e la dedizione al tennis lo hanno sempre sostenuto. E forse non solo il fisico e la dedizione al tennis.
Io ho sempre avuto una simpatia per Andreas ma i due sono imparagonabili, storie diverse.

d) Vi dico cosa mi sta sorprendendo di Vanni?
Che io quest’anno mi aspettavo un consolidamento del livello challenger,i punnti che sta difendendo sono stati fatti a livello future, lo scatto di un livello mi sembrava adeguato e intelligente.

Sto mattoide invece si è buttato subito in Atp perchè è affamato come un lupo e come non apprezzare una cosa del genere?

Luca poi lo seguiamo da un anno, è diventato una mascotte, ci ha fatto fare le ore piccole in America e alle ore piccole ci ha fatto svegliare per seguirlo in India o a Taipei.

L’affetto nei suoi confronti non è sorto a caso.

76
taverniti89 13-02-2015 13:13

@ sebaSeppi (#1264078)

un mestierante da ammirare per come si comporta in campo e per i risultati che sta ottenendo un esempio per i giovani lo definisco l’estrella burgos italiano un gran lavoratore un gran professionista e un signore dentro e fuori dal campo

75
J (Guest) 13-02-2015 13:13

@ sebaSeppi (#1264078)

Su Vanni bisognerebbe fare un discorso piu` ampio, quello che penso e` che lui da giovane non ci abbia creduto abbastanza, se non sbaglio a 19 anni aveva anche pensato di abbandonare l’agonismo del tutto. Sicuramente aveva il potenziale per fare piu` di quello che ha fatto, se penso che gente come Kevin Anderson e` arrivata nei top 20 e ha vinto atp. Secondo me e` a fronte di queste situazioni, non quando un tizio a caso perde un qf futures che bisogna parlare dei problemi del tennis italiano, perche’ a 16-18 anni Vanni non e` stato appoggiato e consigliato per sviluppare il suo potenziale, a favore di giocatori piu` scarsi ma che facevano vita da pro da quando avevano 10 anni e quindi allora lo battevano? Che Estrella esploda solo a 33 anni ci sta, la Rep.Dominicana e` uno stato povero, senza strutture e che non aveva espresso mai giocatori decenti prima, da li` e` dura emergere, per Vanni doveva essere diverso.

74
sebaSeppi 13-02-2015 13:04

Al di là della vittoria di ieri, di un’ipotetica semifinale, Vanni resta un ordinario mestierante che tenta ogni tanto la fortuna in questi tornei del circuito maggiore. Se davvero fosse stato un buon giocatore l’avrebbe dimostrato sin dai vent’anni. Non è un caso che Seppi sia stabilmente fra i top50 da tantissimo tempo e che il buon Vanni solo quest’anno a 29 anni sua riuscito ad esordire tra i “grandi”

73
stef (Guest) 13-02-2015 12:42

@ bebino (#1263961)

tu che sei suo amico digli che e’ un grande esempio per:

- averci creduto anche quando nessuno o solo pochi intimi credevano in lui

- incarnare l’autentico spirito dello sport seppur da professionista. Non e’ facile far convivere le 2 cose. Ho in testa , nel match di ieri, un vincente a 2 dita dalla riga di fondo (vincente di De Bakker intendo) e Luca che guardando la palla buona alza il braccio e il pollice come a dire “bel punto” “palla buona” verso De Bakker. Sono gesti che ormai si vedono raramente nei pro. Un gesto seppur piccolo che rivela molto di Luca. Rivela l’accettazione della bravura altrui ed il rispetto verso l altro giocatore.
Tutto il contrario di chi giocando parla con se stesso dicendo..”come faccio a perdere con questo qui…con questo sfigato”…
Bellissimo non vedere pugnetti ogni punto fatto …o “come on” isterici… vedere un’esultanza composta e rispettosa dell avversario a fine partita…dopo aver vinto la artita finora piu importante della sua vita.

Vanni sempre concentrato e positivo e ben bilanciato mentalmente. Infatti come non si autoeccita con i pugnetti oltremisura…nemmeno si scoraggia quando sbaglia qualche punto facile. E questa e’ secondo me la sua forza principale. La forza mentale. Sto ragazzo e’ mentalmente fortissimo e lo capiranno tutti andando avanti.
Non si autosabota con isterismi negativi e ne’ si autoesalta troppo quando fa dei bellissimi punti. Lui dopo ogni punto bello o brutto che sia abbassa la testa e ricomincia da zero penando al prossimo punto e non mollando mai…nemmeno quando ieri pareva fosse fuori dal match.

Questo e’ cio che lo sport deve insegnare…qualunque cosa accada…accettala e vai avanti..credi in te stesso..credi di poter vincere ed accetta quan do l’altro e’ stato piu bravo. Questo e’ il senso dello sport ed io sono felice che Vanni sia arrivato.
E spero che il successo non lo cambi e continui a restare umile.

Finche resti umile e lavori sodo e credi in te stesso…nessun obiettivo ti e’ precluso…anche se hai 29 anni…anche se hai iniziato a 17….anche se dicono che non puoi farcela ad andare oltre questo livello. Io credo che se vuoi puoi…non tutto ma quasi. E lui e’ uno che vuole e lavora sodo per arrivarci. Grazie Lucone.

72
stef (Guest) 13-02-2015 12:12

@ Talaaa (#1263793)

tennisti italiani cosi forti da primeggiare non ce l abbiamo mai avuti nemmeno tra quelli che hanno iniziato a giocare a 2 anni col girello!

Percio io mi tengo stretto un LucaVanni anche se mi arriva n. 100 -80-60 a 29-30 anni. L’emozione di tifare un ragazzo cosi sano e pieno di volonta’ oltre che comunque di talento… e’ un’emozione comunque forte e piacevole.
Se poi ha iniziato a 17 anno merito maggiore a lui. Ma cio che voglio dire e’: ovvio che non arriva nei top 10 ma non ci arriva comunqe nessun altro italiano finora per cui mi tengo stretto e gioisco di questo nuovo arrivato italiano nel circuito seppur tardivo e causa eta’ …di breve durata (ma almeno 4 anni credo buoni li fara’)

71
Talaaa 13-02-2015 11:26

@ 3.4 (#1263928)

Direi che Vanni è il tipico giocatore che cresce lentamente, costantemente e continuamente maturando a poco a poco un gioco che lo rende capace di risultati inaspettati. Bravo lui :grin:

70
FabioLaFogna 13-02-2015 11:15

Scritto da rossi
Bravo bravissimo Luca .
Ma qualcuno mi sa spiegare perche’ quasi tutti i tennisti italiani
arrivano alla maturita’ tecnica e fisica a 30 anni ? ( Sanguinetti ,
Lorenzi , Bolelli , solo per citarne alcuni )
A parte Gaudenzi , Caratti e qualche altro minore non ricordo negli ultimi 30 anni tennisti italiani forti a 22/23 anni come a 30 ……

Bolelli un caso a parte.

69
angelo (Guest) 13-02-2015 11:05

beddrumiuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu sei un treno

68
Shuzo (Guest) 13-02-2015 10:56

Vediamo se adesso gli riesce il colpaccio anche contro Lajovic! Vincere anche il prossimo match significherebbe lanciarsi veramente verso i top 100.
Però non mi rallegra che il giocatore italiano maggiormente in ascesa, abbia quasi 30 anni

67
taverniti89 13-02-2015 10:49

@ bebino (#1263961)

io non conosco luca ma come si potrebbe parlar male di questo ragazzo?atteggiamento in campo sempre sportivo si vede che è un professionista serio se no in 1 anno non sarebbe arrivato dov’è io l’avevo visto a sprazzi giocare ma ieri sera ho visto tutta la partita e la mia impressione è che nei top100 ci può stare,ho letto un paio di commenti in cui si dice che de bakker non ha convinto ok era avanti di un break nel terzo e nel servizio decisivo che ha perso era 30 a 0 ma anche vanni nel secondo set era avanti di un break e per un paio di errori gratuiti ha buttato via il set quindi c’è da dire che ha vinto meritatamente ha giocato un gran terzo set e per me nei 100 ci può stare ammiro molto questo ragazzo sopratutto per l’atteggiamento in campo ieri poi ho visto la partita lajovic verdasco lajovic gioca bene è un buonissimo giocatore è sarà una sfida dura ma credo che luca se la possa giocare alla pari

66
rossi 13-02-2015 10:19

Bravo bravissimo Luca .
Ma qualcuno mi sa spiegare perche’ quasi tutti i tennisti italiani
arrivano alla maturita’ tecnica e fisica a 30 anni ? ( Sanguinetti ,
Lorenzi , Bolelli , solo per citarne alcuni )
A parte Gaudenzi , Caratti e qualche altro minore non ricordo negli ultimi 30 anni tennisti italiani forti a 22/23 anni come a 30 ……

65
boris (Guest) 13-02-2015 10:05

Grandissimo, straordinario Lucone….e noi che ci abbiamo creduto da sempre ci godiamo una sensazione fantastica….
Per chi non conoscesse la storia sportiva e umana di Lucone vorrei sintetizzarla così: la seconda vita sportiva di Luca Vanni è un esempio per tutti noi; per chi insegue una seconda opportunità; per chi non ha avuto la strada spianata; per chi crede nei propri sogni; per chi non si arrende; per chi se ne frega delle statistiche e continua a provarci….
Ora basta, me la godo e….chissà non si possa sognare ancora qualcosa di più

64
drummer (Guest) 13-02-2015 10:02

14 ace sulla terra, ok la partita lunga ma è tanta roba..
grande grande , un risultato che mi fa davvero piacere

63
bebino (Guest) 13-02-2015 09:59

Da persona vicinissima a Luca fa piacere leggere tanti complimenti, non tanto per i risultati (che comunque per merito e sacrificio stanno arrivando), ma per i molti elogi che gli avete fatto, perchè veramente è una granidssima persona e tutti quelli che hanno avuto la possibilità di conoscerlo possono confermarlo!!!!!!grandissimo LV! :grin:

62
Ale (Guest) 13-02-2015 09:48

Grazie Luca !
Stai facendo appassionare anche tutti i non tennisti Sinalunghesi…

In bocca al lupo lucone !

Back forever

61
clipo (Guest) 13-02-2015 09:33

Peccato che a febbraio gli devono uscire ancora 36 punti di 2 futures vinti lo scorso anno, altrimenti potevamo sognare presto l’ingresso nei 100

60
3.4 (Guest) 13-02-2015 09:05

@ Talaaa (#1263793)

Ci ho giocato che era 2.8(adulto) mi pare… Mai avrei scommesso potesse entrare anche solo nei 300. Felicissimo di non averci capito un c___o :grin: Credo fece da 2.8 a 2.4 ma non vorrei sbagliarmi.

59
andre948 13-02-2015 08:43

E ora sogniamo

58
darios80 (Guest) 13-02-2015 08:12

grande lucone ! idolo ! questa vittoria è per tutti quelli che parlano sempre male dei ” vecchi” tennisti italiani , lui e lorenzi sono da esempio x tutti

57
arnaldo (Guest) 13-02-2015 08:11

SAN PAOLO porta fortuna ai tennisti italiani…….bene….dai….forza VANNI…..

56
Figologo (Guest) 13-02-2015 08:10

Luca hai visto che nella vita la ruota gira? Girano i set, gira l’inerzia del game, gira il rendimento sul servizio e non vuoi che giri la ruota?

Comunque, questo mi ripaga un pò delle levatacce per vederti a Kaoshiung e in altri posti sperduti, e mi ripaga un pò anche dei perculeggiamenti degli amici quando: “Fognini qua, Fognini là, ve lo dò io il cavallo buono”. “CHI? BALDI? DONATI? NO ……HIA SECONDO ME HA SCOVATO QUALCHE ’98 CHE NEMMENO CONOSCIAMO! CHI? DICCI! DICCI!”.

“Ragazzi, se vi volete divertire nel prossimo futuro seguite Vanni”

“AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA”

tiè!!!! …..!!!
Vendetta, tremendissima vendetta!!!

55
gido 13-02-2015 08:08

Speriamo a breve il quinto italiano nei top 100.
Che bell’inizio di 2015 !!!

54
asso (Guest) 13-02-2015 06:59

Complimenti! Tifo sfegatato per un grande uomo, l’anno scorso doveva fare le quali ai future…oggi sei arrivato nel Tennis che conta e che ti meriti…Esempio per tutti!

53
ILSanto (Guest) 13-02-2015 06:55

Bravissimo Vanni

52
clipo 13-02-2015 05:27

Notte insonne col bimbo piccolo…. almeno una gran bella notizia DAI LUCONE!!

51
Biri (Guest) 13-02-2015 01:21

sono orgoglioso Di te

50
Keope77 (Guest) 13-02-2015 01:13

Oggi sono partito da San Paolo per Rio, appena dopo il decollo virata sopra il Gimnasio Ibirapuera dove, appena prima del decollo, Vanni ha chiuso il primo set al tie-break.
Arrivo a Rio sul 5-3 del terzo set, in tempo per seguire il live della sua prima vittoria atp.
È sabato lo vedrò qui nelle quali. O forse no…

49
Valico (Guest) 13-02-2015 01:04

E Lajovic ha vinto con Verdasco… Semifinale possibilissima, dai Luca!!

48
Angie (Guest) 13-02-2015 00:48

A volte la realtà è più bella dei sogni. :mrgreen: Complimenti affettuosi e sinceri a Luca Vanni per questa bella impresa!

47
stringer (Guest) 13-02-2015 00:28

negli anni prima castelfranco v.to 10000 $. poi padova 15000 $. a maggio ti aspetto in sala corde al foro. luca complimenti all’uomo e al tennista

46
andre84 13-02-2015 00:00

Pensare che 2 anni fa lo vidi a Piombino e soprattutto solo un anno fa era al future di Sondrio da 720 ATP… e ora ai QUARTI DI FINALE di 1 ATP…grande Lucone orgoglio Toscano!!!!!!!!

45
fisherman (Guest) 12-02-2015 23:57

in una parola….chapeau…la consapevolezza dei propri mezzi tecnici è destinata a crescere ancora…ora siamo davanti a un vero professionista…
forza Luca…..

44
3.4 (Guest) 12-02-2015 23:51

Merita questo quarto e anche di piu’. Un ragazzo eccezionale. Grande grande grande….Luca.

43
stef (Guest) 12-02-2015 23:50

@ J (#1263790)

si condivido l analisi sulla terra battuta…perde qualcosina al servizio ma ha piu tempo. lo scrissi anche io.

pero’ son convinto che potrebbe far ene anche sulla terra battuta outdoor ora che l ho visto

42
Ken_Rosewall 12-02-2015 23:45

Questa sì che è una bella notizia! Vai lucone! :grin:

41
Talaaa 12-02-2015 23:42

@ kicks (#1263723)

Certo che se uno vuole diventare numero uno non può essere 3.5 a 17 anni. Quello è il senso.
Se poi in Italia ci accontentiamo di uno che vince la prima partita ATP a 30 anni allora stiamo freschi. Voglio dire, nulla da togliere a Vanni onesto professionista che merita questo risultato e questa gioia, ma certo che se vogliamo un giocatore di livello mondiale sarebbe auspicabile si aggirasse intorno ai 100 a 18 anni.

40
J (Guest) 12-02-2015 23:41

Solo applausi per Vanni, un anno fa nessuno avrebbe mai pensato di commentare un risultato simile, ha dimostrato di valere assolutamente almeno una posizione intorno al n.100, ha battuto buoni giocatori come Dzhumur, Gimeno, De Bakker, ha fatto partita pari con Berankis, il livello per galleggiare fra challenger e Atp alla Lorenzi c’è tutto.
Sulla terra indoor si trova bene, riesce a far male col servizio, ma ha quell’attimo in più per coordinarsi, cosa non facile per un giocatore così alto.

39
Andreas Seppi 12-02-2015 23:38

Mitico Luca Vanni! che bella storia! Non è ancora finita qui.

38

Bravo Lucone, De Bakker non è un fenomeno sulla terra ma nemmeno l’ultimo arrivato! Bravissimo a stare con la testa dopo aver perso il secondo! Adesso è difficile, chiunque gli capiti.. Però il suo torneo l’ha già fatto!

37
marypierce 12-02-2015 23:25

grandeeeee

36
Enzo (Guest) 12-02-2015 23:23

Non scrivo niente perchè è troppa la gioia….. GRANDE LUCA!!!!

35
Amico di Livetennis (Guest) 12-02-2015 23:16

Complimenti vivissimi a Long Luca Vanni.

34
Amico di Livetennis (Guest) 12-02-2015 23:15

@ Emmebi (#1263734)

Perché è alto 200 cm

33
stef (Guest) 12-02-2015 23:11

@ El mingo (#1263735)

ha vinto sul campo contro un giocatore che ha passato il primo turno vincendo sul campo..perche fortunato? ha anche vintp le quali senza perdere un set! perche fortunato?
Sarebbe stato fortunato se avesse trovato Fognini :lol:

32
stef (Guest) 12-02-2015 23:09

@ Emmebi (#1263734)

canzonando? Lucone e’ molto affettivo..perche’ e’ alto 2 metri quasi…come quando si chiama Lorenzi…Paolino…non e’ canzonarlo

31
Campa (Guest) 12-02-2015 23:03

Scritto da pino mazza
potrebbe avere un SE per Rio??

non può avere un SE perche rio è un ATP 500

30
El mingo 12-02-2015 22:58

Complimenti, bravissimo ma molto molto fortunato!!!

29
Emmebi (Guest) 12-02-2015 22:58

Perché lo chiamate Lucone? E’ il suo soprannome ufficiale o lo state solo canzonando?

28
stef (Guest) 12-02-2015 22:55

14 aces su terra battuta non sono male vero?
per non contare tutti i servizi vincenti.

su terra battuta !! fantastico

(certo…terra batuta indoor e’ un po piu rapida ma sempre terra e’)

sto ragazzo puo crescere ancora tantissimo

27
AMO EMPOLI (Guest) 12-02-2015 22:55

Luconeeee!!! Bravissimo!!!

26
GIANCA5152 (Guest) 12-02-2015 22:55

@ ferdinando (#1263717)

Matteo Trevisan, sarà presente al torneo di Sondrio. Ottimo acquisto.
Un grazie particolare a POZZONI DAVIDE !!!! Grazie tant come dicono a Livigno.Partira dalle qualificazioni.

25
santopadre(dei forum) (Guest) 12-02-2015 22:53

Io c’ero :mrgreen:

è veramente una gioia vederlo li :grin: …di questi tempi l’anno scorso era appena tornato dalla trasferta di futures israeliani da oltre 800 del mondo ed era nel bel mezzo del futures di Sondrio…oggi è ai quarti di finale di un atp e al momento raggiungerà la 133a posizione circa del mondo lunedi,con un quarto ancora da giocare…una gioia continua tifare quest’uomo.

Mi ricordo quando facevo ogni tipo di calcolo tanti anni fa di lui,Grassi e company,sperando che uno di loro potesse arrivare dove meritava,almeno nei challenger fissi,quali slam e sperando di poter poi arrivare più su…siamo solo all’inizio ma grazie Luca,almeno dai un senso al mio essere completamente malato di tennis :mrgreen: .

Ora torno a fare i sorrisini e smetto di fare post mielensi ma almeno per la prima vittoria in un main draw atp di Vanni ci volevo essere.

Forza che a Verdasco gli andiamo a bucare le gomme della macchina! :twisted:

24
Il Ghiro (Guest) 12-02-2015 22:52

Traggo da live-tennis.eu , che è un sito che fornisce solo live ranking , Vanni adesso sarebbe 133, con 408 punti, vincendo la prossima sarebbe 118 con 453 punti.
Il numero 100 attuale sarebbe Alejandro Gonzalez a quota 545.
Complimenti a Vanni, un altro mattoncino nella campagna “Fit a Roma sotto il cupolone…una wc a Lucone”.

23
kicks (Guest) 12-02-2015 22:52

@ peppe78 (#1263708)

A 17 anni era 3.5.
ci pensino tutti quelli che sostengono che bisogna essere nei primi 100 entro i 18 anni.

22
stef (Guest) 12-02-2015 22:50

Fantascenza: finale Vanni – Fognini?

21
pino mazza (Guest) 12-02-2015 22:50

potrebbe avere un SE per Rio??

20
stef (Guest) 12-02-2015 22:49

@ Campa (#1263714)

Mah…sarebbe bello sognare…ma Verdasco (se batte Lajovic)parrebbe di un altro pianeta pero’…mai dire mai

19
stef (Guest) 12-02-2015 22:48

@ BennyLions (#1263711)

prende gli stessi punti di tutti quelli che arrivano ai quarti

18
Cesconti (Guest) 12-02-2015 22:47

Grandissimo Luca il Tc Sinalunga applaude il suo campione

17
ferdinando (Guest) 12-02-2015 22:47

immensoooo!!!! chissa’ che gli passa x la testa ora dall’altra parte del mondo…..e pensare che esattamente 1 anno fa t trovavi a dominare il torneo qui a sondrio…..

16
Campa (Guest) 12-02-2015 22:45

LA STORIA … LUCA VANNI 133 ATP BEST RANKING

ora che ci sei in quarto di finale atp 250 possiamo anche sognare
QF:133 SF:118 F:106 W:81

Forza Lucone!

15
matteo (Guest) 12-02-2015 22:45

LUCONE VANNI!!!!! GRANDE!!!!!

14
BennyLions 12-02-2015 22:44

Com’è la situazione dei punti?Avendo preso il posto di lopez in tabellone ha avuto un bye al primo turno,ora che è ai quarti prende gli stessi punti degli altri oppure qualcosa meno?Sono dubbioso perché lui era cmq qualificato e nn Lucky loser

13
Alain 12-02-2015 22:43

Bravissimo Luca :smile:

12
peppe78 12-02-2015 22:42

è dell’85? :shock: :shock: dove è stato finora?

11
grandepaci (Guest) 12-02-2015 22:42

ha vendicato volandri che dall olandese al primo turno delle uali haveva perso 61 62 lol immenso lucone :wink:

10
Grande (Guest) 12-02-2015 22:40

Bravissimo Vanni! Ed ora pensa solo alla semifinale. La meriti ampliamente.

9
Fabio adora Maria Kirilenko (Guest) 12-02-2015 22:40

non so se al momento è un top 100 dal punto di vista tecnico..sicuramente è migliorato tanto di rovescio e la gestione dei punti importanti è stata magistrale!!!
Spero possa giocare sul veloce qualche ATP, sarebbe interessante vedere che succede..PROIEZIONE RANKING?

8
pietro2006 12-02-2015 22:40

Vamosssss luconeeeeeee che bella vittoria

7
potoandavi (Guest) 12-02-2015 22:38

Grande Vanni,ero convinto che battesse l’olandese.
Credo sinceramente che non gli siano preclusi grandi traguardi impensabili fino ad un anno fa.Complimenti davvero!!

6
saro (Guest) 12-02-2015 22:37

I 100 si avvicinano
Grande Luconeeeeee…..

5
faslevin (Guest) 12-02-2015 22:37

bravissimo, in un anno è diventato un giocatore da top 100. Con questo quarto guadagnerà molti punti

4
GIANCA5152 (Guest) 12-02-2015 22:36

SOLO UNA PAROLA GRANDISSIMO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

3
fabio (Guest) 12-02-2015 22:36

Bravissimo Luca bella vittoria premiato l’impegno.Ai 4/i sarà durissima,ma non ha nulla da perdere,quindi…….chissà

2
lol2 12-02-2015 22:35

te lo meriti tutto luca!
Continua così e ti toglierai grosse soddisfazioni!

1

Lascia un commento