Out Camila Copertina, WTA

WTA Anversa: Fuori all’esordio Camila Giorgi

11/02/2015 20:36 174 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.31 del mondo
Camila Giorgi classe 1991, n.31 del mondo

Camila Giorgi fuori al primo turno del torneo WTA Premier di Anversa ($731.000, indoor duro).

L’azzurra è stata sconfitto all’esordio dalla spagnola Carla Suarez Navarro, classe 1988, n.17 WTA, con il risultato di 16 62 64 in 2 ore di partita.

Primo set: Camila piazzava i break nel secondo gioco (a 15) e nel sesto game (a 30 con un bel vincente sul break point), chiudendo senza alcun patema la prima frazione per 6 a 1, dopo aver tenuto a 30 l’ultimo game al servizio, piazzando un ace sul set point.

Secondo set: L’azzurra per due volte avanti di un break, cedeva i controbreak nel secondo e quarto gioco.
Sul 2 pari, 0-40 con la spagnola al servizio, la Giorgi sbagliava un facile smash e da quel momento iniziava il dominio dell’iberica, che annullava nel quinto game complessivamente cinque palle break e poi metteva a segno un parziale di quattro game consecutivi, vincendo la frazione per 6 a 2.
Da segnalare che la Giorgi sul 2 a 5 ha perso 0 il servizio dopo aver commesso due doppi falli consecutivi, uno sul set point.

Terzo set: Camila tremava al servizio e annullava nel quarto game, dallo 0-40, ben quattro palle break e poi sul 2 a 3, 15-40, riusciva ad annullare altri due break point.
Sul 4 a 5, con la Giorgi alla battuta, l’azzurra dal 15-40 riusciva ad annullare complessivamente tre match point, uno anche con un ace, ma poi sul 40 pari commetteva un gratuito di diritto e sul match point sbagliava una facile volèe di rovescio, con la spagnola che piazzava il break e vinceva l’incontro per 6 a 4.

C. Suarez Navarro ESP - C. Giorgi ITA
1 Aces 5
2 Double Faults 8
56% 1st Serve % 63%
25/41 (61%) 1st Serve Points Won 34/59 (58%)
17/32 (53%) 2nd Serve Points Won 16/34 (47%)
7/11 (64%) Break Points Saved 13/18 (72%)
12 Service Games Played 13
25/59 (42%) 1st Return Points Won 16/41 (39%)
18/34 (53%) 2nd Return Points Won 15/32 (47%)
5/18 (28%) Break Points Won 4/11 (36%)
13 Return Games Played 12
42/73 (58%) Total Service Points Won 50/93 (54%)
43/93 (46%) Total Return Points Won 31/73 (42%)
85/166 (51%) Total Points Won 81/166 (49%)


TAG: , , ,

174 commenti. Lasciane uno!

Fan (Guest) 12-02-2015 23:14

Io invece penso che sia solo un problema di fase difensiva, che con la sua velocità dovrebbe essere teoricamente un punto di forza, invece lascia molto a desiderare per determinate lacune evidenti.
Se notate ogni volta che deve recuperare sul dritto in corsa, tende ad incrociare e viceversa sul rovescio, cosa che qualsiasi coach intravede dopo 10 minuti; quando lo scambio si accorcia in lunghezza e lei deve colpire in avanzamento, 8 su 10 sbarella ed anche di parecchio; non parliamo poi delle mille opportunità di palle corte e/o semplici contropiedi su avversarie ormai immobili e poi sulla gestione del servizio: troppo ci sarebbe da scrivere.
Insomma la lista è lunga e non si tratta semplicemente di braccino o di mentalità, ma di lati tecnici su di cui lavorare per migliorare una volta per tutte.

174
fernick (Guest) 12-02-2015 21:47

@ Phoedrus (#1262788)

é ovvio che si parla di un patrimonio tennistico… e non ne vedo tanti all’orizzonte

173
radar (Guest) 12-02-2015 20:29

@ biglebowsky (#1263143)

Sono d’accordo.
Aggiungo che quando parlo di talento più che con la classe o lo stile, con cui comunque si mescola, lo confondo con la grazia: essere in grado cioè di muoversi naturalmente con eleganza e capacità innate.
Poi è chiaro che l’allenamento affina i colpi e crea lo stile, ma la base è già una certa predisposizione che ti fa capire immediatamente se sei portato o meno per fare una certa cosa.
Difficile comunque esprimerlo a parole, è più un qualcosa che balza agli occhi istintivamente e ti colpisce.
Non a caso il talento è anche in parte legato al carisma e al fascino.

172
Fantumazz 12-02-2015 18:19

Scritto da Tweener
@ pangel94 (#1263128)
Ok,sono ottimi i 3 fondamentali, ma li esegue quasi sempre piatti e tesi.
Non tiene molto nel palleggio,non riesce a rallentare il gioco e credo che spesso cerchi la profondità dei colpi ma non la larghezza che manderebbe fuori dal campo le avversarie.
Quando acquisterà anche queste doti,un buon servizio e un gioco a rete decente non sarà una giocatrice “perfetta” ma COMPLETA.
Per quanto riguarda la sagacia tattica sono dubbioso….
Speriamo riesca a smentirmi!

A me piacerebbe tanto che si sfatasse questo falso mito della TENNISTA COMPLETA: Camila non è una tennista completa e, per questo motivo, non è ancora esplosa come molti si attendono.
Ma, a ben vedere, QUALI top player attuali e del passato possono definirsi complete? E, ammesso che esistano, QUANTE delle tenniste che dominano e hanno dominato il ranking possono definirsi complete?

Completi, forse, sono i maestri che ogni giorno fanno cesti e cesti coi ragazzini. Ma, appunto, sono persone che fanno i maestri di tennis e non i tennisti di vertice; e che se avessero potuto scegliere…

171
pangel94 (Guest) 12-02-2015 18:05

Scritto da Tweener
@ pangel94 (#1263128)
Ok,sono ottimi i 3 fondamentali, ma li esegue quasi sempre piatti e tesi.
Non tiene molto nel palleggio,non riesce a rallentare il gioco e credo che spesso cerchi la profondità dei colpi ma non la larghezza che manderebbe fuori dal campo le avversarie.
Quando acquisterà anche queste doti,un buon servizio e un gioco a rete decente non sarà una giocatrice “perfetta” ma COMPLETA.
Per quanto riguarda la sagacia tattica sono dubbioso….
Speriamo riesca a smentirmi!

In realtà ieri ha vinto lo scambio più lungo del match, dimostrando cmq di saper palleggiare giocando anche a velocità più bassa. Per quanto riguarda il servizio, la tecnica va bene e la potenza anche, i df sono una conseguenza di una sua scelta di rischiare la seconda.
Per quanto riguarda la rete, se non mi sbaglio è una delle giocatrici che viene più a rete del circuito, di sicuro potrà migliorare ma le voleè le sa giocare

170
Fantumazz 12-02-2015 18:00

Scritto da biglebowsky
ci vorrebbe molto più spazio per affrontare seriamente la questione e chi lo ha a disposizione non coglie l’essenza della questione giorgi.
non si può pretendere di sposare charlize theron e lamentarsi perchè la cena non è in tavola alle 8 precise tutte le sere, non si possono amare i purosangue e non mettere in preventivo le loro bizze.
durante il primo set di ieri ho pensato che fosse un dono degli dei del tennis all’umanità, ma ha perso la partita.
se smettesse di giocare domani lo metterei su un supporto da tramandare ai posteri a futura memoria insieme a molte partite che ha vinto (cornet a genova, pennetta a mosca, sharapova ad indian wells, keys a cleveland, wozniacki a flushing meadows ecc.ecc) e ad al alcune che ha perso (venus a melbourne, cornet a katovice per esempio), non prima di averla ringraziata per le emozioni che mi procura questo scricciolo incosciente.
certo camila non è per tutti: non è per chi gode per le vittorie contro grace min e soler espinosa per potermi raccontare chi è la miglior tennista italiana del momento, non è per chi festeggia la vittoria contro la quinta squadra russa per sentirsi campione del mondo, non è per i deboli di cuore, non è per chi non ama i colpi che fanno sanguinare la palla, non è per chi non coglie la rivoluzione che stanno portando avanti.
chi è su questa linea d’onda non la abbandonerà mai, per gli altri c’è molto altro tennis da vedere per loro altrettanto divertente ed emozionante senza necessariamente godere delle sue sconfitte e sminuire le sue vittorie.
vamos flaca!

Commento bellissimo che quoto e condivido.

“Tu chiamale, se vuoi, emozioni” :wink:

169
Tweener (Guest) 12-02-2015 17:54

@ pangel94 (#1263128)

Ok,sono ottimi i 3 fondamentali, ma li esegue quasi sempre piatti e tesi.
Non tiene molto nel palleggio,non riesce a rallentare il gioco e credo che spesso cerchi la profondità dei colpi ma non la larghezza che manderebbe fuori dal campo le avversarie.
Quando acquisterà anche queste doti,un buon servizio e un gioco a rete decente non sarà una giocatrice “perfetta” ma COMPLETA.
Per quanto riguarda la sagacia tattica sono dubbioso…. :roll:
Speriamo riesca a smentirmi! :mrgreen:

168
pinkfloyd 12-02-2015 17:37

@ Sinnet (#1263096)

Questo si, il tuo “romanticismo” l’ho capito.
Il talento che dici tu, il tennis “totale”, lo scendere a rete, l’usare tutti i tipi colpi e le rotazioni con frequenza ecc, quello si vede raramente, certo.
Ma perché sono semplicemente cambiati i tempi e ora si gioca in modo diverso. Necessariamente diverso. Non puoi proprio farlo il serve and volley sistematico, oggi, per esempio, sarebbe addirittura distruttivo.
Ma molte ragazze, anche quelle enormi e alte, ci sanno giocare lo stesso a tennis e il loro talento è evidente lo stesso e anche loro possono essere divertenti a loro modo (non tutte, anch’io ho gli occhi e le mie preferenze).
Poi magari, nel 2050, diranno: ma come giocavano nel 2010…come era bello e romantico il tennis del 2000…

167
biglebowsky 12-02-2015 17:36

Scritto da radar
Possiamo scrivere di tutto e il contrario di tutto, ma se Camila non ha talento…..
un minimo di obiettività, al di là di essere suoi tifosi o no, suoi estimatori o no, occorre mantenerla.
Con talento tennistico intendo avere delle movenze, dei colpi e un’attitudine naturale che non sono il risultato di lavoro e allenamento.
E queste qualità risaltano immediatamente a chi guarda.
Ebbene, ditemi voi se la Giorgi non ha queste doti.

nonostante ami il power tennis di camila giorgi, devo dissentire.
camila non ha un talento naturale per il tennis, ha un talento fisico-atletico per quasi tutti gli sport; i suoi colpi sono costruiti da anni ed anni di esercizio e sono così efficaci perché è una che si applica in modo maniacale ed ha avuto un allenatore eccezionale.
oggi il suo rovescio è tra i migliori del circuito, ed io preferisco di gran lunga una bomba vincente all’incrocio delle righe che il rovescio slice nel quale molti identificano un maggiore talento, ma questo non significa che abbia doti naturali speciali per il tennis.
non è vero, a mio modesto parere chiaramente, per esempio che sarebbe diventata comunque una campionessa qualsiasi allenatore avesse avuto e ti dico più, se calasse l’intensità dei suoi allenamenti diventerebbe una tennista banale.
d’altra parte bisogna però prestare attenzione a non confondere la classe (che è anche un sinonimo di talento) con lo stile, e parlo in generale.
per esempio la classe è anche la capacità di giocare al meglio nei momenti decisivi, cosa che spesso fa la differenza.
sempre secondo me, roberta vinci ha uno stile meraviglioso, potresti chiamare talento anche questo, anche se più che chiamarla classe la definirei manualità.
il discorso è molto difficile e lo ho forse espresso male.
così, per far due chiacchiere.

166
pangel94 (Guest) 12-02-2015 17:18

Vedo molta confusione nei commenti…
Innanzitutto sarà un caso che dritto rovescio e servizio siano chiamati fondamentali? Non lo è ovviamente, perchè il livello di un giocatore dipende essenzialmente dalla qualità di questi tre colpi. Poi ci sono le variazioni ( palle corte, slice, chop ecc ), tutte cose che aggiungono qualità al tennis di una giocatrice rispetto a quello che si ha nei fondamentali, ma hanno un peso minore. Avere talento per me significa prima di tutto saper giocare benissimo i tre fondamentali, poi se si riescono a giocar bene tutti gli altri colpi allora siamo davanti alla giocatrice perfetta, che non esiste. Oltre a questo esistono fattori fisici e mentali, che non sono un talento, in quanto allenabili nel tempo e con esperienza.
Prendiamo il caso della Vinci; sa giocare tutte le variazioni possibili, è la miglior giocatrice di volo, ma a mio avviso difetta completamente di un fondamentale ( il rovescio ), ha un buon dritto e un discreto servizio. Tutto ciò rispetto a Serena, che invece ha tutti i fondamentali eccellenti ma carente di ‘tocco’,oltre a una fisicità e una forza mentale maggiore , rende per me la Vinci meno talentuosa rispetto a Serena ( parlo dell’epoca attuale ). Detto questo la Giorgi rimane una giocatrice molto talentuosa, poichè esegue i fondamentali in maniera eccellente, con una velocità di palla elevatissima, unito a una fisicità unica ( velocità di gambe ). Le manca la forza mentale, che come ho già detto si acquisisce con l’esperienza.

165
robbie22 (Guest) 12-02-2015 17:18

Il problema e’ che le ha perse ma e’ in gran forma e soprattutto il problema e’ che non si capisce perche’ le abbia perse e non c’e’ nessuno che prova a speigarglielo.

164
gianni (Guest) 12-02-2015 17:12

Io non farei drammi, ha perso tre partite (Venus, Garcia e Suarez Navarro) che ci sta di perdere. E’ vero che il modo con cui le ha perse è terribile e denota mancanza di sagacia tattica ma Camila ha perso con tre ottime tenniste che le stanno davanti nel ranking, non ha perso contro la Dawroski o la Rodionova.

163
robbie22 (Guest) 12-02-2015 17:01

@ radar (#1263111)

Quoto al 100%

162
radar (Guest) 12-02-2015 16:57

Possiamo scrivere di tutto e il contrario di tutto, ma se Camila non ha talento…..
un minimo di obiettività, al di là di essere suoi tifosi o no, suoi estimatori o no, occorre mantenerla.
Con talento tennistico intendo avere delle movenze, dei colpi e un’attitudine naturale che non sono il risultato di lavoro e allenamento.
E queste qualità risaltano immediatamente a chi guarda.
Ebbene, ditemi voi se la Giorgi non ha queste doti.

161
Sc Hermulheim 12-02-2015 16:38

@ utente non registrato (#1263065)

Ok,ti chiedo scusa anch’io :oops:
Fai finta che non abbia scritto niente allora.

160
Sinnet (Guest) 12-02-2015 16:18

@ pinkfloyd (#1263085)

Se pensi che considerare Serena , Sharapova e compagnia bella senza talento nel senso “romantico” del termine sia sparare a zero contro di loro …Amen , che devo dirti è un tuo modo di interpretare il mio intervento

159
rino (Guest) 12-02-2015 16:14

il tennis non è uno sport dove chi tira più forte vince.
meno muscoli e più cervello,
anche nel tennis esistono le tattiche da adottare osservando l’avversario.
e per favore basta dire è forte, lo sarà quando vincerà qualcosa, mi pare che nel 2015 compie 24 anni, alla vittoria !

158
pinkfloyd 12-02-2015 16:05

@ Sinnet (#1263036)

Intanto nel mio post ho scritto questo: “Va da se che tu o chicchessia puoi scrivere qualunque cosa ….”.
Quindi nessuno ti nega niente e la democrazia (o libertà di espressione) è salva.

Poi tu hai detto che – mezzo mondo non ha talento – anzi lo hai scritto, quindi non puoi più dire il contrario.
Tutto il resto che hai scritto lo posso condividere, non è quello il problema.

A parte gli stupidi aggettivi che ho usato, il tuo resta uno “sparare contro tutte”.
Poi amen, non è successo niente, sei convinto delle tue idee, no problem.

Chi è nostalgico, anche ventenne, può sempre rivedersi i video 8 o i VHS del tennis dei tempi d’oro e ignorare quello attuale.

157
robbie22 (Guest) 12-02-2015 16:05

@ carmelo67 (#1263068)

Quoto alla grande , sta li’ il problema : Camila e’ una Ferrari che vuole sempre andare ai 300 all’ora ma se trovi un tornante anche la Ferrari se non rallenta si stampa miseramente !!

156
Marcus91 12-02-2015 16:04

Scritto da Sinnet

Scritto da pinkfloyd
@ Sinnet (#1262893)
Quindi nessuna di queste nominate da te ha talento? (in pratica nessuno nel globo)E come mai ci sono loro al vertice e non altre?Perché sono tutte alte, forti, magre, che corrono da una parte all’altra…o magari anche raccomandate e che si sono votate alla Madonna di Fatima?Cos’è il “talento”, ce lo sai descrivere tu e soprattutto l’amico tuo?
Perché la Giorgi o chicchessia dovrebbe esere più forte di tutto il mondo?E, soprattutto, chi glielo ha impedito fino a oggi e chi glielo impedisce?

ripeto per chi “no entiende”
come scrive sopra Sc Hermulheim ..dipende da quello che uno intende per Talento.
Per come lo intendo io alla tua domanda rispondo “no” per me le giocatrici che ho nominato non hanno talento.

Guarda, ti voglio fare una domanda senza polemica: nel tennis di oggi, con la tua interpretazione, chi avrebbe talento?

155
Berto 12-02-2015 16:04

Mi da l’idea di una persona che è costretta a giocare e che non si diverte. In campo è un robot senza emozioni e con nessuna che gli insegni un minimo di tattica di gioco. Situazione deprimente visto il potenziale che ha.

154
carmelo67 12-02-2015 15:58

Scritto da tommaso

Scritto da Bonfanm
La butto lì dopo aver visto le ultime partite di Camila .. Ho impressione che non abbia davero interesse a vincere o perdere le partite. Non c’è passione nel suo modo di giocare e stare in campo e questo conta anche più della velocità di palla e di gamba. Ormai ogni appassionato di tennis italiano lo sa , Camila può battere chiunque e perdere da chiunque in qualunque momento e superficie .. cone giocare a rosso e nero alla roulette.

Ma riesci a capire meravigliosamente tutt….

153
robbie22 (Guest) 12-02-2015 15:55

@ robbie22 (#1262915)

Ho capito non l’hai mai vista giocar dal vivo e probabilmente non hai hai mai visto neppure giocar Serena quindi lasciamo stare dai…

152
carmelo67 12-02-2015 15:54

Concordo pienamente. Quello che é raccapricciante é che manca totalmente di intelligenza tennistica. Del tipo: del tipo: Avversari fuori 4 metri dal campo e lei invece di appoggiare una corta spara fuori di 3 metri. Ma con un padre come il suo poteva venire meglio?

Scritto da monica
premetto che mi piace molto vedere Camila giocare ed è la prima giocatrice italiana che seguo, le altre l’ho trovate sempre molto noiose, compresa la schiavone ai tempi d’oro,
ma ieri la Giorgi è stata veramente INQUALIFICABILE.
continuava a fare i dritti e rovesci al volo buttando fuori le palle di metri, quando avrebbe potuto fare rimbalzare la palla e chiudere il punto. Il secondo set ha fatto 35 errori non forzati, ma questa ragazza ha dei problemi mentali….. il talento sportivo è un’altra cosa. La Giorgi non è in grado di sostenere un match intero . va fuori di testa prima- mi dispiace tanto vedere una ragazza in quelle condizioni……….

151
utente non registrato 12-02-2015 15:51

Scritto da Sc Hermulheim
@ utente non registrato (#1262986)
In ogni caso,genio,prima di inserirti in una discussione dovresti imparare a leggere.
A parte la totale maleducazione,mi attribuisci cose che non ho scritto,anzi.
Ho scritto che ci sono diversi tipi di talento e che,SECONDO ME,la Giorgi e’ più veloce delle altre. Tutto qui.
Non so se tu abbia problemi,ed eventualmente di che tipo,ma vai a sfogarti con qualcun’altro.
Per me la comunicazione si interrompe qui,non ti risponderò più in futuro,con gente come te non voglio avere niente a che fare!

ti chiedo scusa perche ho sbagliato a quotarti era lui@ robbie22 (#1262880)
che volevo quotare e con la stessa acredine rispondero a chiunque definisca questa semplice sparapalle migliore anche di un capello rispetto alle altre italiane…non li sopporto i fanatici tifosi della giorgi,sembra che parlino del dio sceso in terra senza che abbia fatto il ben che minimo risultato…e soprattutto mai mi omologhero al gioco d anticipo e di potenza moderno,per alktro definendolo per giunta talentuoso
sono pienamente d accordo con sinnet invece

150
Sc Hermulheim 12-02-2015 14:46

@ utente non registrato (#1262986)

In ogni caso,genio,prima di inserirti in una discussione dovresti imparare a leggere.
A parte la totale maleducazione,mi attribuisci cose che non ho scritto,anzi.
Ho scritto che ci sono diversi tipi di talento e che,SECONDO ME,la Giorgi e’ più veloce delle altre. Tutto qui.
Non so se tu abbia problemi,ed eventualmente di che tipo,ma vai a sfogarti con qualcun’altro.
Per me la comunicazione si interrompe qui,non ti risponderò più in futuro,con gente come te non voglio avere niente a che fare!

149
Tweener (Guest) 12-02-2015 14:44

La Sharapova sa giocare palle corte e rovesci in back mai visti nel gioco di camila,Serena e Venus mi risultano una coppia di doppio che a rete se la cavano egregiamente….
Oltre a queste lacune tecniche(compresa la capacità di giocare un servizio che non sia “random”) c’ è anche una capacità di leggere le partite che è ancora scarsa…
Esempio: palla a metà campo,camila attacca col rovescio su quello della Suarez che la passa con il lungolinea.
Pochi punti dopo stessa situazione e stesso passante.
Più avanti nel match punto fotocopia.
Va bene una volta ma 3 mi sembrano troppe!

148
Sinnet (Guest) 12-02-2015 14:42

Scritto da pinkfloyd

Scritto da Sinnet

Scritto da pinkfloyd

Scritto da Sinnet

Scritto da pinkfloyd@ Sinnet (#1262893)Quindi nessuna di queste nominate da te ha talento? (in pratica nessuno nel globo)E come mai ci sono loro al vertice e non altre?Perché sono tutte alte, forti, magre, che corrono da una parte all’altra…o magari anche raccomandate e che si sono votate alla Madonna di Fatima?Cos’è il “talento”, ce lo sai descrivere tu e soprattutto l’amico tuo?Perché la Giorgi o chicchessia dovrebbe esere più forte di tutto il mondo?E, soprattutto, chi glielo ha impedito fino a oggi e chi glielo impedisce?

ripeto per chi “no entiende”come scrive sopra Sc Hermulheim ..dipende da quello che uno intende per Talento.Per come lo intendo io alla tua domanda rispondo “no” per me le giocatrici che ho nominato non hanno talento.

E va beh, si dispiacerà Serena, soprattutto, che ha stravinto tutto giocando a un altro sport, la pallavolo, e non se n’é accorta, così come tutte le altre scarse giocatrici che non hanno vinto manco un torneo e che invece sanno che Camila Giorgi è la più forte dell’esistenza mondiale e che ha un talento anni luce migliore del loro.Poi quando vuoi parlare di “tennis” ritorna. Quando vuoi

Mi rendo conto che la lingua italiana per alcuni è difficile da comprendere…dimmi in che lingua preferisci io esponga i miei concetti e lo farò. Dove ho scritto che le giocatrici menzionate da me non hanno vinto niente ?? dove ho scritto che la Giorgi ha talento ed è la piu forte di tutte ??non è difficile leggere…ho semplicemente detto che il talento (nel senso romantico del termine come diceva un utente) nel tennis moderno non è condizione necessaria per salire al vertice del tennis mondiale e ne sono la riprova le giocatrici che dominano il tennis femminile da anni.Se poi ci mettiamo d’accordo che il talento è forza fisica , è tirare forte la pallina , è resistenza, è preparazione atletica… una volta che stabiliamo che il termine “talento” significa questo allora si possiamo dire che Serena , Sharapova e compagnia bella hanno tutto il talento di questo mondo

Non è così semplicistico…e comunque tu metti sullo stesso livello tutto, sparando a zero su tutto, come i “forconi”…e allora che lo guardi a fare il tennis di oggi e che lo commenti a fare, pure?Scritto con tranquillità, perché sparare a zero è facile e lo si vede dappertutto, anche in politica.Anch’io seguo il tennis da più di 30 anni, anch’io ho visto Navratilova e Edberg ecc, ma ora vivo nel 2015 e mi guardo quello che c’è ora…sennò mi do all’ippica, se non mi piace il tennis odierno.E lo ignoro. Ci metto una pietra sopra.
Anche Serena, Kvitova e co hanno talento, mi sembra banalissimo scriverlo.Certo non giocano con le racchette di legno o non fanno serve and volley o non giocano in modo “romantico”, ma il loro talento è funzionale ad oggi e non può essere sminuito da nessuno né sbeffeggiato.Vai a chiedere alla Navratilova cosa ne pensa della Kvitova, della Radwanska, di Serena o di altre, a lei che è una leggenda del tennis e che vive ancora oggi in questo mondo e ci partecipa addirittura come commentatrice o come coach.Va da se che tu o chicchessia puoi scrivere qualunque cosa, ma non sparare a zero in modo facilotto e qualunquista.Se sei coerente, non guardare più il tennis e non commentarlo nemmeno.

Premesso che io guardo e commento quello che voglio …In democrazioa ho semplicemente espresso la mia opinione sul concetto di talento su cui possiamo avere opinioni diverse visto che è un concentto altamente opinabile e non chiaramente definibile. Leggendo i commenti si diceva che la Giorgi non vince perche non ha variazioni al suo gioco perche gioca sempre uguale perche non viene mai a rete etc etc …al centesimo commento che diceva la stessa cosa ho risposto dicendo che anche Sharapova che anche Serena,Venus e molte altre giocano sempre uguale e con poche variazioni ….pero loro vincono quindi il punto SECONDO ME non è che il gioco della Giorgi è sbagliato ma semmai è che non riesce a farlo con regolarita’ ..senza pause…non riesce ad essere costante in quello fa’ , tutto cio dovuto probabilmente ad un forza mentale che deve ancora acquisire per cui non mi sembra che abbia sparato a zero contro tutti ne di essere stato facilotto e qualunquista

147
tommaso (Guest) 12-02-2015 14:32

Scritto da stedoni
Io mi faccio e vi faccio solo una domanda:
se Camila smette di giocare a tennis per qualsiasi motivo (non voglio entrare nel merito)
cosa resta del futuro tennis femminile italiano?

La Burnett :roll:
La Matteucci :roll: :roll:

146
tommaso (Guest) 12-02-2015 14:30

Scritto da Bonfanm
La butto lì dopo aver visto le ultime partite di Camila .. Ho impressione che non abbia davero interesse a vincere o perdere le partite. Non c’è passione nel suo modo di giocare e stare in campo e questo conta anche più della velocità di palla e di gamba. Ormai ogni appassionato di tennis italiano lo sa , Camila può battere chiunque e perdere da chiunque in qualunque momento e superficie .. cone giocare a rosso e nero alla roulette.

Le ultime due partite le ha perse contro due giocatrici sopra di lei in classifica. Come si fa a dire che può vincere contro chiunque e perdere contro chiunque, come se avesse perso domenica contro la numero 300 e ieri contro la 250!

145
monica (Guest) 12-02-2015 14:22

premetto che mi piace molto vedere Camila giocare ed è la prima giocatrice italiana che seguo, le altre l’ho trovate sempre molto noiose, compresa la schiavone ai tempi d’oro,
ma ieri la Giorgi è stata veramente INQUALIFICABILE.
continuava a fare i dritti e rovesci al volo buttando fuori le palle di metri, quando avrebbe potuto fare rimbalzare la palla e chiudere il punto. Il secondo set ha fatto 35 errori non forzati, ma questa ragazza ha dei problemi mentali….. il talento sportivo è un’altra cosa. La Giorgi non è in grado di sostenere un match intero . va fuori di testa prima- mi dispiace tanto vedere una ragazza in quelle condizioni……….

144
pinkfloyd 12-02-2015 14:18

Scritto da Sinnet

Scritto da pinkfloyd

Scritto da Sinnet

Scritto da pinkfloyd@ Sinnet (#1262893)Quindi nessuna di queste nominate da te ha talento? (in pratica nessuno nel globo)E come mai ci sono loro al vertice e non altre?Perché sono tutte alte, forti, magre, che corrono da una parte all’altra…o magari anche raccomandate e che si sono votate alla Madonna di Fatima?Cos’è il “talento”, ce lo sai descrivere tu e soprattutto l’amico tuo?Perché la Giorgi o chicchessia dovrebbe esere più forte di tutto il mondo?E, soprattutto, chi glielo ha impedito fino a oggi e chi glielo impedisce?

ripeto per chi “no entiende”come scrive sopra Sc Hermulheim ..dipende da quello che uno intende per Talento.Per come lo intendo io alla tua domanda rispondo “no” per me le giocatrici che ho nominato non hanno talento.

E va beh, si dispiacerà Serena, soprattutto, che ha stravinto tutto giocando a un altro sport, la pallavolo, e non se n’é accorta, così come tutte le altre scarse giocatrici che non hanno vinto manco un torneo e che invece sanno che Camila Giorgi è la più forte dell’esistenza mondiale e che ha un talento anni luce migliore del loro.
Poi quando vuoi parlare di “tennis” ritorna. Quando vuoi

Mi rendo conto che la lingua italiana per alcuni è difficile da comprendere…dimmi in che lingua preferisci io esponga i miei concetti e lo farò. Dove ho scritto che le giocatrici menzionate da me non hanno vinto niente ?? dove ho scritto che la Giorgi ha talento ed è la piu forte di tutte ??
non è difficile leggere…ho semplicemente detto che il talento (nel senso romantico del termine come diceva un utente) nel tennis moderno non è condizione necessaria per salire al vertice del tennis mondiale e ne sono la riprova le giocatrici che dominano il tennis femminile da anni.
Se poi ci mettiamo d’accordo che il talento è forza fisica , è tirare forte la pallina , è resistenza, è preparazione atletica… una volta che stabiliamo che il termine “talento” significa questo allora si possiamo dire che Serena , Sharapova e compagnia bella hanno tutto il talento di questo mondo

Non è così semplicistico…e comunque tu metti sullo stesso livello tutto, sparando a zero su tutto, come i “forconi”…e allora che lo guardi a fare il tennis di oggi e che lo commenti a fare, pure?
Scritto con tranquillità, perché sparare a zero è facile e lo si vede dappertutto, anche in politica.
Anch’io seguo il tennis da più di 30 anni, anch’io ho visto Navratilova e Edberg ecc, ma ora vivo nel 2015 e mi guardo quello che c’è ora…sennò mi do all’ippica, se non mi piace il tennis odierno.
E lo ignoro. Ci metto una pietra sopra.

Anche Serena, Kvitova e co hanno talento, mi sembra banalissimo scriverlo.
Certo non giocano con le racchette di legno o non fanno serve and volley o non giocano in modo “romantico”, ma il loro talento è funzionale ad oggi e non può essere sminuito da nessuno né sbeffeggiato.
Vai a chiedere alla Navratilova cosa ne pensa della Kvitova, della Radwanska, di Serena o di altre, a lei che è una leggenda del tennis e che vive ancora oggi in questo mondo e ci partecipa addirittura come commentatrice o come coach.
Va da se che tu o chicchessia puoi scrivere qualunque cosa, ma non sparare a zero in modo facilotto e qualunquista.
Se sei coerente, non guardare più il tennis e non commentarlo nemmeno.

143
Sc Hermulheim 12-02-2015 14:14

@ Sinnet (#1262993)

La mia era solo una battuta :wink: .
Comunque sono perfettamente d’accordo con te!

142
Sc Hermulheim 12-02-2015 14:01

@ utente non registrato (#1262986)

Prima di tutto non ti conosco,non so che tipo di educazione hai ricevuto,ammesso e non concesso che l’abbia ricevuta,ma non ti permetto di rivolgerti a me con questo tono.
Non entro nemmeno nel merito delle tue illuminate disamine tecniche( :oops: :oops: :oops: :oops: :eek: :eek: :eek: ).
La penso in modo completamente diverso da te,ma se parli con me devi farlo con rispetto,GRANDE SIGNORE DELLA VERITÀ.
Addio,maestro.

141
crapa (Guest) 12-02-2015 14:00

…certo che definire “una qualsiasi” una signora giocatrice come la Suarez-Navarro che ne vuole.
Certe affermazioni danno l’esatta dimensione del livello di comprensione propria del “tifoso-tipo”.

140
Sinnet (Guest) 12-02-2015 13:56

Scritto da Sc Hermulheim
@ Sinnet (#1262933)
Capisco e rispetto la tua opinione,basata sul dare alla parola talento un significato più”romantico”.Probabilmente 30 anni fa,al circolo,discutevi con i tifosi di Borg,sostenendo che Panatta avesse talento e lo svedese no.

;) Hermul non lo immaginerai ma ho meno anni di quelli che puoi pensare . Quando Borg era alla ribalta ero appena nato e non l’ho mai visto giocare in diretta..tuttavia sono abbastanza vecchio per ricordare i vari Edberg , Becker , Sampras , Agassi ,Korda etc e apprezzo molto di piu quel tennis rispetto a quello che si vede oggi (Federer a parte)

139
Sinnet (Guest) 12-02-2015 13:47

Scritto da pinkfloyd

Scritto da Sinnet

Scritto da pinkfloyd@ Sinnet (#1262893)Quindi nessuna di queste nominate da te ha talento? (in pratica nessuno nel globo)E come mai ci sono loro al vertice e non altre?Perché sono tutte alte, forti, magre, che corrono da una parte all’altra…o magari anche raccomandate e che si sono votate alla Madonna di Fatima?Cos’è il “talento”, ce lo sai descrivere tu e soprattutto l’amico tuo?Perché la Giorgi o chicchessia dovrebbe esere più forte di tutto il mondo?E, soprattutto, chi glielo ha impedito fino a oggi e chi glielo impedisce?

ripeto per chi “no entiende”come scrive sopra Sc Hermulheim ..dipende da quello che uno intende per Talento.Per come lo intendo io alla tua domanda rispondo “no” per me le giocatrici che ho nominato non hanno talento.

E va beh, si dispiacerà Serena, soprattutto, che ha stravinto tutto giocando a un altro sport, la pallavolo, e non se n’é accorta, così come tutte le altre scarse giocatrici che non hanno vinto manco un torneo e che invece sanno che Camila Giorgi è la più forte dell’esistenza mondiale e che ha un talento anni luce migliore del loro.
Poi quando vuoi parlare di “tennis” ritorna. Quando vuoi

Mi rendo conto che la lingua italiana per alcuni è difficile da comprendere…dimmi in che lingua preferisci io esponga i miei concetti e lo farò. Dove ho scritto che le giocatrici menzionate da me non hanno vinto niente ?? dove ho scritto che la Giorgi ha talento ed è la piu forte di tutte ??
non è difficile leggere…ho semplicemente detto che il talento (nel senso romantico del termine come diceva un utente) nel tennis moderno non è condizione necessaria per salire al vertice del tennis mondiale e ne sono la riprova le giocatrici che dominano il tennis femminile da anni.
Se poi ci mettiamo d’accordo che il talento è forza fisica , è tirare forte la pallina , è resistenza, è preparazione atletica… una volta che stabiliamo che il termine “talento” significa questo allora si possiamo dire che Serena , Sharapova e compagnia bella hanno tutto il talento di questo mondo

138
utente non registrato 12-02-2015 13:44

Scritto da Sc Hermulheim
@ pinkfloyd (#1262917)
Non ho scritto io quel post,comunque paragonava le altre italiane alla Giorgi e citava quei nomi come esempio.
Comunque,anche se io mi riferivo alle giocatrici italiane,la Giorgi secondo me è superiore anche a quelle giocatrici come velocità,ma è soggettivo.Non è detto che io abbia ragione,ma neanche che l’abbia tu

ma valla a raccontare a qualcun altro….il talento è il tocco e saper lavorare bene la palla…avere un’ottima manualita e saper far tutto…non essere veloce di gambe…. sotto questo punto di vista la schiavone e la vinci se la mangiano a colazione a pranzo e a cena la giorgi…altro che”stava parlando delle altre italiane…e poi visto che vi basate tanto sull eta,la schiavone (esplosa a 30 anni?quando mai se quando ha vinto il rolando bazzicava nelle 20 da dieci anni)gia a 20 contava qualche quarto slam…e pure la pennetta in fatto di eta non era tanto piu tardiva

137
Sc Hermulheim 12-02-2015 13:28

@ Sinnet (#1262933)

Capisco e rispetto la tua opinione,basata sul dare alla parola talento un significato più”romantico”.
Probabilmente 30 anni fa,al circolo,discutevi con i tifosi di Borg,sostenendo che Panatta avesse talento e lo svedese no. :smile:

136
pinkfloyd 12-02-2015 12:57

Scritto da Sinnet

Scritto da pinkfloyd
@ Sinnet (#1262893)
Quindi nessuna di queste nominate da te ha talento? (in pratica nessuno nel globo)E come mai ci sono loro al vertice e non altre?Perché sono tutte alte, forti, magre, che corrono da una parte all’altra…o magari anche raccomandate e che si sono votate alla Madonna di Fatima?Cos’è il “talento”, ce lo sai descrivere tu e soprattutto l’amico tuo?
Perché la Giorgi o chicchessia dovrebbe esere più forte di tutto il mondo?E, soprattutto, chi glielo ha impedito fino a oggi e chi glielo impedisce?

ripeto per chi “no entiende”
come scrive sopra Sc Hermulheim ..dipende da quello che uno intende per Talento.
Per come lo intendo io alla tua domanda rispondo “no” per me le giocatrici che ho nominato non hanno talento.

E va beh, si dispiacerà Serena, soprattutto, che ha stravinto tutto giocando a un altro sport, la pallavolo, e non se n’é accorta, così come tutte le altre scarse giocatrici che non hanno vinto manco un torneo e che invece sanno che Camila Giorgi è la più forte dell’esistenza mondiale e che ha un talento anni luce migliore del loro.

Poi quando vuoi parlare di “tennis” ritorna. Quando vuoi :wink:

135
Sinnet (Guest) 12-02-2015 12:54

Scritto da Sinnet

Scritto da pinkfloyd@ Sinnet (#1262893)Quindi nessuna di queste nominate da te ha talento? (in pratica nessuno nel globo)E come mai ci sono loro al vertice e non altre?Perché sono tutte alte, forti, magre, che corrono da una parte all’altra…o magari anche raccomandate e che si sono votate alla Madonna di Fatima?Cos’è il “talento”, ce lo sai descrivere tu e soprattutto l’amico tuo?Perché la Giorgi o chicchessia dovrebbe esere più forte di tutto il mondo?E, soprattutto, chi glielo ha impedito fino a oggi e chi glielo impedisce?

ripeto per chi “no entiende”come scrive sopra Sc Hermulheim ..dipende da quello che uno intende per Talento.Per come lo intendo io alla tua domanda rispondo “no” per me le giocatrici che ho nominato non hanno talento.

concludo dicendo che è ovvio che io concepisco il talento nel senso stretto del termine legato ad una concezione forse un po antica dello stesso ed è altresi’ ovvio che questo
tipo di talento nel tennis di oggi non serve piu per arrivare al vertice altrimenti le giocatrici che ho menzionato non sarebbero le piu forti del mondo

134
pinkfloyd 12-02-2015 12:52

@ Sc Hermulheim (#1262924)

Ma infatti i miei discorsi erano riferite a quelle considerazioni, non a te, e poi so leggere e ho letto.
Poi, certo che è veloce, ma veloce è un buon talento per i centometristi e non è la base e non è solo con quello che si vincono tornei ecc.
Poi a me piace Camila, lo sa pure Lebovski, ma poi c’è sempre qualcuno che si sbilancia troppo…e sono “costretto” a fare altri discorsi.
Bye :wink:

133
Sinnet (Guest) 12-02-2015 12:47

Scritto da pinkfloyd
@ Sinnet (#1262893)
Quindi nessuna di queste nominate da te ha talento? (in pratica nessuno nel globo)E come mai ci sono loro al vertice e non altre?Perché sono tutte alte, forti, magre, che corrono da una parte all’altra…o magari anche raccomandate e che si sono votate alla Madonna di Fatima?Cos’è il “talento”, ce lo sai descrivere tu e soprattutto l’amico tuo?
Perché la Giorgi o chicchessia dovrebbe esere più forte di tutto il mondo?E, soprattutto, chi glielo ha impedito fino a oggi e chi glielo impedisce?

ripeto per chi “no entiende”
come scrive sopra Sc Hermulheim ..dipende da quello che uno intende per Talento.
Per come lo intendo io alla tua domanda rispondo “no” per me le giocatrici che ho nominato non hanno talento.

132
biglebowsky 12-02-2015 12:46

ci vorrebbe molto più spazio per affrontare seriamente la questione e chi lo ha a disposizione non coglie l’essenza della questione giorgi.
non si può pretendere di sposare charlize theron e lamentarsi perchè la cena non è in tavola alle 8 precise tutte le sere, non si possono amare i purosangue e non mettere in preventivo le loro bizze.
durante il primo set di ieri ho pensato che fosse un dono degli dei del tennis all’umanità, ma ha perso la partita.
se smettesse di giocare domani lo metterei su un supporto da tramandare ai posteri a futura memoria insieme a molte partite che ha vinto (cornet a genova, pennetta a mosca, sharapova ad indian wells, keys a cleveland, wozniacki a flushing meadows ecc.ecc) e ad al alcune che ha perso (venus a melbourne, cornet a katovice per esempio), non prima di averla ringraziata per le emozioni che mi procura questo scricciolo incosciente.

certo camila non è per tutti: non è per chi gode per le vittorie contro grace min e soler espinosa per potermi raccontare chi è la miglior tennista italiana del momento, non è per chi festeggia la vittoria contro la quinta squadra russa per sentirsi campione del mondo, non è per i deboli di cuore, non è per chi non ama i colpi che fanno sanguinare la palla, non è per chi non coglie la rivoluzione che stanno portando avanti.

chi è su questa linea d’onda non la abbandonerà mai, per gli altri c’è molto altro tennis da vedere per loro altrettanto divertente ed emozionante senza necessariamente godere delle sue sconfitte e sminuire le sue vittorie.

vamos flaca!

131
Sc Hermulheim 12-02-2015 12:41

@ pinkfloyd (#1262917)

Non ho scritto io quel post,comunque paragonava le altre italiane alla Giorgi e citava quei nomi come esempio.
Comunque,anche se io mi riferivo alle giocatrici italiane,la Giorgi secondo me è superiore anche a quelle giocatrici come velocità,ma è soggettivo.Non è detto che io abbia ragione,ma neanche che l’abbia tu

130
pinkfloyd 12-02-2015 12:32

@ robbie22 (#1262915)

Perché dal vivo i risultati sono diversi che in TV o nello streaming??

Mi sa che Serena dal vivo perde sempre e nello streaming no.
Devo verificare questa cosa.

129
pinkfloyd 12-02-2015 12:29

@ Sc Hermulheim (#1262913)

Maddai, e allora quella sfilza di nomi e ” la potenzialmente piu’ forte tennista dopo Serena” chi l’ha scritto, l’uccellino?

Niente, si va a pranzo. Au revoir.

128
robbie22 (Guest) 12-02-2015 12:28

@ pinkfloyd (#1262902)

L’hai mai vista giocare dal vivo?

127
franz (Guest) 12-02-2015 12:27

Ciao Camila ardisco rivolgermi direttamente a te
per pima cosa sarei disposto a pagare 1000 dollari per conoscere i tuoi pensieri
Poi mi permetto di suggerirti alcuni semplici consigli che potrebbero dare una svolta alla tua carriera e che evidentemente nessuno dei tuoi coach ha saputo trasmetterti
1° – servizio
Hai un ottima prima palla ma ti sarai sicuramente accorta che fai troppi doppi falli
Soluzione: rischia solo la 2^ palla solo quando sei 40/0
il tuo infinito talento non ti può certo impedire di imparare a servire una 2^ più “lavorata” a 3/4 potenza con angolazioni e traiettorie ragionate che potrebbero creare problemi nella risposta e consentirti di sfogare tutta la tua grinta nel colpo successivo
2 – risposta
perchè continui a rispondere alla 1^ palla rimanendo sempre 1 mt dentro al campo? questo lo puoi fare se sei 0/40. sicuramente ti sarai accorta che a lungo andare le tue fucilate terminano 1 mt oltre la linea di fondo
soluzione: prova a rispondere lungo ma dentro al campo, la tua percentuale di punti sulla risposta aumenterà sicuramente
3 – tecnica/tattica
la tua tattica e monocorde così come la tua tecnica
ne va da sè che una carla suarez navarro qualsiasi potrà certo perdere il 1° set ma con un pò di pazienza e sagacia tattica dovrà semplicemente aspettare il tuo puntuale smarrimento e prendere il sopravvento.
soluzione: qui il discorso diventa più complicato.mentre hai notevolissimi margini di miglioramento nel servizio e nella risposta qui avrei alcune domande da farti
nel tennis esistono anche colpi in top spin o in back, lo sai vero?
usati oculatamente possono essere molto utili per variare il gioco e spiazzare le avversarie
è vero anche la sharapova non usa questi colpi ma lei è una campionessa e anche tu lo puoi diventare ma al momento sei ancora camila giorgi
come vedi si tratta di pochissimi suggerimenti secondo me però fondamentali se vuoi scalare la classifica ulteriormente
se qualcuno dovesse indicarti delle tattiche scriteriate ormai sei diventata abbastanza grande x decidere da sola quello che è meglio fare
allora sotto con gli allenamenti
ti vogliamo bene tennista dall’aria malinconica
non deluderci perchè in fondo crediamo molto in te
ciao

126
Sc Hermulheim 12-02-2015 12:26

@ pinkfloyd (#1262910)

Hai frainteso.
Si parlava di giocatrici ITALIANE!

125
robbie22 (Guest) 12-02-2015 12:26

@ Sc Hermulheim (#1262908)

Io ho scritto “talento naturale” che va inteso proprio come senso del rimbalzo, della velocita’ del timing abbinato ad un fisico ed a una potenza naturale e non creati solo in allenamento. Che poi camila non possieda il “tocco” siamo tutti d’accordo ma quello neanche la Seles lo possedeva…

124
pinkfloyd 12-02-2015 12:23

@ Sc Hermulheim (#1262908)

Perché Serena, Venus, Kvitova, Sharapova, Azarenka ecc non hanno il talento del “timing” nei colpi e altre, Halep, Wozniacki, Radwanska, Bouchard ecc, non hanno pure loro i piedi e li sanno muovere bene?
Oppure tirano tutte piano, certo, nel tennis c’è in ballo, in ogni partita, il record di chi tira più forte. Quello è lo scopo ddel gioco.
E lo fa sempre Camila questo record, si.

Vabbè, meglio non approfondire, andremmo ampiamente fuori tema.
Rientriamo in tema.

123
Sc Hermulheim 12-02-2015 12:18

@ pinkfloyd (#1262902)

Sulla definizione di “talento” c’è un errore alle fondamenta.
Molti confondono UN talento con IL talento.
Camila ha come nessuna il talento del timing e della velocità (sia di piedi che di braccio).
Ma abnegazione,intelligenza,forza di volontà, resistenza(fisica e psichica) sono talenti forse anche più importanti!

122
pinkfloyd 12-02-2015 12:06

@ Sinnet (#1262893)

Quindi nessuna di queste nominate da te ha talento? (in pratica nessuno nel globo)
E come mai ci sono loro al vertice e non altre?
Perché sono tutte alte, forti, magre, che corrono da una parte all’altra…o magari anche raccomandate e che si sono votate alla Madonna di Fatima?
Cos’è il “talento”, ce lo sai descrivere tu e soprattutto l’amico tuo?

Perché la Giorgi o chicchessia dovrebbe esere più forte di tutto il mondo?
E, soprattutto, chi glielo ha impedito fino a oggi e chi glielo impedisce?

121
pinkfloyd 12-02-2015 11:55

@ robbie22 (#1262883)

Peccato…

@ robbie22 (#1262880)

Peccato…

120
frafra (Guest) 12-02-2015 11:54

Fragilissima di testa dopo lo smash sbagliato nel secondo set e’ uscita dalla partita urge motivatore

119
Sinnet (Guest) 12-02-2015 11:54

Scritto da robbie22
@ Sinnet (#1262838)
Peccato che schiavone , errani , vinci e pennetta non abbiano nenache la meta’ del talento naturale che forse neanche camila sa di possedere !!

Cavolate …Schiavone , Vinci ,Pennetta hanno il doppio del talento della Giorgi il fatto è che nel tennis moderno femminile il talento conta sempre meno a dispetto della forza fisica , la preparazione atletica ,la regolarita , la forza mentale …Serena e Venus insegnano , Maria insegna, Azarenka ,Wozniaki ,Kvitova , Radwanska e via discorrendo ci insegnano che non serve talento per arrivare al vertice……per questo dico che la Giorgi è il prototipo della giocatrice moderna a cui manca secondo me solo la forza mentale per avere piu’ regolarità e meno pause durante la partita.
Se contro la Navarro avesse retto il suo livello un oretta invece di mezzora chiudeva la partita 61 6-2 …il fatto è che non ha ancora acquisito questa continuita’

118
robbie22 (Guest) 12-02-2015 11:31

@ Sinnet (#1262838)

Peccato che schiavone , errani , vinci e pennetta non abbiano nenache la meta’ del talento naturale che forse neanche camila sa di possedere !!

117
robbie22 (Guest) 12-02-2015 11:28

Senza parole … la potenzialmente piu’ forte tennista dopo Serena continua a prendere mazzate da tenniste che dovrebbe spazzar via senza problemi , la cosa mi fa veramente incazzare , qualcuno deve fare qualcosa si sta dilapidando un patrimonio inquantificabile !!

116
vecchiogiovi (Guest) 12-02-2015 11:16

lo schema si ripete con molta regolarità: bene con le giocatrici con ritmo e colpi puliti, malissimo con chi lavori i colpi o non dia ritmo. Si deve dire una cosa: un miglioramento c’è, il primo set riesce a reggerlo con quasi chiunque, anche in modo dirompente, poi perde la regolarità. Speriamo ampli il periodo in cui resta consistente, però intanto il tempo passa.

115
monica (Guest) 12-02-2015 11:08

veramente incredibile! è difficile guardarla e difficile commentarla.
mi dispiace davvero per questa ragazza che sembra assolutamente PAZZA.

114
Marcus91 12-02-2015 10:45

Scritto da Marcus91

Scritto da fernick
Ragazzi quà il problema comincia ad essere grave.
Due partite consecutive nelle quali si vince il primo set più o meno con il solito metodo (prendere a pallate l’avversaria), poi il meccanismo si inceppa, e non si capisce se dipende dal più alto peso specifico dei punti, da fattori esterni, dalla paura che si legge con estrema chiarezza sul viso della ragazza o chissà da cos’altro.
Ma a questo punto mi chiedo: ti starai accorgendo o meglio vi starete accorgendo voi del team che qualcosa è cambiato rispetto al primo set? sarà il caso di modificare qualcosa (anche di minimo), giusto per cercare di mescolare un po le carte in tavola oppure bisogna ogni volta andare incontro al proprio destino continuando a giocare sempre allo stesso modo?
Se poi nessuno del team si è accorto che qualcosa è cambiato dalla fine del primo alla fine del secondo set allora la cosa è davvero ancora più grave.
Il tennis non è il pugilato, avete mai visto un pugile che sbaglia a tirare un pugno perchè potrebbe essere il pugno del KO? ecco nel tennis questo può accadere perchè tu sai già prima di tirarlo che quel punto è diverso da un altro.
Non si può interpretare il tennis come fosse pugilato ossia “vince chi mena di più” perchè non funziona così questo sport. Il tennis è uno sport fatto di numeri, di percentuali, di schemi di gioco, poi magari puoi pure seppellire il tuo avversario sotto un cumulo di vincenti ma devi prima esserteli costruiti e sopratutto devi evitare di fare troppi regali.
Il mio è stato lo sfogo di un supertifoso di Camila che vorrebbe davvero vederla salire molto in alto (dove ho ancora la concreta speranza che possa arrivare) ma che vorrebbe anche vedere segnali che mostrino che i meccanismi di questo sport sono stati non dico assimilati ma almeno accettati.
Che ne so… facciamo una petizione, un referendum non so più cosa si possa fare per tutelare questo patrimonio nazionale ma almeno cerchiamo di farle capire che sta su un campo da tennis e non su un ring.

Ma dai, credi veramente che lei senta la pressione di dimostrare qualcosa ai suoi tifosi o di smentire i detrattori?? Camila io l’ho sempre reputata una potenziale vincitrice di tornei importanti e anche possibile n.1. Però, ora che il suo talento non è espresso al massimo (in verità neanche metà), ho dovuto, per ora, rivedere le mie previsioni. Detto ciò è evidente che lei è di marmo, non gli frega niente dei giudizi, dei complimenti, delle sconfitte assurde, lei continua sempre con la sua testa robotizzata e scende sempre con il suo modo di giocare, imperturbabile.

Preciso che la mia replica è a Fabius e non a fernick :razz:

113
pinkfloyd 12-02-2015 10:42

@ Sinnet (#1262838)

Si scrivono commenti, si scrivono opinioni, nessuno è frustrato o frustato, chi sostiene sia una fuoriclasse lo scrive sempre e chi è più cauto pure. Gli sbalzi di umore sono mischiati e miscelati, ma ognuno ha le sue opinioni precise e le mantiene. Più o meno.
Logico che i giudizi saranno sempre alternati, a volte contrapposti, ma penso che non ci siano differenze tra una partita e l’altra e, comunque, chi vede miglioramenti può anche essere contento e, se in quella successiva si rifanno passi indietro, lo si sottolinea, ma sempre in modo garbato o costruttivo, in generale.

Ma se tu stesso usi la tattica dell’aggressività, non sei tanto diverso dagli altri.

Poi, certo, finché non ci sarà equilibrio e sostanza, ci sarà sempre un’altalena di sentenze, di approssimazioni, di giudizi schizofrenici e strampalati ecc ecc ecc

112
aper (Guest) 12-02-2015 10:29

Noto con una certa preoccupazione la tendenza della Giorgi di vincere il primo set (anche nettamente) e di perdere l’incontro.

111
Sinnet (Guest) 12-02-2015 10:20

I soliti divanisti frustrati …vince qualche partita magari contropronostico e tutti a scrivere che è un fenomeno candidato alla pole position mondiale, viceversa perde un paio di partite di seguito ed è un cesso che non sa giocare , che non ha testa, che non ha tattica , che non ha colpi per variare il gioco…pensavate fosse Martina Navratilova ? La Sharapova ha variazioni ? sa’ giocare le volee’? ha mai giocato un rovescio in back ? non mi sembra e nonostante questo è stata n.1 del mondo e vincitrice di Slam. Idem Serena ,Wozniaki e molte altre, oggi il tennis è questo che vi piaccia o no. Quando Camila avra’ piu continuita’ allora si vedra’ fino a dove potra arrivare …al momento è numero 30 del mondo e non mi sembra un cattivo posizionamento. Ricordiamoci le varie Schiavone, Errani , Vinci e la stessa Pennetta a che eta’ hanno avuto il loro best ranking ? oggi le giocatrici come i giocatori maturano piu tardi rispetto al passato , dobbiamo capire questo e allora analizzeremo la storia della Giorgi con piu lucidità

110
Giovanni 12-02-2015 10:12

Scritto da ginglegel

Scritto da Giovanni
A mio avviso la cosa grave è stata perdere da una Suarez Navarro a mezzo servizio, mi spiace per lei perchè ultimamente ne sta perdendo tante di partite così, non vorrei che entrasse in una spirale senza uscita

mezzo servizio de che?
il gomito dolorante se lo porta dietro da oltre un anno ed è, a mezzo servizio, la numer 16 del mondo…
quindi non diciamo baggianate (come al solito).
la navarro ha giocato al suo livello di classifica.

Questa è l’ultima volta che te lo dico: non sei il leader supremo che decide cosa sono e non sono baggianate, poi se stai cercando di scatenare polemiche affari tuoi, con me non attacca; visionario, sparo cavolate, ora direi anche basta.
A me ieri la spagnola sembrava tutto tranne che nello stato psicofisico migliore, so che si porta problemi vari tra polso e gomito da un anno, ma quella di ieri è la versione 2015, vale a dire una Suarez Navarro troppo remissiva per essere lei, non dovuto solo all’aggressività della Giorgi ma ad un equilibrio che quest’anno stenta a trovare (probabilmente avrà avuto pure lei problemi nella preparazione invernale).

109
Ron (Guest) 12-02-2015 10:05

Tutti i giocatori adattano il loro gioco all’avversario che hanno di fronte, l’impressione e’ che non ci sia una strategia diversificata ma sempre la stessa: pallate e pallate, indipendentemente dal risultato. A volte sembra giocare per vedere fino a quante volte riesca a sbagliare. Fino a ieri pensavo che fosse responsabilità di suo padre ma forse anche lei non è esente da responsabilità.

108
pinkfloyd 12-02-2015 09:54

@ Fabius (#1262732)

Penso che la Federazione non c’entri nulla e non possa fare nulla né i giudizi negativi di semplici appassionati possono influire sull’umore di una tennista professionista.
Sarebbe davvero clamoroso fosse così: la Giorgi è una tennista individuale professionista che gioca per se stessa, vince o perde per se stessa ed è se stessa, come tutte le tenniste e i tennisti del mondo.
Forse esageriamo nel voler individuare capri espiatori o colpevoli: per adesso è semplicemente così, non ha ancora trovato equilibrio e costanza e consapevolezza e, quando le troverà, vincerà di più e vincerà per se stessa, soprattutto.
La Federazione potrà solo “vantarsi” di avere una tennista forte e affermata e basta e il pubblico, a sua volta, potrà gioire con lei o comunque ammirare o sottolineare i progressi e i trionfi.

Una tennista di questi livelli va avanti per la sua strada, se è in grado di vincere, vince e vince con la sua forza e con le sue armi, solo con quello.
Altrimenti vorrà dire che non sarà in grado di affermarsi a 360°, può capitare, ma la “colpa” sarebbe solo sua, sennò non esisterebbe la differenza tra “campionessa” e altro, e sarebbero tutte campionesse allo stesso livello.

107
luigi (Guest) 12-02-2015 09:51

@ Gabriele Firenze (#1262686)

cioè se ho capito bene se fosse chessò n.27 del ranking sarebbe un insuccesso? E la Schiavone che è diventata n. 4 a 30 anni allora è una sfigata? bah…

106
Ciozz 4.4 (Guest) 12-02-2015 09:48

Scritto da Fab
@ gabry78 (#1262623)
Molto probabile che non si diverte, insomma non c’è vera passione, è molto più lo stress!!
Secondo me infatti abbastanza probabile che ormai faccia la tennista professionista più per fare contenti suo papà e la sua mamma che hanno fatto sacrifici per la sua carriera che per se stessa!!
Perchè?
La butto là: aveva sogni di gloria grandiosi e sta vedendo che realizzarli è molto più difficile di quanto pensasse e quindi insomma lo stress se alcuni risultati che si aspettava con più facilità poi non arrivano, più metteci che pur essendo una giovane ragazza carina non ha un fidanzato perchè troppo impegnata professionalmente e allora doppio stress!!
Certo ovviamente le soluzioni ci sono ma è un discorso fuori tema!!
Ciao! Fab

beh la tesi che non ha un fidanzato (ergo: dovrebbe prendere un po’ di b&lYn0 – come si dice a Genova) è simpatica.. grande Fab!!

105
Marco (Guest) 12-02-2015 09:47

Scritto da Koko
Non vorrei fare il biochimico che non sono ma per me molto è legato anche a limiti fisologici inevitabili nonostante Camila risulti fortissima in un certo tipo di sforzo atletico. Il suo gioco senza compromessi è spendibile a livello di ATP utile (non l’associazione ma adenosina trifosfato) per un periodo necessariamente limitato a livelli massimali. Ma per reggere a lungo quel gioco deve essere sempre quasi a livelli massimali dal punto di vista energetico perchè anche un piccolo calo del 20% comporta grandi errori con il suo tipo di gioco rischioso. Le avversarie sostanzialmente la contengono per un pò sperando di non perdere e se ne escono vive vincono in carrozza. La lotta prolungata la Giorgi può farla sicuramente ma solo con le tenniste simili a lei come la Sharapova che in quella lotta la rifornisce alla lunga di tanti unfoced anche lei. Dunque con le “spericolate” fallose la Giorgi lotta anche 3 ore ma con le allungatrici di brodo pazienti e poco fallose perde sicuramente alla distanza. Con loro ko o nulla.

analisi corretta da buon intenditore di tennis quale sei,
anche se a volte sbandi un pò.. :mrgreen: (sto ripensando al fatto che i giovani tennisti italiani sarebbero depressi perchè non gli danno le wild-card :mrgreen: ).

Ieri ho cercato di osservare attentamente il servizio di Camila, cosa che non avevo mai fatto nelle poche partite che le visto fare. Andrebbe secondo me ripensato, se non ho visto male fa un obbrobrio sistematico di impugnatura durante il movimento, partendo da un’impostazione che non garantisce la maggior sicurezza possibile

104
Fantumazz 12-02-2015 09:25

Io rimango fiducioso, come sempre: è un cavallo di razza.

Manca solo l’ultimo step: la tenuta psicologica, specie quando è affaticata. L’esperienza la aiuterà a compiere quest’ultimo passo.

Del resto non va toccato nulla (meno che mai il coach) perché la si snaturerebbe.

103
stedoni 12-02-2015 09:20

Io mi faccio e vi faccio solo una domanda:
se Camila smette di giocare a tennis per qualsiasi motivo (non voglio entrare nel merito)
cosa resta del futuro tennis femminile italiano?

102
Ciozz 4.4 (Guest) 12-02-2015 08:53

Scritto da Bonfanm
La butto lì dopo aver visto le ultime partite di Camila .. Ho impressione che non abbia davero interesse a vincere o perdere le partite. Non c’è passione nel suo modo di giocare e stare in campo e questo conta anche più della velocità di palla e di gamba. Ormai ogni appassionato di tennis italiano lo sa , Camila può battere chiunque e perdere da chiunque in qualunque momento e superficie .. cone giocare a rosso e nero alla roulette.

Grande atleta nessuno può negarlo ma quello che gioca non è tennis ma più simile al baseball.. non c’è testa non c’è strategia non c’è tattica non c’è passione (come dice Bonfanm) solo velocità e forza bruta.. this is not tennis.

101

Lascia un commento