Seppi avanza ATP, Copertina

ATP Rotterdam: Andreas Seppi non fallisce l’esordio. Batte di nuovo Haase in tre set e trova Berdych al secondo turno

11/02/2015 15:21 23 commenti
Andreas Seppi classe 1984, questa settimana è il n.35 del mondo.
Andreas Seppi classe 1984, questa settimana è il n.35 del mondo.

Andreas Seppi approda al secondo turno del torneo Atp 500 di Rotterdam (e1.478.850, indoor cemento).

Il tennista di Caldaro, reduce dalla finale all’Atp di Zagabria della scorsa settimana, ha sconfitto il tennista olandese Robin Haase, classe 1987 e n. 90 del mondo, con il punteggio finale di 67 (5) 63 63 in 2 ore e 15 minuti di gioco. Curiosamente, i due giocatori si erano già affrontati la scorsa settimana al primo turno di Zagabria, nel quale Seppi vinse anche in quell’occasione in tre set.

Al prossimo turno l’azzurro se la vedrà con Tomas Berdych, n.3 del seeding e n.7 del mondo. Gli scontri diretti vedono in vantaggio il ceco per 7 vittorie a 2.

Primo Set: Haase avanti 1-0 e servizio, subiva l’immediato contro break dell’azzurro, che pareggiava i conti sull’1-1. Seppi avanti 3-2, ma senza break, subiva un parziale di tre giochi consecutivi per l’olandese (break a 30 nel settimo parziale) che si portava quindi sul 5-3. Sul 5-4 e servizio, l’olandese falliva l’opportunità di vincere il parziale e subiva il ritorno del tennista azzurro che impattava sul 5-5. Nel dodicesimo game, Andreas mancava un set point affossando un rovescio in rete e alla sesta occasione Haase riusciva a forzare il set al tie break.
Nel tie break Seppi, sempre indietro nel punteggio, annullava due set point sul 3-6 (entrambi sul servizio Haase) ma ancora una volta cedeva il servizio a causa di un errore di rovescio non particolarmente complesso.
L’azzurro non riusciva a completare la rimonta e l’olandese conquistava la prima frazione per 7 punti a 5.

Secondo Set: L’azzurro cambiava ritrmo e partiva molto bene. Seppi breakva in apertura di set l’olandese, portandosi sul 2-0. Nel settimo parziale, Andreas ribadiva il vantaggio strappando ancora una volta il servizio all’avversario e si issava così sul 5-2 e servizio.
Chiamato a servire per il set, l’altoatesino cedeva a 30 la battuta con una palla corta errata. Nel gioco successivo, sul 5-3, Seppi riparava immediatamente e toglieva per l’ennesima volta la battuta ad Haase, grazie ad uno splendido passante con il cross di dritto. L’azzurro si aggiudicava così la frazione per 6-3.

Terzo Set: Nel quarto gioco il tennista di Caldaro strappava la battuta ai vantaggi e dopo aver tenuto la battuta agilmente conduceva per 4-1. Sul 5-2 per Andreas con al servizio Haase, l’azzurro arrivava a due punti dal match ma senza riuscire a procurarsi match point.
Seppi chiudeva l’incontro tenendo l’ultimo turno di battuta a 30, fissando il punteggio sul definitivo 6-3.

Luigi Calvo

ATP Rotterdam
Robin Haase
7
3
3
Andreas Seppi
6
6
6
Vincitore: A. SEPPI

TAG: , , ,

23 commenti. Lasciane uno!

intrepid 12-02-2015 08:56

Scritto da e-team
Seppi il nuovo numero uno d’Italia??? Sbaglio o lo è sempre stato…Per me è fuori discussione….Fognini ha fatto un paio d’anni di alto livello ma è un giocatore troppo discontinuo ed è competitivo solo sulla terra….i suoi risultati su altre superfici parlano da sole….ha perso contro avversari che probabilmente avrebbero perso da chiunque, tipo Gonzales a Melbourne…Seppi ha più continuità e di testa è un altro pianeta….Avanti con Berdych

mah… tutto il rispetto per andreas, grande e serissimo atleta, ma dimentichi che l’anno scorso di questi tempi le prendeva da chiunque (ricordo tra gli altri berlocq e un llodra in disarmo). per il resto, best ranking a parte, fognini può vantare più di seppi un quarto in uno slam e, anche parlando di altre superfici, un quarto di finale in un master1000 su cemento, dove andreas non è mai riuscito ad arrivare.
seppi è certamente più forte sulle superfici indoor, ma lì fabio è troppo limitato dal servizio modesto. per quanto riguarda la testa conosciamo bene fognini e parlarne da questo punto di vista è come sparare sulla croce rossa ma seppi non si è certo mai distinto per l’istinto del killer e spesso gli è capitato di perdere incontri che avrebbe dovuto portare a casa…

23
gigig (Guest) 12-02-2015 08:44

@ e-team (#1262409)

hai una classifica tutta tua?

22
Angie (Guest) 12-02-2015 00:57

Ammiro Seppi per la serietà, per i 3 tornei vinti in carriera e per il ricordo della partita vinta con Wawrinka a Roma e quella più recente vinta in Australia su Federer….ma mi sembra che la settimana scorsa, pur vincendo 4 partite, non abbia brillato come qualità di gioco…e ha perso da Garcia Lopez in finale..e G.L. non è un dio del tennis….
Non mi pare che abbia chances con Berdich…poi spero di essere smentito. Dico sul serio.

21
handball 11-02-2015 22:00

@ aureliriccardo (#1262646)

Si tratta di Bracciali, non di Bolelli. Ciao

20
aureliriccardo 11-02-2015 21:50

Un off topic ultima ora recita che starace e bolelli(bolelli?) Si devono fermare 40 giorni per sospensione cautelare. Fonte sky sport

19
de (Guest) 11-02-2015 18:59

spero tantissimo che andre faccia con tomas la partita della vitaaa
perche’ si merita tutto e di piu’ I suoi risultati sono merito di tanto e tanto lavoro, come te non c’e’ nessunooo forza forza forza !!!

ciao meraviglia !!! de.

18
tony71 (Guest) 11-02-2015 18:17

@ Koko (#1262358)

tutto giusto portera’ facilmente a casa il match…

17
Andreas Seppi 11-02-2015 18:03

Vogliamo un’altra impresa!

16
e-team (Guest) 11-02-2015 18:03

Seppi il nuovo numero uno d’Italia??? Sbaglio o lo è sempre stato…Per me è fuori discussione….Fognini ha fatto un paio d’anni di alto livello ma è un giocatore troppo discontinuo ed è competitivo solo sulla terra….i suoi risultati su altre superfici parlano da sole….ha perso contro avversari che probabilmente avrebbero perso da chiunque, tipo Gonzales a Melbourne…Seppi ha più continuità e di testa è un altro pianeta….Avanti con Berdych

15
Much (Guest) 11-02-2015 18:00

Bravo Andreas, la vittoria su Haase non era scontata dati i tempi di preparazione ridotti e il fatto che l’avversario godeva comunque dell’appoggio del pubblico di casa! Avanti così!

PS. Un invito gli olandesi l’hanno comunque dato al giovane tedesco Zverev!

14
Fede (Guest) 11-02-2015 17:44

@ Beps (#1262387)

Tutto giusto. Tra parentesi era 6-1,5-2 e servizio. Si è addormentato, ha perso 3 game ma è riuscito a chiudere a 7-5!

13
Fabri (Guest) 11-02-2015 17:31

Con Berdych, inutile dirlo, dovrà tenere alto il rendimento al servizio e sperare in qualche piccolo calo del ceco il quale, se in forma, sui propri turni di servizio è pressochè ingiocabile.

12
Beps (Guest) 11-02-2015 17:00

Scritto da Sinnet
Secondo me Andreino puo farcela…per Berdych è un primo turno e potrebbe essere questo il momento migliore per batterlo anche se Berdych quest’anno sembra essere partito col piede giusto.
Gli ultimi risultati dell’altoatesino stanno facendo crescere in lui la consapevolezza di potersela giocare con i migliori …almeno di poter approfittare dei loro cali di tensione.
Stanchezza a parte se gioca come ha fatto queste due ultime settimane ha qualche chances.

..veramente mi risulta che Berdych al primo turno abbia battuto 6-1 7-5 Kamke…doveva giocare contro Janowicz ma si è ritirato…giusto?

11
superpeppe (Guest) 11-02-2015 16:22

Andreas sarà il nuovo n 1 d’talia a breve meritatamente

10
Guido Leonelli (Guest) 11-02-2015 16:08

Complimenti Andreas ed ora non darti per vinto: quest’anno niente è impossibile, Federer insegna.

9
Sander (Guest) 11-02-2015 16:07

@ Chris (#1262350)

Seppi in queste condizioni e’ di un’altra cilindrata rispetto ad Haase, che di conseguenza ogni tanto andava fuori giri.

8
Sinnet (Guest) 11-02-2015 16:06

Secondo me Andreino puo farcela…per Berdych è un primo turno e potrebbe essere questo il momento migliore per batterlo anche se Berdych quest’anno sembra essere partito col piede giusto.
Gli ultimi risultati dell’altoatesino stanno facendo crescere in lui la consapevolezza di potersela giocare con i migliori …almeno di poter approfittare dei loro cali di tensione.
Stanchezza a parte se gioca come ha fatto queste due ultime settimane ha qualche chances.

7
Phoedrus (Guest) 11-02-2015 15:58

Scritto da Koko
L’ascesa nel livello di gioco di Seppi mi pare evidentemente da attribuire anche al suo nuovo attrezzo di gioco. Direi che la nuova racchetta (ammesso che non sia un paint job ma non credo) sembra attribuirgli una maggiore precisone con il dritto incrociato, con un dritto ad uscire potenziato e implacabile e con i servizi esterni da destra e interni da sinistra. Inoltre difensivamente Seppi riesce più facilmente a rimettere colpi non presi perfettamente che riescono a restare abbastanza profondi ed insidiosi aumentando le potenzialità di gioco di rimessa già molto elevate in Andreas se incontra i classici Bombardieri. Berdych ha evoluto una tattica basata sulla sollecitazione immediata degli angoli del campo e riesce da un pò ad aprirsi molto bene il campo in palleggio da fondo senza impuntarsi su scambi centrali per cui occorrerà che il nostro arrivi bene in corsa ad impattare colpi difficilmente raggiungibili da fermo. Speriamo dunque che la condizione fisica gli consenta una mobilità adeguata senza la quale il Ceco porterà agevolmente a casa il match.

Ottima analisi

6
e-team (Guest) 11-02-2015 15:44

Berdych secondo me è un avversario tostissimo sul veloce e batterlo è una vera impresa…Andreas quest’anno ha già fatto un miracolo contro Federer chissà non ne faccia un altro….ci vuole un’impresa..

5
Koko (Guest) 11-02-2015 15:33

L’ascesa nel livello di gioco di Seppi mi pare evidentemente da attribuire anche al suo nuovo attrezzo di gioco. Direi che la nuova racchetta (ammesso che non sia un paint job ma non credo) sembra attribuirgli una maggiore precisone con il dritto incrociato, con un dritto ad uscire potenziato e implacabile e con i servizi esterni da destra e interni da sinistra. Inoltre difensivamente Seppi riesce più facilmente a rimettere colpi non presi perfettamente che riescono a restare abbastanza profondi ed insidiosi aumentando le potenzialità di gioco di rimessa già molto elevate in Andreas se incontra i classici Bombardieri. Berdych ha evoluto una tattica basata sulla sollecitazione immediata degli angoli del campo e riesce da un pò ad aprirsi molto bene il campo in palleggio da fondo senza impuntarsi su scambi centrali per cui occorrerà che il nostro arrivi bene in corsa ad impattare colpi difficilmente raggiungibili da fermo. Speriamo dunque che la condizione fisica gli consenta una mobilità adeguata senza la quale il Ceco porterà agevolmente a casa il match.

4

Bene così primo set veramente inguardabile, poi è cresciuto e l’ha portata a casa! Ora, come dal 2012 in avanti escludendo il 2013, incrocio con Berdych e partita già segnata purtroppo!

3
Seppi number 1 (Guest) 11-02-2015 15:28

Grande!!! Auguri per il prossimo turno contro Berdych (vincitore del torneo di Rotterdam dell’anno scorso). Tutto è possibile!!!

2
Chris (Guest) 11-02-2015 15:28

Ok, Haase sarà stato anche fallosissimo ma davvero complimentoni ad Andreas…vincere in questo modo un set sotto dopo essere stato ad un passo dal vincerlo, 3 giorni dopo una finale persa e non in condizioni fisiche eccezionali è davvero da inchinarsi. Grandissimo Andreas!!! una vittoria che da ancor più morale!

1