Il torneo challenger di Bergamo Challenger, Copertina

Challenger Bergamo: Risultati Primo Turno. Fuori Gaio e Marcora

10/02/2015 17:35 31 commenti
Risultati e News dal torneo challenger di Bergamo
Risultati e News dal torneo challenger di Bergamo

Questi i risultati con il Livescore dettagliato del torneo challenger di Bergamo (e42.500 H, indoor cemento).

Federico Gaio esce di scena all’esordio.
L’azzurro, classe 1992 e wild card, è stato battuto da Mirza Basic, 23 anni, n.281 ATP, con il punteggio di 57 63 64 in 1 ora e 56 minuti di partita.

Nel terzo e decisivo set Gaio subiva il break decisivo sull’1 pari (a 15 e dopo aver anche commesso un doppio fallo sul 15 pari), con Basic che senza patemi teneva i suoi turni di battuta e chiudeva la partita per 6 a 4, dopo aver tenuto a 0 l’ultimo game al servizio, con Gaio che sul match point metteva in rete una complicata volèe bassa di rovescio.

Fuori anche Roberto Marcora battuto con un doppio 64 da Aleksandr Nedovyesov, 27 anni, n.119 ATP in 1 ora e 3 minuti di partita.



ITA Primo Turno


PALAZZETTO BERGAMO – Ora italiana: 10:30 (ora locale: 10:30 am)
1. Jan Hernych CZE vs [8] Marton Fucsovics HUN

CH Bergamo
Jan Hernych
6
6
Marton Fucsovics [8]
1
2
Vincitore: J. HERNYCH

2. Jurgen Zopp EST vs Jozef Kovalik SVK

CH Bergamo
Jurgen Zopp
7
6
Jozef Kovalik
6
4
Vincitore: J. ZOPP

3. David Guez FRA vs [3] Farrukh Dustov UZB (non prima ore: 13:00)

CH Bergamo
David Guez
2
1
Farrukh Dustov [3]
6
6
Vincitore: F. DUSTOV

4. [WC] Federico Gaio ITA vs [Q] Mirza Basic BIH

CH Bergamo
Federico Gaio
7
3
4
Mirza Basic
5
6
6
Vincitore: M. BASIC

5 Aces 17
3 Double Faults 1
67% 1st Serve % 67%
42/57 (74%) 1st Serve Points Won 50/62 (81%)
16/28 (57%) 2nd Serve Points Won 18/31 (58%)
4/6 (67%) Break Points Saved 2/3 (67%)
15 Service Games Played 16
12/62 (19%) 1st Return Points Won 15/57 (26%)
13/31 (42%) 2nd Return Points Won 12/28 (43%)
1/3 (33%) Break Points Won 2/6 (33%)
16 Return Games Played 15
58/85 (68%) Total Service Points Won 68/93 (73%)
25/93 (27%) Total Return Points Won 27/85 (32%)
83/178 (47%) Total Points Won 95/178 (53%)



5. [4] Aleksandr Nedovyesov KAZ vs [WC] Roberto Marcora ITA

CH Bergamo
Aleksandr Nedovyesov [4]
6
6
Roberto Marcora
4
4
Vincitore: A. NEDOVYESOV

9 Aces 4
2 Double Faults 1
70% 1st Serve % 68%
34/37 (92%) 1st Serve Points Won 26/34 (76%)
8/16 (50%) 2nd Serve Points Won 9/16 (56%)
0/0 (0%) Break Points Saved 0/2 (0%)
10 Service Games Played 10
8/34 (24%) 1st Return Points Won 3/37 (8%)
7/16 (44%) 2nd Return Points Won 8/16 (50%)
2/2 (100%) Break Points Won 0/0 (0%)
10 Return Games Played 10
42/53 (79%) Total Service Points Won 35/50 (70%)
15/50 (30%) Total Return Points Won 11/53 (21%)
57/103 (55%) Total Points Won 46/103 (45%)



6. Enrique Lopez-Perez ESP vs [Q] Daniel Brands GER (non prima ore: 18:30)

CH Bergamo
Enrique Lopez-Perez
6
3
Daniel Brands
7
6
Vincitore: D. BRANDS

7. Andrej Martin SVK vs [2] Lucas Pouille FRA (non prima ore: 20:30)

CH Bergamo
Andrej Martin
3
4
Lucas Pouille [2]
6
6
Vincitore: L. POUILLE



PALAZZETTO ALZANO – Ora italiana: 10:30 (ora locale: 10:30 am)
1. [WC] James Cluskey IRL / Laurynas Grigelis LTU vs [4] Martin Emmrich GER / Andreas Siljestrom SWE

CH Bergamo
James Cluskey / Laurynas Grigelis
4
7
6
Martin Emmrich / Andreas Siljestrom [4]
6
6
10
Vincitori: EMMRICH / SILJESTROM

2. [3] Ken Skupski GBR / Neal Skupski GBR vs Marcus Daniell NZL / Alessandro Motti ITA

CH Bergamo
Ken Skupski / Neal Skupski [3]
6
6
Marcus Daniell / Alessandro Motti
7
7
Vincitori: DANIELL / MOTTI

3. [1] Rameez Junaid AUS / Adil Shamasdin CAN vs Konstantin Kravchuk RUS / Illya Marchenko UKR

CH Bergamo
Rameez Junaid / Adil Shamasdin [1]
3
7
7
Konstantin Kravchuk / Illya Marchenko
6
5
10
Vincitori: KRAVCHUK / MARCHENKO

4. Roman Jebavy CZE / Igor Zelenay SVK vs Mao-Xin Gong CHN / Hsien-Yin Peng TPE (non prima ore: 14:00)

CH Bergamo
Roman Jebavy / Igor Zelenay
15
6
6
0
Mao-Xin Gong / Hsien-Yin Peng
17
7
3
0

5. Tim Puetz GER vs [Q] Martin Fischer AUT

CH Bergamo
Tim Puetz
6
6
Martin Fischer
3
4
Vincitore: T. PUETZ

6. [Alt] Axel Michon FRA vs [Q] Maxime Teixeira FRA

CH Bergamo
Axel Michon
3
6
6
Maxime Teixeira
6
3
4
Vincitore: A. MICHON




TAG: , , ,

31 commenti. Lasciane uno!

Figologo (Guest) 11-02-2015 17:05

Scritto da Gabriele Firenze

Scritto da Figologo

Scritto da Gabriele Firenze

Scritto da gigio
Gaio non perde quasi mai nettamente…ma perde.

direi che la maggior parte degli italiani della seconda fascia perde sempre…siamo messi male…

come fa a perdere sempre uno che si colloca in seconda fascia?
Uno che perde sempre è sempre in ultima fascia.
Che intendi dire, Gabriele? Che arrivano alla seconda fascia e restano lì,questo intendi dire?

Più o meno si, quello era il mio concetto…da tempo aspettiamo il giovane virgulto che fa il salto verso la top 100, ma non arriva purtroppo

Gabriele se è quello che intendevi dire allora non hai tutti i torti. Effettivamente in pochi negli ultimi tempi hanno fatto il salto, una volta arrivati in seconda fascia.

In pochi, però qualcuno c’è stato.
Prendi Viola, ad esempio, che qualche anno fa provava ATP essendo salito bene in classifica.
Lorenzi invece, una volta entrato nei 100, c’è rimasto stabilmente.
Giannessi ha illuso tutti (dico “illuso” senza voler essere negativo nei suoi confronti) ma poi si è dovuto confrontare con una serie di problematiche.
Vanni quest’anno ha già giocato tre match Atp, chissa quanto puo crescere?
Cecchinato dalla stagione scorsa si è un pò fermato, ma la strada è quella e chissa che non riesca a imboccarla.

Gli altri effettivamente si sono un pò fermati. Però Gabriele, permettimi di farti notare che già arrivare in seconda fascia è molto difficile.
Se consideri che esiste una terza, una quarta e anche una quinta fascia, se vogliamo, arrivare in seconda è già un merito.
Almeno secondo me.

31
Figologo (Guest) 11-02-2015 17:00

Scritto da aper
@ Figologo (#1262008)
Direi agli spiritosi e un po’ saputelli commentatori di questo sito che per prima fascia si possano intendere i partecipanti ai tornei ATP,per seconda fascia quelli partecipanti ai tornei challenger e per terza fascia quelli partecipanti ai tornei future.
E’ una classificazione abbastanza semplicistica ma, tutto sommato, abbastanza adattabile.

Ciao, filologo. Perchè devi essere un filologo e anche di chiara fama per trovare nel mio scritto una cosa che non ho scritto.

Accetto lo spiritoso. Come dovrei comportarmi con paciocconi come te?
Mi dovrei arrabbiare? :grin: :grin: :grin: :grin:

30
luca (Guest) 11-02-2015 01:25

Redazione spiegatemi per favore come possiate considerare gaio giocatore da atp/challenger ??? Io con tutto il rispetto non lo vedo a quei livelli

29
gido 10-02-2015 21:44

Bel giocatore questo Pouille classe 94…bella partita altroche’ Sanremo!

28
gido 10-02-2015 20:43

Tranquilli ragazzi, domani arriva il grande Arnaboldi…anche se sara’ assai difficile con il “palestrato” Marchenko. Spero che non sia troppo carico e giochi tranquillo ma concentrato. Soprattutto mi piacerebbe vederlo giocare bene per 2-3 set e non solo per uno.

27
Koko (Guest) 10-02-2015 20:15

Il tennis Italiano è malato di una sorta di spettacolarizzazione del gioco che porta a fare in campo cose troppo belle e complicate laddove tennisti essenziali spesso dell’est europa vincono con un tennis sparagninino ma efficacissimo (ovviamente non parlo di Dolgopolov ma dei vari Croati di Cilic etc.), centrato su fondamentali ben più solidi e inflessibili e su una prestanza fisica adeguata. Vedrai sempre un giovane o anziano Italiano fare bellissime figure a livello spettacolare con colpi mirabolanti e da applausi ma poi se vai a stringere porterà a casa poche vittorie perchè in fondo non è Federer o Edberg e non potrà mai sostenere quel livello di gioco! Infatti non a caso uno poco spettacolare come Seppi porta a casa più punti in carriera rispetto a mirabolanti e spettacolari compatrioti nel tempo mestamente scomparsi dai radar.

26
becu rules (Guest) 10-02-2015 20:06

Scritto da Gabriele Firenze

Scritto da Figologo

Scritto da Gabriele Firenze

Scritto da gigio
Gaio non perde quasi mai nettamente…ma perde.

direi che la maggior parte degli italiani della seconda fascia perde sempre…siamo messi male…

come fa a perdere sempre uno che si colloca in seconda fascia?
Uno che perde sempre è sempre in ultima fascia.
Che intendi dire, Gabriele? Che arrivano alla seconda fascia e restano lì,questo intendi dire?

Più o meno si, quello era il mio concetto…da tempo aspettiamo il giovane virgulto che fa il salto verso la top 100, ma non arriva purtroppo

Gaio ha perso con quasi pari classifica che però sul veloce indoor vale molto di più, Marcora n 220 atp contro il 119 ma che è già stato n 72 come best ranking (e altro giocatore da veloce) direi che sarebbe stato strano il contrario. Ci sta ed è esperienza per entrambi, che sono comunque sprecati per i future da 10k Usd. Speriamo che riescano a giocare quest’anno, anche passando dalle quali, un numero decente di challanger. Va poi detto che non siamo di fronte a potenziali campioni e che come traguardo realistico hanno di arrivare a ridosso dei top 150 per Marcora ed avvicinarsi ai top 200 per Gaio. Temo che per entrambi l’ingresso nei top 100, anche in prospettiva, sia molto difficile per limiti tecnici e agonistici.

25
Gabriele Firenze 10-02-2015 19:25

Scritto da Figologo

Scritto da Gabriele Firenze

Scritto da gigio
Gaio non perde quasi mai nettamente…ma perde.

direi che la maggior parte degli italiani della seconda fascia perde sempre…siamo messi male…

come fa a perdere sempre uno che si colloca in seconda fascia?
Uno che perde sempre è sempre in ultima fascia.
Che intendi dire, Gabriele? Che arrivano alla seconda fascia e restano lì,questo intendi dire?

Più o meno si, quello era il mio concetto…da tempo aspettiamo il giovane virgulto che fa il salto verso la top 100, ma non arriva purtroppo :sad:

24
aper (Guest) 10-02-2015 19:16

@ Figologo (#1262008)

Direi agli spiritosi e un po’ saputelli commentatori di questo sito che per prima fascia si possano intendere i partecipanti ai tornei ATP,per seconda fascia quelli partecipanti ai tornei challenger e per terza fascia quelli partecipanti ai tornei future.
E’ una classificazione abbastanza semplicistica ma, tutto sommato, abbastanza adattabile.

23
Fede-rer (Guest) 10-02-2015 19:07

Scritto da LiveTennis.it Staff
@ lucatennis (#1261928)
Gaio è vicino ad arrivare nei tornei del circuito maggiore.
Un saluto ragazzi.

Redazione, mi incuriosisce molto questo vostro commento! In genere non vi pronunciate mai ed invece questa volta addirittura date una “sentenza netta”. Non e’ una polemica, semplicemente curiosità! Avete avuto qualche “soffiata”? Notate netti miglioramenti nel gioco di Gaio? Tra tutti i nostri tennisti di “seconda fascia” non lo avrei messo,, per rendimenrendimento, tra quelli eventualmente pronti a spiccare il volo a livello ATP! E’ vero, sono anni che aspettiamo una sua esplosione, ma sono anche anni che ristagna nel limbo senza migliorare i suoi punti deboli:: fase difensiva e spostamenspostamenti! Vedo un P assetto avanti, piuttosto, Travaglia anche se ancora ben lungi dal livello Atp! Potete chiarire ulteriormente questo vostro pensiero? Sarei felicissimo se aveste ragione, mi piace molto il tennis di Gaio.. Mi sembra un “piccolo” Bolelli. E Bolelli è il mio italiano prediletto!

22
Figologo (Guest) 10-02-2015 18:54

Scritto da Gabriele Firenze

Scritto da gigio
Gaio non perde quasi mai nettamente…ma perde.

direi che la maggior parte degli italiani della seconda fascia perde sempre…siamo messi male…

come fa a perdere sempre uno che si colloca in seconda fascia?
Uno che perde sempre è sempre in ultima fascia.

Che intendi dire, Gabriele? Che arrivano alla seconda fascia e restano lì,questo intendi dire?

21
arnaldo (Guest) 10-02-2015 18:40

Ragazzi….occhio…qua’ il livello è piuttosto altino e i nostri due ragazzi se la sono giocata…..e stiamo parlando mica di due fenomeni top 100…..

20
Gabriele Firenze 10-02-2015 17:44

E anche Marcora torna a casa…mah… :shock:

19
vr46 10-02-2015 17:39

il diritto è formidabile comunque…peccato per il rovescio se no..

18
Gabriele Firenze 10-02-2015 17:35

Scritto da gigio
Gaio non perde quasi mai nettamente…ma perde.

direi che la maggior parte degli italiani della seconda fascia perde sempre…siamo messi male… :sad:

17
lucatennis 10-02-2015 17:34

Scritto da LiveTennis.it Staff
@ lucatennis (#1261928)
Gaio è vicino ad arrivare nei tornei del circuito maggiore.
Un saluto ragazzi.

a me non sembra, fa tutto discretamente bene, nulla benissimo e sbaglia troppo
saluti

16
gigio (Guest) 10-02-2015 17:28

Gaio non perde quasi mai nettamente…ma perde.

15
LiveTennis.it Staff 10-02-2015 17:14

@ lucatennis (#1261928)

Gaio è vicino ad arrivare nei tornei del circuito maggiore.
Un saluto ragazzi.

14
lucatennis 10-02-2015 17:11

marcora non ci siamo di rovescio
gaio è da satelliti purtroppo
gestione wc a bergamo disastrosa.

13
Antony_65 (Guest) 10-02-2015 16:50

Sul rovescio ho l’impressione che Marcora sia indietro c’è molto da lavorare, mentre sul dritto è ben impostato

12
Andreas Seppi 10-02-2015 16:46

Programmazione errata per Gaio, a mio modesto avviso

11
Antony_65 (Guest) 10-02-2015 16:45

Scritto da Fede-rer
@ gido (#1261809)
Il primo set è insperatamente andato bene! Un Gaio molto solido! Basic a questi livelli è un brutto cliente! Io me lo ricordo ancora battere Janowicz ad Halle!
Speriamo che ora Gaio non cali alla distanza come capita spesso a lui ed a tanti nostri atleti!

Purtroppo…avevi previsto il calo ed è arrivato, penso che il problema dei nostri più che fisico sia mentale, vincono un set e pensano che il resto della partita arrivi per inerzia in loro favore ed invece bisogna “lavorare” fino all’ultimo scambio…

10
pierre herme the picasso of pastry (Guest) 10-02-2015 16:35

Scritto da Federer Forever
Le prestazioni di Gaio a livello challenger sono sempre positive. Peccato che non riesca spesso a concretizzare e portare a casa match duri. Gli manca sempre qualcosa. Peccato. Non so se è un problema di concentrazione o fisico. A dire il vero fisicamente mi sembra esageratamente grosso. Forse un pò di fluidità e linearità in più non gli farebbe male.

mia opinione: Gaio gioca bene a tennis, colpi e fondamentali ci sono , troppo carente invece la parte difensiva, un tennis esteticamente bello ma intriso di errori gratuiti che alla fine non puo’ pagare.

9
Federer Forever (Guest) 10-02-2015 16:19

Le prestazioni di Gaio a livello challenger sono sempre positive. Peccato che non riesca spesso a concretizzare e portare a casa match duri. Gli manca sempre qualcosa. Peccato. Non so se è un problema di concentrazione o fisico. A dire il vero fisicamente mi sembra esageratamente grosso. Forse un pò di fluidità e linearità in più non gli farebbe male.

8
vr46 10-02-2015 16:04

braek infatti cavolo

7
vr46 10-02-2015 16:02

sta soffrendo nei suoi turni di servizio

6
Sinnet (Guest) 10-02-2015 15:54

il problema per Gaio è riuscire a mantenere lo stesso livello di concentrazione per 3 set …la costanza mentale a questi livelli fa la differenza. Vediamo nel terzo che succederà

5
Fede-rer 10-02-2015 15:19

@ gido (#1261809)

Il primo set è insperatamente andato bene! Un Gaio molto solido! Basic a questi livelli è un brutto cliente! Io me lo ricordo ancora battere Janowicz ad Halle!
Speriamo che ora Gaio non cali alla distanza come capita spesso a lui ed a tanti nostri atleti!

4
nere 10-02-2015 15:17

ottimo primo set di gaio!

3
Luka (Guest) 10-02-2015 14:02

Intanto ad alzano in doppio bella vittoria per motti .. Curioso che l’azzurro questa settimana fa coppia con marcus Daniell il doppista neozelandese che ha vinto la scorsa settimana a Montpellier con sitak ..

2
gido 10-02-2015 13:39

Con il solido Basic su superfici veloci per Gaio è davvero dura! In ogni caso: forza Fede, regalaci l’impresa…

1

Lascia un commento