Australian Open 2015 - Italiani ATP, Copertina

Australian Open: Le dichiarazioni di Fabio Fognini e Simone Bolelli dopo il successo in doppio

31/01/2015 18:14 4 commenti
Fabio Fognini e Simone Bolelli entrati nella storia del tennis italiano
Fabio Fognini e Simone Bolelli entrati nella storia del tennis italiano

Le dichiarazione di Fabio Fognini e Simone Bolelli dopo il successo in doppio all’Australian Open.

Fabio Fognini ITA:Che effetto fanno i nostri nomi sulla Coppa.. Ancora non ce ne stiamo rendendo conto! Siamo troppo felici. Abbiamo vissuto questa finale come si vivono le finali: è un momento speciale che non ci era mai capitato.
Bolelli ci ha sempre creduto non ha mai mollato. Si è ripreso alla grande e sta dimostrando quanto vale.
Ora è tempo di festeggiare: Domani vi racconteremo …

Simone Bolelli ITA:Questa mattina io e Fabio al risveglio eravamo un po’ nervosi. Sentivamo il peso di una partita importante e, come ho già detto, ad inizio torneo non credevamo di arrivare fino a qua. Siamo stati freddi in campo, sotto di un break abbiamo salvato un game importantissimo dal 15-40, siamo comunque riusciti a gestire bene i momenti importanti ed ad imporre la nostra personalità.
Eravamo molto arrabbiati con i giocatori francesi. Avevamo ragione. L’arbitro aveva commesso un errore pazzesco all’inizio del secondo set. Lo ha ammesso dopo, ma era troppo tardi. E’ raro comunque vedere un arbitro ammettere un suo errore.
Sicuramente i duemila punti di una vittoria Slam sono tanti, era già un nostro obiettivo nel 2013 dopo la semifinale raggiunta qui: poi io mi sono fatto male. Anche lo scorso anno abbiamo potuto giocare poco insieme. Voglio ringraziare il Centro Tecnico di Tirrenia, Edoardo Infantino e tutto lo staff che mi aiuta oramai da tre anni. Mi sono stati vicino in un momento difficile della mia carriera. Dopo un anno sono di nuovo top 50 e con un trofeo Slam di doppio in mano
“.


TAG: , , , ,

4 commenti

Kriss69forever 01-02-2015 08:43

Splendidi!!

4
MATSXEVER (Guest) 31-01-2015 22:01

Grande Bole. Sono strafelice. Non ho mai smesso di seguirti su Livetennis, anche negli anni bui, quando uscivi magari al primo turno, in un challenger semisconosciuto, per mano del n. 300 del mondo… Il tuo talento meritava un’altra occasione: in bocca al lupo per i tornei di singolare, dove spero tu possa avere altre soddisfazioni

3
Scrotal (Guest) 31-01-2015 21:55

c’è un video della vicenda dell’errore arbitrale?

2
Davide V (Guest) 31-01-2015 20:03

Non c’è altro da dire che BRAVI

1