Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Rafael Nadal sulla prima posizione mondiale: “Per me, non rappresenterà più un obiettivo”

31/12/2014 09:20 11 commenti
Rafael Nadal classe 1986, n.3 del mondo
Rafael Nadal classe 1986, n.3 del mondo

Rafael Nadal dichiara di non ambire più alla testa della classifica mondiale, preferendo concentrare le proprie energie per mantenersi in buona forma.

Ciò potrebbe significare che l’attuale numero 3 del mondo abbia in mente di disputare un minor numero di tornei, in seguito ad una stagione costellata di infortuni, riducendo le chances di scalare il ranking sino alla cima.

“Per me, non rappresenterà più un obiettivo”, ha detto Nadal ai microfoni di un’emittente televisiva francese, nel corso di un’intervista per promuovere la sua nuova Scuola Tennis. “E’ stato fantastico poter diventare numero 1 del mondo grazie ai miei risultati, ma è uno scopo che non seguirò più. Mi impegnerò a rispettare il mio calendario.”

Il tennista ventottenne, falcidiato dai più che ricorrenti problemi al ginocchio ed oggetto di alcune critiche a causa uno stile di gioco troppo dispendioso, ha spiegato come, in questo momento, la longevità della carriera sia di grande importanza. “Il mio grande obiettivo è continuare più a lungo possibile. Di certo, non metterò a rischio l’andamento di anni di carriera così belli per riottenere la prima posizione.”

Nadal rientrerò in occasione di un torneo di esibizione ad Abu Dhabi, prima di prendere parte all’ATP di Doha.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

11 commenti. Lasciane uno!

Beh (Guest) 01-01-2015 19:23

@ Frajoker (#1231169)

Purtroppo anche uno come Nadal ora non può più farlo il pensierino che dici tu. Essere numero uno e rimanerci implica di vincere non solo gli slam (anche perché non può vincerli tutti, Wimbledon è già una lotteria per lui), ma anche i Master 1000 e i 500, e sinceramente dopo tutto quello che Nadal ha patito, a 28 anni e mezzo, non credo che se la sente di rischiare di fare di tutto per vincere anche quelli per il numero uno. Ora come ora un altro passo falso potrebbe essere fatale.

11
fabrizio 01-01-2015 12:26

@ alexalex (#1231309)

Innanzi tutto auguri a tutti e a te in particolare Alex, si anche per me se vincesse solo questi 4 tornei sarebbe veramente una stagione insufficiente per Rafa quasi un antipasto del suo ritiro :mrgreen: :mrgreen:

10
nazza73 (Guest) 01-01-2015 07:50

La programmazione 2015 non dice questo…..

9
alexalex 31-12-2014 19:15

Scritto da rafael
Sarebbe un’ ottima cosa se riuscisse a vincere anche solo 4 tornei quest’anno australian open, rolland garros, wimbledon e us open!!!!!

Sisi…sarebbe già qualcosa…niente di eccezionale… :mrgreen:

8
forzarafa (Guest) 31-12-2014 15:29

Scritto da rafael
Sarebbe un’ ottima cosa se riuscisse a vincere anche solo 4 tornei quest’anno australian open, rolland garros, wimbledon e us open!!!!!

Sarebbe straordinario| :razz:

7
Kokki 31-12-2014 15:18

Per me lo puo raggiungere a patto che vinca almeno un AO perchè a New york sará dura arrivare in forma come nel 2013

6
Marco (Guest) 31-12-2014 14:27

La sua carriera durerà’ molto più’ a lungo di quanto avevamo immaginato, anche grazie all’aiuto di questi stop rigeneranti.
Di sicuro un altro paio di Roland garros sono alla sua portata. Se per caso gli riuscisse un colpaccio su uno slam sul cemento, per circostanze come un forfait degli altri, allora raggiungera’ federer

5
rafael (Guest) 31-12-2014 12:35

Sarebbe un’ ottima cosa se riuscisse a vincere anche solo 4 tornei quest’anno australian open, rolland garros, wimbledon e us open!!!!! :idea:

4
Rafaaa2000 (Guest) 31-12-2014 11:58

@ Beh (#1231167)

Certo che c’è la farà lui é il miglioreeeeeee..di sicuro meglio di Roger anche quest anno..spero che da domani possa come nel 2013 esprimere il suo miglior tennis come dopo il rientro di quel magnifico anno

3
Frajoker (Guest) 31-12-2014 11:28

@ Beh (#1231167)

Concordo, però i fenomeni come lui un pensierino (anzi, un pensierone) sul numero 1 lo fanno sempre.
Poi se mi sbagliassi, meglio ancora per la leadership di Nole :smile:

2
Beh (Guest) 31-12-2014 11:21

Era scontato che prendesse una decisione del genere. Io l’avevo già detto che Nadal non lo vedremo più quel cannibale che voleva vincere tutti (o quasi) i tornei. E’ chiaro che adesso lui vuole durare più a lungo possibile, ma non per il gusto di giocare a tennis e basta, ma semplicemente per arrivare in forma nei tornei che contano, vale a dire gli slam. Ormai Nadal lo vedremo competitivo solo lì e in qualche 1000 pre-slam. Per il resto saranno solo allenamenti. D’altronde il suo vero obiettivo secondo me è vincere più slam possibili per cercare di ottenere il primato battendo il record di Federer. Potrebbe farcela….staremo a vedere.

1

Lascia un commento