Resoconto da Brescia Challenger, Copertina

Brescia ai piedi di Dustin Brown

14/11/2014 23:22 8 commenti
Dustin Brown classe 1984, n.87 del mondo
Dustin Brown classe 1984, n.87 del mondo

Un regalo eccezionale. Brescia non poteva chiedere meglio di un match-spettacolo tra Dustin Brown e Viktor Troicki. I due big non hanno tradito: due ore di grande spettacolo, con la vittoria del tedesco col punteggio di 7-6 6-7 7-6. Erano i quarti di finale di un challenger, ma valevano tranquillamente un ATP. Ed è un peccato che un sorteggio malandrino li abbia messi nello stesso quarto. Un match così, francamente, valeva la finale. Davanti a oltre 1.000 spettatori, hanno dato vita a decine di punti mozzafiato, con Brown votato allo spettacolo e Troicki alla concretezza. Si sono visti ben 34 ace (18 per il serbo, 16 per il tedesco), ma lo spettacolo non ne ha risentito. Brown ha vinto il primo tie-break grazie a un sanguinoso doppio fallo di Troicki sul 4-4. Sullo slancio, è salito 2-0 nel secondo set ma si è fatto immediatamente riprendere. Resteranno gli unici break della partita. Sia il secondo che il terzo set sono scivolati via piuttosto rapidamente, tra tanti punti spettacolari. I due epiloghi meritano di essere raccontati: nel secondo tie-break, Brown è salito 3-2 e servizio ma ha ceduto quattro punti di fila. Ha annullato i primi due setpoint con una volèe impossibile corretta dal nastro e un grossolano doppio fallo di Troicki. Tuttavia, un altro errore sotto rete spingeva il match al terzo.

DIRETTA SU SUPERTENNIS

Nel set decisivo si arrivava rapidamente sul 6-6. Troicki andava in vantaggio, ma Brown faceva il fenomeno. Sul 4-4 prendeva un mini-break con un millimetrico chip and charge, poi sul 5-4 tirava una folle seconda palla a 192 km/h che gli ha regalato due matchpoint. Una gran risposta sui piedi di Troicki rimandava l’esito, ma un drittone incrociato esaltava Brown e mandava in visibilio il pubblico. Il Bob Marley del tennis, ormai, è il beniamino di Brescia. Nella giornata di sabato, Brown scenderà in campo due volte: prima nella semifinale del singolare (entrambe saranno trasmesse in diretta su SuperTennis a partire dalle 16.55), poi in quella del doppio. Il simpatico “Dreddy” sfiderà l’ucraino Illya Marchenko, mentre l’altro match vedrà in campo Farrukh Dustov e Michael Berrer. Si preannuncia un sabato di grande tennis.


TAG: , , ,

8 commenti

manuel (Guest) 15-11-2014 14:19

crazy match.che spettacolo.

8
Tweener (Guest) 15-11-2014 13:54

Magic Stardust(in) Brown!
Altro che palletari e regolaristi…questo sì che è tennis spettacolo! :cool:

7
dave (Guest) 15-11-2014 12:56

la rivincita del challenger di Genova :grin:

6
Flock1990 15-11-2014 12:02

@ giuliano da viareggio (#1212899)

Da oggi le partite saranno visibili su Supertennis, canale 64 del digitale terrestre o 224 di Sky

5
giuliano da viareggio (Guest) 15-11-2014 11:47

Ma la vera domanda è:”perché Brescia non ha lo streaming?”

4
lallo (Guest) 15-11-2014 10:31

Brown rulez!!

3
foff è foffissimo (Guest) 15-11-2014 08:24

Altro che Finale qui si sarebbe pagato per un QF ATP con questi due giocatori: bravi entrambi!

2
AndryREAX 15-11-2014 00:25

Quanto mi è dispiaciuto non poter vedere questo match oggi, doveva essere un vero spettacolo.

1

Lascia un commento