Sara Errani e Roberta Vinci per il secondo anno chiudono in vetta nel ranking di doppio. Per le azzurre è la 60 esima settimana al vertice

04/11/2014 17:26 33 commenti
Sara Errani e Roberta Vinci n.1 del mondo in doppio
Sara Errani e Roberta Vinci n.1 del mondo in doppio

Grande anno per Sara Errani e Roberta Vinci in doppio, con le azzurre che hanno chiuso il 2014 al primo posto del ranking di doppio e per il secondo anno sono riuscite a chiudere in vetta al termine della stagione.

La coppia italiana ha vinto cinque titoli nel 2014, tra cui due Grand Slam, Melbourne e Wimbledon.
Questa settimana hanno raggiunto la 60 esima settimana al vertice della classifica mondiale.

E’ sono al secondo posto come numero di settimane nella storia del ranking WTA di doppio.
Cara Black e Liezel Huber, sono al primo posto, ben 127 le settimane in vetta.


TAG: , , , , ,

33 commenti. Lasciane uno!

tennisgo (Guest) 05-11-2014 16:05

Ribadisco (poi ognuno é libero di pensare diversamente ci mancherebbe) che il movimento tennistico italiano (quello femminile meno) da oltre 30 anni é tra i più deboli, povero di risultati ovvero scarso tra le nazioni “sviluppate”.
Le chichis, oltre a pennetta e schiavone, sono campionesse indiscutibili che x fortuna loro sono cresciute quasi tutte con supporto di tecnici stranieri….onde x cui rimarco la carenza del movimento italiano, carenza in parte occultata dai loro splendidi risultati

33
Marcus91 (Guest) 05-11-2014 15:25

Scritto da utente non registrato

Scritto da Marcus91

Scritto da utente non registrato

Scritto da Andry84
Sì, un grandissimo disastro: vittoria a Indian Wells, quarti in Australia, finale a Roma, quarti a Parigi e 2 quarti a New York, sì, proprio un’ annata disastrosa!!!!

per chi ama veramente il bel gioco l annata è stata piu che disastrosa…e parlo del femminile

Ma smettila, dai!!!! Una giocatrice seria e talentuosa non si merita un tifoso frustrato e invidioso come te!!!

non parlo solo di lei ovviamente

E’ uguale, te sei un provocatore e basta.
Non hai rispetto per chi ha raggiunto grandi traguardi e non perdi occasione per denigrare. vergognoso! 😐

32
myslice 05-11-2014 14:47

Bravissime! Forza, ora devono puntare a battere il record di 127 settimane in vetta alla classifica e a completare la loro straordinaria carriera con la conquista del Masters di fine anno, che ormai sembra che ci sia una maledizione!

P.S: Sara Errani quest’anno ha guadagnato 1,36 milioni di dollari in singolare e 960k in doppio, mentre Roberta Vinci “solo” 555k in singolare… E poi dovrebbero pensare di più al singolare?

31
utente non registrato 05-11-2014 13:13

Scritto da Marcus91

Scritto da utente non registrato

Scritto da Andry84
Sì, un grandissimo disastro: vittoria a Indian Wells, quarti in Australia, finale a Roma, quarti a Parigi e 2 quarti a New York, sì, proprio un’ annata disastrosa!!!!

per chi ama veramente il bel gioco l annata è stata piu che disastrosa…e parlo del femminile

Ma smettila, dai!!!! Una giocatrice seria e talentuosa non si merita un tifoso frustrato e invidioso come te!!!

non parlo solo di lei ovviamente

30
Marcus91 (Guest) 05-11-2014 12:59

Scritto da utente non registrato

Scritto da Andry84
Sì, un grandissimo disastro: vittoria a Indian Wells, quarti in Australia, finale a Roma, quarti a Parigi e 2 quarti a New York, sì, proprio un’ annata disastrosa!!!!

per chi ama veramente il bel gioco l annata è stata piu che disastrosa…e parlo del femminile

Ma smettila, dai!!!! Una giocatrice seria e talentuosa non si merita un tifoso frustrato e invidioso come te!!!

29
utente non registrato 05-11-2014 12:09

Scritto da Andry84
Sì, un grandissimo disastro: vittoria a Indian Wells, quarti in Australia, finale a Roma, quarti a Parigi e 2 quarti a New York, sì, proprio un’ annata disastrosa!!!!

per chi ama veramente il bel gioco l annata è stata piu che disastrosa…e parlo del femminile

28
Fantumazz 05-11-2014 10:01

Vexata quaestio, sulla quale noi commentatori di questo sito non troveremo mai un punto di intesa.
Io penso che all’estero il doppio non interessi a nessuno e che noi italiani ne parliamo solo perché abbiamo le Cichis.
Sara e Roberta, per parte loro, fanno bene a giocarlo perché hanno l’opportunità di guadagnare bei soldi facilmente, visto il valore modesto delle avversarie.
Spetterà a loro valutare quanto questo impegno supplementare vada a gravare sulle loro prestazioni nel singolare.

27
Amante tennis (Guest) 05-11-2014 09:14

Leggendo alcuni dei commenti qui presenti non riesco a non ridere….

Da tennista (purtroppo non professionista, ma tutti non hanno la stessa fortuna di sfondare…) e da sportivo e spettatore quale sono dico solo una cosa: riuscire a raggiungere i risultati che hanno ottentuto e in singolare e in doppio gente come Sara Errani e Roberta Vinci, Francesca Schiavone e Flavia Pennetta vuol dire essere dei grandi campioni in questo sport!!!!Punto….il resto sono solo chiacchiere inutili di gente che non sa cosa vuol dire lo sport e cosa vuol dire “risultato sportivo”!!
Ad averne sempre di atlete come Flà, Francy, Roby e Sara!!

26
marco (Guest) 05-11-2014 08:23

Scritto da stealth

Scritto da giorgio
ma il doppio femminile a chi interessa?

Mediaticamente all’estero a nessuno…noi italiani invece lo facciamo
diventare quasi + importante del singolo!!!
Il prox. anno e’ meglio che lo tralascino un po’ x pensare di + al
singolare!!!

Beh, diciamo quest’anno hanno pagato “solo” 864.378 dollari a Sara e a Roberta per i loro risultati nel doppio. A ciascuna, eh, totale 1.728.756 dollari solo nel 2014. Te lo dico subito, quasi tutti per tornei disputati all’estero. Solo a Wimbledon, 325.000 sterline in due. Quindi forse il doppio a qualcuno all’estero interessa, o no?

Io fossi in loro qualche doppio ancora lo farei 😉

25
stealth 05-11-2014 00:14

Scritto da giorgio
ma il doppio femminile a chi interessa?

Mediaticamente all’estero a nessuno…noi italiani invece lo facciamo
diventare quasi + importante del singolo!!!

Il prox. anno e’ meglio che lo tralascino un po’ x pensare di + al
singolare!!!

24
Giovanni 04-11-2014 23:48

Tanto di cappello a queste 2 ragazze, ormai nella storia del nostro sport.
Il prossimo anno tuttavia farebbero meglio ad evitare i premiere “500” e fare solo premiere 5, mandatory e slam, potrebbe giovarne pure il loro rendimento in singolare dato che devono cercare di fare risultati sopratutto in quei tornei dove non sempre ci sono le big per risalire in classifica, la Vinci per tornare quantomeno tra le prime 30 e la Errani per ritornare in top10.
Forza ragazze, vogliamo un 2015 scoppiettante!

23
CM (Guest) 04-11-2014 23:36

@ andre84 (#1207197)

Scritto da andre84

Scritto da manuel
127 BATTIBILE se le nostre giocano sempre benissimo.

127 Battibile sì visto che sono 1 coppia “giovane” x il doppio ma dipende tanto da come loro vorranno impostare il singolare…potrebbero essere leggermente favorite dal ricambio delle coppie di doppio visto che 2 delle coppie più forti il prossimo anno non giocheranno più assieme(Peng-Hsieh e la Black che si ritira quindi non farà più coppia con la Mirza) e in più le Williams(attempate e senza grossi stimoli x il doppio) paradossalmente potrebbero dar loro 1 mano a portare via punti alle altre…in fondo 67 settimane sono 1 anno e mezzo scarso…FORZA RAGAZZE ABBATTIAMO QUEST’ALTRO RECORD!!!!!!!!

In compenso dovranno vedersela con pennetta-hingis e makarova-vesnina.
che saranno sempre più affiatate e non credo faranno sconti a nessuno

22
Lollo99 04-11-2014 22:44

Grandissime

21
pinkfloyd 04-11-2014 22:29

@ tennisgo (#1207301)

Si ma non c’entra niente con quello che dice lui.
Che parla di “disastri” e di “a parte loro”, non so se ci intendiamo.
Pennetta 13 Errani 15 Giorgi 35 Vinci 49, “a parte loro chi?”

Soffermandoci sul ranking reale, attuale, se poi estendiamo maggiormente, direi che non sono certo le uniche italiane in attività ad aver ottenuto risultati, anzi. E anche in tempi recenti. E anche più degli zeru tituli stagionali della Errani.
Mi sfugge soprattutto il motivo per cui si scrivono certe cose.
Perditempismo, forse.

Poi dovresti – molto – distinguere tra maschile e femminile come risultati e come movimento, in Italia.

E poi il Belgio ha avuto 2 grandi campionesse in anni recenti, così, per inciso, tanto per dire una cosa pure io…

20
tennisgo (Guest) 04-11-2014 22:00

@ peppe78 (#1207156)

Concordo….il movimento tennistico italiano in generale (quello femminile meno) é tra i più deboli a livello internazionale da decenni e nn da alcun segno di miglioramento. Siamo dietro: spagna, francia, svizzera, germania, inghilterra, russia, repubblica ceca, croazia, bosnia, stati uniti, canada, argentina, australia, cina, giappone. Forse siamo al livello del kazakistan, austria, belgio, brasile….nazioni notoriamente e storicamente dedite al tennis !! E nn mi parlate di fedcup o davis x favore…io prima penso al tennis vero dei tornei, poi a quello spettacolo !!

19
Mats (Guest) 04-11-2014 21:39

Bisogna comunque specificare che è il secondo anno che chiudono al primo posto condividendolo. Dopo lo USO 2012 Errani e Vinci erano già diventate le #1 e 2 del ranking ed avevano chiuso l’anno alla 1 (Roberta) e 2 (Sara) posizione (mi sembra che la differenza fosse per scarti sul numero di tornei giocati). Quindi sono TRE anni che Errani e Vinci chiudono in testa alla classifica della specialità di doppio. Due se si considera il pari punteggio.

18
jolly (Guest) 04-11-2014 20:35

@ peppe78 (#1207156)

Ti ha già risposto pink. Forse con quell'”a parte loro” ti riferisci a Pennetta e Schiavone 😆 . In effetti a parte Pennetta e Schiavone il tennis femminile in singolare ha vinto solo tornei international come palermo (con tutto il rispetto) 😆
Fortunatamente flavia e francy hanno vinto anche i tornei Veri.
Comunque complimenti anche alle altre però le vittorie si devono pesare non solo contare.
Quelli come te se lo vanno a cercare proprio non riuscite ad evitare polemiche inutili. vi esponete al ridicolo, Molti tifosi di errani e di giorgi si assomigliano.
Scornati per es. con giovanni con la “g”

17
MatchPoint (Guest) 04-11-2014 20:34

Redazione:

Mi risulta che sia il terzo anno al n.1 per Sara e Roberta.
Anche nel 2012 erano in vetta a fine anno.
Sbaglio?

16
Luca (Guest) 04-11-2014 20:16

Sempre più nella storia le Chichis! Le 127 settimane sono battibili 😉

15
Dex86 04-11-2014 19:13

Scritto da Phoedrus

Scritto da ginglegel
secondo me farebbe meglio a concentrarsi sul singolare la Errani, si sta rovinando la carriera con questi primi posti nel doppio che spesso neanche vanno sui giornali o sono ripresi dalle telecamere…

Credo che nel singolo ormai sia in fase calante. Non ha le doti fisiche (servizio prima di tutto) per poter competere ad alti livelli, ad eccezione della terra rossa.
In prospettiva ha un futuro da doppista.

Sara Errani numero 10 dopo Australian Open. Ci sentiamo a fine Gennaio 😀

14
magilla (Guest) 04-11-2014 18:19

Scritto da manuel
127 BATTIBILE se le nostre giocano sempre benissimo.

daiiii….è una battuta vero?

13
andre84 04-11-2014 18:19

Scritto da manuel
127 BATTIBILE se le nostre giocano sempre benissimo.

127 Battibile sì visto che sono 1 coppia “giovane” x il doppio ma dipende tanto da come loro vorranno impostare il singolare…potrebbero essere leggermente favorite dal ricambio delle coppie di doppio visto che 2 delle coppie più forti il prossimo anno non giocheranno più assieme(Peng-Hsieh e la Black che si ritira quindi non farà più coppia con la Mirza) e in più le Williams(attempate e senza grossi stimoli x il doppio) paradossalmente potrebbero dar loro 1 mano a portare via punti alle altre…in fondo 67 settimane sono 1 anno e mezzo scarso…FORZA RAGAZZE ABBATTIAMO QUEST’ALTRO RECORD!!!!!!!!

12
Andry84 (Guest) 04-11-2014 18:10

Sì, un grandissimo disastro: vittoria a Indian Wells, quarti in Australia, finale a Roma, quarti a Parigi e 2 quarti a New York, sì, proprio un’ annata disastrosa!!!!

11
Mats (Guest) 04-11-2014 18:08

Scritto da manuel
127 BATTIBILE se le nostre giocano sempre benissimo.

la Black, ma soprattutto la Huber, sono pure doppiste; le 60 settimane di Errani e Vinci sono già un risultato straordinario considerando che per lunghi periodi non solo sono state alla vetta della classifica di doppio ma anche nella top20 del singolo.

o come scrive il sito della WTA “2014 Anno Leggendario”
http://www.wtatennis.com/news/article/4270662/title/errani-vinci-a-legendary-year

10
Phoedrus (Guest) 04-11-2014 18:04

Scritto da ginglegel
secondo me farebbe meglio a concentrarsi sul singolare la Errani, si sta rovinando la carriera con questi primi posti nel doppio che spesso neanche vanno sui giornali o sono ripresi dalle telecamere…

Credo che nel singolo ormai sia in fase calante. Non ha le doti fisiche (servizio prima di tutto) per poter competere ad alti livelli, ad eccezione della terra rossa.
In prospettiva ha un futuro da doppista.

9
Phoedrus (Guest) 04-11-2014 18:00

Considerando le caratteristiche fisiche, è notevole come siano ancora in cima… Complimenti!

8
Sara-Fogna-Quinzi (Guest) 04-11-2014 17:57

Grandissime in doppio,
ma non mi dispiace neanche ai singoli.
E poi nel 2015 si può sempre migliorare !

7
pinkfloyd 04-11-2014 17:54

@ peppe78 (#1207156)

Ma intendi nel doppio? Nel doppio si, non c’è un’altra coppia tutta italiana così forte.

Io invece dico che, in generale, l’unico vero disastro di cui io sono a conoscenza, sono gli utenti come te.

6
Mats (Guest) 04-11-2014 17:52

Grandi, brave, straordinarie.
Anche regine di Wimbldeon: e chi l’avrebbe mai detto?

5
giorgio (Guest) 04-11-2014 17:48

ma il doppio femminile a chi interessa?

4
ginglegel 04-11-2014 17:48

secondo me farebbe meglio a concentrarsi sul singolare la Errani, si sta rovinando la carriera con questi primi posti nel doppio che spesso neanche vanno sui giornali o sono ripresi dalle telecamere…

3
peppe78 04-11-2014 17:35

A parte loro il nostro tennis è un disastro. Grazie di esistere.

2
manuel (Guest) 04-11-2014 17:34

127 BATTIBILE se le nostre giocano sempre benissimo.

1