Wimbledon 2022 ATP, Copertina

Wimbledon: Sinner all’esame Djokovic per un posto in semifinale, in quota l’azzurro chiamato all’impresa

04/07/2022 12:34 136 commenti
Jannik Sinner ITA, 2001.08.16 - Foto Getty Images
Jannik Sinner ITA, 2001.08.16 - Foto Getty Images

La straordinaria vittoria contro Alcaraz ha permesso a Jannik Sinner di centrare per la prima volta in carriera l’accesso ai quarti di finale di Wimbledon. Dopo il successo contro una delle nuove stelle del circuito, per l’azzurro arriva la vera prova del nove contro la testa di serie numero uno e campione in carica del torneo, Novak Djokovic. Servirà un’altra impresa all’azzurro, dato vincente a 6, vede invece l’ennesima semifinale in uno Slam il serbo, offerto vincente tra 1,10 e 1,12. Per quanto riguarda l’esito finale del match è il 3-0 a favore di Nole il più probabile, a quota 1,78 mentre un 1-3 di Sinner vale 21 volte la posta.

Djokovic è il favorito numero uno anche per il successo finale a Wimbledon per una quota che oscilla tra l’1,35 e 1,44 mentre l’azzurro, nonostante il cammino fin qui di assoluto livello è ancora lontano dall’ex numero 1 del ranking: il primo Slam del classe 2001 è fissato tra 18 e 21.

QF Djokovic (1) – Sinner (10) 1-0 1.12 6.79
QF Goffin – Norrie (9) 0-1 2.96 1.41


TAG: , ,

136 commenti. Lasciane uno!

QuelloCheSiLamentaQuandoLeRigheLePrendonoGliAltri (Guest) 05-07-2022 13:21

Scritto da QuelloCheSiLamentaQuandoLeRigheLePrendonoGliAltri

Scritto da cecchinato
In ogni caso, anche nel caso vincesse Sinner. Sarebbe sempre e solo Ceck l’unico ITALIANO ad aver sconfitto Nole.
Io i finti italiani delle valli austriache non li considero azzurri, scendete dal carro

Guarda che non tutti gli italiani dicono vado accasa, scibbo, minghia.

Oltretutto cecchinato cos’ha combinato in quella stagione non si sa.. di sicuro nole aveva preso un colpo di sole.

136
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Mario (Guest) 05-07-2022 10:59

Scritto da Emma_Woodhouse

Scritto da Alex77
Sonego a Vienna ce lo siamo scordati?

Io sì, grazie per avermelo ricordato. Che partita pazzesca fu quella. Nessuno capiva che cavolo stesse succedendo, incluso lo stesso Nole.

Nole era palesemente in vacanza

135
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carlos Primero 05-07-2022 09:55

Scritto da Starghost
Posso?
Che palle con sta storia dell’italianità, chi mette tanti puntini sulle i lo sa che esistono la comunità albanese in Calabria (lingua parlata in 34 centri), catalana in Sardegna, walser in Piemonte e Val d’Aosta eccetera…vai a dire a un sardo che non è italiano e vedi cosa ti risponde.
Jannik Sinner è italiano come Macaluso Vincenzo (la ragazza con la pistola, Monica Vitti), forse non è proprio così italiano chi solleva queste storie.
E già che ci sono voglio dire la mia anche su Montecarlo, che è un posto dove:
• Grazie al clima ti puoi allenare a un tiro di schioppo da casa in un club molto discreto.
• Ci sono talmente tante celebrità che nessuno ti ferma per strada per chiederti un selfie.
• Puoi girare per strada con al polso un Rolex tempestato di cocomeri e zucchine senza che nessuno ti stacchi un braccio per rubartelo.
• L’aeroporto di Nizza (secondo di Francia) è dietro l’angolo, servito da elicotteri.
• Ti affacci alla finestra e vedi passare le più belle escort del mondo.
• Una volta all’anno sempre dalla finestra vedi il più importante GP di F1.
• E, last but not least, ci paghi poche tasse.
Chi parla male di chi ci abita è solo invidioso o non conosce le cose.

Possiamo anche aggiungere che i servizi sono ottimi e la Costa Azzurra non è da buttare.

134
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Facciathostra (Guest) 05-07-2022 09:12

@ walden (#3252316)

In realtà Jannik fa’ questa ammissione( sul talento, intendo), perché è di natura gentile e amichevole e non vuole alimentare polemiche, ma il concetto di talento ha dei contorni molto fumosi. Ha più talento colui che a semplici tratti disegna una cartolina postale attraente o colui che dipinge un grande quadro che è molto accattivante per le figure in movimento ma piuttosto scialbo per i colori?. Estremamente difficile decidere, proprio perché il termine talento è scarsamente definito. Ha più talento Musetti con i suoi scambi brillanti , ma che non regge contro potenti e continui contro i quali si spegne rivelando le sue grosse lacune, oppure Jannik che ti imposta partite magistrali contro il cannoniere Isner o contro Alcaraz, non ditemi che contro questi due giocatori ha vinto solo con olio di gomito, perché allora è inutile che discutiamo. Io direi che il talento di Jannik è molto superiore e lui lo sa ma fa il modesto e vuole evitare polemiche. Quando poi Musetti riuscirà a trovare il modo di fare le sue brillantezze concontinuità contro avversari forti e potenti potremo incominciare a parlare di talento. Lasciamo perdere il talento di chi costruisce velieri con i fiammiferi (c’è del talento anche in quello..).

133
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
cips (Guest) 05-07-2022 08:01

@ Starghost (#3252302)

Già solo per il punto spiegato tra quello dell’aeroporto di Nizza e il fatto di vedere dalla finestra il GP di F1, mi sembrerebbe un ottimo motivo per farci una capatina ogni anno

132
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Facciathostra (Guest) 05-07-2022 07:14

Jannik in forma strepitosa, in scioltezza, il cielo è il limite. Non c’è altro da dire.!!!

131
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
walden (Guest) 05-07-2022 03:32

Scritto da Zoff

Scritto da cecchinato
In ogni caso, anche nel caso vincesse Sinner. Sarebbe sempre e solo Ceck l’unico ITALIANO ad aver sconfitto Nole.
Io i finti italiani delle valli austriache non li considero azzurri, scendete dal carro

Sei un povero di spirito, esprimi idee repellenti

ma l’avete capito che lo fa apposta, ignoratelo, è uno che ha bisogno di essere considerato….

130
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Emma_Woodhouse 05-07-2022 00:39

@ walden (#3252316)

E, insieme a Bonelli, condividono lo stesso pianerottolo in quel di Montecarlo (ops, dimenticavo che non si può nominare Montecarlo).

129
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Emma_Woodhouse 05-07-2022 00:27

Scritto da Alex77
Sonego a Vienna ce lo siamo scordati?

Io sì, grazie per avermelo ricordato. Che partita pazzesca fu quella. Nessuno capiva che cavolo stesse succedendo, incluso lo stesso Nole.

128
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Zoff 04-07-2022 23:16

Scritto da cecchinato
In ogni caso, anche nel caso vincesse Sinner. Sarebbe sempre e solo Ceck l’unico ITALIANO ad aver sconfitto Nole.
Io i finti italiani delle valli austriache non li considero azzurri, scendete dal carro

Sei un povero di spirito, esprimi idee repellenti

127
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Pikario Furioso 04-07-2022 22:47

Scritto da Detuqueridapresencia

Scritto da cecchinato
Dev’esserci un errore, al posto di 6.79 doveva essere 67.9
L’unico italiano ad aver battuto Djokovic sarà sempre e solo CECK!

Ma perché non studi o ti informi prima di sparare m….te a raffica.
Basta

Caro Cek, Sonny ha bastonato Nole 2 set a zero

126
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Pikario Furioso 04-07-2022 22:39

Scritto da Facciathostra
Penso che Jannik c’è la possa fare, se , ripeto, se riesce a fare un pressing abbastanza continuo e imporre all’incontro un ritmo molto elevato, sui ritmi lenti e scambi elaborati, Djoko dovrebbe avere la meglio.
Jannik ey in gran forma e ci crede potrebbe riuscire nell’impresa, non ho dubbi.

Assassinner vince 3-1 se gioca come contro Alcatraz. Troppo forte, e che testa

125
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 04-07-2022 21:23

Scritto da Viri

Scritto da walden
Stavo osservando i numeri della partita fra nakashima e kyrgios, vista da quest’ultimo 62 al quinto.
Percentuali di battuta di Kyrgios: 75% prime 78% punti sulla prima 46% sulla seconda 35 aces 3 df, 4/7 palle break salvate.
Percentuali di battuta di Sinner contro Alcaraz 57% prime, 74% punti sulla prima, 66% punti sulla seconda, 4 aces 5 df, 7/7 pb salvate.
Se mai ce ne fosse stato bisogno un’ulteriore conferma di quanto la seconda sia (relativamente) più importante della prima sull’erba.

dillo a Isner, o allo stesso Berrettini. Se questi giocatori servono con la percentuali di prime di JS colano a picco perchè gli togli la principale arma di attacco. Non l’unica sia chiaro (forse di Isner si, poi quando trovi quello che la neutralizza crolla lo stesso), ma la principale.

Ma hai analizzato la seconda di Jannik ieri? Barazzutti aveva un servizio alla Errani eppure era difficile da attaccare.

124
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 04-07-2022 21:20

Quello che ha fatto Sinner ha dello stratosferico. Difficilmente vedremo ancora uno spettacolo come quello di ieri, due ragazzi che se le sono tirate di Santa ragione nella massima sportività. Se Jannik non fosse stato italiano avrei tifato per vedere il 5 SET, una bella partita con due giocatori sulla linea di fondo campo incuranti dell’errore per tentare il vincente. Gran Bel Tennis 2 grandi giocatori. Quello che succede contro Nole non conta, senza mai una vittorie sull’erba ai quarti di Wimbledon, questo ragazzo impara in fretta.

123
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
mauro59 (Guest) 04-07-2022 21:16

Scritto da Morenomcrae
Bravo jannik,davo favorito Alcaraz; anche questa volta do favorito Nole ma al contrario della parita con lo spagnolo,questa volta tifo per il serbo.

Mannaggia. Allora non cenero’ per la disperazione. Avere un tifoso frustrato come te è un badwill, tifa Nole che ne siamo contenti.

122
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tommy (Guest) 04-07-2022 20:15

Fossi in Novak, non sarei tranquillo

121
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
TopoGigio (Guest) 04-07-2022 20:03

Incredibile, domani si giocano entrambi i quarti praticamente in contemporanea e solo Sinner Djokovic sul centrale

120
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Facciathostra (Guest) 04-07-2022 19:59

Penso che Jannik c’è la possa fare, se , ripeto, se riesce a fare un pressing abbastanza continuo e imporre all’incontro un ritmo molto elevato, sui ritmi lenti e scambi elaborati, Djoko dovrebbe avere la meglio.
Jannik ey in gran forma e ci crede potrebbe riuscire nell’impresa, non ho dubbi.

119
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
smash2001 04-07-2022 19:50

Scritto da Dancas

Scritto da Artur
Nessuno ha notato le differenze tra lo Jannik 21 e lo Jannik 22?
Il servizio? Il gioco di volo? I suoi punti delicati da sistemare. Per non parlare degli anticipi e delle rotazioni. Si, ancora c’è da lavorare, ma volete ammettere che si vede un altro Sinner? Ma poi siamo solo all’inizio, chissà il prossimo anno.

Adesso i miglioramenti li noteranno tutti, ma erano già evidenti ben prima della partita di ieri. Prima o poi, a uno a uno, dovranno riconoscere che il momento della svolta nella carriera di Sinner è stato il cambio di allenatore. Cambio che ha fortemente voluto, andando contro il pensiero del 99% degli addetti ai lavori e un buon 80% degli appassionati. Io mi inorgoglisco di far parte di quel piccolo gruppo di tifosi che si è sempre fidato della capacità di questo ragazzo di sapere scegliere per il meglio, per lui e per la sua carriera.

Quoto totale.

118
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
morbius 04-07-2022 19:43

Scritto da Viri

Scritto da walden

Scritto da Alex77

Scritto da Vesciche e polline!!

Scritto da morbius

Scritto da Givaldo Barbosa
Strano sport. Musetti è uno che lavora molto la palla, la tocca, la accarezza, eppure sull’erba (ad oggi) non rende.
Non che Sinner non abbia tocco, ci mancherebbe solo che lo pensassi, ma credevo che sul verde non funzionasse.
Evidentemente è, più che altro, una questione di risposta al servizio, oltre che di servizio stesso.

Sinner tecnicamente ha meno talento di Musetti, ma a livello mentale è un fuoriclasse, lo dimostrano i continui miglioramenti che sta facendo, i progressi costanti in tutti i fondamentali, le scelte coraggiose in termini di coaching, il suo “profilo basso e pedalare”… spero che Musetti tragga ispirazione da jannick e anche da Berrettini (altro campione di grinta, serietà ed impegno), dalla loro determinazione nell’affrontare gli avversari e dalla loro voglia continua di migliorarsi, si aprirebbero anche per il “Muso” prospettive molto interessanti

Coooooosa sentoooooonoooo le mieeee orecchiieeeeee!!!! Sinner ha meno talento di Musetti?
Ma mi scrivi dove e meglio?
non c e storia
Sinner e in vantaggio su tutto quasi,Testa,dritto,rovescio,
Servizio, a rete non ha la stessa mano ma sta migliorando….ma poi vuoi mettere la velocità dei colpi? La risposta al servizio….dai mi fermo qui…

D’accordissimo su tutto con te, al momento non c’è storia proprio tra Jannik e Musetti, ma credo che l’utente intendesse con talento la tecnica, il tocco.. a prima vista può sembrare così, ma per me il talento non consiste solo in quello, ma in tanti altri aspetti del gioco ( la testa, l’esser portati per il tennis e altro) e su questi aspetti Sinner è di parecchio superiore a Musetti

Peraltro è stato lo stesso Sinner ad ammettere che Musetti ha più talento di lui….e sono anche amici

JS ha detto che ha talento, non che ne ha più di lui.
Comunque, per mettere i puntini sulle i: talento non è rovescio a una mano sola. Talento non è esclusivamente uno che fa colpi belli da vedere.
Se fa anche quelli siamo tutti più felici, non c’è dubbio, ma al momento è difficile dire che Musetti abbia più talento di Sinner. Però è decisamente bello da vedere e mammamia che rovescio a una mano.

confermo che mi riferivo al talento “estetico”, alla bellezza dei colpi, al tocco, non all’efficacia e solidità dei colpi dove oggi Sinner è molto superiore a Musetti, oltre ad essere mentalmente fortissimo

117
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Viri
Giampi 04-07-2022 19:35

Scritto da Starghost
Posso?
Che palle con sta storia dell’italianità, chi mette tanti puntini sulle i lo sa che esistono la comunità albanese in Calabria (lingua parlata in 34 centri), catalana in Sardegna, walser in Piemonte e Val d’Aosta eccetera…vai a dire a un sardo che non è italiano e vedi cosa ti risponde.
Jannik Sinner è italiano come Macaluso Vincenzo (la ragazza con la pistola, Monica Vitti), forse non è proprio così italiano chi solleva queste storie.
E già che ci sono voglio dire la mia anche su Montecarlo, che è un posto dove:
• Grazie al clima ti puoi allenare a un tiro di schioppo da casa in un club molto discreto.
• Ci sono talmente tante celebrità che nessuno ti ferma per strada per chiederti un selfie.
• Puoi girare per strada con al polso un Rolex tempestato di cocomeri e zucchine senza che nessuno ti stacchi un braccio per rubartelo.
• L’aeroporto di Nizza (secondo di Francia) è dietro l’angolo, servito da elicotteri.
• Ti affacci alla finestra e vedi passare le più belle escort del mondo.
• Una volta all’anno sempre dalla finestra vedi il più importante GP di F1.
• E, last but not least, ci paghi poche tasse.
Chi parla male di chi ci abita è solo invidioso o non conosce le cose.

Il problema nasce dal fatto che l’Italia è una espressione geografica. Nessun italiano si sente italiano se non ai mondiali di calcio. Per il resto il sardo si sente sardo e anzi neanche tutti. Quelli dell’isola di San Pietro si sentono genovesi e tifano Sampdoria e genoa perché da lì vengono e anche un po’ dalla Tunisia. I senesi manco si sentono senesi ma appartengono alla contrada di nascita..quindi appena uno diventa famoso lo spirito guelfo o ghibellino si riattiva ed eccoci qua’…tu non sei italiano ma austriaco, vivi a Montecarlo e via dicendo, che in realtà vuol dire sei della contrada del bruco che Dio ti fulmini…

116
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Emma_Woodhouse
Giampi 04-07-2022 19:24

Scritto da Gig
Rinnovo a tutti l’invito a scrivere correttamente il nome di Sinner, lo so che non si chiama Paolo e Giuseppe o Giovanni ma dopo un po’ ci dovremmo arrivare tutti.
Jannik Sinner.
Credo che a nessuno di noi piacerebbe leggere il nostro nome ogni volta storpiato.
Confermo ulteriorimente che Jannik è un giocatore ITALIANO nato in Trentino (regione italiana) e residente a Monaco.

Scritto da Gig

Scritto da Scaino

Scritto da Gig
Rinnovo a tutti l’invito a scrivere correttamente il nome di Sinner, lo so che non si chiama Paolo e Giuseppe o Giovanni ma dopo un po’ ci dovremmo arrivare tutti.
Jannik Sinner.
Credo che a nessuno di noi piacerebbe leggere il nostro nome ogni volta storpiato.
Confermo ulteriorimente che Jannik è un giocatore ITALIANO nato in Trentino (regione italiana) e residente a Monaco.

Mi pare che la Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol sia stata esautorata di gran parte delle sue originarie competenze, che sono state devolute direttamente alla Provincia Autonoma di Trento e alla Provincia Autonoma di Bolzano/Bozen, entrambe con una propria assemblea elettiva.

Accontentiamoci che chi segue qeusto sito scriva correttamente il nome e lo riconosca come ITALIANO al 100%, come lui è e si sente.
Non avrei mai pensato nel 2022, dopo Gustav Thöni, Isolde e Carolina Kostner, Armin Zöggeler e tutti gli altri atleti che hanno portato onore la nostro tricolore dover ancora discutere di qeusto razzismo di bassa lega.

E Dorotea Wierer dove la metti..? il problema è che è famosa in Germania e in tutta Europa tranne che in Italia…nazione sportivamente da terzo mondo…

115
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lelepd (Guest) 04-07-2022 19:22

Djokovic sinner e fritz Nadal le vere semifinali

114
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
AriforJannik 04-07-2022 19:12

Scritto da Dancas

Scritto da Artur
Nessuno ha notato le differenze tra lo Jannik 21 e lo Jannik 22?
Il servizio? Il gioco di volo? I suoi punti delicati da sistemare. Per non parlare degli anticipi e delle rotazioni. Si, ancora c’è da lavorare, ma volete ammettere che si vede un altro Sinner? Ma poi siamo solo all’inizio, chissà il prossimo anno.

Adesso i miglioramenti li noteranno tutti, ma erano già evidenti ben prima della partita di ieri. Prima o poi, a uno a uno, dovranno riconoscere che il momento della svolta nella carriera di Sinner è stato il cambio di allenatore. Cambio che ha fortemente voluto, andando contro il pensiero del 99% degli addetti ai lavori e un buon 80% degli appassionati. Io mi inorgoglisco di far parte di quel piccolo gruppo di tifosi che si è sempre fidato della capacità di questo ragazzo di sapere scegliere per il meglio, per lui e per la sua carriera.

Orgoglio che divido e condivido con te e pochi altri …

113
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Giampi 04-07-2022 19:11

Scritto da walden

Scritto da Alex77

Scritto da Vesciche e polline!!

Scritto da morbius

Scritto da Givaldo Barbosa
Strano sport. Musetti è uno che lavora molto la palla, la tocca, la accarezza, eppure sull’erba (ad oggi) non rende.
Non che Sinner non abbia tocco, ci mancherebbe solo che lo pensassi, ma credevo che sul verde non funzionasse.
Evidentemente è, più che altro, una questione di risposta al servizio, oltre che di servizio stesso.

Sinner tecnicamente ha meno talento di Musetti, ma a livello mentale è un fuoriclasse, lo dimostrano i continui miglioramenti che sta facendo, i progressi costanti in tutti i fondamentali, le scelte coraggiose in termini di coaching, il suo “profilo basso e pedalare”… spero che Musetti tragga ispirazione da jannick e anche da Berrettini (altro campione di grinta, serietà ed impegno), dalla loro determinazione nell’affrontare gli avversari e dalla loro voglia continua di migliorarsi, si aprirebbero anche per il “Muso” prospettive molto interessanti

Coooooosa sentoooooonoooo le mieeee orecchiieeeeee!!!! Sinner ha meno talento di Musetti?
Ma mi scrivi dove e meglio?
non c e storia
Sinner e in vantaggio su tutto quasi,Testa,dritto,rovescio,
Servizio, a rete non ha la stessa mano ma sta migliorando….ma poi vuoi mettere la velocità dei colpi? La risposta al servizio….dai mi fermo qui…

D’accordissimo su tutto con te, al momento non c’è storia proprio tra Jannik e Musetti, ma credo che l’utente intendesse con talento la tecnica, il tocco.. a prima vista può sembrare così, ma per me il talento non consiste solo in quello, ma in tanti altri aspetti del gioco ( la testa, l’esser portati per il tennis e altro) e su questi aspetti Sinner è di parecchio superiore a Musetti

Peraltro è stato lo stesso Sinner ad ammettere che Musetti ha più talento di lui….e sono anche amici

Qui su confonde il talento con il tocco. E allora Gaston sarebbe il più forte di tutti. Il talento altro non è che l’insieme delle qualità tennistiche di un giocatore inclusi gli aspetti mentali e fisici. Quale è il talento di Jacobs? Grande fisico, fibre muscolari di qualità, tanto lavoro in allenamento, tecnologie di qualità nell’allenamento,resilienza psicologica nelle gare…e quello di Mennea? Fisico modesto, buone fibre muscolari, mostruosa capacità di soffrire in allenamento, voglia altrettanto mostruosa di vincere..

112
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giampi 04-07-2022 19:02

Scritto da Viri

Scritto da walden
Stavo osservando i numeri della partita fra nakashima e kyrgios, vista da quest’ultimo 62 al quinto.
Percentuali di battuta di Kyrgios: 75% prime 78% punti sulla prima 46% sulla seconda 35 aces 3 df, 4/7 palle break salvate.
Percentuali di battuta di Sinner contro Alcaraz 57% prime, 74% punti sulla prima, 66% punti sulla seconda, 4 aces 5 df, 7/7 pb salvate.
Se mai ce ne fosse stato bisogno un’ulteriore conferma di quanto la seconda sia (relativamente) più importante della prima sull’erba.

dillo a Isner, o allo stesso Berrettini. Se questi giocatori servono con la percentuali di prime di JS colano a picco perchè gli togli la principale arma di attacco. Non l’unica sia chiaro (forse di Isner si, poi quando trovi quello che la neutralizza crolla lo stesso), ma la principale.

E pure se fanno lo stesso numero di ACE. La verità è di una semplicità….la differenza la fa la qualità della risposta e dei fondamentali di dritto e rovescio. Jannik è capace di vincere una partita pure con una rimessa in gioco…chi come me lo conosce da Bergamo aveva capito che era un fuoriclasse….

111
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Viri 04-07-2022 18:54

Scritto da walden
Stavo osservando i numeri della partita fra nakashima e kyrgios, vista da quest’ultimo 62 al quinto.
Percentuali di battuta di Kyrgios: 75% prime 78% punti sulla prima 46% sulla seconda 35 aces 3 df, 4/7 palle break salvate.
Percentuali di battuta di Sinner contro Alcaraz 57% prime, 74% punti sulla prima, 66% punti sulla seconda, 4 aces 5 df, 7/7 pb salvate.
Se mai ce ne fosse stato bisogno un’ulteriore conferma di quanto la seconda sia (relativamente) più importante della prima sull’erba.

dillo a Isner, o allo stesso Berrettini. Se questi giocatori servono con la percentuali di prime di JS colano a picco perchè gli togli la principale arma di attacco. Non l’unica sia chiaro (forse di Isner si, poi quando trovi quello che la neutralizza crolla lo stesso), ma la principale.

110
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Detuqueridapresencia 04-07-2022 18:52

Scritto da cecchinato
Dev’esserci un errore, al posto di 6.79 doveva essere 67.9
L’unico italiano ad aver battuto Djokovic sarà sempre e solo CECK!

Ma perché non studi o ti informi prima di sparare m….te a raffica.

Basta

109
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
Viri 04-07-2022 18:49

Scritto da walden

Scritto da Alex77

Scritto da Vesciche e polline!!

Scritto da morbius

Scritto da Givaldo Barbosa
Strano sport. Musetti è uno che lavora molto la palla, la tocca, la accarezza, eppure sull’erba (ad oggi) non rende.
Non che Sinner non abbia tocco, ci mancherebbe solo che lo pensassi, ma credevo che sul verde non funzionasse.
Evidentemente è, più che altro, una questione di risposta al servizio, oltre che di servizio stesso.

Sinner tecnicamente ha meno talento di Musetti, ma a livello mentale è un fuoriclasse, lo dimostrano i continui miglioramenti che sta facendo, i progressi costanti in tutti i fondamentali, le scelte coraggiose in termini di coaching, il suo “profilo basso e pedalare”… spero che Musetti tragga ispirazione da jannick e anche da Berrettini (altro campione di grinta, serietà ed impegno), dalla loro determinazione nell’affrontare gli avversari e dalla loro voglia continua di migliorarsi, si aprirebbero anche per il “Muso” prospettive molto interessanti

Coooooosa sentoooooonoooo le mieeee orecchiieeeeee!!!! Sinner ha meno talento di Musetti?
Ma mi scrivi dove e meglio?
non c e storia
Sinner e in vantaggio su tutto quasi,Testa,dritto,rovescio,
Servizio, a rete non ha la stessa mano ma sta migliorando….ma poi vuoi mettere la velocità dei colpi? La risposta al servizio….dai mi fermo qui…

D’accordissimo su tutto con te, al momento non c’è storia proprio tra Jannik e Musetti, ma credo che l’utente intendesse con talento la tecnica, il tocco.. a prima vista può sembrare così, ma per me il talento non consiste solo in quello, ma in tanti altri aspetti del gioco ( la testa, l’esser portati per il tennis e altro) e su questi aspetti Sinner è di parecchio superiore a Musetti

Peraltro è stato lo stesso Sinner ad ammettere che Musetti ha più talento di lui….e sono anche amici

JS ha detto che ha talento, non che ne ha più di lui.
Comunque, per mettere i puntini sulle i: talento non è rovescio a una mano sola. Talento non è esclusivamente uno che fa colpi belli da vedere.
Se fa anche quelli siamo tutti più felici, non c’è dubbio, ma al momento è difficile dire che Musetti abbia più talento di Sinner. Però è decisamente bello da vedere e mammamia che rovescio a una mano.

108
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: AriforJannik
-1: Domy1970
Viri 04-07-2022 18:45

Certo che, riflettevo, siamo un popolo strano.

Berrettini non va bene perchè è de Roma ma ha la residenza a Montecarlo.
E Sinner nemmeno perchè è nato in val pusteria, e li si sa che si sentono più austriaci che italiani e poi parlano crucco

E Jacobs no perchè è nato e ha vissuto 3 mesi della sua vita in Texas. Poi c’ha pure il padre e il cognome americano. Andrew Howe lo stesso, ma non ha vinto niente di serio quindi possiamo ometterlo

Fiona May non va bene perchè è acquisita, visto che si è sposata un saltatore con l’asta

I motociclisti ed i piloti (Biaggi, Rossi, Fisichella) rientrano tutti nella categoria di Berrettini.
Gli sciatori tutti o quasi in quella di Sinner (Tomba invece era del club di montecarlo).
I calciatori, ecco cosa ci meritiamo. I calciatori.

107
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, Giampi, Emma_Woodhouse
AriforJannik 04-07-2022 18:41

Scritto da AriforJannik

Scritto da Gig

Scritto da Scaino

Scritto da Gig
Rinnovo a tutti l’invito a scrivere correttamente il nome di Sinner, lo so che non si chiama Paolo e Giuseppe o Giovanni ma dopo un po’ ci dovremmo arrivare tutti.
Jannik Sinner.
Credo che a nessuno di noi piacerebbe leggere il nostro nome ogni volta storpiato.
Confermo ulteriorimente che Jannik è un giocatore ITALIANO nato in Trentino (regione italiana) e residente a Monaco.

Mi pare che la Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol sia stata esautorata di gran parte delle sue originarie competenze, che sono state devolute direttamente alla Provincia Autonoma di Trento e alla Provincia Autonoma di Bolzano/Bozen, entrambe con una propria assemblea elettiva.

Accontentiamoci che chi segue qeusto sito scriva correttamente il nome e lo riconosca come ITALIANO al 100%, come lui è e si sente.
Non avrei mai pensato nel 2022, dopo Gustav Thöni, Isolde e Carolina Kostner, Armin Zöggeler e tutti gli altri atleti che hanno portato onore la nostro tricolore dover ancora discutere di qeusto razzismo di bassa lega.

Ti ho quotato prima e ti riquoto ora.
Discriminare qualsiasi cittadino italiano perché nato in un’area di minoranza linguistica è assurdo, senza giustificazione, senza nessun senso..
Ma soprattutto farlo a Jannik Sinner, che si dichiara italiano a tutti gli effetti, che con entusiasmo immenso e vincendo finora tutte le partite, ha difeso e rappresentato la bandiera italiana con onorebnelle grandi competizioni a squadre.
Che durante la prima parte della pandemia di covid ha fatto importanti donazioni all’ospedale di Udine per sostenere gli ammalati e le loro famiglie ..
Lui, che tutto il modo ci invidia, che sponsor potenti si contendono a suon di ingaggi più che profumati, proprio per il messaggio positivo che passa alle giovani generazioni.
Che da sempre si impegna in progetti rivolti ad adolescenti e bambini, tipo il fumetto educativo della Panini…
E potrei ancora continuare nell’elencare attività e peculiarità che fanno di lui un eccellente cittadino italiano. .
Insomma, Jannik è x

Insomma, Jannik è uno di noi ma molto migliore di molti di noi..

È forse l’invidia per le sue grandi qualità che scatena tutto questo odio nei suoi confronti????

Spesso penso che non ce lo meritiamo ..:

106
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
AriforJannik 04-07-2022 18:37

Scritto da Gig

Scritto da Scaino

Scritto da Gig
Rinnovo a tutti l’invito a scrivere correttamente il nome di Sinner, lo so che non si chiama Paolo e Giuseppe o Giovanni ma dopo un po’ ci dovremmo arrivare tutti.
Jannik Sinner.
Credo che a nessuno di noi piacerebbe leggere il nostro nome ogni volta storpiato.
Confermo ulteriorimente che Jannik è un giocatore ITALIANO nato in Trentino (regione italiana) e residente a Monaco.

Mi pare che la Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol sia stata esautorata di gran parte delle sue originarie competenze, che sono state devolute direttamente alla Provincia Autonoma di Trento e alla Provincia Autonoma di Bolzano/Bozen, entrambe con una propria assemblea elettiva.

Accontentiamoci che chi segue qeusto sito scriva correttamente il nome e lo riconosca come ITALIANO al 100%, come lui è e si sente.
Non avrei mai pensato nel 2022, dopo Gustav Thöni, Isolde e Carolina Kostner, Armin Zöggeler e tutti gli altri atleti che hanno portato onore la nostro tricolore dover ancora discutere di qeusto razzismo di bassa lega.

Ti ho quotato prima e ti riquoto ora.
Discriminare qualsiasi cittadino italiano perché nato in un’area di minoranza linguistica è assurdo, senza giustificazione, senza nessun senso..
Ma soprattutto farlo a Jannik Sinner, che si dichiara italiano a tutti gli effetti, che con entusiasmo immenso e vincendo finora tutte le partite, ha difeso e rappresentato la bandiera italiana con onorebnelle grandi competizioni a squadre.
Che durante la prima parte della pandemia di covid ha fatto importanti donazioni all’ospedale di Udine per sostenere gli ammalati e le loro famiglie ..
Lui, che tutto il modo ci invidia, che sponsor potenti si contendono a suon di ingaggi più che profumati, proprio per il messaggio positivo che passa alle giovani generazioni.
Che da sempre si impegna in progetti rivolti ad adolescenti e bambini, tipo il fumetto educativo della Panini…
E potrei ancora continuare nell’elencare attività e peculiarità che fanno di lui un eccellente cittadino italiano. .

Insomma, Jannik è x

105
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano, Emma_Woodhouse, Nightowl
walden (Guest) 04-07-2022 18:28

Scritto da Berga

Scritto da walden

Scritto da Berga

Scritto da cecchinato
Dev’esserci un errore, al posto di 6.79 doveva essere 67.9
L’unico italiano ad aver battuto Djokovic sarà sempre e solo CECK!

Credo tu stia parlando del giocatore che ha ballato una sola estate e il cui recente ruolino di marcia è il seguente:
– Hamad Medjedovic 395
+ Timo Stodder 433
+ David Ionel 311
– Matteo Gigante 322
+ Leandro Riedi 287

Comunque Fognini lo ha battuto alla qualificazioni degli Internazionali del 2006 7-6 1-6 6-3

e Sonego più recentemente.

Giusto

104
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, il capitano
walden (Guest) 04-07-2022 18:28

Scritto da Alex77

Scritto da Vesciche e polline!!

Scritto da morbius

Scritto da Givaldo Barbosa
Strano sport. Musetti è uno che lavora molto la palla, la tocca, la accarezza, eppure sull’erba (ad oggi) non rende.
Non che Sinner non abbia tocco, ci mancherebbe solo che lo pensassi, ma credevo che sul verde non funzionasse.
Evidentemente è, più che altro, una questione di risposta al servizio, oltre che di servizio stesso.

Sinner tecnicamente ha meno talento di Musetti, ma a livello mentale è un fuoriclasse, lo dimostrano i continui miglioramenti che sta facendo, i progressi costanti in tutti i fondamentali, le scelte coraggiose in termini di coaching, il suo “profilo basso e pedalare”… spero che Musetti tragga ispirazione da jannick e anche da Berrettini (altro campione di grinta, serietà ed impegno), dalla loro determinazione nell’affrontare gli avversari e dalla loro voglia continua di migliorarsi, si aprirebbero anche per il “Muso” prospettive molto interessanti

Coooooosa sentoooooonoooo le mieeee orecchiieeeeee!!!! Sinner ha meno talento di Musetti?
Ma mi scrivi dove e meglio?
non c e storia
Sinner e in vantaggio su tutto quasi,Testa,dritto,rovescio,
Servizio, a rete non ha la stessa mano ma sta migliorando….ma poi vuoi mettere la velocità dei colpi? La risposta al servizio….dai mi fermo qui…

D’accordissimo su tutto con te, al momento non c’è storia proprio tra Jannik e Musetti, ma credo che l’utente intendesse con talento la tecnica, il tocco.. a prima vista può sembrare così, ma per me il talento non consiste solo in quello, ma in tanti altri aspetti del gioco ( la testa, l’esser portati per il tennis e altro) e su questi aspetti Sinner è di parecchio superiore a Musetti

Peraltro è stato lo stesso Sinner ad ammettere che Musetti ha più talento di lui….e sono anche amici

103
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
cecchinato 04-07-2022 18:24

Scritto da Alex77

Scritto da cecchinato
Dev’esserci un errore, al posto di 6.79 doveva essere 67.9
L’unico italiano ad aver battuto Djokovic sarà sempre e solo CECK!

Sonego a Vienna ce lo siamo scordati?

Con nole che andava li solo per prendersi i punti per il N1, senza motivazioni, si, me lo sono scordato 😉 😆

102
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Starghost (Guest) 04-07-2022 18:19

Posso?

Che palle con sta storia dell’italianità, chi mette tanti puntini sulle i lo sa che esistono la comunità albanese in Calabria (lingua parlata in 34 centri), catalana in Sardegna, walser in Piemonte e Val d’Aosta eccetera…vai a dire a un sardo che non è italiano e vedi cosa ti risponde.
Jannik Sinner è italiano come Macaluso Vincenzo (la ragazza con la pistola, Monica Vitti), forse non è proprio così italiano chi solleva queste storie.
E già che ci sono voglio dire la mia anche su Montecarlo, che è un posto dove:
• Grazie al clima ti puoi allenare a un tiro di schioppo da casa in un club molto discreto.
• Ci sono talmente tante celebrità che nessuno ti ferma per strada per chiederti un selfie.
• Puoi girare per strada con al polso un Rolex tempestato di cocomeri e zucchine senza che nessuno ti stacchi un braccio per rubartelo.
• L’aeroporto di Nizza (secondo di Francia) è dietro l’angolo, servito da elicotteri.
• Ti affacci alla finestra e vedi passare le più belle escort del mondo.
• Una volta all’anno sempre dalla finestra vedi il più importante GP di F1.
• E, last but not least, ci paghi poche tasse.
Chi parla male di chi ci abita è solo invidioso o non conosce le cose.

101
Replica | Quota | 6
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Detuqueridapresencia, AriforJannik, Lorenzo 66, Emma_Woodhouse, Carlos Primero, Nightowl