Berrettini ai quarti ATP, Copertina

ATP Halle: Matteo Berrettini in rimonta supera Andreas Seppi ed approda ai quarti di finale

20/06/2019 14:09 60 commenti
Matteo Berrettini classe 1996 e n.22 del mondo
Matteo Berrettini classe 1996 e n.22 del mondo

Andreas Seppi è stato eliminato negli ottavi di finale dell’ATP 500 di Halle. Il 35enne caldarese si è dovuto arrendere nel derby tutto italiano a Matteo Berrettini (ATP 22) in tre set con il punteggio di 6-4, 3-6, 2-6.

Oggi Seppi ha disputato la sua 1000° partita da professionista. Dopo aver superato martedì all’esordio il tedesco Mats Moraing, l’altoatesino ha affrontato negli ottavi il connazionale Berrettini. Il 23enne romano è in forma straordinaria, lo scorso weekend ha vinto il torneo ATP di Stoccarda e la prossima settimana entrerà nei Top 20 del mondo. Seppi e Berrettini si sono affrontati finora una sola volta in carriera, l’anno scorso proprio a Halle, con il caldarese che si era affermato in due set per 6-3, 7-5.

Ottima partenza di Seppi, che nel settimo game ha strappato il turno di battuta a Berrettini, portandosi sul 4-3. Dopo 36 minuti di gioco il numero 69 del ranking mondiale ha chiuso il primo set sul 6-4.

La seconda frazione di gioco era molto equilibrata fino al 4-3 a favore di Berrettini, poi il romano ha piazzato il break per il 5-3. Sul proprio servizio, l‘azzurro ha subito sfruttato la sua prima palla set per il 6-3. Nel terzo, decisivo parziale Berrettini, grazie a due break, è scappato immediatamente sul 4-0. Dopo un‘ora e 44 minuti di gioco il numero 22 del ranking ATP ha chiuso il match sul 6-2 finale.

Ai quarti di finale Matteo Berrettini sfiderà nuovamente Karen Khachanov, n.9 del mondo.

La partita punto per punto

ATP Halle
Matteo Berrettini
4
6
6
Andreas Seppi
6
3
2
Vincitore: M. BERRETTINI


TAG: , , ,

60 commenti. Lasciane uno!

Fighter 90 21-06-2019 06:28

Scritto da roberto
@ Sandro (#2365292)
Io sono uno di quelli. Con chiunque giochi il Re, avrà sempre il mio tifo a favore…

Io invece,uno dei tanti che tiferà sempre per l’italiano..
Niente contro Roger,però mi piace tifare Italia.

60
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Maury
Fighter 90 21-06-2019 06:24

Scritto da Roger

Scritto da Fighter 90

Scritto da Gualtiero

Scritto da Kriss69forever

Scritto da Shuzo
Oramai Matteo è a tutti gli effetti il n. 2 d’Italia e con tutte le prospettive di diventare il prossimo anno il n. 1. Mi auguro che ciò avvenga perché lui ha continuato a salire e non per un eventuale calo di Fognini.

Non il prossimo anno, quest’anno. Al momento ha 390 di ritardo su Fognini nella Race, e resta una piccola coda di stagione su terra, e tutte le tournées USA e Asia sul duro + Wimbledon. Lo vedo bene.

Sono calcoli incompleti se non inesatti perché Berrettini rimpiazzera’ a breve e obbligatoriamente buona parte di questi risultati nei tornei minori con quelli dei mandatory. E non avrà più margine di miglioramento nei 250 avendo tre vittorie e un paio di finali quindi una sua eventuale, ulteriore crescita in classifica passa obbligatoriamente dai risultati negli slam e nei 1000,dove peraltro non ha al momento mai ottenuto risultati di rilievo. In altre parole serve un ulteriore step

Ottima osservazione..
Inoltre Fabio,al contrario degli anni passati,ha grande margine nei tornei non obbligatori,non avendo fatto risultati di rilievo in questo 2019..
Matteo per migliorare la sua classifica in modo rilevante,dovrà fare grandi risultati nei 2 tornei dello Slam e nei 4 masters 1000 rimanenti..
Berretto comunque ha un grande futuro davanti..

Credo che dovremmo goderci il momento senza troppi calcoli.Sappiamo bene che fognini nel bene e nel male esula dal contesto,berrettini vedremo .Per quanto mi riguarda mi andrebbe bene anche una sconfitta 1 turno Wimbledon e vittoria ad Halle.Questo dei calcoli è un giochino strano,quanti pensavano a cek top 10 0 5 che che ne dica Bar.Il problema è che le partite bisogna vincerle e quando si entra in top 50 è battaglia sempre.

Hai perfettamente ragione..
Alla fine contano solo i fatti,i risultati..
Le previsioni quasi sempre si rivelano totalmente errate..anche perché nessuno può prevedere lo stato di forma e l’andamento generale di un tennista durante l’anno e in questo caso,nel resto della stagione..

59
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marcello (Guest) 21-06-2019 00:14

Scritto da Gualtiero

Scritto da Kriss69forever

Scritto da Shuzo
Oramai Matteo è a tutti gli effetti il n. 2 d’Italia e con tutte le prospettive di diventare il prossimo anno il n. 1. Mi auguro che ciò avvenga perché lui ha continuato a salire e non per un eventuale calo di Fognini.

Non il prossimo anno, quest’anno. Al momento ha 390 di ritardo su Fognini nella Race, e resta una piccola coda di stagione su terra, e tutte le tournées USA e Asia sul duro + Wimbledon. Lo vedo bene.

Sono calcoli incompleti se non inesatti perché Berrettini rimpiazzera’ a breve e obbligatoriamente buona parte di questi risultati nei tornei minori con quelli dei mandatory. E non avrà più margine di miglioramento nei 250 avendo tre vittorie e un paio di finali quindi una sua eventuale, ulteriore crescita in classifica passa obbligatoriamente dai risultati negli slam e nei 1000,dove peraltro non ha al momento mai ottenuto risultati di rilievo. In altre parole serve un ulteriore step

Ragionamenti troppo schematici. Servono buoni risultati dappertutto.
Ricordo ancora che se a Stoccarda anziché vincere usciva al primo turno andava alla 32 esima posizione anziché la 22.
Vero che lui ha vinto 3 tornei 250, ma quei punti mica lo scala tutti subito e mica negli altri 250 ha sempre vinto.
Pertanto ha possibilità di guadagnare punti in classifica anche con i 250 se ottiene buoni risultati.
Poi è chiaro che più sale in classifica più è difficile scavalcare gli avversari. Se non ricordo male la 15 posizione dista 500 ossia 1/3 dei punti che ha lui. La 10 posizione circa 800 punti, ma più frequentemente il limite del decimo si assesta anche più in alto verso i 3000 punti.

Quindi è logico che per scalare ancora servono buoni risultati nei 1000 e slam, ma non perché ha da difendere 3 vittorie nei 250, ma proprio per la difficoltà intrinseca di migliorare dai venti in su.
E Migliorare dai 20 in su equivale certamente a fare un ulteriore salto di qualità, soprattutto se immaginiamo che l’obiettivo dovrà essere la top10

58
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Maury
ric (Guest) 20-06-2019 20:38

E bravo il monegasco!!

57
Replica | Quota | -3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: MirkoPO, Maury, francescok
mario bonfitto (Guest) 20-06-2019 20:15

meno talentuso di Fognini, ma grandi mezzi, per arrivare ad essere un gran bel tennista dei prossimi anni.

56
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
T.C. Saliceto (Guest) 20-06-2019 20:06

Scritto da roberto
@ Sandro (#2365292)
Io sono uno di quelli. Con chiunque giochi il Re, avrà sempre il mio tifo a favore…

Io sono uno di quelli che vedendo questi commenti me lo fanno diventare antipatico. Sarà pure il re ma io tiferò per il paggetto che sta crescendo, e velocemente

55
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: FORZA ITALIA, Maury
Roger (Guest) 20-06-2019 19:50

Scritto da Fighter 90

Scritto da Gualtiero

Scritto da Kriss69forever

Scritto da Shuzo
Oramai Matteo è a tutti gli effetti il n. 2 d’Italia e con tutte le prospettive di diventare il prossimo anno il n. 1. Mi auguro che ciò avvenga perché lui ha continuato a salire e non per un eventuale calo di Fognini.

Non il prossimo anno, quest’anno. Al momento ha 390 di ritardo su Fognini nella Race, e resta una piccola coda di stagione su terra, e tutte le tournées USA e Asia sul duro + Wimbledon. Lo vedo bene.

Sono calcoli incompleti se non inesatti perché Berrettini rimpiazzera’ a breve e obbligatoriamente buona parte di questi risultati nei tornei minori con quelli dei mandatory. E non avrà più margine di miglioramento nei 250 avendo tre vittorie e un paio di finali quindi una sua eventuale, ulteriore crescita in classifica passa obbligatoriamente dai risultati negli slam e nei 1000,dove peraltro non ha al momento mai ottenuto risultati di rilievo. In altre parole serve un ulteriore step

Ottima osservazione..
Inoltre Fabio,al contrario degli anni passati,ha grande margine nei tornei non obbligatori,non avendo fatto risultati di rilievo in questo 2019..
Matteo per migliorare la sua classifica in modo rilevante,dovrà fare grandi risultati nei 2 tornei dello Slam e nei 4 masters 1000 rimanenti..
Berretto comunque ha un grande futuro davanti..

Credo che dovremmo goderci il momento senza troppi calcoli.Sappiamo bene che fognini nel bene e nel male esula dal contesto,berrettini vedremo .Per quanto mi riguarda mi andrebbe bene anche una sconfitta 1 turno Wimbledon e vittoria ad Halle.Questo dei calcoli è un giochino strano,quanti pensavano a cek top 10 0 5 che che ne dica Bar.Il problema è che le partite bisogna vincerle e quando si entra in top 50 è battaglia sempre.

54
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Massimiliano (Guest) 20-06-2019 19:11

Scritto da Fighter 90

Scritto da Gualtiero

Scritto da Kriss69forever

Scritto da Shuzo
Oramai Matteo è a tutti gli effetti il n. 2 d’Italia e con tutte le prospettive di diventare il prossimo anno il n. 1. Mi auguro che ciò avvenga perché lui ha continuato a salire e non per un eventuale calo di Fognini.

Non il prossimo anno, quest’anno. Al momento ha 390 di ritardo su Fognini nella Race, e resta una piccola coda di stagione su terra, e tutte le tournées USA e Asia sul duro + Wimbledon. Lo vedo bene.

Sono calcoli incompleti se non inesatti perché Berrettini rimpiazzera’ a breve e obbligatoriamente buona parte di questi risultati nei tornei minori con quelli dei mandatory. E non avrà più margine di miglioramento nei 250 avendo tre vittorie e un paio di finali quindi una sua eventuale, ulteriore crescita in classifica passa obbligatoriamente dai risultati negli slam e nei 1000,dove peraltro non ha al momento mai ottenuto risultati di rilievo. In altre parole serve un ulteriore step

Ottima osservazione..
Peraltro Fabio,al contrario degli anni passati,ha grande margine nei tornei non obbligatori,non avendo fatto risultati di rilievo in questo 2019..
Matteo per migliorare la sua classifica dovrà fare grandi risultati nei 2 tornei dello Slam e nei 4 masters 1000 rimanenti..

Tutto giusto. Aggiungerei anche qualche colpo di coda anche nei 500, come Halle. Concordo, serve un ulteriore step.

53
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Gualtiero
Fighter 90 20-06-2019 19:03

Scritto da Gualtiero

Scritto da Kriss69forever

Scritto da Shuzo
Oramai Matteo è a tutti gli effetti il n. 2 d’Italia e con tutte le prospettive di diventare il prossimo anno il n. 1. Mi auguro che ciò avvenga perché lui ha continuato a salire e non per un eventuale calo di Fognini.

Non il prossimo anno, quest’anno. Al momento ha 390 di ritardo su Fognini nella Race, e resta una piccola coda di stagione su terra, e tutte le tournées USA e Asia sul duro + Wimbledon. Lo vedo bene.

Sono calcoli incompleti se non inesatti perché Berrettini rimpiazzera’ a breve e obbligatoriamente buona parte di questi risultati nei tornei minori con quelli dei mandatory. E non avrà più margine di miglioramento nei 250 avendo tre vittorie e un paio di finali quindi una sua eventuale, ulteriore crescita in classifica passa obbligatoriamente dai risultati negli slam e nei 1000,dove peraltro non ha al momento mai ottenuto risultati di rilievo. In altre parole serve un ulteriore step

Ottima osservazione..
Inoltre Fabio,al contrario degli anni passati,ha grande margine nei tornei non obbligatori,non avendo fatto risultati di rilievo in questo 2019..

Matteo per migliorare la sua classifica in modo rilevante,dovrà fare grandi risultati nei 2 tornei dello Slam e nei 4 masters 1000 rimanenti..
Berretto comunque ha un grande futuro davanti..

52
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Massimiliano (Guest) 20-06-2019 19:02

Scritto da Gualtiero

Scritto da Bjorn borg

Scritto da Mauro72
Beh, una grande scoperta sull’erba, un giocatore competitivo.
Quest’anno girano bene Fognini e Berrettini tra i big, Sonego dietro e Sinner tra i prospect.
In caduta Cecchinato, speriamo crisi passeggera, peccato sia finita la stagione sulla terra battuta.
Wimbledon? Un quarto di finale forse non è utopia

Per Cecchinato la stagione su terra non e’ finita. Deve difendere la vittoria ed i 250 punti di Umago. Poi c’e’ Amburgo con 500 punti in gioco. Il cecchinato di buenos aires non avrebbe difficolta’ a prendere minimo 500 punti nei 2 tornei e tornare in top 30. Che cecchinato vedremo ?

Minimo 500 punti… Certo :)) per fare 500 deve fare una vittoria umago e una finale ad Amburgo, quindi 9-1…senza più l’aiuto della tds bassa quindi dai quarti (eventuali) in poi può affrontare il n. 1 del seeding… Un giocatore che è 11-13 in stagione di cui due vittorie per ritiro…. Che ha giocato in tutta la stagione bene solo a buenos aires, quindi un torneo su 14…col solo scalpo di Schwartzman da cui ha poi perso a Múnich… cerchiamo di essere seri. La discesa di Cecchinato al 99% non è finita, è appena iniziata. È la logica del sistema atp, ranking e seeding. Si sale gradualmente e si scende altrettanto salvo perdere 20 partite di fila come è capitato recentemente a sock e Lorenzi, ma sono eccezioni.

Per portare a casa 500 punti deve vincere entrambi. Vincere Umago ora pareggerebbe i 250 punti dell’anno scorso che altrimenti perderebbe, +500 punti se dovesse vincere Amburgo senza essere TDS. La vedo francamente durissima, se non impossibile.

51
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Darkside1918 20-06-2019 18:57

@ Elio (#2365407)

Non servono a niente…come non serve a niente il gioco del tennis…lo si fa per scambiare due parole e per divertirsi…no?

50
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Darkside1918 20-06-2019 18:56

@ Elio (#2365407)

Non servono a niente…come non serve a niente il gioco del tennis…lo si fa per scambiare due parole e per divertirsi…no?

49
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
dejan (Guest) 20-06-2019 18:36

Domani a mezzogiorno vediamo un altro grande match di Berrettini…

48
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gualtiero 20-06-2019 18:36

Scritto da Kriss69forever

Scritto da Shuzo
Oramai Matteo è a tutti gli effetti il n. 2 d’Italia e con tutte le prospettive di diventare il prossimo anno il n. 1. Mi auguro che ciò avvenga perché lui ha continuato a salire e non per un eventuale calo di Fognini.

Non il prossimo anno, quest’anno. Al momento ha 390 di ritardo su Fognini nella Race, e resta una piccola coda di stagione su terra, e tutte le tournées USA e Asia sul duro + Wimbledon. Lo vedo bene.

Sono calcoli incompleti se non inesatti perché Berrettini rimpiazzera’ a breve e obbligatoriamente buona parte di questi risultati nei tornei minori con quelli dei mandatory. E non avrà più margine di miglioramento nei 250 avendo tre vittorie e un paio di finali quindi una sua eventuale, ulteriore crescita in classifica passa obbligatoriamente dai risultati negli slam e nei 1000,dove peraltro non ha al momento mai ottenuto risultati di rilievo. In altre parole serve un ulteriore step

47
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Fighter 90
Gualtiero 20-06-2019 18:27

Scritto da Bjorn borg

Scritto da Mauro72
Beh, una grande scoperta sull’erba, un giocatore competitivo.
Quest’anno girano bene Fognini e Berrettini tra i big, Sonego dietro e Sinner tra i prospect.
In caduta Cecchinato, speriamo crisi passeggera, peccato sia finita la stagione sulla terra battuta.
Wimbledon? Un quarto di finale forse non è utopia

Per Cecchinato la stagione su terra non e’ finita. Deve difendere la vittoria ed i 250 punti di Umago. Poi c’e’ Amburgo con 500 punti in gioco. Il cecchinato di buenos aires non avrebbe difficolta’ a prendere minimo 500 punti nei 2 tornei e tornare in top 30. Che cecchinato vedremo ?

Minimo 500 punti… Certo :)) per fare 500 deve fare una vittoria umago e una finale ad Amburgo, quindi 9-1…senza più l’aiuto della tds bassa quindi dai quarti (eventuali) in poi può affrontare il n. 1 del seeding… Un giocatore che è 11-13 in stagione di cui due vittorie per ritiro…. Che ha giocato in tutta la stagione bene solo a buenos aires, quindi un torneo su 14…col solo scalpo di Schwartzman da cui ha poi perso a Múnich… cerchiamo di essere seri. La discesa di Cecchinato al 99% non è finita, è appena iniziata. È la logica del sistema atp, ranking e seeding. Si sale gradualmente e si scende altrettanto salvo perdere 20 partite di fila come è capitato recentemente a sock e Lorenzi, ma sono eccezioni.

46
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Darkside1918
Elio 20-06-2019 18:07

@ Bar (#2365391)

Forse 36% o 45 o 55 o63 o72 o75 ❓ Mi chiedo a cosa servono questi pronostici tratti dal nulla. Boh… 💡

45
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Barney
-1: Darkside1918
Bar 20-06-2019 17:43

Secondo me, domani, Berrettini avrà il 35% di probabilità di battere nuovamente Khachanov.
Forza Matteo!

44
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lupen (Guest) 20-06-2019 17:40

Sra’ ma io Berrettini lo vedo nei dieci per la fine dell’anno !!!!

43
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Oscarolibero (Guest) 20-06-2019 17:38

Giocare su erba non è dispendioso. Chiaro che se vince un altra partita ad Halle non ha senso giocare Eastbourne. A Wimbledon questo Berrettini non parte battuto con nessuno. Forse solo con il re

42
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
MarcoP 20-06-2019 17:33

Scritto da giuliovitali0208
https://youtu.be/N6HkOiFh-6o
Matteo Berrettini con grande carattere supera Andreas Seppi in 3 set

Ma basta con questo spam…. Non li apro nemmeno più questi link.

41
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Darkside1918
roberto (Guest) 20-06-2019 17:29

@ Robibini (#2365250)

Khachanov è inferiore a Berrettini in tutto e domani perderà.
La classifica del russo è gonfiata da bercy, a fine anno rientrerà nei ranghi e non credo starà più davanti al nostri, fidatevi

40
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
roberto (Guest) 20-06-2019 17:28

@ Sandro (#2365292)

Io sono uno di quelli. Con chiunque giochi il Re, avrà sempre il mio tifo a favore…

39
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Maury
Enzo (Guest) 20-06-2019 17:05

Scritto da JoeFoxx
@ Bjorn borg (#2365232)
Se dovesse ribattere Khachanov, e contando su una probabile sconfitta di Bautista con Federer o Tsonga, allora sì sarebbe nella Top 20.

Temporanea, perché ci sono 3 o 4 giocatori che potrebbero ancora superarlo se dovessero arrivare in fondo

38
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
borsir (Guest) 20-06-2019 16:29

Io voglio vederlo con Federer , sarà una radiografia generale !

37
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marco (Guest) 20-06-2019 16:26

Scritto da Luca73

Scritto da JoeFoxx
@ Bjorn borg (#2365232)
Se dovesse ribattere Khachanov, e contando su una probabile sconfitta di Bautista con Federer o Tsonga, allora sì sarebbe nella Top 20.

Il russo ha un giorno di riposo in più, davvero se vince domani è top

come se un giorno di riposo invece di due con sportivi di questo livello fosse chissà quanto determinante…

36
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca Martin (Guest) 20-06-2019 16:25

Sarò ansioso, ma a me tutto questo splendere PRIMA di Wimbledon, mi impensierisce. Avrei preferito dopo Stuttgart un sano riposo.

35
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bjorn borg (Guest) 20-06-2019 16:20

Scritto da JoeFoxx
@ Bjorn borg (#2365232)
Se dovesse ribattere Khachanov, e contando su una probabile sconfitta di Bautista con Federer o Tsonga, allora sì sarebbe nella Top 20.

Se dovesse battere ancora Khachanov con un giorno in meno di riposo, si puo’ puntare davvero a top 15 o piu’ molto molto presto.

34
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 20-06-2019 16:10

Scritto da Mauro72
Beh, una grande scoperta sull’erba, un giocatore competitivo.
Quest’anno girano bene Fognini e Berrettini tra i big, Sonego dietro e Sinner tra i prospect.
In caduta Cecchinato, speriamo crisi passeggera, peccato sia finita la stagione sulla terra battuta.
Wimbledon? Un quarto di finale forse non è utopia

Con Berrettini a questi livelli non mi porrei dei limiti, certo se arriva in fondo pure ad Halle potrebbero insorgere problemi di stress psicofisico da parte di chi non è abituato ad un tour de force del genere. Se però reggesse psicologicamente, so dolori per tutti.

33
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabri (Guest) 20-06-2019 16:10

Non bene nel 1°set Matteo, scarso rendimento al servizio e molti sbagli. Appena ha rimesso a fuoco il proprio servizio ha iniziato a sbagliare meno e a macinare gioco (oltre che ace), finendo per dilagare nel 3°. Troppo poco questo Seppi per battere il Berrettini erbivoro di questi giorni….

32
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sandro (Guest) 20-06-2019 16:09

Improvvisamente nella telecronaca di G. S. Seppi che da oltre dieci anni difende i colori azzurri, è diventato austriaco, un avversario da battere come chiunque, che giocava contro un nostro. Veramente inutile un tifo del genere che è durato dal primo all’ultimo scambio.Il tecnico federale Rianna ha mantenuto un comportamento molto più tranquillo. Non è andato in escandescenza come il bravo telecronista che non stava più nella pelle.
Speriamo di vedere Matteo in finale con Federer, non impossibile. In quel caso magari faranno il tifo per Re Roger.

31
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Massimiliano (Guest) 20-06-2019 16:03

Redazione, non scriviamo, se non ne siamo certi, che Berrettini settimana prossima sarà sicuramente top 20. Ovvio che tutti ci speriamo, ma non è ancora matematicamente corretto darla come cosa certa. Grazie.

30
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
Sato (Guest) 20-06-2019 16:02

Se stavolta con Kachanov non dovesse rifarcela, nessuno fiati contro il Berretto, ricordiamoci che il russo è un top 10, batterlo è un’impresa, non un dovere! Forza Matteo!

29
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP, drop shock
Silvantennis (Guest) 20-06-2019 16:00

Lo..Seppi che finiva così!

28
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca73 20-06-2019 15:58

Scritto da JoeFoxx
@ Bjorn borg (#2365232)
Se dovesse ribattere Khachanov, e contando su una probabile sconfitta di Bautista con Federer o Tsonga, allora sì sarebbe nella Top 20.

Il russo ha un giorno di riposo in più, davvero se vince domani è top

27
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP, FORZA ITALIA
Tomax (Guest) 20-06-2019 15:46

@ Bjorn borg (#2365219)

Vi ricordo che a cecchinato hanno rovinato la tournée sudamericana

26
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
augusto (Guest) 20-06-2019 15:40

Su tutto va riconosciuto a Berrettini un grande carattere, una personalità e una mentalità ormai chiara e completa , che lo aiuta a fronteggiare le situazioni sfavorevoli, cosa che ad. es. Fognini non ha mai veramente raggiunto, nonostante sia verso la fine della carriera. Con meno talento, anche se maggiore forza atletica e fisica, Berrettini arriverà probabilmente a superare Fognini nello spazio massimo di un anno.

25
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Grande Slam, ValerioGiorgi
Robibini (Guest) 20-06-2019 15:39

Il processo di maturazione continua. Nonostante abbia perso per la prima volta il servizio e un set dopo 7 partite e’ stato in grado di portarla a casa.
Chapeaux!!!
Domani altra battaglia con Khachanov che non vorrà tornare ancora battuto.
Forza Matteo!!!!!

24
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
grandepaci (Guest) 20-06-2019 15:39

Scritto da Bjorn borg

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da grandepaci
SOPRATTUTTO APPRODA NELLA TOP 20 OLE’

Virtualmente, ma non saranno sufficienti i punti dei quarti probabilmente… gli altri dietro sono ancora in corsa negli altri tornei…

Con la vittoria di Agut, torna n. 21

durata poco purtroppo la gioia ma e’ solo questione di tempo 😛

23
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
cataflic (Guest) 20-06-2019 15:38

Scritto da Bjorn borg

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da grandepaci
SOPRATTUTTO APPRODA NELLA TOP 20 OLE’

Virtualmente, ma non saranno sufficienti i punti dei quarti probabilmente… gli altri dietro sono ancora in corsa negli altri tornei…

Con la vittoria di Agut, torna n. 21

Vabbè ragazzi…21,22,19…conta poco! È giovane e ha la testa sulle spalle….

22
Replica | Quota | 5
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP, Bar, pipetennis, sarvuccio, ValerioGiorgi
JoeFoxx 20-06-2019 15:31

@ Bjorn borg (#2365232)

Se dovesse ribattere Khachanov, e contando su una probabile sconfitta di Bautista con Federer o Tsonga, allora sì sarebbe nella Top 20.

21
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Kriss69forever 20-06-2019 15:30

Scritto da Shuzo
Oramai Matteo è a tutti gli effetti il n. 2 d’Italia e con tutte le prospettive di diventare il prossimo anno il n. 1. Mi auguro che ciò avvenga perché lui ha continuato a salire e non per un eventuale calo di Fognini.

Non il prossimo anno, quest’anno. Al momento ha 390 di ritardo su Fognini nella Race, e resta una piccola coda di stagione su terra, e tutte le tournées USA e Asia sul duro + Wimbledon. Lo vedo bene.

20
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sbt (Guest) 20-06-2019 15:27

Scritto da Marco
Grande, Matteo !! Vedi di non tirare troppo la corda prima di Wimbledon. Se giochi troppo, arrivi ” spompato ” al Major. E sarebbe un peccato, perchè lì potresti davvero scrivere la Storia del Tennis Italiano.

Ma che davero pensate che possa fare chissà cosa a Wimbledon? Se becca Federer, Nadal, Djokovic, Wawrinka, Anderson, Del Potro esce già al terzo turno. Tra Stoccarda e Halle ha già fatto gli stessi punti di un quarto di finale Wimbledon. E un quarto di finale a Wimbledon vuole dire primi 8 del mondo

19
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
-1: ValerioGiorgi
Bjorn borg (Guest) 20-06-2019 15:24

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da grandepaci
SOPRATTUTTO APPRODA NELLA TOP 20 OLE’

Virtualmente, ma non saranno sufficienti i punti dei quarti probabilmente… gli altri dietro sono ancora in corsa negli altri tornei…

Con la vittoria di Agut, torna n. 21

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marco (Guest) 20-06-2019 15:16

Grande, Matteo !! Vedi di non tirare troppo la corda prima di Wimbledon. Se giochi troppo, arrivi ” spompato ” al Major. E sarebbe un peccato, perchè lì potresti davvero scrivere la Storia del Tennis Italiano.

17
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bjorn borg (Guest) 20-06-2019 15:09

Scritto da Mauro72
Beh, una grande scoperta sull’erba, un giocatore competitivo.
Quest’anno girano bene Fognini e Berrettini tra i big, Sonego dietro e Sinner tra i prospect.
In caduta Cecchinato, speriamo crisi passeggera, peccato sia finita la stagione sulla terra battuta.
Wimbledon? Un quarto di finale forse non è utopia

Per Cecchinato la stagione su terra non e’ finita. Deve difendere la vittoria ed i 250 punti di Umago. Poi c’e’ Amburgo con 500 punti in gioco. Il cecchinato di buenos aires non avrebbe difficolta’ a prendere minimo 500 punti nei 2 tornei e tornare in top 30. Che cecchinato vedremo ?

16
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: gisva, MarcoP, Bar
-1: Gualtiero
Giurasampras (Guest) 20-06-2019 15:05

@ Mauro72 (#2365207)

Caduta molto ma molto relativa, entro i 40 nella atp live e nella race e vincitore di un 250…
Usiamo i termini con parsimonia…

15
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Thoreau, MarcoP, Bar, drop shock
-1: Gualtiero
Mauro72 (Guest) 20-06-2019 14:58

Beh, una grande scoperta sull’erba, un giocatore competitivo.
Quest’anno girano bene Fognini e Berrettini tra i big, Sonego dietro e Sinner tra i prospect.
In caduta Cecchinato, speriamo crisi passeggera, peccato sia finita la stagione sulla terra battuta.

Wimbledon? Un quarto di finale forse non è utopia

14
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: MarcoP
Ennio (Guest) 20-06-2019 14:50

Per la top 2O, restano ancora in 7 a potergliela contendere. Se vince il torneo potrebbe arrivare numero 16.

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giacomo (Guest) 20-06-2019 14:48

Berettini sempre più convincente, adesso rivincita con khachanov, speriamo con lo stesso risultato.

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Shuzo (Guest) 20-06-2019 14:45

Oramai Matteo è a tutti gli effetti il n. 2 d’Italia e con tutte le prospettive di diventare il prossimo anno il n. 1. Mi auguro che ciò avvenga perché lui ha continuato a salire e non per un eventuale calo di Fognini.

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 20-06-2019 14:44

Berrettini ormai è una certezza, vedere quei numeri contro il rognoso georgiano a due giorni dal trionfo di Stoccarda è segno di forza, carattere, personalità, intelligenza tattica e soprattutto classe.
E’ oltretutto il miglior giocatore tra gli over 190 centimetri che mostra capacità difensiva e di mobilità.

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
grandepaci (Guest) 20-06-2019 14:44

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da grandepaci
SOPRATTUTTO APPRODA NELLA TOP 20 OLE’

Virtualmente, ma non saranno sufficienti i punti dei quarti probabilmente… gli altri dietro sono ancora in corsa negli altri tornei…

chiaro parlo al momento , poi il futuro chi sa ma ora e’ li , gli altri devono seguirlo e vincere al momento bautista in vantaggio con il francese

9
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Elio 20-06-2019 14:37

Vs Khachanov un altra volta. Dai Matteo devi batterlo come l’altro giorno !

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tifoso degli italiani (Guest) 20-06-2019 14:37

Scritto da grandepaci
SOPRATTUTTO APPRODA NELLA TOP 20 OLE’

Virtualmente, ma non saranno sufficienti i punti dei quarti probabilmente… gli altri dietro sono ancora in corsa negli altri tornei…

7
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
jerrydrake 20-06-2019 14:36

Non è detto che entri nella top20. Tanti sono ancora in gara e da qui a lunedì potrebbero superarlo!

6
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
T.C. Saliceto (Guest) 20-06-2019 14:33

Khachanov sta già tremando, Berrettini il suo incubo

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Djokernole99 20-06-2019 14:21

Sky is the limit Matteo!
Domani sfida tostissima..

4
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Djokernole99 20-06-2019 14:21

@ grandepaci (#2365165)

Dipende da Bautista..

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
grandepaci (Guest) 20-06-2019 14:15

SOPRATTUTTO APPRODA NELLA TOP 20 OLE’

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
giuliovitali0208 20-06-2019 14:15

https://youtu.be/N6HkOiFh-6o

Matteo Berrettini con grande carattere supera Andreas Seppi in 3 set

1
Replica | Quota | -2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: FORZA ITALIA
-1: MarcoP, Gualtiero, Darkside1918