Notizie dal mondo Copertina, Generica

Boris Becker: “I problemi di A. Zverev si chiamano Federer, Djokovic e Nadal”

08/04/2019 12:30 20 commenti
Alexander Zverev classe 1997 e n.3 del mondo
Alexander Zverev classe 1997 e n.3 del mondo

Alexander Zverev, numero tre al mondo, è uno dei giocatori con il maggior numero di punti da difendere questa stagione sui campi in terra battuta ed risultati in questo 2019 ancora non sono stati buoni.
Il tedesco è a Marrakech dove è il favorito n.1 del torneo nordafricano.

Boris Becker, in un’intervista con Stuttgarter Zeitung, ha parlato del connazionale. “Sascha ha vinto le ATP Finals nel 2018, un titolo che il 99,9% dei giocatori sogna di conquistare. Sono sempre sorpreso di come i tedeschi definiscano il successo o il fallimento. Guardiamo Sascha ha 21 anni ed è il numero tre al mondo per il terzo anno “,
“È, finora, il miglior giocatore della sua generazione e ha vinto tre Masters 1000. Ha un solo problema: Federer, Djokovic e Nadal. Sono tutti e tre grandissimi giocatori “, ha detto Becker, che non è preoccupato che Zverev non abbia ancora vinto un titolo del Grand Slam.


TAG: ,

20 commenti. Lasciane uno!

conquinzi (Guest) 08-04-2019 20:19

Mi sa che non e’ l’unico tennista ad avere un problema simile

20
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
barra de boca 08-04-2019 19:58

Appena si sbloccherà a livello mentale negli slam li triterà tutti uno dopo l’altro

19
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Raul Ramirez (Guest) 08-04-2019 17:10

Vedo che anche il buon Boris ha iniziato a enunciare i tre in ordine di importanza.

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
andrew (Guest) 08-04-2019 16:08

Che non hanno sempre costituito un problema per Wawrinka tra il 2014 e il 2016, ma spesso sono proprio le aspettative a fregare, non che Zverev non sia notevole…

17
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
marcov2 (Guest) 08-04-2019 15:19

Il problema di Zverev non è che non abbia ancora vinto uno slam, il suo attuale allenatore vinse il primo a 24 anni, è che non ci è andato neppure così vicino, ma soprattutto è che dopo i precoci successi sembra fermo anche nei tornei al meglio dei tre set.
Vediamo se è una fase di passaggio o se sarà superato da altri.

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Spider 99 (Guest) 08-04-2019 15:07

Becker difende il suo connazionale ma negli Slam Sasha ad oggi ha avuto un rendimento fallimentare. Un solo quarto ( perso malamente) e qualche ottavo…diamogli tempo ma dal numero 3 del mondo è lecito attendersi qlsa in più…ad oggi zverev negli Slam merita un secco 4!!

15
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Paolo (Guest) 08-04-2019 15:03

Questa dichiarazione di Becker può essere interpretata in vari modi:chiaro che dopo aver vinto le Finals ed un paio di mille le aspettative su Sasha sono aumentate notevolmente e forse anche per questo Boris ha rilasciato questa dichiarazione,andando a “coprire” il teutonico ammettendo la grandezza dei FabThree che nell’ultimo ventennio hanno praticamente sodomizzato il circuito-ognuno su una superficie diversa(Rafa terra-Nole cemento-Federer erba e cemento)lasciando soltanto qualche grappolo di torneo agli altri malcapitati,ma questa non può essere una scusante.Ormai il tempo passa-relativamente visto che ha 21/22 anni-ma il salto di qualità,in particolare negli Slam,non vuole arrivare:neppure Lendl,uno che accetta soltanto proposte che possiamo definire come “serie”,è riuscito a cambiare l’atteggiamento di Sasha…Vedremo se il tempo ci riserverà l’ennesima delusione o il grande passo.

14
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
cataflic (Guest) 08-04-2019 14:57

Scritto da gisva
D’accordo con Brecker, anche se é vero che quando sei 3, ti chiedi cosa manca per diventare
1.
Io penso che al momento gli manchi la gestione degli slam a livello fisico. Quando deve giocare 3 su 5 per due settimane, il momento in cui va in crisi fisicamente arriva sempre troppo presto.
Forse deve gestire meglio gli incontri sprecando meno energie.
Forse deve avere un gioco più propositivo.
Forse deve cambiare la preparazione (gestendo la stagione puntando sugli slam, alla Djoko).
Sicuramente non deve essere ansioso, ma qualche scalino da salire lo avrebbe ancora…

Ha un gioco troppo da passista, deve imparare a cambiare marcia ed essere più determinante quando serve, inoltre è essenziale che impari a non fare castronate immonde a rete, che è un altro tassello per abbreviare gli scambi che di suo tende inevitabilmente ad allungare.
Il problema degli slam oltre che mentale è che non riesce a tenere per 3 set una costanza di rendimento sufficiente, per cui quando si abbassano un po’ le percentuali, finisce per franare lentamente fino alla sconfitta…deve imparare il guizzo che gli permetta di vincere anche quei match, facendo qualcosa di diverso….
E’ come un camion che va ai 200 kmh…a volte basta una fiesta che sa aspettare una salita per fregarlo.

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
PingPong 08-04-2019 14:44

Zverev sarà numero 1 a lungo una volta che se ne andranno i 3, gli altri non hanno la testa, il biondo ce l’ha gli manca ovviamente la continuità ma è normale a 21 anni.Stiamo qui a fare le pulci a Zverev, ma dovrebbe proprio essere l’ultimo della lista a cui farle attualmente anche perchè è un giocatore del tutto costruito (diciamo pure con poca “classe”) che deve continuare a migliorarsi e sicuramente lo sta facendo. Ci sono tennisti continuamente sopravvalutati magari per i bei colpi ma poi stringi stringi non vincono nulla ne tantomeno si avvicinano all’obiettivo.

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luchador (Guest) 08-04-2019 14:37

Zverev avrá una buona carriera ma per il n1 vedo meglio tsitsipas medvedev e F.A.Aliassime

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
itf expert (Guest) 08-04-2019 14:14

Scritto da Bjorn Borg+Itf expert
Come dare torto a Boris Becker, i problemi del tennis sono i resort, le accademie ed i ragazzini che non si rassegnano a non poter diventare pro!

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
gisva 08-04-2019 14:07

D’accordo con Brecker, anche se é vero che quando sei 3, ti chiedi cosa manca per diventare
1.

Io penso che al momento gli manchi la gestione degli slam a livello fisico. Quando deve giocare 3 su 5 per due settimane, il momento in cui va in crisi fisicamente arriva sempre troppo presto.
Forse deve gestire meglio gli incontri sprecando meno energie.
Forse deve avere un gioco più propositivo.
Forse deve cambiare la preparazione (gestendo la stagione puntando sugli slam, alla Djoko).

Sicuramente non deve essere ansioso, ma qualche scalino da salire lo avrebbe ancora…

9
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gualtiero 08-04-2019 13:45

Scritto da tacchino freddo

Scritto da Fede-rer
Tutto sommato sono d’accordo con il buon vecchio Boris nonostante ci sia da dire che Zverev negli Slam solitamente non perde contro i Fab 3 bensì contro giocatori sulla carta ampiamente alla sua portata. Però è vero che ha già vinto trofei molto prestigiosi e che, a parte Nadal che ha avuto una precocità inarrivabile, è assolutamente in linea con le tempistiche di Federer e Djokovic per la vittoria del primo slam.. È ovvio che se nel prossimo anno e mezzo dovesse continuare a collezionare magre figure negli Slam forse andrebbe ridimensionato un pochetto..

Sono abbasanza d’accordo con ciò che dici, ma mi permetto una piccola correzione: Zverev è in linea con le tempistiche di Federer per la vittoria del primo Slam in carriera, ma è dietro Djokovic, dato che quest’ultimo vinse l’Open d’Australia nel 2008, a 20 anni e mezzo, mentre Zverev tra qualche giorno compirà 22 anni e negli Slam è mai andato oltre i quarti.
In ogni caso a me il gioco di Zverev non piace, sono convinto che Shapovalov, Tsitsipas e F.A.A. (troppo lungo da scrivere) faranno meglio di lui…ed occhio anche ai vari Kachanov, Medvedev, Coric, Thiem…

Anch’io ho molti dubbi sul fatto che Zverev possa essere un n. 1 ci sono giovani giocatori che sembrano avere più talento di lui, non sarei sorpreso se passasse tutta la carriera tra il n. 3 e il n. 5

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tacchino freddo 08-04-2019 13:38

Scritto da Fede-rer
Tutto sommato sono d’accordo con il buon vecchio Boris nonostante ci sia da dire che Zverev negli Slam solitamente non perde contro i Fab 3 bensì contro giocatori sulla carta ampiamente alla sua portata. Però è vero che ha già vinto trofei molto prestigiosi e che, a parte Nadal che ha avuto una precocità inarrivabile, è assolutamente in linea con le tempistiche di Federer e Djokovic per la vittoria del primo slam.. È ovvio che se nel prossimo anno e mezzo dovesse continuare a collezionare magre figure negli Slam forse andrebbe ridimensionato un pochetto..

Sono abbasanza d’accordo con ciò che dici, ma mi permetto una piccola correzione: Zverev è in linea con le tempistiche di Federer per la vittoria del primo Slam in carriera, ma è dietro Djokovic, dato che quest’ultimo vinse l’Open d’Australia nel 2008, a 20 anni e mezzo, mentre Zverev tra qualche giorno compirà 22 anni e negli Slam è mai andato oltre i quarti.
In ogni caso a me il gioco di Zverev non piace, sono convinto che Shapovalov, Tsitsipas e F.A.A. (troppo lungo da scrivere) faranno meglio di lui…ed occhio anche ai vari Kachanov, Medvedev, Coric, Thiem…

7
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sander (Guest) 08-04-2019 13:19

Becker come Tedesco fa bene a non mettere pressione addosso a Zverev

La realtà è che alla sua età ha fatto già tantissimo, probabilmente quando vede scritto Master si esalta…ma quando vede scritto Slam sente la pressione….l’anno scorso ha perso negli Slam da Chung, Thiem, Gulbis,Kohlschreiber. Quest’anno da Raonic.

Ho visto partite suo negli Slam e si può dire che sente tanto la pressione..

6
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuseppespartano
Gualtiero 08-04-2019 13:04

22 al mondo nella race dopo un quarto di stagione… Si gioca molto in questi mesi sul rosso.

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca Martin (Guest) 08-04-2019 13:00

Ah ah ah, Boris ha detto semplicemente la verità.
Ma negli Slam, Zverev deve dare segno che è un giocatore che sa lottare sulla distanza.

4
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Fede-rer 08-04-2019 12:54

Tutto sommato sono d’accordo con il buon vecchio Boris nonostante ci sia da dire che Zverev negli Slam solitamente non perde contro i Fab 3 bensì contro giocatori sulla carta ampiamente alla sua portata. Però è vero che ha già vinto trofei molto prestigiosi e che, a parte Nadal che ha avuto una precocità inarrivabile, è assolutamente in linea con le tempistiche di Federer e Djokovic per la vittoria del primo slam.. È ovvio che se nel prossimo anno e mezzo dovesse continuare a collezionare magre figure negli Slam forse andrebbe ridimensionato un pochetto..

3
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Bar 08-04-2019 12:52

Come dare torto a Boris Becker.

2
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Lo Scriba (Guest) 08-04-2019 12:38

I tre sono l’incubo di un paio di generazioni di tennisti ma il problema di Zverev è ancora maggiore perché negli Slam nemmeno ci arriva a giocarci con questi mostri sacri.

1
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall, Bar, alexalex