Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Ortisei: Lorenzo Sonego vince il torneo (VIdeo)

15/10/2017 17:40 128 commenti
Lorenzo Sonego nella foto
Lorenzo Sonego nella foto

ITA Challenger Ortisei CH | Indoor | e64.000 – Finali


CENTER COURT – Ora italiana: 14:00 (ora locale: 2:00 pm)
1. [1] Sander Arends NED / Antonio Sancic CRO vs Jeremy Jahn GER / Edan Leshem ISR

CH Ortisei
Sander Arends / Antonio Sancic [1]
6
5
13
Jeremy Jahn / Edan Leshem
2
7
11
Vincitori: ARENDS / SANCIC

2. [Q] Tim Puetz GER vs [WC] Lorenzo Sonego ITA

CH Ortisei
Tim Puetz
4
4
Lorenzo Sonego
6
6
Vincitore: L. SONEGO

Puetz GER – [WC] Sonego ITA
459. Singles ranking 364.
19. 11. 1987 Birthdate 11. 5. 1995
right Plays right


TAG: , ,

128 commenti. Lasciane uno!

Miiiiiiii 19-10-2017 21:40
128
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Miiiiiiii 19-10-2017 21:39

@ Lucabigon (#1974017)

Vedo che le mie domande non sono servite al loro scopo, peccato. Ti dico che i confini dei paesi europei sono cambiati continuamente e tu insisti col 1919 (perché poi il 1919 dovrebbe essere l’anno giusto per definire i confini, perché sono “tempi recenti”? o perché ti piace il numero?). Nel 1919 la popolazione germanofona era al 90% a causa di azioni (deportazioni comprese) messe in atto dagli Austriaci proprio a tale scopo. Dopo la WW1 Mussolini (non è che noi italiani siamo stati tanto meglio dei tedeschi) avevano riportato la popolazione germanofona al 60% circa. Un altro po’ di anni (non fosse scoppiata nel frattempo la WW2) e le proporzioni si sarebbero invertite. Quindi col tuo stesso modo di ragionare oggi si potrebbe dire: nel 1949 (tempi ancora più recenti del tuo amato 1919!) la popolazione prevalente era italiana, che senso ha parlare di Alto Adige austriaco? Ti lascio 2 link, forse leggere (criticamente!) potrebbe aprire qualche varco nelle tue ferree convinzioni.

127
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lucabigon 18-10-2017 18:36

Scritto da Miiiiiiii
@ Lucabigon (#1972777)
Davvero non credo sia il caso di annoiare tanto in OT su un sito di tennis; saremo al massimo in 5 interessati all’argomento. Ti butto lì solo qualche domanda. La Storia degli uomini parla di invasioni ed occupazioni da sempre, a che data esattamente bisognerebbe rifarsi per stabilire a chi “dovrebbe appartenere” un territorio? Prima della I^ WW l’Europa contava 26 stati, oggi quasi il doppio, per dire. Di chi è la Dalmazia? E Bolzano se non sbaglio fu fondata dai Romani, poi sopraffatti dai barbari da Nord, come la mettiamo? Contiamo gli anni di occupazione? Un bel pezzo di Europa allora va di diritto ai Turchi. Gli USA li restituiamo ai pellerossa, che peraltro non sono neanche stati trattati particolarmente bene dagli universalmente riconosciuti “proprietari” odierni? E il Meridione d’Italia fu veramente “unificato”, o piuttosto annesso a forza al Regno di Savoia? Insomma, la questione è davvero troppo complicata per liquidarla in due righe sull’Impero Austroungarico in Tirolo (a proposito, e i Ladini? che videro germanizzati perfino i loro cognomi dai nuovi occupanti).

Basta rimanere ai tempi recenti…nel 1919 quando il Tirolo meridionale (in virtù degli accordi di guerra) fu dato all’Italia era popolato per il 90% da germanofoni. Che senso aveva fare una cosa simile? Specifico che non sono altoatesino…tutt’altro. Si parla di lingua della maggioranza dei residenti, non c’è alcun bisogno di andare indietro nel tempo. A proposito dell’ex impero ottomano, in Europa nessun abitante dei Paesi allora occupati da quell’impero parla il turco (ad eccezione ovviamente dei turchi immigrati) quindi il tuo esempio non c’entra nulla.

126
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Miiiiiiii 16-10-2017 23:15

@ Lucabigon (#1972777)

Davvero non credo sia il caso di annoiare tanto in OT su un sito di tennis; saremo al massimo in 5 interessati all’argomento. Ti butto lì solo qualche domanda. La Storia degli uomini parla di invasioni ed occupazioni da sempre, a che data esattamente bisognerebbe rifarsi per stabilire a chi “dovrebbe appartenere” un territorio? Prima della I^ WW l’Europa contava 26 stati, oggi quasi il doppio, per dire. Di chi è la Dalmazia? E Bolzano se non sbaglio fu fondata dai Romani, poi sopraffatti dai barbari da Nord, come la mettiamo? Contiamo gli anni di occupazione? Un bel pezzo di Europa allora va di diritto ai Turchi. Gli USA li restituiamo ai pellerossa, che peraltro non sono neanche stati trattati particolarmente bene dagli universalmente riconosciuti “proprietari” odierni? E il Meridione d’Italia fu veramente “unificato”, o piuttosto annesso a forza al Regno di Savoia? Insomma, la questione è davvero troppo complicata per liquidarla in due righe sull’Impero Austroungarico in Tirolo (a proposito, e i Ladini? che videro germanizzati perfino i loro cognomi dai nuovi occupanti).

125
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lucabigon 16-10-2017 19:24

@ Miiiiiiii (#1972521)

Dilungati…

124
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Miiiiiiii 16-10-2017 13:39

@ Fede (#1972162)

Mi aggancio a te, solo perché il tuo è l’ultimo commento sull’argomento. Sicuramente era fuori luogo il primo commento, ma mi pare che anche i successivi contengano generalizzazioni poco veritiere. Ad esempio, tu dici di andare spesso in AA e di non avere mai incontrato nessuno che si sia comportato male con te perché non parli tedesco. Sicuro di andarci spesso? Perché in tal caso sei fortunato, o viceversa sono molto sfortunato io (o forse tu frequenti solo zone in cui il turista è visto anche, o soprattutto, come una risorsa). A me è capitato parecchie volte di essere “maltrattato” per il solo fatto di avere salutato con buongiorno anziché con guten tan o con grüß Gott. Più che maltrattato, la parola giusta è “ignorato”, ad esempio in un negozio ho perso il turno (che è passato al cliente successivo), in un altro non ho proprio avuto risposta finché la mia compagna non è passata al tedesco; e potrei citare molti altri casi. Io non parlo né capisco il napoletano, ma gradirei essere servito in una pizzeria napoletana anche nel caso mi rivolga al cameriere in italiano (magari pure con accento della mia regione). Ho letto anche diverse citazioni molto semplicistiche relative alla Storia dell’AA; ma non credo sia il caso di ribattere anche a quelle, visto che dovrei dilungarmi veramente troppo.

123
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
edo (Guest) 16-10-2017 11:52

@ edo (#1972398)

Pardon per il nome utente io e mio fratello usiamo la stessa e mail e stavo scrivendo con il cell di mio fratello.

122
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
edo (Guest) 16-10-2017 11:50

@ edo (#1972398)

121
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
edo (Guest) 16-10-2017 11:48

@ Alex81 (#1971941)

Non è essere buonisti è esprimere un opinione tu dici la tua io la mia! Stop!
Continua pure a criticare ed esaltare lo stesso giocatore quando vince o quando perde…io che invece so che significa tifare il sacrificio e lo sport sostengo questi ragazzi nel bene o nel male ognuno ha le proprie idee e fa le proprie scelte..se Lorenzo ieri avesse perso avrei comunque fatto i complimenti a questo ragazzo ha vinto sono ancora più felice per lui. Tu fai come vuoi ami criticare critica io no! Buona vita…

120
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gabriele da Firenze 16-10-2017 08:54

Scritto da Alex81

Scritto da Gabriele da Firenze
Grande il nostro fantastico smilzo, oggi ho visto dei bellissimi colpi e un solido grande servizio…lui era il più forte del torneo e lo ha ampiamente dimostrato! Bravissimo!

Il non mi piace te lo becchi a prescindere visto che non ti si può leggere!

Che peccato, questa tua affermazione da persona matura e sensata probabilmente non mi farà dormire stanotte… :mrgreen:

119
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Igor (Guest) 16-10-2017 07:23

@ Bumbum (#1971990)

Ma se e’ lo stesso coach che lo ha portato a vincere qui…non ho parole…diamo tempo a tutti e due di crescere no?

118
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Mathland (Guest) 16-10-2017 02:04

Aleeeeeee!!!! Fantastico Lorenzo e grande gioia!

117
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Koko (Guest) 16-10-2017 00:44

Una gran bella vittoria ma a Sonego e Donati dobbiamo ricordare che la stagione incolore si salva se si finisce l’anno almeno nei 240 ATP! Finire 260 sarebbe poco significativo nonostante un bel finale.

116
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede (Guest) 16-10-2017 00:11

Scritto da Puffo
@ Lucabigon (#1971947)
Concordo con il commento sulla sparata poco sensata sul bilinguismo del Sud Tirolo. Credo anzi che il mondo possa solo ammirare come l’Italia abbia saputo gestire le, peraltro poche, minoranze presenti nel nostro paese. E poi comunque i Sud Tirolesi dovrebbe semmai sentirsi austriaci. Perchè mai dovrebbero tifare un tedesco, solo per la lingua? Avete mai visto un irlandese tifare per la nazionale del Regno Unito?

Bravo Sonego che ho visto a Cordenons quest’anno e si vedeva che c’era del buono, ma che c’è anche tanto da lavorare sul fisico e sul gioco, con l’impegno può migliorare molto secondo me.
Concordando con Puffo volevo aggiungere qualcosa…
una cosa che mi viene risposta spesso quando parlo dell’Alto Adige, DEVONO parlare italiano, DEVONO fare così, DEVONO fare colà, si sentono tedeschi ma rubano all’Italia perchè sono a statuto speciale.
E’ una zona d’Italia in cui vado appena posso perchè trovo(in tutte le città, paesi e monti boschi) un amore per la propria terra, un’educazione che molto spesso fuori dall’alto Adige è un miraggio, dei mezzi pubblici puliti e in orario.
Per esempio quando ero in autobus, TUTTI dal bimbo all’anziano al giovane un pò trendy SALUTAVANO l’autista e pagavano il biglietto cosa che accade in tutta Italia, giusto?
Sono tutti perfetti? no. E’ tutto perfetto? n. Ma le cose funzionano molto meglio li che nel resto d’Italia.
Sono a statuto speciale?Sì…fanno opere pubbliche che funzionano, impianti di risalita comunali che servono i turisti, impianti sportivi attrezzati, opere a servizio della comunità… cose che fanno anche le altre regioni a statuto speciale, soprattutto Sicilia dove però parlano italiano…e quindi i cattivi sono gli alto atesini.
Magari qualcuno prima di dire cose senza senso vada a studiare la storia, a vedere come sono diventati italiani, e mettersi nei loro panni, soprattutto quelli degli anziani e capire il perchè cercano di mantenere vive le loro origini.
Io li sono sempre stato educato e li ho rispettati e NESSUNO si è mai comportato male con me o mi ha fatto pesare il fatto che non parli tedesco.
E sottolineo una cosa io quando ero in vacanza li ho trovato locali in cui facevano vedere la partita dell’Italia, un amico che era a Barcellona mi ha raccontato di aver girato parecchio per trovare un posto dove trasmettessero la partita della Spagna mi pare dei mondiali.
Prima di sparare a vanvera bisognerebbe chiedersi se veramente tutti in Alto Adige odiano l’Italia o se semplicemente cercano di mantenere le loro origini e il loro modo d’essere (che magari l’Italia imparasse dalla loro serietà sul lavoro per quanto non sia perfetta).
Mi pare che anche nel resto d’Italia vengono parlati dialetti incomprensibili spesso anche alla regione confinante e ci siano stili di vita diversi ma siccome non parlano tedesco allora sono italiani. Io capisco 0 di tedesco ma anche 0 di sardo, 0 di napoletano e ben poco di Friulano… dovrei odiarli tutti?

Scusate se sono stato prolisso ma ste cose mi accendono

115
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Much (Guest) 15-10-2017 22:24

sorry, sono tre i giovani, dimenticavo Beretto!

114
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Much (Guest) 15-10-2017 22:21

Scritto da Puffo
@ Lucabigon (#1971947)
Concordo con il commento sulla sparata poco sensata sul bilinguismo del Sud Tirolo. Credo anzi che il mondo possa solo ammirare come l’Italia abbia saputo gestire le, peraltro poche, minoranze presenti nel nostro paese. E poi comunque i Sud Tirolesi dovrebbe semmai sentirsi austriaci. Perchè mai dovrebbero tifare un tedesco, solo per la lingua? Avete mai visto un irlandese tifare per la nazionale del Regno Unito?

Bravo Puffo, supporre che un altoatesino tifi per un Puetz qualsiasi solo perchè è tedesco significa conoscere poco le intricate connessioni storico-culturali di queste terre di confine.
Bravo anche Sonego, solo il secondo giovane italiano a riuscire a vincere un Challenger, guarda caso sempre in Val Gardena!

113
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
cataflic (Guest) 15-10-2017 22:00

Grande Sonego! ci voleva proprio! una annata ripresa per i capelli!

112
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Shuzo (Guest) 15-10-2017 21:47

Bravo Lorenzo!
Questo ragazzo sembrava destinato ad un’annata decisamente incolore e invece ha saputo riprendersi. L’anno scorso aveva dimostrato di avere una buona testa riuscendo a gestire situazioni non facili nelle quali tanti altri giovani azzurri si erano incartati. Ci si aspettava che nel 2017 avrebbe continuato a migliorare mentre nella prima metà dell’annata ha perso oltre 100 posizioni nel ranking mondiale.
Non so quante posizioni adesso recupererà ma non è questo ciò che conta. Conta che continui a ottenere risultati di rilievo anche dopo questo torneo, che dimostri di avere continuità e magari il prossimo anno riesca ad entusiasmarci, magari arrivando tra i primi 150-200 giocatori del mondo.

111
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Hector (Guest) 15-10-2017 21:43

Scritto da Massimiliano
Il problema di sonego come tutti gli italiani che pensano a giocare solo sulla terra

Dovrebbero dunque pensare a giocare nello spazio?

110
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gabriele da Firenze 15-10-2017 21:26

Scritto da magilla
@ Gabriele da Firenze (#1971818)
lui era il più’ forte del torneo??????

No, lo ha vinto perché gli hanno fatto un favore gli altri. Ma fatemi tutti il piacere…

109
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
e-team (Guest) 15-10-2017 21:06

Il Sonego che non ti aspetti, ma d’altronde Ortisei porta bene ai nostri colori…l’anno scorso vinse Napolitano…..Sonego aveva già dimostrato di avere talento e valere i top 200 e oggi dopo un anno complicato vincere un challenger conferma questa tesi

108
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Haas78 (Guest) 15-10-2017 20:59

GRANDISSIMO

107
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Yes we can (Guest) 15-10-2017 20:57

@ Andrea not Petkovic (#1971976)

Forse Lorenzo non era il più forte del torneo…ma ti vorrei ricordare che Herbert è stato sconfitto da Puetzh (quindi questo tedesco malaccio nn è) che oggi è stato battuto da Sonego. Con questo non voglio dire che Lorenzo è più forte di Herbert ma ha semplicemente battuto chi aveva battuto il francese 🙂

106
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Fabio Russo, Gabriele da Firenze
Bumbum (Guest) 15-10-2017 20:26

GRande Sonego! Per il grande salto occorre cambiare coach..

105
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Edberg (Guest) 15-10-2017 20:22

@ Alex81 (#1971936)

Quindi in quella classifica uscita l ‘altra settimana siamo sempre i primi ..?

104
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andre77 (Guest) 15-10-2017 20:20

Contentissimo per Sonego, speriamo che riesca a scalare il ranking e raggiungere grandi traguardi insieme magari a Berrettini e gli altri!

103
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Puffo (Guest) 15-10-2017 20:10

@ Lucabigon (#1971947)

Concordo con il commento sulla sparata poco sensata sul bilinguismo del Sud Tirolo. Credo anzi che il mondo possa solo ammirare come l’Italia abbia saputo gestire le, peraltro poche, minoranze presenti nel nostro paese. E poi comunque i Sud Tirolesi dovrebbe semmai sentirsi austriaci. Perchè mai dovrebbero tifare un tedesco, solo per la lingua? Avete mai visto un irlandese tifare per la nazionale del Regno Unito?

102
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andrea not Petkovic 15-10-2017 20:03

Scritto da Gabriele da Firenze
Grande il nostro fantastico smilzo, oggi ho visto dei bellissimi colpi e un solido grande servizio…lui era il più forte del torneo e lo ha ampiamente dimostrato! Bravissimo!

Herbert ti saluta con la manina

101
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Fabio Russo