Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

Breve analisi settimanale basata sui giocatori italiani presenti nella classifica mondiale Juniores U18

14/06/2017 07:09 16 commenti
Francesco Forti classe 1999
Francesco Forti classe 1999

Breve analisi basata sui giocatori italiani presenti nella classifica mondiale Juniores U18. Al momento, è Francesco Forti il numero uno d’Italia, seguito dal coetaneo Mattia Frinzi e da Lorenzo Musetto, unico tennista classe 2002 ad occupare un posto in Top-100,

La Top-10 azzurra è completata da Iannacone, Marson, Maggioli, Zeppieri, Trapani, Arnaboldi e Bosio.

Di questi dieci, la metà abbandonerà l’attività giovanile a partire dal 2018 per limiti d’età; primo tennista italiano, escludendo i nati nel ’99, sarebbe Lorenzo Musetti. Dietro di lui, Maggioli, Zeppieri, Arnaboldi, Bosio, Furlanetto, Di Nocera, Sinner e Davide Tortora.

Per quanto riguarda i Top e Flop della settimana (basandosi esclusivamente sui movimenti nel ranking), da segnalare il +83 fatto registrare da Emiliano Maggioli in seguito ad una finale raggiunta in un torneo G2 in Polonia, dove è stato battuto dal connazionale Musetti.

Il giocstore italiano più giovane, guardando l’intero ranking, è Luca Nardi, nato nell’Agosto del 2003 ed attualmente al 1028º posto.

TOP-10 ITALIANI – CLASSIFICA JUNIOR:
1.Francesco Forti (Rank 70, Anno nascita 1999)
2.Mattia Frinzi (78, 1999)
3.Lorenzo Musetti (94, 2002)
4.Federico Iannacone (141, 1999)
5.Guido Marson (152, 1999)
6.Emiliano Maggioli (178, 2001)
7.Giulio Zeppieri (196, 2001)
8.Andrea Trapani (249, 1999)
9.Federico Arnaboldi (258, 2000)
10.Gabriele Bosio (274, 2000)

MOVIMENTI DELLA SETTIMANA:
TOP – Maggioli (178, +83)
FLOP – Martignani (1598, -21)

PIÙ GIOVANE IN CLASSIFICA:
Luca Nardi (1028, 6 Agosto 2003)


Lorenzo Carini


TAG: ,

16 commenti. Lasciane uno!

Spero in Quinzi (Guest) 15-06-2017 00:14

Scritto da Mithra
Ragazzi non corriamo, senza andare a ricapitolare la lunga lista di ex promesse azzurre che poi non sono mai esplose dico solo un nome recente x rinfrescare la memoria a qualcuno: Quinzi docet.

Cavolo,non sapevo che Quinzi si fosse ritirato

16
Marcus91 14-06-2017 17:47

Scritto da Mithra
Ragazzi non corriamo, senza andare a ricapitolare la lunga lista di ex promesse azzurre che poi non sono mai esplose dico solo un nome recente x rinfrescare la memoria a qualcuno: Quinzi docet.

In tempi ancora più recenti Ramazzotti

15
Mithra 14-06-2017 16:31

Ragazzi non corriamo, senza andare a ricapitolare la lunga lista di ex promesse azzurre che poi non sono mai esplose dico solo un nome recente x rinfrescare la memoria a qualcuno: Quinzi docet. 😉

14
cataflic (Guest) 14-06-2017 12:15

Scritto da specialguest_critical

Scritto da Nic
Io non conosco gli altri…solo Nardi conosco perché l’ho visto e vi assicuro che per essere uno che deve ancora compiere 14 anni é veramente forte…ha vinto un grade 5 pochi giorni fá…solo per citarne uno,il signor Quinzi vinse il suo primo under 18 a 14 anni e mezzo suonati….

Il che, è ovvio, fa una differenza abissale fra i 2!
Sarebbe interessante vedere a che età, se esiste, hanno vinto il primo itf U18 i primi 100 ATP ranked. Ci sarebbero delle belle sorprese che farebbero naufragare le tue certezze basate su 6 mesi.

Non c’è, ma ho dato una scorsa a una decina di nominativi escludendo i supertop e se ne hanno vinti, siamo oltre i 16 anni.

I supertop sono stati più precoci.
Anni fa su tennisteen feci una progressione di classifica media atp dei futuri top20 per età, se la trovi era interessante.

13
cataflic (Guest) 14-06-2017 11:55

Scritto da Nic
Io non conosco gli altri…solo Nardi conosco perché l’ho visto e vi assicuro che per essere uno che deve ancora compiere 14 anni é veramente forte…ha vinto un grade 5 pochi giorni fá…solo per citarne uno,il signor Quinzi vinse il suo primo under 18 a 14 anni e mezzo suonati….

Io ne ho visti parecchi, compreso Nardi che è effettivamente molto bravo.
Mi sembra che stia venendo fuori questo Maggioli di cui fino all’anno scorso si parlava poco.
I ’99 per me dovrebbero fare altro a quest’età se avessero il livello, ma evidentemente non è così.
Per quello che ho visto Musetti over all e Nardi se cresce bene fisicamente come esplosività(è ancora un mezzo bimbo anche se alto)

12
specialguest_critical (Guest) 14-06-2017 11:51

Scritto da Nic
Io non conosco gli altri…solo Nardi conosco perché l’ho visto e vi assicuro che per essere uno che deve ancora compiere 14 anni é veramente forte…ha vinto un grade 5 pochi giorni fá…solo per citarne uno,il signor Quinzi vinse il suo primo under 18 a 14 anni e mezzo suonati….

Il che, è ovvio, fa una differenza abissale fra i 2! 😆 🙄

Sarebbe interessante vedere a che età, se esiste, hanno vinto il primo itf U18 i primi 100 ATP ranked. Ci sarebbero delle belle sorprese che farebbero naufragare le tue certezze basate su 6 mesi.

11
cisco (Guest) 14-06-2017 11:32

@ Nic (#1871241)

10
specialguest_critical (Guest) 14-06-2017 11:13

Scritto da Marco
@ Stefano (#1871150)
Musetti ha 1 anno in più e 900 posti avanti in classifica….come avere questa granitica certezza????

Finchè non sei nel ranking ufficiale non esiste alcuna granitica certezza e anche quando sei là l’è dura…..

9
IlCera (Guest) 14-06-2017 10:51

Scritto da pibla
Per me fino ai 17 anni questi ragazzi andrebbero lasciati in pace e meno se ne parla e meglio è, intendo ovviamente dai non addetti ai lavori; poi, piano piano e sempre con una certa cautela, si potrà cominciare a fare qualche valutazione.
Gli unici risultati che contano sono quelli nel circuito pro, il resto è solo preparazione a quel momento.

Parole sante……

8
Nic (Guest) 14-06-2017 10:32

Io non conosco gli altri…solo Nardi conosco perché l’ho visto e vi assicuro che per essere uno che deve ancora compiere 14 anni é veramente forte…ha vinto un grade 5 pochi giorni fá…solo per citarne uno,il signor Quinzi vinse il suo primo under 18 a 14 anni e mezzo suonati….

7
Marco (Guest) 14-06-2017 09:55

@ Stefano (#1871150)

Musetti ha 1 anno in più e 900 posti avanti in classifica….come avere questa granitica certezza????

6
totommi 14-06-2017 09:48

@ Elio (#1871180)

avendo visto tante volte l’avvenire dal vivo, per i ragazzini di 14 anni ti accorgi subito di chi arriverà sicuro (nella mia memoria ho chiaramente gasquet, del potro e soderling). è piu complicato invece sentenziare su chi non arriverà. per fare un esempio vidi giocare Tsonga e mai e poi mai avrei detto sarebbe arrivato top 10.

5
pibla (Guest) 14-06-2017 09:44

Per me fino ai 17 anni questi ragazzi andrebbero lasciati in pace e meno se ne parla e meglio è, intendo ovviamente dai non addetti ai lavori; poi, piano piano e sempre con una certa cautela, si potrà cominciare a fare qualche valutazione.

Gli unici risultati che contano sono quelli nel circuito pro, il resto è solo preparazione a quel momento.

4
specialguest_critical (Guest) 14-06-2017 09:16

Scritto da Stefano
Nardi il più forte di tutti. se non si perde è l’unico possibile top 20/ 30 tra tutti questi

Ha parlato la curva…… ma state calmi un attimo.

3
Elio 14-06-2017 09:04

Scritto da Stefano
Nardi il più forte di tutti. se non si perde è l’unico possibile top 20/ 30 tra tutti questi

Un po’ presto per sentenziare, no ?… 💡

2
Stefano (Guest) 14-06-2017 07:26

Nardi il più forte di tutti. se non si perde è l’unico possibile top 20/ 30 tra tutti questi

1