Il torneo di Padova Copertina, Future

Future Città di Padova: Iniziate le Qualificazioni. In Quali protagonista Cipolla. C’è anche Eremin

03/06/2017 18:12 2 commenti
Edoardo Eremin, italiano classe 1993, è la prima testa di serie del tabellone di qualificazione e domenica fa il suo esordio a Padova
Edoardo Eremin, italiano classe 1993, è la prima testa di serie del tabellone di qualificazione e domenica fa il suo esordio a Padova

Sedici match sabato, per il battesimo della seconda edizione del Futures Città di Padova, evento internazionale del circuito Itf da 15 mila dollari di montepremi. Sedici match domenica, per entrare nel vivo del tabellone di qualificazione e per fare da aperitivo al grande spettacolo del lunedì, quando si assegneranno gli ultimi 8 pass per il main draw (in mattinata) e quando scenderanno in campo i più attesi della vigilia.

Intanto sul rosso patavino, come detto, sono scattati i primi incontri. Con i primi grandi protagonisti, a partire dal romano Flavio Cipolla, oggi 34enne, con un passato da n.70 Atp e da habitué nei tabelloni del Grand Slam con ben 12 apparizioni in carriera nei major e un 3° turno raggiunto agli Us Open 2008, quando fu sconfitto in 5 set da Stan Wawrinka, allora già n.10 al mondo. L’azzurro – con il suo tennis tutto effetti e tocchi pregevoli – si è liberato senza alcuno sforzo (6-1 6-0) dell’argentino Franco Ribeiro, 17 anni, soltanto una manciata di punti Atp in tasca e troppa poca esperienza anche solo per impensierire l’azzurro. Successo agevole anche per il veneto Matteo Marfia, che ha rifilato un doppio 6-4 all’altro azzurro Lorenzo di Maro. È dovuto invece ricorrere al terzo set Michele Longo, bravo ad avere infine la meglio sull’olandese Slump. Nulla da fare invece per i ragazzi di casa in campo grazie alle wild card: Alessandro Ragazzi ha lasciato strada al tedesco Tom Schonenberg, Marco De Rosa all’altro azzurro Marco Miceli e Alvise Montresor al trentino di nascita ma milanese d’adozione Manfred Fellin.

Completato il quadro dei primi turni del tabellone a 48 (con tanto di derby tutto australiano a oltre 16 mila chilometri da casa vinto da Dellavedova su Hobart), domenica è la volta dell’esordio patavino per altre 16 racchette del circuito internazionale. Guidate dalla testa di serie n.1 del tabellone cadetto Edoardo Eremin: l’azzurro di origini russe è in gara grazie a una wild card e affronta al 2° turno proprio Marfia in quello che potrebbe essere una delle sfide più interessanti di giornata (quarto match sul campo n.4). A chiudere il programma, che si aprirà alle ore 10, toccherà a due giovani leve azzurre come Riccardo Balzerani, opposto al tedesco Heller, ed Enrico Dalla Valle, che se la vedrà con Franco Capalbo, 19enne argentino che in Italia si fece conoscere già nel 2013 quando da under 16 raggiunse la finale al Torneo Avvenire di Milano. Italia protagonista anche in apertura con il derby tra il calabrese Corrado Summaria, classe 1998, opposto al 27enne padovano Michele Longo. La chiusura del tabellone di qualificazione è prevista per la mattinata di lunedì, nel pomeriggio i primi incontri del tabellone principale, ingresso sempre gratuito.

I RISULTATI DI GIORNATA – Qualificazioni, 1° turno
M. Fellin (ITA) b. A. Montresor (ITA) 6-2 6-2, Peter Heller (GER) b. M. Flinner (GER) 6-3 6-1, M. D’Amico (ITA) b. H. Rieder (ITA) 6-2 6-4, M. Longo (ITA) b. S. Slump (NED) 6-3 0-6 6-4, M. Miceli (ITA) b. M. De Rosa (ITA) 6-1 6-1, T. Schonenberg (GER) b. A. Ragazzi (ITA) 6-1 6-2, M. Marfia (ITA) b. L. Di Maro (ITA) 6-4 6-4, T. Roggero (ITA) b. C. Russo (ITA) 6-1 6-0, R. Bertola (SUI) b. D. Kapric (GER) 6-3 4-6 6-3, M Dellavedova (AUS) b. D. Hobart (AUS) 6-1 6-3, E. Sardella (ITA) b. J. Betesh (FRA) 6-4 6-2, M. Siimar (EST) b. P. Dagnino (ITA) 6-2 6-3, F. Cipolla (ITA) b. F. Ribero (ARG) 6-1 6-0, G. Fonio (ITA) b. S. E. Longhurst (AUS) 6-4 6-2, F. Capalbo (ARG) b. J.M. Jalif (ARG) 6-2 6-2, M. Di Maro (ITA) b. E. Harwood (GBR) 6-1 6-0.


TAG:

2 commenti

IlCera (Guest) 03-06-2017 19:56

Scritto da Roberto
Eremin in quali di un futures?

Avrà deciso all’ultimo momento…. e poi l’ha anche detto lui stesso che sente il bisogno di giocare.

2
Roberto (Guest) 03-06-2017 18:41

Eremin in quali di un futures?

1