Video del Giorno Copertina, Video

Video del Giorno: Juan Martin Del Potro insulta Haase

27/10/2016 11:56 94 commenti
Juan Martin Del Potro nella foto
Juan Martin Del Potro nella foto

Non è stato molto carino ieri Juan Martin Del Potro nel match vinto contro Robin Haase a Basilea.

Haase nel primo set aveva avvertito un problema al piede sinistro, ma per Del Potro erano solo scuse e dopo uno scambio ha detto “Si tocca la gamba, zoppica ma poi dice Vamos. Che fantasma. La f…. di tua mamma.”


TAG: , ,

94 commenti. Lasciane uno!

Giuseppespartano (Guest) 28-10-2016 14:25

Scritto da sander

Scritto da Giuseppespartano

Scritto da Sato
@ LuchinoVisconti (#1721817)
E poi tutte le wild che gli hanno dato, senza quelle non se sarebbe rientrato facilmente nel tennis che conta.

Eh si certo. Lui non è rientrato nel tennis che conta perché ha battuto i migliori al mondo no eh? non basta avere le Wild card, il grosso è vincere appunto le partite anche con i migliori al mondo. E lui lo sta facendo alla grande. Ci avrebbe messo solo un poco più di tempo.

Ho visto prima il commento di Luchino Visconti che prendeva in giro Del Potro per il suo infortunio, descrivendolo come un piagnone….ma come si fa mi chiedo a non rispettare un campione che ha avuto nei grossi problemi fisici e’ a rischiato di chiudere anzitempo la carriera….rispetto verso le persone questo sconosciuto….per certi….abbiamo visto che ha sbagliato in quell’episodio con Haase ma questo non autorizza nessuno a tirare in ballo discorsi come il suo infortunio dove e’ solo da essere contenti che ne sia uscito.
Mi chiedo cosa centra il discorso delle wild card…Del Potro e’ forte, De Potro e’ un Top, se non gli davano le wild card ci avrebbe messo solo un po’ piu’ di tempo a rientrare…..

Assolutamente d’accordo

94
pablox (Guest) 28-10-2016 12:19

Scritto da Ale85
Qualche anno fa l’Azarenka diede della Pxxxxxa alla Sharapova, in campo, non mi pare pagò una multa, non credo che la Sharapova se ne fosse accorta, semplicemente l’inquadratura della televisione ha ripreso il tutto ed è fuoriuscito un dramma, con molta probabilità dieci secondi prima quello stesso termine era Sulla bocca della Sharapova nei confronti della Azarenka. Nessuno ha mai pensato neanche per un istante che l’Azarenka lo abbia detto in maniera seria. Sono momenti di rabbia, ok si dovrebbero controllare ma sono umani e competitivi, parole di troppo scappano ma basta dare la giusta importanza al tutto. La stessa cosa la penso anche di Delpo, non gli fa onore quello che ha detto ma in campo può succedere, soprattutto se sbagli una palla, magari distratto dall’infortunio del tuo avversario.

Hai citato l’Azarenka, una gran simpaticona… :mrgreen: :twisted:
Sono d’accordo sul resto, sono cose che succedono, alle volte, basta non sia una abitudine

93
Haas78 (Guest) 28-10-2016 09:52

@ I love tennis (#1721716)

Nel paragone tra i casi in questione

92
gilles15 (Guest) 28-10-2016 01:18

Haase è di un’antipatia rara, gli atteggiamenti di qualche giocatore giustificano ogni tanto qualche reazione, anche perchè ATP e ITF raramente censurano e sanzionano…

91
sander (Guest) 27-10-2016 23:51

Scritto da Giuseppespartano

Scritto da Sato
@ LuchinoVisconti (#1721817)
E poi tutte le wild che gli hanno dato, senza quelle non se sarebbe rientrato facilmente nel tennis che conta.

Eh si certo. Lui non è rientrato nel tennis che conta perché ha battuto i migliori al mondo no eh? non basta avere le Wild card, il grosso è vincere appunto le partite anche con i migliori al mondo. E lui lo sta facendo alla grande. Ci avrebbe messo solo un poco più di tempo.

Ho visto prima il commento di Luchino Visconti che prendeva in giro Del Potro per il suo infortunio, descrivendolo come un piagnone….ma come si fa mi chiedo a non rispettare un campione che ha avuto nei grossi problemi fisici e’ a rischiato di chiudere anzitempo la carriera….rispetto verso le persone questo sconosciuto….per certi….abbiamo visto che ha sbagliato in quell’episodio con Haase ma questo non autorizza nessuno a tirare in ballo discorsi come il suo infortunio dove e’ solo da essere contenti che ne sia uscito.
Mi chiedo cosa centra il discorso delle wild card…Del Potro e’ forte, De Potro e’ un Top, se non gli davano le wild card ci avrebbe messo solo un po’ piu’ di tempo a rientrare…..

90
sander (Guest) 27-10-2016 23:36

Scritto da pallettaro
@ sander (#1721788)
Purtroppo ho avuto da fare anche io e ti rispondo solo ora.
Spero tu possa scusarmi, ma mi pare abbastanza originale parlare di argomenti fuori luogo quando, sull’argomento tennis, vengono citate fedine penali e giudici.
Ho semplicemente citato, avendone conoscenza (mi dispiace se non sai le cose, ma poco ci posso fare), casi di comportamenti scorretti e maleducati simili o peggiori di quelli di Fognini.
Casi acclarati, evidenti e facilmente rintracciabili su youtube e giornali.
Ho inoltre citato casi (due) in cui è stato spiacevolmente coinvolto Del Potro, indicato, quindi erroneamente al primo sbaglio. Non è reato non sapere le cose, ma ne consegue, per forza di cose, che le tue affermazioni sono totalmente infondate. O errate.
Devo puntualizzare inoltre che i casi di altri tennisti sono stati citati, non certo per sminuire il comportamento poco sobrio di Fognini, ma per far notare, sempre con dovizia di fatti certi ed acclarati, che il nostro non si batte contro santi immacolati.

posso solo dire che fai dei discorsi arzigogolati che non vanno al punto, anche se pensi di avere la verità in tasca, non è possibile fare un confronto con te perché hai deciso che hai ragione a prescindere,
tieniti le tue presunte ragioni, ti consiglio solo più rispetto verso i tuoi prossimi futuri interlocutori

89
pallettaro (Guest) 27-10-2016 22:59

@ sander (#1721788)

Purtroppo ho avuto da fare anche io e ti rispondo solo ora.
Spero tu possa scusarmi, ma mi pare abbastanza originale parlare di argomenti fuori luogo quando, sull’argomento tennis, vengono citate fedine penali e giudici.

Ho semplicemente citato, avendone conoscenza (mi dispiace se non sai le cose, ma poco ci posso fare), casi di comportamenti scorretti e maleducati simili o peggiori di quelli di Fognini.
Casi acclarati, evidenti e facilmente rintracciabili su youtube e giornali.

Ho inoltre citato casi (due) in cui è stato spiacevolmente coinvolto Del Potro, indicato, quindi erroneamente al primo sbaglio. Non è reato non sapere le cose, ma ne consegue, per forza di cose, che le tue affermazioni sono totalmente infondate. O errate.

Devo puntualizzare inoltre che i casi di altri tennisti sono stati citati, non certo per sminuire il comportamento poco sobrio di Fognini, ma per far notare, sempre con dovizia di fatti certi ed acclarati, che il nostro non si batte contro santi immacolati.

Detto questo concedo sul mio eccessivo linguaggio, forse eccessivo, ma non mi faccio prendere in giro da eleganti discorsi che sono poco credibili od incoerenti.

88
Giuseppespartano (Guest) 27-10-2016 22:25

Scritto da Sato
@ LuchinoVisconti (#1721817)
E poi tutte le wild che gli hanno dato, senza quelle non se sarebbe rientrato facilmente nel tennis che conta.

Eh si certo. Lui non è rientrato nel tennis che conta perché ha battuto i migliori al mondo no eh? non basta avere le Wild card, il grosso è vincere appunto le partite anche con i migliori al mondo. E lui lo sta facendo alla grande. Ci avrebbe messo solo un poco più di tempo.

87
Sato (Guest) 27-10-2016 22:09

@ LuchinoVisconti (#1721817)

E poi tutte le wild che gli hanno dato, senza quelle non se sarebbe rientrato facilmente nel tennis che conta.

86
Cla 27-10-2016 21:39

Scritto da deuce

Scritto da Miiiii

Scritto da Cla

Scritto da Miiiiiiii
@ Cla (#1721443)
sì come no.. prova a dirlo a un argentino (ma bello grosso però )

No, siccome in Argentina ci vivo, ti sto spiegando che se vuoi insultare una persona non dici quella frase, che è un’esclamazione volgare, ma non un insulto.
Se litighi con uno e le dici quella frase, nessuno si sentirà offeso per l’onorabilità della madre.
P.S. “sì come, no” lo dici a la c. de tu hermana, ok?

Non so se dove vivi tu la passi liscia, io ho diversi amici sudamericani (peruviani) che se glielo dici (scherzando!) reagiscono peggio di un romano a “li’ m..cci tua”. Peraltro anche “vaffa” se masticato tra le labbra non è propriamente un insulto, ma se diretto a qualcuno di preciso, lo è. Chiudo citando il mitico (per me) Urban Dictionary del web: “c. de tu madre: Sud-American word used as an insult. The literal translation is : Your mother’s sea shell. This word makes direct reference to the female reproductive organs and it is considered one of the biggest insults in countries like : Chile, Argentina, Peru and Bolivia.”.
Ps se reagisci a ‘sto modo a un “sì come no”, secondo me a un “c. tu madre” tu tiri fuori il coltello, altro che!

ma lui la fa facile lui….crede sia un semplice vaff

Ah deuce e fatti una risata ogni tanto.
Se non sai di cosa parli, non è piú intelligente tacere?

85
Ale85 (Guest) 27-10-2016 21:34

Qualche anno fa l’Azarenka diede della Pxxxxxa alla Sharapova, in campo, non mi pare pagò una multa, non credo che la Sharapova se ne fosse accorta, semplicemente l’inquadratura della televisione ha ripreso il tutto ed è fuoriuscito un dramma, con molta probabilità dieci secondi prima quello stesso termine era Sulla bocca della Sharapova nei confronti della Azarenka. Nessuno ha mai pensato neanche per un istante che l’Azarenka lo abbia detto in maniera seria. Sono momenti di rabbia, ok si dovrebbero controllare ma sono umani e competitivi, parole di troppo scappano ma basta dare la giusta importanza al tutto. La stessa cosa la penso anche di Delpo, non gli fa onore quello che ha detto ma in campo può succedere, soprattutto se sbagli una palla, magari distratto dall’infortunio del tuo avversario.

84
deuce (Guest) 27-10-2016 21:28

Scritto da Miiiii

Scritto da Cla

Scritto da Miiiiiiii
@ Cla (#1721443)
sì come no.. prova a dirlo a un argentino (ma bello grosso però )

No, siccome in Argentina ci vivo, ti sto spiegando che se vuoi insultare una persona non dici quella frase, che è un’esclamazione volgare, ma non un insulto.
Se litighi con uno e le dici quella frase, nessuno si sentirà offeso per l’onorabilità della madre.
P.S. “sì come, no” lo dici a la c. de tu hermana, ok?

Non so se dove vivi tu la passi liscia, io ho diversi amici sudamericani (peruviani) che se glielo dici (scherzando!) reagiscono peggio di un romano a “li’ m..cci tua”. Peraltro anche “vaffa” se masticato tra le labbra non è propriamente un insulto, ma se diretto a qualcuno di preciso, lo è. Chiudo citando il mitico (per me) Urban Dictionary del web: “c. de tu madre: Sud-American word used as an insult. The literal translation is : Your mother’s sea shell. This word makes direct reference to the female reproductive organs and it is considered one of the biggest insults in countries like : Chile, Argentina, Peru and Bolivia.”.
Ps se reagisci a ‘sto modo a un “sì come no”, secondo me a un “c. tu madre” tu tiri fuori il coltello, altro che!

ma lui la fa facile lui….crede sia un semplice vaff

83
Giuseppespartano (Guest) 27-10-2016 21:25

Scritto da sander

Scritto da radar
Non credo che sia difficile da capire.
Gesto e comportamento di Del Potro da condannare: non sono cose accettabili e degne da vedersi e da sentirsi su un campo di gioco.
Nel singolo caso non c’è alcuna differenza coi cosiddetti bad-boys.
Nella condotta generale, reiterata continuamente in quasi ogni partita con atteggiamenti disdicevoli, ci sta invece tutta la differenza del mondo rispetto ai Kyrgios, ai Tomic, ai Paire, ai Klizan e ai Fognini.

Ma ovviamente vari fanno finta di non capire questo. Inoltre perché alcuni utenti hanno cacciato fuori il nome di fognini?che cosa c’entra in questo caso? dato che abbiamo tutti condannato il gesto di del potro?ha sbagliato. A me personalmente mi ha deluso. Ma ribadisco cosa c’entra uscire anche in questa storia fognini? FIN dai primi commenti è stato nominato fabio fognini. Boh!

82
Cla 27-10-2016 21:25

Scritto da Miiiii

Scritto da Cla

Scritto da Miiiiiiii
@ Cla (#1721443)
sì come no.. prova a dirlo a un argentino (ma bello grosso però )

No, siccome in Argentina ci vivo, ti sto spiegando che se vuoi insultare una persona non dici quella frase, che è un’esclamazione volgare, ma non un insulto.
Se litighi con uno e le dici quella frase, nessuno si sentirà offeso per l’onorabilità della madre.
P.S. “sì come, no” lo dici a la c. de tu hermana, ok?

Non so se dove vivi tu la passi liscia, io ho diversi amici sudamericani (peruviani) che se glielo dici (scherzando!) reagiscono peggio di un romano a “li’ m..cci tua”. Peraltro anche “vaffa” se masticato tra le labbra non è propriamente un insulto, ma se diretto a qualcuno di preciso, lo è. Chiudo citando il mitico (per me) Urban Dictionary del web: “c. de tu madre: Sud-American word used as an insult. The literal translation is : Your mother’s sea shell. This word makes direct reference to the female reproductive organs and it is considered one of the biggest insults in countries like : Chile, Argentina, Peru and Bolivia.”.
Ps se reagisci a ‘sto modo a un “sì come no”, secondo me a un “c. tu madre” tu tiri fuori il coltello, altro che!

:mrgreen:
No, no, per fortuna sono una persona civile.
Vivo in Argentina, tra l’altro non lontano da Tandil.
Premesso che non ho mai scritto che dire ‘la c… de tu algo’, è un complimento, rimane un’espressione volgare.
Però trae in errore il tirare in ballo la madre.
In Italia un’espressione simile, sarebbe un insulto grave e a seconda delle zone, finiscie male.
In Spagna la stessa cosa.
In Argentina invece è diventata talmente comune, che il riferimento a la madre (o alla sorella o a vari ed eventuali), è neutra. Nessuno si offenderebbe e nessuno si sognerebbe di difendere l’onore della madre.
Giocando a calcio, tra amici, è praticamente normale.
Ovvio, il tono è importante, se vai da uno e gli urli in faccia questa cosa, non è gradevole.
Ma ad esempio anche cadere da soli, inciampare dico, spesso è seguita da questa esclamazione, ma non per forza ci sono madri in giro.
Quindi se qualcuno pensa che Del Potro ce l’avesse con la madre di Haase, è fuori strada.

81
LuchinoVisconti (Guest) 27-10-2016 21:12

Forse sarebbe ora di smetterla di tirare in ballo l’infortunio di Del Potro per giustificarlo ad ogni occasione!
Come se fosse solo lui ad avere avuto degli infortuni, povero piccoletto piagnone!
E basta!!

80
Miiiii (Guest) 27-10-2016 20:59

Scritto da Cla

Scritto da Miiiiiiii
@ Cla (#1721443)
sì come no.. prova a dirlo a un argentino (ma bello grosso però )

No, siccome in Argentina ci vivo, ti sto spiegando che se vuoi insultare una persona non dici quella frase, che è un’esclamazione volgare, ma non un insulto.
Se litighi con uno e le dici quella frase, nessuno si sentirà offeso per l’onorabilità della madre.
P.S. “sì come, no” lo dici a la c. de tu hermana, ok?

Non so se dove vivi tu la passi liscia, io ho diversi amici sudamericani (peruviani) che se glielo dici (scherzando!) reagiscono peggio di un romano a “li’ m..cci tua”. Peraltro anche “vaffa” se masticato tra le labbra non è propriamente un insulto, ma se diretto a qualcuno di preciso, lo è. Chiudo citando il mitico (per me) Urban Dictionary del web: “c. de tu madre: Sud-American word used as an insult. The literal translation is : Your mother’s sea shell. This word makes direct reference to the female reproductive organs and it is considered one of the biggest insults in countries like : Chile, Argentina, Peru and Bolivia.”.

Ps se reagisci a ‘sto modo a un “sì come no”, secondo me a un “c. tu madre” tu tiri fuori il coltello, altro che! :wink: :wink:

79
sander (Guest) 27-10-2016 19:48

Scritto da pallettaro
@ sander (#1721758)
Senza peraltro nulla dire sulle tue inesattezze.
Contano solo le mie.
Coerenza.

attendo di sapere quali sono le mie inesattezze, comunque te l’ho detto, spiega liberamente le tue opinioni e ti consiglio di rispettare quelle degli altri… preferisco evitare persone che tirano fuori argomenti slegati e non corretti e soprattutto che offendono gratuitamente persone che la pensano diversamente da te….
Hai approfittato di una forte dormita da parte di chi stava moderando in redazione perche’ su un post eri da bannare senza se e senza ma….

78
pallettaro (Guest) 27-10-2016 19:13

@ sander (#1721758)

Senza peraltro nulla dire sulle tue inesattezze.
Contano solo le mie.
Coerenza. :mrgreen:

77
alexalex 27-10-2016 18:50

Scritto da I love tennis
@ alexalex (#1721697)
Certo,assolutamente.Ma qui purtroppo non viene usato lo stesso metro di giudizio con tutti,poi anch’io penso che il gesto vada condannato,e che nessuno sia santo ed esente da comportamenti esagerati.

Qui il metro di giudizio, molto spesso, è il cognome, quindi non meravigliati delle… Inesattezze che vengono detto. Basta selezionare i commentatori! ;-)

76
laver 27-10-2016 18:42

per me state prendendo un abbaglio: spesso nelle partite i giocatori si stuzzicano, a volte si offendono, si prendono in giro solo che dalla tv/streaming non ce ne accorgiamo. In piu’ secondo me Haase è un giocatore un po’ strano, tipo rosol o janovitz, e probabilmente nel circuito ci sono un po’ di etichette su questo o quell’altro giocatore, io in sintesi nella reazione di delpo non ci vedo nulla di che…

75
deuce (Guest) 27-10-2016 18:34

Scritto da pinkfloyd
Delpo ha sbagliato, però, oh, i robot telecomandati nel tennis non ci sono ancora e, finché ci saranno gli uomini, qualche imprecazione può scapppare. Ove motivata. E ci sono giocatori che ne abusano anche ove non è motivata.
Nessuno è un santo e 20 secondi di moderata rabbia non fanno di nessuno di noi un brutta persona. Se è questo che si vuole intendere.
Non è una giustificazione, però vorrei vedere voi, a quei livelli, a mantenere una calma olimpica (che non c’è più nemmeno alle Olimpiadi, tra l’altro) sempre e sempre e sempre e comunque.
Chi esagera viene punito e lo vediamo, per me basta quello.
Non cambio idea su Delpo solo per questa cosa (non lo avrei fatto per nessuno, almeno per quelli in genere corretti): non è stata una cosa bella e lo sa pure lui, anche se un motivo c’era, ripeto, non è stata una esternazione mirata e gratuita , ma provocata da qualcos’altro che gli ha dato fastidio.

bastavano solo le prime tre parole di quello che hai scritto….il resto solo una giustificazione che senso ne ha poco…e quale motivo c’era? come fai a dire tu e delpo che l’olandese stava simulando? non poteva avere dei problemi passeggeri ? sta viaggiando per i 30 anni ma poi perche’ offendere la madre? molto meglio dargli del coglione piuttosto che offendere la madre …classico dei sudamericani e non solo ne abbiamo anche qui quelli che offendono parenti…

74
sander (Guest) 27-10-2016 18:29

Scritto da pallettaro
@ radar (#1721680)
Sì Radar, ma il net e gli utenti si scatenano sempre sui bad boys, in una versione superficiale delle cose.
Si fanno titoli su Kyrgios se caga o non caga.
Per me che seguo il tennis anche dal vivo e da tanto tempo dà altrettanto fastidio:
- Nadal che urla contro Bernardes perché gli intima di rispettare le regole (che purtroppo vengono disattese spesso in favore del grande campione, con beneplacito dei tanti Sander che applicano le regole solo per Fognini)
- Nole che sbraita, sbatte e rompe la racchetta per terra (Roma, presente, tutti sbigottiti, tranne gli internauti appassionati da salotto) e che esulta come un assatanato anche per un solo 15, fornendo una immagine poco consona ad un numero 1 del mondo.
- Murray che ciondola e protesta per tutta la partita, senza che venga notato dai tanti amanti (si fa per dire) di Fognini. Lo stesso Murray ha insultato, durante una partita, anche Amelie Mauresmo (fonte Amelie stessa, non smentita da Andy) che per questa ragione se ne è allontanata.
- Dimitrov che ha reiteratamente disintegrato le racchette (che forse poteva donare a qualche ragazzo) con una prestazione moralmente indecente ad Instanbul, ma che non vedendo impegnato Fognini non è stata registrata dalle feluche degli ambasciatori del Santo Del Potro.
- Verdasco che dice a Gasquet “… su puta madre. puto francés de mierda …” tra il silenzio assordante degli intercalari. Ma se l’avesse fatto Fognini sarebbe scoppiata la guerra civile perché la coerenza è intermittente, quando fa comodo.
- Troicki, che urla come un pazzo e protesta un giorno sì e l’altro pure. Su youtube andatevi a vedere la scenata fatta a Wimbledon o a Roma.
Potrei andare avanti per ore, ma bastano per dire che se volete attaccare Fognini per i suoi comportamenti negativi (indubbi) fatelo pure, ma non dimenticatevi sempre anche altri. Ogni tanto è utile fare uno sforzo e cambiare mira.

Rispondo solo perche’ chiamato in causa e per ennesima scorrettezza dell’utente pallettaro , su Nadal con Berdardes penso che Nadal ha ampiamente sbagliato ed e’ stato profondamente scorretto a fare quelle dichiarazioni contro il giudice si sedia quindi nessun beneplacito da parte mia ed ennessima cazzata scritta da chi purtroppo si evince abituato a mettere in bocca ad altri parole mai dette….direi che da come si muove l’utente pallettaro professione politico o giu’ di li…comunque sono sicuro che a qualcuno la racconta…

73
pinkfloyd 27-10-2016 18:21

Delpo ha sbagliato, però, oh, i robot telecomandati nel tennis non ci sono ancora e, finché ci saranno gli uomini, qualche imprecazione può scapppare. Ove motivata. E ci sono giocatori che ne abusano anche ove non è motivata.
Nessuno è un santo e 20 secondi di moderata rabbia non fanno di nessuno di noi un brutta persona. Se è questo che si vuole intendere.
Non è una giustificazione, però vorrei vedere voi, a quei livelli, a mantenere una calma olimpica (che non c’è più nemmeno alle Olimpiadi, tra l’altro) sempre e sempre e sempre e comunque.
Chi esagera viene punito e lo vediamo, per me basta quello.

Non cambio idea su Delpo solo per questa cosa (non lo avrei fatto per nessuno, almeno per quelli in genere corretti): non è stata una cosa bella e lo sa pure lui, anche se un motivo c’era, ripeto, non è stata una esternazione mirata e gratuita , ma provocata da qualcos’altro che gli ha dato fastidio.

72
Cla 27-10-2016 18:08

Scritto da deuce

Scritto da Cla
Bisogna dire anche che ‘la c… de tu madre’, non è esattamente un insulto, è un intercalare usatissimo in argentino. Non che sia un’espressione elegante, ma equivale al nostro “porca p…”, è un’esclamazione volgare non un insulto alla persona.

detto questo lo scusiamo vero?? tutto ok !!!! questo ci hai fatto voler intendere no?

No no, hai capito male. Con questo io volevo dargli il Nobel per la pace :)

71
Cla 27-10-2016 18:06

Scritto da Ken_Rosewall
@ Cla (#1721443)
in questo caso tradurrei il tutto con un “si tocca la gamba, zoppica, poi dice vamos, che pagliaccio…ma tornatene nella…/ma vaff…”

Giusto, è un’esclamazione volgare, un ‘vaffa’ italiano.

70
Cla 27-10-2016 18:04

Scritto da Miiiiiiii
@ Cla (#1721443)
sì come no.. prova a dirlo a un argentino (ma bello grosso però )

No, siccome in Argentina ci vivo, ti sto spiegando che se vuoi insultare una persona non dici quella frase, che è un’esclamazione volgare, ma non un insulto.
Se litighi con uno e le dici quella frase, nessuno si sentirà offeso per l’onorabilità della madre.

P.S. “sì come, no” lo dici a la c. de tu hermana, ok? :)

69
pallettaro (Guest) 27-10-2016 17:51

@ I love tennis (#1721630)

Bravissimo! Non sbagli in nulla.
Il migliore commento della giornata.
Dimostri di conoscere il tennis e soprattutto Del Potro che è stato santificato in tutta fretta da giudici che non conoscono l’argentino.
Ma, come ben dici, al più forte si perdona di più che al più debole.
Classico vizio italico della coerenza conveniente, del massimo rigore contro il più debole e della genuflessione con il forte di turno.
Italia.

68
pat (Guest) 27-10-2016 17:43

grande Delpo!

67
deuce (Guest) 27-10-2016 17:42

Scritto da I love tennis
@ deuce (#1721633)
Calmati deuce.Se rileggi il mio commento,noterai che non stavo criminalizzando Fognini ma parlavo della magnanimità di diversi commenti sul gesto di Delpotro.

sono calmissimo …….ma mi devi spiegare perche’ devi accostare Fognini in una vicenda che non lo riguarda…e’ stato lui ad insultare la mamma di Haase forse?

66
pallettaro (Guest) 27-10-2016 17:41

@ radar (#1721680)

Sì Radar, ma il net e gli utenti si scatenano sempre sui bad boys, in una versione superficiale delle cose.
Si fanno titoli su Kyrgios se caga o non caga.
Per me che seguo il tennis anche dal vivo e da tanto tempo dà altrettanto fastidio:
- Nadal che urla contro Bernardes perché gli intima di rispettare le regole (che purtroppo vengono disattese spesso in favore del grande campione, con beneplacito dei tanti Sander che applicano le regole solo per Fognini)
- Nole che sbraita, sbatte e rompe la racchetta per terra (Roma, presente, tutti sbigottiti, tranne gli internauti appassionati da salotto) e che esulta come un assatanato anche per un solo 15, fornendo una immagine poco consona ad un numero 1 del mondo.
- Murray che ciondola e protesta per tutta la partita, senza che venga notato dai tanti amanti (si fa per dire) di Fognini. Lo stesso Murray ha insultato, durante una partita, anche Amelie Mauresmo (fonte Amelie stessa, non smentita da Andy) che per questa ragione se ne è allontanata.
- Dimitrov che ha reiteratamente disintegrato le racchette (che forse poteva donare a qualche ragazzo) con una prestazione moralmente indecente ad Instanbul, ma che non vedendo impegnato Fognini non è stata registrata dalle feluche degli ambasciatori del Santo Del Potro.
- Verdasco che dice a Gasquet “… su puta madre. puto francés de mierda …” tra il silenzio assordante degli intercalari. Ma se l’avesse fatto Fognini sarebbe scoppiata la guerra civile perché la coerenza è intermittente, quando fa comodo.
- Troicki, che urla come un pazzo e protesta un giorno sì e l’altro pure. Su youtube andatevi a vedere la scenata fatta a Wimbledon o a Roma.
Potrei andare avanti per ore, ma bastano per dire che se volete attaccare Fognini per i suoi comportamenti negativi (indubbi) fatelo pure, ma non dimenticatevi sempre anche altri. Ogni tanto è utile fare uno sforzo e cambiare mira.

65
I love tennis (Guest) 27-10-2016 17:37

@ alexalex (#1721697)

Certo,assolutamente.Ma qui purtroppo non viene usato lo stesso metro di giudizio con tutti,poi anch’io penso che il gesto vada condannato,e che nessuno sia santo ed esente da comportamenti esagerati.

64
I love tennis (Guest) 27-10-2016 17:36

@ Haas78 (#1721663)

In cosa sbaglio?

63
I love tennis (Guest) 27-10-2016 17:35

@ deuce (#1721633)
Calmati deuce.Se rileggi il mio commento,noterai che non stavo criminalizzando Fognini ma parlavo della magnanimità di diversi commenti sul gesto di Delpotro.

62
alexalex 27-10-2016 17:07

Scritto da I love tennis
Per sintetizzare il succo di molti commenti,non tutti ovviamente,diciamo che qui vale il classico: “Tra i due mali scelgo quello minore”.In questo caso,Delpo ha sicuramente la fedina penale più pulita rispetto ad un Fognini,ma chi scrive poemi contro l’italiano ricordi bene che nemmeno l’argentino è un santo,e mi pare che l’ha ampiamente dimostrato.Ma se cade un dio come lui,lo si perdona.Se invece cade l’uomo ,fallibile e recidivo,allora giunge la santa inquisizione.

Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Detto questo, e lasciando perdere ogni confronto coi vari recidivi della polemica in campo, eposodio da condannare e compprtamento deludente di Del Potro. Diciamo che a volte, ai “buoni” bisogna proprio tirarle fuori le incazzature. E poi credo che uno come Del Potro, che con gli infortuni, quelli veri, ha avuto a che fare, faccia più fatica a digerirne uno inventato.

61
sander (Guest) 27-10-2016 16:44

Scritto da radar
Non credo che sia difficile da capire.
Gesto e comportamento di Del Potro da condannare: non sono cose accettabili e degne da vedersi e da sentirsi su un campo di gioco.
Nel singolo caso non c’è alcuna differenza coi cosiddetti bad-boys.
Nella condotta generale, reiterata continuamente in quasi ogni partita con atteggiamenti disdicevoli, ci sta invece tutta la differenza del mondo rispetto ai Kyrgios, ai Tomic, ai Paire, ai Klizan e ai Fognini.

60
radar 27-10-2016 16:40

Non credo che sia difficile da capire.

Gesto e comportamento di Del Potro da condannare: non sono cose accettabili e degne da vedersi e da sentirsi su un campo di gioco.

Nel singolo caso non c’è alcuna differenza coi cosiddetti bad-boys.

Nella condotta generale, reiterata continuamente in quasi ogni partita con atteggiamenti disdicevoli, ci sta invece tutta la differenza del mondo rispetto ai Kyrgios, ai Tomic, ai Paire, ai Klizan e ai Fognini.

59
Haas78 (Guest) 27-10-2016 16:19

@ I love tennis (#1721630)

Guarda che sbagli interpretazione, almeno per quanto possa capirne di quanto ho letto

58
Ken_Rosewall 27-10-2016 16:16

@ Cla (#1721443)

in questo caso tradurrei il tutto con un “si tocca la gamba, zoppica, poi dice vamos, che pagliaccio…ma tornatene nella…/ma vaff…”

57
fedder (Guest) 27-10-2016 16:15

Scritto da mac

Scritto da fedder
secondo me va eliminato il medial time out.
Se non sei più in grado di giocare ti ritiri.
In quale altro sport puoi chiamare il medico e poi riprendere a giocare?

nel calcio? …nel pugilato? …puoi farlo anche nel ciclismo anche se gli altri non è che si stiano seduti ad aspettarti.

nel puggilato si menano e l’interruzione avviene solo in caso di perdite di sangue (c’è il rischio di contagio di malattie come HIV).
Nel calcio la partita continua, non si interrompe il gioco.
Ma soprattutto, SOLO NEL TENNIS è IL GIOCATORE CHE DECIDE QUANDO INTERROPMERE IL GIOCO

56
Ken_Rosewall 27-10-2016 16:05

Scritto da controcorrente

Scritto da Ktulu
L’avesse fatto fognini sarebbe stato massacrato ovunque…

Stimo Del Potro molto più di Fognini, ma non sono per i due pesi e le due misure: quindi dico che l’argentino in questa circostanza ha pienamente sbagliato (e mi ha anche un po’ deluso), come direi la stessa cosa se a farlo fosse stato l’italiano.

55
deuce (Guest) 27-10-2016 16:03

la federazione deve intervenire immediatamente…….squalifica immediata

54
I love tennis (Guest) 27-10-2016 15:53

@ Shuzo (#1721603)

Ma poi sbaglio o il santissimo Juan Martin disse qualche anno fa che avrebbe smutandato Nadal? :mrgreen:

53
deuce (Guest) 27-10-2016 15:52

Scritto da I love tennis
Per sintetizzare il succo di molti commenti,non tutti ovviamente,diciamo che qui vale il classico: “Tra i due mali scelgo quello minore”.In questo caso,Delpo ha sicuramente la fedina penale più pulita rispetto ad un Fognini,ma chi scrive poemi contro l’italiano ricordi bene che nemmeno l’argentino è un santo,e mi pare che l’ha ampiamente dimostrato.Ma se cade un dio come lui,lo si perdona.Se invece cade l’uomo ,fallibile e recidivo,allora giunge la santa inquisizione.

ma cosa centra fognini?? ma la finisci? chi ha insultato la madre di Haase ??

52
I love tennis (Guest) 27-10-2016 15:44

Per sintetizzare il succo di molti commenti,non tutti ovviamente,diciamo che qui vale il classico: “Tra i due mali scelgo quello minore”.In questo caso,Delpo ha sicuramente la fedina penale più pulita rispetto ad un Fognini,ma chi scrive poemi contro l’italiano ricordi bene che nemmeno l’argentino è un santo,e mi pare che l’ha ampiamente dimostrato.Ma se cade un dio come lui,lo si perdona.Se invece cade l’uomo ,fallibile e recidivo,allora giunge la santa inquisizione.

51
sander (Guest) 27-10-2016 15:35

Scritto da pallettaro
@ sander (#1721504)
Ma sì! Ci può stare, come quando parlava della madre di Murray a Roma, con Andy incazzato nero.
Oppure come quando a Wimbledon di quest’anno si è messo a sbraitare contro Pouille per una palla che non gli avrebbe chiamato buona.
Ah scusa, tra l’altro, Del Potro ha pure perso queste partite.
Smentito su tutta la linea…..

pallettaro, come al solito dai delle risposte degne del tuo nick rispondendo sempre e comunque in qualche modo,anche steccando, se vuoi fare passare il concetto che Del POtro ha un comportamento negativo come Fognini e soprattutto se vuoi fare passare il concetto che DEl Potro mentalmente e’ fragile e diventa succube della sua rabbia traducendo il tutto in sconfitte direi che dire che sei fuori strada e’ usare un eufemismo….comunque come ti ho scritto gia’ l’altra volta non voglio farti cambiare idea e soprattutto non voglio mettermi a fare uno scambio con te lungo come l’altra volta, tu sei un pallettaro e mi prolunghi le risposte io devo tirare i colpi perche’ ho da fare :wink:
P.S.: non sono a conoscenza di cosa sia successo con la madre di Murray…

50
Stanco (Guest) 27-10-2016 15:34

Scritto da pallettaro
@ Gerry (#1721521)
Coerenza, ma anche conoscenza.
Chi segue solo gli italiani è ovvio che vede le cagate di Fognini.
Tante cagate le fanno anche gli altri tennisti, ma hanno meno risalto su un forum italiano per ovvie ragioni.
Tuttavia chi fa l’espertone di tennis dovrebbe invece avere una conoscenza un pochino più ampia.
Del Potro ne ha sempre fatte di queste scenate e non centra nulla il fatto che vince di più. Vince di più perché è più forte, non perché sa gestire la sua maleducazione.
Kyrgios, Tomic, Paire, Troicki si comportano peggio di Fognini e centra poco se vincono o perdono di più o di meno di Fognini.
Detto questo so bene quanto e come Fognini abbia un comportamento in campo sbagliato, e chi se ne frega.

Appunto

49
guidoyouth (Guest) 27-10-2016 15:31

Scritto da Cla
Bisogna dire anche che ‘la c… de tu madre’, non è esattamente un insulto, è un intercalare usatissimo in argentino. Non che sia un’espressione elegante, ma equivale al nostro “porca p…”, è un’esclamazione volgare non un insulto alla persona.

esattamente.
chi conosce la lingua sa che è proprio come hai detto tu, ho letto dopo il tuo commento.

48
guidoyouth (Guest) 27-10-2016 15:31

è sbagliato tradurre letteralmente quella frase che in questo caso è semplicemente un intercalare (sicuramente colorito), tipo “me cago en la leche”, è un’imprecazione di tipo generale e non riferita esplicitamente alla madre di haase.

47
pallettaro (Guest) 27-10-2016 15:28

@ sander (#1721535)

Cioè fammi capire.
Carreno Busta finge un infortunio e chiama MTO.
Fognini fa una battuta senza insulti.
Haase finge un infortunio.
Del Potro insulta Haase.
E il giudice condanna Fognini????????????????????????????????????
Ma voi siete pazzi!
Pazzi. Fatevi ricoverare.

46
Luca Supporter Del Tennis Italiano (Guest) 27-10-2016 15:27

Scritto da Ktulu
L’avesse fatto fognini sarebbe stato massacrato ovunque…

Concordo!!! Ci sono figli e figliastri…

45
Shuzo (Guest) 27-10-2016 15:18

Ho letto un po’ di commenti e francamente giustificare l’errore di Del Potro attaccando un’altra persona (in questo caso Fognini), in quanto quest’altro sbaglia più frequentemente, non mi sembra affatto accettabile. Quando uno sbaglia si deve assumere le sue responsabilità senza tirare in ballo gli altri, indipendentemente se questi altri sbagliano più spesso.
Diverso il discorso se si dice che Del Potro è persona in genere correttissima, che rispetta sempre gli avversari e l’aver commesso un errore una volta tanto, può anche essere perdonato. In ogni caso dovrebbe anche scusarsi con l’avversario. Può darsi che Haase stesse veramente fingendo, ma allora cosa avrebbe dovuto fare Narducci nel suo match di Davis dell’89 contro Pernfors, in cui lo svedese palesava sempre i crampi tra uno scambio e l’altro per poi correre e servire senza problemi?

44
tinapica (Guest) 27-10-2016 15:14

@ mac (#1721571)

Beh, un momento: nel calcio è l’arbitro a decidere se interrompere il gioco quando un giocatore è a terra infortunato e tante volte lascia proseguire l’azione anche se una delle due squadre gioca con uno in meno; tanto è vero che non è raro il gesto di signorilità di un giocatore avversario che mandi la palla in fallo laterale apposta per consentire l’interruzione. Nel pugilato è sempre l’arbitro a decidere se interrompere il gioco e lo fà solo se c’è del sangue sul volto del pugile. Altrimenti da parte del pugile leso o, meglio, dal suo angolo non ci può essere altra via d’uscita che arrendersi gettando la spugna. Nel tennis è il giocatore che chiama l’interruzione: ammetto di non sapere bene quanta discrezionalità abbia il giudice di sedia nel dare ascolto alla richiesta, ma questa comunque parte dal giocatore interessato. E’ una bella differenza.

43
pallettaro (Guest) 27-10-2016 15:09

@ Gerry (#1721521)

Coerenza, ma anche conoscenza.
Chi segue solo gli italiani è ovvio che vede le cagate di Fognini.
Tante cagate le fanno anche gli altri tennisti, ma hanno meno risalto su un forum italiano per ovvie ragioni.
Tuttavia chi fa l’espertone di tennis dovrebbe invece avere una conoscenza un pochino più ampia.
Del Potro ne ha sempre fatte di queste scenate e non centra nulla il fatto che vince di più. Vince di più perché è più forte, non perché sa gestire la sua maleducazione.
Kyrgios, Tomic, Paire, Troicki si comportano peggio di Fognini e centra poco se vincono o perdono di più o di meno di Fognini.
Detto questo so bene quanto e come Fognini abbia un comportamento in campo sbagliato, e chi se ne frega.

42
3.4 (Guest) 27-10-2016 15:07

Scritto da Elisa
Nel merito Del Potro ha perfettamente ragione, come ce l’aveva Fognini a Mosca contro Carreno. Haase ha finto un problema fisico, nel primo set era moribondo…Del Potro, che di infortuni se ne intende purtroppo, è perfino andato dall’altra parte della rete ad aiutarlo. Nel secondo set Haase zompava come un grillo, perfettamente ristabilito. Un bel provocatore. Facciamo meno gli snob

straquoto, sto haase qua fa il tontolone da anni…ricordo un match mi pare con Potito dove non aveva certo brillato per simpatia…

41
radar 27-10-2016 15:07

Scritto da Marcus91

Scritto da sander

Scritto da Gerry

Scritto da Ktulu
L’avesse fatto fognini sarebbe stato massacrato ovunque…

Stessa identica cosa che stavo per scrivere io. Se l’avesse fatto Fogna post di 100 commenti con insulti, Delpo può invece. Coerenza, questa sconosciuta….

Del Potro ha sbagliato, doveva stare in silenzio, pero’ DelPotro non e’ un Superuomo e’ una persona che ha tanti pregi tanta forza mentale, tanto rispetto usualmente verso gli avversari questa volta ha sbagliato, una volta su tante tante partite ci puo’ stare.
Il problema e’ per chi persevera nel fare cose sbagliate…c’e’ anche un detto che voglio ricordare a Gerry,Ktulo e Thetis..”Errare e’ umano perseverare e’ diabolico” tradotto…uno sbaglio di Delpotro ci puo’ stare il continuo perseverare nel comportarsi nel modo sbagliato di Fognini e’ diabolico….capita la differenza?
Aggiungo un’altra cosa, questo risentimento di Del Potro non lo scalfisce minimamente nella sua lucidita’ e nella sua forza mentale, tanto e’ vero che poi ha vinto il match, Fognini quando comincia a “errare” con i suoi turpiloqui comincia a sbarellare e va fuori giri perdendo in buona parte la lucidita’ e molto spesso la partita…capita la seconda differenza?
Terza cosa, vi lamentate perche’ ci sono pochi post rispetto a Fognini, a parte che e’ stato pubblicato alle 11.56, date tempo ai post di aumentare e poi i 100 post su Fognini sono dettati dal fastidio nel vedere il perseverare dell’errore di Fognini, in sostanza per lui basta una scintilla per rialimentare il fastidio che ha provocato a gran parte di noi nel tempo, Del Potro trova terreno arido in questo senso, e’ un comportamento inconsueto, come esempio e’ come un piccolo ammasso di neve che puo’ creare ben poco….l’ammasso di neve che ha creato Fognini e’ enorme e ne basta poca per creare una “valanga di commenti”… il tutto per spiegare che la frase “coerenza questa sconosciuta” non ha senso

Quoto tutto!!

Quoto tutto anch’io.

40
rexy00 (Guest) 27-10-2016 15:03

caduta di stile di Delpo, niente da dire

39
Stanco (Guest) 27-10-2016 15:03

@ sander (#1721535)

Mi piacerebbe sapere da te e da tutti quelli che sono sulla tua posizione, che cosa direte al secondo sbaglio di Del Potro o di qualunque altro tennista da giustificare perché non è ancora stato beccato dalle telecamere o dai mcrofoni.
Proprio così, o mi volete dire che quando Nishikori (tanto per fare un nome) bofonchia, voi avete capito che sta dicendo: amico, grande partita, pace e bene!

38
pallettaro (Guest) 27-10-2016 14:59

@ sander (#1721504)

Ma sì! Ci può stare, come quando parlava della madre di Murray a Roma, con Andy incazzato nero.
Oppure come quando a Wimbledon di quest’anno si è messo a sbraitare contro Pouille per una palla che non gli avrebbe chiamato buona.
Ah scusa, tra l’altro, Del Potro ha pure perso queste partite.
Smentito su tutta la linea…..

37
mac (Guest) 27-10-2016 14:40

Scritto da fedder
secondo me va eliminato il medial time out.
Se non sei più in grado di giocare ti ritiri.
In quale altro sport puoi chiamare il medico e poi riprendere a giocare?

nel calcio? …nel pugilato? …puoi farlo anche nel ciclismo anche se gli altri non è che si stiano seduti ad aspettarti.

36
deuce (Guest) 27-10-2016 14:40

Scritto da Haas78
Personalmente trovo condannabile e misero l’atteggiamento dell’argentino, certo è, dovete convenirne, che FF è indifendibile,spesso con l’atteggiamento strafottente e improperi continui, a parte qualche eccezione, bisogna imparare a distinguere le circostanze, mi sembra davvero improprio parlare di moralismo gratuito

finalmente posso quotarti ….atteggiamento misero e aggiungo meschino …….da squalifica

35
deuce (Guest) 27-10-2016 14:33

Scritto da Cla
Bisogna dire anche che ‘la c… de tu madre’, non è esattamente un insulto, è un intercalare usatissimo in argentino. Non che sia un’espressione elegante, ma equivale al nostro “porca p…”, è un’esclamazione volgare non un insulto alla persona.

detto questo lo scusiamo vero?? tutto ok !!!! questo ci hai fatto voler intendere no?

34
fedder (Guest) 27-10-2016 14:30

secondo me va eliminato il medial time out.
Se non sei più in grado di giocare ti ritiri.
In quale altro sport puoi chiamare il medico e poi riprendere a giocare?

33
christian (Guest) 27-10-2016 14:17

haase con tutto il rispetto ha qualcosa che non va nella sua testa, qualcosa di latente ma che può diventare grave….tra le sue stranezze e sono tante, ricordo che un giorno disse che secondo lui il giocatore piu forte di tutti i tempi è stato nalbandian…. :mrgreen:

32
Mats 27-10-2016 14:14

Scritto da Gerry
@ sander (#1721504)
A me non interessa condannare Fognini perchè è la millesima volta o Del Potro perchè è la prima anzi…Pure io pratico sport a livello agonistico e so benissimo che certe frasi di fronte a certi comportamenti possono scappare e che in campo a volte ci si trasforma completamente dicendo cose che fuori non si direbbero mai. Io infatti non condanno nè Del Potro nè Fognini, ma pretendo che chi ha condannato Fognini domenica scorsa quando nel dopo partita fa una battuta sulla fasciatura magica di Carreno (senza offendere nessuno tra l’altro) condanni oggi il comportamento di Del Potro (che usa un’offesa verso il suo avversario). Capita la storia della coerenza?

No. Sone due situazione completamente diverse.
Una cosa é appunto l´insulto detto a caldo durante lo sforzo agonistico tutt’altra sono le affermazioni fatte nel dopo partita quando si ha tutto il tempo di ragionare.
Oltretutto la polemica fatta da Fabio durante la premiazione – di fronte al pubblico ed agli organizzatori – é stata del tutto fuori luogo.

31
Marcus91 27-10-2016 14:08

Scritto da sander

Scritto da Gerry

Scritto da Ktulu
L’avesse fatto fognini sarebbe stato massacrato ovunque…

Stessa identica cosa che stavo per scrivere io. Se l’avesse fatto Fogna post di 100 commenti con insulti, Delpo può invece. Coerenza, questa sconosciuta….

Del Potro ha sbagliato, doveva stare in silenzio, pero’ DelPotro non e’ un Superuomo e’ una persona che ha tanti pregi tanta forza mentale, tanto rispetto usualmente verso gli avversari questa volta ha sbagliato, una volta su tante tante partite ci puo’ stare.
Il problema e’ per chi persevera nel fare cose sbagliate…c’e’ anche un detto che voglio ricordare a Gerry,Ktulo e Thetis..”Errare e’ umano perseverare e’ diabolico” tradotto…uno sbaglio di Delpotro ci puo’ stare il continuo perseverare nel comportarsi nel modo sbagliato di Fognini e’ diabolico….capita la differenza?
Aggiungo un’altra cosa, questo risentimento di Del Potro non lo scalfisce minimamente nella sua lucidita’ e nella sua forza mentale, tanto e’ vero che poi ha vinto il match, Fognini quando comincia a “errare” con i suoi turpiloqui comincia a sbarellare e va fuori giri perdendo in buona parte la lucidita’ e molto spesso la partita…capita la seconda differenza?
Terza cosa, vi lamentate perche’ ci sono pochi post rispetto a Fognini, a parte che e’ stato pubblicato alle 11.56, date tempo ai post di aumentare e poi i 100 post su Fognini sono dettati dal fastidio nel vedere il perseverare dell’errore di Fognini, in sostanza per lui basta una scintilla per rialimentare il fastidio che ha provocato a gran parte di noi nel tempo, Del Potro trova terreno arido in questo senso, e’ un comportamento inconsueto, come esempio e’ come un piccolo ammasso di neve che puo’ creare ben poco….l’ammasso di neve che ha creato Fognini e’ enorme e ne basta poca per creare una “valanga di commenti”… il tutto per spiegare che la frase “coerenza questa sconosciuta” non ha senso

Quoto tutto!!

30
Elisa (Guest) 27-10-2016 14:02

Nel merito Del Potro ha perfettamente ragione, come ce l’aveva Fognini a Mosca contro Carreno. Haase ha finto un problema fisico, nel primo set era moribondo…Del Potro, che di infortuni se ne intende purtroppo, è perfino andato dall’altra parte della rete ad aiutarlo. Nel secondo set Haase zompava come un grillo, perfettamente ristabilito. Un bel provocatore. Facciamo meno gli snob

29
sander (Guest) 27-10-2016 13:56

Scritto da Gerry
@ sander (#1721504)
A me non interessa condannare Fognini perchè è la millesima volta o Del Potro perchè è la prima anzi…Pure io pratico sport a livello agonistico e so benissimo che certe frasi di fronte a certi comportamenti possono scappare e che in campo a volte ci si trasforma completamente dicendo cose che fuori non si direbbero mai. Io infatti non condanno nè Del Potro nè Fognini, ma pretendo che chi ha condannato Fognini domenica scorsa quando nel dopo partita fa una battuta sulla fasciatura magica di Carreno (senza offendere nessuno tra l’altro) condanni oggi il comportamento di Del Potro (che usa un’offesa verso il suo avversario). Capita la storia della coerenza?

Ho capito perche’ lo hai scritto il discorso della coerenza ma ti ho spiegato perche’ per me non ha senso, i due non partono da dei parametri di base uguali….se una persona davanti al giudice ha commesso un reato ma ha la fedina penale pulita avra’ una condanna minore rispetto a chi invece lo ha reiterato per piu’ volte… e’lo stesso motivo per cui i commenti di Fognini sono molto piu’ accesi e lo condannano molto piu’ rispetto a quelli su DEl Potro…..quindi e’ del tutto normale che gli utenti di Livetennis siano molto piu’ soft nell’attaccare Del Potro (nonostante ha sbagliato) e pretendere lo stesso tenore di commenti non ha senso

28
Haas78 (Guest) 27-10-2016 13:46

@ Gerry (#1721521)

Mi sembra che lo si stia facendo

27
Gerry (Guest) 27-10-2016 13:41

@ sander (#1721504)

A me non interessa condannare Fognini perchè è la millesima volta o Del Potro perchè è la prima anzi…Pure io pratico sport a livello agonistico e so benissimo che certe frasi di fronte a certi comportamenti possono scappare e che in campo a volte ci si trasforma completamente dicendo cose che fuori non si direbbero mai. Io infatti non condanno nè Del Potro nè Fognini, ma pretendo che chi ha condannato Fognini domenica scorsa quando nel dopo partita fa una battuta sulla fasciatura magica di Carreno (senza offendere nessuno tra l’altro) condanni oggi il comportamento di Del Potro (che usa un’offesa verso il suo avversario). Capita la storia della coerenza?

26
Mirko P. (Guest) 27-10-2016 13:34

Ma non ho capito la parolaccia

25
Giuseppespartano (Guest) 27-10-2016 13:28

Paragonare il comportamento di del potro con quello di fognini,è assurdo,ingiusto e fatto in malafede. Fognini tiene un comportamento discutibile durante una partita , tantissime volte. Del potro lo fa ogni tanto. Questo è un dato di fatto. Detto ciò , comunque ci sono rimasto male anche io del comportamento di del potro. poteva benissimo evitare.

24
Gabriele da Ragusa 27-10-2016 13:27

Avrebbe ragione a prescindere. Vivo in olanda ed odio gli olandesi :grin:

23
sander (Guest) 27-10-2016 13:21

Scritto da Gerry

Scritto da Ktulu
L’avesse fatto fognini sarebbe stato massacrato ovunque…

Stessa identica cosa che stavo per scrivere io. Se l’avesse fatto Fogna post di 100 commenti con insulti, Delpo può invece. Coerenza, questa sconosciuta….

Del Potro ha sbagliato, doveva stare in silenzio, pero’ DelPotro non e’ un Superuomo e’ una persona che ha tanti pregi tanta forza mentale, tanto rispetto usualmente verso gli avversari questa volta ha sbagliato, una volta su tante tante partite ci puo’ stare.
Il problema e’ per chi persevera nel fare cose sbagliate…c’e’ anche un detto che voglio ricordare a Gerry,Ktulo e Thetis..”Errare e’ umano perseverare e’ diabolico” tradotto…uno sbaglio di Delpotro ci puo’ stare il continuo perseverare nel comportarsi nel modo sbagliato di Fognini e’ diabolico….capita la differenza?
Aggiungo un’altra cosa, questo risentimento di Del Potro non lo scalfisce minimamente nella sua lucidita’ e nella sua forza mentale, tanto e’ vero che poi ha vinto il match, Fognini quando comincia a “errare” con i suoi turpiloqui comincia a sbarellare e va fuori giri perdendo in buona parte la lucidita’ e molto spesso la partita…capita la seconda differenza?
Terza cosa, vi lamentate perche’ ci sono pochi post rispetto a Fognini, a parte che e’ stato pubblicato alle 11.56, date tempo ai post di aumentare e poi i 100 post su Fognini sono dettati dal fastidio nel vedere il perseverare dell’errore di Fognini, in sostanza per lui basta una scintilla per rialimentare il fastidio che ha provocato a gran parte di noi nel tempo, Del Potro trova terreno arido in questo senso, e’ un comportamento inconsueto, come esempio e’ come un piccolo ammasso di neve che puo’ creare ben poco….l’ammasso di neve che ha creato Fognini e’ enorme e ne basta poca per creare una “valanga di commenti”… il tutto per spiegare che la frase “coerenza questa sconosciuta” non ha senso

22
Haas78 (Guest) 27-10-2016 13:06

Personalmente trovo condannabile e misero l’atteggiamento dell’argentino, certo è, dovete convenirne, che FF è indifendibile,spesso con l’atteggiamento strafottente e improperi continui, a parte qualche eccezione, bisogna imparare a distinguere le circostanze, mi sembra davvero improprio parlare di moralismo gratuito

21
circ80 27-10-2016 13:06

Scritto da Miiiiiiii
@ Cla (#1721443)
sì come no.. prova a dirlo a un argentino (ma bello grosso però )

Tipo gli “amici” di icardi?
:mrgreen:

20
Miiiiiiii (Guest) 27-10-2016 12:54

@ Cla (#1721443)

sì come no.. prova a dirlo a un argentino (ma bello grosso però :lol: )

19
il luminare (Guest) 27-10-2016 12:50

delpo e fazio sono stufi di questi untori del tennis

18
Gerry (Guest) 27-10-2016 12:44

Scritto da Ktulu
L’avesse fatto fognini sarebbe stato massacrato ovunque…

Stessa identica cosa che stavo per scrivere io. Se l’avesse fatto Fogna post di 100 commenti con insulti, Delpo può invece. Coerenza, questa sconosciuta….

17
Mats 27-10-2016 12:44

Effettivamente non una bella uscita, ma una volta – in una carriera da gentiluomo – può capitare…

Ieri comunque Delpo era nervoso ed ha commesso parecchi gratuiti con il dritto.
Spero che oggi contro Goffin riesca ad alzare il livello del suo gioco

16
Mats 27-10-2016 12:40

Scritto da TTT
“Why you say Vamos??” #TBT

:mrgreen:

15
pallettaro (Guest) 27-10-2016 12:37

@ Cla (#1721443)

Giusto, si cerca anche l’intercalare.
Fognini che ha? L’intercapedine?
Fognini una battuta e nessun insulto, 90 post di critiche.
Del Potro usa l’intercalare.

14
Michele (Guest) 27-10-2016 12:32

Però non se ne può più di ste sceneggiate e mezzi infortuni. Io squalificherei tutti quelli che fanno le sceneggiate

13
LuchinoVisconti (Guest) 27-10-2016 12:29

Scritto da The renegade
qui andrebbe squalificato!se lo avesse fatto kyrgios titoloni sui giornali!se lo fa piangina del potro nulla…questa è l’Italia e questa è l’ipocrisia che coinvolge il tennis odierno!

Bravo! “piangina” Del Potro mi è piaciuto molto.
Ma poveretto, devi comprenderlo, lui è sempre tanto stanco, il piccoletto.

12
gbuttit 27-10-2016 12:28

Scritto da The renegade
qui andrebbe squalificato!se lo avesse fatto kyrgios titoloni sui giornali!se lo fa piangina del potro nulla…questa è l’Italia e questa è l’ipocrisia che coinvolge il tennis odierno!

In questo caso non c’entra l’italia dato che kyrgios é criticato in tutto il mondo… (vedi oggi federer che non é italiano e di solito é molto “politically correct”…)
E comunque può capitare a chiunque di perdere la pazienza (una volte ricordo addirittura seppi perdere la pazienza…), ma una volta, due, se lo fai sempre non é un caso é che sei proprio un maleducato…

11
pallettaro75 (Guest) 27-10-2016 12:21

Scritto da Ktulu
L’avesse fatto fognini sarebbe stato massacrato ovunque…

beh….
ben altro stile. ne converrai….

10
pallettaro (Guest) 27-10-2016 12:16

@ Ktulu (#1721417)

Bravo.
Ma qui sai, sono tutti santi, tutti preti.
Tutti a dire che splendido ragazzo educato fosse Del Potro.
Eccolo, ma …. !!!

9
Cla 27-10-2016 12:15

Bisogna dire anche che ‘la c… de tu madre’, non è esattamente un insulto, è un intercalare usatissimo in argentino. Non che sia un’espressione elegante, ma equivale al nostro “porca p…”, è un’esclamazione volgare non un insulto alla persona.

8
Thetis. 27-10-2016 12:13

Scritto da Ktulu
L’avesse fatto fognini sarebbe stato massacrato ovunque…

7
TTT (Guest) 27-10-2016 12:13

“Why you say Vamos??” #TBT

6
The renegade (Guest) 27-10-2016 12:12

qui andrebbe squalificato!se lo avesse fatto kyrgios titoloni sui giornali!se lo fa piangina del potro nulla…questa è l’Italia e questa è l’ipocrisia che coinvolge il tennis odierno!

5
LuchinoVisconti (Guest) 27-10-2016 12:12

Scritto da Ktulu
L’avesse fatto fognini sarebbe stato massacrato ovunque…

Però lo ha fatto il simpaticone e buon argentino…. e quindi va tutto bene. Cosa dicono ora i forzadelpotriani?

4
gbuttit 27-10-2016 12:11

Scritto da Ktulu
L’avesse fatto fognini sarebbe stato massacrato ovunque…

Ovviamente, come in ogni cosa, se lo fai una volta ci si passa sopra… se lo fai praticamente ogni partita la valutazione é diversa…

3
controcorrente (Guest) 27-10-2016 12:10

Scritto da Ktulu
L’avesse fatto fognini sarebbe stato massacrato ovunque…

Stimo Del Potro molto più di Fognini, ma non sono per i due pesi e le due misure: quindi dico che l’argentino in questa circostanza ha pienamente sbagliato (e mi ha anche un po’ deluso), come direi la stessa cosa se a farlo fosse stato l’italiano.

2
Ktulu 27-10-2016 12:03

L’avesse fatto fognini sarebbe stato massacrato ovunque…

1

Lascia un commento