Ferrer si conferma bestia nera per Fabio Fognini: sconfitta in due set all’Atp 500 di Beijing

05/10/2016 11:45 88 commenti
Fabio Fognini, 29 anni, Nr. 43 del seeding
Fabio Fognini, 29 anni, Nr. 43 del seeding

Esce sconfitto Fabio Fognini al secondo turno del torneo ATP 500 di Beijing ($2.916.550, hard).

Il tennista italiano è stato superato dall’iberico David Ferrer, 34 anni, Nr. 13 Atp, con il punteggio di 6-3 6-4 in un’ora e 21 minuti di gioco.

Troppo forte Ferrer per l’azzurro, ormai è una certezza. La rivincita degli scorsi Us Open è amara, con lo spagnolo che si conferma bestia nera di Fabio e non gli concede alcuna chance. Incontro a senso unico, con Fognini sempre in sofferenza e mai in grado di procurarsi una palla break: onore comunque all’avversario, giocatore sempre competitivo e in grado di farsi trovare pronto in qualsiasi occasione.

Di seguito il dettaglio dell’incontro.

Primo set: Subito grande sofferenza per Fabio, con lo spagnolo aggressivo e Fognini in sofferenza nei suoi turni di servizio.
L’azzurro si salva nel secondo gioco, annullando tre palle break ma non riesce mai a rendersi pericoloso nei turni di battuta avversari.
Il sesto game è combattutissimo, con il ligure sempre sul filo del rasoio, abile ad annullare altre tre break point e a impattare sul 3-3.
La spinta dell’iberico è però costante e troppo forte e si concretizza nell’ottavo gioco: break a 30 alla settima palla break del set a disposizione e Ferrer va a servire per il parziale.
Il valenciano non sbaglia: altro servizio tenuto agevolmente (è riuscito al massimo ad arrivare a 30 l’italiano) e set conquistato. E’ 6-3 Ferrer in 43 minuti di gioco.

Secondo set: parte male Fabio, subendo il contraccolpo psicologico del set perso.
Il primo game è pura sofferenza, con l’iberico che brekka nuovamente e indirizza così il match a binari a lui favorevoli.
Fabio fatica troppo al servizio e deve ricorrere a tutta la sua qualità per annullare l’ennesima palla break nel terzo gioco. Si gira così sul 4-2 per Ferrer dopo 25 minuti di gioco.
Gli ultimi tre turni di servizio dello spagnolo sono tenuti a zero, con Fabio che non riesce a procurarsi nemmeno una chance di rientro.
Finisce così un match a senso unico. E’ 6-4 Ferrer in 38 minuti di gioco.

La partita punto per punto

ATP Beijing
Fabio Fognini
3
4
David Ferrer [5]
6
6
Vincitore: D. FERRER

F. Fognini ITA – D. Ferrer ESP
01:17:46
3 Aces 1
8 Double Faults 2
43% 1st Serve % 56%
19/33 (58%) 1st Serve Points Won 24/28 (86%)
24/43 (56%) 2nd Serve Points Won 16/22 (73%)
7/9 (78%) Break Points Saved 0/0 (0%)
9 Service Games Played 10
4/28 (14%) 1st Return Points Won 14/33 (42%)
6/22 (27%) 2nd Return Points Won 19/43 (44%)
0/0 (0%) Break Points Won 2/9 (22%)
10 Return Games Played 9
43/76 (57%) Total Service Points Won 40/50 (80%)
10/50 (20%) Total Return Points Won 33/76 (43%)
53/126 (42%) Total Points Won 73/126 (58%)

43 Ranking 13
29 Age 34
Sanremo, Italy Birthplace Javea, Spain
Arma di Taggia, Italy Residence Valencia, Spain
5’10” (177 cm) Height 5’9″ (175 cm)
163 lbs (74 kg) Weight 160 lbs (72 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
2004 Turned Pro 2000
20/18 Year to Date Win/Loss 30/18
1 Year to Date Titles 0
4 Career Titles 26
$7,736,466 Career Prize Money $29,397,074


Davide Sala


TAG: , , ,

88 commenti. Lasciane uno!

Alecon (Guest) 06-10-2016 00:37

Scritto da Becuzzi_style
@ El92 (#1708132)
Il problema infatti non deve essere Fognini…che numeri alla mano dal 1980 ad oggi è il miglior italiano di sempre…il problema semmai è che un giocatore come lui sia stato il miglir prodotto negli ultimi 36 anni…su tal punto ho cercato a volte di aprire un confronto per cercare di capire come è possibile che in Italia non siamo mai stati in grado di avere un top 10 quando in Argentina, Spagna, Francia, Svezia ne hano avuti mediamente una 15 a testa (l’altro giorno ho contato gli svedesi entrati dagli anni 80 nell top 10…e mi sembra che fossero 18….certo ora sono in crisi, ma insomma per 30 anni un paese di 4 gatti è riuscito a sfornare sempre validi giocatori).
Purtroppo spesso qui queste cose non si possono dire…perchè sei tacciato di troll o di antifederale…io personalmente non credo alla sfiga…anche la statistica non riesce a dare una spiegazione (ricordiamo che anche oggi circa 1/15 dei primi 800 al mondo è italiano…possibile che da sta numerosa truppa non si riesca a ricavare nulla?….si può ammettere che da noi c’è qualcosa che non va e cercare di capire come migliorare tale situazione?)

Discorso lunghissimo. Tante le concause, a partire da una federazione che è incapace di selezionare i migliori prospetti quando sono giovanissimi e supportarli nella crescita tecnico-agonistica. In sostanza in Italia devi essere un figlio di papà per poterti permettere d’investire tanto tempo e denaro nel tennis. Quindi costi troppo alti.
La carenza di buoni tecnici, allenatori, atavico problema dello sport italiano in tante discipline: sono tanti i tennisti italiani, uomini e donne, che hanno fatto progressi affidandosi a tecnici stranieri.
La mentalità da fighetti, poco propensa al sacrificio, in uno sport dove la programmazione, l’abnegzione, la cura del dettaglio e soprattutto il dare tutto negli allenamenti è condizione fondamentale per emeregere.
Queste sono solo alcune delle ragioni perchè l’Italia in campo tennistico maschile non ha mai contato nulla o quasi, a parte i soliti nomi di Panatta e Pietrangeli, mentre in campo femminile, proprio grazie all’affidarsi a tecnici spagnoli, vedasi Pennetta ed Errani, la situazione è andata certamente meglio negli ultimi dieci anni e più.

88
deuce (Guest) 06-10-2016 00:09

Scritto da giuseppespartano

Scritto da deuce

Scritto da Giuseppespartano

Scritto da deuce

Scritto da Giuseppespartano
Ieri fognini è stato bravo a recuperare e a vincere contro troicki. con difficoltà e con l’aiuto del serbo. Tenendo conto che gli ultimi scontri diretti li ha vinti fognini. Comunque il serbo nonostante dopo il suo rientro dalla squalifica non sia ritornato pienamente ai suoi livelli, ultimamente stava giocando discretamente. Attualmente è numero 31. Oggi la partita con ferrer non si è vista. Però dai game della partita fognini non ha mai avuto una palla break,ferrer invece ne ha avute 7 o 8(se non ho sbagliato). Non ha mai messo in difficoltà lo spagnolo nei game dove quest’ultimo aveva il servizio. Mai è arrivato ai vantaggi. Invece molti suoi game sono state delle battaglie. Ovviamente ferrer ha meritato di vincere, già vedendo questi dati. Certo in 12 partite (con questa) fognini ha perso 12 volte con ferrer. Però non è il ferrer di qualche tempo fa. Bisogna avere l’onestà intellettuale per ammettere ciò. Per dire anche seppi che quest’anno sta giocando male,è un brutto anno per lui,avendo anche lui negli scontri diretti con lo spagnolo,su 8 partite,8 sconfitte (su varie superfici,non solo su terra ). Nonostante ciò,a giugno è riuscito a batterlo (su erba) 6-3 6-4. A maggior ragione fognini,con questo ferrer non al meglio,aveva la possibilità di batterlo. L’italiano da lunedì scenderà al numero 50 (rischia anche di andare al numero 51 ). Fognini,con tutto il rispetto per seppi e Lorenzi,ovviamente è il più forte italiano attuale,e il più forte italiano degli ultimi 30 anni. È un buon giocatore internazionale,lo dicono i suoi risultati,ci mancherebbe. Ma non è assolutamente un top 10 come molti qui dicono. O comunque non è un giocatore che fino ad ora ha dato prova che può vincere uno slam,come molti qui dicono. Al di là che ha raggiunto un solo quarto di finale in un unico slam. Per me è sopravvalutato in funzione di questo tipo di aspettative e di traguardi che alcuni affermano,lui possa arrivare . questo non toglie che è un discreto giocatore,come ho già scritto . Detto ciò, fognini non credo sia da numero 50 ,sicuramente recupererà posizioni, appunto rientrare nei top 40, top 30, magari top 20, ma fognini non è un top 10. È lontano dai giocatori più forti,come punteggio ma non solo. Ci sono semplicemente giocatori più forti di lui. Lo dicono i risultati. E non è solo la testa che gli manca. Poi con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Lo stesso allora si potrebbe dire di tanti altri tennisti che se avessero la testa o altro, sarebbero top ten. In questo giochetto o attribuiamo a tutti ciò che non hanno,oppure è inutile nonostante questo,spero che faccia buoni risultati e che riesca a risalire.

analisi devo dire molto omogenea e giusta….quando vuoi sai essere giusto e mi riferisco a Nole che non ti e’ tanto simpatico ma lo rispetto a patto almeno di portargli rispetto ….per il resto ti confermo sicuramente la posizione nr.50 di Fognini in quanto l’unico che puo’ scalzarlo e’ Mannarino che dovrebbe incominciare a battere Nadal vedi tu se lo batterà …..un saluto

Ma infatti non è tanto a Mannarino che mi riferivo ma a vesley (che poi ha perso) quindi a questo punto, a meno che non succede qualcosa di clamoroso tra francese e spagnolo,fognini da lunedì sarà numero 50. per quanto riguarda novak beh ho detto ciò che pensavo vedendo quella partita, quel torneo,quello che ho visto con i miei occhi,cercando di tenere fuori il mio non entusiasmo appunto per lui. Il discorso finale,wawrinkainfortunio dito, MTO, post dichiarazioni sull’infortunio e cambio dichiarazioni post infortunio ,eccetera comunque ti prego non prendiamo nuovamente questo argomento adesso hehehe Buona giornata

tu per caso l’hai visto giocare a Pechino? io non l’ho visto…un motivo ci sarà ti pare? rispetto nel senso che e’ l’unico tennista che abbia fatto il career slam …immagino saprai cosa vuol dire…piuttosto stai vedendo Murray adesso?? ha perso 2 volte il servizio ed impreca e sta parlando con il suo box……facci caso

per quanto riguarda murray,sono assolutamente d’accordo. ho mai detto il contrario? assolutamente no. la partita non la sto vedendo,ma so benissimo l’atteggiamento dello scozzese,in alcune situazioni. dire che irritante, è dire poco per quanto riguarda il serbo e le dichiarazioni dopo il giorno della finale. lui o chi per lui avevano dichiarato che doveva quasi sicuramente operarsi al piede,all’unghia e cose simili. poi hanno dichiarato che non doveva fare più nulla. comunque ripeto la disamina era soprattutto sulla partita con wawrinka,la finale che vidi con molta attenzione. ma ora non voglio riprenderlo,perche l’analisi-megapapiro già la scrissi allora. non voglio scriverlo di nuovo. hauhauaha ora scappo. buona serata

eccome l’ho letto il tuo megapapiro :mrgreen: resta il fatto di una cosa sicura ….Nole non ha giocato a Pechino e credo che alla fine si possa immaginare perche’….. non ha bisogno di fare casini e pretattiche o finti infortuni perche’ quando sta almeno decente le ha suonate un po a tutti…….

87
Angiolo (Guest) 06-10-2016 00:03

Ragazzi guardiamo in faccia alla realtà….alla soglia dei 30 anni, con la capoccia e la voglia di allenarsi che si ritrova, con la sua umiltà di rimettersi in gioco, il buon Fabio ha già intrapreso la discesa verso la fine della carriera.

Il rischio, vista appunto la sua mente, che da discesa diventi precipizio.
Ci può stare perdere contro un Ferrer stile 2vecchietto”, il problema è che Fabio anzichè maturare, invecchia, tennisticamente, e sempre più di frequente riesce a perdere contro giocatori con cui neanche dovrebbe soffire o quasi

86
Rodolfo 05-10-2016 23:35

Staff, ma perché sul 4-2 “si gira” ? non è mica il Tie Break ! Non è la prima volta che leggo questo tipo di frase nei commenti degli incontri e non riesco proprio a spiegarmela…

85
Goergestuttalavita (Guest) 05-10-2016 23:25

Scritto da Marco

Scritto da Luca Supporter Del Tennis Italiano
Con Ferrer non ci vincerà mai.

mai dire mai..
Questa frase contiene saggezza.
Fognin aveva detto di recente che voleva batterlo almeno una volta, prima dei finali di carriera, ha ancora tempo..

Ormai ha una tale sudditanza psicologica che ci perde anche a briscola 14 volte di seguito

84
Gigetto (Guest) 05-10-2016 21:46

@ Pierre herme the Picasso of pastry (#1708131)

Concordo in pieno

83
Perseo (Guest) 05-10-2016 21:42

Ho letto che Ferrer ha i colpi troppo penetranti e quindi nulla, giustificato anche qui. Facciamo cosi, l anno prossimo facciamo tutta la stagione ad Umago, magari ha piacere……

82
tinapica (Guest) 05-10-2016 21:05

@ gianni (#1708129)

Non che mi interessi più di tanto ma a mio parere Fognini è tecnicamente molto più limitato di Nadal, non c’è proprio paragone!

81
———– (Guest) 05-10-2016 20:51

David David

80
robibini (Guest) 05-10-2016 19:06

Non sono d’accordo Donato, Ferrer e’ tanti anni che e’ sulla breccia, Fognini non e’ mai stato al suo livello seppure ne abbia tutte le qualita’. Quest’ anno mi sembra piu’ il signor Pennetta!!!!!!!!

79
donato (Guest) 05-10-2016 18:51

seppi e fognini ,
ottima tecnica ma poca testa ,seppur con caratteristiche differenti,
capaci di ottimi exploit quanto di perdere in modo umiliante,di sprecare match praticamente vinti ,o magari rimonte clamorose
insomma giocatori discontinui che avrebbero avuto i mezzi per fare di piu

78
Becuzzi_style (Guest) 05-10-2016 18:47

@ Antony_65 (#1708361)

Camporese…il braccio migliore, il giocatore che in singole partite poteva battere chiunque…ma alla fine anche lui numeri alla mano ha chiuso una sola stagione nei 40 atp….ed è stato nei 100 per poco più di 4 anni…

77
giuseppespartano (Guest) 05-10-2016 18:43

Scritto da deuce

Scritto da Giuseppespartano

Scritto da deuce

Scritto da Giuseppespartano
Ieri fognini è stato bravo a recuperare e a vincere contro troicki. con difficoltà e con l’aiuto del serbo. Tenendo conto che gli ultimi scontri diretti li ha vinti fognini. Comunque il serbo nonostante dopo il suo rientro dalla squalifica non sia ritornato pienamente ai suoi livelli, ultimamente stava giocando discretamente. Attualmente è numero 31. Oggi la partita con ferrer non si è vista. Però dai game della partita fognini non ha mai avuto una palla break,ferrer invece ne ha avute 7 o 8(se non ho sbagliato). Non ha mai messo in difficoltà lo spagnolo nei game dove quest’ultimo aveva il servizio. Mai è arrivato ai vantaggi. Invece molti suoi game sono state delle battaglie. Ovviamente ferrer ha meritato di vincere, già vedendo questi dati. Certo in 12 partite (con questa) fognini ha perso 12 volte con ferrer. Però non è il ferrer di qualche tempo fa. Bisogna avere l’onestà intellettuale per ammettere ciò. Per dire anche seppi che quest’anno sta giocando male,è un brutto anno per lui,avendo anche lui negli scontri diretti con lo spagnolo,su 8 partite,8 sconfitte (su varie superfici,non solo su terra ). Nonostante ciò,a giugno è riuscito a batterlo (su erba) 6-3 6-4. A maggior ragione fognini,con questo ferrer non al meglio,aveva la possibilità di batterlo. L’italiano da lunedì scenderà al numero 50 (rischia anche di andare al numero 51 ). Fognini,con tutto il rispetto per seppi e Lorenzi,ovviamente è il più forte italiano attuale,e il più forte italiano degli ultimi 30 anni. È un buon giocatore internazionale,lo dicono i suoi risultati,ci mancherebbe. Ma non è assolutamente un top 10 come molti qui dicono. O comunque non è un giocatore che fino ad ora ha dato prova che può vincere uno slam,come molti qui dicono. Al di là che ha raggiunto un solo quarto di finale in un unico slam. Per me è sopravvalutato in funzione di questo tipo di aspettative e di traguardi che alcuni affermano,lui possa arrivare . questo non toglie che è un discreto giocatore,come ho già scritto . Detto ciò, fognini non credo sia da numero 50 ,sicuramente recupererà posizioni, appunto rientrare nei top 40, top 30, magari top 20, ma fognini non è un top 10. È lontano dai giocatori più forti,come punteggio ma non solo. Ci sono semplicemente giocatori più forti di lui. Lo dicono i risultati. E non è solo la testa che gli manca. Poi con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Lo stesso allora si potrebbe dire di tanti altri tennisti che se avessero la testa o altro, sarebbero top ten. In questo giochetto o attribuiamo a tutti ciò che non hanno,oppure è inutile nonostante questo,spero che faccia buoni risultati e che riesca a risalire.

analisi devo dire molto omogenea e giusta….quando vuoi sai essere giusto e mi riferisco a Nole che non ti e’ tanto simpatico ma lo rispetto a patto almeno di portargli rispetto ….per il resto ti confermo sicuramente la posizione nr.50 di Fognini in quanto l’unico che puo’ scalzarlo e’ Mannarino che dovrebbe incominciare a battere Nadal vedi tu se lo batterà …..un saluto

Ma infatti non è tanto a Mannarino che mi riferivo ma a vesley (che poi ha perso) quindi a questo punto, a meno che non succede qualcosa di clamoroso tra francese e spagnolo,fognini da lunedì sarà numero 50. per quanto riguarda novak beh ho detto ciò che pensavo vedendo quella partita, quel torneo,quello che ho visto con i miei occhi,cercando di tenere fuori il mio non entusiasmo appunto per lui. Il discorso finale,wawrinkainfortunio dito, MTO, post dichiarazioni sull’infortunio e cambio dichiarazioni post infortunio ,eccetera comunque ti prego non prendiamo nuovamente questo argomento adesso hehehe Buona giornata

tu per caso l’hai visto giocare a Pechino? io non l’ho visto…un motivo ci sarà ti pare? rispetto nel senso che e’ l’unico tennista che abbia fatto il career slam …immagino saprai cosa vuol dire…piuttosto stai vedendo Murray adesso?? ha perso 2 volte il servizio ed impreca e sta parlando con il suo box……facci caso

per quanto riguarda murray,sono assolutamente d’accordo. ho mai detto il contrario? assolutamente no. la partita non la sto vedendo,ma so benissimo l’atteggiamento dello scozzese,in alcune situazioni. dire che irritante, è dire poco 🙂 per quanto riguarda il serbo e le dichiarazioni dopo il giorno della finale. lui o chi per lui avevano dichiarato che doveva quasi sicuramente operarsi al piede,all’unghia e cose simili. poi hanno dichiarato che non doveva fare più nulla. comunque ripeto la disamina era soprattutto sulla partita con wawrinka,la finale che vidi con molta attenzione. ma ora non voglio riprenderlo,perche l’analisi-megapapiro già la scrissi allora. non voglio scriverlo di nuovo. hauhauaha :mrgreen: ora scappo. buona serata

76
Antony_65 (Guest) 05-10-2016 18:25

@ Luca da Sondrio (#1708330)

Grazie professore della correzione! 🙂 ero talmente “disanimato” per la sconfitta di Fognini che il dito sulla tastiera è scivolato dove non doveva… 😀

75
Antony_65 (Guest) 05-10-2016 18:17

Scritto da Koko
Camporese era bravissimo come dritto ad uscire a a volte servizio ma come atleta era troppo fisico da ragioniere! Qui dobbiamo giudicare anche l’atletismo e non solo il braccio. Altrimenti metto tra i big internazionali (letteralmente) anche gli Irakli Labadze!

Se parlassimo di atletismo dovremmo metterci anche Furlan tra i migliori italiani. Qui si parla di tecnica tennistica e di risultati ottenuti e con chi sono stati ottenuti. Nel mio post in precedenza ho scritto con quali giocatori perdeva e vinceva Camporese ed in quanto poco tempo abbia ottenuto un alto livello lottando e vincendo con giocatori tra i primi al mondo. E’ vero che Camporese non era un grande atleta ma sopperiva con la tecnica e con la tattica di gioco e quando era in forma era devastante per chiunque (come se Fognini o Seppi in forma fossero in grado di battere o impegnare al massimo per diverse volte Djokovic, Murray o Federer)

74
Davide (Guest) 05-10-2016 18:15

Tra Seppi e Fognini c’è un divario tecnico e di talento così grande a favore del secondo, che anche solo paragonarli per me è un delitto.

73
Antony_65 (Guest) 05-10-2016 18:08

Scritto da Hoila Seppi
state facendo confuisone,
se volete avere il giocatore tecnicamente più´forte dopo Panatta, dovete metterci Camporese.
se volete mettere il best ranking e i risultati nudi e crudi e´sicuramente Fognini.
se volete pero´cosiderare anche il fair play, l´abnegazione e la serieta´, come gli anni ad altro livello e la polidiatria il numero uno e´Andreas.
comunque vada purtroppo e´una dibatterai a basso livello, come se gli spagnoli dovessero discutere se e´più´forte Mantila, Lopez oppure Alberto Costa.

Questa volta concordo con te. Finalmente uno che condivide quanto ho scritto su Camporese nei miei precedenti post

72
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 05-10-2016 17:49

Scritto da Koko

Scritto da Lorenzo Manenti
Occorre un cambio di tecnico. L’infortunio agli addominali si spiega nello sforzo di allenarsi in battuta e lì è il coach che decide. Le impostazioni da fondo campo so frutto di tattica tra coach e tennista. E’ chiaro che il giocatore interpreta il gioco sul campo, ma la tattica è scritta e decisa prima. A questi livelli il tennista manda la palla dove vuole lui e l’errore è statico o dinamico, forzato o non forzato. Gli errori di Fognini sono dinamici e soprattutto non forzati, comanda il gioco e sbaglia. Gli errori di Seppi invece sono legati al subire il gioco. Ferrer rallenta con sly a rotazione laterale che Fognini non sa modificare a suo vantaggio da anni ormai perchèalza la racchetta nel dritto leggermenote inclinata indietro. io che arbitro partite di volley mi accorgo di tutti i giri di polso… perciò sconfitta=tattica errata

Con Ferrer c’è un problema legato anche alla penetrazione dei colpi in relazione alla rapidità con la quale gli vengono riproposti. Fognini se lo prendi sul tempo su un cemento rapido non sempre riesce a mettersi bene con i piedi e spesso si trova ad improvvisare colpi un pò arragiati se non proprio sparacchiati e velleitari basati unicamente su un talento di braccio esistente ma volubile ed inaffidabile. Il tic toc di base di Fogna rimane un tic toc tendenzialmente troppo corto e alto per il rapido. La penetrazione la ottiene solo al costo di un forte rischio o forzatura passibile di steccate molto probabili. Ferrer riesce a metterti tutti gli scambi con una certa penetrazione angolazione e precisione con una affidabilità quasi assoluta entro certi limiti. Non ha bisogno di strappare ma il suo gioco standard e medio è sufficiente contro chi non è abbastanza forte e continuo.

100% corretto

71
Hoila Seppi (Guest) 05-10-2016 17:14

@ Becuzzi_style (#1708277)

certo se guardi i risultati nudi e crudi e´meglio Fognini.
Ricordati che i top 13 sono dovuti pero´a quelle ben famose 3 settimane nei tornei teutonici. Ricordiamoci anche il fair play, un atleta e uno sportivo di questo livello deve essere da traino per il movimento e io certo volte divento rosso quando il nostro rappresentante offende i genitori o avversari di turno, minaccia gli arbitri, fa vedere il dito medio quando esce dal campo e litiga con qualche spettatore. Sara´anche un bravo ragazzo nel privato ma sul campo da tennis esistono delle regole, che sono il rispetto per l´avversario e per il pubblico. Non essere top 10 non e´oltresi un solo problema mentale, ma anche un problema tecnico al servizio e di continuità´in virtù di un impostazione con il baricentro troppa alto.
Andres e´il del Piero del tennis, Fognini il Cassano.

70
Luca da Sondrio (Guest) 05-10-2016 17:12

Scritto da Antony_65

Scritto da Lorenzo Manenti
Occorre un cambio di tecnico. L’infortunio agli addominali si spiega nello sforzo di allenarsi in battuta e lì è il coach che decide. Le impostazioni da fondo campo so frutto di tattica tra coach e tennista. E’ chiaro che il giocatore interpreta il gioco sul campo, ma la tattica è scritta e decisa prima. A questi livelli il tennista manda la palla dove vuole lui e l’errore è statico o dinamico, forzato o non forzato. Gli errori di Fognini sono dinamici e soprattutto non forzati, comanda il gioco e sbaglia. Gli errori di Seppi invece sono legati al subire il gioco. Ferrer rallenta con sly a rotazione laterale che Fognini non sa modificare a suo vantaggio da anni ormai perchèalza la racchetta nel dritto leggermenote inclinata indietro. io che arbitro partite di volley mi accorgo di tutti i giri di polso… perciò sconfitta=tattica errata

Molto interessante la tua disanima, però non bisogna dimenticare la forza mentale di Ferrer e la debolezza di Fognini

Forse è una disamina, e non una disanima…

69
Giuli (Guest) 05-10-2016 17:07

L'”infortunio”agli addominali non centra niente con la battuta!La causa è la velocità delle accelerazioni senza un movimento ampio del braccio che permetterebbe l’ammortizzazione del braccio e della parte destra del corpo,cosa che attualmente viene innaturalmente frenata!

68
——– (Guest) 05-10-2016 17:03

Come on David

67
Koko (Guest) 05-10-2016 17:03

Camporese era bravissimo come dritto ad uscire a a volte servizio ma come atleta era troppo fisico da ragioniere! Qui dobbiamo giudicare anche l’atletismo e non solo il braccio. Altrimenti metto tra i big internazionali (letteralmente) anche gli Irakli Labadze!

66
Hoila Seppi (Guest) 05-10-2016 16:58

state facendo confuisone,
se volete avere il giocatore tecnicamente più´forte dopo Panatta, dovete metterci Camporese.
se volete mettere il best ranking e i risultati nudi e crudi e´sicuramente Fognini.
se volete pero´cosiderare anche il fair play, l´abnegazione e la serieta´, come gli anni ad altro livello e la polidiatria il numero uno e´Andreas.

comunque vada purtroppo e´una dibatterai a basso livello, come se gli spagnoli dovessero discutere se e´più´forte Mantila, Lopez oppure Alberto Costa.

65
luigi (Guest) 05-10-2016 16:53

Scritto da Hoila Seppi
Il più forte italiano degli ultimi 30 anni e´Andreas Seppi.
3 Titoli su tre superfici diverse + 5 finali atp. 8 vittorie nei challenger.
Semifinale a un master series. 3 ottavi negli slam su superficie diverse. Da 12 anni regolarmente nei top 50, quasi sempre top 30.
Vittoria in carriera su Federer, Nadal, Warwinka, Ferrer e quasi Nole.
L´unica cosa nelle quale Fognini e´stato brevemente meglio e´il best ranking 13 contro il numero 18 della pantera. Altri come Camporese, Furlan, Gaudenzi sono anni luce dietro ad Andreas.

sono perfettamente d’accordo. E Seppi ha battuto un Nadal e un Federer al top.

64
Antony_65 (Guest) 05-10-2016 16:47

Scritto da Lorenzo Manenti
Occorre un cambio di tecnico. L’infortunio agli addominali si spiega nello sforzo di allenarsi in battuta e lì è il coach che decide. Le impostazioni da fondo campo so frutto di tattica tra coach e tennista. E’ chiaro che il giocatore interpreta il gioco sul campo, ma la tattica è scritta e decisa prima. A questi livelli il tennista manda la palla dove vuole lui e l’errore è statico o dinamico, forzato o non forzato. Gli errori di Fognini sono dinamici e soprattutto non forzati, comanda il gioco e sbaglia. Gli errori di Seppi invece sono legati al subire il gioco. Ferrer rallenta con sly a rotazione laterale che Fognini non sa modificare a suo vantaggio da anni ormai perchèalza la racchetta nel dritto leggermenote inclinata indietro. io che arbitro partite di volley mi accorgo di tutti i giri di polso… perciò sconfitta=tattica errata

Molto interessante la tua disanima, però non bisogna dimenticare la forza mentale di Ferrer e la debolezza di Fognini

63
Koko (Guest) 05-10-2016 16:41

Scritto da Lorenzo Manenti
Occorre un cambio di tecnico. L’infortunio agli addominali si spiega nello sforzo di allenarsi in battuta e lì è il coach che decide. Le impostazioni da fondo campo so frutto di tattica tra coach e tennista. E’ chiaro che il giocatore interpreta il gioco sul campo, ma la tattica è scritta e decisa prima. A questi livelli il tennista manda la palla dove vuole lui e l’errore è statico o dinamico, forzato o non forzato. Gli errori di Fognini sono dinamici e soprattutto non forzati, comanda il gioco e sbaglia. Gli errori di Seppi invece sono legati al subire il gioco. Ferrer rallenta con sly a rotazione laterale che Fognini non sa modificare a suo vantaggio da anni ormai perchèalza la racchetta nel dritto leggermenote inclinata indietro. io che arbitro partite di volley mi accorgo di tutti i giri di polso… perciò sconfitta=tattica errata

Con Ferrer c’è un problema legato anche alla penetrazione dei colpi in relazione alla rapidità con la quale gli vengono riproposti. Fognini se lo prendi sul tempo su un cemento rapido non sempre riesce a mettersi bene con i piedi e spesso si trova ad improvvisare colpi un pò arragiati se non proprio sparacchiati e velleitari basati unicamente su un talento di braccio esistente ma volubile ed inaffidabile. Il tic toc di base di Fogna rimane un tic toc tendenzialmente troppo corto e alto per il rapido. La penetrazione la ottiene solo al costo di un forte rischio o forzatura passibile di steccate molto probabili. Ferrer riesce a metterti tutti gli scambi con una certa penetrazione angolazione e precisione con una affidabilità quasi assoluta entro certi limiti. Non ha bisogno di strappare ma il suo gioco standard e medio è sufficiente contro chi non è abbastanza forte e continuo.

62
Antony_65 (Guest) 05-10-2016 16:38

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry

Scritto da Antony_65

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry

Scritto da Giuseppespartano
Ieri fognini è stato bravo a recuperare e a vincere contro troicki. con difficoltà e con l’aiuto del serbo. Tenendo conto che gli ultimi scontri diretti li ha vinti fognini. Comunque il serbo nonostante dopo il suo rientro dalla squalifica non sia ritornato pienamente ai suoi livelli, ultimamente stava giocando discretamente. Attualmente è numero 31. Oggi la partita con ferrer non si è vista. Però dai game della partita fognini non ha mai avuto una palla break,ferrer invece ne ha avute 7 o 8(se non ho sbagliato). Non ha mai messo in difficoltà lo spagnolo nei game dove quest’ultimo aveva il servizio. Mai è arrivato ai vantaggi. Invece molti suoi game sono state delle battaglie. Ovviamente ferrer ha meritato di vincere, già vedendo questi dati. Certo in 12 partite (con questa) fognini ha perso 12 volte con ferrer. Però non è il ferrer di qualche tempo fa. Bisogna avere l’onestà intellettuale per ammettere ciò. Per dire anche seppi che quest’anno sta giocando male,è un brutto anno per lui,avendo anche lui negli scontri diretti con lo spagnolo,su 8 partite,8 sconfitte (su varie superfici,non solo su terra ). Nonostante ciò,a giugno è riuscito a batterlo (su erba) 6-3 6-4. A maggior ragione fognini,con questo ferrer non al meglio,aveva la possibilità di batterlo. L’italiano da lunedì scenderà al numero 50 (rischia anche di andare al numero 51 ). Fognini,con tutto il rispetto per seppi e Lorenzi,ovviamente è il più forte italiano attuale,e il più forte italiano degli ultimi 30 anni. È un buon giocatore internazionale,lo dicono i suoi risultati,ci mancherebbe. Ma non è assolutamente un top 10 come molti qui dicono. O comunque non è un giocatore che fino ad ora ha dato prova che può vincere uno slam,come molti qui dicono. Al di là che ha raggiunto un solo quarto di finale in un unico slam. Per me è sopravvalutato in funzione di questo tipo di aspettative e di traguardi che alcuni affermano,lui possa arrivare . questo non toglie che è un discreto giocatore,come ho già scritto . Detto ciò, fognini non credo sia da numero 50 ,sicuramente recupererà posizioni, appunto rientrare nei top 40, top 30, magari top 20, ma fognini non è un top 10. È lontano dai giocatori più forti,come punteggio ma non solo. Ci sono semplicemente giocatori più forti di lui. Lo dicono i risultati. E non è solo la testa che gli manca. Poi con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Lo stesso allora si potrebbe dire di tanti altri tennisti che se avessero la testa o altro, sarebbero top ten. In questo giochetto o attribuiamo a tutti ciò che non hanno,oppure è inutile nonostante questo,spero che faccia buoni risultati e che riesca a risalire.

Ti quoto da cima a fondo
Fognini vale intorno a 30 , e’ uno che puo’ vincere 1-2 Atp 250 anno e fare 1/8 Slam se gli va tutto liscio, il miglior italiano dopo panatta ma assolutamente NON top 10 e nemmeno Top 15 ( quel 13esimo posto rimarra’ il suo apogeo)

CONDIVIDO ABBASTANZA la tua analisi della partita,tant’è che durante la stessa ho evidenziato alcuni aspetti che tu sottolinei. Inparticolare credo che a Fognini manchi la capacità di concentrazione e di sudare punto su punto e questo sinota in particolare contro Ferrer perchè è uno molto tenace e solido, (anche se è strano che Fognini riesca a mettere in seria difficoltà Nadal e non Ferrer che pure gli è inferiore). Non sono invece d’accordo sul fatto che Fognini sia il nostro miglior giocatore degli ultimi 30 anni, anche se probabilmente in quanto a titoli vinti lo è, il mio giudizio prescinde da questi quando dico che secondo me tecnicamente Camporese gli era superiore e considerando gli infortuni che ebbe ed il minor numero di tornei che si giocavano allora questa tesi è ancora più valida…Fognini mi ricorda un po Canè come alternanza di risultati ed anche un po come carattere

Di Omar sono coetaneo ricordo la sua carriera per filo e per segno cosi come quella di Cane’ che di noi era 3 anni piu’ grande.
Cane’ era come Fognini psico-labile ma il ligure e’ tennista piu’ completo e versatile sia del pazzo bolognese ( 3 Atp vinti MAI un 1/16 ad uno Slam ) che del piu’ savio Omar che ha avuto una carriera troppo racchiusa in alcuni sporadici exploit ( solo 2 Atp vinti mai un 1/4 ad uno slam )
Fognini a fine carriera avra’ vinto di piu’ di entrambi e gia’ oggi con 4 successi Atp 1 quarto e 2 ottavi Slam gia’ li ha superati.

Caro Pierre, nella mia disamina precedente ho detto:…”che Fognini sia il nostro miglior giocatore degli ultimi 30 anni, probabilmente in quanto a titoli vinti lo è”…. il mio giudizio però prescinde da questo, secondo me tecnicamente Camporese gli era superiore e considerando gli infortuni che ebbe ed il minor numero di tornei giocati e che comunque si giocavano all’epoca questa tesi è ancora più forte. A chi non lo ha conosciuto faccio notare quanto segue: Camporese vinse il suo primo torneo nel 1991 a Rotterdam, imponendosi in finale su Ivan Lendl per 3-6, 7-6, 7-6. Nel 1992 a Milano, battè in finale il croato Goran Ivanišević per 3-6, 6-3, 6-4 (stiamo parlando di fior di campioni dell’epoca).
Sempre nel 1992, all’Australian Open fu estromesso agli ottavi di finale da un certo Ivan Lendl (7-6 6-1 6-3). Al secondo turno dell’anno precedente, l’allora vincitore Boris Becker battè Camporese dopo di 5 ore e 12 minuti di partita 14-12 al 5º set. Questo per dire quanto breve e intensa fu la carriera di Camporese e che tipo di avversari ha battuto o lo hanno battuto.

61
Tony71 (Guest) 05-10-2016 16:23

@ Hoila Seppi (#1708262)

Ma lascia perdere

60
Lorenzo Manenti (Guest) 05-10-2016 16:09

Occorre un cambio di tecnico. L’infortunio agli addominali si spiega nello sforzo di allenarsi in battuta e lì è il coach che decide. Le impostazioni da fondo campo so frutto di tattica tra coach e tennista. E’ chiaro che il giocatore interpreta il gioco sul campo, ma la tattica è scritta e decisa prima. A questi livelli il tennista manda la palla dove vuole lui e l’errore è statico o dinamico, forzato o non forzato. Gli errori di Fognini sono dinamici e soprattutto non forzati, comanda il gioco e sbaglia. Gli errori di Seppi invece sono legati al subire il gioco. Ferrer rallenta con sly a rotazione laterale che Fognini non sa modificare a suo vantaggio da anni ormai perchèalza la racchetta nel dritto leggermenote inclinata indietro. io che arbitro partite di volley mi accorgo di tutti i giri di polso… perciò sconfitta=tattica errata

59
Koko (Guest) 05-10-2016 16:01

Il migliore è probabilmente stato il Gaudenzi ventenne/ventunenne! Per il cemento outdoor Caratti. Per riconoscere uno buono sul cemento deve chiudere punti con naturalezza frutto di schemi implacabili chiusi con poco sforzo fisico e con rischio controllato.

58
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 05-10-2016 15:41

Scritto da Becuzzi_style
@ Hoila Seppi (#1708262)
Il tuo è un commento come sempre di parte…Ranking meglio Fabio…anche a livello ATP Fognnini ha 4 successi e 11 finali complessive.
Fognini a livello slam ha un quarto di finale(risultato mai raggiunto da Seppi) e una Semi a Montecarlo come master series, per cui fino a quando i numeri hanno un minimo di senso andrebbero accettati.
Detto questo parli con uno che ha avuto sempre una leggera preferenza per Seppi, ma i numeri sono numeri.
SIcuramente Seppi è il più completto sulle varie superfici, questo è ovvio, ma non basta per indicarlo come il migliore…per me , sepuur di poco, è leggermente dietro a Fognini….detto questo è una battaglia tra poveri…che il miglior italiano negli ultimi 36 anni non sia mai entrato nella top 10 è di per se già un asconfitta dell’intero movimento

Polemica sterile , io se giocano contro tengo Seppi ma chiunque sappia un briciolo di tennis concorda sul fatto che Fognini sia piu forte , lo dice il palmares in maniera evidente ed incontrovertibile ed e’ tangibile guardandoli giocare

57
Becuzzi_style (Guest) 05-10-2016 15:30

@ Hoila Seppi (#1708262)

Il tuo è un commento come sempre di parte…Ranking meglio Fabio…anche a livello ATP Fognnini ha 4 successi e 11 finali complessive.
Fognini a livello slam ha un quarto di finale(risultato mai raggiunto da Seppi) e una Semi a Montecarlo come master series, per cui fino a quando i numeri hanno un minimo di senso andrebbero accettati.
Detto questo parli con uno che ha avuto sempre una leggera preferenza per Seppi, ma i numeri sono numeri.

SIcuramente Seppi è il più completto sulle varie superfici, questo è ovvio, ma non basta per indicarlo come il migliore…per me , sepuur di poco, è leggermente dietro a Fognini….detto questo è una battaglia tra poveri…che il miglior italiano negli ultimi 36 anni non sia mai entrato nella top 10 è di per se già un asconfitta dell’intero movimento

56
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 05-10-2016 15:10

Scritto da Koko
@ Pierre herme the Picasso of pastry (#1708225)
Il problema è che Fognini il quarto slam lo ha ottenuto a 24 anni 5 anni orsono con Pablo Martin che gli aveva dato una inquadrata seria come regolarità per cui solo per questo fatto la cura Perlas è in sostanza servita per la vittoria di tornei estivi e il 13 un pò gonfiato da un luglio eccezionale una tantum. Se a Parigi faccio quarti a 24 anni mi aspetterei un pò di più dal proseguo di carriera almeno nei tornei majors!

D accordo KOko ma ti ricordi che tabellone gli capito’ quell’ anno? Da non credere… cmq e’ vero cio’ che dici, il problema e’ che poi se ti capita di fare 1/8 a NY se hai spessore e velleita’ top 10 ad uno come Deliciano lo devi far ballare da una parte all’ altra invece la Fogna ci perde con mestizia 3/0 , queste sono le partite nelle quali capisci che NON c’ e’ sostanza per ambire ai top 10 cosi come quando trovi un Ferrer che ti sbarra sempre la strada in ogni latitudine ed in ogni superficie.

55
Hoila Seppi (Guest) 05-10-2016 15:01

Il più forte italiano degli ultimi 30 anni e´Andreas Seppi.
3 Titoli su tre superfici diverse + 5 finali atp. 8 vittorie nei challenger.
Semifinale a un master series. 3 ottavi negli slam su superficie diverse. Da 12 anni regolarmente nei top 50, quasi sempre top 30.
Vittoria in carriera su Federer, Nadal, Wavrinka, Ferrer e quasi Nole.

L´unica cosa nelle quale Fognini e´stato brevemente meglio e´il best ranking 13 contro il numero 18 della pantera. Altri come Camporese, Furlan, Gaudenzi sono anni luce dietro ad Andreas.

54
Koko (Guest) 05-10-2016 14:51

@ Pierre herme the Picasso of pastry (#1708225)

Il problema è che Fognini il quarto slam lo ha ottenuto a 24 anni 5 anni orsono con Pablo Martin che gli aveva dato una inquadrata seria come regolarità per cui solo per questo fatto la cura Perlas è in sostanza servita per la vittoria di tornei estivi e il 13 un pò gonfiato da un luglio eccezionale una tantum. Se a Parigi faccio quarti a 24 anni mi aspetterei un pò di più dal proseguo di carriera almeno nei tornei majors!

53
Binaghistan (Guest) 05-10-2016 14:46

Scritto da zedarioz

Scritto da Andri60
Se Fognini fosse nato in Giappone, o anche in Spagna, sarebbe fisso primi 10.
Il problema è che lo sa anche lui. ma sembra rassegnarsi all’evidenza.
Non ditemi che non ha talento, fisico, velocità, coordinazione, esplosività, colpi in anticipo, timing, tocco, almeno, se non superiori, a Nishi.
Ma non sa soffrire, e quando c’è tensione sclera.
E quindi temo dovremo rassegnarci all’eterna incompiuta di un giocatore che avrebbe potuto essere e non è stato. Forse solo Flavia può compiere il miracolo

La nazionalità non c’entra niente. Ha difetti tecnici, servizio incostante e risposta troppo d’attesa, e carenze mentali enormi. Se tu non considerei la capacità di non sbagliare ad alti ritmi, consideri soltanto il 50% di un tennista e del gioco del tennis. In quel 50% (fatto di determinazione, capacità di soffrire, evitare i passaggi a vuoto e di conseguenza i non forzati, cali di aggressività…) Fognini è un giocatore scadente rispetto alle capacità tecniche. E quindi con giocatori che da quel lato sono ineccepibili, paga un deficit enorme.
In sintesi, Fabio ha grandi qualità e grandi difetti. Ed essere arrivato al n. 13 con tutti quei problemi sul lato mentale può essere paragonato al n. 5 della Errani arrivata con tutti i problemi di carattere tecnico che conosciamo.

Miglior commento dell anno,e non lo dico con ironia

52
superpeppe (Guest) 05-10-2016 14:45

Scritto da Sottile
L’avevo scritto ieri che Fogna avrebbe perso per l’11sima volta su 11. E dalla prossima settimana si ritroverà oltre la 50sima posizione

Tu si che te ne intendi

51
laver 05-10-2016 14:44

Scritto da io

Scritto da il luminare
tra poco ferrer smette, fognini batte nadal e non riesce a battere ferrer nemmeno una volta x sbaglio, davvero strano

il che la dice lunga su che Nadal ha battutto il panzetta nostrano.

E’ una questione di gioco, la palla di ferrer gli da piu’ fastidio di quella di nadal: in piu’ sul lato del rovescio ferrer spinge piu’ di nadal…

50
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 05-10-2016 14:41

Scritto da zedarioz

Scritto da Andri60
Se Fognini fosse nato in Giappone, o anche in Spagna, sarebbe fisso primi 10.
Il problema è che lo sa anche lui. ma sembra rassegnarsi all’evidenza.
Non ditemi che non ha talento, fisico, velocità, coordinazione, esplosività, colpi in anticipo, timing, tocco, almeno, se non superiori, a Nishi.
Ma non sa soffrire, e quando c’è tensione sclera.
E quindi temo dovremo rassegnarci all’eterna incompiuta di un giocatore che avrebbe potuto essere e non è stato. Forse solo Flavia può compiere il miracolo

La nazionalità non c’entra niente. Ha difetti tecnici, servizio incostante e risposta troppo d’attesa, e carenze mentali enormi. Se tu non considerei la capacità di non sbagliare ad alti ritmi, consideri soltanto il 50% di un tennista e del gioco del tennis. In quel 50% (fatto di determinazione, capacità di soffrire, evitare i passaggi a vuoto e di conseguenza i non forzati, cali di aggressività…) Fognini è un giocatore scadente rispetto alle capacità tecniche. E quindi con giocatori che da quel lato sono ineccepibili, paga un deficit enorme.
In sintesi, Fabio ha grandi qualità e grandi difetti. Ed essere arrivato al n. 13 con tutti quei problemi sul lato mentale può essere paragonato al n. 5 della Errani arrivata con tutti i problemi di carattere tecnico che conosciamo.

Buona disamina di zedarios
La parte caratteriale di Fognini e’ troppo debole , in uno sport come il tennis Fognini paga per questa lacuna per cui il suo PIL aggregato non e’ al livello dei campioni ( Top 10 – 15 )
Sotto il profilo tecnico e’ un bel tennista ma concordo con l analisi qui sopra ha carenze limitanti al servizio ed in risposta oltre a quanto detto sulle pecche caratteriali e di personalita’

49
Tweeners 05-10-2016 14:38

Ragazzi non abbiamo visto la partita e quindi non si può più di tanto giudicare la prestazione di Fognini.
Ricordiamoci che il Ferru se è in giornata è un muro!
L’unica cosa che mi sento di giudicare è il servizio di Fognini!
Solo 3 aces e 8 doppi falli, 43% di prime palle e a momenti fa più punti con la seconda che con la prima….
Sono numeri da seconda categoria! 👿 Se vuole vincere qualcosa anche sul veloce deve migliorare il servizio. E anche di molto.

48
deuce (Guest) 05-10-2016 14:31

Scritto da Giuseppespartano

Scritto da deuce

Scritto da Giuseppespartano
Ieri fognini è stato bravo a recuperare e a vincere contro troicki. con difficoltà e con l’aiuto del serbo. Tenendo conto che gli ultimi scontri diretti li ha vinti fognini. Comunque il serbo nonostante dopo il suo rientro dalla squalifica non sia ritornato pienamente ai suoi livelli, ultimamente stava giocando discretamente. Attualmente è numero 31. Oggi la partita con ferrer non si è vista. Però dai game della partita fognini non ha mai avuto una palla break,ferrer invece ne ha avute 7 o 8(se non ho sbagliato). Non ha mai messo in difficoltà lo spagnolo nei game dove quest’ultimo aveva il servizio. Mai è arrivato ai vantaggi. Invece molti suoi game sono state delle battaglie. Ovviamente ferrer ha meritato di vincere, già vedendo questi dati. Certo in 12 partite (con questa) fognini ha perso 12 volte con ferrer. Però non è il ferrer di qualche tempo fa. Bisogna avere l’onestà intellettuale per ammettere ciò. Per dire anche seppi che quest’anno sta giocando male,è un brutto anno per lui,avendo anche lui negli scontri diretti con lo spagnolo,su 8 partite,8 sconfitte (su varie superfici,non solo su terra ). Nonostante ciò,a giugno è riuscito a batterlo (su erba) 6-3 6-4. A maggior ragione fognini,con questo ferrer non al meglio,aveva la possibilità di batterlo. L’italiano da lunedì scenderà al numero 50 (rischia anche di andare al numero 51 ). Fognini,con tutto il rispetto per seppi e Lorenzi,ovviamente è il più forte italiano attuale,e il più forte italiano degli ultimi 30 anni. È un buon giocatore internazionale,lo dicono i suoi risultati,ci mancherebbe. Ma non è assolutamente un top 10 come molti qui dicono. O comunque non è un giocatore che fino ad ora ha dato prova che può vincere uno slam,come molti qui dicono. Al di là che ha raggiunto un solo quarto di finale in un unico slam. Per me è sopravvalutato in funzione di questo tipo di aspettative e di traguardi che alcuni affermano,lui possa arrivare . questo non toglie che è un discreto giocatore,come ho già scritto . Detto ciò, fognini non credo sia da numero 50 ,sicuramente recupererà posizioni, appunto rientrare nei top 40, top 30, magari top 20, ma fognini non è un top 10. È lontano dai giocatori più forti,come punteggio ma non solo. Ci sono semplicemente giocatori più forti di lui. Lo dicono i risultati. E non è solo la testa che gli manca. Poi con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Lo stesso allora si potrebbe dire di tanti altri tennisti che se avessero la testa o altro, sarebbero top ten. In questo giochetto o attribuiamo a tutti ciò che non hanno,oppure è inutile nonostante questo,spero che faccia buoni risultati e che riesca a risalire.

analisi devo dire molto omogenea e giusta….quando vuoi sai essere giusto e mi riferisco a Nole che non ti e’ tanto simpatico ma lo rispetto a patto almeno di portargli rispetto ….per il resto ti confermo sicuramente la posizione nr.50 di Fognini in quanto l’unico che puo’ scalzarlo e’ Mannarino che dovrebbe incominciare a battere Nadal vedi tu se lo batterà …..un saluto

Ma infatti non è tanto a Mannarino che mi riferivo ma a vesley (che poi ha perso) quindi a questo punto, a meno che non succede qualcosa di clamoroso tra francese e spagnolo,fognini da lunedì sarà numero 50. per quanto riguarda novak beh ho detto ciò che pensavo vedendo quella partita, quel torneo,quello che ho visto con i miei occhi,cercando di tenere fuori il mio non entusiasmo appunto per lui. Il discorso finale,wawrinkainfortunio dito, MTO, post dichiarazioni sull’infortunio e cambio dichiarazioni post infortunio ,eccetera comunque ti prego non prendiamo nuovamente questo argomento adesso hehehe Buona giornata

tu per caso l’hai visto giocare a Pechino? io non l’ho visto…un motivo ci sarà ti pare? rispetto nel senso che e’ l’unico tennista che abbia fatto il career slam …immagino saprai cosa vuol dire…piuttosto stai vedendo Murray adesso?? ha perso 2 volte il servizio ed impreca e sta parlando con il suo box……facci caso

47
l Occhio di Sauron 05-10-2016 14:31

Scritto da Andri60
Se Fognini fosse nato in Giappone, o anche in Spagna, sarebbe fisso primi 10.
Il problema è che lo sa anche lui. ma sembra rassegnarsi all’evidenza.
Non ditemi che non ha talento, fisico, velocità, coordinazione, esplosività, colpi in anticipo, timing, tocco, almeno, se non superiori, a Nishi.
Ma non sa soffrire, e quando c’è tensione sclera.
E quindi temo dovremo rassegnarci all’eterna incompiuta di un giocatore che avrebbe potuto essere e non è stato. Forse solo Flavia può compiere il miracolo

spacciato

46
zedarioz 05-10-2016 14:15

Scritto da Andri60
Se Fognini fosse nato in Giappone, o anche in Spagna, sarebbe fisso primi 10.
Il problema è che lo sa anche lui. ma sembra rassegnarsi all’evidenza.
Non ditemi che non ha talento, fisico, velocità, coordinazione, esplosività, colpi in anticipo, timing, tocco, almeno, se non superiori, a Nishi.
Ma non sa soffrire, e quando c’è tensione sclera.
E quindi temo dovremo rassegnarci all’eterna incompiuta di un giocatore che avrebbe potuto essere e non è stato. Forse solo Flavia può compiere il miracolo

La nazionalità non c’entra niente. Ha difetti tecnici, servizio incostante e risposta troppo d’attesa, e carenze mentali enormi. Se tu non considerei la capacità di non sbagliare ad alti ritmi, consideri soltanto il 50% di un tennista e del gioco del tennis. In quel 50% (fatto di determinazione, capacità di soffrire, evitare i passaggi a vuoto e di conseguenza i non forzati, cali di aggressività…) Fognini è un giocatore scadente rispetto alle capacità tecniche. E quindi con giocatori che da quel lato sono ineccepibili, paga un deficit enorme.
In sintesi, Fabio ha grandi qualità e grandi difetti. Ed essere arrivato al n. 13 con tutti quei problemi sul lato mentale può essere paragonato al n. 5 della Errani arrivata con tutti i problemi di carattere tecnico che conosciamo.

45
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 05-10-2016 14:06

Scritto da Antony_65

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry

Scritto da Giuseppespartano
Ieri fognini è stato bravo a recuperare e a vincere contro troicki. con difficoltà e con l’aiuto del serbo. Tenendo conto che gli ultimi scontri diretti li ha vinti fognini. Comunque il serbo nonostante dopo il suo rientro dalla squalifica non sia ritornato pienamente ai suoi livelli, ultimamente stava giocando discretamente. Attualmente è numero 31. Oggi la partita con ferrer non si è vista. Però dai game della partita fognini non ha mai avuto una palla break,ferrer invece ne ha avute 7 o 8(se non ho sbagliato). Non ha mai messo in difficoltà lo spagnolo nei game dove quest’ultimo aveva il servizio. Mai è arrivato ai vantaggi. Invece molti suoi game sono state delle battaglie. Ovviamente ferrer ha meritato di vincere, già vedendo questi dati. Certo in 12 partite (con questa) fognini ha perso 12 volte con ferrer. Però non è il ferrer di qualche tempo fa. Bisogna avere l’onestà intellettuale per ammettere ciò. Per dire anche seppi che quest’anno sta giocando male,è un brutto anno per lui,avendo anche lui negli scontri diretti con lo spagnolo,su 8 partite,8 sconfitte (su varie superfici,non solo su terra ). Nonostante ciò,a giugno è riuscito a batterlo (su erba) 6-3 6-4. A maggior ragione fognini,con questo ferrer non al meglio,aveva la possibilità di batterlo. L’italiano da lunedì scenderà al numero 50 (rischia anche di andare al numero 51 ). Fognini,con tutto il rispetto per seppi e Lorenzi,ovviamente è il più forte italiano attuale,e il più forte italiano degli ultimi 30 anni. È un buon giocatore internazionale,lo dicono i suoi risultati,ci mancherebbe. Ma non è assolutamente un top 10 come molti qui dicono. O comunque non è un giocatore che fino ad ora ha dato prova che può vincere uno slam,come molti qui dicono. Al di là che ha raggiunto un solo quarto di finale in un unico slam. Per me è sopravvalutato in funzione di questo tipo di aspettative e di traguardi che alcuni affermano,lui possa arrivare . questo non toglie che è un discreto giocatore,come ho già scritto . Detto ciò, fognini non credo sia da numero 50 ,sicuramente recupererà posizioni, appunto rientrare nei top 40, top 30, magari top 20, ma fognini non è un top 10. È lontano dai giocatori più forti,come punteggio ma non solo. Ci sono semplicemente giocatori più forti di lui. Lo dicono i risultati. E non è solo la testa che gli manca. Poi con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Lo stesso allora si potrebbe dire di tanti altri tennisti che se avessero la testa o altro, sarebbero top ten. In questo giochetto o attribuiamo a tutti ciò che non hanno,oppure è inutile nonostante questo,spero che faccia buoni risultati e che riesca a risalire.

Ti quoto da cima a fondo
Fognini vale intorno a 30 , e’ uno che puo’ vincere 1-2 Atp 250 anno e fare 1/8 Slam se gli va tutto liscio, il miglior italiano dopo panatta ma assolutamente NON top 10 e nemmeno Top 15 ( quel 13esimo posto rimarra’ il suo apogeo)

CONDIVIDO ABBASTANZA la tua analisi della partita,tant’è che durante la stessa ho evidenziato alcuni aspetti che tu sottolinei. Inparticolare credo che a Fognini manchi la capacità di concentrazione e di sudare punto su punto e questo sinota in particolare contro Ferrer perchè è uno molto tenace e solido, (anche se è strano che Fognini riesca a mettere in seria difficoltà Nadal e non Ferrer che pure gli è inferiore). Non sono invece d’accordo sul fatto che Fognini sia il nostro miglior giocatore degli ultimi 30 anni, anche se probabilmente inquanto a titoli vinti lo è, il mio giudizio prescinde da questi quando dico che secondo me tecnicamente Camporese gli era superiore e considerando gli infortuni che ebbe ed il minor numero di tornei che si giocavano allora questa tesi è ancora più valida…Fognini mi ricorda un po Canè come alternanza di risultati ed anche un po come carattere

Di Omar sono coetaneo ricordo la sua carriera per filo e per segno cosi come quella di Cane’ che di noi era 3 anni piu’ grande.
Cane’ era come Fognini psico-labile ma il ligure e’ tennista piu’ completo e versatile sia del pazzo bolognese ( 3 Atp vinti MAI un 1/16 ad uno Slam ) che del piu’ savio Omar che ha avuto una carriera troppo racchiusa in alcuni sporadici exploit ( solo 2 Atp vinti mai un 1/4 ad uno slam )
Fognini a fine carriera avra’ vinto di piu’ di entrambi e gia’ oggi con 4 successi Atp 1 quarto e 2 ottavi Slam gia’ li ha superati.

44
Becuzzi_style (Guest) 05-10-2016 14:04

@ El92 (#1708132)

Il problema infatti non deve essere Fognini…che numeri alla mano dal 1980 ad oggi è il miglior italiano di sempre…il problema semmai è che un giocatore come lui sia stato il miglir prodotto negli ultimi 36 anni…su tal punto ho cercato a volte di aprire un confronto per cercare di capire come è possibile che in Italia non siamo mai stati in grado di avere un top 10 quando in Argentina, Spagna, Francia, Svezia ne hano avuti mediamente una 15 a testa (l’altro giorno ho contato gli svedesi entrati dagli anni 80 nell top 10…e mi sembra che fossero 18….certo ora sono in crisi, ma insomma per 30 anni un paese di 4 gatti è riuscito a sfornare sempre validi giocatori).
Purtroppo spesso qui queste cose non si possono dire…perchè sei tacciato di troll o di antifederale…io personalmente non credo alla sfiga…anche la statistica non riesce a dare una spiegazione (ricordiamo che anche oggi circa 1/15 dei primi 800 al mondo è italiano…possibile che da sta numerosa truppa non si riesca a ricavare nulla?….si può ammettere che da noi c’è qualcosa che non va e cercare di capire come migliorare tale situazione?)

43
io (Guest) 05-10-2016 14:03

Scritto da il luminare
tra poco ferrer smette, fognini batte nadal e non riesce a battere ferrer nemmeno una volta x sbaglio, davvero strano

il che la dice lunga su che Nadal ha battutto il panzetta nostrano.

42
Giuseppespartano (Guest) 05-10-2016 14:02

Scritto da deuce

Scritto da Giuseppespartano
Ieri fognini è stato bravo a recuperare e a vincere contro troicki. con difficoltà e con l’aiuto del serbo. Tenendo conto che gli ultimi scontri diretti li ha vinti fognini. Comunque il serbo nonostante dopo il suo rientro dalla squalifica non sia ritornato pienamente ai suoi livelli, ultimamente stava giocando discretamente. Attualmente è numero 31. Oggi la partita con ferrer non si è vista. Però dai game della partita fognini non ha mai avuto una palla break,ferrer invece ne ha avute 7 o 8(se non ho sbagliato). Non ha mai messo in difficoltà lo spagnolo nei game dove quest’ultimo aveva il servizio. Mai è arrivato ai vantaggi. Invece molti suoi game sono state delle battaglie. Ovviamente ferrer ha meritato di vincere, già vedendo questi dati. Certo in 12 partite (con questa) fognini ha perso 12 volte con ferrer. Però non è il ferrer di qualche tempo fa. Bisogna avere l’onestà intellettuale per ammettere ciò. Per dire anche seppi che quest’anno sta giocando male,è un brutto anno per lui,avendo anche lui negli scontri diretti con lo spagnolo,su 8 partite,8 sconfitte (su varie superfici,non solo su terra ). Nonostante ciò,a giugno è riuscito a batterlo (su erba) 6-3 6-4. A maggior ragione fognini,con questo ferrer non al meglio,aveva la possibilità di batterlo. L’italiano da lunedì scenderà al numero 50 (rischia anche di andare al numero 51 ). Fognini,con tutto il rispetto per seppi e Lorenzi,ovviamente è il più forte italiano attuale,e il più forte italiano degli ultimi 30 anni. È un buon giocatore internazionale,lo dicono i suoi risultati,ci mancherebbe. Ma non è assolutamente un top 10 come molti qui dicono. O comunque non è un giocatore che fino ad ora ha dato prova che può vincere uno slam,come molti qui dicono. Al di là che ha raggiunto un solo quarto di finale in un unico slam. Per me è sopravvalutato in funzione di questo tipo di aspettative e di traguardi che alcuni affermano,lui possa arrivare . questo non toglie che è un discreto giocatore,come ho già scritto . Detto ciò, fognini non credo sia da numero 50 ,sicuramente recupererà posizioni, appunto rientrare nei top 40, top 30, magari top 20, ma fognini non è un top 10. È lontano dai giocatori più forti,come punteggio ma non solo. Ci sono semplicemente giocatori più forti di lui. Lo dicono i risultati. E non è solo la testa che gli manca. Poi con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Lo stesso allora si potrebbe dire di tanti altri tennisti che se avessero la testa o altro, sarebbero top ten. In questo giochetto o attribuiamo a tutti ciò che non hanno,oppure è inutile nonostante questo,spero che faccia buoni risultati e che riesca a risalire.

analisi devo dire molto omogenea e giusta….quando vuoi sai essere giusto e mi riferisco a Nole che non ti e’ tanto simpatico ma lo rispetto a patto almeno di portargli rispetto ….per il resto ti confermo sicuramente la posizione nr.50 di Fognini in quanto l’unico che puo’ scalzarlo e’ Mannarino che dovrebbe incominciare a battere Nadal vedi tu se lo batterà …..un saluto

Ma infatti non è tanto a Mannarino che mi riferivo ma a vesley (che poi ha perso) quindi a questo punto, a meno che non succede qualcosa di clamoroso tra francese e spagnolo,fognini da lunedì sarà numero 50. 🙂 per quanto riguarda novak beh ho detto ciò che pensavo vedendo quella partita, quel torneo,quello che ho visto con i miei occhi,cercando di tenere fuori il mio non entusiasmo appunto per lui. Il discorso finale,wawrinkainfortunio dito, MTO, post dichiarazioni sull’infortunio e cambio dichiarazioni post infortunio ,eccetera 🙂 comunque ti prego non prendiamo nuovamente questo argomento adesso hehehe Buona giornata

41
Luca da Sondrio (Guest) 05-10-2016 13:55

Scritto da mauro

Scritto da robbi
E allora Berdich che perde da Muller? I suoi tifosi cosa dovvrebbero scrivere? Chi ha giocato o gioca ancora a questo meraviglioso sport, sa che si può può perdere con chiunque, anche per diciassette volte consecutive e con lo stesso avversario, i commenti degli altri, quelli che stanno solo davanti al video, che criticano solamente, pensado di essere dei campioni, beh, li lascerei perdere.

i tifosi di Berdich potranno dire che il loro idolo ha fatto una finale slam ad Wimbledon, battendo Federer e perdendo solo dal SuperFenomeno Leggendario, tanto per cominciare.

E poi i tifosi di Berdych potranno anche dire che il loro idolo ha surclassato il SuperAntipatico Pieno-di-tic-insopportabili all’Australian Open del 2015…

40
Becuzzi_style (Guest) 05-10-2016 13:53

partita in cui c’è da salvare solo il risultato non troppo pesante…poteva finire con una vera stesa….insomma 10 punti in risposta su 10 turni di servizio…arrivando al massimo a 30 è l’evidente segnale che la differenza in campo oggi era netta…c’era poco da fare…

39
deuce (Guest) 05-10-2016 13:53

Scritto da Andri60
Se Fognini fosse nato in Giappone, o anche in Spagna, sarebbe fisso primi 10.
Il problema è che lo sa anche lui. ma sembra rassegnarsi all’evidenza.
Non ditemi che non ha talento, fisico, velocità, coordinazione, esplosività, colpi in anticipo, timing, tocco, almeno, se non superiori, a Nishi.
Ma non sa soffrire, e quando c’è tensione sclera.
E quindi temo dovremo rassegnarci all’eterna incompiuta di un giocatore che avrebbe potuto essere e non è stato. Forse solo Flavia può compiere il miracolo

ancora con questi se e questi ma…….e che avrebbe potuto….ma ti rendi conto di quello che scrivi????

38
Moreno (Guest) 05-10-2016 13:52

E pensare che oramai Ferrer si batte da solo…bastava il Caruso di stanotte

37
Giuseppespartano (Guest) 05-10-2016 13:49

Scritto da El92

Scritto da Luigi44
Povero panzetto, meno male che si è sposato, così almeno lato vita personale è felice… Se aspettasse soddisfazioni dal suo tennis sarebbe perennemente in depressione… Bye bye, Fabio!

Best Ranking 13 atp, tornei atp vinti tra cui un 500, quarto di finale al RG, vittorie contro i migliori del mondo, trascinatore di Davis, milioni e milioni di dollari in SOLI premi, miglior italiano nel maschile degli ultimi 30 anni, vincitore slam in doppio e altri tornei.
Siate un minimo, MINIMO, obiettivi.
Poi date sfogo a tutto il vostro odio senza problemi..

Per essere precisi ,vittorie controppo alcuni dei migliori al mondo. Alcuni tra i più forti al mondo non ha mai vinto. Inanzittutto federer e djokovic. Poi anche tsonga (b.r. 5) ,appunto ferrer (3), thiem (7) nishikori (4), del potro (4). Sicuramente sono tra i migliori al mondo anche questi(oltre i nadal i Raonic i Murray e altri) per il resto hai detto bene 🙂

36
deuce (Guest) 05-10-2016 13:34

Scritto da mariano
Purtroppo Fognini è in parabola discendente. Nel giro di un anno rischia di uscire dai primi 100 del mondo.
La cosa più grave è che probabilmente faranno la stessa fine Lorenzi e Seppi per ragione anagrafiche. Tra i giovani non vedo nessuno purtroppo che possa nel 2017 scendere tra i primi 100.
Insomma un disastro!

nessun disastro vedo che la storia nn la conosci ….ormai sono 37 anni

35
Andri60 (Guest) 05-10-2016 13:33

Se Fognini fosse nato in Giappone, o anche in Spagna, sarebbe fisso primi 10.
Il problema è che lo sa anche lui. ma sembra rassegnarsi all’evidenza.
Non ditemi che non ha talento, fisico, velocità, coordinazione, esplosività, colpi in anticipo, timing, tocco, almeno, se non superiori, a Nishi.
Ma non sa soffrire, e quando c’è tensione sclera.
E quindi temo dovremo rassegnarci all’eterna incompiuta di un giocatore che avrebbe potuto essere e non è stato. Forse solo Flavia può compiere il miracolo

34
deuce (Guest) 05-10-2016 13:32

Scritto da Luca Supporter Del Tennis Italiano
Con Ferrer non ci vincerà mai.

vedrai che una volta vincerà….forse un’altra partita la faranno ancora :mrgreen:

33
ale98 (Guest) 05-10-2016 13:30

Assurdo aver fatto solo 10 punti in risposta, neanche Ferrer fosse Raonic..

32
deuce (Guest) 05-10-2016 13:28

Scritto da Giuseppespartano
Ieri fognini è stato bravo a recuperare e a vincere contro troicki. con difficoltà e con l’aiuto del serbo. Tenendo conto che gli ultimi scontri diretti li ha vinti fognini. Comunque il serbo nonostante dopo il suo rientro dalla squalifica non sia ritornato pienamente ai suoi livelli, ultimamente stava giocando discretamente. Attualmente è numero 31. Oggi la partita con ferrer non si è vista. Però dai game della partita fognini non ha mai avuto una palla break,ferrer invece ne ha avute 7 o 8(se non ho sbagliato). Non ha mai messo in difficoltà lo spagnolo nei game dove quest’ultimo aveva il servizio. Mai è arrivato ai vantaggi. Invece molti suoi game sono state delle battaglie. Ovviamente ferrer ha meritato di vincere, già vedendo questi dati. Certo in 12 partite (con questa) fognini ha perso 12 volte con ferrer. Però non è il ferrer di qualche tempo fa. Bisogna avere l’onestà intellettuale per ammettere ciò. Per dire anche seppi che quest’anno sta giocando male,è un brutto anno per lui,avendo anche lui negli scontri diretti con lo spagnolo,su 8 partite,8 sconfitte (su varie superfici,non solo su terra ). Nonostante ciò,a giugno è riuscito a batterlo (su erba) 6-3 6-4. A maggior ragione fognini,con questo ferrer non al meglio,aveva la possibilità di batterlo. L’italiano da lunedì scenderà al numero 50 (rischia anche di andare al numero 51 ). Fognini,con tutto il rispetto per seppi e Lorenzi,ovviamente è il più forte italiano attuale,e il più forte italiano degli ultimi 30 anni. È un buon giocatore internazionale,lo dicono i suoi risultati,ci mancherebbe. Ma non è assolutamente un top 10 come molti qui dicono. O comunque non è un giocatore che fino ad ora ha dato prova che può vincere uno slam,come molti qui dicono. Al di là che ha raggiunto un solo quarto di finale in un unico slam. Per me è sopravvalutato in funzione di questo tipo di aspettative e di traguardi che alcuni affermano,lui possa arrivare . questo non toglie che è un discreto giocatore,come ho già scritto . Detto ciò, fognini non credo sia da numero 50 ,sicuramente recupererà posizioni, appunto rientrare nei top 40, top 30, magari top 20, ma fognini non è un top 10. È lontano dai giocatori più forti,come punteggio ma non solo. Ci sono semplicemente giocatori più forti di lui. Lo dicono i risultati. E non è solo la testa che gli manca. Poi con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Lo stesso allora si potrebbe dire di tanti altri tennisti che se avessero la testa o altro, sarebbero top ten. In questo giochetto o attribuiamo a tutti ciò che non hanno,oppure è inutile nonostante questo,spero che faccia buoni risultati e che riesca a risalire.

analisi devo dire molto omogenea e giusta….quando vuoi sai essere giusto e mi riferisco a Nole che non ti e’ tanto simpatico ma lo rispetto a patto almeno di portargli rispetto ….per il resto ti confermo sicuramente la posizione nr.50 di Fognini in quanto l’unico che puo’ scalzarlo e’ Mannarino che dovrebbe incominciare a battere Nadal vedi tu se lo batterà …..un saluto

31
mauro (Guest) 05-10-2016 13:27

Scritto da robbi
E allora Berdich che perde da Muller? I suoi tifosi cosa dovvrebbero scrivere? Chi ha giocato o gioca ancora a questo meraviglioso sport, sa che si può può perdere con chiunque, anche per diciassette volte consecutive e con lo stesso avversario, i commenti degli altri, quelli che stanno solo davanti al video, che criticano solamente, pensado di essere dei campioni, beh, li lascerei perdere.

i tifosi di Berdich potranno dire che il loro idolo ha fatto una finale slam ad Wimbledon, battendo Federer e perdendo solo dal SuperFenomeno Leggendario, tanto per cominciare.

30
Sottile 05-10-2016 13:21

L’avevo scritto ieri che Fogna avrebbe perso per l’11sima volta su 11. E dalla prossima settimana si ritroverà oltre la 50sima posizione 😕

29
Michele (Guest) 05-10-2016 13:19

Mamma mia che miseria. Ferrer quest’anno ha perso con cani e porci

28
sander (Guest) 05-10-2016 13:19

Ferrer con Fognini gioca al gatto col topo, c’e’ troppa differenza di forza mentale tra i due, e nell’arco del match Fognini la soffre tutta, il forcing costante di Ferrer mette troppa pressione a Fognini che nell’arco del match fisiologicamente in certi momenti molla la presa e va in un binario chiuso.

27
Luigi44 (Guest) 05-10-2016 13:19

@ El92 (#1708132)

Hai ragione, soltanto che io parlavo del presente, non del passato…

26
luigi (Guest) 05-10-2016 13:15

@ Antony_65 (#1708149)

Sono completamente d’accordo. Se poi guardiamo i risultati in doppio allora è vero che Fognini è il migliore degli ultimi 30 anni. Ma in singolare è falso. E anche il prize-money lo conferma. E l’incapacità di trionfare su tutte le superfici indoor-outdoor è un ulteriore limite.

25
Antony_65 (Guest) 05-10-2016 13:08

@ Yes2.0 (#1708117)

Se vai a vedere l’altezza tra i due è simile anzi Fognini ha 2 cm in più se non sbaglio, come ho avuto modo di scrivere durante la partita secondo me la differenza la fa la risposta tra i due e la grande determinazione su ogni punto di Ferrer. Oggi Fognini ha fatto 3 aces Ferrer 1 a prescindere da questo evidentemente la risposta di ferrer è molto più efficace e riesce sempre a mettere in difficoltà Fognini che invece non trova una risposta altrettanto efficace da non permettere a Ferrer di aver vita facile sul suo servizio

24
robbi (Guest) 05-10-2016 13:03

E allora Berdich che perde da Muller? I suoi tifosi cosa dovvrebbero scrivere? Chi ha giocato o gioca ancora a questo meraviglioso sport, sa che si può può perdere con chiunque, anche per diciassette volte consecutive e con lo stesso avversario, i commenti degli altri, quelli che stanno solo davanti al video, che criticano solamente, pensado di essere dei campioni, beh, li lascerei perdere.

23
Antony_65 (Guest) 05-10-2016 13:02

Scritto da Luca Supporter Del Tennis Italiano
Con Ferrer non ci vincerà mai.

Forse quando saranno in pensione a livello amatoriale :mrgreen:

22
Antony_65 (Guest) 05-10-2016 12:59

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry

Scritto da Giuseppespartano
Ieri fognini è stato bravo a recuperare e a vincere contro troicki. con difficoltà e con l’aiuto del serbo. Tenendo conto che gli ultimi scontri diretti li ha vinti fognini. Comunque il serbo nonostante dopo il suo rientro dalla squalifica non sia ritornato pienamente ai suoi livelli, ultimamente stava giocando discretamente. Attualmente è numero 31. Oggi la partita con ferrer non si è vista. Però dai game della partita fognini non ha mai avuto una palla break,ferrer invece ne ha avute 7 o 8(se non ho sbagliato). Non ha mai messo in difficoltà lo spagnolo nei game dove quest’ultimo aveva il servizio. Mai è arrivato ai vantaggi. Invece molti suoi game sono state delle battaglie. Ovviamente ferrer ha meritato di vincere, già vedendo questi dati. Certo in 12 partite (con questa) fognini ha perso 12 volte con ferrer. Però non è il ferrer di qualche tempo fa. Bisogna avere l’onestà intellettuale per ammettere ciò. Per dire anche seppi che quest’anno sta giocando male,è un brutto anno per lui,avendo anche lui negli scontri diretti con lo spagnolo,su 8 partite,8 sconfitte (su varie superfici,non solo su terra ). Nonostante ciò,a giugno è riuscito a batterlo (su erba) 6-3 6-4. A maggior ragione fognini,con questo ferrer non al meglio,aveva la possibilità di batterlo. L’italiano da lunedì scenderà al numero 50 (rischia anche di andare al numero 51 ). Fognini,con tutto il rispetto per seppi e Lorenzi,ovviamente è il più forte italiano attuale,e il più forte italiano degli ultimi 30 anni. È un buon giocatore internazionale,lo dicono i suoi risultati,ci mancherebbe. Ma non è assolutamente un top 10 come molti qui dicono. O comunque non è un giocatore che fino ad ora ha dato prova che può vincere uno slam,come molti qui dicono. Al di là che ha raggiunto un solo quarto di finale in un unico slam. Per me è sopravvalutato in funzione di questo tipo di aspettative e di traguardi che alcuni affermano,lui possa arrivare . questo non toglie che è un discreto giocatore,come ho già scritto . Detto ciò, fognini non credo sia da numero 50 ,sicuramente recupererà posizioni, appunto rientrare nei top 40, top 30, magari top 20, ma fognini non è un top 10. È lontano dai giocatori più forti,come punteggio ma non solo. Ci sono semplicemente giocatori più forti di lui. Lo dicono i risultati. E non è solo la testa che gli manca. Poi con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Lo stesso allora si potrebbe dire di tanti altri tennisti che se avessero la testa o altro, sarebbero top ten. In questo giochetto o attribuiamo a tutti ciò che non hanno,oppure è inutile nonostante questo,spero che faccia buoni risultati e che riesca a risalire.

Ti quoto da cima a fondo
Fognini vale intorno a 30 , e’ uno che puo’ vincere 1-2 Atp 250 anno e fare 1/8 Slam se gli va tutto liscio, il miglior italiano dopo panatta ma assolutamente NON top 10 e nemmeno Top 15 ( quel 13esimo posto rimarra’ il suo apogeo)

CONDIVIDO ABBASTANZA la tua analisi della partita,tant’è che durante la stessa ho evidenziato alcuni aspetti che tu sottolinei. Inparticolare credo che a Fognini manchi la capacità di concentrazione e di sudare punto su punto e questo sinota in particolare contro Ferrer perchè è uno molto tenace e solido, (anche se è strano che Fognini riesca a mettere in seria difficoltà Nadal e non Ferrer che pure gli è inferiore). Non sono invece d’accordo sul fatto che Fognini sia il nostro miglior giocatore degli ultimi 30 anni, anche se probabilmente inquanto a titoli vinti lo è, il mio giudizio prescinde da questi quando dico che secondo me tecnicamente Camporese gli era superiore e considerando gli infortuni che ebbe ed il minor numero di tornei che si giocavano allora questa tesi è ancora più valida…Fognini mi ricorda un po Canè come alternanza di risultati ed anche un po come carattere

21
Marco (Guest) 05-10-2016 12:56

Scritto da Luca Supporter Del Tennis Italiano
Con Ferrer non ci vincerà mai.

mai dire mai..
Questa frase contiene saggezza.
Fognin aveva detto di recente che voleva batterlo almeno una volta, prima dei finali di carriera, ha ancora tempo..

20
Gabriele da Firenze 05-10-2016 12:45

Scritto da El92

Scritto da Luigi44
Povero panzetto, meno male che si è sposato, così almeno lato vita personale è felice… Se aspettasse soddisfazioni dal suo tennis sarebbe perennemente in depressione… Bye bye, Fabio!

Best Ranking 13 atp, tornei atp vinti tra cui un 500, quarto di finale al RG, vittorie contro i migliori del mondo, trascinatore di Davis, milioni e milioni di dollari in SOLI premi, miglior italiano nel maschile degli ultimi 30 anni, vincitore slam in doppio e altri tornei.
Siate un minimo, MINIMO, obiettivi.
Poi date sfogo a tutto il vostro odio senza problemi..

Ok tutto giusto…è questo trend negativo e discendente a 29 anni che fa incavolare…

19
El92 05-10-2016 12:39

Scritto da Luigi44
Povero panzetto, meno male che si è sposato, così almeno lato vita personale è felice… Se aspettasse soddisfazioni dal suo tennis sarebbe perennemente in depressione… Bye bye, Fabio!

Best Ranking 13 atp, tornei atp vinti tra cui un 500, quarto di finale al RG, vittorie contro i migliori del mondo, trascinatore di Davis, milioni e milioni di dollari in SOLI premi, miglior italiano nel maschile degli ultimi 30 anni, vincitore slam in doppio e altri tornei.
Siate un minimo, MINIMO, obiettivi.
Poi date sfogo a tutto il vostro odio senza problemi..

18
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 05-10-2016 12:38

Scritto da Giuseppespartano
Ieri fognini è stato bravo a recuperare e a vincere contro troicki. con difficoltà e con l’aiuto del serbo. Tenendo conto che gli ultimi scontri diretti li ha vinti fognini. Comunque il serbo nonostante dopo il suo rientro dalla squalifica non sia ritornato pienamente ai suoi livelli, ultimamente stava giocando discretamente. Attualmente è numero 31. Oggi la partita con ferrer non si è vista. Però dai game della partita fognini non ha mai avuto una palla break,ferrer invece ne ha avute 7 o 8(se non ho sbagliato). Non ha mai messo in difficoltà lo spagnolo nei game dove quest’ultimo aveva il servizio. Mai è arrivato ai vantaggi. Invece molti suoi game sono state delle battaglie. Ovviamente ferrer ha meritato di vincere, già vedendo questi dati. Certo in 12 partite (con questa) fognini ha perso 12 volte con ferrer. Però non è il ferrer di qualche tempo fa. Bisogna avere l’onestà intellettuale per ammettere ciò. Per dire anche seppi che quest’anno sta giocando male,è un brutto anno per lui,avendo anche lui negli scontri diretti con lo spagnolo,su 8 partite,8 sconfitte (su varie superfici,non solo su terra ). Nonostante ciò,a giugno è riuscito a batterlo (su erba) 6-3 6-4. A maggior ragione fognini,con questo ferrer non al meglio,aveva la possibilità di batterlo. L’italiano da lunedì scenderà al numero 50 (rischia anche di andare al numero 51 ). Fognini,con tutto il rispetto per seppi e Lorenzi,ovviamente è il più forte italiano attuale,e il più forte italiano degli ultimi 30 anni. È un buon giocatore internazionale,lo dicono i suoi risultati,ci mancherebbe. Ma non è assolutamente un top 10 come molti qui dicono. O comunque non è un giocatore che fino ad ora ha dato prova che può vincere uno slam,come molti qui dicono. Al di là che ha raggiunto un solo quarto di finale in un unico slam. Per me è sopravvalutato in funzione di questo tipo di aspettative e di traguardi che alcuni affermano,lui possa arrivare . questo non toglie che è un discreto giocatore,come ho già scritto . Detto ciò, fognini non credo sia da numero 50 ,sicuramente recupererà posizioni, appunto rientrare nei top 40, top 30, magari top 20, ma fognini non è un top 10. È lontano dai giocatori più forti,come punteggio ma non solo. Ci sono semplicemente giocatori più forti di lui. Lo dicono i risultati. E non è solo la testa che gli manca. Poi con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Lo stesso allora si potrebbe dire di tanti altri tennisti che se avessero la testa o altro, sarebbero top ten. In questo giochetto o attribuiamo a tutti ciò che non hanno,oppure è inutile nonostante questo,spero che faccia buoni risultati e che riesca a risalire.

Ti quoto da cima a fondo
Fognini vale intorno a 30 , e’ uno che puo’ vincere 1-2 Atp 250 anno e fare 1/8 Slam se gli va tutto liscio, il miglior italiano dopo panatta ma assolutamente NON top 10 e nemmeno Top 15 ( quel 13esimo posto rimarra’ il suo apogeo)

17
gianni (Guest) 05-10-2016 12:38

fabio riesce a battere nadal e invece perde sempre da ferrer.incredibile. sinonimo di poca convinzione mentale.tecnicamente è migliore dei 2 spagnoli ma purtroppo manca la testa

16
il luminare (Guest) 05-10-2016 12:36

tra poco ferrer smette, fognini batte nadal e non riesce a battere ferrer nemmeno una volta x sbaglio, davvero strano

15
latte alle ginocchia (Guest) 05-10-2016 12:31

quindi panzetto si puo’ dire ma loser no. 🙄

14
Yes2.0 05-10-2016 12:26

Scritto da Giuseppespartano
Ieri fognini è stato bravo a recuperare e a vincere contro troicki. con difficoltà e con l’aiuto del serbo. Tenendo conto che gli ultimi scontri diretti li ha vinti fognini. Comunque il serbo nonostante dopo il suo rientro dalla squalifica non sia ritornato pienamente ai suoi livelli, ultimamente stava giocando discretamente. Attualmente è numero 31. Oggi la partita con ferrer non si è vista. Però dai game della partita fognini non ha mai avuto una palla break,ferrer invece ne ha avute 7 o 8(se non ho sbagliato). Non ha mai messo in difficoltà lo spagnolo nei game dove quest’ultimo aveva il servizio. Mai è arrivato ai vantaggi. Invece molti suoi game sono state delle battaglie. Ovviamente ferrer ha meritato di vincere, già vedendo questi dati. Certo in 12 partite (con questa) fognini ha perso 12 volte con ferrer. Però non è il ferrer di qualche tempo fa. Bisogna avere l’onestà intellettuale per ammettere ciò. Per dire anche seppi che quest’anno sta giocando male,è un brutto anno per lui,avendo anche lui negli scontri diretti con lo spagnolo,su 8 partite,8 sconfitte (su varie superfici,non solo su terra ). Nonostante ciò,a giugno è riuscito a batterlo (su erba) 6-3 6-4. A maggior ragione fognini,con questo ferrer non al meglio,aveva la possibilità di batterlo. L’italiano da lunedì scenderà al numero 50 (rischia anche di andare al numero 51 ). Fognini,con tutto il rispetto per seppi e Lorenzi,ovviamente è il più forte italiano attuale,e il più forte italiano degli ultimi 30 anni. È un buon giocatore internazionale,lo dicono i suoi risultati,ci mancherebbe. Ma non è assolutamente un top 10 come molti qui dicono. O comunque non è un giocatore che fino ad ora ha dato prova che può vincere uno slam,come molti qui dicono. Al di là che ha raggiunto un solo quarto di finale in un unico slam. Per me è sopravvalutato in funzione di questo tipo di aspettative e di traguardi che alcuni affermano,lui possa arrivare . questo non toglie che è un discreto giocatore,come ho già scritto . Detto ciò, fognini non credo sia da numero 50 ,sicuramente recupererà posizioni, appunto rientrare nei top 40, top 30, magari top 20, ma fognini non è un top 10. È lontano dai giocatori più forti,come punteggio ma non solo. Ci sono semplicemente giocatori più forti di lui. Lo dicono i risultati. E non è solo la testa che gli manca. Poi con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Lo stesso allora si potrebbe dire di tanti altri tennisti che se avessero la testa o altro, sarebbero top ten. In questo giochetto o attribuiamo a tutti ciò che non hanno,oppure è inutile nonostante questo,spero che faccia buoni risultati e che riesca a risalire.

Concordo con praticamente tutto quello che dici. E sottolineo, come hai giustamente evidenziato, che i limiti di Fognini non sono solo mentali, anzi. Le lacune a livello di tenuta mentale sono spesso conseguenza dei suoi limiti tecnici. Ad esempio il servizio: Gognini ha uno dei seervizi peggiori (se non il peggiore) tra i top 50. E questo non gli permette di prendersi punti facili, il che implica una costante tenuta mentale, ergo, se non sei sempre al massimo prendi il break. Ed ecco che impazzisce.
La risposta: non ha un buona risposta, è reattivo, ma si limita spesso a delle rigiocate che non fanno male. Il rovescio è incostante, spesso manca di timing. Ma vabbè, mi fermo qui.

13
Luca Supporter Del Tennis Italiano (Guest) 05-10-2016 12:24

Con Ferrer non ci vincerà mai.

12
zedarioz 05-10-2016 12:20

Scritto da mariano
Purtroppo Fognini è in parabola discendente. Nel giro di un anno rischia di uscire dai primi 100 del mondo.
La cosa più grave è che probabilmente faranno la stessa fine Lorenzi e Seppi per ragione anagrafiche. Tra i giovani non vedo nessuno purtroppo che possa nel 2017 scendere tra i primi 100.
Insomma un disastro!

Questo post lo dovevi scrivere ieri quando ha battuto Troicki che è n. 31 ed è un giocatore da superfici hard.
Come mai lo scrivi oggi che ha perso contro Ferrer che è nettamente più forte di lui anche se ormai a fine carriera?
Ogni tanto mi riprometto di non rispondere agli haters ma poi non ce la faccio :mrgreen: (e io Fognini lo detesto, ma dai 100 ci esce solo se smette di giocare: dopo un’annata schifosa e svogliata è n. 50… se appena appena gli torna la voglia, torna al n. 30 che è più o meno il suo valore (direi tra il 25 e il 35))

11
Giuseppespartano (Guest) 05-10-2016 12:20

Ho sbagliato le palle break sono 9 di ferrer e 0 di fognini.

10
fabio (Guest) 05-10-2016 12:20

Prevedibile solo i più inguaribili tifosi di live tennis potevano sperare in una vittoria

9
frale (Guest) 05-10-2016 12:18

Chissà se un giorno Fabio potrà dire: “Deve ancora nascere chi riesce a battere il Fogna diciasette volte di seguito” dopo aver vinto il diciasettesimo scontro con Ferrer.

8
El92 05-10-2016 12:15

Ha solo rispettato il pronostico, ancor di più contro Ferrer che è un autentico tabù per lui.
Ma nonostante tutto, ci saranno feroci polemiche.
Tanto ormai Fabio è il male del tennis italiano 😉

7
marvar (Guest) 05-10-2016 12:06

Non ricordavo che fognini deve addirittura semifinale a Pechino…Quindi ora sprofonda fuori dai 50…….

6
Luigi44 (Guest) 05-10-2016 12:06

Povero panzetto, meno male che si è sposato, così almeno lato vita personale è felice… Se aspettasse soddisfazioni dal suo tennis sarebbe perennemente in depressione… Bye bye, Fabio!

5
mariano (Guest) 05-10-2016 12:02

Purtroppo Fognini è in parabola discendente. Nel giro di un anno rischia di uscire dai primi 100 del mondo.
La cosa più grave è che probabilmente faranno la stessa fine Lorenzi e Seppi per ragione anagrafiche. Tra i giovani non vedo nessuno purtroppo che possa nel 2017 scendere tra i primi 100.
Insomma un disastro!

4
Giuseppespartano (Guest) 05-10-2016 11:58

Ieri fognini è stato bravo a recuperare e a vincere contro troicki. con difficoltà e con l’aiuto del serbo. Tenendo conto che gli ultimi scontri diretti li ha vinti fognini. Comunque il serbo nonostante dopo il suo rientro dalla squalifica non sia ritornato pienamente ai suoi livelli, ultimamente stava giocando discretamente. Attualmente è numero 31. Oggi la partita con ferrer non si è vista. Però dai game della partita fognini non ha mai avuto una palla break,ferrer invece ne ha avute 7 o 8(se non ho sbagliato). Non ha mai messo in difficoltà lo spagnolo nei game dove quest’ultimo aveva il servizio. Mai è arrivato ai vantaggi. Invece molti suoi game sono state delle battaglie. Ovviamente ferrer ha meritato di vincere, già vedendo questi dati. Certo in 12 partite (con questa) fognini ha perso 12 volte con ferrer. Però non è il ferrer di qualche tempo fa. Bisogna avere l’onestà intellettuale per ammettere ciò. Per dire anche seppi che quest’anno sta giocando male,è un brutto anno per lui,avendo anche lui negli scontri diretti con lo spagnolo,su 8 partite,8 sconfitte (su varie superfici,non solo su terra ). Nonostante ciò,a giugno è riuscito a batterlo (su erba) 6-3 6-4. A maggior ragione fognini,con questo ferrer non al meglio,aveva la possibilità di batterlo. L’italiano da lunedì scenderà al numero 50 (rischia anche di andare al numero 51 ). Fognini,con tutto il rispetto per seppi e Lorenzi,ovviamente è il più forte italiano attuale,e il più forte italiano degli ultimi 30 anni. È un buon giocatore internazionale,lo dicono i suoi risultati,ci mancherebbe. Ma non è assolutamente un top 10 come molti qui dicono. O comunque non è un giocatore che fino ad ora ha dato prova che può vincere uno slam,come molti qui dicono. Al di là che ha raggiunto un solo quarto di finale in un unico slam. Per me è sopravvalutato in funzione di questo tipo di aspettative e di traguardi che alcuni affermano,lui possa arrivare . questo non toglie che è un discreto giocatore,come ho già scritto . Detto ciò, fognini non credo sia da numero 50 ,sicuramente recupererà posizioni, appunto rientrare nei top 40, top 30, magari top 20, ma fognini non è un top 10. È lontano dai giocatori più forti,come punteggio ma non solo. Ci sono semplicemente giocatori più forti di lui. Lo dicono i risultati. E non è solo la testa che gli manca. Poi con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Lo stesso allora si potrebbe dire di tanti altri tennisti che se avessero la testa o altro, sarebbero top ten. In questo giochetto o attribuiamo a tutti ciò che non hanno,oppure è inutile 🙂 nonostante questo,spero che faccia buoni risultati e che riesca a risalire.

3
paoli (Guest) 05-10-2016 11:55

ormai perde da tutti ma figurati se un italiano fa il miracolo, solita storia

2
marvar (Guest) 05-10-2016 11:53

Nulla da fare….Ferrer non lo batte nemmeno tra 50 anni

1