Torneo Open Copertina, Generica

Open del Green Park di Rivoli edizione 2016: Successo di Stefania Chieppa. Ecco i finalisti del singolare maschile

17/09/2016 21:48 1 commento
Stefania Chieppa nella foto
Stefania Chieppa nella foto

Pronostico rispettato nel tabellone femminile dell’Open targato Green Park di Rivoli, concluso oggi sui campi immersi nel verde del circolo e davanti ad un pubblico numeroso. A vincere è stata la prima testa di serie, Stefania Chieppa (2.2 della Stampa Sporting) che si è imposta per 6-1 7-5 su Jessica Bertoldo, 2.4 del Verdelaurofiorito. Primo set con partenza caratterizzata da break e controbreak, il primo in favore della Bertoldo, il secondo della Chieppa. La rivolese prima testa di serie ha poi infilato un parziale di 8 giochi a 0 per salire sul 6-1 3-0 grazie ad un tennis preciso ed aggressivo. Sembrava fatta per lei ma un momento di pausa mentale ha rimesso in partita Jessica Bertoldo, brava a capire il passaggio negativo della rivale ed accelerare i ritmi. Bertoldo avanti 4-3, ripresa e superata dalla Chieppa che è andata a servire la prima volta per il match sul 5-4. Si è fermata sul 30-15 ed è stata ripresa sul 5-5. Ancora un break di marca Chieppa ha portato la rivolese a servire per la seconda volta per il match. Equilibrio, poi primo match point in suo favore. Potenza ed esperienza hanno fatto la differenza permettendole di chiudere 7-5 ed issare il trofeo: “Una soddisfazione ancora maggiore – ha detto al termine – vincere nel circolo che mi ha vista crescere. L’infanzia non la si scorda mai e tutto è partito di qui. Questa mattina, prima del match, sono andata a vedere il muro contro il quale palleggiavo da piccolina. Bei ricordi. Il match è stato dal doppio volto. Pensavo di averlo già chiuso a metà del secondo set ma nel tennis tutto è possibile. Ho ritrovato concentrazione e colpi nel momento decisivo, evitando il terzo set. Ora penso alla serie A1 a squadre con il mio circolo, la Stampa Sporting, nel quale insegno. Non farò gli italiani di 2.a categoria, a Milano, per concomitanti impegni professionali”.

Contenta anche se sconfitta, Jessica Bertoldo: “ Le ho provate tutte per rimanere in partita e sono riuscita a conquistare contro di lei, gran giocatrice, più game rispetto al solito. Ora andrò a Milano per i Campionati Italiani di categoria”.

Spazio quindi alle semifinali maschili che hanno opposto da una parte Alberto Giraudo al ligure del Cus Genova Tommaso Metti, dall’altra l’astigiano Lorenzo Cannella al russo-braidese Denis Golubev, fratello del professionista Andrei, già top 40 Atp. Due match che hanno premiato il tennis di Giraudo (6-2 6-0 il punteggio finale in suo favore) e Cannella (6-0 6-2). Giraudo in bello spolvero, con il diritto mancino ed il ritmo superiore che è nelle sue corde. Così Cannella, apparso per l’intera settimana in ottima forma, sia fisica che mentale. Solido e determinato nei momenti in cui è stato chiamato ad accelerare, non ha lasciato scampo a Golubev, potente ma ancora troppo discontinuo. Domani l’atto decisivo per il titolo, a partire dalle 15. Si preannuncia spettacolo.


TAG:

1 commento

lallo (Guest) 17-09-2016 22:56

Brava Stefania fai vedere a quel cadavere (atletico) del Galimba come si rimane in forma!! :mrgreen:

1

Lascia un commento