Il torneo di Genova Challenger, Copertina

Challenger Genova: Quinzi gioca alla pari con Nicolas Almagro ma viene eliminato. Ok Cecchinato e Mager. Fuori Donati, Napolitano e Volandri che si ritira (Video)

08/09/2016 00:44 484 commenti
Risultati da Genova - Foto Paolo Cresta
Risultati da Genova - Foto Paolo Cresta

Questi i risultati con il Live dettagliato dal torneo challenger di Genova (€106,500+H, terra).

Si va completando il secondo turno dell’Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina, il torneo internazionale di tennis (montepremi 125mila euro) in corso di svolgimento a Genovapresso i campi di Valletta Cambiaso. Sorride lo spagnolo Roberto Carballes Baena (testa di serie numero 4) che batte l’italiano Matteo Donati in tre set: 4-6/6-2/7-5.
Da segnalare che Donati che ha fallito ben 5 match-point nel decimo gioco del terzo set.
Ora affronterà il francese Kenny De Schepper che ha prevalso sullo svedese Elisa Ymer (7-6/3-6/6-1). Debutto vincente per l’azzurro Marco Cecchinato, vittoria sul centrale ‘Beppe Croce’ davanti ad un numeroso pubblico sul canadese Steven Diez (6-4/7-6). Italia protagonista a Genova anche con Gianluca Mager che dopo essere approdato nel tabellone principale dopo aver superato le qualificazioni si è preso un posto anche nel secondo turno dopo aver vinto sull’altro azzurro Edoardo Eremin (1-6/6-4/6-3).

Vittoria anche per l’argentino Carlos Berlocq contro Alexey Vatutin: 6-3/2-6/6-0. Domani quarta giornata di incontri con l’italiano Andrea Arnaboldi che sfiderà lo slovacco Jozef Kovalik che aveva eliminato al primo turno lo spagnolo Albert Montanes: “Non sarà una gara semplice, lui è un giocatore molto continuo e costante. Quest’anno ci siamo già incontrati un paio di volte e abbiamo vinto un match a testa”. E poi applaude il torneo di Genova: “E’ sicuramente uno dei migliori challenger al mondo, sono diversi anni che sono a Genova e mi sono trovato sempre trovato molto bene”.

ITA 2° Turno
Almagro (1) – Djere
Gabashvili (5) – Mager
Kovalik (8) – Arnaboldi
Carballes Baena (4) – de Schepper
Janowicz – Zeballos (2)
Cecchinato – Pavlasek (7)
Petrovic – Istomin (6)
Ungur – Berlocq (3)



ITA 1° Turno



CAMPO CENTRALE – Ora italiana: 11:30 (ora locale: 11:30 am)
1. [4] Roberto Carballes Baena ESP vs Matteo Donati ITA

CH Genova
Roberto Carballes Baena [4]
4
6
7
Matteo Donati
6
2
5
Vincitore: R. CARBALLES BAENA

2. Elias Ymer SWE vs Kenny De Schepper FRA

CH Genova
Elias Ymer
6
6
1
Kenny De Schepper
7
3
6
Vincitore: K. DE SCHEPPER

3. Steven Diez CAN vs Marco Cecchinato ITA

CH Genova
Steven Diez
4
6
Marco Cecchinato
6
7
Vincitore: M. CECCHINATO

4. [Q] Danilo Petrovic SRB vs Filippo Volandri ITA (non prima ore: 17:00)

CH Genova
Danilo Petrovic
0
7
3
Filippo Volandri
0
5
0
Vincitore: D. PETROVIC per ritiro

5. Stefano Napolitano ITA vs [2] Horacio Zeballos ARG

CH Genova
Stefano Napolitano
3
4
Horacio Zeballos [2]
6
6
Vincitore: H. ZEBALLOS

6. [1/WC] Nicolas Almagro ESP vs [WC] Gianluigi Quinzi ITA (non prima ore: 20:30)

CH Genova
Nicolas Almagro [1]
1
6
7
Gianluigi Quinzi
6
4
5
Vincitore: N. ALMAGRO





CAMPO 1 – Ora italiana: 11:30 (ora locale: 11:30 am)
1. [WC] Edoardo Eremin ITA vs [Q] Gianluca Mager ITA

CH Genova
Edoardo Eremin
6
4
3
Gianluca Mager
1
6
6
Vincitore: G. MAGER

2. [Q] Hubert Hurkacz POL vs [7] Adam Pavlasek CZE

CH Genova
Hubert Hurkacz
4
4
Adam Pavlasek [7]
6
6
Vincitore: A. PAVLASEK

3. [WC] Edoardo Eremin ITA / Lorenzo Sonego ITA vs Gero Kretschmer GER / Igor Zelenay SVK

CH Genova
Edoardo Eremin / Lorenzo Sonego
4
6
Gero Kretschmer / Igor Zelenay
6
7
Vincitori: KRETSCHMER / ZELENAY

4. Alexey Vatutin RUS vs [3] Carlos Berlocq ARG

CH Genova
Alexey Vatutin
3
6
0
Carlos Berlocq [3]
6
2
6
Vincitore: C. BERLOCQ





CAMPO 2 – Ora italiana: 11:30 (ora locale: 11:30 am)
1. Adrian Ungur ROU vs [Q] Dino Marcan CRO

CH Genova
Adrian Ungur
6
6
Dino Marcan
2
4
Vincitore: A. UNGUR

2. [3] Johan Brunstrom SWE / Andreas Siljestrom SWE vs Nikola Mektic CRO / Antonio Sancic CRO

CH Genova
Johan Brunstrom / Andreas Siljestrom [3]
6
6
6
Nikola Mektic / Antonio Sancic
7
3
10
Vincitori: MEKTIC / SANCIC

3. Riccardo Ghedin ITA / Dino Marcan CRO vs Teymuraz Gabashvili RUS / Denis Istomin UZB

CH Genova
Riccardo Ghedin / Dino Marcan
6
6
Teymuraz Gabashvili / Denis Istomin
4
3
Vincitori: GHEDIN / MARCAN

4. [Alt] Andrea Arnaboldi ITA / Ramkumar Ramanathan IND vs [2] Guillermo Duran ARG / Andres Molteni ARG

CH Genova
Andrea Arnaboldi / Ramkumar Ramanathan
6
6
Guillermo Duran / Andres Molteni [2]
4
4
Vincitori: ARNABOLDI / RAMANATHAN




TAG: ,

484 commenti. Lasciane uno!

simoparbo (Guest) 10-09-2016 15:08

@ Fabiofogna (#1689480)

è evidente che stavo scherzando, è un pallone stragonfiato fin da piccolo, non so chi gli aveva fatto credere che era un fenomeno del tennis, favola di bollettieri compresa, in ogni torneo giovanile era il meno dotato sia tecnicamente che stilisticamente, solo una gran forza di volontà, gran fisico per l’età e una grande capacità di chiamare a suo favore le palle dubbie: parte male già dal cognome che a pronunciarlo stride come un il gessetto rotto sulla lavagna

484
Alex2 (Guest) 09-09-2016 20:00

@ deuce (#1689654)
Per rispondere a marver,quinzi la poteva vincere tranquillamente,anche in due set,vedendo tutte le palle breack che ha avuto!

483
Er Mellino (Guest) 08-09-2016 18:30

@ Perugino doc (#1689251)

Bravo, ora puoi fornire consulenza da “Nostradamus”…

482
pibla (Guest) 08-09-2016 17:52

Raga, son giovani i nostri, questi risultati sono interessanti, altro che storie, poi non è detto che emergano tutti, ma qualche buon giocatore stavolta lo tiriamo fuori.

481
Luciano.N94 08-09-2016 17:17

@ Fabiofogna (#1689713)

Per me non sono nemmeno problemi negli spostamenti,è che non calcola bene la distanza tra lui e la palla quando deve andare a colpire,si avvicina troppo.

480
Fabiofogna 08-09-2016 14:55

Scritto da Luciano.N94
Ho avuto l’opportunità di vederlo dal vivo,io vedo del potenziale in Gianluigi,i colpi ci sono,il dritto è un colpo tattico,cioè che è un colpo che gli permette di impostare la partita in un certo modo,il rovescio è un colpo molto bello,sempre in spinta e che gli permette di andare in vantaggio nello scambio.Il servizio,che dire,miglioratissimo,piazzare 6 aces contro un top50,più altri servizi vincenti e quasi,direi che è una cosa fenomenale,anche perchè lo scorso anno a stento ne piazzava 1 contro un giocatore fuori dai 700.Il gioco di volo molto migliorato,anche i colpi di fino,delle volte li sbaglia però altre gli escono perfettamente.Ora che l’ho visto dal vivo,penso assolutamente che sia il nostro miglior prospetto insieme a Donati (visto anche lui,deve tirare un po’ più piano,così i colpi entrano in campo) .

Il più delle volte tira lungo perché è sempre costretto a colpire in controbalzo per il suo Problema negli spostamenti. Sul resto completamente d’accordo con te

479
Luciano.N94 08-09-2016 14:19

Ho avuto l’opportunità di vederlo dal vivo,io vedo del potenziale in Gianluigi,i colpi ci sono,il dritto è un colpo tattico,cioè che è un colpo che gli permette di impostare la partita in un certo modo,il rovescio è un colpo molto bello,sempre in spinta e che gli permette di andare in vantaggio nello scambio.Il servizio,che dire,miglioratissimo,piazzare 6 aces contro un top50,più altri servizi vincenti e quasi,direi che è una cosa fenomenale,anche perchè lo scorso anno a stento ne piazzava 1 contro un giocatore fuori dai 700.Il gioco di volo molto migliorato,anche i colpi di fino,delle volte li sbaglia però altre gli escono perfettamente.Ora che l’ho visto dal vivo,penso assolutamente che sia il nostro miglior prospetto insieme a Donati (visto anche lui,deve tirare un po’ più piano,così i colpi entrano in campo) .

478
deuce (Guest) 08-09-2016 13:56

Scritto da Alessandro6.9
A Deuce
Niente DVD, mi devi credere sulla parola

tranqui non ho dubbi !!!!!!!!! :mrgreen:

477
deuce (Guest) 08-09-2016 13:55

Scritto da marvar
Sinceramente qualcuno aveva pensato che davvero quinzi poteva battere almagro????

l’almagro quello visto nel 1 set sicuramente….ok e’ un challenger diciamo più che raddoppiato nel montepremi e allo spagnolo qualcosa sotto hanno passato per giocare …..vorrai mica dirmi che e’ imbattibile? l’ho già visto quando non e’ in giornata …e’ nervoso come una bestia fino a farsi odiare anche coi raccattapalle e non ne mette dentro una…

476
ale98 (Guest) 08-09-2016 13:36

Sapete cosa farà ora? Quali Ch?

475
I love tennis (Guest) 08-09-2016 13:27

@ Alessandro6.9 (#1689566)

Ma anche doppiofedisti non si sente tutti i giorni 😆

474
Alessandro6.9 08-09-2016 12:37

Scritto da Koko

Scritto da Spero in Quinzi

Scritto da Koko

Scritto da Spero in Quinzi
Comunque i “vai Niko” di sottofondo non mi sono piaciuti. Non sarò granchè sportivo, ma cavolo, sta giocando un nostro ragazzo e a Genova tifate Almagro. Bah. Comunque, quando ha lasciato andare il braccio ha mostrato le sue potenzialitá. Ha aggiunto finalmente qualche drop e discesa a rete. Peccato non aver racimolato nemmeno un punticino dopo una partita così

Non hai idea di quanti in Italia corrano in soccorso al vintore abituale. Pensate a quanti tifosi di ogni dove ha una squadra di Torino e datevi la risposta!

La Juventus è comunque italiana. Se la mia città non ha una squadra in serie A ne adotto una. E siccome l’interesse per una squadra nasce da piccoli, è normale che un ragazzino si “associ” ai vincenti

Ignori il fenomeno dei doppiofedisti non inurbati che esultano se segna la grande alla loro squadra capoluogo di provincia! Qui si inserisce anche il revanscismo localistico che preferisce favorire il padrone in danno della città a loro vicina. Si sentono potenti in conto terzi!

Addio, con questo commento è partito l’embolo di Koko e si risvegliato prepotentemente l’ermetismo linguistico che giace dormiente dentro di lui 😆 😆 😆 😆
“REVANSCISMO”…. 😆 😆 😆 che parolona, dopo INURBATO poi… 😆 😆 😆 Ci vuoi fare tutti fessi 😆 😆 😆 :mrgreen:

473
Alessandro6.9 08-09-2016 12:35

A Deuce

Niente DVD, mi devi credere sulla parola 😆 😆 😆

472
Radames 08-09-2016 12:34

Scritto da Alessandro6.9

Scritto da deuce
tira più GQ qui dentro che un pelo di figa !!!!

NON CREDO e posso dimostrartelo con quello che facevo ieri sera

beata gioventù…

471
biggilmo (Guest) 08-09-2016 12:34

Se realmente avete visto la partita ieri sera/notte, anche se la sgranatura dell’inquadratura fissa era davvero urticante, e se volete davvero parlare con cognizione di causa, vi invito a fare commenti centrati e non tendenziosi, perchè ieri GQ ha sfiorato l’impresa con un Almagro non al 100%, è ovvio, che però nel secondo e terzo set ha dovuto aggrapparsi al servizio ed a tutta la sua esperienza per avere ragione di un ottimo GQ. Ieri GQ ha giocato come un leone indomito e si è arreso solamente negli ultimi punti della partita dopo aver giocato assolutamente alla pari con l’ex top 10 Almagro, che sulla terra valeva tranquillamente i top 5 al meglio della condizione, con cui sono certo oggi forse il solo Fognini, con la testa ben centrata, avrebbe potuto far meglio. Certamente qualche errore nel gioco del marchigiano si è palesato, nel mancato sfruttamento delle tante palle break, nel diritto troppo timido in qualche occasione, ed in occasione di quei maledetti doppi falli che hanno deciso la partita. Tuttavia ieri GQ ha giocato come mai avevo visto prima e se ha tenuto testa ad un signor giocatore come Almagro sulla terra è quantomeno palese che la strada che si sta percorrendo nel nuovo corso austriaco, è assolutamente quella giusta. Se poi dovete e volete dare fiato alle trombe e fare commenti inutili e privi di senso, nessuno ve lo nega, siamo in democrazia….

470
Giuseppe (Guest) 08-09-2016 12:32

Quinzi si allena con Leitgeb da Aprile e in 5 mesi è migliorato in tante cose. Leitgeb ha parlato di “percorso lungo” e non penso intendesse 5 mesi. C’è tanta strada da fare, ma se continua a migliorare, come sta facendo, i punti arriveranno anche nei Challanger. Anch’io credo che, di tanto in tanto, qualche future non gli farebbe male, ma evidentemente, al momento, la classifica e giocare poche partite non destano preoccupazione. Quando non gioca si allena (pare anche piuttosto duramente), deve solo continuare a migliorare.

469
marvar (Guest) 08-09-2016 12:20

Sinceramente qualcuno aveva pensato che davvero quinzi poteva battere almagro????

468
deuce (Guest) 08-09-2016 12:00

Scritto da Alessandro6.9

Scritto da deuce
tira più GQ qui dentro che un pelo di figa !!!!

NON CREDO e posso dimostrartelo con quello che facevo ieri sera

hai il DVD ???? :mrgreen: :mrgreen:

467
AndreaGaudenzi2 (Guest) 08-09-2016 11:51

Io ho visto la partita e non mi ricordo di averlo mai visto giocare così bene…non comprendo tatticamente quel diritto incrociato stretto…è un colpo fastidioso se è profondo ma spesso non va aldilà della rete ed è evidente che è una scelta preordinata ma perde tanti punti quando gli rimane corto…per il resto tiene il palleggio con Almagro…il servizio è finalmente un fattore con la prima…la seconda è difettosa nella stessa maniera di. Questo incomprensibile cross stretto…concettualmente corretta ma troppo morbida

466
Koko (Guest) 08-09-2016 11:46

Scritto da Spero in Quinzi

Scritto da Koko

Scritto da Spero in Quinzi
Comunque i “vai Niko” di sottofondo non mi sono piaciuti. Non sarò granchè sportivo, ma cavolo, sta giocando un nostro ragazzo e a Genova tifate Almagro. Bah. Comunque, quando ha lasciato andare il braccio ha mostrato le sue potenzialitá. Ha aggiunto finalmente qualche drop e discesa a rete. Peccato non aver racimolato nemmeno un punticino dopo una partita così

Non hai idea di quanti in Italia corrano in soccorso al vintore abituale. Pensate a quanti tifosi di ogni dove ha una squadra di Torino e datevi la risposta!

La Juventus è comunque italiana. Se la mia città non ha una squadra in serie A ne adotto una. E siccome l’interesse per una squadra nasce da piccoli, è normale che un ragazzino si “associ” ai vincenti

Ignori il fenomeno dei doppiofedisti non inurbati che esultano se segna la grande alla loro squadra capoluogo di provincia! Qui si inserisce anche il revanscismo localistico che preferisce favorire il padrone in danno della città a loro vicina. Si sentono potenti in conto terzi!

465
Luca da Sondrio (Guest) 08-09-2016 11:45

Il titolo dell’articolo dice “Quinzi gioca alla pari con Almagro”. La differenza tra i giocatori forti e quelli modesti è tutta qui. I giocatori forti a volte giocano alla pari con quelli modesti, e poi vincono. I giocatori modesti a volte giocano alla pari con quelli forti, e poi perdono.

464
deuce (Guest) 08-09-2016 11:25

Scritto da simoparbo
fantastico gianluigi, almagro ce l’ha messa tutta per portare a casa la partita e alla fine sembrava un pugile suonato dai grandi colpi di GQ, è da tantissimi anni che non si vedeva giocare un italiano a così grandi livelli, fenomeno dal braccio d’oro, prevedo un paio di slam entro 3-4 anni, un predestinato

pensa se si avverasse tutto…….un giorno potresti dire : io l’avevo previsto !!!!!!!! :mrgreen: :mrgreen:

463
Koko (Guest) 08-09-2016 11:03

Scritto da I love tennis
@ Spero in Quinzi (#1689379)
Che lo faccia un ragazzino si,ma ci sono certi adulti che sembrano peggio dei bambini nel tifare la Juventus,l’Inter,il Milan o le squadre italiane più vincenti,a tal punto che si scannano tra tifosi.Ora anch’io ho una preferenza tra le squadre citate ma sin da piccolo la squadra della mia città,che militava nella vecchia serie c,oggi lega pro,la seguivo con passione,e poi mi diede la gioia di ritornare in serie A.Certo tante squadre non calcheranno mai quel palcoscenico ma mi chiedo che senso abbia gioire di squadre non proprie solo perchè vincenti e più blasonate.Vedi ad esempio il Sassuolo che con pochi mezzi ha fatto miracoli,le piccole sanno farsi valere se serve.

Scritto da rexy00

Scritto da nere

Scritto da Koko
Quinzi ora comincia avere il problema degli 0 non riempiti nei best results. La vittoria di qualche futures grande paradossalmente lo proietterebbe in classifiche di tutto rispetto ma se continua a giocarsela e perdere nei challengers con WC generose contro ottime teste di serie rischia di rimanere a mani vuote fino a fine anno. Per me deve calare un attimo le ambizioni perchè è un passistone quantitativo con poco sprint che deve prima fare legna per ottenere le quali all’ AO. Ma siamo sicuri che Quinzi in quel periodo dell’anno si prepari per il tennis e non vada a sciare come al solito? Paradossalmente l’unico supertite a questi livelli è Mager!

boh koko ti rispetto di brutto per i tuoi commenti ma dopo che quando quinzi era messo molto peggio tecnicamente e in classifica (era fuori dai quattrocento e non ne imbroccava mezza) e tu sostenevi che era un assurdo che giocasse i futures perchè doveva competere ad un livello superiore adesso che dici che dovrebbe giocare dei futures per fare qualche punto in più (esattamente quello che doveva fare un anno o due fa) mi fa un po’ specie

Ragazzi Quinzi fino a fine anno non ha praticamente alcun punto da difendere, quindi credo sia giusto da parte sua cercare l’exploit nei challenger
Ieri peccato, peró non dimentichiamoci di chi aveva di fronte…

Infatti bisogna valutare il rischio per sconfitte nei primi turni con WC fissa. Poiché cominciano ad essere tante personalmente proverei a fare punti sicuri per riempire gli zeri e solo dopo mi avventurieri senza quali ad affrontare gli Almagro di turno che ho capito che possono gabbarmi anche al 60% della loro forma. Nei 250 ATP poi mi gestisco come credo nel 2017!

462
Fabiofogna 08-09-2016 11:02

Scritto da simoparbo
fantastico gianluigi, almagro ce l’ha messa tutta per portare a casa la partita e alla fine sembrava un pugile suonato dai grandi colpi di GQ, è da tantissimi anni che non si vedeva giocare un italiano a così grandi livelli, fenomeno dal braccio d’oro, prevedo un paio di slam entro 3-4 anni, un predestinato

Spero tu stia scherzando…ok la grande partita ma stiamo esagerando…

461
Alessandro6.9 08-09-2016 10:55

Scritto da simoparbo
fantastico gianluigi, almagro ce l’ha messa tutta per portare a casa la partita e alla fine sembrava un pugile suonato dai grandi colpi di GQ, è da tantissimi anni che non si vedeva giocare un italiano a così grandi livelli, fenomeno dal braccio d’oro, prevedo un paio di slam entro 3-4 anni, un predestinato

Curioso e simpatico modo di vedere le partite in maniera unilaterale, senza considerazione alcuna della reale consistenza dell’avversario. 😆 😆 😆
A meno che tu non voglia incorrere nelle ire del fans-club 😆 😆 😆

460
Alessandro6.9 08-09-2016 10:53

Scritto da mazingaz
Nella stretta di mano deve migliorare

Ma è possibile che chiunque gli voglia insegnare qualcosa?
Ci deve essere una lista lunga quanto un elenco telefonico di cose che dovrebbe imparare e tu gliene vuoi per forza aggiungere un’altra? 😆 😆 😆

459
simoparbo (Guest) 08-09-2016 10:47

fantastico gianluigi, almagro ce l’ha messa tutta per portare a casa la partita e alla fine sembrava un pugile suonato dai grandi colpi di GQ, è da tantissimi anni che non si vedeva giocare un italiano a così grandi livelli, fenomeno dal braccio d’oro, prevedo un paio di slam entro 3-4 anni, un predestinato

458
Alessandro6.9 08-09-2016 10:47

Scritto da Spero in Quinzi

Scritto da IlCera

Scritto da Becuzzi_style
Terzo set di cuore…ma come prevedibile non è bastato..e rimaniamo come sempre col cerino in mano…una cosa è certa cmq, i tifosi di tennis più sfigati siamo proprio noi italiani…per essere ricompensati di tutte le delusioni di questi anni meritetemmo almeno un paio di Federer contemporaneamente…sarebbe la giusta e meritata ricompensa

Cuori tricolori che battono davanti ad uno schermo sfuocato, in un torrido primo turno di un challenger genovese. Sfigati mi sembra proprio il minimo……

Si chiama passione questo sfigato atteggiamento

Però, come tu stesso ammetti, sempre sfigato resta 😆 😆

457
Alessandro6.9 08-09-2016 10:44

Scritto da deuce
tira più GQ qui dentro che un pelo di figa !!!!

NON CREDO e posso dimostrartelo con quello che facevo ieri sera 😆 😆 😆

456
Luca Martin (Guest) 08-09-2016 10:43

Ho visto Zeballos vs Napolitano.
Avevo previsto un 62 63 e invece è stato un 63 64.
Dopo un inizio di Zeballos in versione IGod, 2 game e 1/2 perfetti, si è visto un po’ di gioco ma il primo set ormai era compromesso. Raramente Stefano prendeva il campo con il rovescio e lasciava intravedere qualche limite atletico quando in una classica azione di ‘dai e vai’ (corsa per prendere una smorzata e ricorsa del pallonetto) arrivava stremato con le gambe mollissime (kaiser saranno 20 metri in tutto!!).
Secondo set di Napolitano molto più consistente, fino a che l’arbitro gli leva un punto molto dubbio. A dire dell’arbitro aveva toccato due volte con la racchetta (su un’ennesima smorzata di Zeballos), mentre per il nostro portacolori il doppio tocco non c’era stato. Situazione molto dubbia, che io avrei risolto a favore di Napolitano.
Da lì in poi, lite con l’arbitro, racchetta sfondata e addio mia bella ‘Napoli’ (anche se è di Biella).
Zeballos calmo e tranquillo affronterà tra poche ore Janowiz. Penso sarà un incontro scintillante ad alto rischio di litigiosità, perché ricordo un Zeballos vs Pashanski che tra un po’ finisce a mazzate e perché il polacco si scalda in un istante e ha la miccia corta.
Complice la calura africana, il probabile equilibrio tecnico, urge qualche idrante e anche qualche coattone a bordo campo.
A seguire un Quinzi in versione prodigiosa contro un Almagro stanco o forse solamente sfaticato. Fatto sta, che a parte un rovescio divino, nel primo set, lo spagnolo subisce un umiliante 61.
Il marchigiano: servizio ottimo, rovescio tesissimo a fil di rete, ma dritto poco sopra la mediocrità (non è fastidioso perché non è potente e all’inverso non è nemmeno profondo e non rimbalza alto; in pratica va soltanto di là)
Secondo set e terzo set come di consueto, basta vedere tutti gli altri match degli italiani e il resoconto è identico.

455
fabio (Guest) 08-09-2016 10:34

Scritto da Luca da Sondrio
I giocatori forti (i top 50) partecipano ai Challenger solo perché ricevono un lauto compenso in denaro. Giocano però demotivati, disinteressati e deconcentrati. Non si impegnano al massimo. E spesso, quando incontrano un giocatore oltre la 200esima posizione, lo sottovalutano e giocano, quindi, ancora peggio. Questo spiega il match giocato alla pari da Quinzi. Se Almagro-Quinzi fosse stato un primo turno al Roland Garros avrebbe vinto Almagro per 62 63 61.

esatto,e comunque Quinzi ha comunque perso…….

454
faslevin (Guest) 08-09-2016 10:21

Quinzi da quando ha cambiato allenatore è migliorato in tanti aspetti e soprattutto ha ripreso a fare risultati. Se si guarda ai due quarti ed alla semifinale. Sarebbe deleterio farlo competere a livello future. Prima o poi si si sbloccherà e porterà a casa una serie di risultati consecutivi. Francamente, non comprendo i catastrofismi.È in linea con gli italiani.

453
IlCera (Guest) 08-09-2016 10:10

Scritto da Spero in Quinzi

Scritto da IlCera

Scritto da Becuzzi_style
Terzo set di cuore…ma come prevedibile non è bastato..e rimaniamo come sempre col cerino in mano…una cosa è certa cmq, i tifosi di tennis più sfigati siamo proprio noi italiani…per essere ricompensati di tutte le delusioni di questi anni meritetemmo almeno un paio di Federer contemporaneamente…sarebbe la giusta e meritata ricompensa

Cuori tricolori che battono davanti ad uno schermo sfuocato, in un torrido primo turno di un challenger genovese. Sfigati mi sembra proprio il minimo……

Si chiama passione questo sfigato atteggiamento

No dai era una battuta……. Siamo tutti appassionati è chiaro, chi più chi meno tifoso dell’uno o dell’altro. Cool.

452
Car68 08-09-2016 10:07

Prima volta che vedevo quindi dal vivo, mi ha lasciato una buona impressione.
Prima più che buona, nn la seconda, spesso sotto i 130km ma soprattutto pochissimo variate, ottima risposta al servizio, buon rovescio, solido ed efficace, dritto da rendere più incisivo, buon colpo ma quasi mai determinante.
Bravo nil gli spostamenti anche se fisicamente nel terzo soffriva molto più lui di Almagro, e non è un bel segnale da un ventenne.
Soprattutto la stanchezza si vedeva nella profondità dei colpi, nel terzo faticava a far rimbalzare la palla due volte consecutive fuori dalle righe del servizio.
Testa e atteggiamento buoni in favore di punteggio, quando si è trovato in salita nel terzo mi è sembrato un po’ rassegnato (cosa che non ho visto né in sonego né in donati) il game finale con due doppi falli la dice tutta, in sostanza c’è ancora parecchio da fare.
Sul tifo in realtà tutto il centrale era per lui, salvo un gruppetto di ball boys (va detto che Almagro è uno dei più gentili e disponibili a firmare autografi e farsi selfie) dietro di me avevo una specie di galeazzi che, con accento romano mi ha fracassato le orecchie a suon di “vai gq” “vai giallo”…

451
I love tennis (Guest) 08-09-2016 09:44

@ Spero in Quinzi (#1689379)

Che lo faccia un ragazzino si,ma ci sono certi adulti che sembrano peggio dei bambini nel tifare la Juventus,l’Inter,il Milan o le squadre italiane più vincenti,a tal punto che si scannano tra tifosi.Ora anch’io ho una preferenza tra le squadre citate ma sin da piccolo la squadra della mia città,che militava nella vecchia serie c,oggi lega pro,la seguivo con passione,e poi mi diede la gioia di ritornare in serie A.Certo tante squadre non calcheranno mai quel palcoscenico ma mi chiedo che senso abbia gioire di squadre non proprie solo perchè vincenti e più blasonate.Vedi ad esempio il Sassuolo che con pochi mezzi ha fatto miracoli,le piccole sanno farsi valere se serve.

450
rexy00 (Guest) 08-09-2016 09:38

Scritto da nere

Scritto da Koko
Quinzi ora comincia avere il problema degli 0 non riempiti nei best results. La vittoria di qualche futures grande paradossalmente lo proietterebbe in classifiche di tutto rispetto ma se continua a giocarsela e perdere nei challengers con WC generose contro ottime teste di serie rischia di rimanere a mani vuote fino a fine anno. Per me deve calare un attimo le ambizioni perchè è un passistone quantitativo con poco sprint che deve prima fare legna per ottenere le quali all’ AO. Ma siamo sicuri che Quinzi in quel periodo dell’anno si prepari per il tennis e non vada a sciare come al solito? Paradossalmente l’unico supertite a questi livelli è Mager!

boh koko ti rispetto di brutto per i tuoi commenti ma dopo che quando quinzi era messo molto peggio tecnicamente e in classifica (era fuori dai quattrocento e non ne imbroccava mezza) e tu sostenevi che era un assurdo che giocasse i futures perchè doveva competere ad un livello superiore adesso che dici che dovrebbe giocare dei futures per fare qualche punto in più (esattamente quello che doveva fare un anno o due fa) mi fa un po’ specie

Ragazzi Quinzi fino a fine anno non ha praticamente alcun punto da difendere, quindi credo sia giusto da parte sua cercare l’exploit nei challenger
Ieri peccato, peró non dimentichiamoci di chi aveva di fronte…

449
Luca da Sondrio (Guest) 08-09-2016 09:29

I giocatori forti (i top 50) partecipano ai Challenger solo perché ricevono un lauto compenso in denaro. Giocano però demotivati, disinteressati e deconcentrati. Non si impegnano al massimo. E spesso, quando incontrano un giocatore oltre la 200esima posizione, lo sottovalutano e giocano, quindi, ancora peggio. Questo spiega il match giocato alla pari da Quinzi. Se Almagro-Quinzi fosse stato un primo turno al Roland Garros avrebbe vinto Almagro per 62 63 61.

448
Alessandromonky 08-09-2016 09:19

@ Spero in Quinzi (#1689284)

Non è il pubblico,sono i bambinetti raccattapalle che si divertono a fare così.
L hanno fatto tutto il tempo ieri nella partite di Ymer e Berlocq

447
mazingaz 08-09-2016 09:02

Nella stretta di mano deve migliorare

446
Gianni (Guest) 08-09-2016 08:30

La palla di Almagro è ancora molto più consistente ; il dritto di Quinzi macchinoso ed inefficace .Comunque il nostro è migliorato molto sta benis simo fisicamente ha un ottima prima e si batte con grinta

445
Spero in Quinzi (Guest) 08-09-2016 08:00

Scritto da IlCera

Scritto da Becuzzi_style
Terzo set di cuore…ma come prevedibile non è bastato..e rimaniamo come sempre col cerino in mano…una cosa è certa cmq, i tifosi di tennis più sfigati siamo proprio noi italiani…per essere ricompensati di tutte le delusioni di questi anni meritetemmo almeno un paio di Federer contemporaneamente…sarebbe la giusta e meritata ricompensa

Cuori tricolori che battono davanti ad uno schermo sfuocato, in un torrido primo turno di un challenger genovese. Sfigati mi sembra proprio il minimo……

Si chiama passione questo sfigato atteggiamento

444
Spero in Quinzi (Guest) 08-09-2016 07:55

Scritto da Koko

Scritto da Spero in Quinzi
Comunque i “vai Niko” di sottofondo non mi sono piaciuti. Non sarò granchè sportivo, ma cavolo, sta giocando un nostro ragazzo e a Genova tifate Almagro. Bah. Comunque, quando ha lasciato andare il braccio ha mostrato le sue potenzialitá. Ha aggiunto finalmente qualche drop e discesa a rete. Peccato non aver racimolato nemmeno un punticino dopo una partita così

Non hai idea di quanti in Italia corrano in soccorso al vintore abituale. Pensate a quanti tifosi di ogni dove ha una squadra di Torino e datevi la risposta!

La Juventus è comunque italiana. Se la mia città non ha una squadra in serie A ne adotto una. E siccome l’interesse per una squadra nasce da piccoli, è normale che un ragazzino si “associ” ai vincenti

443
Il moralizzatore (Guest) 08-09-2016 07:37

Donati e Quinzi sono due mezzi giocatori che al momento non possono fare le qualificazioni ai tornei Atp ma i Challenger , se hanno la classifica e senza WC generose
Poi se uno vuole vedere le cose positive in una sequenza micidiale di sconfitte a filo faccia pure
A Donati quel match a Roma con Giraldo fa male ancora oggi
Quinzi paga una gestione mediatica e della Fit orrida

442
DiPassaggio (Guest) 08-09-2016 06:53

Peccato. Quinzi ha fatto una partita di grande intensità, secondo me meritava. La differenza, specie nel secondo set, l’hanno fatta i break point. Il ragazzo ne ha avuto un’infinità, Almagro ha approfittato dei pochissimi a disposizione. Però gli faccio i complimenti, il pubblico di Genova penso lo abbia sostenuto con convinzione ed emozione. Faccio anch’io una postilla ribadendo la mia posizione: altra sconfitta onorevolissima e partita utilissima, ma altra settimana a punti zero con una partita sola nel carniere. Se ci fosse arrivato dopo 3 belle vittorie nelle qualificazioni con conseguenti punticini, avrebbe avuto un altro sapore, per lui e per la classifica.

441
tinapica (Guest) 08-09-2016 02:11

Ma Volandri s’ é fatto male?

440
tinapica (Guest) 08-09-2016 02:07

Scritto da deuce
tira più GQ qui dentro che un pelo di figa !!!!

439
Koko (Guest) 08-09-2016 01:45

Il salto di qualità va fatto quando non ci sono più molti 0 e si cerca di trasformare i punti futures in punti challengers o ATP. Se invece hai troppi 0 essere ambizosi sempre e comunque non ha molto senso. Riempiti di 18-20 punti e solo dopo fai il gradasso.

438
I love tennis (Guest) 08-09-2016 01:35

@ Koko (#1689307)

Questa tendenza c’è in ogni regione,si parteggia per la squadra vincente e più forte e non per quelle della propria città.La squadra che citi tu ha anche fin troppi estimatori.

437
Koko (Guest) 08-09-2016 01:34

Scritto da nere

Scritto da Koko
Quinzi ora comincia avere il problema degli 0 non riempiti nei best results. La vittoria di qualche futures grande paradossalmente lo proietterebbe in classifiche di tutto rispetto ma se continua a giocarsela e perdere nei challengers con WC generose contro ottime teste di serie rischia di rimanere a mani vuote fino a fine anno. Per me deve calare un attimo le ambizioni perchè è un passistone quantitativo con poco sprint che deve prima fare legna per ottenere le quali all’ AO. Ma siamo sicuri che Quinzi in quel periodo dell’anno si prepari per il tennis e non vada a sciare come al solito? Paradossalmente l’unico supertite a questi livelli è Mager!

boh koko ti rispetto di brutto per i tuoi commenti ma dopo che quando quinzi era messo molto peggio tecnicamente e in classifica (era fuori dai quattrocento e non ne imbroccava mezza) e tu sostenevi che era un assurdo che giocasse i futures perchè doveva competere ad un livello superiore adesso che dici che dovrebbe giocare dei futures per fare qualche punto in più (esattamente quello che doveva fare un anno o due fa) mi fa un po’ specie

Io sostenevo anche che Pellegrino dovesse fare i challengers! Sono allora in contraddizione? Certamente no è solo che si cambia alla prova dei fatti. Se Pellegrino batte il forte Zeballos è giusto che la volta dopo abbia una WC simile ad uno special exempt per il torneo dopo ma se poi invece si massacra di primi turni e prende 0 punti per 2 mesi di fila per il suo bene è meglio che ripreda l’abitudine alla vittoria e ai punti nei futures grandi. Quinzi lotta ma con WC fa sempre il primo turno e l’accumulo di 0 è ormai a livelli insostenibili. Deve fare legna se vuole affrontare un 2017 a certi livelli. Il gioco può anche esserci ma se mai vinci non ti frutta per ora. Rimandare la gloria a quando si è almeno nei 250.

436
I love tennis (Guest) 08-09-2016 01:16

Ho seguito il primo set e parte del secondo.Nel primo Quinzi praticamente perfetto in ogni colpo,ha fatto remare Almagro che sembrava molto spaesato in campo.Secondo set più incentrato sulla lotta e alla fine lo spagnolo si è svegliato e l’ha spuntata.Sul terzo non mi pronuncio perchè non l’ho visto,ma Gianluigi ha dimostrato di poterlo battere,peccato sempre che si finisce per avere rimpianti quando gli acuti dei nostri sono ad un passo.

435
Koko (Guest) 08-09-2016 01:12

Scritto da Spero in Quinzi
Comunque i “vai Niko” di sottofondo non mi sono piaciuti. Non sarò granchè sportivo, ma cavolo, sta giocando un nostro ragazzo e a Genova tifate Almagro. Bah. Comunque, quando ha lasciato andare il braccio ha mostrato le sue potenzialitá. Ha aggiunto finalmente qualche drop e discesa a rete. Peccato non aver racimolato nemmeno un punticino dopo una partita così

Non hai idea di quanti in Italia corrano in soccorso al vintore abituale. Pensate a quanti tifosi di ogni dove ha una squadra di Torino e datevi la risposta!

434
deuce (Guest) 08-09-2016 01:07

tira più GQ qui dentro che un pelo di figa !!!! :mrgreen: :mrgreen:

433
drummer 08-09-2016 00:58

bon, buonanotte.
..e domani, visita oculistica per tutti! 😆 😎

432
nere 08-09-2016 00:58

Scritto da Koko
Quinzi ora comincia avere il problema degli 0 non riempiti nei best results. La vittoria di qualche futures grande paradossalmente lo proietterebbe in classifiche di tutto rispetto ma se continua a giocarsela e perdere nei challengers con WC generose contro ottime teste di serie rischia di rimanere a mani vuote fino a fine anno. Per me deve calare un attimo le ambizioni perchè è un passistone quantitativo con poco sprint che deve prima fare legna per ottenere le quali all’ AO. Ma siamo sicuri che Quinzi in quel periodo dell’anno si prepari per il tennis e non vada a sciare come al solito? Paradossalmente l’unico supertite a questi livelli è Mager!

boh koko ti rispetto di brutto per i tuoi commenti ma dopo che quando quinzi era messo molto peggio tecnicamente e in classifica (era fuori dai quattrocento e non ne imbroccava mezza) e tu sostenevi che era un assurdo che giocasse i futures perchè doveva competere ad un livello superiore adesso che dici che dovrebbe giocare dei futures per fare qualche punto in più (esattamente quello che doveva fare un anno o due fa) mi fa un po’ specie

431
drummer 08-09-2016 00:57

Scritto da Koko

Scritto da AndreaGaudenzi2
Il terzo set giocato da Almagro ai suoi livelli e Quinzi è rimasto in partita…a livello di prestazione davvero un grandissimo miglioramento

Il problema è vincere e non giocarsela. Il linguaggio del corpo era di uno sconfitto con tutta evidenza! Se ci avesse creduto poteva anche portarla a casa contro un Almagro in grossa difficoltà e che ha approfittato di games di risposta orripilanti perchè rassegnati da parte di Quinzi. Indubbiamente invece al servizio ha fatto molto meglio del solito e va sulla strada pro corretta.

tutto giusto..

430
Koko (Guest) 08-09-2016 00:56

Scritto da Roberto
Premesso che lo streaming era a dir poco pessimo le sconfitte dei nostri giovani sono in ottica sia positiva che negativa..
Giocano in casa, non hanno niente da perdere, l’avversario li sottovaluta all’inizio ecco che viene fuori una gran bella partita.
Purtroppo spesso finisce male un po’ per l’inesperienza un po perché il favorito alza il livello.
Detto questo nello specifico il miglior GQ che mi ricordi, x me ha giocato al 100%, purtroppo dall’altra parte c’era almagro.
Mi chiedo quanti tennisti del tabellone di Genova avrebbero perso contro questo GQ..a parte gabashvili tutti gli altri

Si ma qui si ricade nella prematurità nel ritenersi forte. Quinzi ad oggi senza infortuni particolari quest’anno è fuori dai 300! Vince due futures fa una semi challenger e già si ritiene nei 200 ma non è vero perchè la classifica se non hai infortuni non mente! Per una volta dovrebbe farsi precedere dai punti concreti conquistati sul campo con classifica decente e solo dopo da un Hype ormai automatizzato e penetrato fino al midollo ad ogni bella prestazione!

429
Fabiutko (Guest) 08-09-2016 00:56

Scritto da ale98
@ ale98 (#1689274)
Break scusate il correttore..

Ah…pensavo fossero palle breakdance..

428
kas (Guest) 08-09-2016 00:53

Scritto da Becuzzi_style
Terzo set di cuore…ma come prevedibile non è bastato..e rimaniamo come sempre col cerino in mano…una cosa è certa cmq, i tifosi di tennis più sfigati siamo proprio noi italiani…per essere ricompensati di tutte le delusioni di questi anni meritetemmo almeno un paio di Federer contemporaneamente…sarebbe la giusta e meritata ricompensa

Comprensibile e condivisibile grido di dolore… 🙁

427
IlCera (Guest) 08-09-2016 00:51

Scritto da Becuzzi_style
Terzo set di cuore…ma come prevedibile non è bastato..e rimaniamo come sempre col cerino in mano…una cosa è certa cmq, i tifosi di tennis più sfigati siamo proprio noi italiani…per essere ricompensati di tutte le delusioni di questi anni meritetemmo almeno un paio di Federer contemporaneamente…sarebbe la giusta e meritata ricompensa

Cuori tricolori che battono davanti ad uno schermo sfuocato, in un torrido primo turno di un challenger genovese. Sfigati mi sembra proprio il minimo……

426
kas (Guest) 08-09-2016 00:51

Scritto da Jack
Quinzi Donati e Sonego tutti 5-7 al terzo dopo una marea di occasioni sprecate… Ma com’è possibile??? Abbiamo sempre contro dei marziani sempre perfetti nei momenti decisivi??

Hanno 20 o 21 anni. Può darsi che uno, o due, o tutti e tre, nel giro di un paio d’anni migliorino decisamente in continuità e nel cosiddetto “killer instinct”. Io comunque, da tifoso di GQ, stasera sono mogio assai, hai un bel da razionalizzare e guardare ai lati positivi. 👿 👿 👿

425
Koko (Guest) 08-09-2016 00:48

Scritto da AndreaGaudenzi2
Il terzo set giocato da Almagro ai suoi livelli e Quinzi è rimasto in partita…a livello di prestazione davvero un grandissimo miglioramento

Il problema è vincere e non giocarsela. Il linguaggio del corpo era di uno sconfitto con tutta evidenza! Se ci avesse creduto poteva anche portarla a casa contro un Almagro in grossa difficoltà e che ha approfittato di games di risposta orripilanti perchè rassegnati da parte di Quinzi. Indubbiamente invece al servizio ha fatto molto meglio del solito e va sulla strada pro corretta.

424
Roberto (Guest) 08-09-2016 00:47

Premesso che lo streaming era a dir poco pessimo le sconfitte dei nostri giovani sono in ottica sia positiva che negativa..
Giocano in casa, non hanno niente da perdere, l’avversario li sottovaluta all’inizio ecco che viene fuori una gran bella partita.
Purtroppo spesso finisce male un po’ per l’inesperienza un po perché il favorito alza il livello.
Detto questo nello specifico il miglior GQ che mi ricordi, x me ha giocato al 100%, purtroppo dall’altra parte c’era almagro.
Mi chiedo quanti tennisti del tabellone di Genova avrebbero perso contro questo GQ..a parte gabashvili tutti gli altri

423
ale98 (Guest) 08-09-2016 00:47

@ AndreaGaudenzi2 (#1689276)

Il rammarico sta nel fatto che se avesse giocato 2 palle break nel modo giusto nel secondo set magari chiudeva in due.. Le sue potenzialità sono davvero ottime e oggi nel primo set le ha dimostrate alle grande però non si possono avere quei numeri sulle palle break, anche perché al servizio, anche se è migliorato, non è certo Federer perciò non può permettersi di sprecare così tante palle break.. Che peccato davvero!

422
temmi (Guest) 08-09-2016 00:46

Buona partita di GQ, comunque Almagro non era lui, poi ha trombato tutta la mattina e teneva ‘a paposc’… hanno ragione i veri esperti, da voi chiamati non so perché haters, Quinzi si ritira entro l’anno.

421
DrittoAnomalo (Guest) 08-09-2016 00:46

Il nono gioco è quello che continua a lasciarmi un filo di speranza e che lui si deve scalfire dentro se per ricordarselo ogni volta che è sotto

420
Spero in Quinzi (Guest) 08-09-2016 00:45

Comunque i “vai Niko” di sottofondo non mi sono piaciuti. Non sarò granchè sportivo, ma cavolo, sta giocando un nostro ragazzo e a Genova tifate Almagro. Bah. Comunque, quando ha lasciato andare il braccio ha mostrato le sue potenzialitá. Ha aggiunto finalmente qualche drop e discesa a rete. Peccato non aver racimolato nemmeno un punticino dopo una partita così

419
Braccino (Guest) 08-09-2016 00:45

Scritto da AndreaGaudenzi2
Mamma mia che gran partita Gianluigi…ecco così può essere una bella speranza per il tennis italiano…

Sì sì, ma se non comincia a vincere con le grandi partite va poco lontano..

418
RF87 08-09-2016 00:45

grandissimo Gian,non me l’aspettavo una prestazione simile.La strada è quella giusta,forza!

417
Koko (Guest) 08-09-2016 00:44

Quinzi ora comincia avere il problema degli 0 non riempiti nei best results. La vittoria di qualche futures grande paradossalmente lo proietterebbe in classifiche di tutto rispetto ma se continua a giocarsela e perdere nei challengers con WC generose contro ottime teste di serie rischia di rimanere a mani vuote fino a fine anno. Per me deve calare un attimo le ambizioni perchè è un passistone quantitativo con poco sprint che deve prima fare legna per ottenere le quali all’ AO. Ma siamo sicuri che Quinzi in quel periodo dell’anno si prepari per il tennis e non vada a sciare come al solito? Paradossalmente l’unico supertite a questi livelli è Mager!

416
deuce (Guest) 08-09-2016 00:43

Scritto da AndreaGaudenzi2
Mamma mia che gran partita Gianluigi…ecco così può essere una bella speranza per il tennis italiano…

:mrgreen: e’ una battuta??

415
Becuzzi_style (Guest) 08-09-2016 00:43

Terzo set di cuore…ma come prevedibile non è bastato..e rimaniamo come sempre col cerino in mano…una cosa è certa cmq, i tifosi di tennis più sfigati siamo proprio noi italiani…per essere ricompensati di tutte le delusioni di questi anni meritetemmo almeno un paio di Federer contemporaneamente…sarebbe la giusta e meritata ricompensa

414
ale98 (Guest) 08-09-2016 00:43

@ ale98 (#1689274)

Break scusate il correttore..

413
AndreaGaudenzi2 (Guest) 08-09-2016 00:43

Il terzo set giocato da Almagro ai suoi livelli e Quinzi è rimasto in partita…a livello di prestazione davvero un grandissimo miglioramento

412
ale98 (Guest) 08-09-2016 00:42

3/19 le palle break mentre Almagro 2/5 la differenza sta tutta lì.. L’ultima palla breakfast gettata, peccato davvero peccato!

411
Jack (Guest) 08-09-2016 00:42

Quinzi Donati e Sonego tutti 5-7 al terzo dopo una marea di occasioni sprecate… Ma com’è possibile??? Abbiamo sempre contro dei marziani sempre perfetti nei momenti decisivi??

410
IlCera (Guest) 08-09-2016 00:41

Scritto da Pablo88
Comunque vada a livello mentale molti passi avanti. Un tempo 2 palle break sul4-4 non le avrebbe mai annullate. Bene anche il servizio. Rispetto alle ultime volte che l’avevo visto molto bene

Questo si che è vedere il bicchiere mezzo pieno

409
AndreaGaudenzi2 (Guest) 08-09-2016 00:41

Mamma mia che gran partita Gianluigi…ecco così può essere una bella speranza per il tennis italiano…

408
deuce (Guest) 08-09-2016 00:41

the end

407
Braccino (Guest) 08-09-2016 00:41

Scritto da deuce

Scritto da Adriano
369 commenti nonostante ci fosse Murray Nishikori al quinto. Incredibile

vero incredibile….

Davvero!!

406
superpeppe (Guest) 08-09-2016 00:41

Noooo. Che peccatooooo

405
paolo1972 08-09-2016 00:41

ok, la costante che si è vista oggi, ma piu’ o meno vale da sempre quando ricordi
palla break, seconda palla, -> pallata in rete, o mozzarella di la , o stecca, o missile in in mezzo al pubblico
quinzi, donati, sonego, chi volete non importa, cio’ che conta e che dopo il cognome ci sia scritto ITA

404
drummer 08-09-2016 00:41

che amarezza, mancavano giusto altre due palle break da aggiungere..
gran primo set, meglio il servizio, avversario top50, ma siamo sempre lì, non si vince.

403
Francesco Albanese (Guest) 08-09-2016 00:41

Che bel pubblico di Spagnoli!!! Felicissimi di aver visto il loro connazionale vincer!!!!

402
gianni84 (Guest) 08-09-2016 00:40

sempre soliti commenti del tipo vedo miglioramenti,bene il servizio ottima crescita mentale…oh raga questo non vince mezza partita…mai

401