Si ferma ai quarti Roberta Copertina, WTA

US Open: Roberta Vinci lotta e spende tutto in campo ma non basta a superare Angelique Kerber, cedendo dopo un primo set serrato (di M. Mazzoni)

06/09/2016 19:41 81 commenti
Roberta Vinci classe 1983, n.8 del mondo
Roberta Vinci classe 1983, n.8 del mondo

Grazie lo stesso Roby! Ci ha provato la Vinci, ha messo in campo tutto quello che aveva, ed anche di più, ma non è bastato. Ha stretto i denti, ha lottato contro una rivale fortissima (Kerber è la tennista che ha vinto più match in stagione, molto vicina alla vetta del ranking) e soprattutto contro i problemi fisici che la stanno penalizzando da settimane. Ha disputato un primo set quasi perfetto sotto il punto di vista tecnico e tattico, mettendo in enorme difficoltà la n.2 del mondo con un tennis davvero intelligente ed a tratti molto spettacolare. Purtroppo non è riuscita a concretizzare il vantaggio sul 5-4, quando è andata a servire per il set (a dire il vero, in tutto il primo parziale il servizio è stato “quasi” uno svantaggio per entrambe…); e nel dodicesimo game tutto è girato male, un piccolo calo ed anche una chiamata beffarda – fallo di piede sulla seconda – proprio sul set point. Letale. Il match di fatto si è chiuso qua, con Kerber che ha preso il dominio dello scambio, più libera nel tirare le sue serie micidiali di drive in progressione, e Roberta che ha ceduto fisicamente, non potendo più arginare il forcing della rivale da fondo campo. Infatti l’azzurra era riuscita a contenere e mandare in tilt il tennis “granitico” della tedesca grazie alla sua abilità di cambiare ritmo, di rallentare e giocare palle lunghe e senza peso, difficili da ribattere di potenza. Tutto questo grazie non solo alla sua mano fatata ed al suo enorme senso tattico, ma anche grazie alla capacità di arrivare bene sulla palla, in anticipo, e poter così disegnare il campo sfruttandolo interamente, portando la Kerber nelle zone che non ama ed in cui non è così brava a difendersi. In molte fase del primo set, Kerber ha sofferto terribilmente i colpi lunghi cross e senza peso di Vinci sul proprio rovescio, palle su cui non riusciva ad appoggiarsi e spaccare lo scambio di ritmo, perdendo sicurezza e fiducia. Inoltre Roby è stata bravissima ad aver pazienza, a soffrire e giocare tante palle, aspettando il varco giusto per entrare o tagliare una palla diversa, per far correre lateralmente in avanti Angie. Purtroppo Roberta oggi è mancata totalmente al servizio, davvero penalizzata dalla incapacità di appoggiarsi in sicurezza sulla gamba infortunata. E’ giusto anche sottolineare i meriti della tedesca, brava a restare calma quando il suo tennis potente non girava, ad aspettare il momento giusto per tirare la botta definitiva e spaccare lo scambio. Resta il rammarico per le condizioni fisiche della Vinci. La sensazione dal campo, visto il primo set, è che se Roby fosse stata al 100% fisicamente, se la poteva giocare fino alla fine, visto che il match era stato impostato in modo perfetto e che il suo tennis così vario e diverso sembrava perfetto a scardinare la solidità della rivale. Purtroppo non avremo mai la contro prova, ma è giusto ugualmente ringraziare l’azzurra per il coraggio con cui ha giocato anche oggi, a viso aperto, dando tutto, anche se non è bastato. Ecco la cronaca della partita.

 

Si parte alle 18.18, Kerber al servizio con il campo tagliato quasi perfettamente a metà tra sole vivo ed ombra. Angie parte bene, ma Roby si fa trovare pronta. Vantaggi e prima palla break per l’azzurra, che però non può far niente contro una smorzata perfetta della tedesca. Si lancia vero la rete Vinci, ma le esce corto, facile preda di Kerber, molto forte in difesa grazie ai suoi appoggi clamorosi. L’azzurra sembra sicura col dritto, punge in lungo linea e corre avanti, altra palla break. Splendido punto, con un rovescio in top di Roby in corsa, assai anomalo per lei, ma Angelique è pronta e rapida come sempre. Le chance di break diventano tre, sempre grazie a dritti (anche contro piede) molto precisi. Ed il break arriva, inferiore nello scontro tra i rovesci in back. 1-0 Vinci, ottimo ingresso nel match per la tarantina, ma Kerber alla risposta è feroce nella spinta. Con i piedi dentro al campo spinge di brutto, vola 0-40, tre palle dell’immediato contro break. Un errore di volo di Roberta porta Kerber sull’1 pari. Molto aggressiva in risposta l’azzurra, sorprende la tedesca salendo 0-30, ma la campionessa degli Australian Open non si scompone, trova buone prime esterne e picchia di dritto. 2-1 Kerber. Funziona il dritto cross di Roby, che manda lateralmente Angie, portandola all’errore di rovescio. A 15 tiene il servizio, 2 pari. Il match avanza tra le “mazzate” in spinta di Angelique, incontenibili, e qualche tocco super di Roberta, come una smorzata imprendibile che porta il quinto game ai vantaggi. Altro back lento e maligno dell’azzurra, altra palla break. Se la gioca bene Vinci tagliando una serie di rovesci, ma al primo cambio Kerber accelera di dritto, lungo linea, vincente. Angie cancella anche una seconda palla break con un lob perfetto (attacco avventato di Roberta). Vinci da spettacolo con un attacco in contro tempo dopo l’ennesimo cross stretto e lungo, chiuso con una volee maestosa; segue un tocco dolcissimo sotto rete, che le vale il break dopo 16 punti nel game, 3-2 Vinci. Il vantaggio dura pochissimo, perché il servizio dell’azzurra è troppo docile (ha difficoltà a spingere per il problema al tendine) ed è facile preda delle risposte e drive pesanti della tedesca. Roberta cancella due palle break, muovendo improvvisamente lo scambio col back; ma le è fatale la terza, un dritto esce largo, contro break Kerber, 3 pari. Altro game, altra lotta, con chi risponde sempre in vantaggio, nessuna delle due riesce a fare la differenza con il servizio. Lavorando col back ed esplorando tutto il campo Roby strappa un’altra chance di break, ma Kerber è solida, spinge e sale 4-3, con un passante violento. Finalmente un buon gioco di servizio di Vinci, con dritti precisi ed aggressivi impatta sul 4 pari. Nono gioco. Parte male la tedesca, anche distratta da un aereo di passaggio sul centrale. Nervosa, tira fuori un altro dritto, troppa fretta. 0-40, tre palle break… ed il break arriva subito, quarto errore gratuito nel game. Vinci ringrazia, break e 5-4, chance di servire per chiudere il primo set. Fortunata nel primo punto, colpisce in pieno il nastro su di un dritto comodo sotto rete; non fortunata nel terzo punto, nastro respinge un dritto cross. Un duro scambio porta Roby all’errore, 30-40 palla break Kerber. Spinge Angie, non contiene col back Roby, 5 pari. La lotta continua serrata, punto su punto, scambio dopo scambio. Nella lotta, la n.2 del mondo fa valere la sua potenza e qualità in difesa. 6-5 Kerber, che alla risposta spinge e provoca l’errore di Roberta. Crolla 0-40, tre set point per la tedesca. Una chiamata di fallo di piede sulla seconda regala il punto del set alla Kerber, 7-5. Un set molto serrato, deciso all’ultimo gioco, sfortunato per l’azzurra. Furibonda, esterna la sua rabbia, tira qualche colpo estemporaneo per sfogarsi e rientrare in partita immediatamente con la testa. Angelique non è tranquilla, perde di nuovo la prima e perde campo, ma tiene col rovescio ed usa al massimo la potenza dei suoi appoggi e la velocità nella corsa. 1-0 Kerber, che continua a picchiare dal centro, molto profonda con i suoi drive. Vola 0-40, un altro doppio fallo di Roberta (evidente come non spinge con la gamba infortunata) consegna un break “sanguinoso” alla rivale. 2-0 Kerber e quinto game consecutivo. Adesso Angie va veloce, trova anche un paio di prime, un Ace e 9 punti di fila. In pochi minuti, da quella sciagurata chiamata, 3-0 Kerber. Purtroppo l’emorragia di punti non si arresta, le gambe di Roby sono più pesanti, non riesce più ad anticipare col back e subisce la potenza superiore della tedesca, che strappa ancora il servizio, volando 4-0. Ormai Angelique è in totale controllo, i suoi colpi sono sicuri e non regala niente. A 15 tiene il servizio, per il 5-0. Lotta Roberta, cerca di evitare il “cappotto” nel secondo set, ma cede al secondo match point. Purtroppo lo score non racconta tutto di questo match. Purtroppo è una sconfitta amara per la Vinci, ma noi possiamo solo ringraziarla per le tante emozioni che il suo tennis è riuscito a regalarci, ancora una volta a NYC.

 

Marco Mazzoni

@marcomazz



Il primo set perso dopo il fallo di piede chiamato


La partita punto per punto

GS Us Open
R. Vinci [7]
5
0
A. Kerber [2]
7
6
Vincitore: A. Kerber

R. Vinci ITA - A. Kerber DEU
1 Aces 3
3 Doubles Faults 1
17 Winners 33
32 Unforced Errors 25
19/31 (61%) Net Points Won 7/13 (54%)
40% 1st Serves In 77%
12/21 (57%) 1st Serve Points Won 35/57 (61%)
7/32 (22%) 2nd Serve Points Won 5/17 (29%)
4/11 (36%) Break Points Saved 5/8 (63%)
39/74 (53%) 1st Return Pts Won 41/53 (77%)
12/17 (71%) 2nd Return Pts Won 25/32 (78%)
3/8 (38%) Break Points Won 7/11 (64%)
19/53 (36%) Total Service Pts Won 40/74 (54%)
34/74 (46%) Total Return Pts Won 34/53 (64%)
53/127 (42%) Total Points Won 74/127 (58%)
77 mins Duration 77 mins
149 kph / 92 mph Avg. 1st Serve Speed 147 kph / 92 mph
114 kph / 71 mph Avg. 2nd Serve Speed 121 kph / 75 mph
164 kph / 102 mph Fastest Serve 161 kph / 100 mph

8 Ranking 2
33 Age 28
Taranto, Italy Birthplace Bremen, Germany
Taranto, Italy Residence Puszczykowo, Poland
5′ 4″ (1.63 m) Height 5′ 8″ (1.73 m)
132 lbs. (60 kg) Weight 150 lbs. (68 kg)
Right-Handed Plays Left-Handed
Pro (1999) Turned Pro Pro (2003)
22/21 Year to Date Win/Loss 47/14
1 Year to Date Titles 2
10 Career Titles 9
$10,847,580 Career Prize Money $14,313,376


TAG: , , ,

81 commenti. Lasciane uno!

Mats 07-09-2016 13:24

Scritto da Carl
Sono uno spettatore dell’Arthur Ashe, e dalla trecentesima fila dell’ultimo anello vi dico quello che ho visto.
Ho visto un primo set combattuto, dove la tennista con la tenuta gialla sembrava poterlo vincere, ma alla fine l’ha spuntata quella con la maglietta rossa.
Nel secondo set la tennista con la tenuta gialla è sparita dal campo, e quella con la maglietta rossa ha fatto quello che voleva.
Appena ho tempo guardo nel programma come si chiamavano, ora no, stanno cominciando i maschi, per fortuna le donne si sono sbrigate in fretta.

Ma come? non vedi l´ora che una partita finisca perche´ non ti interessa e poi ti vai a spulciare tutti i giornali per lasciare decine di messaggi sulla partita medesima?
Bo…..

81
Vince (Guest) 07-09-2016 12:03

Scritto da Il Biscottone Spagnolo
Probabilmente abbiamo visto l’ultimo quarto di finale SLAM da qui a molti anni con una tennista italiana. Grazie ancora Roberta

Quoto.

A meno che non decida di continuare un altro anno, in tal caso, forse potremmo vederne ancora un altro.

80
Marco (Guest) 07-09-2016 09:57

Scritto da Carl

Scritto da tommaso

Scritto da Carl

Scritto da diegus
@ tommaso (#1687876)
Pazzesco come non sei più tornato sul discorso del titolo della sconfitta di Roberta. Ti sei reso conto di aver scritto una stupidata? Almeno chiedi scusa!

La dialettica sul titolo mi ha fatto venire lo sghiribizzo di andare a vedere come hanno titolato l’evento altre testate.
Riporto qui sotto l’esito della mia ricerca, dove per ovvi motivi non specifico la testata di riferimento, solo preciso che molti di questi titoli sono tratti da testate straniere (tradotti), di varia nazionalità, per avere un panorama più vasto.
A voi magari il “divertimento” di indovinare da dove arrivano, o almeno la nazione.
“US Open: In due set Angelique Kerber domina Roberta Vinci nei quarti di finale”
“Us Open: sfuma il sogno della Vinci, ko ai quarti”
“Sostenuta dalla sua fiducia, Kerber trova la soluzione al complicato gioco della Vinci per arrivare in semifinale”
“Tennis, Us Open: Vinci, i dolori fisici non aiutano. Kerber in semifinale”
“US Open, italiani: Roberta Vinci ci ha fatto sognare solo per un set. Ha servito sul 5-4 30-30 a due punti dal miracolo”
“Angelique Kerber prevale dopo che Roberta Vinci crolla nei quarti degli US Open”
“Kerber, a due vittorie dal numero 1 di Serena”
“Tennis, Us Open: Vinci lotta ma crolla, Kerber in semifinale”
“Roberta Vinci si spegne mestamente ed Angelique Kerber avanza alla sua terza semifinale slam della stagione”
“US Open: Angelique Kerber vince contro Roberta Vinci”
“Kerber senza fatica prima semifinalista”
“Dal dramma alla routine: Kerber in semifinale battendo la Vinci”
Non una grande fantasia, mi pare, ma d’altronde non è questo che ci si aspetta.

Stai dicendo che che nonostante Roberta abbia “speso tutto”, è però “crollata” “mestamente” e la Kerber ha vinto “senza fatica” e”dominando”? Ci deve essere un qualche complotto ordito dai “criticoni”, non vedo altra soluzione. O forse, aspetta… forse la stampa soprattutto estera è meno emotivamente coinvolta e legge la partita in maniera più serena (non Williams)?

Fermo lì, io non sto dicendo un bel niente, ho solo fatto un florilegio dei titoli che ho trovato, nelle varie lingue e varie nazioni, e, lo voglio precisare, senza nessuna preferenza né positiva né negativa, ho solo scartato i titoli più anonimi, quando avevo una alternativa.
Non mi sono avventurato in lingue strane, tipo russo, serbo, ed altro, per non incorrere in grossolani errori di traduzione, mi sono limitato a spagnolo, inglese, tedesco e francese, oltre che ovviamente all’italiano.
Il più colorito che ho trovato è quello del “mestamente”, che anche se un po’ crudele in realtà dà una idea abbastanza corretta dell’epilogo.

Carl,
tu sei “sprecato” per scrivere in questo forum..

79
magilla (Guest) 07-09-2016 09:48

Scritto da andreandre

Scritto da tommaso

Scritto da Carl

Scritto da diegus
@ tommaso (#1687876)
Pazzesco come non sei più tornato sul discorso del titolo della sconfitta di Roberta. Ti sei reso conto di aver scritto una stupidata? Almeno chiedi scusa!

La dialettica sul titolo mi ha fatto venire lo sghiribizzo di andare a vedere come hanno titolato l’evento altre testate.
Riporto qui sotto l’esito della mia ricerca, dove per ovvi motivi non specifico la testata di riferimento, solo preciso che molti di questi titoli sono tratti da testate straniere (tradotti), di varia nazionalità, per avere un panorama più vasto.
A voi magari il “divertimento” di indovinare da dove arrivano, o almeno la nazione.
“US Open: In due set Angelique Kerber domina Roberta Vinci nei quarti di finale”
“Us Open: sfuma il sogno della Vinci, ko ai quarti”
“Sostenuta dalla sua fiducia, Kerber trova la soluzione al complicato gioco della Vinci per arrivare in semifinale”
“Tennis, Us Open: Vinci, i dolori fisici non aiutano. Kerber in semifinale”
“US Open, italiani: Roberta Vinci ci ha fatto sognare solo per un set. Ha servito sul 5-4 30-30 a due punti dal miracolo”
“Angelique Kerber prevale dopo che Roberta Vinci crolla nei quarti degli US Open”
“Kerber, a due vittorie dal numero 1 di Serena”
“Tennis, Us Open: Vinci lotta ma crolla, Kerber in semifinale”
“Roberta Vinci si spegne mestamente ed Angelique Kerber avanza alla sua terza semifinale slam della stagione”
“US Open: Angelique Kerber vince contro Roberta Vinci”
“Kerber senza fatica prima semifinalista”
“Dal dramma alla routine: Kerber in semifinale battendo la Vinci”
Non una grande fantasia, mi pare, ma d’altronde non è questo che ci si aspetta.

Stai dicendo che che nonostante Roberta abbia “speso tutto”, è però “crollata” “mestamente” e la Kerber ha vinto “senza fatica” e”dominando”? Ci deve essere un qualche complotto ordito dai “criticoni”, non vedo altra soluzione. O forse, aspetta… forse la stampa soprattutto estera è meno emotivamente coinvolta e legge la partita in maniera più serena (non Williams)?

Non capisco quale sia sinceramente il tuo problema tommaso. Non ci vedo niente di male nei titoli delle altre testate italiane e non.Va tutto bene? Mi dispiace che i mancati risultati della tua beniamina ti portino a questi commenti velenosi.Guarda che mica è colpa di Roberta.Riprenditi, coraggio..

purtroppo in italia ci sono troppi tifosi di una sola giocatrice…e se va male “la preferita” si consolano a parlare male delle altre!…..anche quest’anno roberta ha giocato un bellissimo us open, non grande come l’anno scorso ma bellissimo comunque!…..aspettiamo ormai da un lustro e più’ due slam di seguito giocati decentemente da qualcuna che non sia una delle fantastiche 4!!!

78
andreandre 07-09-2016 09:28

Scritto da tommaso

Scritto da Carl

Scritto da diegus
@ tommaso (#1687876)
Pazzesco come non sei più tornato sul discorso del titolo della sconfitta di Roberta. Ti sei reso conto di aver scritto una stupidata? Almeno chiedi scusa!

La dialettica sul titolo mi ha fatto venire lo sghiribizzo di andare a vedere come hanno titolato l’evento altre testate.
Riporto qui sotto l’esito della mia ricerca, dove per ovvi motivi non specifico la testata di riferimento, solo preciso che molti di questi titoli sono tratti da testate straniere (tradotti), di varia nazionalità, per avere un panorama più vasto.
A voi magari il “divertimento” di indovinare da dove arrivano, o almeno la nazione.
“US Open: In due set Angelique Kerber domina Roberta Vinci nei quarti di finale”
“Us Open: sfuma il sogno della Vinci, ko ai quarti”
“Sostenuta dalla sua fiducia, Kerber trova la soluzione al complicato gioco della Vinci per arrivare in semifinale”
“Tennis, Us Open: Vinci, i dolori fisici non aiutano. Kerber in semifinale”
“US Open, italiani: Roberta Vinci ci ha fatto sognare solo per un set. Ha servito sul 5-4 30-30 a due punti dal miracolo”
“Angelique Kerber prevale dopo che Roberta Vinci crolla nei quarti degli US Open”
“Kerber, a due vittorie dal numero 1 di Serena”
“Tennis, Us Open: Vinci lotta ma crolla, Kerber in semifinale”
“Roberta Vinci si spegne mestamente ed Angelique Kerber avanza alla sua terza semifinale slam della stagione”
“US Open: Angelique Kerber vince contro Roberta Vinci”
“Kerber senza fatica prima semifinalista”
“Dal dramma alla routine: Kerber in semifinale battendo la Vinci”
Non una grande fantasia, mi pare, ma d’altronde non è questo che ci si aspetta.

Stai dicendo che che nonostante Roberta abbia “speso tutto”, è però “crollata” “mestamente” e la Kerber ha vinto “senza fatica” e”dominando”? Ci deve essere un qualche complotto ordito dai “criticoni”, non vedo altra soluzione. O forse, aspetta… forse la stampa soprattutto estera è meno emotivamente coinvolta e legge la partita in maniera più serena (non Williams)?

Non capisco quale sia sinceramente il tuo problema tommaso. Non ci vedo niente di male nei titoli delle altre testate italiane e non.Va tutto bene? Mi dispiace che i mancati risultati della tua beniamina ti portino a questi commenti velenosi.Guarda che mica è colpa di Roberta.Riprenditi, coraggio..

77
Luis (Guest) 07-09-2016 08:45

@ Vincy (#1687961)

Infatti è proprio quello che volevo dire: Caroline ridimensionerà la Kerber e sfiderà la sua amica Serena per il titolo…

76
Il moralizzatore (Guest) 07-09-2016 07:15

Scritto da tommaso

Scritto da Carl

Scritto da diegus
@ tommaso (#1687876)
Pazzesco come non sei più tornato sul discorso del titolo della sconfitta di Roberta. Ti sei reso conto di aver scritto una stupidata? Almeno chiedi scusa!

La dialettica sul titolo mi ha fatto venire lo sghiribizzo di andare a vedere come hanno titolato l’evento altre testate.
Riporto qui sotto l’esito della mia ricerca, dove per ovvi motivi non specifico la testata di riferimento, solo preciso che molti di questi titoli sono tratti da testate straniere (tradotti), di varia nazionalità, per avere un panorama più vasto.
A voi magari il “divertimento” di indovinare da dove arrivano, o almeno la nazione.
“US Open: In due set Angelique Kerber domina Roberta Vinci nei quarti di finale”
“Us Open: sfuma il sogno della Vinci, ko ai quarti”
“Sostenuta dalla sua fiducia, Kerber trova la soluzione al complicato gioco della Vinci per arrivare in semifinale”
“Tennis, Us Open: Vinci, i dolori fisici non aiutano. Kerber in semifinale”
“US Open, italiani: Roberta Vinci ci ha fatto sognare solo per un set. Ha servito sul 5-4 30-30 a due punti dal miracolo”
“Angelique Kerber prevale dopo che Roberta Vinci crolla nei quarti degli US Open”
“Kerber, a due vittorie dal numero 1 di Serena”
“Tennis, Us Open: Vinci lotta ma crolla, Kerber in semifinale”
“Roberta Vinci si spegne mestamente ed Angelique Kerber avanza alla sua terza semifinale slam della stagione”
“US Open: Angelique Kerber vince contro Roberta Vinci”
“Kerber senza fatica prima semifinalista”
“Dal dramma alla routine: Kerber in semifinale battendo la Vinci”
Non una grande fantasia, mi pare, ma d’altronde non è questo che ci si aspetta.

Stai dicendo che che nonostante Roberta abbia “speso tutto”, è però “crollata” “mestamente” e la Kerber ha vinto “senza fatica” e”dominando”? Ci deve essere un qualche complotto ordito dai “criticoni”, non vedo altra soluzione. O forse, aspetta… forse la stampa soprattutto estera è meno emotivamente coinvolta e legge la partita in maniera più serena (non Williams)?

Tu che parli di complotti dopo che che ne hai nominato uno per la Davis Femminile ai danni della tua giocatrice e accusi gli altri di essere criticoni fa sorridere .

75
diegus 07-09-2016 01:14

@ tommaso (#1688143)

Lascio perdere con te.
Non girare la frittata.
Tu hai detto che, dal titolo, penseresti ad una partita di tre set da 7-6 6-7 7-6, quando è impossibile ipotizzare, dallo stesso titolo, una partita di tre set!

74
Carl 07-09-2016 00:55

Scritto da tommaso

Scritto da Carl

Scritto da diegus
@ tommaso (#1687876)
Pazzesco come non sei più tornato sul discorso del titolo della sconfitta di Roberta. Ti sei reso conto di aver scritto una stupidata? Almeno chiedi scusa!

La dialettica sul titolo mi ha fatto venire lo sghiribizzo di andare a vedere come hanno titolato l’evento altre testate.
Riporto qui sotto l’esito della mia ricerca, dove per ovvi motivi non specifico la testata di riferimento, solo preciso che molti di questi titoli sono tratti da testate straniere (tradotti), di varia nazionalità, per avere un panorama più vasto.
A voi magari il “divertimento” di indovinare da dove arrivano, o almeno la nazione.
“US Open: In due set Angelique Kerber domina Roberta Vinci nei quarti di finale”
“Us Open: sfuma il sogno della Vinci, ko ai quarti”
“Sostenuta dalla sua fiducia, Kerber trova la soluzione al complicato gioco della Vinci per arrivare in semifinale”
“Tennis, Us Open: Vinci, i dolori fisici non aiutano. Kerber in semifinale”
“US Open, italiani: Roberta Vinci ci ha fatto sognare solo per un set. Ha servito sul 5-4 30-30 a due punti dal miracolo”
“Angelique Kerber prevale dopo che Roberta Vinci crolla nei quarti degli US Open”
“Kerber, a due vittorie dal numero 1 di Serena”
“Tennis, Us Open: Vinci lotta ma crolla, Kerber in semifinale”
“Roberta Vinci si spegne mestamente ed Angelique Kerber avanza alla sua terza semifinale slam della stagione”
“US Open: Angelique Kerber vince contro Roberta Vinci”
“Kerber senza fatica prima semifinalista”
“Dal dramma alla routine: Kerber in semifinale battendo la Vinci”
Non una grande fantasia, mi pare, ma d’altronde non è questo che ci si aspetta.

Stai dicendo che che nonostante Roberta abbia “speso tutto”, è però “crollata” “mestamente” e la Kerber ha vinto “senza fatica” e”dominando”? Ci deve essere un qualche complotto ordito dai “criticoni”, non vedo altra soluzione. O forse, aspetta… forse la stampa soprattutto estera è meno emotivamente coinvolta e legge la partita in maniera più serena (non Williams)?

Fermo lì, io non sto dicendo un bel niente, ho solo fatto un florilegio dei titoli che ho trovato, nelle varie lingue e varie nazioni, e, lo voglio precisare, senza nessuna preferenza né positiva né negativa, ho solo scartato i titoli più anonimi, quando avevo una alternativa.
Non mi sono avventurato in lingue strane, tipo russo, serbo, ed altro, per non incorrere in grossolani errori di traduzione, mi sono limitato a spagnolo, inglese, tedesco e francese, oltre che ovviamente all’italiano.

Il più colorito che ho trovato è quello del “mestamente”, che anche se un po’ crudele in realtà dà una idea abbastanza corretta dell’epilogo.

73
Marcus91 07-09-2016 00:16

Scritto da radar

Scritto da Marcus91

Scritto da proio
Questa partita ci ha dimostrato perché Roberta è una top player. Una grandissima giocatrice che, gravemente infortunata, ha fatto tremare la fortuna numero uno del mondo. Io spero con tutto il cuore che Roberta ci regali ancora altre emozioni. È stato un US Open meraviglioso. Ed io mi sento di ringraziarla per i colpi che ci ha fatto vedere. Grazie Roberta, campionessa immensa.

Questo commento dice tutto quello che è/è stato/(e spero) sarà la Vinci.
Oggi dopo un primo set grandissimo è totalemente uscita dal match, ma ha fatto lo stesso un torneo eccezionale, nonostante le sue, non buone, condizioni fisiche

Mi sembra eccessivo.
Roby gravemente infortunata…Angie futura nr.1…
Roby non era sicuramente al meglio, ma non certo gravemente infortunata.
La Kerber forse diventerà nr.1, ma dipende da Serena e non dalla tedesca (che ha avuto la sua occasione, ma non l’ha colta): la regina non abdicherà facilmente e, soprattutto, è una follia darlo per scontato.
Quanto a Roby gran bel torneo, difficilmente ipotizzabile alla vigilia: i miei complimenti a lei, che ha saputo tirare fuori il massimo da una situazione non facile.

Ma guarda io adoro la Vinci per il suo tennis vario, spettacolare e, se in fiducia difficile da battere, ma apprezzo e vedo sempre con piacere una partita della Kerber, che ha un tennis molto fisico, ma anche dotato di bei vincenti e godibile (almeno per me :razz: )
Tralasciando il discorso del n.1, sul quale sono d’accordo con te che il “pallino” del gioco è in mano alla Williams, sulle condizioni di Roberta penso che sia chiaro che questo torneo l’ha fatto con un infortunio molto “debilitante”. Le basse % al servizio risentono anche di questa infiammazione, così come gli spostamenti.
Poi, come detto da altri, avrebbe vinto Angelique in 2 set comunque, ma ci sarebbe stata più lotta e il 1° set la Vinci se lo sarebbe giocato meglio.

72
tommaso (Guest) 07-09-2016 00:07

Scritto da Carl

Scritto da diegus
@ tommaso (#1687876)
Pazzesco come non sei più tornato sul discorso del titolo della sconfitta di Roberta. Ti sei reso conto di aver scritto una stupidata? Almeno chiedi scusa!

La dialettica sul titolo mi ha fatto venire lo sghiribizzo di andare a vedere come hanno titolato l’evento altre testate.
Riporto qui sotto l’esito della mia ricerca, dove per ovvi motivi non specifico la testata di riferimento, solo preciso che molti di questi titoli sono tratti da testate straniere (tradotti), di varia nazionalità, per avere un panorama più vasto.
A voi magari il “divertimento” di indovinare da dove arrivano, o almeno la nazione.
“US Open: In due set Angelique Kerber domina Roberta Vinci nei quarti di finale”
“Us Open: sfuma il sogno della Vinci, ko ai quarti”
“Sostenuta dalla sua fiducia, Kerber trova la soluzione al complicato gioco della Vinci per arrivare in semifinale”
“Tennis, Us Open: Vinci, i dolori fisici non aiutano. Kerber in semifinale”
“US Open, italiani: Roberta Vinci ci ha fatto sognare solo per un set. Ha servito sul 5-4 30-30 a due punti dal miracolo”
“Angelique Kerber prevale dopo che Roberta Vinci crolla nei quarti degli US Open”
“Kerber, a due vittorie dal numero 1 di Serena”
“Tennis, Us Open: Vinci lotta ma crolla, Kerber in semifinale”
“Roberta Vinci si spegne mestamente ed Angelique Kerber avanza alla sua terza semifinale slam della stagione”
“US Open: Angelique Kerber vince contro Roberta Vinci”
“Kerber senza fatica prima semifinalista”
“Dal dramma alla routine: Kerber in semifinale battendo la Vinci”
Non una grande fantasia, mi pare, ma d’altronde non è questo che ci si aspetta.

Stai dicendo che che nonostante Roberta abbia “speso tutto”, è però “crollata” “mestamente” e la Kerber ha vinto “senza fatica” e”dominando”? Ci deve essere un qualche complotto ordito dai “criticoni”, non vedo altra soluzione. O forse, aspetta… forse la stampa soprattutto estera è meno emotivamente coinvolta e legge la partita in maniera più serena (non Williams)?

71
andrew (Guest) 07-09-2016 00:03

@ Yes2.0 (#1688121)

Non sono d’accordo. Sono i risultati a definire la carriera e quella della Errani è superiore: 1 finale, 2 semifinali ed altri quattro quarti in tre slam su quattro e per due stagioni di fila ha chiuso tra le prime otto andando al master in singolare. Il suo prizemoney è più alto, anche! L’insieme ci dice Sara, ma è ovvio che anche Roberta ha fatto una grande carriera, è ovvio che l’impresa dello scorso anno di battere Serena a un passo dal grand slam Sara se la sogna, però la carriera va vista nel complesso! Immensa stima per Roberta, comunque!

70
radar 06-09-2016 23:52

Scritto da Marcus91

Scritto da proio
Questa partita ci ha dimostrato perché Roberta è una top player. Una grandissima giocatrice che, gravemente infortunata, ha fatto tremare la fortuna numero uno del mondo. Io spero con tutto il cuore che Roberta ci regali ancora altre emozioni. È stato un US Open meraviglioso. Ed io mi sento di ringraziarla per i colpi che ci ha fatto vedere. Grazie Roberta, campionessa immensa.

Questo commento dice tutto quello che è/è stato/(e spero) sarà la Vinci.
Oggi dopo un primo set grandissimo è totalemente uscita dal match, ma ha fatto lo stesso un torneo eccezionale, nonostante le sue, non buone, condizioni fisiche

Mi sembra eccessivo.
Roby gravemente infortunata…Angie futura nr.1…
Roby non era sicuramente al meglio, ma non certo gravemente infortunata.
La Kerber forse diventerà nr.1, ma dipende da Serena e non dalla tedesca (che ha avuto la sua occasione, ma non l’ha colta): la regina non abdicherà facilmente e, soprattutto, è una follia darlo per scontato.

Quanto a Roby gran bel torneo, difficilmente ipotizzabile alla vigilia: i miei complimenti a lei, che ha saputo tirare fuori il massimo da una situazione non facile.

69
Carl 06-09-2016 23:29

Scritto da diegus
@ tommaso (#1687876)
Pazzesco come non sei più tornato sul discorso del titolo della sconfitta di Roberta. Ti sei reso conto di aver scritto una stupidata? Almeno chiedi scusa!

La dialettica sul titolo mi ha fatto venire lo sghiribizzo di andare a vedere come hanno titolato l’evento altre testate.

Riporto qui sotto l’esito della mia ricerca, dove per ovvi motivi non specifico la testata di riferimento, solo preciso che molti di questi titoli sono tratti da testate straniere (tradotti), di varia nazionalità, per avere un panorama più vasto.

A voi magari il “divertimento” di indovinare da dove arrivano, o almeno la nazione.

“US Open: In due set Angelique Kerber domina Roberta Vinci nei quarti di finale”

“Us Open: sfuma il sogno della Vinci, ko ai quarti”

“Sostenuta dalla sua fiducia, Kerber trova la soluzione al complicato gioco della Vinci per arrivare in semifinale”

“Tennis, Us Open: Vinci, i dolori fisici non aiutano. Kerber in semifinale”

“US Open, italiani: Roberta Vinci ci ha fatto sognare solo per un set. Ha servito sul 5-4 30-30 a due punti dal miracolo”

“Angelique Kerber prevale dopo che Roberta Vinci crolla nei quarti degli US Open”

“Kerber, a due vittorie dal numero 1 di Serena”

“Tennis, Us Open: Vinci lotta ma crolla, Kerber in semifinale”

“Roberta Vinci si spegne mestamente ed Angelique Kerber avanza alla sua terza semifinale slam della stagione”

“US Open: Angelique Kerber vince contro Roberta Vinci”

“Kerber senza fatica prima semifinalista”

“Dal dramma alla routine: Kerber in semifinale battendo la Vinci”

Non una grande fantasia, mi pare, ma d’altronde non è questo che ci si aspetta.

68
Yes2.0 06-09-2016 23:29

Scritto da LuchinoVisconti

Scritto da non_sono_un_pallettaro

Scritto da proio

Scritto da sarita
Fine.

Forse si, ma questo ennesimo risultato ci consegna una Vinci che è definitivamente la terza italiana migliore di sempre dopo Pennetta e Schiavone

Ad essere onesti, la Vinci, con questo risultato, si è spinta per la 4a volta ai quarti di finale di un torneo slam. La Pennetta, la Schiavone, la Errani lo hanno fatto 7 volte ognuna. La Errani ha una finale slam (Parigi), due semifinali slam (Parigi, NY) e ha raggiunto almeno i quarti di finale in tre tornei slam su quattro. La Vinci, dalla sua, ha una finale slam e tre quarti di finale, tutti agli US Open.
Ognuno ha i suoi gusti, per carità. E anche a me Roberta piace tanto, più di Sara Errani, più di molte altre. Ma in termini di risultati, occorre essere onesti, sin qui non è sul podio.

Ma come fai a giudicare la qualità di un tennista SOLTANTO dai risultati ottenuti? Il fatto di aver raggiunto una semifinale in più o in meno (tanto per fare un esempio) può dipendere da un mal di pancia dell’occasione o da mille altri motivi.

Ragazzi non scherziamo. La carriera di Roberta nettamente superiore a quella di Sara. Bisogna anche vedere come certi risultati sono stati ottenuti…

67
Marcus91 06-09-2016 22:59

Scritto da proio
Questa partita ci ha dimostrato perché Roberta è una top player. Una grandissima giocatrice che, gravemente infortunata, ha fatto tremare la fortuna numero uno del mondo. Io spero con tutto il cuore che Roberta ci regali ancora altre emozioni. È stato un US Open meraviglioso. Ed io mi sento di ringraziarla per i colpi che ci ha fatto vedere. Grazie Roberta, campionessa immensa.

Questo commento dice tutto quello che è/è stato/(e spero) sarà la Vinci.
Oggi dopo un primo set grandissimo è totalemente uscita dal match, ma ha fatto lo stesso un torneo eccezionale, nonostante le sue, non buone, condizioni fisiche

66
Carl 06-09-2016 22:49

Scritto da andreandre

Scritto da Carl
Non c’è problema, tra soli tredici giorni comincia Guangzhou, con Vinci ed Errani teste di serie 1 e 2, teniamo di riserva un po’ di fiato per i commenti per allora!

non penso che Roby giocherà Guangzhou.Penso,e spero, riparta da Wuhan. Dipenderà molto da cosa diranno i medici in Italia

Per ora è presente nella lista ufficiale, fa sempre in tempo a cancellarsi, in fondo è solo un international.
Anche Knapp ha preferito non spenderci uno degli SR rimanenti.

65
diegus 06-09-2016 22:46

@ tommaso (#1687876)

Pazzesco come non sei più tornato sul discorso del titolo della sconfitta di Roberta. Ti sei reso conto di aver scritto una stupidata? Almeno chiedi scusa!

64
andreandre 06-09-2016 22:13

Scritto da Carl
Non c’è problema, tra soli tredici giorni comincia Guangzhou, con Vinci ed Errani teste di serie 1 e 2, teniamo di riserva un po’ di fiato per i commenti per allora!

non penso che Roby giocherà Guangzhou.Penso,e spero, riparta da Wuhan. Dipenderà molto da cosa diranno i medici in Italia

63
Carl 06-09-2016 22:05

Non c’è problema, tra soli tredici giorni comincia Guangzhou, con Vinci ed Errani teste di serie 1 e 2, teniamo di riserva un po’ di fiato per i commenti per allora!

62
Palmeria (Guest) 06-09-2016 21:59

Scritto da tommaso
Dal titolo non sembra abbia subito un laziale di 9-0

Sei un grande…

Comunque grandissima roby!

61
piper 06-09-2016 21:57

@ piper (#1688056)

Era un scherzo per sdramatizzare :twisted:

60
LuchinoVisconti (Guest) 06-09-2016 21:57

Scritto da non_sono_un_pallettaro

Scritto da proio

Scritto da sarita
Fine.

Forse si, ma questo ennesimo risultato ci consegna una Vinci che è definitivamente la terza italiana migliore di sempre dopo Pennetta e Schiavone

Ad essere onesti, la Vinci, con questo risultato, si è spinta per la 4a volta ai quarti di finale di un torneo slam. La Pennetta, la Schiavone, la Errani lo hanno fatto 7 volte ognuna. La Errani ha una finale slam (Parigi), due semifinali slam (Parigi, NY) e ha raggiunto almeno i quarti di finale in tre tornei slam su quattro. La Vinci, dalla sua, ha una finale slam e tre quarti di finale, tutti agli US Open.
Ognuno ha i suoi gusti, per carità. E anche a me Roberta piace tanto, più di Sara Errani, più di molte altre. Ma in termini di risultati, occorre essere onesti, sin qui non è sul podio.

Ma come fai a giudicare la qualità di un tennista SOLTANTO dai risultati ottenuti? Il fatto di aver raggiunto una semifinale in più o in meno (tanto per fare un esempio) può dipendere da un mal di pancia dell’occasione o da mille altri motivi.

59
piper 06-09-2016 21:50

Scritto da andreandre
Ed ora criticoni fatevi sotto!!!

Scamorza :roll:

58
salvo (Guest) 06-09-2016 21:47

Ha perso di brutto.Stava male?Non scendeva in campo,non poteva pensare che la Kerber fosse una “figurante” come quelle che aveva incontrato.
Se si decide di giocare non puoi pensare alla “buona sorte” ,non sempre aiuta…
Resta comunque la migliore giocatrice italiana,dopo la Pennetta

57
Fabblack 06-09-2016 21:43

Scritto da Gas
@ Fabblack (#1687984)
Ancora? Io non ho detto nulla contro la kerber.Anzi. sono uno dei pochi che ne parlava strabene quando tutti le davano della pallettara. Grandissima agonista.

e 2 non stavo dicendo a te, ma dopo aver letto un pò di commenti volevo solo dire un paio di cose.

56
FognaFabio (Guest) 06-09-2016 21:42

Mitica !

55
non_sono_un_pallettaro 06-09-2016 21:37

Scritto da proio

Scritto da sarita
Fine.

Forse si, ma questo ennesimo risultato ci consegna una Vinci che è definitivamente la terza italiana migliore di sempre dopo Pennetta e Schiavone

Ad essere onesti, la Vinci, con questo risultato, si è spinta per la 4a volta ai quarti di finale di un torneo slam. La Pennetta, la Schiavone, la Errani lo hanno fatto 7 volte ognuna. La Errani ha una finale slam (Parigi), due semifinali slam (Parigi, NY) e ha raggiunto almeno i quarti di finale in tre tornei slam su quattro. La Vinci, dalla sua, ha una finale slam e tre quarti di finale, tutti agli US Open.

Ognuno ha i suoi gusti, per carità. E anche a me Roberta piace tanto, più di Sara Errani, più di molte altre. Ma in termini di risultati, occorre essere onesti, sin qui non è sul podio.

54
Gas (Guest) 06-09-2016 21:25

@ Fabblack (#1687984)

Ancora? Io non ho detto nulla contro la kerber.Anzi. sono uno dei pochi che ne parlava strabene quando tutti le davano della pallettara. Grandissima agonista.

53
marypierce 06-09-2016 20:56

Robi ha giocato uno splendido primo set, peccato non aver quasi mai tenuto il servizio. Ma Kerber è la giocatrice del momento, una tenuta mentale solidissima, appena è stata sotto e a rischio di perdere il set ha messo il turbo.

Comunque un primo set di tennis bellissimo. Il tennis di Roberta è qualcosa di grandioso e io spero non si ritiri mai mai mai.

Alla vigilia degli US Open nessuno si aspettava questo risultato, un quarto di finale magnifico, 4 quarti di finale negli ultimi 5 US Open – mi sembra che Robi non abbia davvero più nulla da dimostrare a nessuno.

Spero che abbia ancora motivazioni per continuare un altro anno e se così fosse spero che si prenda il resto della stagione di riposo per curare il tendine come si deve.

52
tommaso (Guest) 06-09-2016 20:53

Scritto da andreandre

Scritto da tommaso

Scritto da drummer

Scritto da tommaso

Scritto da andreandre
Ed ora criticoni fatevi sotto!!! é stato un US Open eccezionale, quarti di finale in queste condizioni è tanta roba. Finchè il fisico ha retto Roby ha giocato benissimo (regalando come al solito perle rare nel tennis odierno) alla pari contro la Kerber, arrivando a due punti dal set. Nel secondo evidentemente c’è stato un calo fisico e mentale vistoso, con il servizio scomparso del tutto. Resta il rammarico di come sarebbe potuta essere questa partita senza i dolori al tendine. Probabilmente la Kerber avrebbe vinto in due set ma la partita sarebbe stata più aperta

Che bello questo maniavantismo…

..specialità che tu non conosci affatto, vero?

Io non vedo tutti questi haters di Roberta col fucile puntato pronti a infamarne preparazione, allenatore, programmazione, risultati e vita privata ad ogni partita. Quindi, no…

dai, adesso si inizia con il vittimismo….su dai

Sei stato tu il primo a dire “Criticoni fatevi sotto” mentre tutti hanno solo scritto di quanto sia stata brava Roberta ad arrivare fino ai quarti con tendinite e male alla schiena. E poi parli di vittimismo? Ma davvero?

51
andreandre 06-09-2016 20:50

Scritto da proio
Questa partita ci ha dimostrato perché Roberta è una top player. Una grandissima giocatrice che, gravemente infortunata, ha fatto tremare la fortuna numero uno del mondo. Io spero con tutto il cuore che Roberta ci regali ancora altre emozioni. È stato un US Open meraviglioso. Ed io mi sento di ringraziarla per i colpi che ci ha fatto vedere. Grazie Roberta, campionessa immensa.

quoto tutto

50
Ale (Guest) 06-09-2016 20:47

GRAZIE ROBERTA!

49
Fabblack 06-09-2016 20:44

Scritto da Vincy
@ Luis (#1687872)
Fammi capire…
Secondo te Kerber non arriva in finale? Forse non arriva serena che secondo me sia con Halep che con pliskova rischia e non poco

48
Fabblack 06-09-2016 20:44

Scritto da Gas
@ Fabblack (#1687899)
Guarda che la kerber è una delle mie preferite. Che film hai visto?e soprattutto leggi meglio. Ho detto non a caso futura n 1

ma il mio non era un attacco, mi sono allacciata alla tua frase ‘ con una gamba’ per rispondere ed esprimere la mia opinione in generalea te e agli utenti che insorgono contro la kerber. un puor parlè.

47
Reax (Guest) 06-09-2016 20:32

Articolo breve, suvvia…

46
Vincy (Guest) 06-09-2016 20:26

@ Luis (#1687872)

Fammi capire…
Secondo te Kerber non arriva in finale? Forse non arriva serena che secondo me sia con Halep che con pliskova rischia e non poco

45
Luca Martin (Guest) 06-09-2016 20:26

Una grande occasione purtroppo coincisa con una condizione fisica precaria…che peccato!!!
Il Cerbero tedesco l’ha spuntata nel 1 set e poi e’ passato il rullo
compressore!!
Come rodo!

44
andreandre 06-09-2016 20:23

Scritto da tommaso

Scritto da drummer

Scritto da tommaso

Scritto da andreandre
Ed ora criticoni fatevi sotto!!! é stato un US Open eccezionale, quarti di finale in queste condizioni è tanta roba. Finchè il fisico ha retto Roby ha giocato benissimo (regalando come al solito perle rare nel tennis odierno) alla pari contro la Kerber, arrivando a due punti dal set. Nel secondo evidentemente c’è stato un calo fisico e mentale vistoso, con il servizio scomparso del tutto. Resta il rammarico di come sarebbe potuta essere questa partita senza i dolori al tendine. Probabilmente la Kerber avrebbe vinto in due set ma la partita sarebbe stata più aperta

Che bello questo maniavantismo…

..specialità che tu non conosci affatto, vero?

Io non vedo tutti questi haters di Roberta col fucile puntato pronti a infamarne preparazione, allenatore, programmazione, risultati e vita privata ad ogni partita. Quindi, no…

dai, adesso si inizia con il vittimismo….su dai

43
Gas (Guest) 06-09-2016 20:22

@ Fabblack (#1687899)

Guarda che la kerber è una delle mie preferite. Che film hai visto?e soprattutto leggi meglio. Ho detto non a caso futura n 1

42
UAZ (Guest) 06-09-2016 20:20

Scritto da Il Biscottone Spagnolo
Probabilmente abbiamo visto l’ultimo quarto di finale SLAM da qui a molti anni con una tennista italiana. Grazie ancora Roberta

Concordo e mi associo

41
andreandre 06-09-2016 20:19

Scritto da drummer

Scritto da tommaso

Scritto da andreandre
Ed ora criticoni fatevi sotto!!! é stato un US Open eccezionale, quarti di finale in queste condizioni è tanta roba. Finchè il fisico ha retto Roby ha giocato benissimo (regalando come al solito perle rare nel tennis odierno) alla pari contro la Kerber, arrivando a due punti dal set. Nel secondo evidentemente c’è stato un calo fisico e mentale vistoso, con il servizio scomparso del tutto. Resta il rammarico di come sarebbe potuta essere questa partita senza i dolori al tendine. Probabilmente la Kerber avrebbe vinto in due set ma la partita sarebbe stata più aperta

Che bello questo maniavantismo…

..specialità che tu non conosci affatto, vero?

dai che l’anno prossimo lo applicherà nella sezione “Italiane nei tornei ITF” :lol: mica in un quarto di finale slam

40
Shuzo (Guest) 06-09-2016 20:18

Grazie lo stesso!!!!
Per battere la Kerber avrebbe dovuto essere in piena salute! Anzi considerando il problema al tendine, ha fatto anche troppo!
Peccato, perché nel primo set il tennis vario e fantasioso di Roberta aveva spinto l’avversaria a fare molti errori e a giocare dei grandissimi colpi per fare il punto. L’azzurra era riuscita ad andare a servire per il primo set sul 5-4, ma la tedesca ha poi realizzato una striscia di 6 games consecutivi. Avesse vinto il primo, forse ci sarebbero state chance di vittoria per lei, nonostante il problema al tendine. Ma una volta perso quello….
Piuttosto, se quello è un problema legato agli anni che passano, farebbe bene a ritirarsi. Il tennis italiano ha bisogno di ricambi, soprattutto a livello femminile. Lei, Flavia e Francesca possono sicuramente dare un grandissimo contributo per rilanciare il tennis femminile in Italia. Andremo incontro a un periodo di vacche magre, a meno che Sara non ritorni ad alto livello, Camila riprenda a migliorare, Karin venga lasciata in pace dagli infortuni e magari esploda qualche giovane come la Burnett, la Caregaro (che non sono più giovanissime), la Pieri, la Turati, la Moratelli, ecc…, ma potrebbe essere la spinta decisiva per far fare alla FIT un definitivo salto di qualità a livello strutturale.

39
proio 06-09-2016 20:16

Scritto da sarita
Fine.

Forse si, ma questo ennesimo risultato ci consegna una Vinci che è definitivamente la terza italiana migliore di sempre dopo Pennetta e Schiavone

38
proio 06-09-2016 20:15

Scritto da Il Biscottone Spagnolo
Probabilmente abbiamo visto l’ultimo quarto di finale SLAM da qui a molti anni con una tennista italiana. Grazie ancora Roberta

Sottoscrivo in pieno.

37
andreandre 06-09-2016 20:15

Scritto da tommaso
Dal titolo non sembra abbia subito un laziale di 9-0

“cedendo dopo un primo set lottato” corso di lettura prego. Comunque bentornato!Immaginavo che dopo essere sparito da lunedì scorso saresti tornato oggi

36
proio 06-09-2016 20:14

Questa partita ci ha dimostrato perché Roberta è una top player. Una grandissima giocatrice che, gravemente infortunata, ha fatto tremare la fortuna numero uno del mondo. Io spero con tutto il cuore che Roberta ci regali ancora altre emozioni. È stato un US Open meraviglioso. Ed io mi sento di ringraziarla per i colpi che ci ha fatto vedere. Grazie Roberta, campionessa immensa.

35
Marco (Guest) 06-09-2016 20:12

Ora c’è ovvio dispiacere ma avrei messo la firma x i quarti all’Us Open. Senza dolore il risultato sarebbe stato più in bilico ma è andata così. Grazie di tutto Roby e aldilà di punti e vittorie spero di vederti giocare ancora x tanto perchè il tuo tennis è salute. A presto

34
Carl 06-09-2016 20:12

Sono uno spettatore dell’Arthur Ashe, e dalla trecentesima fila dell’ultimo anello vi dico quello che ho visto.

Ho visto un primo set combattuto, dove la tennista con la tenuta gialla sembrava poterlo vincere, ma alla fine l’ha spuntata quella con la maglietta rossa.

Nel secondo set la tennista con la tenuta gialla è sparita dal campo, e quella con la maglietta rossa ha fatto quello che voleva.

Appena ho tempo guardo nel programma come si chiamavano, ora no, stanno cominciando i maschi, per fortuna le donne si sono sbrigate in fretta.

33
diegus 06-09-2016 20:10

@ diegus (#1687906)

Insomma… della serie “quando si vuole solo far polemica”.
Già il fatto che di pensare ad un terzo set dopo che il titolo recita “cedendo dopo un serrato primo set” è alquanto strano!

32
tommaso (Guest) 06-09-2016 20:08

Scritto da drummer

Scritto da tommaso

Scritto da andreandre
Ed ora criticoni fatevi sotto!!! é stato un US Open eccezionale, quarti di finale in queste condizioni è tanta roba. Finchè il fisico ha retto Roby ha giocato benissimo (regalando come al solito perle rare nel tennis odierno) alla pari contro la Kerber, arrivando a due punti dal set. Nel secondo evidentemente c’è stato un calo fisico e mentale vistoso, con il servizio scomparso del tutto. Resta il rammarico di come sarebbe potuta essere questa partita senza i dolori al tendine. Probabilmente la Kerber avrebbe vinto in due set ma la partita sarebbe stata più aperta

Che bello questo maniavantismo…

..specialità che tu non conosci affatto, vero?

Io non vedo tutti questi haters di Roberta col fucile puntato pronti a infamarne preparazione, allenatore, programmazione, risultati e vita privata ad ogni partita. Quindi, no…

31
Emanuele 06-09-2016 20:03

Grande US open, buon primo set oggi. Ora riposo, guarigione, sperando possa difendere le sue chance in Asia. Poi dovrà decidere (ammesso non lo abbia già fatto) se continuare o se smettere.

30
drummer 06-09-2016 20:03

Scritto da tommaso

Scritto da andreandre
Ed ora criticoni fatevi sotto!!! é stato un US Open eccezionale, quarti di finale in queste condizioni è tanta roba. Finchè il fisico ha retto Roby ha giocato benissimo (regalando come al solito perle rare nel tennis odierno) alla pari contro la Kerber, arrivando a due punti dal set. Nel secondo evidentemente c’è stato un calo fisico e mentale vistoso, con il servizio scomparso del tutto. Resta il rammarico di come sarebbe potuta essere questa partita senza i dolori al tendine. Probabilmente la Kerber avrebbe vinto in due set ma la partita sarebbe stata più aperta

Che bello questo maniavantismo…

..specialità che tu non conosci affatto, vero?

29
diegus 06-09-2016 19:58

@ tommaso (#1687876)

“Cedendo dopo un primo set serrato” e tu pensi 7-6 6-7 7-6… Wow!

28
tommaso (Guest) 06-09-2016 19:57

Scritto da andreandre

Scritto da tommaso
Dal titolo non sembra abbia subito un laziale di 9-0

lo leggerai nell’articolo

Sì ma lo sai noi italiani come siamo fatti: guardiamo le figure, leggiamo il titolo, e ci facciamo un’opinione solo su quello :lol:

27
Luigi44 (Guest) 06-09-2016 19:57

Brava Roberta! Una settimana da incorniciare, se non altro per il carattere e per la voglia di non mollare. Anche io, come hanno scritto altri, credo che se fosse stata al 100% avrebbe raggiunto nuovamente la finale

26
Vitriol (Guest) 06-09-2016 19:57

Siamo onesti, fino ad oggi non aveva incontrato nessuno. Oggi dopo che la Kerber si è tolta le ansie, é stata asfaltata.
E il tennis italiano il prossimo anno tornerà nell’anonimato.

25
Fabblack 06-09-2016 19:57

Scritto da Gas

Scritto da tommaso
Dal titolo non sembra abbia subito un laziale di 9-0

Indovina perché lo ha subito?grande Roberta!con una sola gamba hai quasi vinto il primo set contro la futura n1

non si può parlare con i se e con i ma.. se robertina fosse stata bene fisicamente non puoi sapere cosa sarebbe successo!! sfortunatamente l’età avanza ed è riuscita a trovare il suo miglior tennis solo adesso. penso se la sia goduta e se la stia godendo fin quando sarà felice di giocare a tennis. in questo caso lode alla kerber che passa da un’avversaria come la kvitova ad una come la vinci. il suo tennis mi piace, ma adoro soprattutto la sua forza mentale. dite che non si merita il primo posto mondiale?! beh da gennaio sta giocando alla perfezione, se non se lo merita lei, chi allora??!

24
GianlucaPozzi (Guest) 06-09-2016 19:57

Peccato per la conclusione del primo set, poi ha ceduto di schianto.
Resta comunque uno splendido torneo, 430 punti utilissimi per la classifica, considerando le condizioni fisiche in cui ha giocato ha fatto qualcosa di straordinario. Adesso un pò di meritatissimo e salutare riposo e poi si può affrontare il finale di stagione con un’ottima classifica (a dispetto di chi sperava che crollasse) e con tanti obiettivi possibili.
Sempre forza Roberta.

23
pablox 06-09-2016 19:55

Tutto come previsto: la Kerber ha sofferto sopratutto sul piano mentale il gioco di Roberta, infarcendo il suo di errori, nel 90% dei casi di rovescio.
Pure la Vinci col diritto non ha scherzato con gli unforced.
Poi sul 4-5 la Kerber si è svegliata, ha capito che doveva fare il suo gioco potente, e diciamo la verità, non c’è stata più partita (9 giochi di seguito). Bello il saluto fra le due ed il grande rispetto che c’è stato.
Piccola annotazione: Cinà era nervoso come Sergio Giorgi in tribuna :grin:

22
Il Biscottone Spagnolo (Guest) 06-09-2016 19:55

Probabilmente abbiamo visto l’ultimo quarto di finale SLAM da qui a molti anni con una tennista italiana. Grazie ancora Roberta

21
tommaso (Guest) 06-09-2016 19:54

Scritto da andreandre
Ed ora criticoni fatevi sotto!!! é stato un US Open eccezionale, quarti di finale in queste condizioni è tanta roba. Finchè il fisico ha retto Roby ha giocato benissimo (regalando come al solito perle rare nel tennis odierno) alla pari contro la Kerber, arrivando a due punti dal set. Nel secondo evidentemente c’è stato un calo fisico e mentale vistoso, con il servizio scomparso del tutto. Resta il rammarico di come sarebbe potuta essere questa partita senza i dolori al tendine. Probabilmente la Kerber avrebbe vinto in due set ma la partita sarebbe stata più aperta

Che bello questo maniavantismo… :roll:

20
manuel81 (Guest) 06-09-2016 19:54

Secondo me adesso dovrebbe riposarsi fino a fine anno per guarire il tendine e ripresentarsi sana l’anno prossimo perché giocando così si può togliere ancora delle soddisfazioni

19
andreandre 06-09-2016 19:53

Scritto da tommaso
Dal titolo non sembra abbia subito un laziale di 9-0

lo leggerai nell’articolo

18
Carl 06-09-2016 19:53

Scritto da tommaso
Dal titolo non sembra abbia subito un laziale di 9-0

Laziale?
Ma sei per caso romanista?

17
tommaso (Guest) 06-09-2016 19:53

Scritto da Gas

Scritto da tommaso
Dal titolo non sembra abbia subito un laziale di 9-0

Indovina perché lo ha subito?grande Roberta!con una sola gamba hai quasi vinto il primo set contro la futura n1

Lo ha subito perché lotta da settimane o forse mesi con una tendinite e in più ha mal di schiena. Alla luce di tutto ciò non sarebb vergognoso dire che ha lottato per un set e poi è sparita dal campo. Se uno legge solo il titolo sembra sia finita 6-7 7-6 6-7. Ma per carità, magari è solo una mia impressione.

16
l Occhio di Sauron 06-09-2016 19:52

@ Gas (#1687854)

Spero con tutte le mie forze che questa non diventi nr.1 perché sai che 2 OO , speriamo venga su dell’altro..
Halep Keys.. resuscitatemi Kvitova, Radwanska, Azarenka
qualsiasi cosa che giochi per costruire il punto e non per lo sfinimento dell’avversaria

15
Luis (Guest) 06-09-2016 19:52

@ Gas (#1687854)

Non credo proprio che sarà la prossima numero uno perché anche se dovesse arrivare in finale cosa di cui dubito sarà sconfitta dalla regina

14
diegus 06-09-2016 19:52

Oggi era difficile fare di più.
Però se fosse riuscita a staccare la Kerber nel primo set e a chiuderlo, io credo che sarebbe potuta uscire trionfante un’altra volta dal campo.
Il gioco di Rob dà parecchio fastidio ad Angie (Soprattutto si vedeva bene che quando Roberta cambiava in lungolinea, di rovescio la Kerber faceva molta fatica ad alzare il back della Vinci).
La Kerber è partita tesa, molto tesa e se Roberta fosse riuscita a metterle ancora più pressione vincendo il primo set, non so come sarebbe potuta finire.
Peccato, perchè Roberta non è potuta scendere in campo al 100% (era ben visibile come su certe palle non si fidasse a “dare il massimo”). Credo sia questo il rammarico più grande.
Spero solo che decida di non ritirarsi; Lei continua a dire che a fine anno tirerà le somme. Bisogna capire in base a che cosa tirerà queste somme. Se in base ai risultati raggiunti quest’anno, allora dovrebbe continuare, se invece in base alle motivazioni e alla voglia di viaggiare ancora per il mondo, allora non possiamo saperlo e non ci resta che attendere.

13
Francesco (Guest) 06-09-2016 19:51

Grazie lo stesso Roby!

12
Maury 06-09-2016 19:51

Bravissima lo stesso, torneo da LODE

11
magilla (Guest) 06-09-2016 19:51

Scritto da andreandre
Ed ora criticoni fatevi sotto!!! é stato un US Open eccezionale, quarti di finale in queste condizioni è tanta roba. Finchè il fisico ha retto Roby ha giocato benissimo (regalando come al solito perle rare nel tennis odierno) alla pari contro la Kerber, arrivando a due punti dal set. Nel secondo evidentemente c’è stato un calo fisico e mentale vistoso, con il servizio scomparso del tutto. Resta il rammarico di come sarebbe potuta essere questa partita senza i dolori al tendine. Probabilmente la Kerber avrebbe vinto in due set ma la partita sarebbe stata più aperta

concordo!!!

10
magilla (Guest) 06-09-2016 19:50

Scritto da tommaso
Dal titolo non sembra abbia subito un laziale di 9-0

devi consolarti di qualcosa?

9
fabious (Guest) 06-09-2016 19:49

Brava Roby!!!!! Arrivare ai quarti è gia’ stata un’impresa, non si poteva pretendere di +. Forza Roby!!!

8
andreandre 06-09-2016 19:48

Ed ora criticoni fatevi sotto!!! é stato un US Open eccezionale, quarti di finale in queste condizioni è tanta roba. Finchè il fisico ha retto Roby ha giocato benissimo (regalando come al solito perle rare nel tennis odierno) alla pari contro la Kerber, arrivando a due punti dal set. Nel secondo evidentemente c’è stato un calo fisico e mentale vistoso, con il servizio scomparso del tutto. Resta il rammarico di come sarebbe potuta essere questa partita senza i dolori al tendine. Probabilmente la Kerber avrebbe vinto in due set ma la partita sarebbe stata più aperta

7
Gas (Guest) 06-09-2016 19:47

Scritto da tommaso
Dal titolo non sembra abbia subito un laziale di 9-0

Indovina perché lo ha subito?grande Roberta!con una sola gamba hai quasi vinto il primo set contro la futura n1

6
l Occhio di Sauron 06-09-2016 19:46

Ha combattuto finchè ha avuto benzina per farlo.

Grazie Roberta hai chiuso in bellezza!

5
frale (Guest) 06-09-2016 19:44

Peccato, se avesse avuto due gambe se la giocava alla grande e sarebbe quanto meno arrivata al terzo e chissà…
Grazie comunque Roberta.

4
sarita 06-09-2016 19:44

Fine.

3
marvar (Guest) 06-09-2016 19:44

Scusate ma fra le due non c e proprio paragone

2
tommaso (Guest) 06-09-2016 19:43

Dal titolo non sembra abbia subito un laziale di 9-0

1

Lascia un commento