Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Angelique Kerber: “Col tempo il tennis si basa sempre più sulla forza e bisogna essere veloci”

25/08/2016 08:15 11 commenti
Angelique Kerber nella foto
Angelique Kerber nella foto

Angelique Kerber ha parlato della sua condizione atletica.

Dichiara la tedesca: “Fino a 3 anni fa non ero così in forma. Poi ho visto le altre giocatrici migliorare e ho cominciato ad andare in palestra ogni giorno. Col tempo il tennis si basa sempre più sulla forza e bisogna essere veloci. Basta vedere Serena Williams: è la giocatrice più potente del circuito, tira servizi a 200km/h e dimostra perchè la parte fisica sia una delle cose più importanti nel tennis ora.”

“Quando sono in palestra mi concentro su cosa devo fare, lavoro duramente ma mi diverto anche con la mia squadra. Nel tennis ogni parte del corpo è importante: gambe, spalle…quando fai pesi, resistenza. Nel tennis è importante davvero tutto.”.


TAG: , ,

11 commenti. Lasciane uno!

Francesco (Guest) 26-08-2016 14:42

@ utente non registrato (#1677192)

Non mi sembra che i giocatori moderni non abbiano la tecnica. Forse è data per scontata, non credi? E forse il messaggio è: la tecnica da sola non basta più; non vedremo mai più ne panzoni dotati di tecnica sopraffina (es Leconte), nè maratoneti puri (es Higueras) riuscire a mantenersi ai vertici. E te lo dice uno che segue il tennis dai tempi di Borg…

11
akgul num.1 25-08-2016 17:11

noiosa pure nelle dichiarazioni! :???:

10
Fabiutko (Guest) 25-08-2016 17:02

Rimettere in mano a tutti/e una bella racchetta in legno,sai poi che divertimento in palestra…

9
rosencranz (Guest) 25-08-2016 14:41

Stamattina trasmettevano il famoso Sampras-Agassi degli US Open 2001, quello dei quattro tie break. Mamma mia che tennis, lo scambio più lungo durava dieci secondi, risposte assurde, serve and volley, spettacolo puro. Se forza e resistenza servissero a tornare a quel tennis, tutti subito in palestra.

8
gio (Guest) 25-08-2016 13:47

Il problema di Angelique è soprattutto “di testa”. Ora che può giocarsela con le migliori ha perso tre finali consecutive perché sente troppo la pressione. Come le successe qualche anno fa quando perse 9 finali (in totale ne ha perse 14). Secondo me non merita il n. 1 proprio per questo motivo e perché, fino a quando resterà in attività, Serena le è superiore anche come tecnica (l’unica vera fuoriclasse nel circuito femminile).

7
Sottile 25-08-2016 13:33

Tutto molto interessante, non l’avrei mai detto :lol:

6
christian (Guest) 25-08-2016 13:16

che dichiarazione innovativa…mi si è aperto un mondo nuovo.. :mrgreen:

5
utente non registrato 25-08-2016 13:11

che bella descrizione del tennis di m… moderno…tutto fisico e niente tecnica

4
cataflic (Guest) 25-08-2016 12:13

Scritto da Phoedrus
Purtroppo e’ cosi’ da tempo, sia in campo maschile che femminile.
Sono ben lontani i tempi di Borg, Connors e McEnroe.
Allora contava tantissimo la testa.

conta di più oggi la testa, poi viene il fisico, meno la tecnica, che allora era predominante. :wink:

3
Phoedrus (Guest) 25-08-2016 10:32

Purtroppo e’ cosi’ da tempo, sia in campo maschile che femminile.
Sono ben lontani i tempi di Borg, Connors e McEnroe.

Allora contava tantissimo la testa.

2
Antonio (Guest) 25-08-2016 10:17

Wow e il cielo ė azzurro e le nuvole bianche

1

Lascia un commento