Il torneo di Torino Copertina, WTA

ITF Torino: Il resoconto del secondo turno

06/07/2016 16:57 2 commenti
Nella foto Alberta Brianti - Foto Sergio Errigo
Nella foto Alberta Brianti - Foto Sergio Errigo

Giornata centrale nel programma del torneo, quella odierna sui campi del Nord Tennis Sport Club di Torino, nella 9.a edizione del Trofeo Ma-Bo, 25.000 $ Itf femminile.

In campo le sedici protagoniste degli ottavi di finale, con avvio alle ore 11. La prima a staccare un biglietto per i quarti, in calendario domani, è stata la pescarese Anastasia Grymalska, stella dell’US Tennis Beinasco nelle competizioni a squadre nazionali di massima categoria. Vittoria in due set (6-3 6-1) contro la svizzera Sugnaux, proveniente dalle qualificazioni, e moderata soddisfazione al termine: “Ho fatto il mio – ha dichiarato – tenendo nel primo set e approfittando nel secondo delle maggiori concessioni dell’avversaria. Ora mi tocca la Sabino, contro la quale ho già giocato ma molti anni fa. Dovrò cercare di farla muovere ed imporre il mio tennis”.

Proprio la svizzera Lisa Sabino ha proseguito il percorso in tabellone, partito dalle qualificazioni, superando in due set (6-3 6-4) la francese Larriere, altra qualificata. Esperienza e varietà di colpi hanno fatto la differenza in favore della tennista nata a Lugano il 26 luglio del 1986.
Passaggio tra le migliori otto della rassegna, che continua a vedere un buon successo di pubblico, per la slovena Jakupovic, che ha fermato in tre frazioni l’argentina Estable e la georgiana Shapatava, terza testa di serie, che ha estromesso dai giochi la romana Nastassja Burnett, con duplice 6-3. Vittoria anche per la macedone Gjorcheska, maturata in due agili set (6-3 6-1) contro la polacca Frech.

Il match clou di giornata è stato quello tra la torinese Giulia Gatto Monticone e la parmense Alberta Brianti, classe 1980 e tanta voglia di tornare ad essere protagonista tra le top 100 del circuito, come le era capitato nel 2011 quando si era issata sulla 55esima poltrona mondiale. Primo set a senso unico per la Gatto Monticone (6-1), grazie ad un’ottima condotta di gara e ai molti errori non forzati dell’emiliana che si allena al TC Bonacossa di Milano. Seconda frazione dall’andamento opposto. Brianti più brillante soprattutto con il rovescio, meno fallosa, e Gatto Monticone un po’ sorpresa dal cambiamento di rotta del confronto. Risultato, 6-3 per la Brianti. Il terzo set è stato quello più equilibrato, partito con un break e un contro-break, per l’1-1. Gatto Monticone poi in vantaggio 3-2, con servizio Brianti. La parmense ha tenuto il turno di battuta ripareggiando i conti sul 3-3. Ottimo game della Brianti che ha strappato nel settimo gioco il servizio alla tennista di casa, per il 4-3 e turno di battuta. Doppio fallo in apertura della Brianti e subito dopo brutta risposta della Gatto Monticone, per il 15-15. Trama solida targata Brianti nel 15 successivo, per il 30-15 nel game. Con uno smash è arrivato il 40-15. Attacco di diritto, ancora di marca della parmense, con Gatto Monticone costretta all’angolo e all’errore, per il 5-3 Brianti. Sul 15-40 sono arrivati i primi due match point Brianti e su un rovescio largo della Gatto Monticone la conclusione del match (1-6 6-3 6-3).

Domani il torneo entrerà sempre più nel vivo, con i quarti di finale del singolare e le semifinali del doppio, a partire dalle 12. Dall’alto in basso del draw testa a testa tra Sabino e Grymalska; Jakupovic e Brianti; Gjorcheska-Shapatava; vincente Scala/Burillo contro vincente Pieri/Gonzalez.


TAG: ,

2 commenti

Mexico (Guest) 06-07-2016 21:09

Ricordo uno scontro loro dove la gatto annullo’ 10 match point piu o meno.. Sempre belle lotte le loro..

2
rip (Guest) 06-07-2016 17:35

Nonna Albertina non finisce mai di stupire, ora non fermarti

1