Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Nick Kyrgios: “Non amo questo sport”

06/07/2016 08:00 59 commenti
Nella foto Nick Kyrgios
Nella foto Nick Kyrgios

Nick Kyrgios dopo la sconfitta contro Andy Murray a Wimbledon ha rilasciato delle dichiarazioni piuttosto interessanti.

“Come ho già detto, non amo questo sport. Ma non saprei cosa fare altro nella vita. Ovviamente mi piace giocare le partite. E poi è una parte enorme della mia vita… ma non so… davvero non so. Non amo questo sport”.


TAG: , ,

59 commenti. Lasciane uno!

Paolo (Guest) 07-07-2016 08:26

@ tatona (#1637638)

A dire il vero neppure quello visti i pessimi risultati

59
aldo (Guest) 06-07-2016 19:14

Ma dai non fate i moralisti (o i pauperisti); è solo una boutade; probabile che giochiate tutti a tennis, quindi potete ben comprendere il senso delle sue parole

58
RoscoeTannico (Guest) 06-07-2016 18:53

Scritto da Andre77
Da quando lo ha detto Agassi, ora lo dicono e pensano un po tutti, Kyrgios è uno sbruffone esattamente come Kokkinakis, Kyrgios non andrà molto oltre la top ten vedrete.

… sti ..**i !! Dici poco..

57
tatona (Guest) 06-07-2016 18:51

Beh, il problema che uno così cosa sa fare, oltre il tennis ? Nulla , suppongo io

56
Fighter 90 06-07-2016 18:13

Scritto da Buon Rob
Io sinceramente non capisco cosa ha detto di male.
Odia il tennis. E quindi?
La sua è una professione, si guadagna lo stipendio da libero professionista (neanche da dipendente, ma lui proprio da libero professionista: se lavora, guadagna, se non lavora, non guadagna).
A me, sinceramente, viene difficile pensare che tutti amino il proprio lavoro.
PEr quello mi sembrano ancora più ridicole le frasi del tipo “se non ti piace vai in miniera!centoundici!!!”.
Io mi immagino un vostro dialogo al bar. Utente: “barista, ti piace il tuo lavoro?”. Barista: “No, ma devo lavorare, ho moglie e figli”. Utente: “Ma come non ti piace? Dovresti andare a lavorare in miniera, poi vedi che ti piacerà fare il barista!!!!!!!”.
Davvero, a me certe reazioni lasciano basito.

Non mi sembra un paragone pertinente quello del barista con un tennista professionista: con il povero barista che farà il triplo dei sacrifici nella sua vita,magari non avendo scelto quel lavoro ma costretto dalla necessità, senza guadagnare neanche lontanamente né i soldi né la notorietà ,né la gloria a volte esagerata anche perché si tratta di sport, non di chissà cosa, di un Kyrgios.

Siamo su un sito dove si può commentare liberamente, certo con educazione ma si può esprimere il proprio pensiero, che non sempre deve portare ad elogiare e divinizzare i tennisti, ma anche ad esprimere delle critiche.
Se sono ricchi e famosi lo devono al barista appassionato e a tutti gli appassionati, anche quelli che ogni tanto fanno qualche critica.
Se dovessimo uniformare i commenti ad una sola linea di pensiero, forse torneremmo indietro ad una ottantina di anni fa.

55
Luca Martin (Guest) 06-07-2016 15:02

Probabilmente questo ‘non amo il Tennis’, si riferisce a qualche sua sfaccettatura. Non penso che Nick detesti il Tennis ‘in toto’.
Posto questo fatto, direi che sarebbe bello capire cosa lui non ama del ‘pacchetto tennis’. L’allenamento? Lo stress prima del match? Lo stress delle interviste? L’autoritarismo degli arbitri?

54
Radames 06-07-2016 15:02

È comunque a Nick piace giocare le partite, è la routine degli allenamenti che lo annoia. Il mio lavoro comporta il fare un sacco di presentazioni, ed è la parte del mio lavoro che amo di più. Però prima devo prepararle, e questo mi piace meno. Sono nella stessa situazione di Kyrgios.

53
Fateunpovoi (Guest) 06-07-2016 14:57

Scritto da Buon Rob
Io sinceramente non capisco cosa ha detto di male.
Odia il tennis. E quindi?
La sua è una professione, si guadagna lo stipendio da libero professionista (neanche da dipendente, ma lui proprio da libero professionista: se lavora, guadagna, se non lavora, non guadagna).
A me, sinceramente, viene difficile pensare che tutti amino il proprio lavoro.
PEr quello mi sembrano ancora più ridicole le frasi del tipo “se non ti piace vai in miniera!centoundici!!!”.
Io mi immagino un vostro dialogo al bar. Utente: “barista, ti piace il tuo lavoro?”. Barista: “No, ma devo lavorare, ho moglie e figli”. Utente: “Ma come non ti piace? Dovresti andare a lavorare in miniera, poi vedi che ti piacerà fare il barista!!!!!!!”.
Davvero, a me certe reazioni lasciano basito.

Però non conosco nessuno che paga 25 euro per andare a fare un’ora da barista

52
‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari: il rapporto tra fattori tecnici, atletici e mentali, e il ruolo della tecnologia’ Il tennis secondo Frank Falupa. (Guest) 06-07-2016 14:49

L’Onnipotente Creatore essendo sommamente Buono e Giusto, quando distribuisce troppo in un senso, cerca di controbilanciare nell’altro affinché si crei un equilibrio generale che possa permettere a tutti di esprimersi… Poi ogni tanto anche Lui, Il Sommo Creatore, adempiuto il proprio lavoro, vuole divertirsi e allora distribuisce in abbondanza ovunque in modo da plasmare un Uomo/Creatore a propria immagine e simiglianza: Egli, il Sommo Creatore, fa questo secondo una cadenza ciclica ultradecennale. Così, nel tennis, si sono alternati i Laver, i McEnroe e i Federer. Così, ora, dovremo aspettare una quindicina d’anni prima che il nuovo Messia del Tennis appaia tra i comuni mortali a diffondere il Verbo della Creazione tennistica.

51
Paolo (Guest) 06-07-2016 14:44

@ kb24 (#1637300)

infatti come si fanno a fare simili paragoni

50
paoli (Guest) 06-07-2016 14:35

una vanga e lavorare in miniera! povero cog..e!!!

49
_Carlo (Guest) 06-07-2016 14:10

Scritto da Marco

Scritto da Buon Rob
Io sinceramente non capisco cosa ha detto di male.
Odia il tennis. E quindi?
La sua è una professione, si guadagna lo stipendio da libero professionista (neanche da dipendente, ma lui proprio da libero professionista: se lavora, guadagna, se non lavora, non guadagna).
A me, sinceramente, viene difficile pensare che tutti amino il proprio lavoro.
PEr quello mi sembrano ancora più ridicole le frasi del tipo “se non ti piace vai in miniera!centoundici!!!”.
Io mi immagino un vostro dialogo al bar. Utente: “barista, ti piace il tuo lavoro?”. Barista: “No, ma devo lavorare, ho moglie e figli”. Utente: “Ma come non ti piace? Dovresti andare a lavorare in miniera, poi vedi che ti piacerà fare il barista!!!!!!!”.
Davvero, a me certe reazioni lasciano basito.

Concordo anch’io che sono commenti superficiali.
Quello che intravedo nel carattere di Kyrgios è un pò il non accettare, che ripeto si vede anche in certi ragazzi (e si può anche capire), di dover passare 8 ore al giorno a fare quella certa cosa.
Se non era il tennis ma era un altro sport (con le stesse necessità di applicazione) era la stessa cosa, non gli sarebbe piaciuto.
Per fare un esempio, se Kyrgios era un calciatore, sul campo da calcio avrebbe avuto gli stessi atteggiamenti di Balotelli..

Hai proprio ragione, mi sa… :cool:

48
_Carlo (Guest) 06-07-2016 14:07

Scritto da Radames
credo che ad ognuno capitino giornate in cui si odia il proprio lavoro, che occupa una parte preponderante del nostro tempo. In genere, questo si alterna a giorni in cui il nostro lavoro ci piace. Immagino che Nick fosse semplicemente in una giornata-no.

Che bello, ogni tanto qualcuno riesce a fare anche qualche commento equilibrato su questo sito…

47
kb24 (Guest) 06-07-2016 14:00

Scritto da lallo

Scritto da Andinadal
Questo non ama il tennis ed è tra i primi 20 al mondo

Questo tecnicamente e fisicamente (e come servizio) è come Sampras solo che ha la testa….

Scritto da Andrea
Il cervello non ha avuto la stessa fortuna del braccio

non offendere pete

46
Fernando 06-07-2016 13:26

secondo me ha sputato nel piatto dove ha mangiato,
una frase del genere l’avrebbe dovuta dire in pubblico solo se non avesse avuto l’intenzione di continuare a giocare da professionista.
Comunque tanto per rimanere in un certo senso in tema, ieri è stato più irritante sentire ad un noto programma radiofonico l’ex direttore del TG4 (emilio…) dire che lui non riesce a campare con una pensione di 8000 euro al mese!!! :twisted: :mrgreen:

45
lallo (Guest) 06-07-2016 13:19

Scritto da Andinadal
Questo non ama il tennis ed è tra i primi 20 al mondo

Questo tecnicamente e fisicamente (e come servizio) è come Sampras solo che ha la testa….

Scritto da Andrea
Il cervello non ha avuto la stessa fortuna del braccio

44
davide1977 (Guest) 06-07-2016 13:11

le dichiarazioni vanno anche interpretate nel modo appropriatoin pratica ha detto che ama la competizione ma che non ama l’allenamento e tutti i sacrifici del mestiere… certi moralisti di questo sito si scagliano contro Nick per distogliere l’attenzione da qualche italiano.. che ad ogni partita pianta una grana.. :roll:

43
Ross (Guest) 06-07-2016 13:06

Un paio di anni e Gianluigi se li rimangia sti sbruffoni.

42
Losvizzero 06-07-2016 13:02

E’ la prima cosa intelligente che ha detto negli ultimi 5 anni

41
Buon Rob (Guest) 06-07-2016 12:56

Io ho fatto leggere l’autobiografia di Agassi a gente che capisce di tennis quanto me di meccanica quantistica, e tutti mi hanno detto di aver provato empatia con Agassi leggendo la prima celeberrima frase del libro, dicendo che anche loro, nel proprio campo, si erano sentiti in quel modo.
Poi entri qua dentro e…leggi l’opposto. :razz:

40
Buon Rob (Guest) 06-07-2016 12:34

Scritto da Paolo
@ Buon Rob (#1637234)
a me invece lascia basito questo vostro giustificare ma quando si parla di questo Aussie avete le fette di prosciutto sugli occhi? Siete malati per Kirgyos?

Ti giuro, io continuo a non capire cosa ha detto di male.
E lo direi se lo avesse detto chiunque, da Federer a Fognini, da Kyrgios a Gaio, dal pizzicagnolo sotto casa al Presidente degli Stati Uniti.
Fa un lavoro che non ama.
Cosa ci sarebbe da giustificare o non giustificare? Al massimo ne puoi “prendere atto”.

39
sabri1977 06-07-2016 12:33

@ grandepaci (#1637243)

quinzi fa come la volpe con l’uva…

38
silviuzz (Guest) 06-07-2016 12:33

Eh non so cosa dire…passa al bigliardino!

37
Mattia mazzarri (Guest) 06-07-2016 12:31

Scritto da aquarius74
tra qualche anno già si ritireranno, ne sono sicuro

Infatti ha detto kyrgios che si ritirerà prima dei 30 anni

36
Radames 06-07-2016 12:27

Scritto da Paolo
@ Radames (#1637179)
ma dico qualsiasi cosa dica questo sciagurato dovete giustificare?

e che avrebbe detto di tanto ingiustificabile?

35
M_campione 06-07-2016 12:27

Io invece amo questo sport e non amo chi pur arricchendosi enormemente con esso non lo amano

34
Marco (Guest) 06-07-2016 12:19

Scritto da Buon Rob
Io sinceramente non capisco cosa ha detto di male.
Odia il tennis. E quindi?
La sua è una professione, si guadagna lo stipendio da libero professionista (neanche da dipendente, ma lui proprio da libero professionista: se lavora, guadagna, se non lavora, non guadagna).
A me, sinceramente, viene difficile pensare che tutti amino il proprio lavoro.
PEr quello mi sembrano ancora più ridicole le frasi del tipo “se non ti piace vai in miniera!centoundici!!!”.
Io mi immagino un vostro dialogo al bar. Utente: “barista, ti piace il tuo lavoro?”. Barista: “No, ma devo lavorare, ho moglie e figli”. Utente: “Ma come non ti piace? Dovresti andare a lavorare in miniera, poi vedi che ti piacerà fare il barista!!!!!!!”.
Davvero, a me certe reazioni lasciano basito.

Concordo anch’io che sono commenti superficiali.
Quello che intravedo nel carattere di Kyrgios è un pò il non accettare, che ripeto si vede anche in certi ragazzi (e si può anche capire), di dover passare 8 ore al giorno a fare quella certa cosa.
Se non era il tennis ma era un altro sport (con le stesse necessità di applicazione) era la stessa cosa, non gli sarebbe piaciuto.
Per fare un esempio, se Kyrgios era un calciatore, sul campo da calcio avrebbe avuto gli stessi atteggiamenti di Balotelli..

33
grandepaci (Guest) 06-07-2016 12:16

dopo quinzi anche lui uff ormai il tennis piace a pochi peccato il mio adorato sport nelle mani di pochi inetti :roll:

32
Paolo (Guest) 06-07-2016 12:05

@ Buon Rob (#1637234)

a me invece lascia basito questo vostro giustificare ma quando si parla di questo Aussie avete le fette di prosciutto sugli occhi? Siete malati per Kirgyos?

31
Buon Rob (Guest) 06-07-2016 12:00

Io sinceramente non capisco cosa ha detto di male.
Odia il tennis. E quindi?
La sua è una professione, si guadagna lo stipendio da libero professionista (neanche da dipendente, ma lui proprio da libero professionista: se lavora, guadagna, se non lavora, non guadagna).
A me, sinceramente, viene difficile pensare che tutti amino il proprio lavoro.
PEr quello mi sembrano ancora più ridicole le frasi del tipo “se non ti piace vai in miniera!centoundici!!!”.
Io mi immagino un vostro dialogo al bar. Utente: “barista, ti piace il tuo lavoro?”. Barista: “No, ma devo lavorare, ho moglie e figli”. Utente: “Ma come non ti piace? Dovresti andare a lavorare in miniera, poi vedi che ti piacerà fare il barista!!!!!!!”.
Davvero, a me certe reazioni lasciano basito.

30
aldo pilona (Guest) 06-07-2016 11:54

E’ solo un immaturo che vuole costruirsi un’immagine controtendenza

29
giuliano da viareggio (Guest) 06-07-2016 11:53

Scritto da Angelo

Scritto da Fantumazz
Forse è colpa della maglietta che non gli dà un attimo di tregua: deve essere fatta dello stesso tessuto delle mutande di Nadal

Questa è da incorniciare!!! :grin:

28
oscar rabago 06-07-2016 11:45

Scritto da Andrea
Il cervello non ha avuto la stessa fortuna del braccio

Bravi

27
Elio 06-07-2016 11:39

Poverino ! :shock: :roll:

26
Andrea (Guest) 06-07-2016 11:32

Il cervello non ha avuto la stessa fortuna del braccio

25
Thetis. 06-07-2016 11:23

Anche io se facessi un lavoro che non mi piace ma che mi permetterebbe di essere milionaria lo farei comunque… :lol: grazie al C… Kyrgios

24
Marco (Guest) 06-07-2016 11:14

Scritto da silvano musso
Tenga duro Nick! Si guadagna molto bene,si viaggia e si”cucca alla grande!”

infatti alla fine terrà duro..
E si consolerà col fatto che gli piacciono le partite. Devo dire che è una cosa che vedo anche in tanti giocatori di circolo, sopratutto ragazzi.. quello che non piace è il lavoro, l’abnegazione, la necessità di spirito di sacrificio.
Come penso sempre più spesso, i veri campioni (o eroi, fate voi) sono le persone che si impegnano tutti i giorni per le cose comuni che hanno poco ritorno economico, per mandare avanti la famiglia, per il lavoro, per i figli, per i genitori, per il prossimo..

23
Luciano.N94 06-07-2016 10:55

Scritto da Radames
credo che ad ognuno capitino giornate in cui si odia il proprio lavoro, che occupa una parte preponderante del nostro tempo. In genere, questo si alterna a giorni in cui il nostro lavoro ci piace. Immagino che Nick fosse semplicemente in una giornata-no.

Può anche essere.

22
darios80 (Guest) 06-07-2016 10:55

MANDA IL CURRICULUM NELLA DITTA DOVE LAVORO IO CERCANO OPERAI X 1000 EURO AL MESE 8 ORE AL GIORNO A CICLO CONTINUO SABATO E DOMENICA COMPRESO … CHISSA MAGARI IMPARERAI AD AMARE QUELL’ODIOSO SPORT CHE TI FA VIVERE DA RE

21
PingPong 06-07-2016 10:46

Ragazzi alla fine è la storia di ogni uomo, lasciando stare i soldi che uno prende, sono davvero pochi i fortunati che trovano un lavoro che soddisfa per davvero. Certo magari uno certe cose le può tenere anche per se, o al massimo ci scrivi un libro a fine carriera :wink:

20
Angelo (Guest) 06-07-2016 10:41

Scritto da Fantumazz
Forse è colpa della maglietta che non gli dà un attimo di tregua: deve essere fatta dello stesso tessuto delle mutande di Nadal

:lol:

19
aquarius74 (Guest) 06-07-2016 10:30

tra qualche anno già si ritireranno, ne sono sicuro

18
Paolo (Guest) 06-07-2016 10:30

@ Radames (#1637179)

ma dico qualsiasi cosa dica questo sciagurato dovete giustificare?

17
aquarius74 (Guest) 06-07-2016 10:30

questo e il suo connazionale Tomic sono insopportabili…e comunque non vinceranno mai un …

16
Andre77 (Guest) 06-07-2016 10:28

Da quando lo ha detto Agassi, ora lo dicono e pensano un po tutti, Kyrgios è uno sbruffone esattamente come Kokkinakis, Kyrgios non andrà molto oltre la top ten vedrete.

15
seppiozzy (Guest) 06-07-2016 10:06

Ma vaga via in ciel si dice a Milano….

14
Fantumazz 06-07-2016 10:04

Forse è colpa della maglietta che non gli dà un attimo di tregua: deve essere fatta dello stesso tessuto delle mutande di Nadal :mrgreen:

13
Fateunpovoi (Guest) 06-07-2016 10:04

Ti consiglio un mesetto in miniera, dopo lo amerai questo sport…

12
Blaze92 06-07-2016 09:51

” Ma non saprei cosa fare altro nella vita ”

Complimenti per la traduzione.

11
Radames 06-07-2016 09:48

credo che ad ognuno capitino giornate in cui si odia il proprio lavoro, che occupa una parte preponderante del nostro tempo. In genere, questo si alterna a giorni in cui il nostro lavoro ci piace. Immagino che Nick fosse semplicemente in una giornata-no.

10
silvano musso (Guest) 06-07-2016 09:44

Tenga duro Nick! Si guadagna molto bene,si viaggia e si”cucca alla grande!”

9
boris becker n.1 06-07-2016 09:18

Vai in miniera! !! Cosa darei per essere al suo posto!io amo follemente questo sport

8
Phoedrus (Guest) 06-07-2016 09:16

Kyrgios chi?

7
Andinadal 06-07-2016 08:50

Questo non ama il tennis ed è tra i primi 20 al mondo

6
groucho1971 (Guest) 06-07-2016 08:43

ma che voi , ma chi sei?

5
Palmeria (Guest) 06-07-2016 08:24

La cosa è reciproca!

4
quandosmetterogervendolatv 06-07-2016 08:21

Che dire ….è un professionista. Una risposta da adulto consapevole.

3
Gigetto (Guest) 06-07-2016 08:18

E allora ti consiglio di andate a giocare a polo, cricket o altri sport nei quali l’ Australia eccelle. Il rugby no perche’ li se rompi le balle ti fanno nero!

2
lallo (Guest) 06-07-2016 08:07

Ce ne eravamo accorti….

1

Lascia un commento