Wimbledon 2016 - Italiani ATP, Copertina

Wimbledon: Qualificazioni Italiani. Fabbiano al secondo turno. Fuori Vanni, Arnaboldi, Giannessi e Caruso

21/06/2016 18:32 123 commenti
Gli azzurri nelle quali di Wimbledon
Gli azzurri nelle quali di Wimbledon

Questi i risultati dei giocatori italiani impegnati nelle qualificazioni del torneo di Wimbledon.

Thomas Fabbiano conquista il secondo turno dopo aver battuto lo sloveno Blaz Kavcic.
Al prosissimo ostacolo il tennista pugliese sfiderà Ruben Ramirez Hidalgo, classe 1978, n.242 ATP.

Fuori, invece, Salvatore Caruso, Luca Vanni, Andrea Arnaboldi e Alessandro Giannessi.



GBR 1° Turno Quali


R: Court 6 – 11:30am
(8) Thomas Fabbiano ITA – Blaz Kavcic SLO

GS Wimbledon
T. Fabbiano [8]
6
4
6
B. Kavcic
1
6
4
Vincitore: T. Fabbiano

3° Incontro
Grega Zemlja SLO – Luca Vanni ITA

GS Wimbledon
G. Zemlja
6
6
6
L. Vanni
3
7
3
Vincitore: G. Zemlja




R: Court 1 – 11:30am – 2° Incontro
Andrea Arnaboldi ITA – Go Soeda JPN

GS Wimbledon
A. Arnaboldi
4
7
3
G. Soeda
6
6
6
Vincitore: G. Soeda




R: Court 13 – 11:30am – 1° e 2° incontro
Joe Salisbury GBR – Alessandro Giannessi ITA

GS Wimbledon
J. Salisbury
4
7
6
A. Giannessi
6
6
3
Vincitore: J. Salisbury

Alejandro Falla COL – Salvatore Caruso ITA

GS Wimbledon
A. Falla
7
6
S. Caruso
6
1
Vincitore: A. Falla


TAG: , , , , , ,

123 commenti. Lasciane uno!

Avevo pronosticato Arnaboldi come uno dei possibili qualificati al turno successivo e/o al turno finale ma mi sono sbagliato di grosso anche se oggi comunque la partita l’ha buttata via alla grande perché nel primo avanti 3-0 e perde 6-4, vince il tie break del secondo dominando e nel terzo dopo che è avanti di un break perde 6-3? Allora è giusto che sia fuori!
Fabbiano ha vinto una bella partita e adesso ha un secondo turno molto agevole per poi andare al turno decisivo con l’1% di probabilità di passaggio turno sia che incontri Copil sia che incontri De Schepper anche se spero di sbagliarmi.
Caruso ha lottato il primo set per poi cedere di schianto a chi su questi campi ha fatto molto bene, Giannessi su erba è veramente poca cosa è oggi si è visto contro un modestissimo avversario mentre Vanni ci ha provato ma Zemlja su erba è molto esperto, tenendo anche conto del fatto che Vanni non vince più una si può dir che è già tanto esser arrivati al terzo.

123
mclain (Guest) 21-06-2016 22:39

@ zedarioz (#1627717)

Sì scusa era per Fulvio

122
The Magician Santoro (Guest) 21-06-2016 21:49

eh si purtroppo nel tennis moderno ci sono solo giocatori costruiti con tanto lavoro…. è brutto ammetterlo ma la classe che gli amanti del vero tennis adorano sta scomparendo e questa non è una bella cosa

121
gido 21-06-2016 20:34

Scritto da The Magician Santoro
La bacchetta magica per il tennis è lavoro, lavoro, lavoro !!!!

Fortunatamente nel nostro sport la classe conta ancora molto e questo probabilmente ce lo fa amare così tanto … però indubbiamente nel tennis moderno il lavoro atletico è fondamentale

120
The Magician Santoro (Guest) 21-06-2016 20:27

La bacchetta magica per il tennis è lavoro, lavoro, lavoro !!!!

119
gido 21-06-2016 20:20

Scritto da The Magician Santoro
Non bisogna essere pessimisti.. in Italia abbiamo tantissimi tennisti con ottime potenzialità che per il futuro hanno le carte in regola per sfondare.. E cmq non è mai troppo tardi per nessuno!!!! Guardate Lorenzi che ha raggiunto il massimo a 34 anni!! oppure Estrella-Burgos!! Sono due esempi che devono farci essere ottimisti sui nostri giocatori futuri

vai di bacchetta magica !!!

118
The Magician Santoro (Guest) 21-06-2016 20:18

Non bisogna essere pessimisti.. in Italia abbiamo tantissimi tennisti con ottime potenzialità che per il futuro hanno le carte in regola per sfondare.. E cmq non è mai troppo tardi per nessuno!!!! Guardate Lorenzi che ha raggiunto il massimo a 34 anni!! oppure Estrella-Burgos!! Sono due esempi che devono farci essere ottimisti sui nostri giocatori futuri

117
becu rules (Guest) 21-06-2016 19:14

Scritto da nere
Ecco li anche Vanni combatte ma perde, regola confermata. Peccato anche Vanni visto il gioco che ha poteva giocarsela una mini sull erba. Dopo una vita di futures poteva togliere la sta curiosità. .. per i challwngwr su terra in Italia c è tutto l anno a disposizione. Mentalità provinciale quella italica

Purtroppo tranne Fabbiano, che quest’anno ha fatto un deciso salto di livello (aiutandosi anche ma non solo con una programmazione intelligente a inizio anno, poi ha virato per me incomprensibile sulla terra italica) gli altri nostri oggi sconfitti sono giocatori fatti e finiti, forse che hanno già raggiunto il proprio top e che comunque sull’erba avrebbero avuto poche chance di vittoria, anche giocando un torneo in più di preparazione. Lo stesso Vanni, servizio a parte, ha un gioco con aperture troppo ampie e troppa poca propensione alla rete per essere minimamente competitivo su erba. Giannessi ha un gioco classico da terraiolo, Caruso pure. Detto che oggi un paio di partite si potevano e si dovevano portare a casa, nessuno degli sconfitti aveva la minima possibilità di arrivare al MD, tranne Arna, che secondo me poteva anche farcela, e che spesso fa 30 ma a cui manca sempre qualcosa per fare 31. La verità è che i giocatori che probabilmente ci potranno dare delle soddisfazioni nel prossimo futuro sono oggi a Milano – e non hanno ancora la classifica per accedere alle quali dei GS (o come Donati causa infortunio sono tornati indietro) – e sono i vari Donati, Sonego, Eremin, e forse Mager e Quinzi.

116
alessio (Guest) 21-06-2016 19:12

grande fabbiano,speriamo che entri nel tabellone

115
e-team (Guest) 21-06-2016 19:01

Solo Fabbiano ha vinto una partita…..speravo in vanni e Arna ma è andata male…Caruso francamente non aveva possibilità contro Falla….Giannessi ha perso da uno che sull’erba ci sa giocare…

114
Becuzzi_style (Guest) 21-06-2016 18:30

Solito disastro….dedichiamoci ai future e challenger dove ogni tanto qualche soddisfazione ve la prendiamo

113
nere 21-06-2016 18:27

Ecco li anche Vanni combatte ma perde, regola confermata. Peccato anche Vanni visto il gioco che ha poteva giocarsela una mini sull erba. Dopo una vita di futures poteva togliere la sta curiosità. .. per i challwngwr su terra in Italia c è tutto l anno a disposizione. Mentalità provinciale quella italica

112
Gabriel (Guest) 21-06-2016 18:24

Ciao vanni ciao

111
AndryREAX 21-06-2016 18:03

Dritto in corridoio di Lucone e break Zemlja..ahia

110
AndryREAX 21-06-2016 17:51

Grande Lucone, correttezza unica nonostante alcune chiamate folli dei giudici di linea, proteste sempre pacate. TB ben giocato, ha spinto quando doveva, e si va al terzo.

109
ska (Guest) 21-06-2016 17:14

Ora Vanni la VINCE!

108
magilla 21-06-2016 17:04

anche lo sci è nato sui ghiacciai,l’atletica su pista nelle strade di campagna e il nuoto nel mare aperto….che discorsi sono?…..poi basta vedere i risultati e si vede come i + forti sono erbivori…..quanti giocano bene solo sull’erba e sono delle schiappe (per modo di dire) sulle altre superfici?…tra le donne basti vedere lisicki o flipkens (bartoli docet)…tra gli uomini il ragionamento è diverso…..ormai vince il piu’ potente! …eccezione fatta per i veri grandi!

107
aperi (Guest) 21-06-2016 17:00

Fermo restando che non vi è dubbio che tra erba e terra vi sia una notevole differenza di rimbalzo e quindi di gioco, non mi pare che al Roland Garros i nostri giocatori si siano comportati meglio. Non sarà che i nostri tennisti siano un po’ sopravvalutati dai commentatori tifosi? Ricordo che questo sorteggio era stato valutato da gran parte dei commentatori Positivo.

106
zedarioz 21-06-2016 17:00

Scritto da mclain
@ zedarioz (#1627687)
Il tennis è nato sull’erba. Se non ci avete mai giocato non sparate c…. a vanvera. Sull’erba vince quasi sempre il migliore! Molto più che in altre superfici.

Probabilmente non dovevi quotare me…
Però ti correggo: nel tennis e in tutti gli sport in generale, vince quasi sempre il migliore.

105
El mundo (Guest) 21-06-2016 16:57

Bolelli?

104
Max76 (Guest) 21-06-2016 16:45

Vanni non ha fatto un punto con il servizio

103
mclain (Guest) 21-06-2016 16:45

@ zedarioz (#1627687)

Il tennis è nato sull’erba. Se non ci avete mai giocato non sparate c…. a vanvera. Sull’erba vince quasi sempre il migliore! Molto più che in altre superfici.

102
AndryREAX 21-06-2016 16:37

@ nere (#1627684)

Ti assicuro che le colpe di Giannessi son state solo nel game sul 5-4 e servizoo al secondo, nel terzo l’inglese ingiocabile, davvero.

101