Maria Sharapova positiva ad un controllo antidoping Copertina, Generica

Ecco il Mildronat… la squalifica prevista è di due anni. L’avvocato della Sharapova: “Pensiamo che ci sia una lunga lista di circostanze attenuanti”

07/03/2016 22:37 78 commenti
Ecco il Mildronat. La squalifica prevista è di due anni.
Ecco il Mildronat. La squalifica prevista è di due anni.

Il 30 settembre 2015, il quotidiano El Pais ha raccolto in un testo il famoso Mildronat o Meldonium, farmaco che ha assunto Maria Sharapova risultata positiva per questo motivo all’Australian Open.

Questi sono, in generale, i benefici prodotti dalla sua assunzione.
“L’uso del farmaco Mildronate mostra un aumento della resistenza degli atleti, aiuta nel recupero dopo l’esercizio, protegge contro lo stress e migliora l’attivazione del sistema nervoso centrale.
Ripristina l’equilibrio tra la domanda ed recupero di ossigeno nelle cellule, rimuovendo l’accumulo di prodotti tossici dal metabolismo nelle cellule e le protegge dai danni, e ha anche un effetto tonico, il corpo acquisisce la capacità di resistere allo stress.
Il Mildronat è usato per trattare una varietà di disturbi del sistema cardiovascolare, miglior afflusso di sangue al cervello, e migliora le prestazioni fisiche e mentali”.

L’avvocato della Sharapova dichiara che presto si metteranno in contatto con l’ITF: “Pensiamo che ci sia una lunga lista di circostanze attenuanti. La squalifica prevista è di 2 anni. Soggetta a riduzione a seconda del grado di responsabilità della tennista o del suo entourage


TAG: , ,

78 commenti. Lasciane uno!

tommaso (Guest) 08-03-2016 13:17

Scritto da Tweeners

Scritto da tommaso

Scritto da magilla

Scritto da tommaso

Scritto da Juan Martin

Scritto da magilla
certo che leggere alcuni che la difendono ,e solo per tifo….è scandaloso!

è ancor più scandaloso leggere i giustizialisti che le danno della dopata per una sostanza che solo tre mesi fa non era ritenuta tale.

…e che ha candidamente ammesso di prendere da una decina d’anni. Capisco avesse detto: ho preso una barretta energetica nuova a Montecarlo e non mi sono accort… ah no, scusate, sto facendo confusione con gente che POI ha vinto uno Slam!

scusa ma se un farmaco viene considerato dopante……me lo dici tu per quanti mese un atleta puo’ continuare ad assumerlo normalmente per non essere considerato dopato?

Dal momento che entra nella lista delle sostanze illecite. Ma qui a leggere certi commenti di certi utenti sembra che abbiano visto coi loro occhi Masha con le flebo e le sacche di sangue a farsi le autotrasfusioni! Dai, un po’ di equilibrio: si è dopata per 5 partite su 700 giocate in carriera, continuando a fare – erroneamente e per una distrazione in primis sua – uso di un farmaco che da quando è stato prodotto fino a gennaio 2016 è stato considerato legale.
C’è una bella differenza con chi si fa di Epo o le trasfusioni. O con chi distrugge le sacche di sangue catalogate nel laboratorio di Fuentes. Eh dai…

Come no….la Sharapova prendeva un farmaco che non era venduto in America dove lei vive perché non poteva farne a meno…
Qua non stiamo parlando di una malata grave di diabete ma di una giocatrice russa….e guarda a caso anche altri atleti russi stavano male proprio come la Sharapova!
Mi meraviglio veramente di gente che crede ancora alle favole!
E che cerca di difendere i proprio beniamini anche quando colti in palese colpevolezza per Doping!
Da vergognarsi…

Io non mi “vergogno” affatto. Anche perché la Sharapova, dovrebbero saperlo anche i muri qua, non è una mia “beniamina” (casomai lo è la Giorgi, non vengo sempre tacciato di questo?). Però provo a lottare contro i mulini a vento dei giustizialisti un tanto al chilo, che oggi spuntano come i funghi!

78
il luminare (Guest) 08-03-2016 11:54

strano che x 10 anni ha avuto questi vantaggi da questo medicinale e solo dal 2016 viene considerato doping, o il sistema è corrotto o x gli atleti russi c’è un canale preferenziale, ovvero intanto facciamoli gareggiare e pensiamo agli incassi, poi verso fine carriera li squalifichiamo e ci facciamo vedere belli agli occhi del mondo 🙄 bah

77
SilvioL (Guest) 08-03-2016 11:17

Scritto da Zxtu

Scritto da SilvioL
La Gazzetta dello Sport è un pò meno morbida di “El Pais”:
https://2.bp.blogspot.com/-6sNZdv69vmw/VtlIRGinHBI/AAAAAAAAdxg/CCrjybTtvTg/s1600/20160303_145720_res.jpg

Ah, quindi oltre ad alterare le prestazioni sportive, copre anche le tracce di Epo? Articolo interessante. Da come ne ha parlato la Sharapova in conferenza sembrava un banale medicinale, invece pian piano si scopre che ha degli effetti segreti mica male per uno sportivo…

Esattamente! E tieni conto che, mentre noi siamo qua concentrati a trovare scusanti e a credere alla storiella ridicola che ci ha raccontato la Sharapova, nel resto del mondo sportivo c’è una raffica di sospensioni di atleti di tutte le discipline e ci sono decine di atleti che non andranno alle olimpiadi in quanto assuntori di questa sostanza DOPANTE. Il caso vuole che la cosa sia particolarmente dilagante in Russia dove, evidentemente, il medico di famiglia di Maria, deve avere un sacco di mutuati.

Ai creduloni faccio solo due domande:

1)questi atleti avevano tutti gli stessi problemi di salute di Maria?.

2) le federazioni di tutte queste discipline sportive si sono svegliate tutte assieme per accanirsi su dei poveri atleti malati (e sbadati) che non hanno fatto caso al fatto che la medicina che prendevano da anni è diventata improvvisamente proibita?

Rispondete quello che volete, ma sappiate che, quella che per voi è una piccola ingenuità della povera Maria per il resto del mondo PULITO dello sport è “la nuova frontiera dei bari”.
Riprendetevi, vi prego perché, diversamente il vostro è un atteggiamento di connivenza con chi bara.

76
Marco (Guest) 08-03-2016 11:12

Scritto da radar

Scritto da Mirko P.
Forse in pochi hanno capito che la sostanza è proibita da QUEST ANNO, quindi non è vero che si dopava da 10 anni perché prima NON era considerata doping. Provate a capirlo col vostro piccolo cervello.

Quando per anni usi una sostanza esterna che ti migliora le prestazioni e di cui, con la scusa della salute, ne hai abusato, è doping.
Anche se non era una sostanza vietata.
Ti ha avvantaggiato sugli altri e moralmente non è giustificabile, nascondendosi dietro il dito che non fosse nella lista delle sostanze proibite.

Infatti nelle dichiarazioni non parlano mai delle quantità ..
Come detto, è la quantità assunta che fa tutta la differenza!

75
Marco (Guest) 08-03-2016 11:06

Scritto da Cips

Scritto da demorpurgo
visto il gran talento commerciale della signora, non mi stupirei fosse una cosa pensata a tavolino per lanciare il mildronat
detto questo, lo sport russo e’ nel doping fino al collo e lo sanno tutti, ahime’ non c’e’ molto da stupirsi

Io nel dubbio fossi in te mi vergognerei per le accuse infondate

Infondate? :mrgreen: :mrgreen:
Nel mondo di oggi ti pare esista ancora qualcuno capace di provare vergogna? 🙁

74
Phoedrus (Guest) 08-03-2016 11:00

Ma quali attenuanti?
Un prodotto illegale in molti paesi (ma non in Russia e Lettonia), di cui sono stati provati gli effetti nello sport.
Per anni lo ha utilizzato, stranamente non ricorrendo ad altri farmaci antidiabete sul mercato.

73
frafra (Guest) 08-03-2016 10:59

Qualcuno crede che gli atleti a grandi livelli si sostengono a pane e salame abuso di farmaci consentiti penso sia la norma
e c’era qualche genio che voleva portare il tennis femminile al meglio dei 5 sets

72
magilla 08-03-2016 10:47

Scritto da Ivanissimo79
Ma scusate, visto che è facile sparare sulla croce rossa, vorreste invece farmi credere che tutti gli altri tennisti di certo non usano nessuna sostanza che ad oggi è legale ma che magari domani potrebbe essere bandita per doping? Per piacere …. poi se volete crocifiggere la Sharapova fate pure ….

io non mi attacco a ste cose…..sono giustificazioni stupide per quelli che vengono scoperti!…la medicina serve per andare avanti anche civilmente……io non la crocifiggo per il passato, ma per il presente!

71
cips (Guest) 08-03-2016 10:34

Scritto da magilla

Scritto da Mirko P.
Forse in pochi hanno capito che la sostanza è proibita da QUEST ANNO, quindi non è vero che si dopava da 10 anni perché prima NON era considerata doping. Provate a capirlo col vostro piccolo cervello.

vero…il nostro piccolo cervello non capisce che se una sostanza è dopante lo è sempre stata…..quindi legalmente la sharapova si dopa da pochi mesi (ma si dopa)….ma fisicamente lo fa da oltre 10 anni e ne ha ricevuti i “benefici”…..per cui forse legalmente sarà’ sospesa per pochi mesi ma moralmente per me è una bara da oltre 10 anni….quindi poche scusanti per lei e per tutte quelle che fanno ste cose!!!

e quindi il fatto che secoli fa era consentita la schiavitù vuol dire che questa sarà sempre consentita o una cosa è illegale nel momento in cui lo diventa?

70
Ivanissimo79 (Guest) 08-03-2016 10:18

Ma scusate, visto che è facile sparare sulla croce rossa, vorreste invece farmi credere che tutti gli altri tennisti di certo non usano nessuna sostanza che ad oggi è legale ma che magari domani potrebbe essere bandita per doping? Per piacere …. poi se volete crocifiggere la Sharapova fate pure ….

69
magilla 08-03-2016 10:00

Scritto da Mirko P.
Forse in pochi hanno capito che la sostanza è proibita da QUEST ANNO, quindi non è vero che si dopava da 10 anni perché prima NON era considerata doping. Provate a capirlo col vostro piccolo cervello.

vero…il nostro piccolo cervello non capisce che se una sostanza è dopante lo è sempre stata…..quindi legalmente la sharapova si dopa da pochi mesi (ma si dopa)….ma fisicamente lo fa da oltre 10 anni e ne ha ricevuti i “benefici”…..per cui forse legalmente sarà’ sospesa per pochi mesi ma moralmente per me è una bara da oltre 10 anni….quindi poche scusanti per lei e per tutte quelle che fanno ste cose!!!

68
radar 08-03-2016 09:42

Scritto da Mirko P.
Forse in pochi hanno capito che la sostanza è proibita da QUEST ANNO, quindi non è vero che si dopava da 10 anni perché prima NON era considerata doping. Provate a capirlo col vostro piccolo cervello.

Quando per anni usi una sostanza esterna che ti migliora le prestazioni e di cui, con la scusa della salute, ne hai abusato, è doping.
Anche se non era una sostanza vietata.
Ti ha avvantaggiato sugli altri e moralmente non è giustificabile, nascondendosi dietro il dito che non fosse nella lista delle sostanze proibite.

67
bao.bab (Guest) 08-03-2016 09:32

Ma e’ possibile che un’atleta che per definizione dovrebbe essere il ritratto della salute assuma ininterrottamente dai suoi 18 anni un farmaco (senza FDA approval) per persone con problemi cardiovascolari? vorrei tanto sapere la lista di farmaci che assume quotidianamente… Ve lo ricordate il processo alla Juventus? Fu certificato che non era doping eppure tutti i giocatori erano soliti assumere in dosi importanti psicofarmaci ed antinfiammatori (nimesulide)… Il caro buon dr. Ferrari diceva che nulla e’ doping finche’ non ti scoprono…

66
Isyde (Guest) 08-03-2016 09:15

Scritto da Giorgio il mitico
Per me a fine 2015 è uscito un altro farmaco tipo MILDRONAT, magari più efficace e più occultabile, per cui il vecchio farmaco è stato messo fuorilegge dopo BEN 10 ANNI DI ONORATISSIMA COMMERCIABILITA’ ED USO anche da parte degli atleti.
Ma i CONTROLLORI a che gioco giocano ??????????
Fino a che punto ci dobbiamo fidare dei CONTROLLORI ???????
La vera colpa dell’atleta è che non si è degnata di leggere la lista aggiornata dei farmaci proibiti e comunque se dopo 10 anni e centinaia di controlli in ogni parte del pianeta più i controlli a sorpresa nessuno aveva avuto nulla da obiettare (a cominciare dalla WADA) è lecito pensare che un atleta ritenga di essere in regola.
Sia ben chiaro i farmaci si dividono in 2 gruppi: quelli proibiti e quelli non proibiti.
Io sono uno scommettitore e spero che la WADA sia VELOCE E SOLERTE nell’indicare i farmaci pribiti, troppe volte mi capita di buttare via dei quattrini.

Ma credi davvero alla storia dell’assunzione dei 10 anni? Oppure è stata portata per giustificare la presenza della sostanza in precedenti controlli ( ma non sanzionabili in quanto ancora non nella lista vietata). Le difese si studiano a tavolino, tutto quello che ha detto è stato precedentemente concordato col suo staff… Semplicemente perché, un futuro potrebbe venire fuori che altre volte la sostanza era presente.
Perché credi che solo adesso sia stata vietata? Se non perché prima fosse poco conosciuta, poi studiati gli effetti e quindi vietata. Il fatto che si trovasse così frequentemente nelle analisi degli atleti ( soprattutto russi) ha fatto partire lo studio al farmaco( farmaco accettato solo in Russia e Lituania) e di conseguenza (visti i benefici e le controindicazioni) messo al bando

65
darios80 (Guest) 08-03-2016 08:47

se era un pesce piccolo prendeva due anni , essendo lei troveranno un sacco di cavilli e si fara’ al massimo sei mesi , in estate la rivedremo in campo fidatevi

64
Rodolfo 08-03-2016 08:37

Ora dopo tutta questa pubblicità le vendite del farmaco subiranno un’impennata. La casa farmaceutica dovrebbe riconoscere una percentuale alla Sharapova. …e non escludo che i suoi avvocati la richiedano veramente

63
Rodolfo 08-03-2016 08:22

Ora dopo tutta questa pubblicità le vendite del farmaco subiranno un’impennata. La casa farmaceutica dovrebbe riconoscere una percentuale alla Sharapova. …e non escludo che i suoi avvocati la richiedano veramente

62
Mirko P. (Guest) 08-03-2016 07:58

Forse in pochi hanno capito che la sostanza è proibita da QUEST ANNO, quindi non è vero che si dopava da 10 anni perché prima NON era considerata doping. Provate a capirlo col vostro piccolo cervello.

61
demorpurgo (Guest) 08-03-2016 07:46

@ Cips (#1543420)

infondate mi sembra un po’ fuori tema no?

60
suro (Guest) 08-03-2016 06:45

Scritto da tommaso

Scritto da io
Mia opinione: questa si dopava, coscientemente, e punto (come diversi altri atleti russi di altri sport facevano, ben consci dei vantaggi che il farmaco portava e che lei certo non disconosceva). Ha avuto la sfiga che dal 1° gennaio neanche i tennisti possono più usarlo…. (e questo casomai la dice lunga sulla WADA, ultima arrivata…).
Stanno tuttavia montando un castello di attenuanti perchè la Sharapova è una miniera di soldi per tutto il movimento tennistico mondiale. Va salvata a tutti i costi.
Le daranno uno sculaccetto e vedrete che farà perfino le olimpiadi!

Alt, se fino al primo gennaio non era proibito non si può dire “si dopava”, perché per doparsi una persona deve assumere una sostanza non consentita. È tautologico.

Accidenti, basterebbe rendere l’antidoling più collaborativo e il doping non esisterebbe più.
È chiaro che il doping è un effetto dell’antidoping.

Però, pure questi dell’antidoping!
Stavamo tutti meglio prima, no?

Per 10 anni tutto è filato liscio, che palle di tennis, ora!

Giovani liberi di “stare meglio” che ora tali non sono più, che devono pensare alla vecchiaia, che non possono più essere osannati come galli da combattimento dagli organizzatori del gran circo.

Il mondo va così ma non è proprio il caso di abituarcisi.

Sono triste e il pensiero mi va continuamente al menisco di Federer rottosi mentre giocava con i figli. Si sa che i bambini richiedono grande energia però mi sembra esagerato assumere sostanze per reggerne il ritmo, poi ecco le conseguenze.

Non è colpa nostra, non tentate di far affiorare il complesso di colpa. Ma insomma vogliamo o no parlare dei cali REPENTINI di forma fisica da parte di molti atleti spesso seguiti a periodi cronometrati sui 6 mesi di assenza dai campi di gioco per cause quasi inverosimili? Rientri con il botto, vincenti, come fossero usciti da una scuderia e non da un periodo di malanno.
E noi, ci piacerebbe un tennis meno veloce?
Non vedevo il calcio da anni, ora i miei figli mi “costringono” a vederlo insieme a loro: vi assicuro che la sensezione è strabiliante, mi sembrano tutti “accelerati”, in quattro perennemente e contemporaneamente sulla palla.
Negli anni settanta si iniziò a parlare di squadra corta oggi mi sembra si possa parlare di “squadre colla” con tutti i giocatori continuamente “appiccicati” alla palla.

Scusate ma questo fatto, quello della Sharapova è devastante.
Dopata che organizza una conferenza stampa, la annuncia giorni prima a canali unificati mondiali e nesduna notizia trapela né dall’antidoping né dalla WTA. Nemmeno per la dichiarazione di guerra del Giappone si riuscì a ottenere una tale segretezza da parte degli “organi competenti”.

Incredibile, quasi un Toto’ Riina che si presenta in sala stampa parlando della pochezza della ceramica che sostiene i suoi passi mentre novella le sue verità.

Sconvolgente, anche, leggere alcuni commenti… a cominciare dal mio, evidentemente.

59
Giorgio il mitico (Guest) 08-03-2016 02:07

E poi se non sbaglio mi pare che i professionisti comunicano ai controllori le medicine che assumono.

58
Giorgio il mitico (Guest) 08-03-2016 02:03

I i controllori se scoprono dopo 10 ANNI che un medicinale è dopante per me devono andare in galera.

57
Tweeners 08-03-2016 01:52

Scritto da tommaso

Scritto da magilla

Scritto da tommaso

Scritto da Juan Martin

Scritto da magilla
certo che leggere alcuni che la difendono ,e solo per tifo….è scandaloso!

è ancor più scandaloso leggere i giustizialisti che le danno della dopata per una sostanza che solo tre mesi fa non era ritenuta tale.

…e che ha candidamente ammesso di prendere da una decina d’anni. Capisco avesse detto: ho preso una barretta energetica nuova a Montecarlo e non mi sono accort… ah no, scusate, sto facendo confusione con gente che POI ha vinto uno Slam!

scusa ma se un farmaco viene considerato dopante……me lo dici tu per quanti mese un atleta puo’ continuare ad assumerlo normalmente per non essere considerato dopato?

Dal momento che entra nella lista delle sostanze illecite. Ma qui a leggere certi commenti di certi utenti sembra che abbiano visto coi loro occhi Masha con le flebo e le sacche di sangue a farsi le autotrasfusioni! Dai, un po’ di equilibrio: si è dopata per 5 partite su 700 giocate in carriera, continuando a fare – erroneamente e per una distrazione in primis sua – uso di un farmaco che da quando è stato prodotto fino a gennaio 2016 è stato considerato legale.
C’è una bella differenza con chi si fa di Epo o le trasfusioni. O con chi distrugge le sacche di sangue catalogate nel laboratorio di Fuentes. Eh dai…

Come no….la Sharapova prendeva un farmaco che non era venduto in America dove lei vive perché non poteva farne a meno…
Qua non stiamo parlando di una malata grave di diabete ma di una giocatrice russa….e guarda a caso anche altri atleti russi stavano male proprio come la Sharapova! 😯
Mi meraviglio veramente di gente che crede ancora alle favole!
E che cerca di difendere i proprio beniamini anche quando colti in palese colpevolezza per Doping!
Da vergognarsi…

56
Giorgio il mitico (Guest) 08-03-2016 01:41

Per me a fine 2015 è uscito un altro farmaco tipo MILDRONAT, magari più efficace e più occultabile, per cui il vecchio farmaco è stato messo fuorilegge dopo BEN 10 ANNI DI ONORATISSIMA COMMERCIABILITA’ ED USO anche da parte degli atleti.

Ma i CONTROLLORI a che gioco giocano ??????????
Fino a che punto ci dobbiamo fidare dei CONTROLLORI ???????

La vera colpa dell’atleta è che non si è degnata di leggere la lista aggiornata dei farmaci proibiti e comunque se dopo 10 anni e centinaia di controlli in ogni parte del pianeta più i controlli a sorpresa nessuno aveva avuto nulla da obiettare (a cominciare dalla WADA) è lecito pensare che un atleta ritenga di essere in regola.

Sia ben chiaro i farmaci si dividono in 2 gruppi: quelli proibiti e quelli non proibiti.

Io sono uno scommettitore e spero che la WADA sia VELOCE E SOLERTE nell’indicare i farmaci pribiti, troppe volte mi capita di buttare via dei quattrini.

55
tommaso (Guest) 08-03-2016 01:30

Scritto da magilla

Scritto da tommaso

Scritto da Juan Martin

Scritto da magilla
certo che leggere alcuni che la difendono ,e solo per tifo….è scandaloso!

è ancor più scandaloso leggere i giustizialisti che le danno della dopata per una sostanza che solo tre mesi fa non era ritenuta tale.

…e che ha candidamente ammesso di prendere da una decina d’anni. Capisco avesse detto: ho preso una barretta energetica nuova a Montecarlo e non mi sono accort… ah no, scusate, sto facendo confusione con gente che POI ha vinto uno Slam!

scusa ma se un farmaco viene considerato dopante……me lo dici tu per quanti mese un atleta puo’ continuare ad assumerlo normalmente per non essere considerato dopato?

Dal momento che entra nella lista delle sostanze illecite. Ma qui a leggere certi commenti di certi utenti sembra che abbiano visto coi loro occhi Masha con le flebo e le sacche di sangue a farsi le autotrasfusioni! Dai, un po’ di equilibrio: si è dopata per 5 partite su 700 giocate in carriera, continuando a fare – erroneamente e per una distrazione in primis sua – uso di un farmaco che da quando è stato prodotto fino a gennaio 2016 è stato considerato legale.

C’è una bella differenza con chi si fa di Epo o le trasfusioni. O con chi distrugge le sacche di sangue catalogate nel laboratorio di Fuentes. Eh dai…

54
Giorgio il mitico (Guest) 08-03-2016 01:28

Sentitemi bene : questo farmaco è in commercio da 10 ANNI, sembra copra pure l’EPO, e voi spiegatemi perchè la WADA lo mette fuorilegge dal 01/Gennaio/2016 ???????

Perchè lo usavano in tanti, è ovvio.

53
tommaso (Guest) 08-03-2016 01:26

Scritto da Zxtu

Scritto da Gaz
Mi mancano certi utenti anche se a leggere certi commenti sullo stesso tenore(non in questo topic) nel corso di questi mesi si puo’ sospettare che abbiano semplicemente cambiato solo identita’.
http://www.livetennis.it/post/178051 commento 140
Roland garros final 2014 live…..

Anche il commento 203… “La siberiana recupera energie nel finale, sfodera il suo grande coraggio e sconfigge Simona Halep.” Sicuri si sia trattato solo di coraggio? Ah, e vi svelo un segreto, il fatto che fosse lecito usare il Meldonium, non significa che non avesse proprietà “benefiche”

Certo che no. Ma se era lecito usarlo stiamo parlando di nulla.

52
magilla 08-03-2016 01:17

Scritto da Giorgio il mitico
Per me si bombano in tantissimi.
Se il farmaco è stato messo fuori legge a Gennaio 2016 la colpa è dei CONTROLLORI.

vero….non dovevano controllarla…..ma per favore 😀

51
io (Guest) 08-03-2016 01:16

Scritto da Giorgio il mitico
Per me si bombano in tantissimi.
Se il farmaco è stato messo fuori legge a Gennaio 2016 la colpa è dei CONTROLLORI.

La fai un po’ sempliciotta…

50
Zxtu (Guest) 08-03-2016 01:15

Scritto da Gaz
Mi mancano certi utenti anche se a leggere certi commenti sullo stesso tenore(non in questo topic) nel corso di questi mesi si puo’ sospettare che abbiano semplicemente cambiato solo identita’.
http://www.livetennis.it/post/178051 commento 140
Roland garros final 2014 live…..

Anche il commento 203… “La siberiana recupera energie nel finale, sfodera il suo grande coraggio e sconfigge Simona Halep.” Sicuri si sia trattato solo di coraggio? Ah, e vi svelo un segreto, il fatto che fosse lecito usare il Meldonium, non significa che non avesse proprietà “benefiche”

49
Giorgio il mitico (Guest) 08-03-2016 01:12

Per me si bombano in tantissimi.

Se il farmaco è stato messo fuori legge a Gennaio 2016 la colpa è dei CONTROLLORI.

48
io (Guest) 08-03-2016 01:08

Scritto da Juan Martin

Scritto da magilla
certo che leggere alcuni che la difendono ,e solo per tifo….è scandaloso!

è ancor più scandaloso leggere i giustizialisti che le danno della dopata per una sostanza che solo tre mesi fa non era ritenuta tale.

Non era ritenuta tale dalla WADA, ma era ritenuta tale (e per questo largamente adoperata per i suoi effetti dopanti) da altri atleti russi di altri sport che ora ne stanno pagando le conseguenze in termini di squalifiche. E vogliamo dire che la candida masha non ne sapeva nulla?! Suvvia, un conto è essere garantisti, un conto è essere ingenui.

47
radar 08-03-2016 01:06

La russa ha giustificato l’utilizzo del Meldonium: “Il mio dottore mi ha prescritto questo farmaco a causa di alcuni problemi di salute di cui ho sofferto nel 2006. Mi ammalavo molto spesso. Soffrivo di una carenza di magnesio, influenza e per diversi mesi i risultati delle mie analisi erano irregolari. E oltre a questo, la presenza di malattie diabetiche nella storia della famiglia. Il farmaco mi faceva stare bene e quindi ho continuato a prenderlo” 😯 😯 😯

assuefazione = miglioramento delle prestazioni = doping

46
Gaz (Guest) 08-03-2016 01:02

Mi mancano certi utenti anche se a leggere certi commenti sullo stesso tenore(non in questo topic) nel corso di questi mesi si puo’ sospettare che abbiano semplicemente cambiato solo identita’.
http://www.livetennis.it/post/178051 commento 140
Roland garros final 2014 live…..

45
Zxtu (Guest) 08-03-2016 01:02

Scritto da SilvioL
La Gazzetta dello Sport è un pò meno morbida di “El Pais”:
https://2.bp.blogspot.com/-6sNZdv69vmw/VtlIRGinHBI/AAAAAAAAdxg/CCrjybTtvTg/s1600/20160303_145720_res.jpg

Ah, quindi oltre ad alterare le prestazioni sportive, copre anche le tracce di Epo? Articolo interessante. Da come ne ha parlato la Sharapova in conferenza sembrava un banale medicinale, invece pian piano si scopre che ha degli effetti segreti mica male per uno sportivo…

44
tommaso (Guest) 08-03-2016 00:59

Scritto da io
Mia opinione: questa si dopava, coscientemente, e punto (come diversi altri atleti russi di altri sport facevano, ben consci dei vantaggi che il farmaco portava e che lei certo non disconosceva). Ha avuto la sfiga che dal 1° gennaio neanche i tennisti possono più usarlo…. (e questo casomai la dice lunga sulla WADA, ultima arrivata…).
Stanno tuttavia montando un castello di attenuanti perchè la Sharapova è una miniera di soldi per tutto il movimento tennistico mondiale. Va salvata a tutti i costi.
Le daranno uno sculaccetto e vedrete che farà perfino le olimpiadi!

Alt, se fino al primo gennaio non era proibito non si può dire “si dopava”, perché per doparsi una persona deve assumere una sostanza non consentita. È tautologico.

43
magilla 08-03-2016 00:53

Scritto da tommaso

Scritto da Juan Martin

Scritto da magilla
certo che leggere alcuni che la difendono ,e solo per tifo….è scandaloso!

è ancor più scandaloso leggere i giustizialisti che le danno della dopata per una sostanza che solo tre mesi fa non era ritenuta tale.

…e che ha candidamente ammesso di prendere da una decina d’anni. Capisco avesse detto: ho preso una barretta energetica nuova a Montecarlo e non mi sono accort… ah no, scusate, sto facendo confusione con gente che POI ha vinto uno Slam!

scusa ma se un farmaco viene considerato dopante……me lo dici tu per quanti mese un atleta puo’ continuare ad assumerlo normalmente per non essere considerato dopato?

42
magilla 08-03-2016 00:51

Scritto da tommaso

Scritto da MarcoVE
Lanciamo l’hashtag #radiamomasha

Dici che non si rade? A me sembra una che ci tiene alla propria femminilità.

MITO! 😆 😆 😆

41
tommaso (Guest) 08-03-2016 00:49

Scritto da robri
SE NON ASSUMI NON VINCI

Gente che non sa di cosa sta parlando…

40
tommaso (Guest) 08-03-2016 00:41

Scritto da Juan Martin

Scritto da magilla
certo che leggere alcuni che la difendono ,e solo per tifo….è scandaloso!

è ancor più scandaloso leggere i giustizialisti che le danno della dopata per una sostanza che solo tre mesi fa non era ritenuta tale.

…e che ha candidamente ammesso di prendere da una decina d’anni. Capisco avesse detto: ho preso una barretta energetica nuova a Montecarlo e non mi sono accort… ah no, scusate, sto facendo confusione con gente che POI ha vinto uno Slam!

39
robri (Guest) 08-03-2016 00:39

SE NON ASSUMI NON VINCI 😯

38
tommaso (Guest) 08-03-2016 00:36

Scritto da MarcoVE
Lanciamo l’hashtag #radiamomasha

Dici che non si rade? A me sembra una che ci tiene alla propria femminilità. 🙄

37
Juan Martin (Guest) 08-03-2016 00:33

Scritto da magilla
certo che leggere alcuni che la difendono ,e solo per tifo….è scandaloso!

è ancor più scandaloso leggere i giustizialisti che le danno della dopata per una sostanza che solo tre mesi fa non era ritenuta tale.

36
io (Guest) 08-03-2016 00:31

Mia opinione: questa si dopava, coscientemente, e punto (come diversi altri atleti russi di altri sport facevano, ben consci dei vantaggi che il farmaco portava e che lei certo non disconosceva). Ha avuto la sfiga che dal 1° gennaio neanche i tennisti possono più usarlo…. (e questo casomai la dice lunga sulla WADA, ultima arrivata…).

Stanno tuttavia montando un castello di attenuanti perchè la Sharapova è una miniera di soldi per tutto il movimento tennistico mondiale. Va salvata a tutti i costi.

Le daranno uno sculaccetto e vedrete che farà perfino le olimpiadi!

35
quoth (Guest) 08-03-2016 00:31

ma come, hai il diabete e lanci una linea di caramelle Sugarpova? 😆
dai Maria, ma chi ti crede?

34
io (Guest) 08-03-2016 00:27

Scritto da SilvioL
La Gazzetta dello Sport è un pò meno morbida di “El Pais”:
https://2.bp.blogspot.com/-6sNZdv69vmw/VtlIRGinHBI/AAAAAAAAdxg/CCrjybTtvTg/s1600/20160303_145720_res.jpg

Forse la Spagna tremal…. 😀
Edddaaai, si scherza no!

33
magilla 08-03-2016 00:15

certo che leggere alcuni che la difendono ,e solo per tifo….è scandaloso!

32
mariuz (Guest) 08-03-2016 00:11

Ora scopriamo che Maria aveva una storia di diabetici a casa. Avranno preparato in questi mesi una serie di certificati ingialliti di nonni e bisnonni. D’altronde sappiamo che in Russia sono oltremodo seri e rigorosi! Mi sorprende sempre scoprire tutte queste malattie e magagne di atleti professionisti, che corrono come lepri. Avrebbe fatto una figura migliore sostenendo di essersi imbottita per 10 anni di questo farmaco, visto che la Federazione è stata così fessa da bandirlo solo ora!

31
diegus 08-03-2016 00:08

@ radar (#1543381)

Quoto!

30
Cips (Guest) 08-03-2016 00:03

Scritto da demorpurgo
visto il gran talento commerciale della signora, non mi stupirei fosse una cosa pensata a tavolino per lanciare il mildronat
detto questo, lo sport russo e’ nel doping fino al collo e lo sanno tutti, ahime’ non c’e’ molto da stupirsi

Io nel dubbio fossi in te mi vergognerei per le accuse infondate

29
giorgio (Guest) 08-03-2016 00:02

Scritto da Antonio
Se le danno più di 2 mesi quest’anno i tornei del grande Slam WTA se li guardano i genitori e i parenti delle tenniste. Maria ė il tennis!!

maria è il tennis che bara. quel farmaco era usato da molti atleti russi (ne hanno beccati tre in questi giorni), mi vuoi dire che tutti questi atleti russi avevano problemi fisici che solo questo farmaco poteva curare? le fette di salame vanno mangiate…

28
giorgio (Guest) 07-03-2016 23:57

leggo ora che “I campioni olimpici nella gara a squadre a Sochi 2014, Ekaterina Bobrova e Dmitri Soloviev, non parteciperanno ai Mondiali di Boston (28 aprile-3 marzo). Il tutto dopo il risultato choc delle analisi antidoping che hanno rilevato, nel sangue della 25enne moscovita Ekaternia, tracce di Meldonium”. praticamente, questo farmaco sembra essere conosciuto in russia nel mondo dello sport…
sul sito del time c’è scritto “Meldonium, also known as mildronate, was developed at the Latvian Institute of Organic Synthesis to help prevent ischemia, which is a vascular disease that can lead to tissue death, according to the U.S. National Library of Medicine. It is also used to treat brain circulation disorders.”
poverina la sharapova, ha giocato tutti questi anni a tennis ben sapendo di essere a rischio di ischemia, o di avere seri problemi cardiaci, altrimenti non avrebbe ovviamente preso questo farmaco…

27
demorpurgo (Guest) 07-03-2016 23:57

visto il gran talento commerciale della signora, non mi stupirei fosse una cosa pensata a tavolino per lanciare il mildronat 😉
detto questo, lo sport russo e’ nel doping fino al collo e lo sanno tutti, ahime’ non c’e’ molto da stupirsi

26
Ago (Guest) 07-03-2016 23:49

Ma la domanda vera è: tutto lo stuolo di persone dell’entourage che sono addette a questo tipo di cose dove erano?possibile che nessuno se ne sia accorto? E chissà quanto li paga….

25
Maxi (Guest) 07-03-2016 23:49

Se mi concedete la battuta: non è la fine della Sharapova (tornerà più motivata che mai),ma lo è per lo Sugarpova.

24
Juan Martin (Guest) 07-03-2016 23:47

Scritto da Ale
Effettivamente a giudicare dalla descrizione di questo farmaco viene da pensare se ha potuto giocare qualche ruolo nella sua carriera…se lo prendeva da 10 anni e la aiuta a recuparare dalla fatica a me pare comunque grave.
Come ho detto sotto, se è stato dichiarato illegale solo a gennaio e il controllo è stato positvo dopo qualche settimana a livello di regolamente l’errore è “lieve”.
Però è comunque poco etico che abbia giovato di qualche tipo di aiuto farmacologico che altri atleti non avevano…

altri non avevano? che c’aveva l’esclusiva la sharapova su questo farmaco? ma come ragionate? 😆 a quei livelli dio solo sa quanti farmaci si prendono questi

23
SilvioL (Guest) 07-03-2016 23:40

Scritto da antoniofrancesco1@alice.it
lanciamo l’hastag:#istaywithmasha

Mi spiace ma io con uno pescato per doping, chiunque esso sia, non ci sto: #staccibentuconmasha

22
Ale (Guest) 07-03-2016 23:38

Effettivamente a giudicare dalla descrizione di questo farmaco viene da pensare se ha potuto giocare qualche ruolo nella sua carriera…se lo prendeva da 10 anni e la aiuta a recuparare dalla fatica a me pare comunque grave.

Come ho detto sotto, se è stato dichiarato illegale solo a gennaio e il controllo è stato positvo dopo qualche settimana a livello di regolamente l’errore è “lieve”.

Però è comunque poco etico che abbia giovato di qualche tipo di aiuto farmacologico che altri atleti non avevano…

21
Antonio (Guest) 07-03-2016 23:37

Se le danno più di 2 mesi quest’anno i tornei del grande Slam WTA se li guardano i genitori e i parenti delle tenniste. Maria ė il tennis!!

20
Juan Martin (Guest) 07-03-2016 23:35

Scritto da Giovanni
È doping a tutti gli effetti, non fa sentire la fatica,radiatelabe toglieteci tutti gli sponsor

si è doping a tutti gli effetti, da tre mesi 😆 riscriviamo l’albo d’oro, fra 20 anni magari saranno vietati pure i cerotti, che ridere.

19
Fede-rer (Guest) 07-03-2016 23:32

Ora tutti che lanciano hastags istaywith Masha. Ragazzi, la gustizia è giustizia.. Quando capita ad un proprio pupillo è più dura da sopportare.. E’ la vita… Ma non è che perché è più bella della media abbia diritti diversi.. Ha sbagliato e DEVE pagare. Non certo 2 anni ma 7-8 mesi se li merita tutti.. Vorrei vedere se in un caso totalmente analogo dimostrereste la stessa solidarietà per la Suarez Navarro, la Kutznezova o, persino, per l’italianissima Errani.. Gia’ mi immagino gli eventuali feroci commenti di scherno.. Suvvia, siate obiettivi!

18
Giovanni 07-03-2016 23:28

(Vorrei specificare che Giovanni io e Giovanni guest siamo 2 utenti diversi)

17
SilvioL (Guest) 07-03-2016 23:27
16
Giovanni 07-03-2016 23:26

Scritto da antoniofrancesco1@alice.it
#istaywithmasha

Fosse stata la Navarro in questa spiacevole situazione avresti scritto lo stesso immagino.
Vi prego dai, non condanniamo o santifichiamo nessuno, sappiamo solo cose da una conferenza durata 10 minuti…

15
MarcoVE (Guest) 07-03-2016 23:25

Lanciamo l’hashtag #radiamomasha

14
radar 07-03-2016 23:23

La cosa più inquietante è che sono 10 anni che assume sto stimolante: chissà se senza avrebbe vinto a Parigi nel 2014 contro Simona, dopo 3h.
Forse ne aveva davvero bisogno o forse ne ha abusato, visto che non era vietato: di sicuro l’ha aiutata e non poco..

Le daranno il minimo, perché è la Sharapova e perché non possono permettersi di tenerla fuori: fosse un’altra meno blasonata le darebbero i 2 anni senza attenuanti.

13
Giovanni (Guest) 07-03-2016 23:21

È doping a tutti gli effetti, non fa sentire la fatica,radiatelabe toglieteci tutti gli sponsor

12
Juan Martin (Guest) 07-03-2016 23:19

tutto questo miglioramento delle performance ed è vietato da tre mesi? 😆

11
lesser 07-03-2016 23:16

@ Pazzodicamila (#1543365)

a me pure

10
lesser 07-03-2016 23:14

@ Ale (#1543363)

concordo anche meno,la stricova hanno dato 6 mesi per delle caramelle che ha mangiato di sua volontà ahahahaha uno che si cura con questo da 10 anni è meno grave è dopo è fuori legge da 15 giorni nel tennis professionistico !!!!un po’ una trappola sembra ahahaha

9
antoniofrancesco1@alice.it (Guest) 07-03-2016 23:11

#istaywithmasha

8
antoniofrancesco1@alice.it (Guest) 07-03-2016 23:11

lanciamo l’hastag:#istaywithmasha

7
king_scipion66 07-03-2016 23:09

Scritto da Ale
Secondo il mio modesto parere per la positivita’ ad un farmaco che è diventato vietato solo qualche settimana prima del controllo 6 mesi sono piu che sufficienti!

Scritto da Ale
Secondo il mio modesto parere per la positivita’ ad un farmaco che è diventato vietato solo qualche settimana prima del controllo 6 mesi sono piu che sufficienti!

inoltre ha la “fortuna” che è la prima che cuccano del mondo del tennis….6 mesi come avvertimento per tutti…dal prossimo il massimo della sospensione..

6
Mirko P. (Guest) 07-03-2016 23:07

Ma adesso decidono che non va più bene sto farmaco? #iostoconmaria

5
Pazzodicamila (Guest) 07-03-2016 23:04

Dove si puo’ comprare questo farmaco? Mi piace la descrizione dei suoi benefici. 😀

4
Ale (Guest) 07-03-2016 23:01

Secondo il mio modesto parere per la positivita’ ad un farmaco che è diventato vietato solo qualche settimana prima del controllo 6 mesi sono piu che sufficienti!

3
Lupen (Guest) 07-03-2016 22:58

Intanto i suoi sponsor da domani chiudono i battenti e sono cavoli amari. Mi sa che per Maria Big-Ben a detto stop !

2
superpeppe (Guest) 07-03-2016 22:46

Ha detto che lo prendeva per il diabete. E invece…

1