Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

ITF Junior: ottima Tatiana Pieri in Ecuador

31/01/2016 08:22 28 commenti
Tatiana Pieri classe 1999
Tatiana Pieri classe 1999

Nella settimana degli Australian Open Junior conclusi con le vittorie, un po’ a sorpresa della wild card australiana Oliver Anderson e della bielorussa Vera Lapko, gli onori della cronaca sulle giovani promesse del tennis italiano vanno meritatamente a Tatiana Pieri, capace di arrivare in finale al Mundial Juvenil de Tennis, prestigioso torneo di Grado 1 (il più importante della settimana, dopo gli Australian Open), che si è disputato in Ecuador. Tatiana ha perso la finale con la fortissima russa Olesya Pervushina con il punteggio di 6-3 6-0.

La nostra Tatiana Pieri ha anche vinto il doppio assieme all’altra nostra rappresentante Federica Bilardo. Le nostre ragazze hanno bissato la vittoria ottenuta in Costarica a inizio gennaio.

Con il torneo in Ecuador si è conclusa la trasferta in sud America delle ragazze del 1999, organizzata dalla Federazione. Il bilancio è molto positivo ed ha visto l’alternarsi di ottime prestazioni di tutte le ragazze che sono partite assieme al coach Antonella Serra Zanetti. Oltre alle sopracitate Tatiana Pieri e Federica Bilardo si è ottimamente comportata Maria Vittoria Viviani, come abbiamo descritto la scorsa settimana. Era presente anche Rosanna Maffei che ha incrementato la propria esperienza a questi livelli.

Per quanto riguarda gli italiani presenti all’Australian Open, nessuno ha superato il secondo turno, sia nel tabellone maschile che in quello femminile. Ci aveva illusi Ludmilla Samsonova, la tennista nata in Russia, ma vissuta praticamente sempre in Italia, che ha ottenuto due anni fa di gareggiare per l’Italia. Samsonova ha battuto al primo turno la forte canadese Charlotte Robillard-Millette, testa di serie numero 3, ma poi si è dovuta arrendere alla padrona di casa, la wild card australiana Violet Apisah.
Australian Open dignitoso anche per l’altra italiana presente tra le ragazze, Lucrezia Stefanini, che ha superato le qualificazioni, vincendo due partite, ma poi si è dovuta arrendere al primo turno contro la cinese Jia Qi Ren.
Molto sfortunati i nostri ragazzi nel sorteggio. Gian Marco Moroni ha trovato subito la prima testa di serie del torneo e numero uno al mondo nelle classifiche junior prima degli Australian Open, l’ungherese Mate Valkusz, e ha dovuto soccombere, per 6-4 6-4, giocando comunque una buona partita.

Corrado Summaria ha pescato la testa di serie numero sei, idolo di casa, l’australiano Alex De Minaur e non è mai riuscito a entrare in partita perdendo al primo turno con il punteggio di 6-2 6-3. Andres Gabriel Ciurletti invece, può sicuramente considerare positiva la sua trasferta australiana, essendo riuscito a superare le qualificazioni, vincendo due partite, ma poi, anche per lui, un sorteggio negativo lo ha messo di fronte al primo turno del main draw al fortissimo tennista canadese Felix Auger-Aliassime ed ha perso con un duplice 6-4. Non sono invece riusciti a superare le qualificazioni gli altri due tennisti italiani impegnati nel primo slam della stagione, Giovanni Fonio, e Riccardo Balzerani.

Infine nel doppio maschile Gian Marco Moroni, in coppia con lo statunitense Ulises Blanch ha superato il primo turno, ma poi si è fermato al secondo sconfitto da una coppia di giapponesi. Eliminati invece al primo turno gli altri due nostri tennisti impegnati nel doppio, Andres Gabriel Ciurletti, in coppia con l’americano Lian Caruana e Corrado Summaria che ha giocato assieme al tedesco Rudolf Molleker.

Negli altri tornei Junior della settimana nel G2 di Hammamet in Tunisia, nel maschile, Alessandro Coppini di è fermato al secondo turno e Luca Narcisi ha superato le qualificazioni, ma poi ha perso al primo turno. I due azzurri, in coppia, hanno raggiunto la finale del doppio. Nel femminile Nuria Brancaccio si è fermata al secondo turno, mentre Clarissa Gai e Martina Zerulo al primo. Semifinale in doppio per Brancaccio-Gai.
A livello di Under 14 si è svolto l’importante torneo di Tarbes, di categoria 1, il grado più importante a cui hanno partecipato i migliori giovani tennisti d’Europa. Tra le ragazze hanno bene figurato le nostre Melania Delai (2002), che ha vinto agevolmente al primo turno e si è arresa al turno successivo lottando con la testa di serie numero 2 e Matilde Paoletti (2003), capace di superare le qualificazioni e anche il primo turno del main draw. Nel maschile ha superato le qualificazioni e due turni del main draw Lorenzo Musetti (2002).


Paolo Angella


TAG:

28 commenti. Lasciane uno!

Lucabigon 01-02-2016 09:02

Scritto da lallo
@ Mauro (#1518796)

Scritto da Mauro
@ roberto (#1518709)
@ lallo (#1518559)
Se non si ha la classifica per fare le qualificazioni nei tornei itf fa benissimo la Tatiana Pieri a giocare questi tornei giovanili dopo una stagione 2015 non proprio positiva per una serie di motivi. Ci sarà tempo per potersi misurare nuovamente nei circuito maggiore, intanto ha praticamente fatto la classifica per poter giocare il Roland Garros Jr quindi obiettivo raggiunto.

Mah! Spendere una valanga di soldi per andare in Ecuador per punti junior mi sembra demenziale. Tra poco ci saranno gli Itf (pro) italiani e lì una Wc alle ragazze più promettenti (almeno per le qual ma non solo) sarebbe doverosa da parte Fit.

Certe volte si leggono assurdità incredibili. Quindi sarebbe uno spreco di soldi mandare 4 giovani promettenti a giocare 4 tornei G1 in Sudamerica e Centramerica? Immagino che anche tutte le altre europee che hanno giocato questi tornei abbiano quindi commesso un’assurdità. Ma come si fa a ragionare così? Anzichè lodare la Federazione che, in questo caso, ha dato l’opportunità a 4 giocatrici di fare grande esperienza e migliorare di netto la propria classifica in vista del resto dell’annata si pensa agli AO e allo spreco di oldi. Certo è che non ve ne va bene una: a quelli che parlavano di AO ricordo che per partecipare bisogna avere una clasifica adeguata, classifica che queste ragazze si sono costruite adesso o si stanno costruendo e che, con questi risultati, consentirà ad alcune di loro di prendere parte agli Slam di quest’anno oltre ad altri tornei di livello che altrimenti non avrebbero potuto disputare. Ma ragionare un po’ prima di fare i saputelli ad ogni costo?

28
pasquale (Guest) 31-01-2016 23:16
27
pasquale (Guest) 31-01-2016 23:15

Grande vittoria del doppio italiano al petite as di tarbes under 14 , rottoli/musetti , primi azzurri a riuscirci. Link
http: //gamesetmatchcomo.blogspot.it/2016/01/impresa-e-compiuta-rottoli-musetti-il.html
ps per la redazione un articolo si poteva/potrebbe scrivere.
cordialmente pasquale

26
AndryREAX 31-01-2016 20:05

Scritto da livio

Scritto da AndryREAX
EQuador…

Ti sbagli, basterebbe controllare:
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Ecuador

Non hai capito: la redazione aveva scritto Equador, e io l’avevo fatto notare…so come si scrive :lol:

25
Mauro (Guest) 31-01-2016 19:24

@ lallo (#1518974)

Scusami Lallo ma nn ti capisco…demenziale? Ti comunico che tornei itf in Italia in questo periodo non ci sono e a parte Beinasco che è un 25 mila non ci saranno almeno fino a Maggio. Poi non è che possono dare 32 wild card per la qualificazioni….io prima di parlare mi documenterei…scusami è

24
Fantumazz 31-01-2016 17:34

Scritto da valli

Scritto da Fantumazz
Domanda: per cortesia, qualcuno potrebbe dirmi quanto è alta la Pieri?

è un mistero, anche dopo qualche ricerca in rete.

Sì, infatti ho fatto qualche ricerca anch’io, ma senza esito.

Grazie lo stesso :smile:

23
valli (Guest) 31-01-2016 17:24

Scritto da Fantumazz
Domanda: per cortesia, qualcuno potrebbe dirmi quanto è alta la Pieri?

è un mistero, anche dopo qualche ricerca in rete.

22
lallo (Guest) 31-01-2016 17:24

@ Mauro (#1518796)

Scritto da Mauro
@ roberto (#1518709)
@ lallo (#1518559)
Se non si ha la classifica per fare le qualificazioni nei tornei itf fa benissimo la Tatiana Pieri a giocare questi tornei giovanili dopo una stagione 2015 non proprio positiva per una serie di motivi. Ci sarà tempo per potersi misurare nuovamente nei circuito maggiore, intanto ha praticamente fatto la classifica per poter giocare il Roland Garros Jr quindi obiettivo raggiunto.

Mah! Spendere una valanga di soldi per andare in Ecuador per punti junior mi sembra demenziale. Tra poco ci saranno gli Itf (pro) italiani e lì una Wc alle ragazze più promettenti (almeno per le qual ma non solo) sarebbe doverosa da parte Fit.

21
livio (Guest) 31-01-2016 16:04

Scritto da Salvo
@ livio (#1518675)
Forse dovresti controllare tu prima di correggere gli altri, nella pagina che hai condiviso c’è scritto che lo stato si chiama “Ecuador” e che talvolta viene scritto “Equador” ma è una forma errata.

Appunto!
Non sai nemmeno capire quello che leggi? :evil:
‘Ecuador’ ė giusto, ‘Equador’ ė sbagliato… Più chiaro di così!
Attendo le tue scuse

20
Marcus91 31-01-2016 15:52

Brave le ns ragazze in Sudamerica e poi basta co sta storia dell’AO, avrebbero fatto una magra figura come i nostri rappresentanti hanno fatto, quindi per me è molto positivo che sono andate in tornei comunque di buonissimo livello e hanno fatto bene lì.

19
Marcus91 31-01-2016 15:51

Scritto da Salvo
@ livio (#1518675)
Forse dovresti controllare tu prima di correggere gli altri, nella pagina che hai condiviso c’è scritto che lo stato si chiama “Ecuador” e che talvolta viene scritto “Equador” ma è una forma errata.

Appunto scrivere Equador è sbagliato come ha fatto notare livio….

18
Pat Cash (Guest) 31-01-2016 15:09

Scritto da simone
@ roberto (#1518709)
A te chi dice che basterebbe la Pieri?

Infatti, il BR dell’anno scorso ci dice che Tatiana ha avuto una classifica migliore (nonostante sia più giovane di un anno).
Chi le ha viste giocare e le conosce bene direbbe piuttosto che in questo momento vincerebbe la Pieri

17
Salvo (Guest) 31-01-2016 15:06

@ livio (#1518675)
Forse dovresti controllare tu prima di correggere gli altri, nella pagina che hai condiviso c’è scritto che lo stato si chiama “Ecuador” e che talvolta viene scritto “Equador” ma è una forma errata.

16
tommaso (Guest) 31-01-2016 14:59

Scritto da simone
@ roberto (#1518709)
A te chi dice che basterebbe la Pieri?

Credo il buonsenso

15
simone (Guest) 31-01-2016 13:36

@ roberto (#1518709)

A te chi dice che basterebbe la Pieri?

14
Paolo Angella (Guest) 31-01-2016 13:26

@Ilario
Tatiana Pieri non è andata agli USOpen perchè non ne aveva la classifica, a inizio anno era al numero 289 del ranking.
Che poi con tutti i ritiri sarebbe potuta entrare è un altro discorso, ma è evidente che i numeri dicevano che non ce l’avrebbe fatta.
Oggi è al numero 90. Domani dovrebbe essere nelle prime 50.
Certamente farà il Roland Garros e gli altri Slam della stagione

13
Charlie (Guest) 31-01-2016 13:22
12
Mauro (Guest) 31-01-2016 13:10

@ roberto (#1518709)

Beato te che hai queste certezze….

11
Mauro (Guest) 31-01-2016 13:10

@ roberto (#1518709)
@ lallo (#1518559)

Se non si ha la classifica per fare le qualificazioni nei tornei itf fa benissimo la Tatiana Pieri a giocare questi tornei giovanili dopo una stagione 2015 non proprio positiva per una serie di motivi. Ci sarà tempo per potersi misurare nuovamente nei circuito maggiore, intanto ha praticamente fatto la classifica per poter giocare il Roland Garros Jr quindi obiettivo raggiunto.

10
Ilario 31-01-2016 13:08

Scusate, ma perché la Pieri non è andata agli AO junior?

9
Fantumazz 31-01-2016 13:06

Domanda: per cortesia, qualcuno potrebbe dirmi quanto è alta la Pieri?

8
roberto (Guest) 31-01-2016 11:57

@ lallo (#1518559)

Confermo, inoltre il meglio del panorama junior era in australia, quindi io smorzerei gli entusiasmi. Per intenderci la samsonova, che ha superato solo un turno, attualmente batterebbe la pieri

7
livio (Guest) 31-01-2016 11:24

Scritto da AndryREAX
EQuador…

Ti sbagli, basterebbe controllare:
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Ecuador

6
Elio 31-01-2016 09:46

Scritto da Elio
A Tarbes,Lorenzo Musetti e Lorenzo Rottoli hanno vinto il doppio vs le TDS n°1 del torneo (battendo in semi le tds n°3). Complimenti !

5
AndryREAX 31-01-2016 09:25

EQuador…

4
Radames 31-01-2016 09:14

Faccio rispettosamente notare che la nazione in questione si chiama Ecuador

3
Elio 31-01-2016 08:51

A Tarbes,Lorenzo Musetti e Lorenzo Rottoli hanno vinto il doppio vs le TDS n°1 del torneo (battendo in semi le tds n°3). Complimenti ! :grin:

2
lallo (Guest) 31-01-2016 08:50

Ma a cosa serve che la Pieri giochi ancora i tornei junior (perdipiù dall’altra parte del globo, con spese enormi)? A 17 anni, specie le ragazze, ci si deve confrontare con il circuito pro.

1

Lascia un commento