Fantozzi ritorna al cinema 40 anni dopo Copertina, Generica

Il tennis secondo Fantozzi

29/10/2015 08:15 32 commenti
Il tennis secondo Fantozzi
Il tennis secondo Fantozzi

Lo sanno tutti il ragionier Ugo Fantozzi ha sempre avuto ragione. Ora che il primo film viene riproposto nelle sale a quarant’anni dall’uscita, si può proprio dire. Paolo Villaggio è diventato un mito, di più, creando questo personaggio che ha descritto meglio di chiunque altro l’italiano medio. Sembrava esagerato, invece non lo era. E come un buon cittadino medio si è mostruosamente avventurato nei vari sport. Il tennis però è il tennis. Chi non ricorda i dialoghi con il suo avversario -collega ragionier Filini: – Filini: “Allora ragioniere che fa, batti?”
– Fantozzi: “Ma, mi dà del tu?”
– Filini: “No no, dicevo: batti lei?”
– Fantozzi: “Aaah, è congiuntivo…”

Cioè voglio dire ve li immaginate Federer e Nadal prima della finale di wimbledon parlare così? Per me lo hanno fatto! Oddio loro vestono un po’ meglio, rispetto agli sventurati protagonisti del film: Abbigliamento di Filini…gonnellino pantalone bianco di una sua zia ricca, maglietta Lacoste pure bianca, scarpa da passeggio di cuoio grasso, calza scozzese e giarrettiere, doppia racchettina Liberty da volano. Fantozzi: maglietta della Gil, mutanda ascellare aperta sul davanti e chiusa pietosamente con uno spillo da balia, grosso racchettone 1912, elegante visiera verde con la scritta: Casinò municipale di San Vincent.

Non so quante volte l’ho visto, ma devo dire che rido sempre come un matto. Chi giocatore di circolo non si rispecchia un po’ in lui? Io sicuramente . Chi di noi non fa come Fantozzi quando batte? Si cerca un movimento perfetto imitando chissà quale campione pensando che sia facile, pur non sapendo come funziona il nostro corpo. Il ragionier Filini invece a fine partita(praticamente neanche uno scambio) ,con una cattiveria agonistica da far invidia al miglior Borg o Nadal ,domanda al povero Fantozzi “che fa ragioniere si ritira? Iuuh!!! “. Andrebbe fatto vedere nelle scuole tennis per formare nuovi campioni! È buffo assai che uno che non ha mai fatto sport arrivi una mattina alle 6 di mattina al circolo, con un nebbione esagerato, e voglia giocare una partita a tennis, che è senza dubbio uno degli sport più difficili del mondo. Comunque a quell’ora non ho mai giocato ma una volta voglio provare per vedere se ci sono davvero i giocatori della sera prima CONGELATI.


Gianpier Pieroni

32 commenti. Lasciane uno!

Davide1977 (Guest) 29-10-2015 22:26

Il cappellino di Fantozzi e’ proprio quello che usano i croupier

32
wafer 29-10-2015 21:56

Scritto da smorzatella
@ wafer (#1481388)
Caro Wafer se possibile oltre alla descrizione dell’avversario ti chiederei anche un piccolo resoconto dell’incontro e delle sue fasi salienti…

😆

Oltre alla nebbia stendiamo un velo di pieta’…..

31
smorzatella (Guest) 29-10-2015 21:12

@ wafer (#1481388)

Caro Wafer se possibile oltre alla descrizione dell’avversario ti chiederei anche un piccolo resoconto dell’incontro e delle sue fasi salienti… 😆

30
brizz 29-10-2015 20:59

Scritto da Tweeners

Scritto da brizz

Scritto da Gabriele da Ragusa
Per la verita’ era fracchia contro dracula. Nn impersonava propriamente fantozzi, ma fa lo stesso!

stai scherzando, vero?
la partita è nel primo Fantozzi

Ha ragione Brizz ma Paolo Villaggio gioca a tennis anche in Fracchia contro Dracula….con l’arbitro cieco!

esatto, infatti la foto si riferisce al film “fantozzi”

29
wafer 29-10-2015 20:43

Vabbe’, me la tiro un po’.
Se ci sono lettori, descrivo l’avversario di mio padre.

28
wafer 29-10-2015 20:40

Scritto da gus
Da giovane spesso mi capitava di giocare con la nebbia.ma che nebbia(sono di mantova)

Conosco…… Mia madre e’ di Mantova. 😆

27
gus (Guest) 29-10-2015 19:07

Da giovane spesso mi capitava di giocare con la nebbia.ma che nebbia(sono di mantova)

26
gus (Guest) 29-10-2015 19:05

@ wafer (#1481259)

Fantastico

25
wafer 29-10-2015 17:22

La realta’ di allora era a volte ancora piu’ crudele.

Un giorno andai a vedere mio padre giocare a tennis al circolo sociale dove avevano trovato solamente un’ora all’aperto in pieno inverno milanese.
Mio padre: completo da tennis di color crema, un fondo di magazzino degli anni 60, in teoria doveva essere bianco ma il candore era sparito da anni.
Cappellino in testa modello Thoeni perche’ era pelato ed essendo mattina presto, d’inverno, letteralmente si congelava.
Un piede con una calza da tennis e l’altro con una scarpa da tennis (giuro, l’altra se l’era dimenticata) marca Soldino. La scarpa era poco piu’ che gomma vulcanizzata con sopra della tela che col freddo diventava rigida come una vela.
Palline Viva Pirelli, sembravano delle palline magiche. Il terrore era il pallonetto, non tanto per la difficolta’ dello smash, ma perche’ se ricadevano sul campo rimbalzavano talmente alto che sarebbero finite o sugli alberi circostanti o dietro il muro confinante con il cimitero (Maggiore) di Milano.

Per pudore non descrivo l’avversario di mio padre…..

24
Salvo (Guest) 29-10-2015 16:56

Scritto da fedder
Villaggio gioca tre volte a tennis:
Nel primo fantozzi vs. Filini – vince filini per ritiro
In fracchia contro dracula, per l’appunto vs. Dracula, e vince il conte con l’arbitro cieco
In sogni mostruasamente proibiti vs. Borg, e Villaggio vince sia la partita che la “patata”.
Ha giocato più villaggio di Connors

Grande!!!!
😀

Solo un appunto: in “Fracchia contro Dracula”, il personaggio di Fracchia viene sconfitto da Frankenstein, interpretato da Romano Puppo, e non da Dracula.

23
Paolo (Guest) 29-10-2015 16:47

guarda che Fantozzi era già un mito , tennis o non !!!!

22
poldo (Guest) 29-10-2015 16:36

Nel libro “lei non sa chi eravamo noi”, scritto con Adriano panatta, villaggio racconta di essere stato una sorta di suo coach accompagnatore a wimbledon 1979, ma lasciò londra alla vigilia del famoso match contro dupre.
Esilarante la parte nella quale gioca a wimbledon un doppio contro Borotra e lacoste , rubandogli le scarpe.

21
poldo (Guest) 29-10-2015 16:34

18gabri : se non sbaglio, cito a memoria, galezzi parla di tie break alla “giapponese” in cui vinceva tutto chi faceva l ultimo punto, dunque essendo, mi pare, 99 pari (!) , ha vinto il match.

20
giorgio (Guest) 29-10-2015 15:58

e cmq sembra che villaggio sappia giocare a tennis, o sapeva

19
Losvizzero 29-10-2015 15:56

In pieno inverno in periferia di milano ovviamente indoor c’è cmq nebbia alle 9 di mattina :mrgreen: 🙁 😐

18
Gabriele da Ragusa 29-10-2015 15:41

@ Tweeners (#1481106)

Totalmente ragione, ho fatto confusione io. Chiedo venia

17
#pazzo#ditennis (Guest) 29-10-2015 15:38

Stó film 400000 mila volte me lo sn visto
Ahhhahahahah .Non smetto di ridere

16
Koko (Guest) 29-10-2015 15:20

Per una buona battuta piegare bene le ginocchia, piede sinistro in avanti, impugnatura a martello, rotazione del busto e con violenza…Ai nostri tennisti spesso manca quel “con violenza” finale! 😛

15
fedder (Guest) 29-10-2015 15:17

Villaggio gioca tre volte a tennis:
Nel primo fantozzi vs. Filini – vince filini per ritiro
In fracchia contro dracula, per l’appunto vs. Dracula, e vince il conte con l’arbitro cieco
In sogni mostruasamente proibiti vs. Borg, e Villaggio vince sia la partita che la “patata”.
Ha giocato più villaggio di Connors

14
Koko (Guest) 29-10-2015 15:15

Scritto da 18gabri
Comunque a mio avviso Villaggio raggiunge il top in tema tennis in “Sogni mostruosamente proibiti”, in cui Paolo (Villaggio) Coniglio gioca la finale agli Internazionali d’Italia contro Borg. Commento di Galeazzi. Già vedere Villaggio con il suo fisico da impiegato abbigliato da tennista della domenica contro Bjorn Borg è esilarante. Poi la scena è da lacrime, fa morire.
C’è peraltro un errore logico in quanto Coniglio annulla un match point a Borg in maniera incredibile, uscendo anche dal campo e andando in giro per Roma per recuperare lo smash di Borg che non scende mai, e, recuperatolo e rispedita la palla in campo, rientra sul centrale mentre stanno già consegnando il trofeo a Borg. Al che gli assegnano punto e match, mentre lui avrebbe soltanto annullato il match point. Ma una licenza giusto concederla perché fa scassare dal ridere.

https://www.youtube.com/watch?v=ejudvUN103A

13
Tweeners 29-10-2015 14:31

Scritto da brizz

Scritto da Gabriele da Ragusa
Per la verita’ era fracchia contro dracula. Nn impersonava propriamente fantozzi, ma fa lo stesso!

stai scherzando, vero?
la partita è nel primo Fantozzi

Ha ragione Brizz ma Paolo Villaggio gioca a tennis anche in Fracchia contro Dracula….con l’arbitro cieco! :mrgreen:

12
fabious (Guest) 29-10-2015 14:20

@ Gabriele da Ragusa (#1480870)

Si trattava del film sogni mostruosamente proibiti, ma non importa
Villaggio è un genio della comicita’

11
18gabri 29-10-2015 13:22

Comunque a mio avviso Villaggio raggiunge il top in tema tennis in “Sogni mostruosamente proibiti”, in cui Paolo (Villaggio) Coniglio gioca la finale agli Internazionali d’Italia contro Borg. Commento di Galeazzi. Già vedere Villaggio con il suo fisico da impiegato abbigliato da tennista della domenica contro Bjorn Borg è esilarante. Poi la scena è da lacrime, fa morire.
C’è peraltro un errore logico in quanto Coniglio annulla un match point a Borg in maniera incredibile, uscendo anche dal campo e andando in giro per Roma per recuperare lo smash di Borg che non scende mai, e, recuperatolo e rispedita la palla in campo, rientra sul centrale mentre stanno già consegnando il trofeo a Borg. Al che gli assegnano punto e match, mentre lui avrebbe soltanto annullato il match point. Ma una licenza giusto concederla perché fa scassare dal ridere.

10
brizz 29-10-2015 13:21

Scritto da Gabriele da Ragusa
Per la verita’ era fracchia contro dracula. Nn impersonava propriamente fantozzi, ma fa lo stesso!

stai scherzando, vero?

la partita è nel primo Fantozzi 😉

9
Gabriele da Ragusa 29-10-2015 12:15

Per la verita’ era fracchia contro dracula. Nn impersonava propriamente fantozzi, ma fa lo stesso!

8
brizz 29-10-2015 12:13

uno dei pezzi fantozziani più belli, eccezionale la descrizione dell’abbigliamento 😆 😆 😆

7
nasty (Guest) 29-10-2015 11:49

Io si , fatto! Scavalcavo le ringhiere del circolo prima che arrivassero i manutentori , che inspiegabilmente trovavano i campi arati lasciati perfetti la sera prima! :mrgreen:

6
Serve&Volley (Guest) 29-10-2015 10:57

Io da ragazzo pur di giocare a tennis ho fatto di peggio… giocando in strada con le palline che si consumavano immediatamente sull’asfalto o contro la parete della casa del vicino o del cinema…

5
Paoloz (Guest) 29-10-2015 09:36

l’atterraggio di faccia di Filini fu assolutamente reale ed involontario. Una craniata tremenda che il regista decise di lasciare perchè perfettamente in linea con il film

4
kenny 29-10-2015 09:34

😆

3
PingPong 29-10-2015 08:44

Eh beh il mi avatar parla chiaro

2
Andre77 (Guest) 29-10-2015 08:24

Geniale Fantozzi 😆

1