Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Roger Federer dona il suo ingaggio a Basilea per i bambini africani

26/10/2015 16:14 15 commenti
Roger Federer classe 1981, n.3 del mondo
Roger Federer classe 1981, n.3 del mondo

Bel gesto del n.3 del mondo Roger Federer che donerà l’intero ingaggio avuto dal torneo di Basilea in beneficenza.

Roger donerà tutto il suo ingaggio stimato in 500 mila euro alla sua “RF Foundation”.
Il denaro verrà investito, quindi, per i bambini africani e per le strutture scolastiche in terra d’Africa.

Ricordiamo che nel 2013 e nel 2014 Roger era a Basilea senza alcun contributo economico da parte degli organizzatori.


TAG: , , ,

15 commenti. Lasciane uno!

carlitos (Guest) 27-10-2015 07:36

@ fausto (#1479377)

Hai ragione 100%

15
Rafael (Guest) 26-10-2015 21:40

Scritto da gianfranco

Scritto da Luca Supporter del Tennis Italiano
Numero 1 in tutto!!!!

Davvero?
Ha trasferito la residenza dove paga meno tasse.Poi fa la beneficenza alla sua fondazione che,a sua volta aiuterà….

È una scelta di carattere fiscale, le fondazioni in svizzera hanno tassazione pari a zero.

14
ermano (Guest) 26-10-2015 21:09

Scritto da Goergestuttalavita

Scritto da Dolgo#1
Bel gesto. Tuttavia io continuo a trovare incomprensibile che per giocare il torneo della propria città, debba ricevere un mega ingaggio. Dovrebbe essere un onore parteciparvi: manco dovesse fare un viaggio di 20 ore su un mulo per giocare in una località sperduta. E poi mica va gratis, ci sono i premi partita come per tutti gli altri partecipanti.

Concordo

bah io credo che sia un discorso diverso…

no è più sport puro.. per i primi 3..

gli ingaggi sono una specie di “valorizzazione” che non arricchisce sicuro il giocatore.. ma sembra piuttosto una regola non scritta del mercato…

un po come nel calcio dove chi guadagna di piu.. ha anche un peso diverso nello spogliatoio ..a prescindere dal livello effettivo… abbiamo giocatori che guadagnano meno di altri che anno unvlaore tecnico più basso (de rossi nella roma esempio.. ma anche altri)..

scusate il leggero OT

13
gianfranco (Guest) 26-10-2015 20:39

Scritto da Luca Supporter del Tennis Italiano
Numero 1 in tutto!!!!

Davvero?
Ha trasferito la residenza dove paga meno tasse.Poi fa la beneficenza alla sua fondazione che,a sua volta aiuterà…. :oops: :oops:

12
fausto (Guest) 26-10-2015 20:27

è sempre e comunque il numero uno.
per quanto riguarda i soliti ” bastian contrari” faccio notare che con i soldi degli altri siamo sempre tutti bravi e generosi.
l’ ingaggio è stato preventivamente concordato con l’ organizzazione proprio per essere finalizzato in beneficenza.
cordialità.

11
luckino (Guest) 26-10-2015 20:05

..ma questi sono i vecchi “sottobanco” che ora sono diventati lauti ingaggi…ma non erano vietati dalla federazione internazionale..o forse vengono “mascherati” come diritti d’immagine…ma non credo che si possa ufficialmente ingaggiare un giocatore per un torneo…poi gran bel gesto di Roger, che si conferma essere quel gran Signore che tutti conosciamo.

10
Andreas Seppi 26-10-2015 19:45

GRANDE!

9
Goergestuttalavita (Guest) 26-10-2015 19:32

Scritto da Dolgo#1
Bel gesto. Tuttavia io continuo a trovare incomprensibile che per giocare il torneo della propria città, debba ricevere un mega ingaggio. Dovrebbe essere un onore parteciparvi: manco dovesse fare un viaggio di 20 ore su un mulo per giocare in una località sperduta. E poi mica va gratis, ci sono i premi partita come per tutti gli altri partecipanti.

Concordo

8
giorgio (Guest) 26-10-2015 19:31

Scritto da Dolgo#1
Bel gesto. Tuttavia io continuo a trovare incomprensibile che per giocare il torneo della propria città, debba ricevere un mega ingaggio. Dovrebbe essere un onore parteciparvi: manco dovesse fare un viaggio di 20 ore su un mulo per giocare in una località sperduta. E poi mica va gratis, ci sono i premi partita come per tutti gli altri partecipanti.

infatti, chiedere soldi al torneo in cui hai pure fatto il raccattapalle è davvero poco elegante.

7

Numero 1 in tutto!!!!

6
Dolgo#1 (Guest) 26-10-2015 18:31

Bel gesto. Tuttavia io continuo a trovare incomprensibile che per giocare il torneo della propria città, debba ricevere un mega ingaggio. Dovrebbe essere un onore parteciparvi: manco dovesse fare un viaggio di 20 ore su un mulo per giocare in una località sperduta. E poi mica va gratis, ci sono i premi partita come per tutti gli altri partecipanti.

5
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 26-10-2015 17:43

Che bravo, gran bel gesto.

4
Papero 26-10-2015 16:46

@ Tennisman (#1479286)

Mi sembra che nel 2013, causa problemi con il boss del torneo, non ci fosse nessun ingaggio… Ma non sono sicuro.

3
De foffo. (Guest) 26-10-2015 16:35

Non c’è da stupirsi chi è umano lo sarà sempre

2
Tennisman (Guest) 26-10-2015 16:34

Gesto encomiabile, ogni atto di beneficenza merita solo lodi e approvazione.
Però non sapevo che quest’anno si fosse fatto pagare per disputare il torneo di casa… come mai? Qualcuno sa se sia cambiato qualcosa rispetto agli anni scorsi?

1

Lascia un commento