Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

Andrea Fiorentini campione italiano Under 14

10/09/2015 15:06 Nessun commento
Andrea Fiorentini nella foto
Andrea Fiorentini nella foto

Andrea Fiorentini batte Filippo Moroni al termine di una finale rocambolesca e si aggiudica il titolo italiano nei campionati Under 14 maschili organizzati dal Tennis Villa Carpena, il memorial “Federico Luzzi”. Grande successo per la rassegna tricolore organizzata al meglio dal Tennis Villa Carpena.

Al termine di una finale dall’andamento incredibile, Andrea Fiorentini si è laureato questa sera campione italiano Under 14 nella bella rassegna tricolore organizzata dal Tennis Villa Carpena.
E’ stata una finale bella ed intensa, che sembrava avere un solo padrone, Filippo Moroni, che ha condotto fino al 6-3, 5-1 e match-ball. Fallita quella occasione, il tennis del torinese è un po’ sceso di livello, mentre la qualità del tennis di Fiorentini è salita notevolmente, tanto da fare match pari fino al termine.
Il portacolori del Circolo Tennis Treviglio, accreditato alla vigilia della 4° testa di serie, ha battuto così in finale per 3-6, 7-6 (4), 6-4 il piemontese.
Ripartiamo dal 6-3, 5-1. Da qui in avanti Fiorentini ha limitato la percentuale di errori non forzati, fin lì un fardello troppo pesante, ed i vincenti hanno iniziato a fare la differenza. Dall’1-5 il portacolori del Ct Treviglio è salito sul 5-5. Il set si è trascinato al tie-break nel quale Fiorentini era in piena fiducia ed infatti l’ha vinto abbastanza agevolmente. Nel terzo set l’inerzia del match sembrava all’inizio nelle mani di Moroni che è salito sul 2-0, ma l’equilibrio è tornato subito sovrano e nel finale è stato Fiorentini a sprintare sul traguardo.

Va aggiunto che sabato sera, nella seconda semifinale del singolare, Filippo Moroni aveva sconfitto 4-6, 6-2, 6-0 il siciliano Fabrizio Andaloro, n.7 del seeding, lo stesso che nei quarti aveva fermato la corsa del ravennate Michele Vianello.
Si chiude con un notevole successo una grande rassegna tricolore organizzata nel migliore dei modi dal Tennis Villa Carpena con un perfetto Ferrante Rocchi, direttore del torneo, in cabina di regia. Le cerimonie di presentazione della finale e della premiazione sono state il degno suggello di una manifestazione di grande livello.

E’ stata una settimana anche nel segno della solidarietà. Questi campionati erano dedicati alla memoria di un campione del tennis italiano, Federico Luzzi, che ci ha lasciato troppo presto. Per tutta la durata della manifestazione è stato presente lo stand dell’associazione Fede Lux, curato dalla madre di Federico, Paola Cesaroni, in prima linea nella raccolta di fondi per la ricerca contro la leucemia. E con l’associazione Fede Lux ha operato al Carpena anche la sezione provinciale dell’Ail, l’associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mielomi guidata da Redo Camporesi. Alle premiazioni sono intervenuti il presidente del Circolo, Angela Bonoli, il presidente dell’Asd Tennis Villa Carpena Maurizio Misirocchi, il consigliere nazionale Raimondo Ricci Bitti, il consigliere regionale della Fit, Massimo Monti, ed i responsabili di Olidata, sponsor della manifestazione. Ottima la direzione del torneo da parte del giudice arbitro Graziano Farolfi e l’arbitraggio della finale da parte del giudice di sedia Emanuele Capra.


TAG: , ,

Lascia un commento