Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Il padre di Caroline Garcia dichiara: “Rimpiango molto il fatto che mia figlia ormai sia diventata una giocatrice da fondo campo. Non riesce a fare qualcosa di diverso se non essere ultra aggressiva ad ogni punto”

12/08/2015 15:05 12 commenti
Caroline Garcia classe 1993, n.38 WTA
Caroline Garcia classe 1993, n.38 WTA

Louis-Paul Garcia è il padre ed anche allenatore di Caroline Garcia che nell’ultimo periodo non sta passando un periodo sereno.

Dichiara Louis: “Rimpiango molto il fatto che mia figlia ormai sia diventata una giocatrice da fondo campo.”

“Quando c’è da applicare un altro tipo di gioco, lei non lo sa fare. L’assenza di un altro piano si sta notando molto in questa fase di carriera nella quale perde spesso al primo turno in molti tornei, perchè le altri giocatrici hanno capito maggiormente il suo gioco.”

“Non riesce a fare qualcosa di diverso se non essere ultra aggressiva ad ogni punto. Ha perso quello che aveva di speciale agli inizi della carriera quando aveva un gioco più vario.
Ora sta giocando anche il doppio a tempo pieno e spero che le cose possano cambiare in meglio”.


TAG: , , ,

12 commenti. Lasciane uno!

radar 14-08-2015 02:46

@ Octagon (#1418629)

Quello che scrivi è giusto.
Difficile credere che il padre abbia rilasciato queste dichiarazioni, che, come fatto notare anche da guest e antonios, non avrebbero altro effetto che quello di fare scemare ancora di più il livello di autostima della francese (già minato dagli ultimi risultati), che mentalmente non è già un’aquila.

12
Octagon 13-08-2015 00:30

Questa dichiarazione è stata pubblicata da un utente su di un forum, senza alcuna citazione di fonte.
Una ricerca su internet trova solo quel post, e tutti gli articoli e commenti a valle di quel post, compreso questo sito.

Niente dichiarazione originale, in francese, su nessun sito.

A meno che lo staff con i suoi mezzi più efficaci trovi la fonte originale, è lecito dubitare della veridicità della stessa.

Pensare che non tanto tempo fa, in maggio, aveva detto, parlando alla figlia e riferendosi alla Sharapova: “C’est une joueuse du passé, c’est toi le futur” (Sport24.leFigaro).

Prima di qualunque commento vorrei leggere la dichiarazione originale nella lingua originale, e poi verificare anche eventuali successive smentite, chi cerca notizie cerca anche clamore, e ci sono siti-spazzatura che fanno di tutto per avere qualche click in più.

11
nadia (Guest) 12-08-2015 22:30

@ sploky (#1418284)

Concordo

10
antonios (Guest) 12-08-2015 21:00

Mi sembra davvero un intervento inopportuno. Si tratta di una 22enne che non credo sia felice di leggere queste parole, venate di.un senso di impotenza, da parte del padre allenatore.Come ha già scritto Guest questo intervento rischia di minare ulteriormente la fiducia fella francese. L’autostima di una persona ha come primo mattone il giudizio dei genitori. Peraltro se Caroline non progredisce e lui è l’allenatore dovrà pure fare un po’ di autocritica?

9
JQ (Guest) 12-08-2015 17:15

Non tutti possono comprendere la strategia sopraffina di Sergio Giorgi.
Dire alla figlia, durante un match in cui non gli e ne sta dentro una, “tira più forte” è come dire ad un pugile che le sta prendendo di brutto ed è ormai mezzo suonato “vai e prendilo a pugni”.

8
Fab (Guest) 12-08-2015 16:55

Se magari gli avesse insegnato fin dall’inizio a fare il rovescio a una mano, il back in slice lo saprebbe fare per bene e avrebbe capito fin da ragazzina che un buon colpo in difesa si può trasformare poi in un colpo d’attacco vincente oppure punto vincente per errore dell’avversario!!

Per non parlare poi della palla corta ( illustre sconosciuta alla maggioranza delle giocatrici ) insegnata da subito!!

Comunque oltre che lacune tecniche la ragazza soffre soprattutto di fragilità mentale, quando il match non le gira incomincia a fare le smorfie e non mette la tigna al 100% per ribaltare la situazione!!

Peccato!!

Saluti.

Fab

7
gruff79 12-08-2015 16:34

La garcia ha le qualita’ per essere molto piu forte della giorgi e il padre giustamente rimprovera l’attitudine che ha la figlia durante i match, mai fatto dal signor giorgi…perche’ la sua fenomena non deve imparare nulla..

6
Gaz (Guest) 12-08-2015 16:17

Scritto da JQ
Propongo Luis Garcia come coach per la Giorgi.

Intuizione brillante JQ,Complimenti a PADRE GARCIA da queste parole si capisce che ne capisce,diversamente dallo scienziato da laboratorio.

5
Alberto (Guest) 12-08-2015 16:14

Benvenuto nell’era della Sparapallovas.

4
sploky (Guest) 12-08-2015 16:00

basta con i padri allenatori
povere ragazze : alle volte mi fanno pena

3
guest (Guest) 12-08-2015 15:22

è inutile giocare il doppio per migliorare la transazione a rete se cerchi di fare punto costantemente da fondo quando sei al servizio, ho visto un paio di doppi con la Srebotnik e non riesce a fare le volèe di approccio, non dico che deve sistematicamente serve and volley perchè ormai non lo fa più nessuno neanche in doppio (eccetto la Vinci).
Comunque interessanti le dichiarazioni del padre, anche se secondo me non faranno altro che minare ulteriormente la fiducia della Garcia.

2
JQ (Guest) 12-08-2015 15:22

Propongo Luis Garcia come coach per la Giorgi.

1