Italiani - Monte Carlo ATP, Copertina

Fabio Fognini senza peli sulla lingua: “Devo rispondere onestamente? Me ne frego completamente … A quanto pare, ha avuto un piccolo problema alla schiena, ma non è un mio problema”

13/04/2015 19:27 81 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.28 del mondo
Fabio Fognini classe 1987, n.28 del mondo

Fabio Fognini parla dopo la vittoria contro Jerzy Janowicz nel primo turno del torneo di Monte Carlo.

Fabio, ti aspettavi che Janovicz ti regalasse tanti punti?

Devo rispondere onestamente? Me ne frego completamente … A quanto pare, ha avuto un piccolo problema alla schiena, ma non è un mio problema. Ho giocato un match tosto, è un bene. Devo ancora migliorare, ma è un buon inizio sulla terra battuta, la mia superficie preferita“.



Hai avuto un inizio stagione difficile, come lo spieghi?

Il tennis è uno sport in cui si gioca molto. Si spende un sacco di energia. E’ vero che nelle ultime settimane, specialmente durante il tour negli Stati Uniti sul duro, non sono stato brillante.
Ma lavoro molto. Quando si perde, si perde, è così. Devo pensare a delle cose positive e mi faccio forza. Ho fatto una finale a Rio de Janeiro, ho battuto il più grande giocatore della storia su terra rossa, non tutto è negativo
“.



Ormai giochi il doppio, questo cosa cambia?

La vittoria all’Open di Australia con Simone, nessuno se l’aspettava. È stata una vera bella sorpresa. Quindi questo apre nuove prospettive, in particolare il Master di Londra alla fine della stagione per il quale non siamo direttamente qualificati, ma quasi. Questo permette anche di lavorare in modo diverso rispetto al singolo. È interessante“.


TAG: , , ,

81 commenti. Lasciane uno!

stef (Guest) 14-04-2015 14:40

Quello che accade a Fognini non e’ un mio problema… Perche non sono un suo tifoso. Lo ero. Ovviamente nemmeno a lui importa della mia opinione che nemmeno sa che io esista. Ma Da un annetto dico sinceramente e senza ipocrisia che godo quando perde e mi rode molto quando vince.Vorrei vederlo sprofondare in classifica e vedere se impara un filo di umilta’.
Nessuno mi criticherà’ vero? …per la mia sincerità’ fogniniana … ;)

81
stef (Guest) 14-04-2015 14:35

@ sabri1977 (#1314620)

Non e’ falso moralismo. Da sportivi ci si aspetta “sportività’”.
Devo pensare quindi che se l avversario di Fognini avesse un attacco cardiaco in campo Fognini dica “mi spiace molto ma sinceramente non e’ un mio problema”. Detto cosi non fa una piega giusto? Perche letteralmente Non e’ un problema di Fognini ma la sportività’ e l umanità impongono altro.
So che ho fatto un esempio esagerato….ma e’ per evidenziare che NULLA al di fuori di NOI e’ un nostro problema.
Ma se sei sportivo devi fare assolutamente un commento diverso…tipo:
“Sono consapevole che oggi il mio avversario non era al meglio e me ne dispiaccio per lui. Sicuramente se fosse stato al meglio sarebbe stato un match più lottato. Sono comunque soddisfatto del mio match nel quale ho avuto ottime sensazioni”.

Vai a fare un corso di pubbliche relazioni bulletto di quartiere.

80
Vince 14-04-2015 14:04

Posso dire che la sintesi dell’intervista trae in inganno?

Non è una critica alla redazione, sia chiaro…ma quasi sempre accade ovunque che la necessità di sintesi, porti ad estremizzare qualche concetto, che viene espresso in un’intervista e così è andata anche questa volta, secondo me.

E’ vero che all’inizio l’audio non si sente tanto bene, ma io ho sentito un “non mi riguarda” che è un po’ diverso come forma, da “me ne frego completamente”.

Alcune critiche erano riferite alla forma, proprio perchè sul contenuto, immagino che tutti siano d’accordo.
E’ del tutto normale che quando il tuo avversario ha qualche problema, la cosa riguardi soltanto lui…anche se a volte succede che il giocatore che ha di fronte un avversario con problemi, si faccia condizionare a sua volta.

79
Shuzo (Guest) 14-04-2015 12:50

Certe dichiarazioni dovrebbe imparare la non farle! A volte la sua tendenza alla superbia gli fa fare degli scivoloni pazzeschi. Come in quest’ultimo caso!
Quando una persona è così preso da sé stesso da non riuscire a stare con i piedi per terra, prima o poi fa il tonfo! Non sarebbe un problema se non fosse che è un po’ di tempo che fa tonfi a ripetizione.
Comunque spero che se ne renda conto alla svelta!

78
santuzzo (Guest) 14-04-2015 11:18

Scritto da rovescio lungolinea
Sì!
Dalla bocca della Fogna esce tutta la verità.
E’ molto probabile che Fabio sia affetto dalla sindrome del bravo ragazzo, si trattiene, si comporta come vorremmo che si comportasse e poi sul più bello, durante una partita sbotta e inizia a delirare.
E’ un ragazzo sensibile, lo si vede lontano un miglio, uno di quelli che avrebbero potuto prendere una brutta piega se non avesse avuto il talento che ha.
.

…fognini ha una famiglia alle spalle che nemmeno vi immaginate,è nato nel lusso e potrebbe permettersi tutto,ma chi lo conosce bene mi dice che è un ragazzo molto umile che a insaputa di tutti si opera x aiutare gente bisognosae che al suo paese è ammirato da tutti prorpio per qual suo fare educato e umile

77
Paolo (Guest) 14-04-2015 10:01

Fognini secondo me ha un solo problema
E’ classicamente “un montato”

76
jj (Guest) 14-04-2015 09:50

forza fognini con tutti I suoi pregi e difetti. li hanno tutti. prendete di mira invece chi sta + in alto di lui nel ranking e recentemente e’ stato no comment !! e’ troppo facile prendersela sempre con lui!!! vamos italia del tennis… be positive mates!!!! for urself 1st of all!

75
Marcomp (Guest) 14-04-2015 09:30

Scritto da Tweener

Scritto da TTT
In realtà non ha detto niente di così scandaloso, è solo stato sincero.. Alle domande imbarazzanti dei giornalisti c’è chi risponde in modo banale e scontato, preferisco lui
https://youtu.be/vSmG0t1jvJ0

Riquoto il video dell’ intervista così la gente torna a capire di cosa si sta parlando.
Se no sembra quel giochino che si dice all’ orecchio una frase e alla fine della catena e tutta un altra cosa….
Complimenti all’ utente che ha postato il link.

Infatti chi critica si basa sulla frase del titolo, ma non ha visto l’intervista che era di tutt’altro tono: non mi riguarda, penso di aver giocato solido, penso a quello che dovevo fare io….non parla di menefreghismo per l’infortunio dell’avversario…. Sono fantasie per criticare e denigrare inutilmente Fognini! :idea:

74
rovescio lungolinea (Guest) 14-04-2015 09:17

Sì!
Dalla bocca della Fogna esce tutta la verità.

E’ molto probabile che Fabio sia affetto dalla sindrome del bravo ragazzo, si trattiene, si comporta come vorremmo che si comportasse e poi sul più bello, durante una partita sbotta e inizia a delirare.

E’ un ragazzo sensibile, lo si vede lontano un miglio, uno di quelli che avrebbero potuto prendere una brutta piega se non avesse avuto il talento che ha.

Probabilmente deve sbloccarsi un po’, lasciarsi andare in maniera più naturale, eccedere nel suo essere fogninesco, solo così riuscirà a controllarsi e a crescere.

Questa intervista segna che è sulla strada buona.
Parlare dicendo ciò che si pensa è SEMPRE la via migliore da seguire, perché è la propria.

… del resto, guarda, passa e ama, se merita.

73
Marte (Guest) 14-04-2015 08:39

Scusate il francesismo, ma secondo me “state suonando la campana di allerta tornado per una scoreggia”.
Che ha detto? Che non si è fatto coinvolgere emotivamente dai problemi dell’avversario e (anche) per questo ha vinto la partita. E allora? Poteva usare parole più diplomatiche? Probabilmente si, e allora?
Secondo me il punto importante è che non si sia fatto venire il braccino per empatia verso il povero avversario non al top.

72
zagortenay 14-04-2015 08:38

Ma si…poteva essere un pò più simpatico ma probabilmente non è nella sua indole!!!!! :wink:
Speriamo non viva sugli allori per aver battuto in Brasile un Nadal spento, opaco e fuori forma!
Contento lui….. :neutral:

71
LiveTennis.it Staff 14-04-2015 00:55

@ Tweener (#1314661)

Va detto che Fognini ha fatto diverse interviste, non solo quella in conferenza stampa.
In questo caso, nella nostra, ha parlato con i media degli organizzatori del torneo di Monte Carlo.

Un abbraccio a tutti.

ps: Fabio, ti aspettavi che Janovicz ti regalasse tanti punti?
Fabio ha risposta a questa domanda in quel modo…..

70
Tweener (Guest) 14-04-2015 00:48

Scritto da TTT
In realtà non ha detto niente di così scandaloso, è solo stato sincero.. Alle domande imbarazzanti dei giornalisti c’è chi risponde in modo banale e scontato, preferisco lui
https://youtu.be/vSmG0t1jvJ0

Riquoto il video dell’ intervista così la gente torna a capire di cosa si sta parlando.
Se no sembra quel giochino che si dice all’ orecchio una frase e alla fine della catena e tutta un altra cosa….
Complimenti all’ utente che ha postato il link.

69
Koko (Guest) 14-04-2015 00:03

Fognini è stato graziato dai non aces del Polacco per evidenti problemi di schiena. Può anche non importagli nulla ma sarebbe stato sportivamente onesto che lo avesse riconosciuto senza trincerarsi in un no comment offuscatore. Il tipico soggetto a cui nel momento in cui gira bene cerca di cavalcare l’onda senza oggettività nel riconoscere i fatti a lui favorevoli. Ma caro Fognini chi segue il tennis sa che normalmente non sei tu a poter superare negli aces uno spilungone come quello. Per cui puoi “simpaticamente” offuscare la cosa solo con i profani.

68
ILSanto (Guest) 13-04-2015 23:39

Scritto da IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola

Scritto da ILSanto
Fognini ha giocato due o tre incontri con Tennisti che hanno fatto finta di avere male come : Monfils e il finalista di Monaco di Baviera, Lui (senza giustificazioni) si è rilassato in maniera assurda, si è innervosito e non è più riuscito a vincere. Adesso Fabio giustamente, non gli ne frega niente se un giocatore gli viene un piccolo guaio muscolare, perché può essere anche una finta dell’avversario. Fognini a domanda ha risposto sinceramente, e finalmente non si fa più prendere per i fondelli. Perché la risposta che ha dato, la mette in pratica anche durante l’incontro di tennis

Vero, l’atteggiamento del professionista è quello. Però il discorso lo completerei in questo modo. Tra i pro, spesso, un problemino da nulla inizia ad essere ingigantito, più per preoccupazione, che per altro. Uno inizia a rallentare il ritmo, chiama il fisio, e sembra che da un momento all’altro gli si stacchi la spalla o una gamba dal corpo, o si spezzi in due la schiena. Invece può anche darsi che si possa trattare di un dolorino, che massaggiato si allieva e non impedisca al giocatore di esprimersi ad un livello competitivo, e spesso, dopo l’intervento del fisio, di vincere pure l’incontro. Altrimenti il fisio, cosa lo pagano a fare ?

O.K. ma si vedono che erano scenate (Fognini ha abboccato all’ amo, e si è fatto innervosire). Io sono stato un ottimo atleta (come tanti altri, ma non nel tennis), e il Sottoscritto vede quando uno fa la scenata a livello sportivo. Non c’entra niente “altrimenti il fisio cosa lo pagano a fare”, lo pagano per un vero guaio muscolare, ma possono anche chiamarlo anche se fanno finta. Appunto perché sono pagati lautamente anche i fisioterapisti, quest’ultimi si guardano bene di dire “Ma non ti sei fatto niente” e venire licenziati. E’ la storia del mondo

67
dan (Guest) 13-04-2015 23:07

Notte :mrgreen:

66
dan (Guest) 13-04-2015 23:06

Scritto da dan

Scritto da IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola

Scritto da dan

Scritto da IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola

Scritto da dan
Allora faccio una proposta…da domani tutti come fognini…diciamo la nostra senza un minimo di garbo, sennò si passa per persone non sincere…mentre invece penso potesse esprimere lo stesso concetto senza dire “me ne frego completamente”….dunque, stringendo, da domani tutti fogna, e sarà il caos più completo nei rapporti sociali

E chi lo dice ? Io ho un problemino in un torneo locale.
Perdo 63 61.
La prima cosa che dico all’avversario è : ” tanto perdevo lo stesso perchè hai giocato bene, ma purtroppo non sono riuscito a farti divertire non essendoci stata partita perchè avevo un problema alla schiena “.
E lui mi risponde.
E, capisco, mi dispiace, ma non è colpa mia se hai perso. Io ho dovuto giocare la mia partita. Mica posso pensare anche ai tuoi problemi fisici, oltre ai miei.
Ed ha ragione.
Mica mi arrabbio con lui. Mi ha detto quello che pensa. Giù il cappello.

Prima di quotarmi rileggo bene quello che ho scritto…il tuo ipotetico avversario non penso ti risponderebbe me ne frego…e ora chiudo perché o non leggi bene o sei un troll

E cos’è sta nuova moda del definire troll chi non la pensa come voi ?
Secondo te … Fognini va a dire ” chissenefrega dei tuoi problemi ” al suo avversario, o lo dice in un’intervista ?
Il succo del discorso è quello, farlo da sfacciati in faccia è una cosa, farlo in un’intervista, premettendo appunto se possa farlo, è un’altra.
O sbaglio ?

Penso che il suo avversario verrà a saperlo, o sbaglioooo?????!!!!????
Il tuo commento è stato modificato!.

voglio dire, per me non cambia niente, in faccia è peggio ma in intervista cmq sempre maleducazione è, anzi, ragionando col vostro metro è non essere sinceri e dire le cose dietro le spalle, ancora peggio..

65
dan (Guest) 13-04-2015 23:01

Scritto da IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola

Scritto da dan

Scritto da IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola

Scritto da dan
Allora faccio una proposta…da domani tutti come fognini…diciamo la nostra senza un minimo di garbo, sennò si passa per persone non sincere…mentre invece penso potesse esprimere lo stesso concetto senza dire “me ne frego completamente”….dunque, stringendo, da domani tutti fogna, e sarà il caos più completo nei rapporti sociali

E chi lo dice ? Io ho un problemino in un torneo locale.
Perdo 63 61.
La prima cosa che dico all’avversario è : ” tanto perdevo lo stesso perchè hai giocato bene, ma purtroppo non sono riuscito a farti divertire non essendoci stata partita perchè avevo un problema alla schiena “.
E lui mi risponde.
E, capisco, mi dispiace, ma non è colpa mia se hai perso. Io ho dovuto giocare la mia partita. Mica posso pensare anche ai tuoi problemi fisici, oltre ai miei.
Ed ha ragione.
Mica mi arrabbio con lui. Mi ha detto quello che pensa. Giù il cappello.

Prima di quotarmi rileggo bene quello che ho scritto…il tuo ipotetico avversario non penso ti risponderebbe me ne frego…e ora chiudo perché o non leggi bene o sei un troll

E cos’è sta nuova moda del definire troll chi non la pensa come voi ?
Secondo te … Fognini va a dire ” chissenefrega dei tuoi problemi ” al suo avversario, o lo dice in un’intervista ?
Il succo del discorso è quello, farlo da sfacciati in faccia è una cosa, farlo in un’intervista, premettendo appunto se possa farlo, è un’altra.
O sbaglio ?

Penso che il suo avversario verrà a saperlo, o sbaglioooo?????!!!!????

64
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 13-04-2015 22:54

Scritto da dan

Scritto da IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola

Scritto da dan
Allora faccio una proposta…da domani tutti come fognini…diciamo la nostra senza un minimo di garbo, sennò si passa per persone non sincere…mentre invece penso potesse esprimere lo stesso concetto senza dire “me ne frego completamente”….dunque, stringendo, da domani tutti fogna, e sarà il caos più completo nei rapporti sociali

E chi lo dice ? Io ho un problemino in un torneo locale.
Perdo 63 61.
La prima cosa che dico all’avversario è : ” tanto perdevo lo stesso perchè hai giocato bene, ma purtroppo non sono riuscito a farti divertire non essendoci stata partita perchè avevo un problema alla schiena “.
E lui mi risponde.
E, capisco, mi dispiace, ma non è colpa mia se hai perso. Io ho dovuto giocare la mia partita. Mica posso pensare anche ai tuoi problemi fisici, oltre ai miei.
Ed ha ragione.
Mica mi arrabbio con lui. Mi ha detto quello che pensa. Giù il cappello.

Prima di quotarmi rileggo bene quello che ho scritto…il tuo ipotetico avversario non penso ti risponderebbe me ne frego…e ora chiudo perché o non leggi bene o sei un troll

E cos’è sta nuova moda del definire troll chi non la pensa come voi ? :???:
Secondo te … Fognini va a dire ” chissenefrega dei tuoi problemi ” al suo avversario, o lo dice in un’intervista ?
Il succo del discorso è quello, farlo da sfacciati in faccia è una cosa, farlo in un’intervista, premettendo appunto se possa farlo, è un’altra.
O sbaglio ?

63
dan (Guest) 13-04-2015 22:54

Scritto da sabri1977

Scritto da dan
Allora faccio una proposta…da domani tutti come fognini…diciamo la nostra senza un minimo di garbo, sennò si passa per persone non sincere…mentre invece penso potesse esprimere lo stesso concetto senza dire “me ne frego completamente”….dunque, stringendo, da domani tutti fogna, e sarà il caos più completo nei rapporti sociali

meglio la sincerita’ spudorata di fognini che l’ipocrisia della maggior parte dei tennisti e del falso moralismo di tanti utenti che hanno criticato fognini per questa dichiarazine.

Falso moralismo? Al mondo esistono persone educate, non facciamo di tutta l’ erba un fascio… :wink:

62
Lollo99 13-04-2015 22:54

Mai banale, grande Vate!

61
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 13-04-2015 22:51

Quello della superficie vedo che mette daccordo un po’ tutti.
I più veterani come appassionati di tennis come me, si ricorderanno benissimo quel periodo di inizio anni ’90, quando la maggior parte dei giocatori italiani si allenava alle Pleiadi di Torino con Riccardo Piatti, su superfici veloci.
Risultato : i nostri ottenevano i migliori risultati proprio sul veloce, in un periodo in cui c’era ancora la specializzazione, e per farlo, dovevi per forza battere gli specialisti dotati di serve and volley, serve and serve o servizio e diritto come Ivanisevic, ad esempio.
Posso citare alcuni nomi : Martelli, Pescosolido, Furlan, Camporese … tra i primi che mi vengono in mente.
Se andiamo a vedere com’era costruito il Best di Furlan ai tempi in cui era top 20 … la maggior parte dei punti ( circa 80% mi sembra che calcolai ) arrivava dalle superfici veloci.
Un giocatore che era nato sulla terra battuta.
Oggi, quando non c’è più la specializzazione, fare punti soprattutto sulla terra battuta, vuol dire perdere al meno il 30% del bottino di punti ATP nel ranking. Come minimo. Se non il 100% addirittura ( se ne può fare il doppio ).
Un Fognini, che rendesse almeno il 60% sulle altre superfici, di quanto rende sulla terra battuta, sarebbe stato top 10 sicuro. Su questo non ci piove.

60
dan (Guest) 13-04-2015 22:46

Scritto da IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola

Scritto da dan
Allora faccio una proposta…da domani tutti come fognini…diciamo la nostra senza un minimo di garbo, sennò si passa per persone non sincere…mentre invece penso potesse esprimere lo stesso concetto senza dire “me ne frego completamente”….dunque, stringendo, da domani tutti fogna, e sarà il caos più completo nei rapporti sociali

E chi lo dice ? Io ho un problemino in un torneo locale.
Perdo 63 61.
La prima cosa che dico all’avversario è : ” tanto perdevo lo stesso perchè hai giocato bene, ma purtroppo non sono riuscito a farti divertire non essendoci stata partita perchè avevo un problema alla schiena “.
E lui mi risponde.
E, capisco, mi dispiace, ma non è colpa mia se hai perso. Io ho dovuto giocare la mia partita. Mica posso pensare anche ai tuoi problemi fisici, oltre ai miei.
Ed ha ragione.
Mica mi arrabbio con lui. Mi ha detto quello che pensa. Giù il cappello.

Prima di quotarmi rileggo bene quello che ho scritto…il tuo ipotetico avversario non penso ti risponderebbe me ne frego…e ora chiudo perché o non leggi bene o sei un troll :mrgreen:

59
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 13-04-2015 22:45

Scritto da Vince

Scritto da fed cup
Ma cosa ha detto di male? Io invece ammiro il fatto che sia stato onesto e non ipocrita.

Facciamo un’ ipotesi,
il mal di schiena lo aveva Fognini, la partita la vinceva Janowicz…e poche ore dopo qui compariva un’ intervista dove il polacco diceva “Me ne frego completamente del mal di schiena di Fognini, non è un mio problema”.
In questo caso avresti ammirato il polacco, in quanto onesto e non ipocrita?
Secondo me qui dentro sarebbe partita una serie di improperi, contro Janowicz…mia opinione eh

Io avrei pensato : e cosa vuoi che dica ?
Infortunio : una volta a te una volta a me.
I professionisti lo sanno.
Purtroppo poi però in campo vanno incontro alla trappola ed ad un comportamento anti professionale : perdono contro giocatori infortunati o sopravissuti all’infortunio, perchè ci pensavano, appunto, e non applicavano più le strategie giuste, per via di questa distrazione.
Psicologia in ambito tennistico, appunto.

58
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 13-04-2015 22:42

Scritto da dan

Scritto da jay
@ dan (#1314555)
talento e timing non hanno nulla a che vedere

Permettimi di dissentire…il talento è fatto di vari aspetti, e si nutre di duro lavoro…molto spesso lo si confonde con l’estetica, sulla base di parametri puramente soggettivi…e allora diventa talento inespresso…buono solo per le nostre chiacchiere

Guarda che sbagli. Allora uno ha talento se gioca un colpo solo ? Mah !
Ho i miei forti dubbi …
Aaron Krickstein … era un talento perchè riusciva ad andare nei top 10 giocando solo servizio e diritto ?
O Jay Berger che riusciva ad entrare nei top 10 senza servizio ? Giocatore di talento ?
No no : per talento si intende un’altra cosa, fidati.

57
dan (Guest) 13-04-2015 22:41

Scritto da IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola

Scritto da dan
@ Lelegenny (#1314549)
Un po’ maleducato lo è, o non ti sembra? Pertanto, sotto quel profilo, è imbarazzante, nulla questio…poi con sta storia del talento…sta storiella ha fatto il suo tempo…per me ne ha più Raonic…provate voi ad essere alti 1.96, con 1.20 di gambe ed avere il suo timing sulla palla…

Il talento è un’altra cosa.
L’estro con la racchetta e riuscire ad utilizzarla per risolvere situazioni con soluzioni più adatte a riuscirci.
Il giocatore di talento sa vincere i punti utilizzando le migliori strategie o colpi adatti a farlo. Con competenza, strategia ed anche fantasia nelle scelte. E spesso è pure spettacolare.
Infatti : talento ne avevano non solo i big, ma anche gente come Leconte, Forget, Santoro.
Ma non è che se uno è altro 1m60 e vince il Roland Garros, automaticamente ha talento. Tra Chang ed Ivanisevic … chi aveva più talento ?

Anche raonic fa quello che hai descritto…solo che per conformazione fisica appare sgraziato…logico non lo paragonerei a leconte ma vi assicuro, perché fisicamente sono simile a lui, che se non hai una grandissima sensibilità di polso col piffero che le tiri su certe palline…ed eseguire bene e con costanza aces e servizi vincenti non è solo altezza o potenza…il servizio è un gesto tecnico complessissimo, anzi il più complesso :grin:

56
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 13-04-2015 22:38

Scritto da dan
Allora faccio una proposta…da domani tutti come fognini…diciamo la nostra senza un minimo di garbo, sennò si passa per persone non sincere…mentre invece penso potesse esprimere lo stesso concetto senza dire “me ne frego completamente”….dunque, stringendo, da domani tutti fogna, e sarà il caos più completo nei rapporti sociali

E chi lo dice ? Io ho un problemino in un torneo locale.
Perdo 63 61.
La prima cosa che dico all’avversario è : ” tanto perdevo lo stesso perchè hai giocato bene, ma purtroppo non sono riuscito a farti divertire non essendoci stata partita perchè avevo un problema alla schiena “.
E lui mi risponde.
E, capisco, mi dispiace, ma non è colpa mia se hai perso. Io ho dovuto giocare la mia partita. Mica posso pensare anche ai tuoi problemi fisici, oltre ai miei.
Ed ha ragione.
Mica mi arrabbio con lui. Mi ha detto quello che pensa. Giù il cappello.

55
Goergestuttalavita (Guest) 13-04-2015 22:37

Fognini senza peli sulla lingua !!! E se li ha non sono i suoi !!
Vecchia battutaccia di bassa lega. :razz:

54
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 13-04-2015 22:35

Scritto da fed cup
Ma cosa ha detto di male? Io invece ammiro il fatto che sia stato onesto e non ipocrita. E’ come la storia del chiedere scusa quando si colpisce il nastro e la pallina ricade di là della rete. Credete che i tennisti siano dispiaciuti di aver preso il nastro? Nel caso specifico, vogliamo ricordare le volte che lui si è fatto condizionare da pseudo infortuni dei vari monfils? E’ chiaro che si sarà sentito dire dal suo enturage “se vedi l’avversario che sembra morto dall’altra parte della rete vai avanti come se niente fosse e pensa solo a giocare” e lui ha semplicemente detto la verità, specificando con la premessa “posso dire quello che penso?” che sa benissimo di dire una cosa non politicaly correct, ma ben venga!
Bravo fogna!! e soprattutto pensa solo a giocare!!

Quello del net però non c’entra nulla come esempio. E’ chiaro che sei contento del punto conquistato, ma chiedi scusa all’avversario per averlo conquistato in maniera del tutto fortunosa. Anche perchè c’è chi gioca sulle righe, ma mai sentito di nessuno che gioca … sui nastri !
Oltretutto … chi gioca sulle righe … se sbaglia perde il punto, ma è difficile che se prende la riga, la palla impazzisca e diventi ingestibile. E comunque, strategicamente si gioca vicino alle righe, mai vicino al net !
Ad ogni modo, anche quando si prende una riga vincente e magari la palla schizza via, si chiede scusa. Non solo per il net.
Poi se uno vuole essere maleducato, non chiede scusa per il net, se uno vuole essere educato lo fa.
Non c’entra nulla sull’essere contento o no per il punto conquistato o ipocrisia o falsità varie.

53
sabri1977 13-04-2015 22:33

Scritto da dan
Allora faccio una proposta…da domani tutti come fognini…diciamo la nostra senza un minimo di garbo, sennò si passa per persone non sincere…mentre invece penso potesse esprimere lo stesso concetto senza dire “me ne frego completamente”….dunque, stringendo, da domani tutti fogna, e sarà il caos più completo nei rapporti sociali

meglio la sincerita’ spudorata di fognini che l’ipocrisia della maggior parte dei tennisti e del falso moralismo di tanti utenti che hanno criticato fognini per questa dichiarazine.

52
Mithra 13-04-2015 22:32

“Hai avuto un inizio difficile, come te lo spieghi”…è semplice da spiegare, l’80% dei tennisti italiani PURTROPPO è allergico alle superfici dure. :roll:

51
Sandro G. 13-04-2015 22:30

Scritto da IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola
Condivido il pensiero di Fogninik.
Ma è obbligatorio che siamo sempre noi ad essere infortunati ?
Non possono mai esserlo gli avversari.
Gli infortuni ci sono, fanno parte del gioco.
Una volta noi, una volta loro.
Anzi : è ormai anche difficile trovare una partita con due tennisti al meglio tutti e due, della condizione.
Di solito, uno può essere al top, l’altro non al top. Magari non fuori condizione, ma non al top. Infatti è difficile essere al top della forma, con tutto lo sforzo e stress fisico al quale sono sottoposti.
Una cosa invece che dovrebbero capire i nostri giocatori :
Ormai la storia della superficie non regge più da 20 anni.
La specializzazione è morta.
Nadal ha vinto Wimbledon, Federer ha vinto il Roland Garros.
Pure gli spagnoli giocano bene anche sull’erba e sul cemento, oltre alla terra battuta.
Perchè noi italiani continuiamo a giocare ad alto livello solo sul rosso, mentre sul cemento o indoor, o erba, a parte tornei di secondo piano, non reggiamo ?
Sto parlando ovviamente di ATP 1000 e GS.

la storia della superficie fa comodo a noi Italiani vedere anche una Errani su Erba : perchè da sempre è la perfetta scusante da usare in caso di uscita prematura dai tornei…. è una specie di salva-vita… ho perso? colpa della superficie non sono abituato a giocarci… :roll: cmq qui Fognini non ha detto niente di che… insomma ha risposto di getto e si vede che è sincero… diciamo che si è mantenuto anche fin troppo calmo nel rispondere… poi vabbè un minimo di sensibilità c’è lo aspettiamo sempre da lui anche se inutilmente :lol: per una volta direi di lasciarlo in pace e complimentarsi per la vittoria ! saluti.

50
Vince 13-04-2015 22:29

Scritto da fed cup
Ma cosa ha detto di male? Io invece ammiro il fatto che sia stato onesto e non ipocrita.

Facciamo un’ ipotesi,
il mal di schiena lo aveva Fognini, la partita la vinceva Janowicz…e poche ore dopo qui compariva un’ intervista dove il polacco diceva “Me ne frego completamente del mal di schiena di Fognini, non è un mio problema”.

In questo caso avresti ammirato il polacco, in quanto onesto e non ipocrita?

Secondo me qui dentro sarebbe partita una serie di improperi, contro Janowicz…mia opinione eh :smile:

49
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 13-04-2015 22:27

Scritto da ILSanto
Fognini ha giocato due o tre incontri con Tennisti che hanno fatto finta di avere male come : Monfils e il finalista di Monaco di Baviera, Lui (senza giustificazioni) si è rilassato in maniera assurda, si è innervosito e non è più riuscito a vincere. Adesso Fabio giustamente, non gli ne frega niente se un giocatore gli viene un piccolo guaio muscolare, perché può essere anche una finta dell’avversario. Fognini a domanda ha risposto sinceramente, e finalmente non si fa più prendere per i fondelli. Perché la risposta che ha dato, la mette in pratica anche durante l’incontro di tennis

Vero, l’atteggiamento del professionista è quello. Però il discorso lo completerei in questo modo. Tra i pro, spesso, un problemino da nulla inizia ad essere ingigantito, più per preoccupazione, che per altro. Uno inizia a rallentare il ritmo, chiama il fisio, e sembra che da un momento all’altro gli si stacchi la spalla o una gamba dal corpo, o si spezzi in due la schiena. Invece può anche darsi che si possa trattare di un dolorino, che massaggiato si allieva e non impedisca al giocatore di esprimersi ad un livello competitivo, e spesso, dopo l’intervento del fisio, di vincere pure l’incontro. Altrimenti il fisio, cosa lo pagano a fare ? :wink:

48
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 13-04-2015 22:23

Scritto da dan
@ Lelegenny (#1314549)
Un po’ maleducato lo è, o non ti sembra? Pertanto, sotto quel profilo, è imbarazzante, nulla questio…poi con sta storia del talento…sta storiella ha fatto il suo tempo…per me ne ha più Raonic…provate voi ad essere alti 1.96, con 1.20 di gambe ed avere il suo timing sulla palla…

Il talento è un’altra cosa.
L’estro con la racchetta e riuscire ad utilizzarla per risolvere situazioni con soluzioni più adatte a riuscirci.
Il giocatore di talento sa vincere i punti utilizzando le migliori strategie o colpi adatti a farlo. Con competenza, strategia ed anche fantasia nelle scelte. E spesso è pure spettacolare.
Infatti : talento ne avevano non solo i big, ma anche gente come Leconte, Forget, Santoro.
Ma non è che se uno è altro 1m60 e vince il Roland Garros, automaticamente ha talento. Tra Chang ed Ivanisevic … chi aveva più talento ?

47
Ale5 (Guest) 13-04-2015 22:21

Che poi ha detto che se n’è fregato del fatto che Janovicz gli abbia regalato tanti punti gratuiti
, non del suo infortunio…imparate a leggere artisti della polemica gratuita…

46
dan (Guest) 13-04-2015 22:18

Scritto da jay
@ dan (#1314555)
talento e timing non hanno nulla a che vedere

Permettimi di dissentire…il talento è fatto di vari aspetti, e si nutre di duro lavoro…molto spesso lo si confonde con l’estetica, sulla base di parametri puramente soggettivi…e allora diventa talento inespresso…buono solo per le nostre chiacchiere :mrgreen: :wink:

45
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 13-04-2015 22:16

Scritto da mauro
Se aveva un infortunio poteva non scendere in campo il polacco. Evidentemente non aveva un cavolo. Grandissimo Fognaussssss.

E perchè ? Sai quante partite vedono impegnati tennisti infortunati ? E visto questo … si sa mai che scende in campo anche il tuo avversario infortunato … passi il turno, ti metti a posto e magari poi fai un torneone. Non sarebbe un caso raro che succeda questo.

44
jay (Guest) 13-04-2015 22:14

@ dan (#1314555)

talento e timing non hanno nulla a che vedere

43
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 13-04-2015 22:14

Scritto da AGASSI1965
Con delle dichiarazioni del genere non fa altro che farsi odiare sempre di più…contento lui….

Scritto da carmelo67
Che c’è da dire, il solito Fognini. É un talento naturale, ma come uomo non vale più… e l’intervista lo conferma

E cosa deve dire ? Secondo voi quando lui perde perchè è fuori condizione o in preda a problemi fisici, i loro avversari sono dispiaciuti e rinunciano a passare il turno e lo fanno passare a lui ?
Con rispetto … dai … saltiamo giù ogni tanto dal fico …

42
dan (Guest) 13-04-2015 22:13

Allora faccio una proposta…da domani tutti come fognini…diciamo la nostra senza un minimo di garbo, sennò si passa per persone non sincere…mentre invece penso potesse esprimere lo stesso concetto senza dire “me ne frego completamente”….dunque, stringendo, da domani tutti fogna, e sarà il caos più completo nei rapporti sociali :mrgreen:

41
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 13-04-2015 22:12

Condivido il pensiero di Fogninik.
Ma è obbligatorio che siamo sempre noi ad essere infortunati ?
Non possono mai esserlo gli avversari.
Gli infortuni ci sono, fanno parte del gioco.
Una volta noi, una volta loro.
Anzi : è ormai anche difficile trovare una partita con due tennisti al meglio tutti e due, della condizione.
Di solito, uno può essere al top, l’altro non al top. Magari non fuori condizione, ma non al top. Infatti è difficile essere al top della forma, con tutto lo sforzo e stress fisico al quale sono sottoposti.
Una cosa invece che dovrebbero capire i nostri giocatori :
Ormai la storia della superficie non regge più da 20 anni.
La specializzazione è morta.
Nadal ha vinto Wimbledon, Federer ha vinto il Roland Garros.
Pure gli spagnoli giocano bene anche sull’erba e sul cemento, oltre alla terra battuta.
Perchè noi italiani continuiamo a giocare ad alto livello solo sul rosso, mentre sul cemento o indoor, o erba, a parte tornei di secondo piano, non reggiamo ?
Sto parlando ovviamente di ATP 1000 e GS.

40
fed cup (Guest) 13-04-2015 22:06

Ma cosa ha detto di male? Io invece ammiro il fatto che sia stato onesto e non ipocrita. E’ come la storia del chiedere scusa quando si colpisce il nastro e la pallina ricade di là della rete. Credete che i tennisti siano dispiaciuti di aver preso il nastro? Nel caso specifico, vogliamo ricordare le volte che lui si è fatto condizionare da pseudo infortuni dei vari monfils? E’ chiaro che si sarà sentito dire dal suo enturage “se vedi l’avversario che sembra morto dall’altra parte della rete vai avanti come se niente fosse e pensa solo a giocare” e lui ha semplicemente detto la verità, specificando con la premessa “posso dire quello che penso?” che sa benissimo di dire una cosa non politicaly correct, ma ben venga!
Bravo fogna!! e soprattutto pensa solo a giocare!!

39
mauro (Guest) 13-04-2015 22:02

Scritto da mauro
Se aveva un infortunio poteva non scendere in campo il polacco. Evidentemente non aveva un cavolo. Grandissimo Fognaussssss.

Mi riquoto.

38
mauro (Guest) 13-04-2015 22:01

Scritto da jo
dimitrov spero ti spazzi via

Io invece spero che Verdasco spazzi via il bulgaro….

37
dan (Guest) 13-04-2015 21:59

Scritto da Vince
ho sbagliato a citare il post
non mi rivolgevo a Dan, ma a Lelegenny.

Scritto da Vince
@ dan (#1314555)
A volte anch’io trovo certe critiche fuori luogo, ad esempio quando non è successo niente di strano e anzichè commentare la partita, gli utenti commentano fatti accaduti settimane prima, solo per il piacere di criticarlo.
Questa volta però le sue parole meritano di essere commentate, perchè obiettivamente, sono parole sopra le righe, che a mio parere, non hanno alcuna giustificazione.
A te magari piace che uno sportivo si esprima così, non lo so, ma ad altri invece non piace affatto ed hanno tutto il diritto di scriverlo.

Avevo capito, infatti siamo d’accordo…e il mio post successivo, contemporaneo al tuo che non avevo avuto modo di leggere, si riferisce al comportamento di fognini sulla questione specifica e cmq in generale :wink:

36
bad_player (Guest) 13-04-2015 21:54

Scritto da stef
e’solo un bullo che ha avuto la fortuna di saper giocare bene a tennis

Pienamente d’accordo.

35
Pelandrone (Guest) 13-04-2015 21:46

Fabio, sappiamo tutti che hai un talento enorme; abbiamo visto tutti come tante volte sprechi questo tuo talento in sceneggiate ed in partite scialbe; se ce ne fregassimo di te non ci faremmo caso; se ci scandalizziamo ed imprechiamo e’ perche’ a te ci teniamo. Assumi su di te e eleva al culmine la nosta italica suprema aspirazione a primeggiare, e portaci ebbri al culmine della gloria!

34
jo (Guest) 13-04-2015 21:40

dimitrov spero ti spazzi via

33
Vince 13-04-2015 21:36

ho sbagliato a citare il post :smile:

non mi rivolgevo a Dan, ma a Lelegenny.

32
Lelegenny (Guest) 13-04-2015 21:34

@ fabio (#1314567)

Inespresso ….concordo….vuol dire che se da inespresso e’ stato 13 …da espresso …vale i primi 10….speriamo…

31
dan (Guest) 13-04-2015 21:33

Est modus in rebus…

30
Vince 13-04-2015 21:32

@ dan (#1314555)

A volte anch’io trovo certe critiche fuori luogo, ad esempio quando non è successo niente di strano e anzichè commentare la partita, gli utenti commentano fatti accaduti settimane prima, solo per il piacere di criticarlo.

Questa volta però le sue parole meritano di essere commentate, perchè obiettivamente, sono parole sopra le righe, che a mio parere, non hanno alcuna giustificazione.
A te magari piace che uno sportivo si esprima così, non lo so, ma ad altri invece non piace affatto ed hanno tutto il diritto di scriverlo.
:wink:

29
eunosio (Guest) 13-04-2015 21:28

Fabio vuole sempre andare contro corrente.
Ci sono quelli che stanno bene nel gregge (i conformisti), a dire quello che avrebbero detto pure gli altri

E ci sono quelli che gli piace fare i salmoni, che cercano la corrente dura, per risalirla da soli.
Oggi ha confessato il suo stato d’animo.
Niente di male, ci sta che a volte siamo concentrati su noi stessi, al punto di non curarci dei piccoli problemi degli altri
E’ apprezzabile la sincerità

28
TTT (Guest) 13-04-2015 21:19

In realtà non ha detto niente di così scandaloso, è solo stato sincero.. Alle domande imbarazzanti dei giornalisti c’è chi risponde in modo banale e scontato, preferisco lui
https://youtu.be/vSmG0t1jvJ0

27
ale98 (Guest) 13-04-2015 21:18

Ma scusa non capisco dov’è il problema, mon esiste e lo state creando voi.. Fabio giustamente ha detto che se Janowicz è sceso in campo vuol dire che il problema alla schiena non c’era o comunque era minimo, quindi Fognini giustamente dice che a lui non importa nulla perchè il polacco ha giocato e se stava male o meno erano problemi suoi.. Io non lo so bisogna prendersela sempre con Fabio pure quando non dice nulla di sbagliato!

26
fabio 13-04-2015 21:17

Scritto da Lelegenny
@ alberto (#1314525)
Imbarazzante x cosa…imbarazzanti voi che qualsiasi cosa dice lo criticate…il più grande talento italiano dopo panatta…che ancora deve dare il meglio di se…e basta per ogni soffio di vento a criticarlo…vai avanti Fabio…e come hai detto tu…fregatene

Inespresso però!.
Poi se vuoi negare che sia antisportivo fai pure;la realtà però è un’altra!.
Il mondo è bello perchè è vario.

25
Alb4647 13-04-2015 21:14

Senza peli sulla lingua e senza peli sullo stomaco evidentemente. finche’ non trova quel del formaio, come dicono nel Veneto e forse da qualche altra parte.

24
gbuttit 13-04-2015 21:14

Scritto da Lelegenny
@ alberto (#1314525)
Imbarazzante x cosa…imbarazzanti voi che qualsiasi cosa dice lo criticate…il più grande talento italiano dopo panatta…che ancora deve dare il meglio di se…e basta per ogni soffio di vento a criticarlo…vai avanti Fabio…e come hai detto tu…fregatene

Il problema non é se sia o no un talento, anche se fosse il più grande talento della storia del tennis col suo modo di fare attirerebbe un sacco di critiche, tutte assolutamente giustificate.

23
stef (Guest) 13-04-2015 21:11

e’solo un bullo che ha avuto la fortuna di saper giocare bene a tennis

22
ILSanto (Guest) 13-04-2015 21:07

Fognini ha giocato due o tre incontri con Tennisti che hanno fatto finta di avere male come : Monfils e il finalista di Monaco di Baviera, Lui (senza giustificazioni) si è rilassato in maniera assurda, si è innervosito e non è più riuscito a vincere. Adesso Fabio giustamente, non gli ne frega niente se un giocatore gli viene un piccolo guaio muscolare, perché può essere anche una finta dell’avversario. Fognini a domanda ha risposto sinceramente, e finalmente non si fa più prendere per i fondelli. Perché la risposta che ha dato, la mette in pratica anche durante l’incontro di tennis

21
dan (Guest) 13-04-2015 21:05

@ Lelegenny (#1314549)

Un po’ maleducato lo è, o non ti sembra? Pertanto, sotto quel profilo, è imbarazzante, nulla questio…poi con sta storia del talento…sta storiella ha fatto il suo tempo…per me ne ha più Raonic…provate voi ad essere alti 1.96, con 1.20 di gambe ed avere il suo timing sulla palla…

20
pazzofogna (Guest) 13-04-2015 21:00

Chi guarda indietro è perduto. Grandissimo fogna, magari con sts testa in campoo

19
Tweener (Guest) 13-04-2015 21:00

Va bè cosa doveva dire? Povero Jerzy?
Con tutte le volte che dei giocatori hanno provato a innervosirlo palesando finti infortuni stavolta giustamente ha detto “non è stato un problema”.

18
Lelegenny (Guest) 13-04-2015 20:57

@ alberto (#1314525)

Imbarazzante x cosa…imbarazzanti voi che qualsiasi cosa dice lo criticate…il più grande talento italiano dopo panatta…che ancora deve dare il meglio di se…e basta per ogni soffio di vento a criticarlo…vai avanti Fabio…e come hai detto tu…fregatene

17
AGASSI1965 (Guest) 13-04-2015 20:52
16
fabri29 13-04-2015 20:49

e pensare che due anni fa su tw il polacco gli aveva fatto i complimenti propio per la semifinale di montecarlo uno che ha talento vince roland garros oppure roma lui non mi pare gli abbia vinti

15
Michele (Guest) 13-04-2015 20:47

Che signore, come sempre

14
Miloslav 13-04-2015 20:46

Vabbè è una vita che si atteggia a Mcenroe dei poveri, tutto antipatia e “genio & sregolatezza”. Peccato che in campo il “genio” lo si veda assai poco, io vedo un terraiolo che, se mette giù il piede giusto dal letto, può dire la sua. Solo sulla terra, s’intende.

13
gbuttit 13-04-2015 20:46

Scritto da mauro

Scritto da alberto
Sempre più imbarazzante questo giocatore.

Imbarazzante? Per avere detto cosa? Forse x essere il migliore italiano dai tempi di Panatta e Barazzutti.

In sostanza ha detto che non gliene frega nulla che l’avversario fosse infortunato… dimostrando poca sportività ed anche una certa stupidità perchè non te ne fregherà nulla ma quantomeno non lo dire così sfacciatamente in conferenza stampa…

12
mauro (Guest) 13-04-2015 20:44

italian style !

11
Mario (Guest) 13-04-2015 20:43

Scritto da mauro

Scritto da alberto
Sempre più imbarazzante questo giocatore.

Imbarazzante? Per avere detto cosa? Forse x essere il migliore italiano dai tempi di Panatta e Barazzutti.

No, imbarazzante perchè, a differenza di Panatta e Barazzutti che erano grandi giocatori ed anche ottime teste pensanti, Fogna è solo un discreto giocatore ed una testa…poco pensante

10
fabri29 13-04-2015 20:39

menomale sono amici con janowicz fara poca strada a montecarlo fognini con janovichz ci si vedra a wimbledon e li sara tutta un altra storia

9
dan (Guest) 13-04-2015 20:37

Ma na camomilla perché no?

8
mauro (Guest) 13-04-2015 20:33

Scritto da alberto
Sempre più imbarazzante questo giocatore.

Imbarazzante? Per avere detto cosa? Forse x essere il migliore italiano dai tempi di Panatta e Barazzutti.

7
mauro (Guest) 13-04-2015 20:32

Se aveva un infortunio poteva non scendere in campo il polacco. Evidentemente non aveva un cavolo. Grandissimo Fognaussssss.

6
alberto (Guest) 13-04-2015 20:24

Sempre più imbarazzante questo giocatore.

5
AGASSI1965 (Guest) 13-04-2015 20:14

Con delle dichiarazioni del genere non fa altro che farsi odiare sempre di più…contento lui….

4
fabio (Guest) 13-04-2015 20:14

Forza Fabio speriamo nei 4/i

3
carmelo67 13-04-2015 20:07

Che c’è da dire, il solito Fognini. É un talento naturale, ma come uomo non vale più… e l’intervista lo conferma

2
El92 13-04-2015 19:53

Sempre Forza Fabio.

1

Lascia un commento