Notizie dal Mondo Copertina, Generica

I buoni propositi di Victoria Azarenka

29/03/2015 08:00 6 commenti
Victoria Azarenka classe 1989, n.36 del mondo
Victoria Azarenka classe 1989, n.36 del mondo

Victoria Azarenka ancora pensa di poter guidare la classifica WTA, dopo un 2014 costellato dagli infortuni.
La bielorussa ha raggiunto la prima posizione mondiale nel 2012, coronando al meglio la prima vittoria all’Open d’Australia.

Ha difeso il titolo l’anno dopo, prima di essere spodestata da Serena Williams durante il mese di febbraio di quello stesso anno. La Williams è numero uno da quel momento.

“Cercherò di tornare numero-uno. Non voglio accontentarmi di niente altro”, ha confessato Azarenka. “La strada sarà lunga. In questi casi, dover avere pazienza è l’aspetto più frustrante. Conosco il mio livello. Ho soltanto bisogno di ritrovare la costanza nell’arco del match ed aumentare solidità e fiducia nei miei mezzi”.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

6 commenti

Salvo (Guest) 29-03-2015 16:21

Può terminare l’anno al numero 2.

6
Tweener (Guest) 29-03-2015 14:58

Con calma ma può arrivare in alto.
E l’unica che riesce a impensierire Serena negli scontri diretti.
Il gioco c’e già,non mi sembra però la resistenza fisica.

5
Ben-Hur (Guest) 29-03-2015 12:48

La Azarenka come colpi è già in gran forma, quanto all’aspetto atletico diciamo che ha ancora minimo 5 kg di troppo.
Al momento non è in grado di reggere una partita fatta di scambi lunghi, infatti cerca sempre di accorciare gli scambi appena può, con discese a rete e smorzate.

4
myslice 29-03-2015 10:53

Secondo me quest’anno sarà dura ritornare alla numero uno: i suoi tabelloni non sono per niente facili, data la posizione del ranking attuale. Tra un anno, però, sarà, secondo me, in competizione per ottenere la numero uno. Serena Williams, a un certo punto, dovrà abbassare il suo livello di gioco per l’età raggiunta e Victoria Azarenka è la tennista che vedo in condizione migliore per riottenere il trono. Maria Sharapova ha dimostrato di essere troppo discontinua, così come la Kvitova. Simona Halep è senza dubbio la più regolare, ma è (secondo me) un gradino sotto al gioco dell’Azarenka.

3
Michele (Guest) 29-03-2015 09:33

Con la Jankovic ha giocato il suo miglior match dopo l’infortunio. Può tornare numero 1 perchè Serena ne fa 34 a settembre, non è eterna. E un saluto a Sumyk che ha mollato Vika per prendersi la Bouchard

2
marco (Guest) 29-03-2015 08:18

Grandissima Vika!

1