Davis Cup 2015 Copertina, Davis/FedCup

Davis Cup: Caso Svizzera. Yann Marti lascia la squadra

05/03/2015 20:21 25 commenti
Yann Marti classe 1988, n.292 ATP
Yann Marti classe 1988, n.292 ATP

Il numero 1 svizzero, Yann Marti (il più alto in classifica del quartetto, n. 292 del mondo) ha deciso di lasciare il gruppo per non essere stato preso in considerazione dal capitano Severin Luthi.

“Sento che non ha fiducia in me.” – ha dichiarato Yann.
Il team svizzero sarà quindi composto nella trasferta Belga con solo tre tennisti: Laaksonen, Lammer e Bossel.

Belgio BEL vs Svizzera SUI – Liegi – Cemento
Bemelmans v Laaksonen
Darcis v Lammer
Bemelmans/Desein v Bossel/Lammer
Belemans v Lammer
Darcis v Laaksonen


Fonte: Punto de Break


TAG: , ,

25 commenti. Lasciane uno!

ILSanto (Guest) 06-03-2015 10:00

Scritto da Abracadabra
Aisberg ??? –> ICEBERG !!!

IL termine esatto è Iceberg. Ma non è assolutamente un’errore scrivere Aisberg

25
Abracadabra (Guest) 06-03-2015 06:46

Aisberg ??? –> ICEBERG !!!

24
bunga bunga 06-03-2015 01:16

ma lo volete capire o no che la davis conta meno di niente !!!!!!
provinciali!!!!!

23
federer 76 (Guest) 06-03-2015 00:20

@ manuel (#1283193)

dei tennisti da te citati l’unico futuribile, anche perche classe 98, e osmakcic.. dal momento che non e impegnato nel circuito junior, non capisco perche non sia stato convocato vista la penuria tecnica degli altri..

22
ILSanto (Guest) 06-03-2015 00:15

Scritto da Antony_65
Sono grande estimatore di Federer, però giocare la Davis solo per arricchire la bacheca personale e poi non giocarla più mi sembra poco corretto nei confronti degli svizzeri…mi piacerebbe sapere cosa ne pensano loro (?) Lo stesso dicasi di Wawrinka

Concordo al 100%

21
marco 2 (Guest) 05-03-2015 23:19

@ leo_stanimal (#1283232)

Certo, gli altri 2 sono raccomandati dal n° 1 di sempre. Mi sembra che abbiano anche incassato uno sproposito senza giocare in Davis

20
ILSanto (Guest) 05-03-2015 23:19

Scritto da leo_stanimal
@ ILSanto (#1283210)
Eh capisco, ma il tennis è fatto di momenti, e soprattutto in Davis il ranking non conta.

Condivido anche questo Tuo Commento. Riferendomi all’articolo di Tuttosport di qualche mese indietro “con il beneficio del dubbio”. Sappiamo molto bene che alcune notizie sono vere, e altre non corrispondono alla verità al 100%. Ma se la notizia è veritiera, come ha riportato il giornale sportivo di Torino, vale a dire che Yann Marti è stato silurato da Wawrinka o Federer. Ripeto non lo ritengo corretto, ed è una scelta che dovrebbe fare il coach della Svizzera “che con il più forte tennista al mondo di sempre, vale a dire Federer e un grande campione del calibro di Wawrinka, le sue decisioni contano come il due da picche.

19
luca (Guest) 05-03-2015 23:00

@ Antony_65 (#1283255)

Concordo pienamente, le ragioni sono da addebitare al declino della davis. A Rio non rinuncerebbe mai, dovrebbero rendere come per gli slam l obbligatorietà a giocare la davis, pena penalizzazione come succede per gli slam e i master 1000

18
Antony_65 (Guest) 05-03-2015 22:55

Sono grande estimatore di Federer, però giocare la Davis solo per arricchire la bacheca personale e poi non giocarla più mi sembra poco corretto nei confronti degli svizzeri…mi piacerebbe sapere cosa ne pensano loro (?) Lo stesso dicasi di Wawrinka

17
Fede (Guest) 05-03-2015 22:30

A parte le ragioni per cui ha deciso di abbandonare la squadra che possono essere sbagliate o giuste (cosa che non mi interessa molto visto quello che sto per dire), vi sembra un bel comportamento? Non poteva rifiutare subito la convocazione invece di accettare e poi abbandonare il gruppo il giorno prima?

16
dieter (Guest) 05-03-2015 22:15

Marti ha dei comportamenti pregressi che non sono piaciuti alla federazione. Si dice sia instabile, irascibile e che non faccia gruppo.

15
leo_stanimal (Guest) 05-03-2015 22:13

@ ILSanto (#1283210)

Eh capisco, ma il tennis è fatto di momenti, e soprattutto in Davis il ranking non conta.

14
Salvo (Guest) 05-03-2015 21:46

Scritto da Radames
Tra poco finiscono i classificati, dovranno richiamare Rosset e Hlasek

Bastl, voglio Bastl!!!!
:mrgreen:

13
Luigi (Guest) 05-03-2015 21:42

@ brizz (#1283181)

No heinz gubthardt è vecchio

12

Scritto da Andreas Seppi
Complimenti al “re” e a Wawrinka. Cosa gli costava fare due partitine?

Ma ce la fai? Che senso ha giocare e fare due partitine in questo turno e poi prenderle dopo con il Canada?! Non so se alcuni azionano il cervello o parlano così a vanvera

11
ILSanto (Guest) 05-03-2015 21:29

Scritto da leo_stanimal
@ ILSanto (#1283183)
Ma di solito quando rappresenti la tua nazione non pensi alle gerarchie, cerchi anzi di dare il massimo per soddisfarla..

Il tuo commento lo condivido al 100%. Il comportamento di un tennista che rappresenta la sua Nazione, dovrebbe essere motivo di grande orgoglio e di grande soddisfazione personale, come giustamente scrivi. Ma purtroppo ci sono certi atteggiamenti, che non si possono sopportare. Questa polemica che si legge oggi 05/03/2015 su Livetennis.it è solo la punta dell’Aisberg, in quanto avevo letto su Tuttosport (qualche mese indietro), come il tennista Yann Marti pur essendo di circa 200 posizioni avanti a Lamer o Lammer (altro tennista Svizzero), era stato retrocesso come quinto uomo e Lammer era stato promosso come quarto uomo, per intercessione di Federer o Wawrinka. Questo non lo ritengo corretto

10
Fabio (Guest) 05-03-2015 21:25

Complimenti ai campionissimi Federer e Wawrinka!

9
manuel (Guest) 05-03-2015 20:58

@ goran2001 (#1283175)

e la svizzera se la dovrebbe passare male…
al maschile ci sono giovani come laaksonen,osmakcic,marti e bossel che stanno crescendo e sono interessanti e fra 5 anni ne riparliamo quando avremo sti svizzeri nei 100.
al femminile la baczinsky sta giocando un tennis pazzesco,è ben 11 nella race e ha battuto una certa kvitova e la bencic a soli 17 anni è numero 36 del mondo.
non puoi dire che la svizzera sia in crisi,perchè fra pochi anni ,ci possiamo ritrovare la svizzera molto in alto nel tennis.
aspetta e vedrai che ho ragione.
luthi,federer e wawrinka in un intervista di 3 settimane fa a los angeles hanno detto che i giovani svizzeri stavano crescendo e poi parliamo x l’italia che ha i suoi problemi e considera anche che la svizzera sta facendo bellissime cose,considerato che è un paesino di soli 7,5 milioni di abitanti,come una regione italiana.
quindi non ritengo questo commento molto adeguato,quindi risparmiati questo tipo di commento secondo me non adatto.

8
leo_stanimal (Guest) 05-03-2015 20:52

@ ILSanto (#1283183)

Ma di solito quando rappresenti la tua nazione non pensi alle gerarchie, cerchi anzi di dare il massimo per soddisfarla..

7
ILSanto (Guest) 05-03-2015 20:40

Ha fatto molto bene, visto che è stato chiamato per fare il tappabuchi di Federer, Wawrinka e Chiudinelli. Non vuole dire niente se Yann Marti è il 292 della classifica ATP. E una questione di dignità sportiva e umana. L’anno scorso gli è stato preferito come quarto giocatore lo svizzero Lamer o Lammer che si aggira nella classifica ATP attorno alla posizione N° 400 (se non sbaglio) e questo è tutto dire. Bravo Yann

6
Andreas Seppi 05-03-2015 20:40

Complimenti al “re” e a Wawrinka. Cosa gli costava fare due partitine?

5
brizz 05-03-2015 20:40

Scritto da Radames
Tra poco finiscono i classificati, dovranno richiamare Rosset e Hlasek

anche heinz gunthardt? :mrgreen:

4
GIALAPPA SBANDY REMIX 05-03-2015 20:39

Scritto da Radames
Tra poco finiscono i classificati, dovranno richiamare Rosset e Hlasek

E se rinunciano anche loro, mi chiamano a me !
I miei avi della Val Gerola 250 anni fa erano … svizzeri !
La Valtellina era possedimento dei Grigioni !
Oppure … non è che riescono a far sposare una svizzerina a Luca Vanni ? Farebbero in tempo ? :mrgreen:

3
goran2001 05-03-2015 20:32

Dalla vittoria in Davis a quest’ultimo episodio, la Svizzera, tennisticamente parlando, se la passa peggio del Parma.

2
Radames 05-03-2015 20:25

Tra poco finiscono i classificati, dovranno richiamare Rosset e Hlasek

1

Lascia un commento