Vince Daniela Copertina, WTA

A Pattaya City Daniela Hantuchova mette a segno il tris

15/02/2015 12:33 11 commenti
Daniela Hantuchova classe 1983, n.73 WTA
Daniela Hantuchova classe 1983, n.73 WTA

Daniela Hantuchova ha vinto stamane il torneo WTA International di Pattaya City ($250,000, cemento).
La slovacca ha sconfitto in finale Ajla Tomljanovic, con il punteggio di 36 63 64 dopo 2 ore e 8 minuti di partita.

Per Daniela è il terzo successo a Pattaya dopo le vittorie nel 2011 e nel 2012.
Settimo titolo in carriera nel circuito WTA.

Nel terzo e decisivo set la slovacca dopo aver perso un break di vantaggio nel quinto gioco (ed aver avuto la palla del 4 a 0), piazzava la zampata vincente sul 5 a 4, quando la croata sentiva la pressione e cedeva la battuta a 15, commettendo anche un doppio fallo sul finire del game, con Daniela che in questo moto conquistava il titolo per 6 a 4.

Winner (7)
2015 – Pattaya City
2013 – Birmingham
2012 – Pattaya City
2011 – Pattaya City
2007 – Indian Wells, Linz
2002 – Indian Wells

La partita punto per punto

WTA Pattaya City
Ajla Tomljanovic
6
3
4
Daniela Hantuchova
3
6
6
Vincitore: D. HANTUCHOVA

A. Tomljanovic D. Hantuchova
9 Aces 8
10 Double Faults 4
62% 1st Serve % 68%
46/69 (67%) 1st Serve Points Won 35/55 (64%)
13/42 (31%) 2nd Serve Points Won 10/26 (38%)
7/13 (54%) Break Points Saved 5/10 (50%)
14 Service Games Played 14
20/55 (36%) 1st Return Points Won 23/69 (33%)
16/26 (62%) 2nd Return Points Won 29/42 (69%)
5/10 (50%) Break Points Won 6/13 (46%)
14 Return Games Played 14
59/111 (53%) Total Service Points Won 45/81 (56%)
36/81 (44%) Total Return Points Won 52/111 (47%)
95/192 (49%) Total Points Won 97/192 (51%)

La partita punto per punto – Finale doppio

WTA Pattaya City
Hao-Ching Chan / Yung-Jan Chan [1]
2
6
10
Shuko Aoyama / Tamarine Tanasugarn
6
4
3
Vincitori: CHAN / CHAN


TAG: , , , ,

11 commenti. Lasciane uno!

antonios (Guest) 16-02-2015 00:55

Giocatrice di grande classe e correttezza. Gridano ancora vendetta gli errori arbitrali che ha dovuto subire contro la Kerber a Wimbledon. Per uno slam mai dire mai ma la vedo dura, non per il valore tecnico che anzi è molto alto, ma perché è un po’ leggerina muscolarmente ed oggi sulle due settimane l’aspetto muscolare non è secondario, soprattutto se guardiamo alle nuove valchirie che avanzano.

11
vaidanihantu (Guest) 15-02-2015 18:19

Scritto da Hoara

Scritto da DYLAN1998

Scritto da Hoara
Torneo sofferto ma vittoria strameritata che sicuramente le servirà per la fiducia e per riscattarsi nel corso per prossimi tornei
La cura rodriguez sta facendo effetto, chissà che magari il sogno slam non sia così irrealizzabile come potrebbe sembrare..

Sogno Slam? Ma chi? Ma quando?

Sogno slam per una giocatrice che in carriera ha già fatto semifinale in uno slam e che è stata ai primi posti del ranking e che viene definita una veterana solo perché è esplosa a grandi livelli molto giovane ma che quando è in giornata può battere chiunque ancora adesso. Per vittorie slam inaspettate da parte di giocatrici ritenute non all’altezza vedere schiavone roland garros 2010, stosur us open 2011 e bartoli wimbledon 2013..

quoto tutto, ma da fan numero 1 di Daniela devo dire che i tempi non sono proprio gli stessi, troppe nuove leve che stanno salendo velocemente, e in gran forma le top players come serena e masha. a me andrebbe bene vederla andare un po’ avanti ancora una volta, magari sull’erba che ha sempre amato, ma prima… Indian Wells…
comunque caro Dylan, quando daniela è esplosa lo slam lo si dava per sicuro, non se se hai idea del livello della giocatrice di cui si parla :wink:

10
vaidanihantu (Guest) 15-02-2015 18:15

Scritto da mirko.dllm
Magari questi saranno post di sinceri complimenti verso questa brava tennista,solo che non capisco perchè,di solito,ed è una cosa che ho notato spessissimo,gli appassionati di tennis italiani,se questo torneo lo avesse vinto un’italiana,immancabilmente avrebbero fatto partire commenti del tipo:” Ma in fondo lei ha vinto contro nessuno”.Ecco,proprio non riesco a capire perchè scatta un meccanismo che porta alcuni a lodare le vittorie di qualsiasi genere,ottenute da una tennista straniera senza se e senza ma,e allo stesso tempo,magari sempre gli stessi,non possono fare a meno di criticare a prescindere,qualsiasi successo ottenuto da una tennista italiana.Non sarà perchè siamo proprio degli inguaribili esterofili?

ti rispondo per ciò che riguarda me. il mio unico grande idolo è daniela, non ho mai tifato per una sua avversaria in vita mia. oltre a lei, il mio tifo va alle italiane, soprattutto camila, sara e karin. non ho mai sminuito una vittoria di un’italiana in vita mia anche perchè (esclusa daniela) sono molto nazionalista. detto questo, riconosco che spesso le vittorie delle italiane sono sminuite e non ne capisco il motivo. di solito se un’italiana vince un international molti scrivono che un international è sempre di basso livello ecc… però anche serena si è abbassata e si abbasserà di nuovo a fare qualche international,perciò dovremmo solo gioire. e in fondo Daniela è anche un po’ italiana :wink:

9
Hoara 15-02-2015 18:12

Scritto da DYLAN1998

Scritto da Hoara
Torneo sofferto ma vittoria strameritata che sicuramente le servirà per la fiducia e per riscattarsi nel corso per prossimi tornei
La cura rodriguez sta facendo effetto, chissà che magari il sogno slam non sia così irrealizzabile come potrebbe sembrare..

Sogno Slam? Ma chi? Ma quando?

Sogno slam per una giocatrice che in carriera ha già fatto semifinale in uno slam e che è stata ai primi posti del ranking e che viene definita una veterana solo perché è esplosa a grandi livelli molto giovane ma che quando è in giornata può battere chiunque ancora adesso. Per vittorie slam inaspettate da parte di giocatrici ritenute non all’altezza vedere schiavone roland garros 2010, stosur us open 2011 e bartoli wimbledon 2013..

8
DYLAN1998 15-02-2015 17:19

Scritto da Hoara
Torneo sofferto ma vittoria strameritata che sicuramente le servirà per la fiducia e per riscattarsi nel corso per prossimi tornei
La cura rodriguez sta facendo effetto, chissà che magari il sogno slam non sia così irrealizzabile come potrebbe sembrare..

Sogno Slam? Ma chi? Ma quando?

7
mirko.dllm (Guest) 15-02-2015 17:05

Magari questi saranno post di sinceri complimenti verso questa brava tennista,solo che non capisco perchè,di solito,ed è una cosa che ho notato spessissimo,gli appassionati di tennis italiani,se questo torneo lo avesse vinto un’italiana,immancabilmente avrebbero fatto partire commenti del tipo:” Ma in fondo lei ha vinto contro nessuno”.Ecco,proprio non riesco a capire perchè scatta un meccanismo che porta alcuni a lodare le vittorie di qualsiasi genere,ottenute da una tennista straniera senza se e senza ma,e allo stesso tempo,magari sempre gli stessi,non possono fare a meno di criticare a prescindere,qualsiasi successo ottenuto da una tennista italiana.Non sarà perchè siamo proprio degli inguaribili esterofili?

6
pastaldente 15-02-2015 16:30

Grande! La Hantuchova nei primi turni dello slam è ancora ostica per quasi tutte, nonostante l’età

5
cercasifuturiroger (Guest) 15-02-2015 14:32

Bravissima Daniela. Complimenti.

4
vaaveva (Guest) 15-02-2015 13:17

Grande….

3
vaidanihantu (Guest) 15-02-2015 12:50

Non riuscivo a contenere la felicità, partita durissima, sulla palla del 4/0 nel terzo a Daniela è stato rubato un punto in maniera clamorosa, ma alla fine la campionessa è riuscita a far sua pattaya. Spero davvero che il ritorno in top 50 la possa lanciare, magari si può provare il bis a Birmingham… e negli slam DEVE tornare a dire la sua. Nuovo coach vita nuova, forza Dani che si torna su, pod’me♥

2
Hoara 15-02-2015 12:41

Torneo sofferto ma vittoria strameritata che sicuramente le servirà per la fiducia e per riscattarsi nel corso per prossimi tornei
La cura rodriguez sta facendo effetto, chissà che magari il sogno slam non sia così irrealizzabile come potrebbe sembrare..

1

Lascia un commento