Circuito challenger Challenger, Copertina

Andreas Seppi si impone a Cary anche su Smith

12/09/2019 22:08 18 commenti
Andreas Seppi classe 1984
Andreas Seppi classe 1984

Secondo successo in 20 ore per Andreas Seppi nell’ATP Challenger di Cary. In North Carolina, il 35enne caldarese, testa di serie numero 1, si è imposto giovedì sera negli ottavi di finale sull’australiano John-Patrick Smith (ATP 247) in due set per 6-3, 6-2.

Seppi era reduce dalla vittoria al secondo turno sul britannico Liam Broady, contro il quale si è affermato nella notte tra mercoledì e giovedì per 7-6(5), 6-3. Negli ottavi di finale l’azzurro ha incontrato stasera l’australiano John-Patrick Smith, numero 247 del mondo e 16 del tabellone. Seppi aveva battuto Smith già l’anno scorso sull’erba di Wimbledon per 6-2, 6-4, 6-1. Oggi invece il caldarese ha dominato la partita fin dall’inizio. Seppi ha piazzato l’unico e decisivo break nel terzo game, aggiudicandosi il primo set dopo mezz’ora di gioco senza problemi per 6-2.

Nella seconda frazione di gioco il numero 77 del mondo ha addirittura strappato due volte il turno di battuto all’australiano, portandosi subito sul 5-2. Successivamente la stella altoatesina non ha più corso rischi, chiudendo 61 minuti di gioco il match sul 6-2 finale.

Una buona prova di Seppi, che conquista, come una settimana fa a New Haven, i quarti di finale. Quarti dove potrebbe affrontare, come sette giorni fa, lo statunitense Noah Rubin. In quell’occasione, il numero 175 del ranking ATP si è imposto in due tiebreak. Stanotte Rubin si giocherà contro il connazionale Christopher Eubanks (ATP 188) l’accesso ai quarti.


TAG:

18 commenti. Lasciane uno!

thereisonly1mark (Guest) 13-09-2019 15:47

Ex numero 18, magari…

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Pierre Herme’ the Picasso of pastry (Guest) 13-09-2019 12:51

Scritto da Lo Scriba

Scritto da Hoila Seppi
be la pantera merita tutta la nostra attenzione, prima dell´esplosione del cammello Sinner. Essa vuole fare un altro anno il 2020 di slam, prima di passae nello staff di Sartori ed allenare Sinner, che rompera´i piatti.
Come non essere felici per l´ex numero 16 al mondo e fino all´esplosione di Berettini il miglior italiano dopo l´era Pannatta.

Ti perdono perché mi sei simpatico, ma Seppi è di gran lunga dietro Fognini come risultati in carriera.

Hoila sempre simpatico
A parte Fognini + forte ( ma solo come tennista ) di Seppi anche la 16 e’ un po “ generoso “ come BR :-)))
Seppi e’ arrivato al n18 che e’ cmq tanta roba
Seppi davvero un grande tennista , un professionista da prendere come esempio anche per correttezza in campo e comportamento cosi come Lorenzi

17
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lucianone (Guest) 13-09-2019 12:40

@ GIALAPPA SBANDY REMIX (#2430976)

e gli ha pure detto “boys don’t cry” dopo che l’ha battuto

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Cips2 (Guest) 13-09-2019 12:25

Scritto da Hoila Seppi
be la pantera merita tutta la nostra attenzione, prima dell´esplosione del cammello Sinner. Essa vuole fare un altro anno il 2020 di slam, prima di passae nello staff di Sartori ed allenare Sinner, che rompera´i piatti.
Come non essere felici per l´ex numero 16 al mondo e fino all´esplosione di Berettini il miglior italiano dopo l´era Pannatta.

Sottoscrivo in pieno

15
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lo Scriba 13-09-2019 12:09

Scritto da Hoila Seppi
be la pantera merita tutta la nostra attenzione, prima dell´esplosione del cammello Sinner. Essa vuole fare un altro anno il 2020 di slam, prima di passae nello staff di Sartori ed allenare Sinner, che rompera´i piatti.
Come non essere felici per l´ex numero 16 al mondo e fino all´esplosione di Berettini il miglior italiano dopo l´era Pannatta.

Ti perdono perché mi sei simpatico, ma Seppi è di gran lunga dietro Fognini come risultati in carriera.

14
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
Guido leonelli (Guest) 13-09-2019 11:31

Andreas fammi un regalo: non farti fregare di nuovo da Noha!

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Pierre Herme’ the Picasso of pastry (Guest) 13-09-2019 09:25

Scritto da Giuliano da Viareggio
Ieri avevamo in campo ben 10 azzurri escludendo i doppi, sono risultati vincenti solamente in 3 quindi giornata deludente….pero’ questi tre sono Cecchinato, Caruso, e Seppi vale a dire i 3 pezzi da 90 presenti e questo fa ben sperare nel prosieguo dei tornei interessati!

3 azzurri ai 1/4 non e’ malaccio
Peccato per le sconfitte al terzo di Viola , Marcora e Ocleppo JR , le ultime due lasciano davvero l amaro in bocca , se oggi centrassimo 3 semi sarebbe tanta roba.

12
Replica | Quota | 4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP, gene61, Ken_Rosewall, Luca96
Giuliano da Viareggio (Guest) 13-09-2019 08:35

Ieri avevamo in campo ben 10 azzurri escludendo i doppi, sono risultati vincenti solamente in 3 quindi giornata deludente….pero’ questi tre sono Cecchinato, Caruso, e Seppi vale a dire i 3 pezzi da 90 presenti e questo fa ben sperare nel prosieguo dei tornei interessati!

11
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: gene61, Luca96, Marcus91
mauro59 (Guest) 13-09-2019 08:34

Scritto da Giulio
Ma si può vincere 6/2 facendo un solo break?

Infatti l’articolo parla di due volte.

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Ken_Rosewall
-1: MarcoP
Pierre Herme’ the Picasso of pastry (Guest) 13-09-2019 08:24

Scritto da GIALAPPA SBANDY REMIX
Ah, pensavo che avesse battuto Robert Smith il cantante dei The Cure …
” do you want to play … ? ” ” OK, I play ”
Si, ma quello intendeva ” suonare ” la chitarra , e non ” giocare ” a tennis !

Io invece ho pensato avessero rifatto la guerra dei sessi , da una parte the male Andreas Seppi dall altra Patty Smyth dopo che il marito John Mc Enroe le aveva dato qualche lezione di serve and volley ma contro la Seppia Nazionale no chance…. :-))))

9
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: gene61
Hoila Seppi (Guest) 13-09-2019 08:24

be la pantera merita tutta la nostra attenzione, prima dell´esplosione del cammello Sinner. Essa vuole fare un altro anno il 2020 di slam, prima di passae nello staff di Sartori ed allenare Sinner, che rompera´i piatti.
Come non essere felici per l´ex numero 16 al mondo e fino all´esplosione di Berettini il miglior italiano dopo l´era Pannatta.

8
Replica | Quota | 4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: gene61, sarvuccio, Luca96, Marcus91, sebaSeppi
-1: MarcoP
Pierre Herme’ the Picasso of pastry (Guest) 13-09-2019 08:19

Scritto da GIALAPPA SBANDY REMIX
Ah, pensavo che avesse battuto Robert Smith il cantante dei The Cure …
” do you want to play … ? ” ” OK, I play ”
Si, ma quello intendeva ” suonare ” la chitarra , e non ” giocare ” a tennis !

:-)))

7
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bas 12-09-2019 23:57

@ Giulio (#2430988)

no infatti il primo set lo ha vinto 6-3 con un solo break al quarto game

6
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giulio (Guest) 12-09-2019 23:53

Ma si può vincere 6/2 facendo un solo break?

5
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: MarcoP
GIALAPPA SBANDY REMIX 12-09-2019 23:05

Ah, pensavo che avesse battuto Robert Smith il cantante dei The Cure …
” do you want to play … ? ” ” OK, I play ”
Si, ma quello intendeva ” suonare ” la chitarra , e non ” giocare ” a tennis !

4
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: gene61
Alan Mark 12-09-2019 23:00

Buona fortuna!

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
GIOVANNI65 (Guest) 12-09-2019 22:41

GRANDE ANDREAS FRATELLO ROSSONERO

2
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: gene61
Much (Guest) 12-09-2019 22:31

Generoso l‘articolo su Seppi vincente al terzo turno in un challenger californiano. Ma come dicevamo sono punti importanti per assicurarsi la permanenza nei 100 a fine anno (certezza praticamente raggiunta) il che gli spiana la strada per accedere ai MD australiani che negli ultimi anni sono diventati i suoi principali cavalli di battaglia. Forza Andreas, avanti così!

1
Replica | Quota | 5
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar, gene61, MarcoP, Marcus91, 2B