Circuito ATP ATP, Copertina

ATP Kitzbuhel: I risultati con il Live dettagliato dei Quarti di Finale

02/08/2018 16:18 144 commenti
Denis Istomin classe 1986
Denis Istomin classe 1986

AUT ATP Kitzbuhel 250 | Terra | e501.345 – Quarti di Finale


Center Court – Ora italiana: 13:00 (ora locale: 1:00 pm)
1. [6] Maximilian Marterer GER vs [Q] Denis Istomin UZB

ATP Kitzbuhel
Maximilian Marterer [6]
3
3
Denis Istomin
6
6
Vincitore: D. ISTOMIN

2. Matteo Berrettini ITA vs Nicolas Jarry CHI

ATP Kitzbuhel
Matteo Berrettini
5
3
Nicolas Jarry
7
6
Vincitore: N. JARRY

3. [Q] Martin Klizan SVK vs [8] Dusan Lajovic SRB (non prima ore: 17:00)

ATP Kitzbuhel
Martin Klizan
4
7
6
Dusan Lajovic [8]
6
6
2
Vincitore: M. KLIZAN

4. Dennis Novak AUT / Dominic Thiem AUT vs [WC] Jurgen Melzer AUT / Philipp Petzschner GER

ATP Kitzbuhel
Dennis Novak / Dominic Thiem
0
0
Jurgen Melzer / Philipp Petzschner
0
0
Vincitori: MELZER / PETZSCHNER per walkover







Court Kuchenmeister – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [1] Julio Peralta CHI / Horacio Zeballos ARG vs Roman Jebavy CZE / Andres Molteni ARG
ATP Kitzbuhel
Julio Peralta / Horacio Zeballos [1]
3
5
Roman Jebavy / Andres Molteni
6
7
Vincitori: JEBAVY / MOLTENI

2. Jaume Munar ESP vs Taro Daniel JPN (non prima ore: 15:00)

ATP Kitzbuhel
Jaume Munar
7
6
Taro Daniel
6
3
Vincitore: J. MUNAR

3. [4] Tim Puetz GER / Jan-Lennard Struff GER vs Jonathan Eysseric FRA / Nicolas Jarry CHI

ATP Kitzbuhel
Tim Puetz / Jan-Lennard Struff [4]
7
6
Jonathan Eysseric / Nicolas Jarry
5
4
Vincitori: PUETZ / STRUFF

4. [PR] Daniele Bracciali ITA / Federico Delbonis ARG vs [2] Max Mirnyi BLR / Philipp Oswald AUT (non prima ore: 18:00)

ATP Kitzbuhel
Daniele Bracciali / Federico Delbonis
7
4
10
Max Mirnyi / Philipp Oswald [2]
5
6
8
Vincitori: BRACCIALI / DELBONIS


TAG: , ,

144 commenti. Lasciane uno!

Antonino (Guest) 02-08-2018 21:27

Scritto da Tony_65

Scritto da Nicola

Scritto da gisva

Scritto da Nicola
Ero scettico sulla programmazione di Matteo e lo sono ovviamente ancora di più dopo questa sconfitta. Era secondo me molto più saggio, alla luce della vittoria di Gstaad, rinunciare a Kitzbuhel, prendersi qualche giorno di riposo e ripartire dal cemento americano, magari facendo le quali a Cincinnati. In tutti e tre i match di questa settimana è apparso scarico, ma come poteva essere altrimenti.
Bravissimo Matteo e ci rivediamo tra un po’!

Quando ha scelto la programmazione di questa e la prossima settimana sapeva che sarebbe venuto da due settimane sulla terra e che sarebbe stato comunque ben preparato in quanto si era allenato molto per questi tornei.
Non sapeva che avrebbe vinto a Gstaad, qui ha vinto due belle partite e se non si fosse trovato Jarry avrebbe battuto molti altri. Sul cemento a Cincy, senza adeguata preparazione, poteva non passare nemmeno le quali…
Nel momento in cui ha sclto non era così facile, ma mi pare che anche questi quarti non siano da buttare.

Dopo aver conquistato la finale a Gstaad sarebbe stato sufficiente cancellarsi da Kitzbuhel e cambiare in corsa programmazione. Come puoi dire che non c’era sufficiente tempo per prepararsi a Cincinnati? Tra la finale di Gstaad e l’inizio delle quali di Cinci aveva due settimane di tempo.

A me questa discussione sembra alquanto sterile e soprattutto la si fa oggi che ha perso, altrimenti non se ne parlava. Io sono convinto che la sua scelta sia stata la migliore a prescindere dai risultati ottenuti

Si esatto ottima programmazione

144
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tony_65 (Guest) 02-08-2018 20:41

Scritto da Nicola

Scritto da gisva

Scritto da Nicola
Ero scettico sulla programmazione di Matteo e lo sono ovviamente ancora di più dopo questa sconfitta. Era secondo me molto più saggio, alla luce della vittoria di Gstaad, rinunciare a Kitzbuhel, prendersi qualche giorno di riposo e ripartire dal cemento americano, magari facendo le quali a Cincinnati. In tutti e tre i match di questa settimana è apparso scarico, ma come poteva essere altrimenti.
Bravissimo Matteo e ci rivediamo tra un po’!

Quando ha scelto la programmazione di questa e la prossima settimana sapeva che sarebbe venuto da due settimane sulla terra e che sarebbe stato comunque ben preparato in quanto si era allenato molto per questi tornei.
Non sapeva che avrebbe vinto a Gstaad, qui ha vinto due belle partite e se non si fosse trovato Jarry avrebbe battuto molti altri. Sul cemento a Cincy, senza adeguata preparazione, poteva non passare nemmeno le quali…
Nel momento in cui ha sclto non era così facile, ma mi pare che anche questi quarti non siano da buttare.

Dopo aver conquistato la finale a Gstaad sarebbe stato sufficiente cancellarsi da Kitzbuhel e cambiare in corsa programmazione. Come puoi dire che non c’era sufficiente tempo per prepararsi a Cincinnati? Tra la finale di Gstaad e l’inizio delle quali di Cinci aveva due settimane di tempo.

A me questa discussione sembra alquanto sterile e soprattutto la si fa oggi che ha perso, altrimenti non se ne parlava. Io sono convinto che la sua scelta sia stata la migliore a prescindere dai risultati ottenuti

143
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: gisva
Jackalo 02-08-2018 19:50

Scritto da Nicola

Scritto da gisva

Scritto da Nicola
Ero scettico sulla programmazione di Matteo e lo sono ovviamente ancora di più dopo questa sconfitta. Era secondo me molto più saggio, alla luce della vittoria di Gstaad, rinunciare a Kitzbuhel, prendersi qualche giorno di riposo e ripartire dal cemento americano, magari facendo le quali a Cincinnati. In tutti e tre i match di questa settimana è apparso scarico, ma come poteva essere altrimenti.
Bravissimo Matteo e ci rivediamo tra un po’!

Quando ha scelto la programmazione di questa e la prossima settimana sapeva che sarebbe venuto da due settimane sulla terra e che sarebbe stato comunque ben preparato in quanto si era allenato molto per questi tornei.
Non sapeva che avrebbe vinto a Gstaad, qui ha vinto due belle partite e se non si fosse trovato Jarry avrebbe battuto molti altri. Sul cemento a Cincy, senza adeguata preparazione, poteva non passare nemmeno le quali…
Nel momento in cui ha sclto non era così facile, ma mi pare che anche questi quarti non siano da buttare.

Dopo aver conquistato la finale a Gstaad sarebbe stato sufficiente cancellarsi da Kitzbuhel e cambiare in corsa programmazione. Come puoi dire che non c’era sufficiente tempo per prepararsi a Cincinnati? Tra la finale di Gstaad e l’inizio delle quali di Cinci aveva due settimane di tempo.

Avendo visto che su terra ed in altura si esprime al meglio, hanno deciso giustamente di riprovarci. Se avesse sfruttato almeno la metà delle palle break avute parleremmo di un altra ottima vittoria. Al primo set è stato superiore al cileno fino al black out sul 40-15 e poi subito break.

142
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabrizio64 (Guest) 02-08-2018 19:48

@ NexGenItaly (#2169735)

Il record italiano nel tennis professionistico lo detiene Adriano Panatta con 16 (non 14) incontri di singolare vinti di fila nel 1976, e che incontri: il 21 e il 23 maggio batte rispettivamente Pilic e Franulovic in Davis, poi le 6 vittorie al Foro, le 7 vittorie al Roland Garros, e la vittoria al 1. turno sull’erba di Nottingham. E poi la soddisfazione di vincere Roma e Parigi lo stesso anno (record italiano: nemmeno Pietrangeli, che ha vinto due volte gli Internazionali e due volte RG, c’è riuscito lo stesso anno). E poi battere Vilas in finale a Roma e Borg in quarti a Parigi! Vuoi mettere?

141
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Nicola (Guest) 02-08-2018 17:41

Scritto da gisva

Scritto da Nicola
Ero scettico sulla programmazione di Matteo e lo sono ovviamente ancora di più dopo questa sconfitta. Era secondo me molto più saggio, alla luce della vittoria di Gstaad, rinunciare a Kitzbuhel, prendersi qualche giorno di riposo e ripartire dal cemento americano, magari facendo le quali a Cincinnati. In tutti e tre i match di questa settimana è apparso scarico, ma come poteva essere altrimenti.
Bravissimo Matteo e ci rivediamo tra un po’!

Quando ha scelto la programmazione di questa e la prossima settimana sapeva che sarebbe venuto da due settimane sulla terra e che sarebbe stato comunque ben preparato in quanto si era allenato molto per questi tornei.
Non sapeva che avrebbe vinto a Gstaad, qui ha vinto due belle partite e se non si fosse trovato Jarry avrebbe battuto molti altri. Sul cemento a Cincy, senza adeguata preparazione, poteva non passare nemmeno le quali…
Nel momento in cui ha sclto non era così facile, ma mi pare che anche questi quarti non siano da buttare.

Dopo aver conquistato la finale a Gstaad sarebbe stato sufficiente cancellarsi da Kitzbuhel e cambiare in corsa programmazione. Come puoi dire che non c’era sufficiente tempo per prepararsi a Cincinnati? Tra la finale di Gstaad e l’inizio delle quali di Cinci aveva due settimane di tempo.

140
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 02-08-2018 17:21

Scritto da Nicola
Ero scettico sulla programmazione di Matteo e lo sono ovviamente ancora di più dopo questa sconfitta. Era secondo me molto più saggio, alla luce della vittoria di Gstaad, rinunciare a Kitzbuhel, prendersi qualche giorno di riposo e ripartire dal cemento americano, magari facendo le quali a Cincinnati. In tutti e tre i match di questa settimana è apparso scarico, ma come poteva essere altrimenti.
Bravissimo Matteo e ci rivediamo tra un po’!

E perché mai? Stava bene. Ha giocato alla pari con un rank simile a lui ed ha messo altra esperienza in cascina. Forse da questa sconfitta nascerà un campione.

139
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
gisva 02-08-2018 17:14

Scritto da Nicola
Ero scettico sulla programmazione di Matteo e lo sono ovviamente ancora di più dopo questa sconfitta. Era secondo me molto più saggio, alla luce della vittoria di Gstaad, rinunciare a Kitzbuhel, prendersi qualche giorno di riposo e ripartire dal cemento americano, magari facendo le quali a Cincinnati. In tutti e tre i match di questa settimana è apparso scarico, ma come poteva essere altrimenti.
Bravissimo Matteo e ci rivediamo tra un po’!

Quando ha scelto la programmazione di questa e la prossima settimana sapeva che sarebbe venuto da due settimane sulla terra e che sarebbe stato comunque ben preparato in quanto si era allenato molto per questi tornei.
Non sapeva che avrebbe vinto a Gstaad, qui ha vinto due belle partite e se non si fosse trovato Jarry avrebbe battuto molti altri. Sul cemento a Cincy, senza adeguata preparazione, poteva non passare nemmeno le quali…
Nel momento in cui ha sclto non era così facile, ma mi pare che anche questi quarti non siano da buttare.

138
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabri (Guest) 02-08-2018 17:05

Scritto da Stefano
Il cileno molto superiore a Berretto e non di poco, giusta la vittoria a lui. Se non sfrutti neanche una palla break con questo tipo di giocatori poi devi per forza capitolare. Lui due ne ha avute e due ne ha trasformato. Così si fa.

Molto superiore non direi proprio. Il cileno ha giocato meglio in risposta, Matteo poco tonico, poco reattivo rispetto al suo meglio. E, soprattutto, non abile a sfruttare le palle break, che ha avuto in numero maggiore.
Complessivamente una buona prova del Nostro, non sufficiente contro un giocatore come Jarry….una sconfitta che può essergli utile per curare alcune sue lacune, mobilità non buona, risposta da migliorare….

137
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gigi53 (Guest) 02-08-2018 16:51

Vista la partita è letto i commenti direi che non ho visto Harry superiore ma fino al 5-5 chi a sofferto di più sui suoi servizi era proprio lui, poi la partita purtroppo è girata e Matteo non aveva più le energie mentali per contrastarlo, comunque bravissimo Matteo

136
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sandro (Guest) 02-08-2018 16:40

Prima sfida tra due quasi coetanei (95 -96) che probabilmente si ripeterà molte volte nei prossimi anni per incontri di livello ancora più alto.
E’ stata una partita tra due giocatori in fiducia anche se Matteo ha mostrato qualche momento di stanchezza e alcuni cali di concentrazione che non gli hanno permesso di sfruttare le palle break che gli avrebbero dato il primo set.
Nel secondo il cileno ha alzato il suo livello di prestazione dimostrando di essere a tratti un giocatore incontenibile.
Anche se si sono incontratiti due player con gioco a specchio, a mio parere Jarry ha a oggi, rispetto a Matteo, qualcosa di più in termini di velocità di palla. Dalla sua racchetta, con movimenti tanto essenziali quanto rapidi, escono vere e proprie frustate spesso ingiocabili. Importante da parte del cileno anche la sua capacità di coprire gli spazi in tempi brevissimi.
Di Matteo non possiamo che tessere le lodi oltre che dal punto di vista tecnico anche da quello fisico visto che era al suo ottavo appuntamento in dieci giorni in altura.
Speriamo che adesso abbia il tempo necessario per preparare insieme al suo staff l’appuntamento principe dell’ultima parte di stagione nella quale sono convinto farà ancora ottimi risultati (non solo a F. M.) al fine di migliorare il suo b. r. che nessuno a inizio stagione si aspettava così importante.

135
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
Lupen (Guest) 02-08-2018 16:38

Si impara anche dalle sconfitte, ma qui era un problema di lucidita’, giocava initerrottamente da due settimane,compreso il doppio !!!

134
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sasuzzo 02-08-2018 16:31

La differenza l ‘hanno fatta le palle break non sfruttate ma giocate molto bene da Jarry, proprio come la settimana passata andò bene a Berrettini, che ne concesse sì, ma le annullò tutte finendo per non perdere mai il servizio in tutto il torneo. Oggi un pò peggio col rovescio ma gli arrivavano lì delle badilate difficili per chiunque.

133
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
Lo Scriba (Guest) 02-08-2018 16:29

Scritto da Hubert

Scritto da Mattia Berrettone
Secondo me i genitori di Jarry lo hanno chiamato con quel nome in onore di Jarrid lo svedese…solo che si sono sbagliati ed hanno scritto Jarry (la Y fa molto svedese)…un po come per Maicon che si chiama così perchè i genitori erano fans di Michael Douglas…e siccome l’ignoranza regna sovrana ecco che ne esce Maicon Douglas…fidatevi quello si chiamerà tipo Lopez o Salas o Zamorano ma i genitori gli hanno messo Jarry!!! Che ci somiglia pure allo svedese di faccia…in altezza no…lo svedese era la metà!

E visto che l’ignoranza regna sovrana, Anders Jarryd si scrive con la Y. (E due puntini sulla A). Cmq il padre (Allan Jarry) deve essere uno messo abbastanza bene a livello finanziario (e ho idea che sia tutt’altro che ignorante, così, a occhio.) Invece da parte di madre è imparentato con i Fillol, giocatori di buon livello.

Spero che Berrettone abbia voluto scrivere un post ironico/divertente…

132
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ermy (Guest) 02-08-2018 16:27

Forse ci stava abituando troppo bene. Comunque adesso un po di meritato riposo è proprio quello che ci vuole. Sono convinto che la prossima volta che incontrerà Jarry lo batterà.

131
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bomber9 (Guest) 02-08-2018 16:25

Ricordo da bambino un Jarryd-Canè 6-0 6-0 per lo svedese a Wimbledon, sui raitre. Cmq Jarry fortissimo, Berretta oggi un pò scarico ma un altro ottimo torneo. Il ragazzo ci darà soddisfazioni. Ps il primo set ha avuto 2 palle per assicurarsi di giocare il tie break e li magari poteva girare.

130
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Abc (Guest) 02-08-2018 16:24

Vista la partita…questa volta è andata bene al cileno ma Teo non ha affatto sfigurato,ha avuto buone e più occasioni x brekkare Jarry…ora un po di meritato riposo e poi via verso nuovi traguardi! Forza Teo 🙂

129
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
Francesco (Guest) 02-08-2018 16:24

Per quanto mi riguarda, tutto secondo pronostico… anzi credo che Matteo abbia fatto anche troppo, specie nel primo set! Jarry è, in questo momento, un giocatore superiore. Stop…

128
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Forza ceck (Guest) 02-08-2018 16:24

@ Stefano (#2169917)

Vediamo 2 partite diverse…. 1 in questa PARTITA si dice (perche tra 1 anno jarry prende la stesa e fai la figura dell inesperto) e 2 in questa partita di palle braek ce ne sono state a favore di Berrettini purtroppo non sfruttate però il tennis insegna che 1 punto puo far girare 1 partita figuariamoci un break…. 3 berrettini veniva da 7 partite di fila vinte di cui 2 molto tirate e un po’ di stanchezza ci sta…. però mi chiedo perché un top 50 deve essere disprezzato proprio dagli italiani…. quasi ci speravi. … ti è andata benissimo ha perso…. per il ceck non ne parliamo. …. il giocatore più criticato del mondo fino al 31.12.2017. ..

127
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Nicola (Guest) 02-08-2018 16:23

Ero scettico sulla programmazione di Matteo e lo sono ovviamente ancora di più dopo questa sconfitta. Era secondo me molto più saggio, alla luce della vittoria di Gstaad, rinunciare a Kitzbuhel, prendersi qualche giorno di riposo e ripartire dal cemento americano, magari facendo le quali a Cincinnati. In tutti e tre i match di questa settimana è apparso scarico, ma come poteva essere altrimenti.

Bravissimo Matteo e ci rivediamo tra un po’!

126
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Miiiiiiii (Guest) 02-08-2018 16:22

Scritto da Mattia Berrettone
Secondo me i genitori di Jarry lo hanno chiamato con quel nome in onore di Jarrid lo svedese…solo che si sono sbagliati ed hanno scritto Jarry (la Y fa molto svedese)…un po come per Maicon che si chiama così perchè i genitori erano fans di Michael Douglas…e siccome l’ignoranza regna sovrana ecco che ne esce Maicon Douglas…fidatevi quello si chiamerà tipo Lopez o Salas o Zamorano ma i genitori gli hanno messo Jarry!!! Che ci somiglia pure allo svedese di faccia…in altezza no…lo svedese era la metà!

Stai scherzando o sei serio? perché nel secondo caso… 🙄 il nome Jarry mica gliel’hanno “dato” (nel senso di “scelto”) i genitori visto che è un cognome, precisamente quello del padre (statunitense, peraltro)..

125
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
zanlup (Guest) 02-08-2018 16:21

Jarry diventerà molto forte, da primi 20 del mondo (carriera alla Pico Monaco). E lo dico io e non Scanzi – che tra l’altro mi ha bannato perchè 3 anni fa quando dava cotto Federer gli dissi (in modo gentile) che secondo me sbagliava. Adesso lo posso mandare a fan….e che mi venga a dire lui cosa pensa di Jarry.

124
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
br1pipo 02-08-2018 16:21

Siamo fortunati a poter tifare per Berrettini. Anche oggi ha fatto la sua bella figura e possiamo confidare in un roseo prospetto. A mio avviso ha dimostrato di saper fronteggiare un avversario come Jarry per il quale prevedo una carriera trionfale vista la sua potenza ed esplosività. Peccato solo per quelle 4 palle break per Matteo sulle quali Jarry, mettendo 4 prime, si è rivelato ben poco fronteggiabile… E questa,senza nulla togliere al cileno, non è roba che capita tutti i giorni…

123
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
Alecon (Guest) 02-08-2018 16:18

Jarry chirurgico sulle palle break, Berrettino no, la chiave del match è tutta qui.

122
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
mauro59 (Guest) 02-08-2018 16:14

Scritto da Stefano
Il cileno molto superiore a Berretto e non di poco, giusta la vittoria a lui. Se non sfrutti neanche una palla break con questo tipo di giocatori poi devi per forza capitolare. Lui due ne ha avute e due ne ha trasformato. Così si fa.

Sul molto superiore non sono assolutamente d’accordo, oggi si è rotto l’equilibrio al primo set per un net sfiorato altrimenti si andava al tie break perché aveva fatto un ace imprendibile. Nel secondo ha avuto un crollo mentale in un altro set equilibrato dopo aver subito un break. Ma la superiorita netta non l’ho vista anzi Berrettini mi sembra che abbia un bagaglio di colpi migliore del cileno. Chi vivrà vedrà

121
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Betafasan, Fabiofogna, Giuli
lallo (Guest) 02-08-2018 16:11

ero curioso di vedere la sfida Jarry Berrettini e il risultato è stato evidente: Jarry molto più propositivo (offensivo) e freddo nei momenti chiave (+giocatore), Berrettini senza soluzioni alternative al servizio (mai serve&volley ad esempio) rimasto ad attendere che gli errori del cileno si moltiplicassero. A questo livello, tale strategia, non paga quasi mai. Jarry promosso. Berrettini rimandato.

120
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Fabiofogna
Betafasan 02-08-2018 16:10

Oggi Berretto poco lucido sui punti importanti e più fermo sulle gambe! Poi decisamente sottotono col servizio!

119
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Hubert (Guest) 02-08-2018 16:10

Scritto da Mattia Berrettone
Secondo me i genitori di Jarry lo hanno chiamato con quel nome in onore di Jarrid lo svedese…solo che si sono sbagliati ed hanno scritto Jarry (la Y fa molto svedese)…un po come per Maicon che si chiama così perchè i genitori erano fans di Michael Douglas…e siccome l’ignoranza regna sovrana ecco che ne esce Maicon Douglas…fidatevi quello si chiamerà tipo Lopez o Salas o Zamorano ma i genitori gli hanno messo Jarry!!! Che ci somiglia pure allo svedese di faccia…in altezza no…lo svedese era la metà!

E visto che l’ignoranza regna sovrana, Anders Jarryd si scrive con la Y. (E due puntini sulla A). Cmq il padre (Allan Jarry) deve essere uno messo abbastanza bene a livello finanziario (e ho idea che sia tutt’altro che ignorante, così, a occhio.) Invece da parte di madre è imparentato con i Fillol, giocatori di buon livello.

118
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
Io (Guest) 02-08-2018 16:09

È arrivata l ennesima sentenza .

117
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sebastiano (Guest) 02-08-2018 16:08

Bè non ci si può lamentare vittoria e quarti ATP bravo!

116
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Betafasan
Stefano (Guest) 02-08-2018 16:08

Il cileno molto superiore a Berretto e non di poco, giusta la vittoria a lui. Se non sfrutti neanche una palla break con questo tipo di giocatori poi devi per forza capitolare. Lui due ne ha avute e due ne ha trasformato. Così si fa.

115
Replica | Quota | -3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Fabiofogna, Giuli, Alb75
Mattia Berrettone (Guest) 02-08-2018 16:07

E comunque per una semifinale ed un quarto di finale sul cemento americano nell’estate del 1991 MATCHBALL sparò il titolo “LA LUNGA ESTATE CALDA DI STEFANO PESCOSOLIDO”… direi che Berrettini merita un bis con superlativo!

114
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Viva la Vida 02-08-2018 16:07

Il cileno nonostante sia addirittura anche + alto di Berrettini si muove nettamente meglio del nostro tennista e complessivamente e’ tecnicamente superiore…non possiamo pretendere la luna da Matteo che penso possa cmq stare tranquillamente in top 50.

113
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Massimiliano (Guest) 02-08-2018 16:07

Scritto da Italian_Tennis
Peccato, ma Jarry ahime superiore..e soprattutto più cinico. E comunque permettetemi di affermare, che il dritto di Jarry fa più male rispetto a quello di Berretto..peccato, avrebbe avuto una semifinale alla portata con Istomin.

Io invece non ho visto un jarry superiore in niente.matteo ha pagato la stanchezza e nonostante cio ha fatto partita pari.anzi nei game di risposta e stato sempr3 i npartitq

112
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
JoeFoxx 02-08-2018 16:06

Grazie lo stesso, Matteo, e complimenti per quello che sei comunque riuscito a tirare fuori da questa settimana… Ora un po’ di pausa dalle competizioni, poi ti auguro di poter ripartire di slancio nel cemento americano.

111
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 02-08-2018 16:06

Perso in primo set in cui sembrava in controllo era 40 15 nel secondo dopo il break in un game che anch’esso non appariva creare grossi problemi ha avuto un calo mentale giustificato. Non ha ancora l’abitudine allo stress continuo in questi circuiti ma sulla stoffa nulla da dire.

110
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bocc (Guest) 02-08-2018 16:06

Sconfitta che ci sta
Ho visto la partita,Jarry ha giocato benissimo e chi dice il contrario… beh non capisce una mazza
Berrettini è scarico,ha bisogna di riposo
Grande stagione sul rosso con la vittoria di un torneo
Comunque Jarry per lunghi tratti è stato impressionante a mio avviso

109
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
SUPERPEPPE (Guest) 02-08-2018 16:06

Peccato. Partita giocata su pochi punti. Stavolta è andata bene al cileno

108
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Betafasan, Giuli
Guga88 (Guest) 02-08-2018 16:06

Ci sta, troppo scarico questa settimana!! Gia’ con Simon ha fatto il miracolo.
Avrei preferito una pausa dopo Gstaad e poi States ma va bene uguale!! Ora prova del 9 sul cemento americano

107
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andrea67 (Guest) 02-08-2018 16:05

Meglio così. Ritorniamo sulla Terra.

106
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lupen (Guest) 02-08-2018 16:05

Let’s go to America !!!!!

105
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Italian_Tennis 02-08-2018 16:05

Peccato, ma Jarry ahime superiore..e soprattutto più cinico. E comunque permettetemi di affermare, che il dritto di Jarry fa più male rispetto a quello di Berretto..peccato, avrebbe avuto una semifinale alla portata con Istomin.

104
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alb (Guest) 02-08-2018 16:04

Peccato Matteo . Perso contro a breve top 10.

103
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Antonio (Guest) 02-08-2018 16:04

Dopo l’accostamento del cileno a Del Potro spengno e non voglio sentire più una sola telecronaca da parte di questo signore. Se andassimo a commentare noi faremmo piu figura

102
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Mattia Berrettone (Guest) 02-08-2018 16:04

Ci sta perdere dopo questa striscia degna di Lapo Elkann in forma…

101
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!