Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Biella: Bella vittoria di Salvatore Caruso. Marco Cecchinato vince il derby. Out Matteo Donati (Video)

02/08/2017 19:06 93 commenti
Salvatore Caruso nella foto
Salvatore Caruso nella foto

Marco Cecchinato e Salvatore Caruso si sono qualificati per i quarti di finale del torneo challenger di Biella.
Il 24enne palermitano, prima testa di serie, si è aggiudicato per 75 63 il derby tricolore contro la wild card Pietro Rondoni ed ora dovrà vedersela con il serbo Filipo Krajinovic, quinta testa di serie, ha sconfitto per 62 76(1) Matteo Donati, anche lui in gara con una wild card.

Ok anche Salvatore Caruso che ha eliminato per 16 64 62 lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez, numero due del tabellone,
Ai quarti sfiderà l’argentino Federico Coria.




ITA Challenger Biella | Terra | e106.500 – 2° Turno


CENTRALE – Ora italiana: 10:30 (ora locale: 10:30 am)
1. [1] Marco Cecchinato ITA vs [WC] Pietro Rondoni ITA

CH Biella
Marco Cecchinato [1]
7
6
Pietro Rondoni
5
3
Vincitore: M. CECCHINATO

2. [8] Roberto Carballes Baena ESP vs Federico Coria ARG (non prima ore: 12:30)

CH Biella
Roberto Carballes Baena [8]
5
2
Federico Coria
7
6
Vincitore: F. Coria

3. Salvatore Caruso ITA vs [2] Guillermo Garcia-Lopez ESP

CH Biella
Salvatore Caruso
1
6
6
Guillermo Garcia-Lopez [2]
6
4
2
Vincitore: S. CARUSO

4. [WC] Matteo Donati ITA vs [5] Filip Krajinovic SRB (non prima ore: 17:30)

CH Biella
Matteo Donati
2
6
Filip Krajinovic [5]
6
7
Vincitore: F. KRAJINOVIC






CAMPO 7 – Ora italiana: 11:30 (ora locale: 11:30 am)
1. Attila Balazs HUN / Fabiano De Paula BRA vs [2] Sander Arends NED / Antonio Sancic CRO

CH Biella
Attila Balazs / Fabiano De Paula
6
6
Sander Arends / Antonio Sancic [2]
1
3
Vincitori: BALAZS / DE PAULA

2. Marco Cecchinato ITA / Ruben Ramirez Hidalgo ESP vs Calvin Hemery FRA / Stephane Robert FRA

CH Biella
Marco Cecchinato / Ruben Ramirez Hidalgo
7
6
Calvin Hemery / Stephane Robert
6
4
Vincitori: CECCHINATO / RAMIREZ HIDALGO

3. Romain Arneodo MON / Riccardo Ghedin ITA vs Roberto Carballes Baena ESP / Federico Coria ARG

CH Biella
Romain Arneodo / Riccardo Ghedin
6
6
Roberto Carballes Baena / Federico Coria
2
4
Vincitori: ARNEODO / GHEDIN




TAG: ,

93 commenti. Lasciane uno!

Figologo (Guest) 03-08-2017 21:48

Hai finalmente capito o ancora ti sfugge il passaggio logico?

93
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuliano da Viareggio (Guest) 03-08-2017 18:02

Contento per il buon Arna, però Mager…..grossa delusione!

92
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sander (Guest) 03-08-2017 14:54

Scritto da Figologo

Scritto da sander

Scritto da Figologo
Ora diventano “psicomotori” i problemi di Donati.
A fronte di disamina tecniche e rilievi atletici di alto profilo, lo psicologo di turno deve per forza ostinarsi a dire che è “psico” il problema di Donati.
Ovviamente “al netto di problemi fisici”.
Perché è chiaro che non si può negare l’evidenza, ma è altrettanto chiaro come all’evidenza si cerchi di mischiare il solito approccio da mentalista da youtube.
Insomma, siamo alle solite.

Mi viene troppo da ridere….in questo contesto il termine psicomotorio significa lo sviluppo del sistema nervoso negli aspetti coordinativi della persona, inteso come apprendimento mentale controllo e trasformazione delle azioni.
Quindi quello che hai scritto e’ l’ennesima baggianata dettata dalla tua voglia di salire su un piedistallo che per usare un eufemismo ha basi ben poco solide.
Per mostrare tutta questa spocchia ti ho gia’ chiesto che sport hai fatto, chi hai allenato ma non mi hai dato risposta…
Non vorrei che tu sia veramente un “leone da tastiera” termine che tra l’altro a me non piace.
Ti ripeto che le mie considerazioni sono del tutto normali fatte in un ambito sportivo, meno quando bisogna avere a che fare con qualche utente di livetennis.
Ho giocato a calcio a buoni livelli, ho allenato e sto allenando da una quindicina d’anni e queste cose che scrivo sono l’abc.
Se vuoi scendere per un attimo dal tuo piedistallo artificiale e informarti prima di sentenziare guarda questo link http://www.nonsolofitness.it/scienza-e-movimento/sviluppo-psicomotorio-in-eta-evolutiva

Scusa, Maestro, perché qui non ci capiamo.
Invece di chiedermi il curriculum o di spiegarmi dei concetti di base (ti ringrazio del pensiero) mi spieghi cosa c’entra la coordinazione e la velocità dei piedi di Donati col fatto che si demoralizza andando sotto nel punteggio, perdendo break iniziali e risentendo mentalmente nel tiebreak?
No perché secondo me ti stai un attimo arrampicando.
Una cosa sono le problematiche psicomotorie su cui potremmo parlare a lungo ma che, converrai con me, per farlo dovremmo conoscere TROPPO bene la struttura di Donati e io personalmente non la conosco né l’ho conosciuto a 14 anni.
Altra cosa è parlare di un giocatore che si demoralizza e cede mentalmente nei momenti decisivi.
Lasciando perdere un po’ di fuffa, a me fa ridere che tu chiami psicomotori (correttamente, attenzione!) problemi che rientrano in un quadro di fisicità, in soldoni!!
Solo che parti da una base (tuo precedente post) in cui si accusa Donati di essere uno che scioglie. E qui richiami quasi competenze da mental coach, su cui io sono scettico, in specie in riferimento a Donati!
Insomma, mi sembra che correggi il tiro in modo furbigno.
Decidi: i problemi di Donati sono psicomotori (e tecnici) o psichici?

Quando scrivi…… “a me fa ridere che tu chiami psicomotori (correttamente, attenzione!) problemi che rientrano in un quadro di fisicità, in soldoni!!”
—————
…io mi chiedo, se tu parlassi con un dietologo e lui ti dice che per una corretta dieta non bisogna abusare di carboidrati…tu cosa fai…ti metti a ridere e gli dici “Dottore non mi faccia ridere perche’ dice carboidrati…la chiami pastasciutta!!!
………mi chiedo io, ci si puo’ arrampicare cosi’???

seconda cosa…il post precedente quando scrivi
“Ora diventano “psicomotori” i problemi di Donati.
A fronte di disamina tecniche e rilievi atletici di alto profilo, lo psicologo di turno deve per forza ostinarsi a dire che è “psico” il problema di Donati.”
———
Ho scritto un’altra cosa in realta’ma bisogna conoscere i termini…..in quel punto palesavo i problemi psicomotori di Donati, intesi tra le altre cose come psicocinetica, velocita’ di piedi ecc., quindi in quel contesto non parlavo assolutamente di psicologia di Donati…

Il tuo post n. 78 ancor piu’ da incorniaciare se confrontato con il giro della frittata scritto nel n. 88….

Non mi interessava che mi dicessi “scusa ho sbagliato non ero informato” ma non accetto che si faccia dei giri di frittate solo perche’ non si ammette di avere detto delle cose totalmente errate.

Da ragazzo c’era la bellissima serie di Happy days dove c’era Fonzie che non sapeva dire scusa ho sbagliato…era piu’ forte di lui….qui si va oltre….ma lo scritto rimane…

91
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sander (Guest) 03-08-2017 12:50

Scritto da Figologo

Scritto da sander

Scritto da Figologo
Ora diventano “psicomotori” i problemi di Donati.
A fronte di disamina tecniche e rilievi atletici di alto profilo, lo psicologo di turno deve per forza ostinarsi a dire che è “psico” il problema di Donati.
Ovviamente “al netto di problemi fisici”.
Perché è chiaro che non si può negare l’evidenza, ma è altrettanto chiaro come all’evidenza si cerchi di mischiare il solito approccio da mentalista da youtube.
Insomma, siamo alle solite.

Mi viene troppo da ridere….in questo contesto il termine psicomotorio significa lo sviluppo del sistema nervoso negli aspetti coordinativi della persona, inteso come apprendimento mentale controllo e trasformazione delle azioni.
Quindi quello che hai scritto e’ l’ennesima baggianata dettata dalla tua voglia di salire su un piedistallo che per usare un eufemismo ha basi ben poco solide.
Per mostrare tutta questa spocchia ti ho gia’ chiesto che sport hai fatto, chi hai allenato ma non mi hai dato risposta…
Non vorrei che tu sia veramente un “leone da tastiera” termine che tra l’altro a me non piace.
Ti ripeto che le mie considerazioni sono del tutto normali fatte in un ambito sportivo, meno quando bisogna avere a che fare con qualche utente di livetennis.
Ho giocato a calcio a buoni livelli, ho allenato e sto allenando da una quindicina d’anni e queste cose che scrivo sono l’abc.
Se vuoi scendere per un attimo dal tuo piedistallo artificiale e informarti prima di sentenziare guarda questo link http://www.nonsolofitness.it/scienza-e-movimento/sviluppo-psicomotorio-in-eta-evolutiva

Scusa, Maestro, perché qui non ci capiamo.
Invece di chiedermi il curriculum o di spiegarmi dei concetti di base (ti ringrazio del pensiero) mi spieghi cosa c’entra la coordinazione e la velocità dei piedi di Donati col fatto che si demoralizza andando sotto nel punteggio, perdendo break iniziali e risentendo mentalmente nel tiebreak?
No perché secondo me ti stai un attimo arrampicando.
Una cosa sono le problematiche psicomotorie su cui potremmo parlare a lungo ma che, converrai con me, per farlo dovremmo conoscere TROPPO bene la struttura di Donati e io personalmente non la conosco né l’ho conosciuto a 14 anni.
Altra cosa è parlare di un giocatore che si demoralizza e cede mentalmente nei momenti decisivi.
Lasciando perdere un po’ di fuffa, a me fa ridere che tu chiami psicomotori (correttamente, attenzione!) problemi che rientrano in un quadro di fisicità, in soldoni!!
Solo che parti da una base (tuo precedente post) in cui si accusa Donati di essere uno che scioglie. E qui richiami quasi competenze da mental coach, su cui io sono scettico, in specie in riferimento a Donati!
Insomma, mi sembra che correggi il tiro in modo furbigno.
Decidi: i problemi di Donati sono psicomotori (e tecnici) o psichici?

Sei fantastico, guarda che c’e’ il tuo post che non mente…tu fino a questa mattina non sapevi cosa significa psicomotricita’ e l’hai abbinato a un altro aspetto, la fragilita’ psicologia che in questo caso non centra.
Come ben sai ritengo che Donati abbia delle fragilita’ mentali su alcune fasi del suo gioco (problema 1) e anche delle problematiche psicomotorie evidenti (problema 2) che ha ben evidenziato l’utente LMEG.
Come giri le frittate tu e’ incredibile anche se sei in buona compagnia…
Io non sono un maestro, sono solo una persona che ha vissuto e sta vivendo da piu’ di trent’anni lo “sport agonistico” e non da divano(con tutto il rispetto per chi non ha fatto sport a livello agonistico) che non vuole farsi prendere per il naso da gente come te che vuole farsi bello senza averne le qualita’ e le conoscenze.
Livetennis e’ veramente un bel sito ma leggere interventi come i tuoi fa veramente perdere la voglia di leggere i post.

90
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Figologo (Guest) 03-08-2017 12:05

Ps
Interessante nonsolofitness, non sono del settore ma lo leggo spesso da “appassionato” e per capire alcuni risvolti dei miei allenamenti amatoriali (palestra).

89
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Figologo (Guest) 03-08-2017 12:01

Scritto da sander

Scritto da Figologo
Ora diventano “psicomotori” i problemi di Donati.
A fronte di disamina tecniche e rilievi atletici di alto profilo, lo psicologo di turno deve per forza ostinarsi a dire che è “psico” il problema di Donati.
Ovviamente “al netto di problemi fisici”.
Perché è chiaro che non si può negare l’evidenza, ma è altrettanto chiaro come all’evidenza si cerchi di mischiare il solito approccio da mentalista da youtube.
Insomma, siamo alle solite.

Mi viene troppo da ridere….in questo contesto il termine psicomotorio significa lo sviluppo del sistema nervoso negli aspetti coordinativi della persona, inteso come apprendimento mentale controllo e trasformazione delle azioni.
Quindi quello che hai scritto e’ l’ennesima baggianata dettata dalla tua voglia di salire su un piedistallo che per usare un eufemismo ha basi ben poco solide.
Per mostrare tutta questa spocchia ti ho gia’ chiesto che sport hai fatto, chi hai allenato ma non mi hai dato risposta…
Non vorrei che tu sia veramente un “leone da tastiera” termine che tra l’altro a me non piace.
Ti ripeto che le mie considerazioni sono del tutto normali fatte in un ambito sportivo, meno quando bisogna avere a che fare con qualche utente di livetennis.
Ho giocato a calcio a buoni livelli, ho allenato e sto allenando da una quindicina d’anni e queste cose che scrivo sono l’abc.
Se vuoi scendere per un attimo dal tuo piedistallo artificiale e informarti prima di sentenziare guarda questo link http://www.nonsolofitness.it/scienza-e-movimento/sviluppo-psicomotorio-in-eta-evolutiva

Scusa, Maestro, perché qui non ci capiamo.

Invece di chiedermi il curriculum o di spiegarmi dei concetti di base (ti ringrazio del pensiero) mi spieghi cosa c’entra la coordinazione e la velocità dei piedi di Donati col fatto che si demoralizza andando sotto nel punteggio, perdendo break iniziali e risentendo mentalmente nel tiebreak?

No perché secondo me ti stai un attimo arrampicando.

Una cosa sono le problematiche psicomotorie su cui potremmo parlare a lungo ma che, converrai con me, per farlo dovremmo conoscere TROPPO bene la struttura di Donati e io personalmente non la conosco né l’ho conosciuto a 14 anni.

Altra cosa è parlare di un giocatore che si demoralizza e cede mentalmente nei momenti decisivi.

Lasciando perdere un po’ di fuffa, a me fa ridere che tu chiami psicomotori (correttamente, attenzione!) problemi che rientrano in un quadro di fisicità, in soldoni!!

Solo che parti da una base (tuo precedente post) in cui si accusa Donati di essere uno che scioglie. E qui richiami quasi competenze da mental coach, su cui io sono scettico, in specie in riferimento a Donati!

Insomma, mi sembra che correggi il tiro in modo furbigno.
Decidi: i problemi di Donati sono psicomotori (e tecnici) o psichici?

88
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
fabio (Guest) 03-08-2017 11:38

@ Fabiofogna (#1913038)

E’ questo il segno del disastro italiano

87
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pibla (Guest) 03-08-2017 10:56

Scritto da LMEG
@ luigi (#1913028)
Non è solo un problema di reattività fisica (i piedi, in particolare, sono immobili…) che dipende dalle sue caratteristiche muscolari congenite e non sono stravolgibili da una preparazione atletica anche ottimale (se no, con un po’ di impegno, saremmo tutti Bolt!). I limiti oltre cui non credo Donati possa andare (a meno di ritorno ad una fase apprendizia) sono anche nella meccanica del movimento del rovescio, nella conduzione della fase di difesa e nella tecnica di risposta.
Il suo rovescio è efficace in fase offensiva, quando ben piantato per terra può “salire” sopra la palla e spingerla dall’alto in basso o, comunque, con traiettorie ad elevata dinamicità. Quando, invece, deve contenere, magari in recupero, scivolando o con la palla che gli scende davanti, non riesce a colpirla in modo utile dal basso verso l’alto o almeno da dietro magari con delle rotazioni accentuate, producendo solo parabole lente (altrimenti andrebbero fuori!) o pallonetti spessissimo corti. Il ritardo con cui arriva sulla palla nasce, ovviamente, dalla lentezza dei piedi e quando un avversario come quello odierno se ne accorge, comincia a bombardarlo da quel lato dopo averlo fatto muovere un po’ a tergicristallo con risultati ottimi (per l’avversario…).
Le strategie di difesa, forse anche di conseguenza, sono limitatissime: in un incontro Donati riesce a non fare MAI un passante lungolinea, con questo dando la certezza all’avversario che qualsiasi colpo eseguito sotto pressione dal fondo campo sarà incrociato, spesso addirittura in taglio (anzi, con un taglietto…), determinando una facile chiusura vicino la rete.
La risposta, infine, tranne quando riesce ad intuire la direzione del servizio avversario (es. la seconda ad uscire sul suo rovescio) e a essere aggressivo (magari con qualche risposta lungolinea) è operata come una parata cadendo indietro, spesso cercando un fantomatico taglio contenitivo, non come un salto in avanti con movimento secco e breve che ritorni la palla al battitore prima ancora che finisca la sua dinamica di servizio. Questo “schema di risposta” è allenabile come hanno fatto altri suoi coetanei (Berrettini sta diventando bravo in questo) ma con il lento pede che Donati si ritrova sarà sempre difficile diventare pro-attivo in questa fase per cui dovrà spessissimo subire buoni servitori che completeranno l’opera con il dritto a chiudere o con colpi a volo.
Concludendo: Donati è un grande agonista. Anche con mezzi limitati riesce a competere con giocatori evidentemente più fisici e dotati di lui ma se (e gli auguro non sia il caso) questa fosse la sua cilindrata massima, non credo possa ottenere dal tennis pro più di quanto non abbia già raggiunto finora (e me ne dispiaccio perché è un giocatore divertente da guatare…).

Post molto interessante, che, in gran parte condivido, però calma, Donati, se riesce a giocare con un minimo di continuità senza infortuni, top 50 agile tutta la vita.

Il post sottolinea benissimo alcuni limiti di Matteino, ma non ne sottolinea abbastanza le, a mio avviso, indubbie doti, di giocatori fisicamente più prestanti di lui ce ne sono a centinaia, di giocatori più dotati tecnicamente non così tanti, te lo assicuro; quindi, tutti i limiti che ti pare, ma, se sta decentemente tra 3-4 anni top 50 agile.

86
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sander (Guest) 03-08-2017 08:09

Scritto da Figologo
Ora diventano “psicomotori” i problemi di Donati.
A fronte di disamina tecniche e rilievi atletici di alto profilo, lo psicologo di turno deve per forza ostinarsi a dire che è “psico” il problema di Donati.
Ovviamente “al netto di problemi fisici”.
Perché è chiaro che non si può negare l’evidenza, ma è altrettanto chiaro come all’evidenza si cerchi di mischiare il solito approccio da mentalista da youtube.
Insomma, siamo alle solite.

Mi viene troppo da ridere….in questo contesto il termine psicomotorio significa lo sviluppo del sistema nervoso negli aspetti coordinativi della persona, inteso come apprendimento mentale controllo e trasformazione delle azioni.
Quindi quello che hai scritto e’ l’ennesima baggianata dettata dalla tua voglia di salire su un piedistallo che per usare un eufemismo ha basi ben poco solide.
Per mostrare tutta questa spocchia ti ho gia’ chiesto che sport hai fatto, chi hai allenato ma non mi hai dato risposta…
Non vorrei che tu sia veramente un “leone da tastiera” termine che tra l’altro a me non piace.
Ti ripeto che le mie considerazioni sono del tutto normali fatte in un ambito sportivo, meno quando bisogna avere a che fare con qualche utente di livetennis.
Ho giocato a calcio a buoni livelli, ho allenato e sto allenando da una quindicina d’anni e queste cose che scrivo sono l’abc.
Se vuoi scendere per un attimo dal tuo piedistallo artificiale e informarti prima di sentenziare guarda questo link http://www.nonsolofitness.it/scienza-e-movimento/sviluppo-psicomotorio-in-eta-evolutiva

85
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sander (Guest) 03-08-2017 07:55

Scritto da paoloz.

Scritto da sander

Scritto da paoloz.
assicuro che con una preparazione personalizzata puo’ migliorare nettamente, parlo delle gambe, occorrerà personalizzarla appunto per far si che la fase di carico non comporti danni alla schiena, magari anche modificando le macchine, ma è impossibile che non si possa far migliore in modo consistente l’esplosività. anche a costo si saltare il resto ddella stagione per fare 4 fasi di carico e velocità, ricominciando dai future

L’eta’ dagli 11 ai 17 anni e’ fondamentale per una crescita strutturata delle capacita’ motorie.
Successivamente le cose si possono migliorare ma in modo parziale rispetto agli anni precedenti.
In sostanza a Donati gli hanno regalato una palla al piede vita natural durante per colpa di un evidente pressapochismo nella preparazione motoria negli anni della fanciullezza.
Tutto questo al netto di qualita’ psicomotorie di cui Donati e’ partito senza grandi qualita’ naturali.
Il tennis non e’ solo dritto e rovescio, la necessita’ fondamentale di avere uno staff di valore sulla preparazione psicomotoria nella fase in cui il fisico e’ piu’ ricettivo e’ basilare.

a 44 anni ho iniziato a schiacciare a canestro con 2 anni di preparazione per hobby, sono alto 180 cm. Non ho alcuna dote particolare, solo metodo. a 22 anni puoi fare quello che vuoi
si puo’ migliorare credimi, metodo metodo metodo

Allenare la forza esplosiva e’ una cosa, allenare vari aspetti psicomotori come la velocita’ di piedi e’ un’altra, nell’eta’ adulta la forza esplosiva e’ allenabilissima, altri aspetti delle capacita’ coordinative in modo piu’ marginale

84
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alb (Guest) 02-08-2017 22:20

Scritto da paoloz.

Scritto da sander

Scritto da paoloz.
assicuro che con una preparazione personalizzata puo’ migliorare nettamente, parlo delle gambe, occorrerà personalizzarla appunto per far si che la fase di carico non comporti danni alla schiena, magari anche modificando le macchine, ma è impossibile che non si possa far migliore in modo consistente l’esplosività. anche a costo si saltare il resto ddella stagione per fare 4 fasi di carico e velocità, ricominciando dai future

L’eta’ dagli 11 ai 17 anni e’ fondamentale per una crescita strutturata delle capacita’ motorie.
Successivamente le cose si possono migliorare ma in modo parziale rispetto agli anni precedenti.
In sostanza a Donati gli hanno regalato una palla al piede vita natural durante per colpa di un evidente pressapochismo nella preparazione motoria negli anni della fanciullezza.
Tutto questo al netto di qualita’ psicomotorie di cui Donati e’ partito senza grandi qualita’ naturali.
Il tennis non e’ solo dritto e rovescio, la necessita’ fondamentale di avere uno staff di valore sulla preparazione psicomotoria nella fase in cui il fisico e’ piu’ ricettivo e’ basilare.

a 44 anni ho iniziato a schiacciare a canestro con 2 anni di preparazione per hobby, sono alto 180 cm. Non ho alcuna dote particolare, solo metodo. a 22 anni puoi fare quello che vuoi
si puo’ migliorare credimi, metodo metodo metodo

Complimenti davvero

83
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
giuly97top10 02-08-2017 22:09

@ paoloz. (#1913149)

Ma davvero Paolo o.O
Io a quell’ora altezza l’ho visto fare solo da Iverson (che era anche meno)
Ad esempio non ho mai visto una vera schiacciata di CP3 o Rajon Rondo
Complimenti!

82
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
paoloz. (Guest) 02-08-2017 21:44

Scritto da sander

Scritto da paoloz.
assicuro che con una preparazione personalizzata puo’ migliorare nettamente, parlo delle gambe, occorrerà personalizzarla appunto per far si che la fase di carico non comporti danni alla schiena, magari anche modificando le macchine, ma è impossibile che non si possa far migliore in modo consistente l’esplosività. anche a costo si saltare il resto ddella stagione per fare 4 fasi di carico e velocità, ricominciando dai future

L’eta’ dagli 11 ai 17 anni e’ fondamentale per una crescita strutturata delle capacita’ motorie.
Successivamente le cose si possono migliorare ma in modo parziale rispetto agli anni precedenti.
In sostanza a Donati gli hanno regalato una palla al piede vita natural durante per colpa di un evidente pressapochismo nella preparazione motoria negli anni della fanciullezza.
Tutto questo al netto di qualita’ psicomotorie di cui Donati e’ partito senza grandi qualita’ naturali.
Il tennis non e’ solo dritto e rovescio, la necessita’ fondamentale di avere uno staff di valore sulla preparazione psicomotoria nella fase in cui il fisico e’ piu’ ricettivo e’ basilare.

a 44 anni ho iniziato a schiacciare a canestro con 2 anni di preparazione per hobby, sono alto 180 cm. Non ho alcuna dote particolare, solo metodo. a 22 anni puoi fare quello che vuoi
si puo’ migliorare credimi, metodo metodo metodo

81
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Figologo (Guest) 02-08-2017 21:31

Scritto da paoloz.
assicuro che con una preparazione personalizzata puo’ migliorare nettamente, parlo delle gambe, occorrerà personalizzarla appunto per far si che la fase di carico non comporti danni alla schiena, magari anche modificando le macchine, ma è impossibile che non si possa far migliore in modo consistente l’esplosività. anche a costo si saltare il resto ddella stagione per fare 4 fasi di carico e velocità, ricominciando dai future

Due domande, se me le consentì:
1) in cosa si concretizzerebbe la modifica delle macchine?
2) un lavoro di questo tipo potrebbe reimpostare Donati con modalità tali da farlo reggere sul lungo periodo o un guaio fisico (magari il riacutizzarsi di qualcosa alla schiena) invece di fermarlo semplicemente lo farebbe regredire riportandolo al punto di partenza?

80
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Figologo (Guest) 02-08-2017 21:27

Scritto da paoloz.
assicuro che con una preparazione personalizzata puo’ migliorare nettamente, parlo delle gambe, occorrerà personalizzarla appunto per far si che la fase di carico non comporti danni alla schiena, magari anche modificando le macchine, ma è impossibile che non si possa far migliore in modo consistente l’esplosività. anche a costo si saltare il resto ddella stagione per fare 4 fasi di carico e velocità, ricominciando dai future

79
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Figologo (Guest) 02-08-2017 21:27

Ora diventano “psicomotori” i problemi di Donati.

A fronte di disamina tecniche e rilievi atletici di alto profilo, lo psicologo di turno deve per forza ostinarsi a dire che è “psico” il problema di Donati.
Ovviamente “al netto di problemi fisici”.

Perché è chiaro che non si può negare l’evidenza, ma è altrettanto chiaro come all’evidenza si cerchi di mischiare il solito approccio da mentalista da youtube.

Insomma, siamo alle solite.

78
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sander (Guest) 02-08-2017 20:52

Scritto da paoloz.
assicuro che con una preparazione personalizzata puo’ migliorare nettamente, parlo delle gambe, occorrerà personalizzarla appunto per far si che la fase di carico non comporti danni alla schiena, magari anche modificando le macchine, ma è impossibile che non si possa far migliore in modo consistente l’esplosività. anche a costo si saltare il resto ddella stagione per fare 4 fasi di carico e velocità, ricominciando dai future

L’eta’ dagli 11 ai 17 anni e’ fondamentale per una crescita strutturata delle capacita’ motorie.
Successivamente le cose si possono migliorare ma in modo parziale rispetto agli anni precedenti.
In sostanza a Donati gli hanno regalato una palla al piede vita natural durante per colpa di un evidente pressapochismo nella preparazione motoria negli anni della fanciullezza.
Tutto questo al netto di qualita’ psicomotorie di cui Donati e’ partito senza grandi qualita’ naturali.
Il tennis non e’ solo dritto e rovescio, la necessita’ fondamentale di avere uno staff di valore sulla preparazione psicomotoria nella fase in cui il fisico e’ piu’ ricettivo e’ basilare.

77
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
paoloz. (Guest) 02-08-2017 20:29

assicuro che con una preparazione personalizzata puo’ migliorare nettamente, parlo delle gambe, occorrerà personalizzarla appunto per far si che la fase di carico non comporti danni alla schiena, magari anche modificando le macchine, ma è impossibile che non si possa far migliore in modo consistente l’esplosività. anche a costo si saltare il resto ddella stagione per fare 4 fasi di carico e velocità, ricominciando dai future

76
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
gido 02-08-2017 20:26

Scritto da Fabiofogna

Scritto da pibla

Scritto da paoloz.
come dimostrato, il problema di matteo non è per nulla la testa, anzi…
anche in questo caso non molla e riapre almeno il set
il problema è tutto nelle gambe e nella insufficiente preparazione fisica.
le stecche di diritto, l’inconsistenza del rovescio, i filotti di risposte sbagliate. Tutto ha origine nella scarsissima reattività fisica.

Temo di sì.
E nonostante ciò io continuo a considerarlo un gran prospetto , sarò matto???

Siamo due matti allora

Anch’io ci credo! Però è utile quello che scrive l’utente LMEG che da esperto ci mette di fronte alla dura realtà: speriamo che riesca a migliorare sulla mobilità e sulla reattività fisica in generale! Mal che vada può diventare top ten in doppio!

75
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Fabiofogna
sander (Guest) 02-08-2017 20:21

Scritto da paoloz.
come dimostrato, il problema di matteo non è per nulla la testa, anzi…
anche in questo caso non molla e riapre almeno il set
il problema è tutto nelle gambe e nella insufficiente preparazione fisica.
le stecche di diritto, l’inconsistenza del rovescio, i filotti di rispo””ste sbagliate. Tutto ha origine nella scarsissima reattività fisica.

Voglio solo farti presente che l’approccio mentale si deve vedere in varie fasi di gioco, piu’ di una volta Donati in situazioni di break sotto sull’orlo della sconfitta ha recuperato, in questa fase c’e’, il problema e’ l’approccio mentale a inizio match, quando si trova avanti nel punteggio e in un tie break dove dopo un recupero alla disperata di un break si sciogli completamente.
Tutto questo al netto degli evidenti problemi fisici

74
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Figologo (Guest) 02-08-2017 19:39

Scritto da paoloz.
come dimostrato, il problema di matteo non è per nulla la testa, anzi…
anche in questo caso non molla e riapre almeno il set
il problema è tutto nelle gambe e nella insufficiente preparazione fisica.
le stecche di diritto, l’inconsistenza del rovescio, i filotti di risposte sbagliate. Tutto ha origine nella scarsissima reattività fisica.

Ti meriteresti cento +1, credimi.
Questa è la sacrosanta verità, altro che psicologia.

O meglio, se esiste (e dico se) un problema di tenuta mentale, non può certo emergere dalla evidenza rappresentata da limiti fisici chiari come una giornata di inizio agosto.

Lì si deve lavorare, serve un preparatore coi controfiocchi.

73
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
LMEG (Guest) 02-08-2017 19:37

@ luigi (#1913028)

Non è solo un problema di reattività fisica (i piedi, in particolare, sono immobili…) che dipende dalle sue caratteristiche muscolari congenite e non sono stravolgibili da una preparazione atletica anche ottimale (se no, con un po’ di impegno, saremmo tutti Bolt!). I limiti oltre cui non credo Donati possa andare (a meno di ritorno ad una fase apprendizia) sono anche nella meccanica del movimento del rovescio, nella conduzione della fase di difesa e nella tecnica di risposta.
Il suo rovescio è efficace in fase offensiva, quando ben piantato per terra può “salire” sopra la palla e spingerla dall’alto in basso o, comunque, con traiettorie ad elevata dinamicità. Quando, invece, deve contenere, magari in recupero, scivolando o con la palla che gli scende davanti, non riesce a colpirla in modo utile dal basso verso l’alto o almeno da dietro magari con delle rotazioni accentuate, producendo solo parabole lente (altrimenti andrebbero fuori!) o pallonetti spessissimo corti. Il ritardo con cui arriva sulla palla nasce, ovviamente, dalla lentezza dei piedi e quando un avversario come quello odierno se ne accorge, comincia a bombardarlo da quel lato dopo averlo fatto muovere un po’ a tergicristallo con risultati ottimi (per l’avversario…).
Le strategie di difesa, forse anche di conseguenza, sono limitatissime: in un incontro Donati riesce a non fare MAI un passante lungolinea, con questo dando la certezza all’avversario che qualsiasi colpo eseguito sotto pressione dal fondo campo sarà incrociato, spesso addirittura in taglio (anzi, con un taglietto…), determinando una facile chiusura vicino la rete.
La risposta, infine, tranne quando riesce ad intuire la direzione del servizio avversario (es. la seconda ad uscire sul suo rovescio) e a essere aggressivo (magari con qualche risposta lungolinea) è operata come una parata cadendo indietro, spesso cercando un fantomatico taglio contenitivo, non come un salto in avanti con movimento secco e breve che ritorni la palla al battitore prima ancora che finisca la sua dinamica di servizio. Questo “schema di risposta” è allenabile come hanno fatto altri suoi coetanei (Berrettini sta diventando bravo in questo) ma con il lento pede che Donati si ritrova sarà sempre difficile diventare pro-attivo in questa fase per cui dovrà spessissimo subire buoni servitori che completeranno l’opera con il dritto a chiudere o con colpi a volo.
Concludendo: Donati è un grande agonista. Anche con mezzi limitati riesce a competere con giocatori evidentemente più fisici e dotati di lui ma se (e gli auguro non sia il caso) questa fosse la sua cilindrata massima, non credo possa ottenere dal tennis pro più di quanto non abbia già raggiunto finora (e me ne dispiaccio perché è un giocatore divertente da guatare…).

72
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Fabiofogna, gido, Sottile
Fabiofogna 02-08-2017 19:19

Scritto da pibla

Scritto da paoloz.
come dimostrato, il problema di matteo non è per nulla la testa, anzi…
anche in questo caso non molla e riapre almeno il set
il problema è tutto nelle gambe e nella insufficiente preparazione fisica.
le stecche di diritto, l’inconsistenza del rovescio, i filotti di risposte sbagliate. Tutto ha origine nella scarsissima reattività fisica.

Temo di sì.
E nonostante ciò io continuo a considerarlo un gran prospetto , sarò matto???

Siamo due matti allora 🙂

71
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pibla (Guest) 02-08-2017 19:17

Scritto da paoloz.
come dimostrato, il problema di matteo non è per nulla la testa, anzi…
anche in questo caso non molla e riapre almeno il set
il problema è tutto nelle gambe e nella insufficiente preparazione fisica.
le stecche di diritto, l’inconsistenza del rovescio, i filotti di risposte sbagliate. Tutto ha origine nella scarsissima reattività fisica.

Temo di sì.

E nonostante ciò io continuo a considerarlo un gran prospetto 😉 , sarò matto???

70
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Fabiofogna
pibla (Guest) 02-08-2017 19:16

Scritto da Figologo

Scritto da Radames

Scritto da pibla

Scritto da Gian50
a mio personale parere questo Garcia che sta affrontando Caruso e’ un giocatore di altra caratura.Non dimentichiamo che e’ stato 23 del mondo in singolo e tuttora oggi e’ 27 (dico ventisette) del mondo in doppio

Sì, ma è a fine corsa.

End of Course

Il solito maledetto genio!!! Mi hai fatto morire!

Geniale! 😆 😆 😆

69
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Elio 02-08-2017 19:13

ATP Ranking Live: BR per :

Travaglia (143), Berrettini (158) e Caruso (169). Bravi, avanti cosi 😉 :mrgreen: 😎

68
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10
Radames 02-08-2017 19:12

Scritto da luigi

Scritto da paoloz.
come dimostrato, il problema di matteo non è per nulla la testa, anzi…
anche in questo caso non molla e riapre almeno il set
il problema è tutto nelle gambe e nella insufficiente preparazione fisica.
le stecche di diritto, l’inconsistenza del rovescio, i filotti di risposte sbagliate. Tutto ha origine nella scarsissima reattività fisica.

concordo 100%
fisicamente è distante anni luce dai suoi avversari, anche per colpa dei tanti infortuni presumo

Sembrava anche davide contro golia, un peso leggero contro un peso massimo. E credo non lavorino sulla muscolatura per non appesantire la fragile struttura (schiena in primis)

67
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabiofogna 02-08-2017 19:12

@ Alex81 (#1913019)

@ nino88 (#1913023)

Infatti ieri ha vinto 62 62
Ma poi cosa pretendevata contro Krajinovic??? Probabilmente esclusi Fognini, Lorenzi e Giannessi in questo momento ci perderebbero tutti gli italiani

66
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10
luigi (Guest) 02-08-2017 19:04

Scritto da paoloz.
come dimostrato, il problema di matteo non è per nulla la testa, anzi…
anche in questo caso non molla e riapre almeno il set
il problema è tutto nelle gambe e nella insufficiente preparazione fisica.
le stecche di diritto, l’inconsistenza del rovescio, i filotti di risposte sbagliate. Tutto ha origine nella scarsissima reattività fisica.

concordo 100%
fisicamente è distante anni luce dai suoi avversari, anche per colpa dei tanti infortuni presumo

65
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
nino88 (Guest) 02-08-2017 19:02

Mammamia Donati sta accumulando una sconfitta dietro l’altra!

64
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Fabiofogna
Alex81 02-08-2017 18:59

Donati ormai fa solo pessime prestazioni.

63
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabiofogna 02-08-2017 18:58

Va bene lo stesso Matteo…pian piano si sta ritrovando

62
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10
NexGenItaly 02-08-2017 18:52

Annulla 3 MP, 3 game consecutivi e 6-5, 0-30 a due punti dal set!!! Forzaaa Matteo, grande carattere

61
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: NexGenItaly, giuly97top10
Giuliano da Viareggio (Guest) 02-08-2017 18:51

Il serbo sarà anche di un livello superiore, ma intanto Donati di forza ha annullato 2 match point e si è assicurato il tie del secondo set!!!

60
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: NexGenItaly, giuly97top10
paoloz. (Guest) 02-08-2017 18:49

come dimostrato, il problema di matteo non è per nulla la testa, anzi…
anche in questo caso non molla e riapre almeno il set
il problema è tutto nelle gambe e nella insufficiente preparazione fisica.
le stecche di diritto, l’inconsistenza del rovescio, i filotti di risposte sbagliate. Tutto ha origine nella scarsissima reattività fisica.

59
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Fabiofogna
Radames 02-08-2017 18:47

ma il controbreak di Donatino dopo tre matchpoint? Ha avuto un gran coraggio e un po’ di aiuto dai nastri

58
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Fabiofogna
il sali (Guest) 02-08-2017 18:29

GRANDEPACI FRA QUALCHE SETTIMANA SCRIVERA’ CHE CARUSO NON SARA’ MAI TOP 10 😛

57
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: El92
e-team (Guest) 02-08-2017 18:23

Caruso bello scalpo…..Il Donati di adesso non può competere con Krajinovic

56
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 02-08-2017 18:22

Mamma mia Donati, già l’altro è superiore poi gli regala servizi andiamo bene

55
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Fabiofogna
Alex81 02-08-2017 18:06

Che ripassata di Caruso a Garcia-Lopez

54
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: NexGenItaly
Marcus91 02-08-2017 17:52

Scritto da Radames

Scritto da pibla

Scritto da Gian50
a mio personale parere questo Garcia che sta affrontando Caruso e’ un giocatore di altra caratura.Non dimentichiamo che e’ stato 23 del mondo in singolo e tuttora oggi e’ 27 (dico ventisette) del mondo in doppio

Sì, ma è a fine corsa.

End of Course

:mrgreen: :mrgreen:

53
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Emanuele 02-08-2017 17:37

Scritto da Radames

Scritto da pibla

Scritto da Gian50
a mio personale parere questo Garcia che sta affrontando Caruso e’ un giocatore di altra caratura.Non dimentichiamo che e’ stato 23 del mondo in singolo e tuttora oggi e’ 27 (dico ventisette) del mondo in doppio

Sì, ma è a fine corsa.

End of Course

Chiudiamo tutto, abbiamo un vincitore!

52
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10
Figologo (Guest) 02-08-2017 17:27

Scritto da Radames

Scritto da pibla

Scritto da Gian50
a mio personale parere questo Garcia che sta affrontando Caruso e’ un giocatore di altra caratura.Non dimentichiamo che e’ stato 23 del mondo in singolo e tuttora oggi e’ 27 (dico ventisette) del mondo in doppio

Sì, ma è a fine corsa.

End of Course

Il solito maledetto genio!!! Mi hai fatto morire!

51
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
giuly97top10 02-08-2017 17:24

@ Radames (#1912890)

Mi hai fatto ridere un sacco 😉

50
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Radames 02-08-2017 17:05

Scritto da DANCAS
@ Radames (#1912644)
Fai come vuoi ma è come tradurre ” of course” con “di corsa”.

ti posso anche dare ragione, anche nelle aziende fanno ridere parole come “briffare”, “schedulare”… ma sono entrate in una certa terminologia. Anche bypassare è un obbrobrio, ma è entrato in certi dizionari.

49
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuliano da Viareggio (Guest) 02-08-2017 17:02

Scalpo prestigioso per Caruso, avanti tutta!!

48
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10, US1981, El92
Radames 02-08-2017 17:02

Scritto da pibla

Scritto da Gian50
a mio personale parere questo Garcia che sta affrontando Caruso e’ un giocatore di altra caratura.Non dimentichiamo che e’ stato 23 del mondo in singolo e tuttora oggi e’ 27 (dico ventisette) del mondo in doppio

Sì, ma è a fine corsa.

End of Course

47
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10, Marcus91
Guido (Guest) 02-08-2017 16:57

In estate Caruso infila sempre qualche bel risultato. Peccato che ora si fermi 2 settimane prima degli us open, forse ha bisogno di riposo per gli ultimi mesi dell’anno in cui ha parecchi punti da difendere. Riuscisse a chiudere intorno a 180 sarebbe una buona stagione tutto sommato. Ora buona occasione contro Coria.

46
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: ASHTONEATON
Pablo08 02-08-2017 16:56

Grandissima prestazione di Caruso!

45
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Cicciobello (Guest) 02-08-2017 16:55

Marco e Salvo… forza Sicilia!!!

44
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
cooler (Guest) 02-08-2017 16:52

Spettacolo Salvo!!!! 😯
Avanti tutta!!!

43
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ASHTONEATON 02-08-2017 16:49

Grande Salvo, noi che ti seguiamo da anni sappiamo quanto vali!
Oggi grande prestazione contro il fortissimo Spagnolo!!!

42
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Figologo (Guest) 02-08-2017 16:48

Bravo Caruso, bravissimo.

Garcia Lopez già contro Sonego ha palesato difficoltà. Li gratuiti a palate, qui si trascinava in campo.

41
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mac (Guest) 02-08-2017 16:47

con questa caruso abbatte il muro dei 170 atp. può ancora,per poco, parlare di tennis solo chi nel tempo ha dichiarato che avrebbe smesso di farlo se il siciliano fosse entrato nei 160. probabile che abbiate 48 ore e basta…fatevi vivi. PS bravo salvo. pochi mezzi, tanto cuore.

40
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 02-08-2017 16:46

Caruso ha approfittato di un calo vistoso dello spagnolo. Lui non sarebbe male ma in questo tennis da new generation, senza servizio che fa male non vai da nessuna parte, Errani docet al femminile.

39
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: giuly97top10
IlCera (Guest) 02-08-2017 16:46

Impossibile che abbia vinto.. c’era la foto.
No dai bravissimo Salvo a sfruttare il passaggio negativo del piu quotato spagnolo. Ora contro Coria sara’ battaglia ma si parte alla pari, direi.

38
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andrea (Guest) 02-08-2017 16:46

Bravo Salvo..bellissima rimonta..

37
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tony_65 (Guest) 02-08-2017 16:45

E bravo Caruso! Sta maturando oltre ogni previsione e sta piano piano arrivando al tennis che conta

36
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andreas Seppi 02-08-2017 16:45

Grande salvo! Ancora Best Ranking

35
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10
Elio 02-08-2017 16:44

Benissimo Salvatore ❗ 😎

34
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10
Gian50 02-08-2017 16:42

spero tanto che Caruso mi smentisca,mai stato piu’ felice di fare un pronostico sballato

33
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lo Scriba (Guest) 02-08-2017 16:41

Scritto da Radames

Scritto da DANCAS
@ Figologo (#1912558)
Il termine prospetto non esiste come lo intendete voi. È solo una errata traduzione di un termine inglese.
Questo è il vero significato della parola:
http://www.garzantilinguistica.it/ricerca/?q=prospetto

ok, in italiano prospetto non è una parola che si può riferire ad una persona, ma ormai è un termine entrato nel lessico corrente degli appassionati per definire “un giovane tennista che ha buone prospettive di crescita in termini di gioco, risultati e classifica”. Io credo che con la longevità dimostrata dai tennisti al top si possa tranquillamente dare del “prospetto” a chiunque abbia meno di 25 anni.

Prospetto sarà lei e tutti i suoi prospettini 🙂

32
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 02-08-2017 16:39

Scritto da pibla

Scritto da Gian50
a mio personale parere questo Garcia che sta affrontando Caruso e’ un giocatore di altra caratura.Non dimentichiamo che e’ stato 23 del mondo in singolo e tuttora oggi e’ 27 (dico ventisette) del mondo in doppio

Sì, ma è a fine corsa.

E noi ne siamo felici,
Lo ricordo battere Seppi a Zagabria e dare piu di un dolore ai ns ragazzi negli anni…
Caruso e’ emerso alla distanza, molto bravo , chi c e dalla sua parte nel Md ?

31
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 02-08-2017 16:38

Che Caruso on fire!!!

30
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pibla (Guest) 02-08-2017 16:35

Scritto da Gian50
a mio personale parere questo Garcia che sta affrontando Caruso e’ un giocatore di altra caratura.Non dimentichiamo che e’ stato 23 del mondo in singolo e tuttora oggi e’ 27 (dico ventisette) del mondo in doppio

Sì, ma è a fine corsa.

29
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
giuly97top10 02-08-2017 16:32

Ehm mentre si discute di neologismi, Caruso sta rimontando alla grande !

28
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Cicciobello (Guest) 02-08-2017 16:20

@ Radames (#1912646)

Nooooo che tragedia…

27
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Obione (Guest) 02-08-2017 16:07

Scritto da DANCAS
@ Radames (#1912644)
Fai come vuoi ma è come tradurre ” of course” con “di corsa”.

Esistono anche i neologismi o i neo utilizzi.

C’è petaloso e anche prospetto. L’importante è capirsi.

26
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
DANCAS 02-08-2017 15:49

@ Radames (#1912644)

Fai come vuoi ma è come tradurre ” of course” con “di corsa”. 🙂

25
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Figologo (Guest) 02-08-2017 15:38

Scritto da cip
stampatello minuscolo e STAMPATELLO MAIUSCOLO

Grazie cip, torno a farmi le paginette.

24
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
cip (Guest) 02-08-2017 15:33

stampatello minuscolo e STAMPATELLO MAIUSCOLO

23
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gian50 02-08-2017 15:22

a mio personale parere questo Garcia che sta affrontando Caruso e’ un giocatore di altra caratura.Non dimentichiamo che e’ stato 23 del mondo in singolo e tuttora oggi e’ 27 (dico ventisette) del mondo in doppio

22
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Alex81
zedarioz 02-08-2017 15:07

Scritto da Nevskij

Scritto da zedarioz
Non avevo mai visto giocare Rondoni. Se è in crescita potrebbe arrivare ad un livello simile a Belotti, cioè eccellere a livello futures e magari fare qualche tentativo in challenger minori. Magari vedendo che ha tenuto onorevolmente il campo con Cecchinato e ha passato un turno in un challenger così importante, può avere più convinzione per il futuro.

Non ha rovescio, è lento, ha fatto i games che gli ha fatto fare uno svogliato Cecchinato. Con il servizio che ha dovrebbe concentrarsi sul veloce, ma poi magari entrano in gioco i costi delle trasferte. In sintesi Rondoni sta a Belotti come Cecchinato sta a Carreno Busta

Sei un ultras di Belotti?

21
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
giuly97top10 02-08-2017 14:37

Scritto da Figologo

Scritto da Riccardo

Scritto da Figologo

Scritto da giuly97top10
Ma Rondoni che tipo di prospetto è ?
Ha avuto infortuni, ha pochi soldi per viaggiare o semplicemente vale più o meno la propria classifica ?

Un ’93 non è un prospetto, se dobbiamo attribuire al termine “prospetto” un significato univoco.
Va bene la longevità nel tennis, ma non esageriamo.

In effetti prospetto nel tennis non vuol dire proprio niente.
Si intuisce che intendano cosa potrebbe essere questo o quel giocatore IN PROSPETTIVA futura, come possibili futuri sviluppi.
Ma l’italiano è una lingua seria.

Se l’italiano è una lingua seria perché mischi stampatello e corsivo?

Ma poi soprattutto.. esistono anche lingue scherzose ? 🙂

20
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Fabiofogna, Elio
Cataflic (Guest) 02-08-2017 14:34

Scritto da Grande
Sinceramente per mia ignoranza non avevo mai inteso nominare Rondoni. Ma può fare cose positive. Con Ceck ha dimostrato che vale molto di più della classifica attuale.

Il suo livello è questo, tra futures e primi turni challenger.Sicuramente più da veloce come impostazione.

19
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Figologo (Guest) 02-08-2017 13:48

Queste piccole imboscate sono divertenti, è un po’ come quando i miei cuginetti di otto dieci anni provano a picchiarmi coalizzandosi.

Finisce sempre che ci facciamo tutti delle gran risate.

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Figologo (Guest) 02-08-2017 13:46

Contestualizzare non farebbe male.

Non mi pongo più nemmeno il problema di correggere le e accentate, semplicemente ho rinunciato a scrivere bene con lo smartphone.

Prospetto può non voler dire nulla,ma nel linguaggio sportivo è utilizzato nell’accezione che tu stesso hai indicato.

Mi sono permesso di puntualizzare la correttezza dell’accezione, andando decisamente oltre la correttezza linguistica del termine de quo.

Peraltro il termine è frequente nel vocabolario settoriale di addetti ai lavori di comprovata competenza, come altri termini altrettanto discutibili (“futuribile” è il primo che mi viene in mente) ma ormai di prassi.

In tutta onestà mi accontento di salvaguardare la sostanza, più che la forma.
Ed è già impresa ardua, visto che tutti i santi giorni devo confrontarmi con posizioni tipo quella che “gli italiani perdono sempre i punti decisivi”.

17
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Marcus91
Radames 02-08-2017 13:42

Scritto da Cicciobello
Ogni volta che qualcuno scrive prospetto o profilo al Devoto Oli muore qualcuno. Fatelo per loro…

sia Devoto che Oli sono già morti, e non li ha uccisi la parola “prospetto” (c’è di peggio in giro)

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Radames 02-08-2017 13:40

Scritto da DANCAS
@ Figologo (#1912558)
Il termine prospetto non esiste come lo intendete voi. È solo una errata traduzione di un termine inglese.
Questo è il vero significato della parola:
http://www.garzantilinguistica.it/ricerca/?q=prospetto

ok, in italiano prospetto non è una parola che si può riferire ad una persona, ma ormai è un termine entrato nel lessico corrente degli appassionati per definire “un giovane tennista che ha buone prospettive di crescita in termini di gioco, risultati e classifica”. Io credo che con la longevità dimostrata dai tennisti al top si possa tranquillamente dare del “prospetto” a chiunque abbia meno di 25 anni.

15
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10
Figologo (Guest) 02-08-2017 13:37

Scritto da Riccardo

Scritto da Figologo

Scritto da giuly97top10
Ma Rondoni che tipo di prospetto è ?
Ha avuto infortuni, ha pochi soldi per viaggiare o semplicemente vale più o meno la propria classifica ?

Un ’93 non è un prospetto, se dobbiamo attribuire al termine “prospetto” un significato univoco.
Va bene la longevità nel tennis, ma non esageriamo.

In effetti prospetto nel tennis non vuol dire proprio niente.
Si intuisce che intendano cosa potrebbe essere questo o quel giocatore IN PROSPETTIVA futura, come possibili futuri sviluppi.
Ma l’italiano è una lingua seria.

Se l’italiano è una lingua seria perché mischi stampatello e corsivo?

14
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Adriano (Guest) 02-08-2017 13:32

Credo che Baena sia svenuto dal caldo

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Riccardo (Guest) 02-08-2017 13:12

Scritto da Figologo

Scritto da giuly97top10
Ma Rondoni che tipo di prospetto è ?
Ha avuto infortuni, ha pochi soldi per viaggiare o semplicemente vale più o meno la propria classifica ?

Un ’93 non è un prospetto, se dobbiamo attribuire al termine “prospetto” un significato univoco.
Va bene la longevità nel tennis, ma non esageriamo.

In effetti prospetto nel tennis non vuol dire proprio niente.
Si intuisce che intendano cosa potrebbe essere questo o quel giocatore IN PROSPETTIVA futura, come possibili futuri sviluppi.
Ma l’italiano è una lingua seria.

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 02-08-2017 12:49

Scritto da Nevskij

Scritto da zedarioz
Non avevo mai visto giocare Rondoni. Se è in crescita potrebbe arrivare ad un livello simile a Belotti, cioè eccellere a livello futures e magari fare qualche tentativo in challenger minori. Magari vedendo che ha tenuto onorevolmente il campo con Cecchinato e ha passato un turno in un challenger così importante, può avere più convinzione per il futuro.

Non ha rovescio, è lento, ha fatto i games che gli ha fatto fare uno svogliato Cecchinato. Con il servizio che ha dovrebbe concentrarsi sul veloce, ma poi magari entrano in gioco i costi delle trasferte. In sintesi Rondoni sta a Belotti come Cecchinato sta a Carreno Busta

Secondo me l hai sparata grossa
Carreno Busta confronto agli altri 3 e’ un’ altra galassia , non c azzecca nulla come diceva Di Pietro
Cecchinato e’ 2 livelli sotto Carreno Busta ( il livello in mezzo tra i 2 e’ quello di Lorenzi per intenderci ) ma e’ 1 livello sopra Bellotti che a sua volta e’ un livello sopra Rondoni , pero’ Rondoni non e’ detto sia cosi distante da Bellotti perche’ Bellotti a livello futures domina ma a livello challenger fa fatica a vincere partite.
Di Rondoni sappiamo troppo poco , e’ prob che abbia le potenzialita’ per fare risultati migliori di quelli raggiunti sino ad ora , da quel che ho capito puo’ adattarsi anche al veloce cosa che a Bellotti non riesce.

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Cicciobello (Guest) 02-08-2017 12:37

Ogni volta che qualcuno scrive prospetto o profilo al Devoto Oli muore qualcuno. Fatelo per loro…

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
DANCAS 02-08-2017 12:24

@ Figologo (#1912558)

Il termine prospetto non esiste come lo intendete voi. È solo una errata traduzione di un termine inglese.
Questo è il vero significato della parola:
http://www.garzantilinguistica.it/ricerca/?q=prospetto

9
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Grande (Guest) 02-08-2017 12:14

Sinceramente per mia ignoranza non avevo mai inteso nominare Rondoni. Ma può fare cose positive. Con Ceck ha dimostrato che vale molto di più della classifica attuale.

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Nevskij (Guest) 02-08-2017 12:08

Scritto da zedarioz
Non avevo mai visto giocare Rondoni. Se è in crescita potrebbe arrivare ad un livello simile a Belotti, cioè eccellere a livello futures e magari fare qualche tentativo in challenger minori. Magari vedendo che ha tenuto onorevolmente il campo con Cecchinato e ha passato un turno in un challenger così importante, può avere più convinzione per il futuro.

Non ha rovescio, è lento, ha fatto i games che gli ha fatto fare uno svogliato Cecchinato. Con il servizio che ha dovrebbe concentrarsi sul veloce, ma poi magari entrano in gioco i costi delle trasferte. In sintesi Rondoni sta a Belotti come Cecchinato sta a Carreno Busta

7
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
zedarioz 02-08-2017 12:02

Non avevo mai visto giocare Rondoni. Se è in crescita potrebbe arrivare ad un livello simile a Belotti, cioè eccellere a livello futures e magari fare qualche tentativo in challenger minori. Magari vedendo che ha tenuto onorevolmente il campo con Cecchinato e ha passato un turno in un challenger così importante, può avere più convinzione per il futuro.

6
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10
Figologo (Guest) 02-08-2017 11:35

Scritto da giuly97top10
Ma Rondoni che tipo di prospetto è ?
Ha avuto infortuni, ha pochi soldi per viaggiare o semplicemente vale più o meno la propria classifica ?

Un ’93 non è un prospetto, se dobbiamo attribuire al termine “prospetto” un significato univoco.
Va bene la longevità nel tennis, ma non esageriamo.

5
Replica | Quota | -3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Fabiofogna, ASHTONEATON, giuly97top10
Gian50 02-08-2017 11:21

infatti sono d’accordo con Ashtoneaton Rondoni molto sorprendente e in momento d’oro mi sembra ultimamente ha fatto una finale e forse anche 1 vittoria in un paio futures

4
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
giuly97top10 02-08-2017 11:17

@ ASHTONEATON (#1912525)

Guarda che secondo me Rondoni ci sente e ci vuole sm.. tutti 🙂

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
giuly97top10 02-08-2017 10:42

Ma Rondoni che tipo di prospetto è ?
Ha avuto infortuni, ha pochi soldi per viaggiare o semplicemente vale più o meno la propria classifica ?

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ASHTONEATON 02-08-2017 10:22

Tostissima per Matteo e Salvo…devono giocare al 101% per aver la meglio!!!
Il Ceck non dovrebbe aver grossi problemi con il sorprendente ed in ottimo stato di forma Rondoni!!

1
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: NexGenItaly, giuly97top10