Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Nick Kyrgios spiega il motivo del forfait all’Estoril

01/05/2017 09:56 3 commenti
Nick Kyrgios classe 1995
Nick Kyrgios classe 1995

Dopo aver annunciato venerdì il proprio forfait per l’Estoril Open, Nick Kyrgios è ricorso ai social per spiegare i motivi che lo hanno portato a tale decisione e scusarsi con tutti i fans -oltre che per augurare alla direzione del maggiore evento tennistico del Portogallo un sereno svolgimento di torneo.

“Voglio approfittare di questa occasione per comunicare a tutti, specialmente alla gente di Estoril e di Cascais, che sfortunatamente devo rinunciare al Millennium Estoril Open e tornare in Australia, per essere presente al funerale di mio nonno”, ha esordito Kyrgios, dando conferma alle voci che erano già circolate in merito al triste lutto.

Il ventiduenne, poi, ha così proseguito: “Non è un segreto che Estoril abbia rappresentato una tappa molto speciale per me nel circuito ATP, motivo per il quale questa è stata una decisione molto sofferta da prendere. Tuttavia, la mia famiglia è importantissima per me e sento in questo momento il bisogno di avere accanto a me la gente che amo, così come di rendere omaggio a mio nonno, a cui ero molto legato”.

Il tennista australiano, infine, ha per l’appunto voluto rivolgere i propri auguri a tutti gli addetti ai lavori del Millennium Estoril Open affinché quella imminente sia un’edizione di successo ed ha inoltre rimarcato la propria volontà di continuare a proporre in futuro il suo tennis entro i confini portoghesi. “Spero che capiscano e rispettino la mia decisione e spero di tornare ad Estoril nel 2018. Voglio augurare a João Zilhão ed a tutta la sua équipe buona fortuna, per il successo nella realizzazione di un’altra edizione di un torneo di livello mondiale”, ha concluso Nick.


Edoardo Gamacchio


TAG:

3 commenti

Shuzo (Guest) 01-05-2017 16:35

Kyrgios sta cominciando a imparare anche l’arte della diplomazia. In effetti è stato saggio mandare un messaggio per spiegare le ragioni del suo forfait al torneo di Estoril. Le ragioni sono sicuramente valide ma non era obbligato a mandare il messaggio ma il buon senso lo ha spinto a farlo. Questo ragazzo sta veramente maturando.

3
Luca96 01-05-2017 10:16

Scelta saggia da parte di Nick e ovviamente ti faccio le mie più sentite condoglianze.

2
Bibi (Guest) 01-05-2017 10:02

Scelta condivisibile, completamente ammirevole, anche attraversare i continenti per salutare il nonno. Spero abbia la sensibilità anche di restituire l’eventuale quota di ingaggio o, meglio, garantire la propria presenza nel 2018 a titolo gratuito.

1