Bella vittoria Challenger, Copertina

Challenger Andria: Matteo Berrettini elimina Marco Chiudinelli, n.2 del seeding dopo aver annullato 4 match point. Prima volta ai quarti in un torneo challenger (Video)

23/11/2016 21:16 45 commenti
Matteo Berrettini classe 1996, n.680 ATP - Foto Felice Calabrò
Matteo Berrettini classe 1996, n.680 ATP - Foto Felice Calabrò

Matteo Berrettini compie un’impresa nel secondo turno del torneo challenger di Andria.

L’azzurro, in gara grazie ad una wild card, ha sconfitto il davisman svizzero Marco Chiudinelli, seconda testa di serie, con il risultato di 76 (4) 67 (4) 76 (6) dopo 2 ore e 46 minuti di partita.
Per Berrettini è la prima apparizione nei quarti di un torneo del circuito challenger.

Da segnalare che l’azzurro nel terzo e decisivo set sul 4 a 5, 30-40 ed era al servizio, ha annullato con un ace un match point e poi ha piazzato il break sul 5 pari.
Sul 6 a 5 però Matteo cedeva a 30 il turno di battuta e si andava al tiebreak.
Nel tiebreak Berrettini avanti per 3 a 0, subiva il ritorno dello svizzero che si portava sul 6 a 3.
L’azzurro però non crollava e annullava tre palle match consecutive e chiudeva la partita per 8 punti a 6, alla prima palla match a disposizione.

Nei quarti di finale sfiderà Robredo o Mager.

La partita punto per punto

CH Andria
Matteo Berrettini
7
6
7
Marco Chiudinelli [2]
6
7
6
Vincitore: M. BERRETTINI

M. Berrettini ITA- M. Chiudinelli SUI
02:45:38

24 Aces 11
2 Double Faults 2
59% 1st Serve % 64%
54/67 (81%) 1st Serve Points Won 64/87 (74%)
28/47 (60%) 2nd Serve Points Won 24/49 (49%)
5/7 (71%) Break Points Saved 8/10 (80%)
18 Service Games Played 18
23/87 (26%) 1st Return Points Won 13/67 (19%)
25/49 (51%) 2nd Return Points Won 19/47 (40%)
2/10 (20%) Break Points Won 2/7 (29%)
18 Return Games Played 18
82/114 (72%) Total Service Points Won 88/136 (65%)
48/136 (35%) Total Return Points Won 32/114 (28%)
130/250 (52%) Total Points Won 120/250 (48%)

680 Ranking 120
20 Age 35
N/A Birthplace Basel, Switzerland
N/A Residence Basel, Switzerland
6’4″ (193 cm) Height 6’1″ (185 cm)
187 lbs (85 kg) Weight 187 lbs (85 kg)
N/A Plays Right-Handed
N/A Turned Pro 2000
0/0 Year to Date Win/Loss 3/5
0 Year to Date Titles 0
0 Career Titles 0
$17,564 Career Prize Money $1,915,488


TAG: , ,

45 commenti. Lasciane uno!

Luciano.N94 24-11-2016 19:48

Scritto da Mattia
@ nere (#1734954)
Si sì ma ne parliamo quando entrerà almeno nei 200 , prima evita …..

Evita tu che ti stai rendendo ridicolo cercando di sminuire una vittoria che non si può sminuire.

45
Luciano.N94 24-11-2016 19:47

Scritto da andrea
@ volander (#1734906)
ma state parlando di un 1996 nr 680 ( oggi 578 RL) e 39° della sua annata …. come e’ facile entusiasmarsi ….boh…
cosa dovrebbero dire i giapponesi che hanno Makoto Ochi nr 418 o i polacchi che hanno Kamil Majchrzak nr 278 o a Taipei dove si esaltano per Kuan-Yi Lee BR 458 proprio questa settimana ?

È stato infortunato per più di 6 mesi,ma perché dovete sempre sminuire i nostri ragazzi?Solo voi in tutto il mondo fate così.La gelosia è una brutta bestia!

44
Mattia (Guest) 24-11-2016 14:28

@ nere (#1734954)

Si sì ma ne parliamo quando entrerà almeno nei 200 , prima evita …..

43
Becuzzi_style (Guest) 24-11-2016 11:29

Berrettini ha una marcia in più…è veramente un prospetto interessante…poi dove arriverà non lo so…ma è evidente che (ad esclusione di Napolitano) il suo tennis non può essere paragonato con quello degli altri nostri ragazzi più promettente…con tutto il rispetto ma ad oggi il paragone con altri ragazzi non regge

42
Shuzo (Guest) 24-11-2016 10:49

Scritto da Nico93
Ragazzi io penso che non abbia senso chiedersi quale ranking avrebbe avuto tolto l’infortunio! Trovo che ha questa età la classifica conti ma fino ad un certo punto. Tolto il fatto che noi italiani maturiamo sportivamente sempre un attimo più tardi, penso che ciò che bisogna fare in un momento coso è godere della bella vittoria di ieri sera e sperare che Matteo lavori bene e senza problemi in tutta la fase invernale. Sperando che prossimo anno dimostri costantemente tutto il suo valore!
In bocca al lupo.

Sono d’accordo su quasi tutto. Non ha senso elucubrare su dove starebbe ora senza l’infortunio, anche perché, se non fosse stato fermo tutti questi mesi, non avrebbe avuto la possibilità di lavorare in palestra per irrobustirsi e questo irrobustimento gli sta tornando molto utile adesso. Ovviamente non sto sostenendo che l’infortunio sia stato un bene.
Quello su cui non mi sento del tutto d’accordo è l’inevitabilità della maturazione tarda degli azzurri, come se questo fosse un fattore biologico, legato al DNA. Non è così. La realtà è che in Italia c’è sempre stata una mentalità sbagliata e un’incapacità generale a formare i giovani per la carriera tennistica. Semplicemente, nonostante tutto, alcuni coach e alcuni giocatori, nonostante tante ottusità endemiche alla FIT. si sono rimboccati le maniche e sforzati ad autopotenziarsi. Non è un caso se i primi risultati visibili sono stati ottenuti dalle ragazze. Le ragazze sono sempre più rapide dei maschi ad imparare e questo sì che è legato al DNA.

41
Shuzo (Guest) 24-11-2016 10:41

Che vittoria!!!! Vittorie come questa fanno decisamente morale! Ha perso al tie-break un secondo set in cui stava letteralmente prendendo a pallate l’avversario (un avversario per nulla scarso).
Il timore era che potesse cedere di testa mentre invece è rimasto assolutamente immerso nel set. Quando ha riservito per il match nel terzo, ha di nuovo perso la battuta. Allo stesso modo ha perso sei punti di fila sul 3-0 in suo favore nel tie-break del terzo set. A quel punto è stato lui a infilare 5 punti di fila. Mi chiedo quanto abbia influito un eventuale braccino dello svizzero.
Adesso affronta un grande giocatore. Contro Robredo non potrà assolutamente permettersi alcun braccino. Lo spagnolo è bravissimo ad approfittare di ogni debolezza dell’avversario. Le probabilità di vittoria di Matteo sono stavolta decisamente scarse ma ha indubbiamente il tennis per mettere in difficoltà lo spagnolo, il quale dovrà assolutamente giocare bene e impegnarsi a fondo. Mi auguro che almeno venga fuori una partita bella e spettacolare.

40
Gilad (Guest) 24-11-2016 10:35

Visto palleggiare un paio di anni fa al Foro con Roger….in tribuna pochi sapevano chi fosse ma la sua palla viaggiava veramente bene…..io ci credo

39
al (Guest) 24-11-2016 10:29

un paio di anni fa battè sul rosso jan mertl al challenger di Roma.

Berrettini ha un pregio naturale…. il tempo di impatto sulla palla, con il dritto in particolare la prende sempre pulita anche di controbalzo.

La palla sembra sempre schizzargli via dal piatto corde.

Non è da tutti

38
cataflic (Guest) 24-11-2016 10:25

Bene, Berrettini recuperato e tornato sulla retta via.
Dovrà fare una programmazione diversa dalla “gente italica” perchè sul veloce rende bene.

37

Che gran vittoria di Matteo! Chiudinelli su questi campi è un cliente ostico per tutti. Sinceramente dopo il secondo set, per come l’ha perso, temevo perdesse la partita e la testa ma è stato li e ha ottenuto una gran vittoria, bravo!

36
GUEST (Guest) 24-11-2016 08:17

….DAL “BRACCINO” DEL SECONDO SET…
….AL “BRACCIO ARMATO” DEL TIE BREAK DEL TERZO….
GRANDE PROVA DI TESTA.

35
Nico93 (Guest) 24-11-2016 08:05

@ Nico93 (#1734971)

Naturalmente a questa età e non ha questa età!

34
Nico93 (Guest) 24-11-2016 08:03

Ragazzi io penso che non abbia senso chiedersi quale ranking avrebbe avuto tolto l’infortunio! Trovo che ha questa età la classifica conti ma fino ad un certo punto. Tolto il fatto che noi italiani maturiamo sportivamente sempre un attimo più tardi, penso che ciò che bisogna fare in un momento coso è godere della bella vittoria di ieri sera e sperare che Matteo lavori bene e senza problemi in tutta la fase invernale. Sperando che prossimo anno dimostri costantemente tutto il suo valore!
In bocca al lupo.

33
Stef (Guest) 24-11-2016 06:42

Scritto da Kicks
@ Ninho (#1734934)
Andrebbero viste le potenzialità non la classifica attuale

32
Stef (Guest) 24-11-2016 06:38

@ Mattia (#1734936)

Se tua nonna AVESSE AVUTO le ruote…

In ogni caso io me ne frego della classifica a 20 anni. Guardo il picco di rendimento e quindi ruote o meno di tua nonna, Berrettini ieri ha fatto un risultatone. Chiudinelli sul veloce non lo batti se non sei forte forte. Poi ci sta che Brrrettini possa anche perdersi e non fare carriera ma che sia un grande prospetto e’ innegabile…ovvio, non sul rosso ancora

31
Stef (Guest) 24-11-2016 06:27

@ andrea (#1734917)

Il solito troll che vuole andare controcorrente. Ma non hai ancora capito che le posizioni occupate a 19&20 anni contano poco? Un giocatore si giudica dal potenziale, dalla testa e dal fisico. E il nostro ha tutto.Ed ha battuto lottando senza paura un veterano ex n. 50 atp e specialista sul rapido dove e’ ancora molto molto forte. Ricordatevi mesi fa in Davis contro l Italia come ha giocato. Vincere una partita così ha molto più valore di 200 posizioni in più o in meno che da 400 a 600 atp sono pochi punti. Inoltre il caso Quinzi non ti insegna nulla vedo. E per finire pare tu non tenga conto che il ragazzo abbia sofferto di infortuni vari che ne hanno rallentato la crescita. Ti consiglio invece di guardare le classifiche atp dei giovani, di guardarli giocare, se vuoi capire chi andrà avanti.

30
Marcus91 24-11-2016 02:37

Scritto da andrea
@ volander (#1734906)
ma state parlando di un 1996 nr 680 ( oggi 578 RL) e 39° della sua annata …. come e’ facile entusiasmarsi ….boh…
cosa dovrebbero dire i giapponesi che hanno Makoto Ochi nr 418 o i polacchi che hanno Kamil Majchrzak nr 278 o a Taipei dove si esaltano per Kuan-Yi Lee BR 458 proprio questa settimana ?

Tipico commento di chi non guarda e, di conseguenza, non capisce nulla di tennis…Sai la storia di questo ragazzo e la sua attuale classifica a cosa è dovuta? se avesse fatto una stagione normale sarebbe molto più in alto, ma soprattutto me lo confronti con 3 coetanei di cui, del taipeiano e del nipponico non avendoli mai visti non ti so dire che giocatori sono, ma il polacco l’ho visto e penso che Berrettini se lo mangia tranquillo
un consiglio prima di sparare commenti così, a casaccio, gurda qualche match, forse impari qualcosa! :wink: :lol:

29
Marcus91 24-11-2016 02:33

Davvero un gran bel risultato questo di Matteo, e poi come tira al servizio, mammamia!! :grin:

28
Lucabigon 24-11-2016 01:17

Scritto da andrea
@ volander (#1734906)
ma state parlando di un 1996 nr 680 ( oggi 578 RL) e 39° della sua annata …. come e’ facile entusiasmarsi ….boh…
cosa dovrebbero dire i giapponesi che hanno Makoto Ochi nr 418 o i polacchi che hanno Kamil Majchrzak nr 278 o a Taipei dove si esaltano per Kuan-Yi Lee BR 458 proprio questa settimana ?

Ti sfugge che sia rimasto fermo da febbraio fino a settembre per infortunio?

27
nere 24-11-2016 01:12

Scritto da andrea
@ volander (#1734906)
ma state parlando di un 1996 nr 680 ( oggi 578 RL) e 39° della sua annata …. come e’ facile entusiasmarsi ….boh…
cosa dovrebbero dire i giapponesi che hanno Makoto Ochi nr 418 o i polacchi che hanno Kamil Majchrzak nr 278 o a Taipei dove si esaltano per Kuan-Yi Lee BR 458 proprio questa settimana ?

berrettini è un 96 che comincia a giocare pro nell’agosto del 2014, ricevendo un paio di wc giusto a ortisei e andria. svolge la prima stagione da pro nel 2015 scalando le classifiche da NC a 530 atp prima di un infortunio che lo tiene fermo da febbraio ad agosto del 2016, rientra a settembre in un future su terra dove arriva in finale prima di dare forfait contro travaglia per un altro infortunio che lo riblocca per un altro mese. è tornato a giocare da un mese facendo due semifinali a pula, un secondo turno su veloce a brescia con vittoria su sonego e sconfitta a pelo contro lacko e ora quarti ad andria con la vittoria di oggi su chiudinelli. vedi che alla luce di questa carriera il tuo paragone con altri giocatori lascia il tempo che trova, il valore di un giocatore così giovane non lo fa la classifica ma il gioco che esprime e le vicissitudini che incontra, sicuro che se il fisico lo regge alla fine dell’anno prossimo ne riparliamo.

26
stefan (Guest) 24-11-2016 00:07

Tiè break giocato a livelli stratosferici

25
Kicks (Guest) 24-11-2016 00:03

@ Ninho (#1734934)

Andrebbero viste le potenzialità non la classifica attuale

24
MM (Guest) 23-11-2016 23:59

Scritto da tixdes

Scritto da Sato
Ricorda anche Bolelli… ma gli auguriamo una carriera diversa.

Il 99% dei giovani tennisti metterebbero la firma per una carriera alla Bolelli. Qui si sminuisce tutto, pure un top 40.
Poi si spera sempre di trovare un top 10, ma non ne abbiamo avuti molti nella nostra storia

Io immagino che l’augurio di una carriera diversa da quella di Bolelli si riferisse al fatto che noi tutti aspettiamo qualcuno che ci possa vincere qualche grande torneo, e non solo che abbia una carriera da top 50 alla Bolelli, che, su, questo concorderai, è stata piuttosto anonima e senza acuti.

23
e-team (Guest) 23-11-2016 23:34

Ennesima dimostrazione che Berrettini vale i vari Sonego,Eremin, Quinzi….il prossimo anno lo vedo nei 300 atp….il servizio è il dritto sono armi letali su questa superficie

22
Francesco Albanese (Guest) 23-11-2016 23:31

Grandissima partita di Matteo!!! Sempre propositivo e con il giusto atteggiamento anche dopo aver sprecato occasioni importanti!

21
Mattia (Guest) 23-11-2016 23:17

@ Ninho (#1734934)

Se mia nonna aveva le ruote ….
Lascio a te il finale !!!!

20
Ninho (Guest) 23-11-2016 23:07

Scritto da andrea
@ volander (#1734906)
ma state parlando di un 1996 nr 680 ( oggi 578 RL) e 39° della sua annata …. come e’ facile entusiasmarsi ….boh…
cosa dovrebbero dire i giapponesi che hanno Makoto Ochi nr 418 o i polacchi che hanno Kamil Majchrzak nr 278 o a Taipei dove si esaltano per Kuan-Yi Lee BR 458 proprio questa settimana ?

se non si fosse infortunato era sicuro nei primi 300

19
tixdes (Guest) 23-11-2016 23:04

Scritto da Sato
Ricorda anche Bolelli… ma gli auguriamo una carriera diversa.

Il 99% dei giovani tennisti metterebbero la firma per una carriera alla Bolelli. Qui si sminuisce tutto, pure un top 40.
Poi si spera sempre di trovare un top 10, ma non ne abbiamo avuti molti nella nostra storia

18
Andreas Seppi 23-11-2016 23:00

Scritto da andrea
@ volander (#1734906)
ma state parlando di un 1996 nr 680 ( oggi 578 RL) e 39° della sua annata …. come e’ facile entusiasmarsi ….boh…
cosa dovrebbero dire i giapponesi che hanno Makoto Ochi nr 418 o i polacchi che hanno Kamil Majchrzak nr 278 o a Taipei dove si esaltano per Kuan-Yi Lee BR 458 proprio questa settimana ?

Come darti torto, ma guarda che Berrettini è al rientro da un brutto infortunio, sarà il sesto torneo dell’anno, senza infortuni era più sopra in classifica di tutti quelli citati da te

17
andrea (Guest) 23-11-2016 22:42
16
Sato (Guest) 23-11-2016 22:40

Ricorda anche Bolelli… ma gli auguriamo una carriera diversa.

15
andrea (Guest) 23-11-2016 22:26

@ volander (#1734906)

ma state parlando di un 1996 nr 680 ( oggi 578 RL) e 39° della sua annata …. come e’ facile entusiasmarsi ….boh…
cosa dovrebbero dire i giapponesi che hanno Makoto Ochi nr 418 o i polacchi che hanno Kamil Majchrzak nr 278 o a Taipei dove si esaltano per Kuan-Yi Lee BR 458 proprio questa settimana ?

14
GianlucaPozziPerSempre (Guest) 23-11-2016 22:24

Impressionante. Ha avuto timore di vincere nel secondo set quando stava annichilendo Chiudinelli ed ha servito per il match. Dopo l’occasione persa pensavo crollasse ed invece…..Grande !

13
volander (Guest) 23-11-2016 22:16

visto dal vivo agli australian open 2014 e rimasi colpito dal dritto pazzesco che aveva!
Forza

12
Fabiofogna 23-11-2016 22:08

Bravissimo Berrett!! Difficilmente però riuscirà a fare punti nei Challenger estivi italiani sul rosso…dovrà cercar fortuna all’estero.
Buoma fortuna!

11
Gabriele da Firenze 23-11-2016 22:05

Grande Matteo, servizio devastante, dritto che fa veramente male, rovescio da sistemare, buona mobilità, grinta. Sicuramente crescerà parecchio nei prossimi mesi…

10
Becuzzi_style (Guest) 23-11-2016 21:40

@ Lupen (#1734865)

Si è infortunato ad inizio stagione…appena rientrato a fine estate arriva subito in finale in un futures 15k ….partita che non disputerà causa infortunio alla spalla negli ultimi quindici della semifinale.
Ritornato dopo un mesetto piazza un paio di semi futures (sempre sul rosso)…fino ad arrivare agli acuti di Brescia e soprattutto Andria

9
bYE (Guest) 23-11-2016 21:40

Scritto da Lupen
Come faceva questa forza della natura a navigare intorno alla 900ma posizione !!!!

Era sempre infortunato! Il suo talento era evidente giá da un paio di anni fa

8
marco (Guest) 23-11-2016 21:35

Servizio potente…discreto nei colpi da fondocampo…mobilitá buona…giocatore da campi veloci

7
Alex81 23-11-2016 21:35

Grande Berretto. Chiudinelli non è in gran forma però è pur sempre Chiudinelli

6
Potoandavi (Guest) 23-11-2016 21:35

Puo’ essere un crack pazzesco il Berretto,gli appassionati ne conoscevano già le potenzialità.
Berrettini si ma anche Pellegrino e Moroni,siamo messi bene per gli anni a venire.

5
Kikko (Guest) 23-11-2016 21:32

Berrettini, visto dal vivo e posso garantire che se sta bene questo è fortissimo!! Mi ricorda Del Potro..

4
Ken_Rosewall 23-11-2016 21:28

Mostro autentico!

3
Tony67 (Guest) 23-11-2016 21:27

Semplicemente FANTASTICO….non jolna mai visto un tb giocato così senza paura …Senza avere il braccino….raga e ha solo 20 anni….

2
Lupen (Guest) 23-11-2016 21:26

Come faceva questa forza della natura a navigare intorno alla 900ma posizione !!!!

1

Lascia un commento