Next Generation ATP Finals Copertina, Generica

Next Generation ATP Finals e le possibili nuove regole da sperimentare

21/11/2016 15:57 35 commenti
Next Generation ATP Finals e le possibili nuove regole da sperimentare
Next Generation ATP Finals e le possibili nuove regole da sperimentare

Tra 1 anno si giocherà la Masters Cup Under 21 in quel di Milano, torneo riservato nel 2017 ai giocatori nati dal 1996 in poi.

Il Presidente dell’ATP Kermode ha dichiarato che in quel torneo ci saranno alcuni esperimenti nel regolamento.
Proprio alle ATP Finals di Londra erano presenti Stefanos Tsitsipas e Ulises Blanch che hanno giocato un match di esibizione con regole diverse.

Alle Next Generation ATP Finals ci potrebbe essere un set sulla distanza dei 4 game e tiebreak proprio sul 4 pari.
La distanza dovrebbe essere però dei 3 set su 5, ma non ci dovrebbe essere il vantaggio nei game.
Sul 40 pari si giocherebbe il punto decisivo, con chi risponde che sceglierebbe dove giocare il punto conclusivo.


TAG: ,

35 commenti. Lasciane uno!

Pachino71 (Guest) 22-11-2016 12:38

Le regole del tennis son semplici e belle così come sono: il fatto che le partite possano durare più dei tempi televisivamente accettabili, non fa che accrescerne il pathos ed il valore.
Si può rendere il gico più interessante senza stravolgimenti:
– per limitare lo strapotere dei servizi, basterebbe, al massimo, limitare l’ampiezza delle racchette;
– per rendere più vario il gioco, invece di monotoni bracci di ferro da fondocampo, basterebbe tornare alla diversificazione vera delle superfici di gioco.
Potrebbe essere utile introdurre il coaching anche in campo maschile, togliere l’obbligatorietà di partecipazione a certi tornei.
Se poi ci si continua ad annoiare, si può:
– al tie break, dopo ogni punto, i giocatori sono obbigati a bersi uno shortino;
– inserire le ragazze pon pon durante le pause;
– in caso di evidente squilibrio in campo, il socccombente può chiedere l’aiuto del pubblico.

35
Luca da Sondrio (Guest) 22-11-2016 09:10

Scritto da luciano
sul 4 pari si potrebbe fare a chi sputa più lontano

Questa la è più bella! Veramente divertente. Mi hai fatto ridere tantissimo!

34
Gabbo 22-11-2016 00:20

Semplicemente racchette in legno… e si ritorna al vecchio bellissimo tennis…

33
Sato (Guest) 21-11-2016 22:58

@ Casco (#1733789)

D’accordo, i vantaggi sono intoccabili.

32
Sato (Guest) 21-11-2016 22:56

Trovate grottesche…per me c’è solo da intervenire sul servizio: o una palla sola, o un numero limitato di seconde per ogni set, esaurito il quale si resta con una palla. Qualcosa bisogna fare, sennò gente come Karlovic resta top trenta fino a 50 anni!

31
bYE (Guest) 21-11-2016 22:51

L’unica cosa è il tb sul 5-5

30
paolo (Guest) 21-11-2016 21:33

A parte il mi piace cosi , ogni cambiamento è brutto, in un’ottica di sperimentare modifiche quali trovate accettabili?

Secondo me si potrebbe:
A)Ridurre di un game i set per un passaggio più graduale, vittoria a 5 e tb 6-5
B)Alzare la rete di 20cm come proposto sotto per agevolare il gioco a rete e limitare i bombardieri.
C)Eventuale quinto set ai vantaggi, tipo super tie break a 10 o 15

29
Emanuele 21-11-2016 20:58

Cose brutte, anzi orribili, orripilanti, obbrobriose e così via.

28
brizz 21-11-2016 20:49

proporrei anche di bendare i due tennisti un game in ogni set per allenare il loro senso dell’orientamento e cambiare le palle con delle bombe pertanto perde il punto il tennista a cui scoppia la palla sulla racchetta (ovviamente le palle-bombe saranno a scoppio ridotto, non scherziamo)

27
Mario (Guest) 21-11-2016 20:47

Scritto da lallo

Scritto da DoubleFault

Scritto da Mario
Se il torneo viene fatto così, non ci vado, anche se abito in città. Aggiungerei il jolly, il tiro da 3 punti, il net ammesso come nel volley, chi pesca la carta più alta al posto del tiebreak, il televoto del pubblico sulle palle dubbie max 3 per set, un solo servizio sul 40 pari, il doppio rimbalzo consentito nei punti da sinistra e la possibilità di giocare in 2 contro 1 un game a scelta per set.

Questo per iniziare.
Poi:
il campo di colori diversi e sponsorizzati per ognuno dei quadranti;
il punto che vale doppio se oltre a fare ace si colpisce un bersaglio posto vicino al giudice di linea;
gli incontri al meglio dei 5 set su 9, ma ogni set è a 2 con tie-break sull’1-1;
la sostituzione con un compagno di squadra.
Successivamente il campo sarà tipo flipper, ogni area colpita darà un tot di punti e gli incontri finiranno 398mila a 346mila o cose del genere.

e con un App con la quale gli spettatori possono cambiare , a maggioranza, la dimensione della palla…
Non fosse una tragedia ci sarebbe da scompisciarsi

Scritto da luciano
sul 4 pari si potrebbe fare a chi sputa più lontano

Già, direi che siamo tutti pronti per iniziare a giocare.

26
lallo (Guest) 21-11-2016 20:24

Scritto da DoubleFault

Scritto da Mario
Se il torneo viene fatto così, non ci vado, anche se abito in città. Aggiungerei il jolly, il tiro da 3 punti, il net ammesso come nel volley, chi pesca la carta più alta al posto del tiebreak, il televoto del pubblico sulle palle dubbie max 3 per set, un solo servizio sul 40 pari, il doppio rimabalzo consentito nei punti da sinistra e la possibilità di giocare in 2 contro 1 un game a scelta per set.

Questo per iniziare.
Poi:
il campo di colori diversi e sponsorizzati per ognuno dei quadranti;
il punto che vale doppio se oltre a fare ace si colpisce un bersaglio posto vicino al giudice di linea;
gli incontri al meglio dei 5 set su 9, ma ogni set è a 2 con tie-break sull’1-1;
la sostituzione con un compagno di squadra.
Successivamente il campo sarà tipo flipper, ogni area colpita darà un tot di punti e gli incontri finiranno 398mila a 346mila o cose del genere.

e con un App con la quale gli spettatori possono cambiare , a maggioranza, la dimensione della palla…
Non fosse una tragedia ci sarebbe da scompisciarsi

25
Mario (Guest) 21-11-2016 20:16

Scritto da Mario
Se il torneo viene fatto così, non ci vado, anche se abito in città. Aggiungerei il jolly, il tiro da 3 punti, il net ammesso come nel volley, chi pesca la carta più alta al posto del tiebreak, il televoto del pubblico sulle palle dubbie max 3 per set, un solo servizio sul 40 pari, il doppio rimabalzo consentito nei punti da sinistra e la possibilità di giocare in 2 contro 1 un game a scelta per set.

Scritto da annalisa
Scrivo solo ora perchè sto ridendo da due giorni……. e portare il peso delle racchette a Kg.10??

Giusto, l’avevo dimenticato, ma solo con l’obbligo di usare quelle da 15 kg. nei game con palle nuove.

24
annalisa (Guest) 21-11-2016 20:03

Scrivo solo ora perchè sto ridendo da due giorni……. e portare il peso delle racchette a Kg.10??

23
Casco (Guest) 21-11-2016 19:36

Eliminare i vantaggi significa togliere uno dei pilastri del nostro sport cioè che la battaglia per fare due punti in più e consecutivi.
Non sarebbe più tennis.

22
#w il tennis (Guest) 21-11-2016 19:28

ceto pero cercano di trovere un modo per sfavorire i suber-battitori e fanno diventare più facile arrivare al tie-breck bè bravi

21
Dottojoe (Guest) 21-11-2016 19:01

io avrei provato semplicemente ad alzare la rete di 20cm.
tutti a rete, il bello del tenns.

20
Salvo (Guest) 21-11-2016 19:00

L’unica regola che potrebbero sperimentare é il cronometro in campo.
Per tutto il resto, rimando a ció che il buon rag. Fantozzi pensava della Corazzata Potemkin.

19
Salvo (Guest) 21-11-2016 18:57

Scritto da Federicus
Con questa decisione di applicare nuove regole si capisce ancora di più come questa manifestazione sarà,più che un vero e proprio torneo,un’esibizione.

18
Federicus (Guest) 21-11-2016 18:28

Con questa decisione di applicare nuove regole si capisce ancora di più come questa manifestazione sarà,più che un vero e proprio torneo,un’esibizione.

17
Gualtiero (Guest) 21-11-2016 18:20

Scritto da wafer
6-0 6-0 equivale a 4-0 4-0 4-0
7-6 7-6 equivale a 5-4 5-4 5-4
Col fatto che non ci saranno piu’ i vantaggi, si limera’ una decina di minuti. Col fatto che ci saranno piu’ set, ci saranno piu’ tempi morti per poter inserire le pubblicita’.
Altro non ci vedo.

La sperimentazione ha come obiettivo di provare a eliminare le fasi iniziali di gioco dei vari Set percepite come irrelevanti e che portano molti telespettatori a cambiare canale e a volte alcuni giocatori a rilassarsi. Chiaramente con un set a 4 games un break diventa subito decisivo.

16
Lore_LjubO 21-11-2016 17:56

I commenti umoristici fatti dagli utenti in questo topic sono forse la cosa più produttiva che potrebbe scaturire dalla scelta di questo regolamento.

15
Perugino doc (Guest) 21-11-2016 17:56

Ora capisco perché hanno scelto milano

14
Phoedrus (Guest) 21-11-2016 17:43

@ Luca da Sondrio (#1733716)

Questa non e’ affatto male 😀

13
El92 21-11-2016 17:39

Scritto da mauro
Il fenomeno dopo il trapianto è pronto a tornare nel 2017 e a vincere anche questo. Vamossssssssssss

Torna ventunenne?
Che potenza sti trapianti

12
Koko (Guest) 21-11-2016 17:21

Nella foto Zverev sembra essere stato assimilato dai Borg!

11
S.re10 21-11-2016 17:13

@ Luca da Sondrio (#1733716)

Ahhhhahha

10
frafra (Guest) 21-11-2016 17:11

E’ una questione di abitudine, sono cambiate le regole nel calcio
pallavolo, pallacanestro

9
Gabriele da Ragusa 21-11-2016 17:10

Regole orrende e nn corretto sperimentare. Ripeto, baracconata ignobile. Avrebbe piu seguito fare un reality sul tennis

8
luciano (Guest) 21-11-2016 16:56

sul 4 pari si potrebbe fare a chi sputa più lontano

7
mauro (Guest) 21-11-2016 16:52

Il fenomeno dopo il trapianto è pronto a tornare nel 2017 e a vincere anche questo. Vamossssssssssss

6
Luca da Sondrio (Guest) 21-11-2016 16:42

Molto convincenti le proposte di Mario e DoubleFault. Per rendere il gioco più attraente, però, la soluzione ideale sarebbe quella di utilizzare una rete di metà campo ad altezza mobile; una rete, cioè, collegata ad un meccanismo che la alza e la abbassa continuamente durante gioco, in modo casuale ed a velocità non costante.

5
DoubleFault (Guest) 21-11-2016 16:29

Scritto da Mario
Se il torneo viene fatto così, non ci vado, anche se abito in città. Aggiungerei il jolly, il tiro da 3 punti, il net ammesso come nel volley, chi pesca la carta più alta al posto del tiebreak, il televoto del pubblico sulle palle dubbie max 3 per set, un solo servizio sul 40 pari, il doppio rimabalzo consentito nei punti da sinistra e la possibilità di giocare in 2 contro 1 un game a scelta per set.

Questo per iniziare.
Poi:
il campo di colori diversi e sponsorizzati per ognuno dei quadranti;
il punto che vale doppio se oltre a fare ace si colpisce un bersaglio posto vicino al giudice di linea;
gli incontri al meglio dei 5 set su 9, ma ogni set è a 2 con tie-break sull’1-1;
la sostituzione con un compagno di squadra.

Successivamente il campo sarà tipo flipper, ogni area colpita darà un tot di punti e gli incontri finiranno 398mila a 346mila o cose del genere.

4
Mario (Guest) 21-11-2016 16:21

Se il torneo viene fatto così, non ci vado, anche se abito in città. Aggiungerei il jolly, il tiro da 3 punti, il net ammesso come nel volley, chi pesca la carta più alta al posto del tiebreak, il televoto del pubblico sulle palle dubbie max 3 per set, un solo servizio sul 40 pari, il doppio rimabalzo consentito nei punti da sinistra e la possibilità di giocare in 2 contro 1 un game a scelta per set.

3
Phoedrus (Guest) 21-11-2016 16:17

Regole orrende.
Ma e’ corretto sperimentare.

2
wafer 21-11-2016 16:17

6-0 6-0 equivale a 4-0 4-0 4-0

7-6 7-6 equivale a 5-4 5-4 5-4

Col fatto che non ci saranno piu’ i vantaggi, si limera’ una decina di minuti. Col fatto che ci saranno piu’ set, ci saranno piu’ tempi morti per poter inserire le pubblicita’.

Altro non ci vedo.

1