Conclusa con Bratislava la stagione 2016 di Thomas Fabbiano

09/11/2016 16:06 14 commenti
Thomas Fabbiano classe 1989, n.124 ATP
Thomas Fabbiano classe 1989, n.124 ATP

Direttamente dalla sua pagina facebook Thomas Fabbiano annuncia la fine della stagione 2016 con il torneo di Bratislava.

“Termina qui il mio 2016. Aggiunto un altro pezzo alla mia carriera, 69 partite disputate, un +33 in classifica rispetto al 2015 e tanta esperienza accumulata. Sono entrato a far parte del team Italia e spero di avere ancora l’opportunità di rappresentare la mia nazione in futuro. Ho raggiunto per la prima volta la top 100 mondiale ed è da questo obiettivo che voglio ripartire. Ora è tempo di ricaricare le batterie e prepararmi per la nuova stagione per togliermi tante nuove soddisfazioni”.


TAG: ,

14 commenti. Lasciane uno!

Gliamicidifilippo (Guest) 10-11-2016 15:50

Vince la determinazione, la serietà e la professionalità. Un esempio! grande thomass!!

14
mimmo0179 10-11-2016 12:36

Ed un grande in bocca al lupo ci sta tutto per un ragazzo prima di tutto serio e lavoratore

13
Koko (Guest) 10-11-2016 10:22

Ottimo in Oriente ad inizio anno modesto fuori Oriente e nel secondo semestre. In particolare non è comprensibile la rinuncia al cemento outdoor USA o al torneo di Recanati. Ritengo che ad un certo punto si è creduto già da quarti ATP 250 anche su terra mentre tutto era basato sul mettere sotto orientali mediocri ed europei turistici in Oriente!

12
Angiolo (Guest) 09-11-2016 22:19

Bravo Thomas, giocatore solido, instancabile lavoratore, con alcuni limiti tecnici e fisici (es. statura) ma fortissimo mentalmente.
Restano alcuni dubbi su scelte di programmazione, non so se completamente sue o più probabile decise a tavolino con coach Gorietti e staff.
Secondo me da il meglio sul veloce, anche se lui stesso ne è ancora poco convinto.
E (parlo naturalmente da esterno e con facilità d essere subito smentito) la trasferta americana sul cemento l’avrei provata.

Ma stagione 2016 molto positiva….obiettivo per il 2017?
Superare in classifica la Fogna (se si ripresenterà nel circuito) :grin:

11
Michele (Guest) 09-11-2016 20:46

Insomma, si poteva fare un pochetto meglio nella seconda parte dell’anno chiudendo 100-110. Il livello lo vale

10
tomax (Guest) 09-11-2016 19:19

una bella stagione ma quando è entrato nei 100 non è riuscito a sfruttare chance .purtroppo ha fatto la stagione sulla terra non rischiando o non potendo o non volendo ( questo bisognerebbe chiederlo a lui ) andare a fare tutta la stagione americana in estate
sul cemento

9
Sottile 09-11-2016 18:49

Spero si alleni un po di più e si programmi un po meglio per uno sfavillante 2017

8
mclain (Guest) 09-11-2016 18:47

Grande stagione, prima parte eccezionale poi ha pagato la fatica e i tornei sulla terra. Provate a pensare se la stagione fosse stata al contrario, così così all’inizio e il finale spumeggiante… Un trionfo!

7
Marcus91 09-11-2016 17:55

Beh si può dire che il buon Thomas ha fatto 2 stagioni in una :eek: la prima parte da 8/8,5 con grandi risultati e top100 conquistata, la 2a parte decisamente opaca da 4,5, comunque nel complesso sufficienza piena e si vedrà il prossima anno come si saprà gestire!

6
controcorrente (Guest) 09-11-2016 17:01

Sì, nell’insieme un buon 2016. Peccato che, una volta entrato nella Top 100, non abbia saputo consolidarla, anche a causa del fatto che sulla terra battuta, che nella fase centrale della stagione è la superficie di riferimento, mi sembra avere limiti piuttosto evidenti.

5
The Magician Santoro (Guest) 09-11-2016 16:54

Grande lavoratore!! insieme a Lorenzi rappresentano il sacrificio e la costanza per raggiungere livelli alti in questo sport!!
Complimenti!!

4
Angelos99 09-11-2016 16:47

Bravissimo Thomas. Ottima stagione soprattutto nella prima parte.

3
Luca Napoli 09-11-2016 16:29

Stagione da 7 / 7,5

2
valter (Guest) 09-11-2016 16:11

solo applausi per Thomas

1

Lascia un commento