Francesco Vilardo minacciato dopo aver perso una partita di tennis

09/09/2016 07:54 32 commenti
Francesco Vilardo - Foto Panunzio
Francesco Vilardo - Foto Panunzio

Francesco Vilardo ieri pomeriggio è stato insultato e minacciato da un utente su Facebook.
La sua colpa? aver perso una partita di tennis nei quarti di finale del torneo di Herzlia contro l’americano Evan Song.

Sicuramente questo utente avrà scommesso sull’azzurro e poi ha sentito il dovere di insultare Francesco.

Noi a questo diciamo solo una parola…..VERGOGNA!


Camillo Santini


TAG:

32 commenti. Lasciane uno!

Shuzo (Guest) 10-09-2016 11:22

Scritto da Figologo

Scritto da pallettaro
@ mirko.dllm (#1690079)
Qui centri il punto.
Dobbiamo finirla di pensare che tutte le cose che facciamo oggi siano giuste perché consentite dalla legge o meno.
Scommettere è una attività che comprende l’istinto più basso degli esseri umani. Punto. Vietiamo e finiamola lì.

Tu oggi mi vieti di scommettere, io domani ti vieto di andare a mangiare un gelato.
Ogni umana azione è lecita se fatta senza cagionare danno ad altri.
Il proibizionismo è da incapaci, chiunque lo approvi ha un fondo di incapacità.
Ps
Io non scommetto

In effetti proibire il gioco sarebbe un rimedio peggiore del male stesso. Come con l’alcool e la droga, il proibizionismo ha sempre scatenato il mercato clandestino che è molto più losco.
PS Io non scommetto, non bevo e non mi drogo

32
Figologo (Guest) 09-09-2016 20:59

Scritto da pallettaro
@ mirko.dllm (#1690079)
Qui centri il punto.
Dobbiamo finirla di pensare che tutte le cose che facciamo oggi siano giuste perché consentite dalla legge o meno.
Scommettere è una attività che comprende l’istinto più basso degli esseri umani. Punto. Vietiamo e finiamola lì.

Tu oggi mi vieti di scommettere, io domani ti vieto di andare a mangiare un gelato.

Ogni umana azione è lecita se fatta senza cagionare danno ad altri.

Il proibizionismo è da incapaci, chiunque lo approvi ha un fondo di incapacità.

Ps
Io non scommetto

31
Becuzzi_style (Guest) 09-09-2016 17:39

@ Giuli (#1690518)

I videopoker ci sono sempre stati…solo che peima erano illegali e pagavano anche meno…devi solo decidere se i soldi li vuoi dare allo stato o alla mafia…io propendo per la prima soluzione…e poi purtoppo se uno si vuole rovinare é anche un po colpa sua…non é sempre colpa della società…

30
Giuli (Guest) 09-09-2016 16:21

@ Becuzzi_style (#1690453)

pensa al video poker e tutte le famiglie che sono state rovinate!Riguardo poi ai (pochissimi)soldi che entrano(sob)allo stato,che oscena fine fanno?

29
marco (Guest) 09-09-2016 15:34

Quotare i tornei itf è una follia

28
Becuzzi_style (Guest) 09-09-2016 15:13

@ mittler831 (#1690395)

credo anch’io che le scommesse non vadano demonizzate…come tutte le cose è l’uso che se ne fa che può diventare sbagliato….come hai ben ricordato la legalizzazione fa si che tutto il mondo che ne ruota attorno non vada in mano alle mafie…e in più lo stato ci guadagna soldi, tanti soldi che possono essere investiti per il bene pubblico.
E figuriamoci poi ora…tra il mondo globalizzato con internet, per le mafie sarebbe ancora tutto più semplice rispetto a prima.

Purtroppo nella società moderna non esiste sempre una cosa bianca o nera…ci troviamo in tante zone grigie in cui ci sono pro e contro…per me la legalizzazione delle scommesse porta più pro che contro….detto questo probabilmente non sarei arrivato a far scommettere legalmente in partite di tornei futures dove al primo turno posso giocare io contro Buon Rob….quello è sicuramente eccessivo (e comunque vincerei io 6/4 1/6 7/5 :smile: lo sfiancherei a forza di palle corte :grin: :grin: …vabbeh chiusa parentesi)..ma come detto prima a creare un mercato clandestino oggi ci vuole un nano secondo…non siamo più nel 1980…è tutto cambiato.. oggi la tecnologia ci fa stare in Ecuador e contemporanemente in Zimbawe seduti sul nostro comodo divano in pelle…

27
I love tennis (Guest) 09-09-2016 14:54

@ mittler831 (#1690395)

Non è questione di generazioni,ci si scanna anche tra adulti,e i millantatori/mitomani aizzano diverbi sul web infiniti che sfociano sempre in beceri insulti,su ogni tipo di pagina o discussione.Per ogni provocatore ci sono almeno oltre una decina di repliche,e molte non sono pacate.C’è il fomentatore e c’è colui che si difende,come ci sono i sostenitori dell’uno e dell’altro.Il surrogato virtuale,se abusato,diventa lo sfogo delle proprie frustrazioni,e qui parliamo di tennisti che giocano per lavoro e divertimento,e che quando rincasano tutto vorrebbero meno che trovare dei messaggi minatori su un web che dovrebbe essere accessibile a tutti ma senza offendersi a livello animalesco,come spesso avviene.

26
Roberto (Guest) 09-09-2016 14:26

@ mirko.dllm (#1690079)

Esatto, credo che la redazione dovrebbe disincentivare le scommesse.. Anzi nn farle proprio!

25
mittler831 09-09-2016 14:23

Se si aboliscono le scommesse, il tutto ritorna in mano alla mafia, come lo era fino al 1998; i più lungimiranti ricorderanno.
Quindi, sarebbe molto peggio.
Più che altro, trovo grottesco prendere sul serio tutto ciò che si scrive sul web; la vita reale è un’altra cosa, ma molti, e soprattutto i nati dal ’92-’93 in poi, credono – dato che ci trascorrono l’intera loro giornata, sonno escluso – che sia proprio questo surrogato virtuale la realtà.
Mai sentito parlare di millantatori/mitomani?

24
zedarioz 09-09-2016 14:23

Scritto da pallettaro
@ mirko.dllm (#1690079)
Qui centri il punto.
Dobbiamo finirla di pensare che tutte le cose che facciamo oggi siano giuste perché consentite dalla legge o meno.
Scommettere è una attività che comprende l’istinto più basso degli esseri umani. Punto. Vietiamo e finiamola lì.

Le scommesse sono da vietare perché rovinano le vite della gente. E’ una falsa liberta di distruggersi, che poi crea dei mostri. Purtroppo Vi lascio immaginare le vere minacce che possono subire i tennisti da parte di malavitosi senza scrupoli che dicono loro: “se perdi ti diamo 10.000 dollari (sparo una cifra), però se non perdi ti spezziamo le gambe e finisci la carriera. Ti curiamo da vicino e se denunci abbiamo amici che ti vengono a prendere” Uno cosa fa? Denuncia e affronta il rischio? Prende i soldi e perde?
Purtroppo è proprio la malavita da combattere col pugno di ferro. Gli imbecilli come quello di questo post vanno solo multati di 10000 euro così smettono di fare i cyber bulli.

23
pallettaro (Guest) 09-09-2016 14:09

@ mirko.dllm (#1690079)

Qui centri il punto.
Dobbiamo finirla di pensare che tutte le cose che facciamo oggi siano giuste perché consentite dalla legge o meno.
Scommettere è una attività che comprende l’istinto più basso degli esseri umani. Punto. Vietiamo e finiamola lì.

22
pallettaro (Guest) 09-09-2016 14:05

@ zedarioz (#1690205)

Non confondiamo i piani delle cose.
100 anni fa ti credi che non si ammazzasse per poco?
Si ammazzava per molto meno.
Se dico che Vilardo ha perso perché penso che sia scarso è libertà di espressione. Se uso un insulto è cosa ben diversa. Che non centra nulla con la libertà di espressione.

21
pallettaro (Guest) 09-09-2016 14:01

@ Buon Rob (#1690222)

Che centra la libertà di espressione con gli insulti e le minacce?

20
Il Ghiro (Guest) 09-09-2016 13:20

Scritto da mirko.dllm

Scritto da Max Gruffè
Purtroppo fa parte del “gioco” che si voglia o no..

Certo,giustifichiamoli pure certi soggetti.Invece di ricoverarli,in modo coattivo,in qualche centro di recupero per persone malate di ludopatia.Riguardo a questo breve articolo,finalmente c’è una bella presa di posizione da parte dell’autore.Poi,mi piacerebbe che si desse decisamente meno spazio,anche qui su livetennis,ai tanti davvero fissati con le scommesse,perchè per me rovinano delle stimolanti discussioni che possono nascere sul tennis(italiano in primis),e i tennisti,in quanto,a mio avviso,dovrebbe essere questo principalmente,lo scopo per il quale è stato creato livetennis.

19
sander (Guest) 09-09-2016 12:42

In un mondo civile ci vorrebbe un sistema di denunce automatico….io Vilardo ricevo una minaccia trasmetto il post a una mail ben conosciuta della polizia postale, la polizia postale rintraccia l’inqualificabile personaggetto e da li deve scattare un sistema rapido di sentenza che tuteli le persone che quotidianamente sono oggetto di insulti e minacce……se non “svegliamo” questi infimi personaggetti, se non gli facciamo capire che se tu mi minacci la tua vita sara’ molto piu’ complicata da quel momento in avanti non ne usciamo….tolleranza zero, multe salatissime e pene severe….molto severe…

18
Luciano.N94 09-09-2016 12:40

Scritto da Max Gruffè
Purtroppo fa parte del “gioco” che si voglia o no..

Qual è il gioco dove si minaccia di morte?Saw-L’enigmista?Non sapevo che ci fosse anche il tennis in questo film horror.

17
Alain 09-09-2016 12:26

@ mirko.dllm (#1690079)

Ti dirò che è una delle poche volte che sono pienamente d’accordo con te

16
Angelos99 09-09-2016 12:04

@ Giuli (#1690042)

Bella idea ma impossibile che accada. Girano troppi soldi che allo stato fanno bene.

15
Angelos99 09-09-2016 12:03

Scritto da zedarioz
Ormai la gente per 100 dollari si sente in diritto di insultare e minacciare. Tanto c’è la libertà di espressione. Se non si dà un giro di vite usando la mano ultrapesante, questa società è destinata ad un declino inesorabile.

14
Buon Rob (Guest) 09-09-2016 11:34

Scritto da zedarioz
Ormai la gente per 100 dollari si sente in diritto di insultare e minacciare. Tanto c’è la libertà di espressione. Se non si dà un giro di vite usando la mano ultrapesante, questa società è destinata ad un declino inesorabile.

Peggio, se dici che la libertà di espressione e la democrazia sono altro, che è diverso dal poter insultare chi si vuole, ti danno del “dittatore” e del “nordcoreano”.
Anche qui.

13
zedarioz 09-09-2016 11:20

Ormai la gente per 100 dollari si sente in diritto di insultare e minacciare. Tanto c’è la libertà di espressione. Se non si dà un giro di vite usando la mano ultrapesante, questa società è destinata ad un declino inesorabile.

12
I love tennis (Guest) 09-09-2016 11:12

Il verme non solo ha minacciato lui ma anche la sua famiglia,e tutto per soli 100 miseri euro,ma anche se ne avessi puntati 1000 non ha alcuna giustificazione.Mi immagino la frustrazione dei tennisti di finire le loro partite e poi di ritrovarsi nella posta di facebook i messaggi offensivi di questi escrementi che nulla hanno a che fare con lo sport.Concordo con chi ha proposto di rendere illegali le scommesse,non se ne può davvero più,danno alla testa!

11
Luciano.N94 09-09-2016 11:12

Questi volevano denunciati e poi arrestati.Punto.

10
Giuseppe 09-09-2016 10:41

Penso che atp o itf dovrebbero cercare queste persone e far loro causa, a loro spese. In alternativa bisogna vietare qualunque scommessa. Non è concepibile che gli atleti ricevano minacce di morte per loro e i loro cari. Io trovo la cosa gravissima. Invece di indagare su una vittoria di Timea…

9
dieterl (Guest) 09-09-2016 10:27

purtroppo di psicopatici e’ piena la rete

8
El92 09-09-2016 09:40

Voi malati di scommesse..
Ma come siete messi..
C’è un limite a tutto

7
Becuzzi_style (Guest) 09-09-2016 09:30

tristezza infinita…dove siamo arrivati?

6
Ken_Rosewall 09-09-2016 09:23

Solidarietà a vilardo!
P.s. Pure voi con l’abuso della parola “vergogna”!

5
mirko.dllm (Guest) 09-09-2016 08:57

Scritto da Max Gruffè
Purtroppo fa parte del “gioco” che si voglia o no..

Certo,giustifichiamoli pure certi soggetti.Invece di ricoverarli,in modo coattivo,in qualche centro di recupero per persone malate di ludopatia.Riguardo a questo breve articolo,finalmente c’è una bella presa di posizione da parte dell’autore.Poi,mi piacerebbe che si desse decisamente meno spazio,anche qui su livetennis,ai tanti davvero fissati con le scommesse,perchè per me rovinano delle stimolanti discussioni che possono nascere sul tennis(italiano in primis),e i tennisti,in quanto,a mio avviso,dovrebbe essere questo principalmente,lo scopo per il quale è stato creato livetennis.

4
Fedex (Guest) 09-09-2016 08:48

Ma era circa a 1.40 se ha scommesso sulla vittoria..un perfetto…. due volte: la prima per l’ignobile comportamento nei confronti di vilardo, la seconda per aver preso in considerazione una quota cosi ridicola!

3
Max Gruffè (Guest) 09-09-2016 08:26

Purtroppo fa parte del “gioco” che si voglia o no..

2
Giuli (Guest) 09-09-2016 08:05

E’ ora di rendere illegali le scommesse!

1

Lascia un commento