Us Open 2016 ATP, Copertina, WTA

Us Open: Risultati Day 7. Bene Djokovic e Kerber. Rafael Nadal eliminato. LucasPouille si impone per 8-6 al tiebreak del quinto set. La Wozniacki elimina la Keys. Konta ko dalla Sevastova. Avanza Tsonga (Video)

05/09/2016 08:30 361 commenti
Risultati dagli Us Open
Risultati dagli Us Open

Questi i risultati con il Live dettagliato dagli Us Open ($46.300.000, hard), ultima prova stagionale del Grand Slam.

USA News Us Open



Gael Monfils è il primo vincitore di giornata battendo Marcos Baghdatis in un match senza storia. Ora sfiderà Lucas Pouille che ha sconfitto Rafael Nadal al tiebreak del quinto set per 8 punti a 6, dopo essere stato sotto nel parziale decisivo per 2 a 4 e poi per 3 a 4, 30-0 con Rafael alla battuta.
Tsonga vince in 4 set su Jack Sock e giocherà contro Novak Djokovic che non ha avuto problemi contro Edmund.



Anastasija Sevastova e Caroline Wozniacki entrambe non comprese tra le teste di serie battono rispettivamente Konta e Keys in due set e si sfideranno nei quarti di finale.
Avanza Angeliue Kerber che elimina Petra Kvitova ed ora sfiderà la nostra Roberta Vinci e coltiva ancora il sogno di diventare n.1 del mondo.




USA Ottavi di Finale



Arthur Ashe Stadium – 17:00
(13)Johanna Konta GBR vs Anastasija Sevastova LAT

GS Us Open
J. Konta [13]
4
5
A. Sevastova
6
7
Vincitore: A. Sevastova

(8)Madison Keys USA vs Caroline Wozniacki DEN

GS Us Open
M. Keys [8]
3
4
C. Wozniacki
6
6
Vincitore: C. Wozniacki

(4)Rafael Nadal ESP vs (24)Lucas Pouille FRA

GS Us Open
R. Nadal [4]
1
6
4
6
6
L. Pouille [24]
6
2
6
3
7
Vincitore: L. Pouille





Arthur Ashe Stadium – 01:00
(14)Petra Kvitova CZE vs (2)Angelique Kerber GER

GS Us Open
P. Kvitova [14]
3
5
A. Kerber [2]
6
7
Vincitore: A. Kerber

(1)Novak Djokovic SRB vs Kyle Edmund GBR

GS Us Open
N. Djokovic [1]
6
6
6
K. Edmund
2
1
4
Vincitore: N. Djokovic





Louis Armstrong Stadium – 17:00
(7)Roberta Vinci ITA vs Lesia Tsurenko UKR

GS Us Open
R. Vinci [7]
7
6
L. Tsurenko
6
2
Vincitore: R. Vinci

(9)Jo-Wilfried Tsonga FRA vs (26)Jack Sock USA

GS Us Open
J. Tsonga [9]
6
6
6
6
J. Sock [26]
3
3
7
2
Vincitore: J. Tsonga

David Marrero ESP/Fernando Verdasco ESP vs (3)Bob Bryan USA/(3)Mike Bryan USA

GS Us Open
D. Marrero / F. Verdasco
6
3
5
B. Bryan / M. Bryan [3]
2
6
7
Vincitore: B. Bryan M. Bryan





Grandstand – 17:00
(10)Gael Monfils FRA vs Marcos Baghdatis CYP

GS Us Open
G. Monfils [10]
6
6
6
M. Baghdatis
3
2
3
Vincitore: G. Monfils

Pablo Carreno Busta ESP/Guillermo Garcia-Lopez ESP vs Nicholas Monroe USA/Donald Young USA

GS Us Open
P. Carreno Busta / G. Garcia-Lopez
4
7
6
N. Monroe / D. Young
6
6
3
Vincitore: P. Carreno Busta G. Garcia-Lopez

(11)Yifan Xu CHN/(11)Saisai Zheng CHN vs (6)Martina Hingis SUI/(6)Coco Vandeweghe USA

GS Us Open
Y. Xu / S. Zheng [11]
4
6
2
M. Hingis / C. Vandeweghe [6]
6
4
6
Vincitore: M. Hingis C. Vandeweghe





Court 17 – 17:00
Nicolas Almagro ESP/Victor Estrella Burgos DOM vs Chris Guccione AUS/Andre Sa BRA

GS Us Open
N. Almagro / V. Estrella Burgos
6
2
C. Guccione / A. Sa
7
6
Vincitore: C. Guccione A. Sa

(5)Ekaterina Makarova RUS/(5)Elena Vesnina RUS vs (10)Vania King USA/(10)Monica Niculescu ROU

GS Us Open
E. Makarova / E. Vesnina [5]
2
6
6
V. King / M. Niculescu [10]
6
1
2
Vincitore: E. Makarova E. Vesnina

(5)Hao-Ching Chan TPE/(5)Max Mirnyi BLR vs Nicole Gibbs USA/Dennis Novikov USA

GS Us Open
H. Chan / M. Mirnyi [5]
5
6
N. Gibbs / D. Novikov
7
7
Vincitore: N. Gibbs D. Novikov





Court 5 – 17:00
(1)Caroline Garcia FRA/(1)Kristina Mladenovic FRA vs Eri Hozumi JPN/Miyu Kato JPN

GS Us Open
C. Garcia / K. Mladenovic [1]
6
6
E. Hozumi / M. Kato
2
3
Vincitore: C. Garcia K. Mladenovic

Daniel Evans GBR/Nick Kyrgios AUS vs (12)Lukasz Kubot POL/(12)Alexander Peya AUT

Il match deve ancora iniziare





Court 11 – 18:00
Asia Muhammad USA/Taylor Townsend USA vs (3)Timea Babos HUN/(3)Yaroslava Shvedova KAZ

GS Us Open
A. Muhammad / T. Townsend
0
6
6
T. Babos / Y. Shvedova [3]
6
4
3
Vincitore: A. Muhammad T. Townsend

(8)Julia Goerges GER/(8)Karolina Pliskova CZE vs (12)Bethanie Mattek-Sands USA/(12)Lucie Safarova CZE

GS Us Open
J. Goerges / K. Pliskova [8]
6
5
3
B. Mattek-Sands / L. Safarova [12]
2
7
6
Vincitore: B. Mattek-Sands L. Safarova

Timea Babos HUN/Eric Butorac USA vs (2)Yaroslava Shvedova KAZ/(2)Bruno Soares BRA

GS Us Open
T. Babos / E. Butorac
3
5
Y. Shvedova / B. Soares [2]
6
7
Vincitore: Y. Shvedova B. Soares


TAG: ,

361 commenti. Lasciane uno!

Fighter 90 05-09-2016 17:43

@ pinkfloyd (#1686675)

Anche a me rileggendo capita di trovare nel mio commento qualche lettera di troppo, scrivendo di fretta e con lo smartphone è normale che possa succedere.

Ovviamente vale anche per me la stessa cosa.
Alla prossima discussione. 😛

361
gio (Guest) 05-09-2016 17:00

La Kerber non è solo difesa. Ho visto più volte le sue partite contro Serena sia agli AO che a Wimbledon, quella sempre a Melbourne contro la Azarenka, la finale del 2015 a Stoccarda contro Wozniacki e sono state partite molto belle ed entusiasmanti. Secondo me Angelique, oltre ad essere una grande incontrista, è una giocatrice molto intelligente che ha la capacità di adattarsi al gioco dell’avversaria: se necessita essere difensiva fa pochi vincenti e pochi gratuiti, invece aumenta i vincenti quando occorre. Sotto questo aspetto è molto maturata nel corso degli anni. Inoltre, sempre secondo me, induce le avversarie a fare molti errori perché arrivando anche sulle palle più difficili le costringe a forzare i propri colpi fino a sbagliare. Ora il suo problema maggiore è sostenere la pressione dei grandi traguardi, ma sembra che anche su questo ci stia lavorando.

360
pinkfloyd 05-09-2016 16:48

Scritto da Fighter 90

Scritto da pinkfloyd
@ Fighter 90 (#1686606)
Quello di prima era un altro discorso, ero andato oltre, era evidente.
Ma si, è più difficile ecc ma tutto è relativo, dipende: dipende anche dal momento e dallo stato di forma, dalla superficie ecc.
Kvitova ha battuto 3 volte consecutive Kerber tra il 2013 e il 2014, tra l’anno scorso è quest’anno ci ha perso 3 volte.
Dipende, quello che dici tu è giusto ma dipende, la casistica non è così definita e definitiva.
Così come: è più facile battere giocatrici con le stesse caratteristiche? Dipende anche questo.
Vabbè, andiamo oltre, anche per quanto riguarda l’obiettività ecc che non c’entra niente e, fino a prova contraria, non è solo prerogativa di chi sostiene di averla (e dico assolutamente in generale)

Ma infatti io ho parlato di caratteristiche tecniche delle giocatrici, sei stato tu a dire cose che non c’entrano niente, come ad esempio parlare del nick degli altri.
Poi io ho detto che provo ad essere obiettivo, non che lo sono certamente,come probabilmente non lo sei nemmeno tu.
Inutile ripetere tutto quello che ho detto prima sul piano tecnico, quello è il mio punto di vista, il tuo evidentemente sarà diverso.
No problem.

Infatti, no problem, è stata una “bella” discussione, come altre che abbiamo fatto in passato. Finché si discute, con argomenti, per me va sempre bene. Ma poi ti ho detto che sono anche d’accordo in senso generale, però il tutto va relativizzato e contestualizzato.

p.s.: nel mio commento precedente c’è una “è” di troppo…me ne sono accorto ora 🙂

359
Fighter 90 05-09-2016 16:35

Scritto da pinkfloyd
@ Fighter 90 (#1686606)
Quello di prima era un altro discorso, ero andato oltre, era evidente.
Ma si, è più difficile ecc ma tutto è relativo, dipende: dipende anche dal momento e dallo stato di forma, dalla superficie ecc.
Kvitova ha battuto 3 volte consecutive Kerber tra il 2013 e il 2014, tra l’anno scorso è quest’anno ci ha perso 3 volte.
Dipende, quello che dici tu è giusto ma dipende, la casistica non è così definita e definitiva.
Così come: è più facile battere giocatrici con le stesse caratteristiche? Dipende anche questo.
Vabbè, andiamo oltre, anche per quanto riguarda l’obiettività ecc che non c’entra niente e, fino a prova contraria, non è solo prerogativa di chi sostiene di averla (e dico assolutamente in generale)

Ma infatti io ho parlato di caratteristiche tecniche delle giocatrici, sei stato tu a dire cose che non c’entrano niente, come ad esempio parlare del nick degli altri.

Poi io ho detto che provo ad essere obiettivo, non che lo sono certamente,come probabilmente non lo sei nemmeno tu.

Inutile ripetere tutto quello che ho detto prima sul piano tecnico, quello è il mio punto di vista, il tuo evidentemente sarà diverso.
No problem.

358
pinkfloyd 05-09-2016 16:04

@ Fighter 90 (#1686606)

Quello di prima era un altro discorso, ero andato oltre, era evidente.

Ma si, è più difficile ecc ma tutto è relativo, dipende: dipende anche dal momento e dallo stato di forma, dalla superficie ecc.
Kvitova ha battuto 3 volte consecutive Kerber tra il 2013 e il 2014, tra l’anno scorso è quest’anno ci ha perso 3 volte.
Dipende, quello che dici tu è giusto ma dipende, la casistica non è così definita e definitiva.
Così come: è più facile battere giocatrici con le stesse caratteristiche? Dipende anche questo.

Vabbè, andiamo oltre, anche per quanto riguarda l’obiettività ecc che non c’entra niente e, fino a prova contraria, non è solo prerogativa di chi sostiene di averla (e dico assolutamente in generale) 😉

357
Fighter 90 05-09-2016 15:02

@ pinkfloyd (#1686555)

Ma non è una questione di piacere questa o quella in base a ppreferenze personali, ma di guardare la partita in modo obiettivo, non si possono non evidenziare delle cose oggettive: per una che attacca è molto più complesso un incontro con una tennista che ha altre caratteristiche tra queste una grande difesa e la capacità di ribaltare lo scambio, rispetto invece ad un incontro con una tennista dal gioco speculare, poi naturalmente conta il valore della giocatrice che si affronta.

A me piace chi lotta in campo può essere anche una che attacca, non necessariamente deve difendersi: non sono prevenuto e comunque cerco di valutare l’incontro per quello che è, non per quello che vorrei, che è molto diverso.

356
pinkfloyd 05-09-2016 14:17

@ Fighter 90 (#1686504)

Ma io so benissimo che a te piacciono queste giocatrici e il tuo nick è eloquente.
La Kerber è sicuramente meritevole del n°1, perché ha una costanza e una solidità impressionanti (almeno in questo anno in corso) dopodiché è una giocatrice con determinate caratteristiche che tutti vedono, quindi non ho capito dova sta il problema.
Né ho voluto sminuirla, anzi l’ho scritto che ognuno vince come sa vincere, ho solo specificato che a me non fa impazzire, lei e le sue “simili”. Come a te o a chiunque possono non piacere altre giocatrici.

La Kerber ha legittimato la sua forza vincendo quello Slam, soprattutto, io la rispetto ma, nel panorama generale, preferisco rivolgere la mia attenzione ad altre.
Niente di clamoroso né particolare, solo un mio parere e nulla di più.
Ciao 😉

355
deuce (Guest) 05-09-2016 13:10

Scritto da Chemical
@ deuce (#1686403)
Quello che non capisco è come in Italia non si riesca ad ottimizzare l’immenso bacino di praticanti. Ovvio che il talento puro lo regala la natura, ma l’ottimo giocatore lo si costruisce ed è qui che secondo il mio parere la nostra federazione pecca. Seguo tennis da 30 e la ciclicità dei fallimenti italici alla voce tennis maschile è deprimente

come dici te o arriva il talento puro o lo si costruisce evidentemente non c’e’ ne l’uno ne l’altro……c’e da pensare seriamente al messaggio che ti ho scritto in precedenza e forse rassegnarsi …in attesa del messia :mrgreen:

354
Fighter 90 05-09-2016 12:52

Scritto da pinkfloyd

Scritto da Fighter 90

Scritto da pinkfloyd
@ Fighter 90 (#1686469)
Dipende anche dai periodi, in questo momento la Kerber è molto forte, la Kvitova un po’ meno. In altri momenti Petra la batte la tedesca (anche soffrendo ma la batte), solo che oggi come oggi è più difficile.
Ieri erano 6-5 nel secondo, la partita c’era, certo fossero arrivate al terzo difficilmente avrebbe vinto la Kvitova.
Non penso sia il peggio possibile la Kerber per la Kvitova: il peggio per la Kvitova è se stessa, spesso, soprattutto in questo momento quando, per vincere, deve filare tutto liscio.
Penso lei abbia perso un po’ di sicurezza e scivolare in classifica non è certo positivo per lei.
Dovesse riprendersi l’anno prossimo, la vorrei rivedere una sfida contro Kerber o chicchessia.

Invece penso che l’avversaria peggiore per la Kvitova e per chi pratica un tennis simile sia proprio chi ti costringe a colpire tante volte in spinta, chi ti rompe il gioco e in molti casi ti ributta indietro passando lei all’attacco, è molto più semplice e meno impegnativo scontrarsi con una tennista dal gioco speculare.
Poi comunque non dipende mai solo da se stessi l’andamento della partita, ma anche e sopratutto dall’avversaria che si ha di fronte.

Certo è più difficile ma, anche soffrendo, la batte come l’ha battuta.
“Peggiore” sono tutte, possono essere tutte, magari alcune sono ostiche certo, o più ostiche di altre, ma se una trova il suo tennis, le partite le vince. Qualunque esse siano.
E ripeto, le vince, non le non-perde.

Scritto da pinkfloyd

Scritto da Fighter 90

Scritto da pinkfloyd
@ Fighter 90 (#1686469)
Dipende anche dai periodi, in questo momento la Kerber è molto forte, la Kvitova un po’ meno. In altri momenti Petra la batte la tedesca (anche soffrendo ma la batte), solo che oggi come oggi è più difficile.
Ieri erano 6-5 nel secondo, la partita c’era, certo fossero arrivate al terzo difficilmente avrebbe vinto la Kvitova.
Non penso sia il peggio possibile la Kerber per la Kvitova: il peggio per la Kvitova è se stessa, spesso, soprattutto in questo momento quando, per vincere, deve filare tutto liscio.
Penso lei abbia perso un po’ di sicurezza e scivolare in classifica non è certo positivo per lei.
Dovesse riprendersi l’anno prossimo, la vorrei rivedere una sfida contro Kerber o chicchessia.

Invece penso che l’avversaria peggiore per la Kvitova e per chi pratica un tennis simile sia proprio chi ti costringe a colpire tante volte in spinta, chi ti rompe il gioco e in molti casi ti ributta indietro passando lei all’attacco, è molto più semplice e meno impegnativo scontrarsi con una tennista dal gioco speculare.
Poi comunque non dipende mai solo da se stessi l’andamento della partita, ma anche e sopratutto dall’avversaria che si ha di fronte.

Certo è più difficile ma, anche soffrendo, la batte come l’ha battuta.
“Peggiore” sono tutte, possono essere tutte, magari alcune sono ostiche certo, o più ostiche di altre, ma se una trova il suo tennis, le partite le vince. Qualunque esse siano.
E ripeto, le vince, non le non-perde.

Puoi giocare bene quanto vuoi, ma di certo nel tennis non c’è niente: i se e i ma contano relativamente e ripeto dipende sempre da chi hai di fronte.

Poi tutte vincono sul campo non ”non perdono” , parliamo della virtuale numero uno del mondo, non di una giocatrice qualsiasi.

353
FAUSTO (Guest) 05-09-2016 12:48

ogni volta che perde Nadal Federer o il nr.1 sembra che sia morto qualcuno. In tutti gli sport ma in particolare nel tennis perdere fa parte del gioco e se si perde, ( non è come il calcio che…l’ arbitro il campo la sfortuna ecc) vuol dire che l’ altro ha giocato meglio.
Tutto qui.

352
pinkfloyd 05-09-2016 12:38

Scritto da Fighter 90

Scritto da pinkfloyd
@ Fighter 90 (#1686469)
Dipende anche dai periodi, in questo momento la Kerber è molto forte, la Kvitova un po’ meno. In altri momenti Petra la batte la tedesca (anche soffrendo ma la batte), solo che oggi come oggi è più difficile.
Ieri erano 6-5 nel secondo, la partita c’era, certo fossero arrivate al terzo difficilmente avrebbe vinto la Kvitova.
Non penso sia il peggio possibile la Kerber per la Kvitova: il peggio per la Kvitova è se stessa, spesso, soprattutto in questo momento quando, per vincere, deve filare tutto liscio.
Penso lei abbia perso un po’ di sicurezza e scivolare in classifica non è certo positivo per lei.
Dovesse riprendersi l’anno prossimo, la vorrei rivedere una sfida contro Kerber o chicchessia.

Invece penso che l’avversaria peggiore per la Kvitova e per chi pratica un tennis simile sia proprio chi ti costringe a colpire tante volte in spinta, chi ti rompe il gioco e in molti casi ti ributta indietro passando lei all’attacco, è molto più semplice e meno impegnativo scontrarsi con una tennista dal gioco speculare.
Poi comunque non dipende mai solo da se stessi l’andamento della partita, ma anche e sopratutto dall’avversaria che si ha di fronte.

Certo è più difficile ma, anche soffrendo, la batte come l’ha battuta.

“Peggiore” sono tutte, possono essere tutte, magari alcune sono ostiche certo, o più ostiche di altre, ma se una trova il suo tennis, le partite le vince. Qualunque esse siano.
E ripeto, le vince, non le non-perde.

351
Fighter 90 05-09-2016 12:31

Scritto da pinkfloyd
@ Fighter 90 (#1686469)
Dipende anche dai periodi, in questo momento la Kerber è molto forte, la Kvitova un po’ meno. In altri momenti Petra la batte la tedesca (anche soffrendo ma la batte), solo che oggi come oggi è più difficile.
Ieri erano 6-5 nel secondo, la partita c’era, certo fossero arrivate al terzo difficilmente avrebbe vinto la Kvitova.
Non penso sia il peggio possibile la Kerber per la Kvitova: il peggio per la Kvitova è se stessa, spesso, soprattutto in questo momento quando, per vincere, deve filare tutto liscio.
Penso lei abbia perso un po’ di sicurezza e scivolare in classifica non è certo positivo per lei.
Dovesse riprendersi l’anno prossimo, la vorrei rivedere una sfida contro Kerber o chicchessia.

Invece penso che l’avversaria peggiore per la Kvitova e per chi pratica un tennis simile sia proprio chi ti costringe a colpire tante volte in spinta, chi ti rompe il gioco e in molti casi ti ributta indietro passando lei all’attacco, è molto più semplice e meno impegnativo scontrarsi con una tennista dal gioco speculare.

Poi comunque non dipende mai solo da se stessi l’andamento della partita, ma anche e sopratutto dall’avversaria che si ha di fronte.

350
Fighter 90 05-09-2016 12:22

Scritto da drummer
Pouille – Nadal partita del torneo, il francesino destinato alla top ten, rafa invece tornato in condizioni più che buone

È tornato in condizioni più che buone, per quello che ha fatto vedere negli ultimi due anni, ma è lontanissimo parente dal Nadal che dominava agli us open 2013, senza dover andare a cercare versioni ancora migliori dello spagnolo.

Non è più feroce e imbattibile nella lotta, perché è consapevole di aver perso quell’esplosività e reattività di gambe, che gli permettevano degli appoggi unici, anche grazie a questo è riuscito a trionfare per ben due volte a Wimbledon.

349
pinkfloyd 05-09-2016 12:19

@ Fighter 90 (#1686469)

Dipende anche dai periodi, in questo momento la Kerber è molto forte, la Kvitova un po’ meno. In altri momenti Petra la batte la tedesca (anche soffrendo ma la batte), solo che oggi come oggi è più difficile.
Ieri erano 6-5 nel secondo, la partita c’era, certo fossero arrivate al terzo difficilmente avrebbe vinto la Kvitova.
Non penso sia il peggio possibile la Kerber per la Kvitova (in questo momento la Kerber va forte comunque) : il peggio per la Kvitova è se stessa, spesso, soprattutto in questo momento quando, per vincere, deve filare tutto liscio.
Penso lei abbia perso un po’ di sicurezza e scivolare in classifica non è certo positivo per lei.
Dovesse riprendersi l’anno prossimo, la vorrei rivedere una sfida contro Kerber o chicchessia.

348
Chemical (Guest) 05-09-2016 12:06

@ deuce (#1686403)

Quello che non capisco è come in Italia non si riesca ad ottimizzare l’immenso bacino di praticanti. Ovvio che il talento puro lo regala la natura, ma l’ottimo giocatore lo si costruisce ed è qui che secondo il mio parere la nostra federazione pecca. Seguo tennis da 30 e la ciclicità dei fallimenti italici alla voce tennis maschile è deprimente

347
Fighter 90 05-09-2016 12:00

Scritto da _Carlo
Che delusione la Kvitova, ancora una volta…

Considera che in questo momento in poche possono sperare di battere la Kerber.
È una tennista solidissima, che è capace di attaccare e prendere l’iniziativa quando è necessario, è dotata di una difesa mirabolante che spesso la porta a contrattaccare con successo.
Insomma è il prototipo di giocatrice che può vincere con continuità e diventare un incubo per chiunque.
Per quanto riguarda la Kvitova, una tennista come la Kerber è il peggio per lei: fatica terribilmente a sfondarla e subisce i contrattacchi repentini di Angelique, questo basta e avanza per vincere in sicurezza, senza essere costretta a prendersi rischi eccessivi o prendere l’iniziativa del gioco.

Se non sei Serena Williams è difficile primeggiare attaccando e basta, che poi anche Serena è capace di difendersi, nelle fasi più delicate delle partite copre discretamente il campo, con buoni colpi difensivi.

346
drummer 05-09-2016 11:20

@ pinkfloyd (#1686426)

Io non sopporto i difensori ad oltranza, non è tennis, è podismo.

nemmeno gli sparapalle, quello è baseball.

Tutto quello che ci sta in mezzo (per me) è tennis.. 😉

345
frafra (Guest) 05-09-2016 11:14

Tutto quelli che battono nadal nei tornei dello slam sembrano fenomeni poi puntualmente perdono al turno successico Brown Fognini Verdasco
staremo a vedere cosa farà il francese

344
pinkfloyd 05-09-2016 10:56

Kerber e il suo tennis granitico, monolitico, quadrato, imperforabile, potrebbe giocare per ore, giorni, anni, rimarrebbe ugualmente fresca e pronta a ribattere qualsiasi cosa.
8 vincenti e 8 unforced errors. Che tabellino è?

Dura da battere, con quel fisico potrebbe avere una carriera parallela da eptatleta. Quest’anno ha trovato anche solidità mentale e la consapevolezza di poter diventare n°1.
Quando non deve difendersi solo (in alcune partite) è brava anche nel contrattacco, ma senza quella difesa lì resterebbe una giocatrice come tante.
Detto questo, il tennis è uno sport variegato e ognuno lo interpreta a modo suo.
Io personalmente preferisco altro tipo di giocatrici e giocatori, per me il tennis deve dare emozioni maggiori rispetto ad una fisicità e a una difesa sensazionale, quasi ad oltranza.
Ma ognuno vince coi propri mezzi e, per fortuna, si può scegliere cosa e chi guardare o meno.
Sicuramente Kerber paladina della costanza e delle vittorie sicure, del fisico e dell’atletismo, ma un brivido improvviso, un sobbalzo, un po’ di adrenalina ci dev’essere nel tennis.
Che resta uno sport in cui è bello vincerle le partite e non non-perderle, come filosofia.
Ma è solo un mio parere.

343
Pablo88 (Guest) 05-09-2016 10:47

Grandissima partita di Pouille, ma personalmente dispiace vedere Nadal giocare cosí. Ha giocato in spinta senza mai essere tuttavia molto profondo, dava cosí all’avversario l’opportunitá di fargli giocare ogni vilta un colpo in piú. Quando ha cercato il vincente spesso ha sbagliato, come sul 6-6 del tie-break

342
Il moralizzatore (Guest) 05-09-2016 10:40

Scritto da Luca da Sondrio
Svegliarsi al mattino e leggere la notizia che Nadal ha perso è meraviglioso. La giornata inizia nel migliore dei modi…

Edmund è un discreto giocatore e non è sponsorizzato
E non ha fatto le figure barbine di Zverev , asfaltato da Evans e Kyrgios ,con Marchenko
Voi avete i vostri modelli che puntualmente falliscono il salto di qualità
Fatevi delle domande

341
Alex 12 (Guest) 05-09-2016 10:36

@ gio (#1686374)

In realtà oggi angie nn era neanche al 100 % ha vinto in 2 set solo xke la kvitova sbagliava di tutto e di più

340
deuce (Guest) 05-09-2016 10:28

Scritto da Chemical
Ma perchè noi italiani non “produciamo” mai un Pouille…?

perche’ forse non e’ uno sport per italiani…..almeno i numeri parlano chiaro…da 38 anni manca un top ten

339
I love tennis (Guest) 05-09-2016 10:24

@ Miiiii (#1686348)

Beh cannata non direi,non mi aspettavo certo una resa così evidente del britannico ma inizialmente il match con Edmund sembrava tutt’altro che scontato.Bravo Nole a non fargli veder palla,probabilmente il riposo dei due turni precedenti gli ha giovato.Edmund si è svegliato solo nel terzo tirando dei dritti micidiali,se avesse giocato meglio sin dall’inizio forse un set lo avrebbe portato a casa.

338
Chemical (Guest) 05-09-2016 09:44

Ma perchè noi italiani non “produciamo” mai un Pouille…? 😕

337
drummer 05-09-2016 09:40

Pouille – Nadal partita del torneo, il francesino destinato alla top ten, rafa invece tornato in condizioni più che buone

336
Scrotal (Guest) 05-09-2016 09:30
335
Rafael (Guest) 05-09-2016 09:28

Scritto da Mf
Il problema di Rafa è ormai diventato quello che era il suo punto di forza … La lotta … Oramai non sfrutta mai occasioni nei momenti decisivi… sbagli dritti facilissimi, non dà più l’impressione che quando si allunga il match vinca … Mah

Secondo me il problema di Nadal è mentale, non ha più quella feroce determinazione che l’ha fatto essere il numero 1 al mondo

334
gio (Guest) 05-09-2016 09:20

Grande Angie. Ancora una grande prova di solidità da parte della Kerber che quest’anno sembra un’altra giocatrice. Il primo slam della carriera l’ha trasformata. Per una Vinci non al 100% sarà durissima.

333
Phoedrus (Guest) 05-09-2016 09:16

Scritto da superpeppe
Dispiace per rafa. Quel dritto sbagliato sul 6 pari è pazzesco

Mi sembra di aver rivisto il tie break con Del Potro a Rio di qualche settimana fa.

332
Ceoso’ (Guest) 05-09-2016 09:14

Scritto da Antonio 2
Pouille mi stupirei di non vederlo in top 10 entro i prossimi 2 anni

Io non mi stupirei di vederlo fuori dai 100 fra 20 anni

331
Bibi (Guest) 05-09-2016 08:44

Avesse perso qualche ora prima potevamo dare la WC per Genova a Rafa anzichè allo scontroso Almagro 😆

330
Luca da Sondrio (Guest) 05-09-2016 08:21

Scritto da mauro

Scritto da silviuzz
Ok scusate tifosi di Nadal ma tifo Pouille.

Avrai una delusione.

Avevi ragione. Anche stavolta.

329
Miiiii (Guest) 05-09-2016 08:16

Scritto da I love tennis
Partita del torneo! Lo dicevo anche ieri che questo match e quello che dovrà affrontare a breve Nole nascondevano delle insidie.Pouille ed Edmund sono migliorati a vista d’occhio,

Una azzeccata e una cannata in pieno, sei al50% 😉

328
Giuli (Guest) 05-09-2016 07:58

@ giuliano da viareggio (#1685796)

Edmund chi?Fenomeno,ha vinto ben 7 game contro Nole!

327
Luca da Sondrio (Guest) 05-09-2016 07:57

Svegliarsi al mattino e leggere la notizia che Nadal ha perso è meraviglioso. La giornata inizia nel migliore dei modi…

326
Giuseppespartano (Guest) 05-09-2016 07:36

Scritto da intrepid

Scritto da mauro

Scritto da silviuzz
Ok scusate tifosi di Nadal ma tifo Pouille.

Avrai una delusione.

Hauhauha 🙂

325
Il moralizzatore (Guest) 05-09-2016 07:14

Poiulle
Secondo Quarto Slam dopo Wimbledon e una Semi a Roma
I fenomeni (secondo alcuni ) Zverev e Kyrgios con Nadal in questa stagione ci hanno perso .
Un Pouille qualsiasi (cit.)

324
pablox 05-09-2016 06:27

Roby, Caro ed ANgie che vincono e Rafa che perde…una eccellente giornata!

323
Real Tennis (Guest) 05-09-2016 06:04

Grazie Lucas

322
_Carlo (Guest) 05-09-2016 03:56

Kvitova penosa, non ci sono altre parole… Neanche il secondo set al tiebreak è riuscita a portare !!

321
_Carlo (Guest) 05-09-2016 03:51

Che delusione la Kvitova, ancora una volta… 🙁

320
deuce (Guest) 05-09-2016 02:36

Scritto da AndryREAX

Scritto da deuce

Scritto da luigi120
Scusate ma negli slam il quinto set non è privo del tie-break o hanno cambiato la regola?

non lo sai ancora? solo a wimbledon non c’e’ tb nel quinto…

Veramente c’é solo agli US Open…ok correggere, ma informarsi un minimo…

hai ragione ….pardon ho fatto un lapsus con gli altri tornei 1000 500 e 250 dell’atp dove c’e’ sempre il tb anche nel set finale

319
_Carlo (Guest) 05-09-2016 02:31

commento molto poco tecnico: ma quanto sono belle tutte e due !!! 😳

318
_Carlo (Guest) 05-09-2016 02:23

Madoooo, e quando cominciano ??? HO SONNOOOOOOOOOOOOOOO !!!! 😥 😥 😥

317
IlCera (Guest) 05-09-2016 02:07

Scritto da fabrizio

Scritto da Mf
Il problema di Rafa è ormai diventato quello che era il suo punto di forza … La lotta … Oramai non sfrutta mai occasioni nei momenti decisivi… sbagli dritti facilissimi, non dà più l’impressione che quando si allunga il match vinca … Mah

Concordo se andiamo a vedere negli ultimi 3 anni partite lottate al meglio dei 3 o dei 5 set finite al tie break decisivo o giù di li Nadal ne ha perse molte, quando qualche anno fa bisognava torturarlo per batterlo nei match a fil di lana finali con Coria e Federer a Roma e Wimbledon 2008 o Pechino 2008 contro Nole, oggi assistiamo ad un buonissimo giocatore ma nulla più.

Con l’eta’ si diventa più emotivi…….

316
DYLAN1998 05-09-2016 02:05

Quel dritto sul 6-6 al tie-break del quinto set Rafa se lo sognerà per il prossimo mese. Mi spiace vedere Nadal fermarsi, speriamo in Delpo/Thiem..

315
IlCera (Guest) 05-09-2016 02:04

Onore a Pouille che ha una tenuta fisica e mentale da campionissimo, oltre al talento. Chissà cosa ne pensa Donati che solo un anno fa lo batteva in tre set a Todi…….

314
silviuzz (Guest) 05-09-2016 02:00

@ mauro (#1686222)

Dicevi??? 😉

313
Mf (Guest) 05-09-2016 01:59

Sono un grande tifoso di Rafa … dispiace dirlo, ma non tornerà mai quello di prima , sarà solo un buon giocatore … davvero una tristezza immensa … grazie di tutte le emozioni che ci hai dato … Ti auguro il meglio Rafa!

312
AndryREAX 05-09-2016 01:57

Scritto da _Carlo

Scritto da AndryREAX

Scritto da _Carlo

Scritto da lallo

Scritto da AndryREAX
Il Rafa pre 2014 non avrebbe mai fatto rientrare Pouille.

Quanto odio sti discorsi… Non hanno il minimo senso !!

Ce l’hanno Carlo, fidati. Il problema oggi di Rafa è stato psicologico, 2/3 anni fa sapeva di vincerle queste partite, quest’anno non ha tutta questa certezza e si é visto, sul 4-2 nel set, sul 6-6 al TB…detto questo fantastico, fantastico Pouille, che partita, ritmo indemoniato e sensibilitá unica dal lato sinistro.
Sarei curioso di sapere secondo mauro ora qual è il VERO OBIETTIVO del campione spagnolo…sempre che non si sia suicidato.

Vabbeh, ti chiedo scusa, ti ho risposto un po’ male, ma in passato su questo sito ci sono state paginate di discussioni su “il Nadal del 20xx”, e ne ho davvero le scatole piene, anche se in questo caso il tuo discorso era assolutamente sensato…
Si parlava di Rafa sempre, pure quando non stava giocando, e manco partecipava ai tornei in atto, e ogni discussione veniva intasata da discussioni su Nadal, non hai idea che fastidio…

Sisì, questo é vero, gli anti-Nadaliani lo usavano come metro di paragone ovunque, io cercavo solo di fare un discorso psicologico 😉

311
AndryREAX 05-09-2016 01:56

Scritto da deuce

Scritto da luigi120
Scusate ma negli slam il quinto set non è privo del tie-break o hanno cambiato la regola?

non lo sai ancora? solo a wimbledon non c’e’ tb nel quinto…

Veramente c’é solo agli US Open…ok correggere, ma informarsi un minimo…

310
superpeppe (Guest) 05-09-2016 01:50

Dispiace per rafa. Quel dritto sbagliato sul 6 pari è pazzesco

309
IlCera (Guest) 05-09-2016 01:46

Scritto da I love tennis
Partita del torneo! Lo dicevo anche ieri che questo match e quello che dovrà affrontare a breve Nole nascondevano delle insidie.Pouille ed Edmund sono migliorati a vista d’occhio,e ci tengo a dire che in questa partita a mio avviso vale poco il discorso che Nadal non è quello dei bei tempi,perchè il francese,seppur agevolato in certi frangenti da certi errori beceri del maiorchino,ha sciorinato un tennis di qualità eccelsa.Grandissima prestazione,ora vedremo se il numero uno saprà avere la meglio sul giovane britannico o se invece soccomberà.

Yes

308
fabrizio (Guest) 05-09-2016 01:45

Scritto da Mf
Il problema di Rafa è ormai diventato quello che era il suo punto di forza … La lotta … Oramai non sfrutta mai occasioni nei momenti decisivi… sbagli dritti facilissimi, non dà più l’impressione che quando si allunga il match vinca … Mah

Concordo se andiamo a vedere negli ultimi 3 anni partite lottate al meglio dei 3 o dei 5 set finite al tie break decisivo o giù di li Nadal ne ha perse molte, quando qualche anno fa bisognava torturarlo per batterlo nei match a fil di lana finali con Coria e Federer a Roma e Wimbledon 2008 o Pechino 2008 contro Nole, oggi assistiamo ad un buonissimo giocatore ma nulla più.

307
_Carlo (Guest) 05-09-2016 01:44

Scritto da AndryREAX

Scritto da _Carlo

Scritto da lallo

Scritto da AndryREAX
Il Rafa pre 2014 non avrebbe mai fatto rientrare Pouille.

Quanto odio sti discorsi… Non hanno il minimo senso !!

Ce l’hanno Carlo, fidati. Il problema oggi di Rafa è stato psicologico, 2/3 anni fa sapeva di vincerle queste partite, quest’anno non ha tutta questa certezza e si é visto, sul 4-2 nel set, sul 6-6 al TB…detto questo fantastico, fantastico Pouille, che partita, ritmo indemoniato e sensibilitá unica dal lato sinistro.
Sarei curioso di sapere secondo mauro ora qual è il VERO OBIETTIVO del campione spagnolo…sempre che non si sia suicidato.

Vabbeh, ti chiedo scusa, ti ho risposto un po’ male, ma in passato su questo sito ci sono state paginate di discussioni su “il Nadal del 20xx”, e ne ho davvero le scatole piene, anche se in questo caso il tuo discorso era assolutamente sensato…

Si parlava di Rafa sempre, pure quando non stava giocando, e manco partecipava ai tornei in atto, e ogni discussione veniva intasata da discussioni su Nadal, non hai idea che fastidio… 😐

306
Carl 05-09-2016 01:44

Tutti i francesi ancora in corsa sono ai quarti, tre su otto.

Siccome avremo Pouille- Monfils, almeno uno in semifinale, tutti dalla parte di Nole.

Meno male che nel femminile non hanno questo strapotere.

305
intrepid 05-09-2016 01:41

Scritto da mauro

Scritto da silviuzz
Ok scusate tifosi di Nadal ma tifo Pouille.

Avrai una delusione.

:mrgreen:

304
deuce (Guest) 05-09-2016 01:41

Scritto da luigi120
Scusate ma negli slam il quinto set non è privo del tie-break o hanno cambiato la regola?

non lo sai ancora? solo a wimbledon non c’e’ tb nel quinto…

303
frale (Guest) 05-09-2016 01:38

Dai 3 su 5 è finito, è la terza volta consecutiva che viene ribaltato al quinto, o c’è bisogno di altre prove?

302
I love tennis (Guest) 05-09-2016 01:36

Partita del torneo! Lo dicevo anche ieri che questo match e quello che dovrà affrontare a breve Nole nascondevano delle insidie.Pouille ed Edmund sono migliorati a vista d’occhio,e ci tengo a dire che in questa partita a mio avviso vale poco il discorso che Nadal non è quello dei bei tempi,perchè il francese,seppur agevolato in certi frangenti da certi errori beceri del maiorchino,ha sciorinato un tennis di qualità eccelsa.Grandissima prestazione,ora vedremo se il numero uno saprà avere la meglio sul giovane britannico o se invece soccomberà.

301