Il torneo di Manerbio Challenger, Copertina

Challenger Manerbio: Risultati Day 1. Donati al secondo turno. Trusendi nel main draw. Fuori Eremin (Video)

22/08/2016 19:16 70 commenti
Risultati da Manerbio
Risultati da Manerbio

Questi i risultati con il Live dettagliato dal torneo challenger di Manerbioe (42.500, terra).

Donati al secondo turno (ora sfiderà uno tra Gimeno Traver o Silva). Trusendi nel main draw. Fuori Eremin.

(1) Melzer, Gerald AUT vs (WC) Pellegrino, Andrea ITA
(Q) Trusendi, Walter ITA vs Geens, Clement BEL
(Q) Mektic, Nikola CRO vs Jankovic, Miki SRB
(Q) Grigelis, Laurynas LTU vs (5) Mayer, Leonardo ARG

(4) Gimeno-Traver, Daniel ESP vs Silva, Frederico Ferreira POR
Donati, Matteo ITA vs Volandri, Filippo ITA
(Alt) Cachin, Pedro ARG vs De Schepper, Kenny FRA
Langer, Nils GER vs (6) Cecchinato, Marco ITA

(7) Ymer, Elias SWE vs (WC) Eremin, Edoardo ITA
(Q) Eysseric, Jonathan FRA vs Sakharov, Gleb FRA
(SE) Marterer, Maximilian GER vs Trinker, Bastian AUT
(WC) Sonego, Lorenzo ITA vs (3) Martin, Andrej SVK

(8) Krajinovic, Filip SRB vs Santillan, Akira JPN
Garin, Christian CHI vs Ungur, Adrian ROU
(PR) De Paula, Fabiano BRA vs (WC) Tsitsipas, Stefanos GRE
Mertl, Jan CZE vs (2) Daniel, Taro JPN



ITA Turno Decisivo Quali e 1° Turno Md.



CAMPO CENTRALE – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. Walter Trusendi ITA vs Pedro Martinez Portero ESP

CH Manerbio
Walter Trusendi
6
5
6
Pedro Martinez Portero
3
7
4
Vincitore: W. TRUSENDI

2. Bastian Malla CHI vs Laurynas Grigelis LTU

CH Manerbio
Bastian Malla
2
1
Laurynas Grigelis
6
6
Vincitore: L. GRIGELIS

3. [Alt] Pedro Cachin ARG vs Kenny De Schepper FRA (non prima ore: 14:00)

CH Manerbio
Pedro Cachin
6
3
5
Kenny De Schepper
4
6
7
Vincitore: K. DE SCHEPPER

4. [7] Elias Ymer SWE vs [WC] Edoardo Eremin ITA

CH Manerbio
Elias Ymer [7]
6
7
Edoardo Eremin
4
6
Vincitore: E. YMER

5. Matteo Donati ITA vs Filippo Volandri ITA (non prima ore: 17:30)

CH Manerbio
Matteo Donati
6
7
Filippo Volandri
3
6
Vincitore: M. DONATI





CAMPO 3 – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. Viktor Galovic CRO vs [6] Nikola Mektic CRO

CH Manerbio
Viktor Galovic
6
1
Nikola Mektic [6]
7
6
Vincitore: N. MEKTIC

2. [WC] Filippo Baldi ITA / Andrea Pellegrino ITA vs Andrej Martin SVK / Gerald Melzer AUT (non prima ore: 14:00)

CH Manerbio
Filippo Baldi / Andrea Pellegrino
7
5
3
Andrej Martin / Gerald Melzer
5
7
10
Vincitori: MARTIN / MELZER

3. Christian Garin CHI vs Adrian Ungur ROU

CH Manerbio
Christian Garin
1
1
Adrian Ungur
6
6
Vincitore: A. UNGUR

4. [3] Alessandro Motti ITA / Hsien-Yin Peng TPE vs [PR] Ariel Behar URU / Fabiano De Paula BRA

CH Manerbio
Alessandro Motti / Hsien-Yin Peng [3]
7
6
Ariel Behar / Fabiano De Paula
6
3
Vincitori: MOTTI / PENG





CAMPO 2 – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. Albert Alcaraz Ivorra ESP vs [8] Jonathan Eysseric FRA

CH Manerbio
Albert Alcaraz Ivorra
6
1
Jonathan Eysseric [8]
7
6
Vincitore: J. EYSSERIC

2. Luca Margaroli SUI / Lucas Miedler AUT vs [4] Mark Vervoort NED / Ilija Vucic SRB (non prima ore: 14:00)

CH Manerbio
Luca Margaroli / Lucas Miedler
1
2
Mark Vervoort / Ilija Vucic [4]
6
6
Vincitori: VERVOORT / VUCIC




TAG: ,

70 commenti. Lasciane uno!

Luciano.N94 22-08-2016 23:26

@ AndreaGaudenzi2 (#1675663)

Sicuro

70
AndreaGaudenzi2 (Guest) 22-08-2016 23:24

@ Mat (#1675648)
Partecipa forse la sua fidanzata al torneo??…è una domanda…ma intuisco sia questo il motivo

69
Mat (Guest) 22-08-2016 23:05

Ma che c facevi oggi quinzi all itf d bagnatica?

68
Fabiofogna 22-08-2016 21:29

@ Gabriele da Firenze (#1675565)

Beh lui è fermo in queste settimane, ma Matteo è stato fermo tanto a fine stagione…

67
Gabriele da Firenze 22-08-2016 21:15

Scritto da Fabiofogna
…doveva vincere oggi. E con questa vittoria si riporta davanti a Napolitano e quindi primo tra i nostri giovani.
Forza Matteo!!!

Beh…non è che Napolitano stia giocando molto, nelle ultime settimane… 🙂

66
JQ (Guest) 22-08-2016 21:14

@ Fabiofogna (#1675533)

Con l’esperienza e con una maggior consapevolezza dei propri mezzi e quindi con l’età sicuramente si può migliorare, ma i Campioni c’è l’hanno di carattere e quindi sin da ragazzini.
La voglia di vincere deve sovrastare sempre la paura di poter sbagliare e quindi “non vincere”. Credo stia tutto in questo. Se nel game decisivo ti limiti a buttare di là la pallina aspettando che sia l’altro a sbagliare è molto difficile poi portare a casa il punto, anche perchè l’altro è in una situazione dentro o fuori e quindi lascia andare il braccio.

65
Andre77 (Guest) 22-08-2016 21:10

Ottima vittoria di Donats, finalmente un nostro giovane che batte un nostro veterano… era ora.. Battere Volandri in due set su terra non è mai facile, avanti cosi! ora con Gimeno ci vorrà qualcosa di piu..

64
Luciano.N94 22-08-2016 20:48

@ S.re10 (#1675508)

Figurati.

63
gido 22-08-2016 20:47

Sto rivedendo Donati: ha giocato una bella partita con tanti vincenti e una buona percentuale di servizi ben portati. C’è stato anche un buon numero di errori, ma io penso che faccia parte del suo modo di affrontare gli incontri .. di sicuro non è un pallettaro

62
stefanino70 (Guest) 22-08-2016 20:40

@ ale98 (#1675418)

Grazie Ale

61
Fabiofogna 22-08-2016 20:28

@ fisherman (#1675532)

Ma nooo…non capisci che Donati è ormai a fine carriera dato che ha due anni in più rispetto al tennista del futuro 🙂

60
Fabiofogna 22-08-2016 20:27

@ JQ (#1675531)

Beh ma questa è una cosa che si acquisisce con l’esperienza…

59
fisherman (Guest) 22-08-2016 20:22

@ Koko (#1675494)

Ah perché secondo te Donati rappresenta il passato,
Sei il solito fenomeno …

58
JQ (Guest) 22-08-2016 20:22

@ Buon Rob (#1675481)

Con il servizio che si ritrova non può sempre andare sotto 0-40 quando si tratta di chiudere. Servizio che invece nel corso della partita tiene con sufficiente facilità. Poi è vero che spesso al tie-break, quando si tratta di dentro o fuori, ci mette quella determinazione necessaria per non perdere e quindi vincere.
Ritengo che il killing instinct si veda molto più quando hai l’opportunità di chiedere e chiudi, piuttosto che al tie-break quando lotti anche per non perdere.
Come dicevo penso che Donati abbia i colpi per fare molto più di quello che sta facendo, tant’è che spesso quando viene breakkato recupera il break nel game successivo abbastanza agevolmente.

57
sasuzzo 22-08-2016 20:15

Donati anticipa tantissimo: qualche volta esagera e stecca ma soprattutto deve evitare il contrattacco in recupero perché mandandola di là troppo tesa gli ritorna ancora prima e con la lentezza negli spostamenti subisce lo scambio. In questo dovrebbe imparare da Quinzi: la parabolona serve anche per recuperare campo. Si vede subito che Matteo vuole chiudere lo scambio in 3 4 colpi perchè si sente lento a difendere ma sbaglia a voler contrattaccare subito

56
Figologo (Guest) 22-08-2016 20:13

Scritto da Becuzzi_style
Peccato Eremin….m male al servizio…dal live ( partita non vista)…partita atipica….si poteva fare…bene la vittoria di Donati col nonnetto

Partita atipica.

55
S.re10 22-08-2016 19:58

@ Luciano.N94 (#1675483)

Ok grazie

54
Koko (Guest) 22-08-2016 19:49

Il futuro è di scena domani con Pellegrino! Oggi di scena il passato prossimo 😮

53
Luciano.N94 22-08-2016 19:38

@ S.re10 (#1675398)

Binaghi ha detto un po’ di tempo fa che appena si libererà un posto nella programmazione ATP chiederanno di inserire un torneo italico.Però da lì si sono liberati tanti posti nella programmazione e la Federazione non si è interessata affatto.Quindi ci sono problemi economici dietro.

52
Buon Rob (Guest) 22-08-2016 19:36

Scritto da JQ
Donati vincerà anche l’incontro ma è tutt’altro che un vincente purtroppo. Quando ha la possibilità di chiudere con il servizio si complica sempre la vita.
Killer instinct pari a zero.

Infatti in stagione nelle partite conclusesi al tie break del terzo set è 4-1, con l’unica sconfitta ottenuta…contro un altro italiano.
Classiche statistiche di un giocatore senza Killing instinct, ha solo l’80% di vittorie in quei casi. 😕

51
Becuzzi_style (Guest) 22-08-2016 19:29

Peccato Eremin….m male al servizio…dal live ( partita non vista)…partita atipica….si poteva fare…bene la vittoria di Donati col nonnetto

50
JQ (Guest) 22-08-2016 19:23

@ Fabiofogna (#1675429)

Non si scrive nulla di nuovo perchè non si vede mai nulla di nuovo, anche se si spera sempre di essere sorpresi.
Matteo ricarica un po’ le batterie tra la fine di un torneo e l’altro, arriva vince la prima, magari la seconda, a volte la terza partita poi alla prova del nove quando si aspetta il salto di qualità stecca.
Credimi ci terrei molto ad essere smentito perchè i colpi per farlo credo che li abbia. Vediamo se questo Challenger lo vince.

49
Fabiofogna 22-08-2016 19:12

…doveva vincere oggi. E con questa vittoria si riporta davanti a Napolitano e quindi primo tra i nostri giovani.
Forza Matteo!!!

48
Fabiofogna 22-08-2016 19:10

@ JQ (#1675424)

Qualcosa di nuovo? Dite sempre le stesse cose! Intanto ha battuto Volandri, unico giocatore che secondo i vostri pronostici doveva

47
JQ (Guest) 22-08-2016 19:05

Donati vincerà anche l’incontro ma è tutt’altro che un vincente purtroppo. Quando ha la possibilità di chiudere con il servizio si complica sempre la vita.
Killer instinct pari a zero.

46
ale98 (Guest) 22-08-2016 19:01

@ stefanino70 (#1675380)

Dovrebbe fare le quali a Como settimana prossima e poi WC a Genova..

45
S.re10 22-08-2016 18:52

Ragazzi ma perché in Italia non si può fare un torneo atp 250 visto che ci sono infiniti Challenger e anche piuttosto prestigiosi? Da cosa dipende? È una questione di soldi? Secondo me è proprio quello che serve per far fare i salti di qualità ai nostri giovani..non solo Challenger

44
renzopi (Guest) 22-08-2016 18:48

che secondo set lineare….

43
stefanino70 (Guest) 22-08-2016 18:44

Qualcuno è a conoscenza della misteriosa programmazione di Quinzi?

42
JANS73 22-08-2016 18:41

5 a 3 eremin che bella partita

41
andre948 22-08-2016 18:28

Non so se l’avete già fatto notare ma sbaglio o è una terra abbastanza veloce?

40
Anni80 (Guest) 22-08-2016 18:05

Scritto da rodrigo
@ Fabiofogna (#1675283)
Peccato,mi sarebbe piaciuto vederlo.:(

hanno spostato su campo non coperto da streaming la partita più interessante della giornata…VAI A CAPIRLI!!!
Geniali.

39
Niccoló Fava (Guest) 22-08-2016 18:03

Ma la coppia Ghedin-Motti si é sciolto oppure Riccardo é a NewYork per provare ad entrare in tabellone? Ci Sono quali di doppio a NY?

38
Fabiofogna 22-08-2016 17:41

Ma è solo una mia impressione o Matteo si è fatto i capelli biondo platino? 🙂

37
Fabiofogna 22-08-2016 17:35

Ma che ha combinato Edo nel game del 4-1 ?! 3 DF…

36
rodrigo 22-08-2016 17:13

@ Fabiofogna (#1675283)

Peccato,mi sarebbe piaciuto vederlo.:(

35
anonymous 22-08-2016 17:10

non fanno vedere eremin? ah, oggi venderà Ymer allora..

34
Fabiofogna 22-08-2016 17:06

Dodo spostato sl campo senza streaming

33
gido 22-08-2016 16:47

non me ne voglia zio Filo ma io tifo per Donats!

32
ASHTONEATON 22-08-2016 16:41

Gran bella vittoria del Truso!!!!!
Complimenti!!!

31
emilio (Guest) 22-08-2016 15:58

@ fabio (#1675169)

certe volte si tralascia il dato fondamentale: i conti a fine mese devono tornare, altrimenti o ti aiuta qualcuno o non puoi continuare. La federazione permette ai ns con le wc di avere dei soldi sicuri che entrano e cio’ e’ la base da cui obbligatoriamente parte la programmazione. Purtroppo la svolta la da solo l’ingresso in un tabellone del grande slam che con il guadagno che offre al primo turno permette a chi vi arriva di programmare i mesi successivi senza l’assillo di coprire le spese (un primo turno slam corrisponde a 8/9 mesi di guadagni di un tennista da challenger/futures).

30
Federer.Forever 22-08-2016 15:51

Bravo Truso! Altra bella qualificazione. Speriamo in un sorteggio più benevolo nel primo turno. Ti auguro che si avveri il tuo sogno di entrare entro fine anno nei top 300, raggiungendo così il best ranking 😀

29
Alex81 22-08-2016 15:34

Bene Truso e male i commenti sul forum!

28
Buon Rob (Guest) 22-08-2016 15:12

Scritto da mac

Scritto da fabio
@ Luca C (#1675131)
Ma che tornei ottima opportunità,i giovani devono andare in giro per il Mondo e non sono nesnche molto in accordo sul fatto che debbano essere foraggiati dalla federazione;al più un aiuto lo posso concepire nei primi tempi,dopo la strada il tennista se la deve fare da solo,questo è uno sport professionistico ed individuale,se un tennista a 21-22 anni non è emerso è inutile e dannoso continuare a foraggiarlo.

emergere entro i 22 anni cosa vuol dire? potresti tradurlo in ranking così da farci sorridere e scatenare qualche statistico del sito?

Confermo di essere già pronto.
Attendo con curiosità i dati di questo utente fabio che vive ancora negli anni ’80.

27
Koko (Guest) 22-08-2016 14:47

C’è da fare anche un discorso sul livello nei tornei diversi che a volte non si comprende. Non è detto che se un giovane ben impostato perde nei quarti in un futures in casa non sarebbe in grado dopo un paio di mesi di arrivare nei quarti in un 250 ATP o di fare un paio di turni dopo essersi qualificato all’ US Open! Coric è appunto una prova lampante di questo: sconfitte in futures Croati nei quarti da tennisti apparentemente deboli e poi con WC ad Umago quasi si sbarazza di Fognini! Uscite deprimenti in tentativi ambiziosi nei primi turni e poi esplode all’improvviso in un torneone. Quando si diceva: ma Pellegrino non vince i futures ora lo vuoi far giocare in un challengerone?..non si è capito questo meccanismo di sblocco per i giovani tecnicamente validi.

26
mac (Guest) 22-08-2016 14:47

Scritto da fabio
@ Luca C (#1675131)
Ma che tornei ottima opportunità,i giovani devono andare in giro per il Mondo e non sono nesnche molto in accordo sul fatto che debbano essere foraggiati dalla federazione;al più un aiuto lo posso concepire nei primi tempi,dopo la strada il tennista se la deve fare da solo,questo è uno sport professionistico ed individuale,se un tennista a 21-22 anni non è emerso è inutile e dannoso continuare a foraggiarlo.

emergere entro i 22 anni cosa vuol dire? potresti tradurlo in ranking così da farci sorridere e scatenare qualche statistico del sito?

25
Ceoso’ (Guest) 22-08-2016 14:44

Scritto da giuliano da viareggio
Abito a Viareggio, ma son nato a Massa, Trusendi è un Massese come me!!!!

Wow figo!!!

24
nere 22-08-2016 14:39

e intanto il giustiziere di mager spazzato via da grigelis, a dimostrazione ulteriore del cattivo momento del sanremese

23
Fabiofogna 22-08-2016 14:39

@ fabio (#1675169)

I tuoi ragionamenti non li capisco proprio…ma va bene così

22
fabio (Guest) 22-08-2016 14:20

@ Luca C (#1675131)

Ma che tornei ottima opportunità,i giovani devono andare in giro per il Mondo e non sono nesnche molto in accordo sul fatto che debbano essere foraggiati dalla federazione;al più un aiuto lo posso concepire nei primi tempi,dopo la strada il tennista se la deve fare da solo,questo è uno sport professionistico ed individuale,se un tennista a 21-22 anni non è emerso è inutile e dannoso continuare a foraggiarlo.

21
Roberto (Guest) 22-08-2016 14:18

@ Luca C (#1675131)

E qui la nazionalità ci penalizza. Cosa dovrebbero dire australiani, sudamericani e giocatori dell’Est spesso con federazione povere e con pochissimi challenger casalinghi?
Il risultato è che questi giovani hanno più FAME di vincere altrimenti smettono col tennis.
L’esempio di davidenko che dormiva in macchina col fratello xche’ nn aveva i soldi x l’albergo è lampante!

20
Koko (Guest) 22-08-2016 14:08

Scritto da Luca C

Scritto da nere

Scritto da emilio
@ fabio (#1675014)
@ fabio (#1675014)
altro commento pessimista che non credo apportera’molto..

io invece sono abbastanza d’accordo. questa sequela infinita di tornei su terra in casa nostra ha il pregio di offrire ai nostri giovani opportunità di scalare la classifica ma poco più. 1) giocare sempre e solo su terra; 2) giocare quasi sempre contro gli stessi avversari o comunque contro la stessa tipologia di avversari, e spesso in derby fratricidi contro avversari conosciuti a memoria; 3) e infine il rimanere in un ambiente domestico, familiare, pieno di amici senza cimentarsi col viaggio, le lingue straniere e ambienti diversi sono tutti elementi che non possono dirci molto di più sui nostri giocatori. ripeto, bene che ci siano per l’opportunità di scalare la classifica ma poco più. secondo me la federazione dovrebbe spingere i nostri, finanziandoli, a girare il mondo, giocare su tutte le superfici e lontano da casa. la maturazione umana che queste esperienze comportano sarebbero molto utili a tutti loro

Tutto vero il tuo discorso, e farebbe benissimo: specie per i ragazzi più giovani che si affacciano da poco al mondo pro.
Ma le ragioni economiche spingono in direzione opposta.

Farei un distinguo tra i tennisti più maturi e i giovani. Uno di 19 20 anni può anche cominciare ad ingranare in challenger casalinghi purchè sia solo una introduzione al professionismo. Non pensiate che a 20 anni un tennista ora top ten come Thiem non abbia frequentato i nostri challengerini. Il problema è che devono diventare solo una tappa e non una finalità unica per gli anni successivi. Anche Coric quando valeva meno di Quinzi venne in Italia a fare qualche futures ma poi penso che non gli bastavano e ottenne comunque WC in tornei prestigiosi anche in casa come ad Umago e a Zagabria. A noi manca appunto il 250 o il 500 la cui WC ad un giovane può consacrarlo al professionismo perchè le prequali romane dell’ unico torneo maggiore ad oggi non sono questo ma un carnaio multi-età inutile.

19
Luca C (Guest) 22-08-2016 13:36

Scritto da nere

Scritto da emilio
@ fabio (#1675014)
@ fabio (#1675014)
altro commento pessimista che non credo apportera’molto..

io invece sono abbastanza d’accordo. questa sequela infinita di tornei su terra in casa nostra ha il pregio di offrire ai nostri giovani opportunità di scalare la classifica ma poco più. 1) giocare sempre e solo su terra; 2) giocare quasi sempre contro gli stessi avversari o comunque contro la stessa tipologia di avversari, e spesso in derby fratricidi contro avversari conosciuti a memoria; 3) e infine il rimanere in un ambiente domestico, familiare, pieno di amici senza cimentarsi col viaggio, le lingue straniere e ambienti diversi sono tutti elementi che non possono dirci molto di più sui nostri giocatori. ripeto, bene che ci siano per l’opportunità di scalare la classifica ma poco più. secondo me la federazione dovrebbe spingere i nostri, finanziandoli, a girare il mondo, giocare su tutte le superfici e lontano da casa. la maturazione umana che queste esperienze comportano sarebbero molto utili a tutti loro

Tutto vero il tuo discorso, e farebbe benissimo: specie per i ragazzi più giovani che si affacciano da poco al mondo pro.
Ma le ragioni economiche spingono in direzione opposta.

18
giuliano da viareggio (Guest) 22-08-2016 13:22

Abito a Viareggio, ma son nato a Massa, Trusendi è un Massese come me!!!!

17
Il Ghiro (Guest) 22-08-2016 13:18

Scritto da nere

Scritto da Prince Conrad
Questo Pedro Martinez è un osso duro purtroppo.

beh è un 97 già 370 atp, ha scalato oltre trecento posizioni dall’inizio dell’anno vincendo quattro futures e facendo altre due finali ed ora è passato ai challenger. durissimo per il truso che comunque apprezzo per la volontà che ha espresso di credere nell’obiettivo top100 e nella volontà di giocare solo challenger abbandonando i futures. forza

Quello che dici mi spinge ad essere ancora più curioso nei confronti di Summaria che ci ha giocato alla pari.

16
darios80 (Guest) 22-08-2016 13:16

grandissimo truso e 5 punti in cascina

15
Nicco (Guest) 22-08-2016 13:16

Grande truso, sei una forza!!!!

14
gido 22-08-2016 13:11

bella vittoria di Walter!!!!

13
Roby (Guest) 22-08-2016 13:09

Io ho particolare simpatia per Portero

12
gido 22-08-2016 13:07

break…dai Truso!!

11
nere 22-08-2016 12:42

Scritto da Prince Conrad
Questo Pedro Martinez è un osso duro purtroppo.

beh è un 97 già 370 atp, ha scalato oltre trecento posizioni dall’inizio dell’anno vincendo quattro futures e facendo altre due finali ed ora è passato ai challenger. durissimo per il truso che comunque apprezzo per la volontà che ha espresso di credere nell’obiettivo top100 e nella volontà di giocare solo challenger abbandonando i futures. forza

10
darios80 (Guest) 22-08-2016 12:19

dai truso forza

9
Prince Conrad (Guest) 22-08-2016 12:04

Questo Pedro Martinez è un osso duro purtroppo.

8
nere 22-08-2016 12:00

Scritto da emilio
@ fabio (#1675014)
@ fabio (#1675014)
altro commento pessimista che non credo apportera’molto..

io invece sono abbastanza d’accordo. questa sequela infinita di tornei su terra in casa nostra ha il pregio di offrire ai nostri giovani opportunità di scalare la classifica ma poco più. 1) giocare sempre e solo su terra; 2) giocare quasi sempre contro gli stessi avversari o comunque contro la stessa tipologia di avversari, e spesso in derby fratricidi contro avversari conosciuti a memoria; 3) e infine il rimanere in un ambiente domestico, familiare, pieno di amici senza cimentarsi col viaggio, le lingue straniere e ambienti diversi sono tutti elementi che non possono dirci molto di più sui nostri giocatori. ripeto, bene che ci siano per l’opportunità di scalare la classifica ma poco più. secondo me la federazione dovrebbe spingere i nostri, finanziandoli, a girare il mondo, giocare su tutte le superfici e lontano da casa. la maturazione umana che queste esperienze comportano sarebbero molto utili a tutti loro

7
JANS73 22-08-2016 11:41

Tursi serve per il match

6
emilio (Guest) 22-08-2016 11:35

@ fabio (#1675014)

@ fabio (#1675014)

altro commento pessimista che non credo apportera’molto..

5
ska (Guest) 22-08-2016 11:23

Sono convinto che partecipare alle quali di un challenger sia l’attività tennistica con il peggior rapporto fatica-soldi/punti di tutto il circuito per i giovani tennisti che vogliano crescere.

Detto questo, e letta l’intervista a Trusendi, non posso che concordare con lui che è la strada piu diretta per i Top 100 sognati, ed a 31 anni direi che è la scelta giusta.

Forza TRUSO!

4
Roberto (Guest) 22-08-2016 11:07

Trusendi dispone a piacimento del ragazzino spagnolo da 1-3 a 6-3

3
JANS73 22-08-2016 10:35

eremin vince in due set cn la sua potenza

2
fabio (Guest) 22-08-2016 09:47

Altro torneo autarchico che non credo ci dirà molto

1