Video del Giorno Copertina, Video

Video del Giorno: L’incredibile risposta di Andy Murray

12/07/2016 08:00 4 commenti
Andy Murray classe 1987, n.2 del mondo
Andy Murray classe 1987, n.2 del mondo

Si può rispondere ad un servizio che viaggia a 237 km/h? Sì, e se ti chiami Andy Murray puoi anche portare a casa il punto.

Lo scozzese lo ha fatto durante il secondo set della finale di Wimbledon giocata contro Milos Raonic, il tennista forse dotato del miglior servizio al mondo.

Il canadese, infatti, nonostante abbia messo in campo la battuta più veloce dell’edizione 2016 e la seconda più rapida dell’intera storia del torneo, nulla ha potuto di fronte alla straordinaria difesa del n°2 del ranking ed ha finito per perdere il quindici.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

4 commenti

eliogiovanni (Guest) 12-07-2016 12:48

Risposta davvero straordinaria, considerando inoltre che il servizio è al corpo e Andy va pure incontro alla palla con lo split-step; poi l’attacco di Milos è in effetti corto, però il passante di Andy col lavoro del braccio sinistro per incrociare stretto è molto bello.

4
Haas78 (Guest) 12-07-2016 11:11

Colpo e riflesso da gran giocatore

3
‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari: il rapporto tra fattori tecnici, atletici e mentali, e il ruolo della tecnologia’ Il tennis secondo Frank Falupa. (Guest) 12-07-2016 09:18

La risposta è da fenomeno, il passante con Raonic che tenta goffamente di scendere a rete e non arriva nemmeno a metà metà campo (!!!) lo fa anche un terza categoria… Luis, questa era per te: ci sono ‘winners’ e ‘winners’ nel tennis. Bisogna apprezzare le differenze anche se tutti i ‘winners’ finiscono nello stesso calderone ;-)
In sostanza Murray è un fenomeno quando è in difesa ed è per questo che finisce nel girone dei Pallettari (a suo credito un gran braccio che gli permette di tentare la faticosa risalita nel girone dei Creatori dove però fatica a restare perché non è mentalmente predisposto a creare con continuità; così, dopo aver fatto capolino nel paradiso dei Creatori, ritorna subito nel girone infernale che più gli compete: quello dei Pallettari).

2
Andi (Guest) 12-07-2016 08:42

È facile che ci vuole

1

Lascia un commento