Esce di scena Fabio ATP, Copertina

Fognini sconfitto da Tsonga nei quarti di finale di Auckland (Video)

14/01/2016 09:12 31 commenti
Jo Wilfried Tsonga classe 1985, n.10 del mondo
Jo Wilfried Tsonga classe 1985, n.10 del mondo

Esce sconfitto Fabio Fognini nei quarti di finale del torneo ATP 250 di Auckland ($463.520, hard).

Il tennista ligure e’ stato superato dal francese Jo-Wilfried Tsonga, 30 anni, Nr. 10 Atp, con il punteggio di 7-5 7-6(4) in 1 ora e 43 minuti di gioco.

Buona la prestazione odierna di Fognini; l’azzurro ha giocato alla pari con un avversario quotato, da cui aveva sempre perso in passato e che vale ampiamente i primi dieci al mondo su questa superficie. Da sottolineare il giusto atteggiamento mentale di Fabio, bravo a non disunirsi e a lottare sino alla fine contro un avversario che ha meritato di vincere, soprattutto per aver giocato meglio i punti clou. Sono buone le indicazioni tratte da questo incontro e dal torneo in generale, elementi positivi da cui ripartire settimana prossima per disputare un Australian Open di livello.

Primo set: l’incontro è’ subito combattuto ed equilibrato. I due avversari sono sempre molto attenti nei loro turni di servizio, consci che un break potrebbe decidere le sorti dell’intero parziale.
Le prime emozioni giungono nell’ottavo gioco, dove il tennista ligure e’ costretto a risalire da 15-40, annullando due insidiose palle break al francese.
Tsonga inizia a premere e diventa sempre più pericoloso in risposta: a ogni turno di servizio di Fabio corrisponde un’insidia. E’ così che anche nel decimo gioco Fognini deve risalire da 15-40, annullando tre palle set totali al transalpino, prima di impattare a 5-5.
Gli ultimi due giochi del set decidono tutto; nell’undicesimo l’azzurro si procura la prima palla break, prontamente annullata da un avversario ingiocabile al servizio nel set (chiuderà con l’89% di punti vinti con la prima), mentre nel dodicesimo gioco a Fognini non riesce l’ennesimo miracolo di risalire da 15-40 ed è’ costretto a cedere il set. 7-5 Tsonga in 48 minuti di gioco.

Secondo set: parziale giocato bene da entrambi i tennisti. Fabio si assesta al servizio e trova maggior continuità nel suo gioco da fondocampo, Tsonga, dal canto suo, continua a macinare il suo gioco votato all’attacco con grande potenza.
Non vi sono sussulti particolari ne’ palle break a disposizione dei due contendenti e si giunge così al tiebreak.
Qui il servizio non la fa più da padrone, anzi, i minibreak si sprecano. Quelli decisivi li subisce Fabio sul 5-4 Tsonga, perdendo per due volte la battuta e consegnando il parziale al transalpino per 7-4 dopo 55 minuti di gioco.

La partita punto per punto

ATP Auckland
Fabio Fognini [6]
5
6
Jo-Wilfried Tsonga [2]
7
7
Vincitore: J. TSONGA

F. Fognini – J. Tsonga
01:42:08

3 Aces 12
1 Double Faults 3
65% 1st Serve % 60%
36/52 (69%) 1st Serve Points Won 38/45 (84%)
16/28 (57%) 2nd Serve Points Won 17/30 (57%)
5/6 (83%) Break Points Saved 1/1 (100%)
12 Service Games Played 12
7/45 (16%) 1st Return Points Won 16/52 (31%)
13/30 (43%) 2nd Return Points Won 12/28 (43%)
0/1 (0%) Break Points Won 1/6 (17%)
12 Return Games Played 12
52/80 (65%) Total Service Points Won 55/75 (73%)
20/75 (27%) Total Return Points Won 28/80 (35%)
72/155 (46%) Total Points Won 83/155 (54%)

21 Ranking 10
28 Age 30
Sanremo, Italy Birthplace Le Mans, France
Arma di Taggia, Italy Residence Gingins, Switzerland
5’10” (177 cm) Height 6’2″ (187 cm)
163 lbs (74 kg) Weight 200 lbs (90 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
2004 Turned Pro 2004
0/0 Year to Date Win/Loss 0/0
0 Year to Date Titles 0
3 Career Titles 12
$7,125,340 Career Prize Money $16,686,474


Davide Sala


TAG: , , ,

31 commenti. Lasciane uno!

nere 14-01-2016 23:44

grande fabio… coi tuoi difetti sei e resti un gran giocatore di tennis, davvero

31
_Carlo (Guest) 14-01-2016 23:10

Sto vedendo la replica su supertennis… Possibile che nessuno gli abbia spiegato che urlare sbraitare e scagliare la racchettaa terra gli fa perdere energie preziose che andrebbero concentrate sui colpi ?? 🙄

30
luca (Guest) 14-01-2016 22:01

Fognini nonostante il suo carattere è l’unico che a livello maschile tira avanti la baracca nel tennis che conta.

29
sebaSeppi 14-01-2016 21:28

Fabio ha fatto vedere buonissimi miglioramenti al servizio

28
Andreas Seppi 14-01-2016 19:50

Fabio comunque gioca meglio su cemento, che bel vedere

27
zedarioz 14-01-2016 15:55

Il servizio ha fatto la differenza ma sapere che ha tenuto di testa per tutto il match è una buona indicazione. Fabio inizia ad essere affidabile anche sul cemento outdoor e penso possa onorare la testa di serie in modo dignitoso.

26
Shuzo (Guest) 14-01-2016 15:43

Se contro un giocatore forte, solido ed esperto come Tsonga, Fabio ha subito solo un break e ha perso l’altro set al tie-break, significa che tutto sommato ha giocato alla pari contro il francese. Se poi ci è riuscito palesando ancora dei limiti di concentrazione, incapacità di controllare la rabbia, racchette a terra, distrazione nell’attesa del servizio, significa che ha ancora dei margini di progresso e se è realmente intenzionato a lavorarci sopra, forse i top ten non sono una totale utopia. Certo, ci sono ancora troppi se e troppi ma da superare per poter concretamente considerare Fabio in grado di raggiungere i top ten.

25
goldrust 14-01-2016 15:13

Scusate ma penso di aver visto un’altra partita. Non ho mai visto fognini concentrato. Racchette a terra, monologhi, palle sugli spalti, distrazione nell’attesa del servizio dell’avversario. Che poi abbia talento è innegabile

24
Alex81 14-01-2016 14:42

Io ottengo solo indicazioni positive dal match: Tsonga ha sparato solo bolidi al servizio, mi sembrava Karlovic!
Fabio bene: 1 solo break subito e un tie-break perso perché lui ha l’handicap del servizio!
Io sono contento ora forza con Melbourne

23
alc 14-01-2016 14:36

come spesso capita con un italiano/a: bene, bravo, complimenti…. ma ha perso !

22
arnaldo (Guest) 14-01-2016 13:56

Scritto da Dave9

Scritto da arnaldo

Scritto da melchiot80
@ arnaldo (#1507520)
Ti ricordo che è stato ampiamente nei primi 20…quindi l’asticella può alzarla tra i primi 10….Questa volta Fognini ha dimostrato di essere capa e di giocarsela con i top!!!

Perchè ??? credi che primi 20 e primi 10 siano vicini ??? C’è un abisso. LA TOP TEN è per pochi privilegiati,capaci a tutto tondo. Braccio e testa,carattere e forza. L’asticella puo’ metterla dove vuole,è un suo diritto e aspirazione, ma non credo si avvicinera’ mai ai top ten.

Beh dai dire che deve migliorare e molto sotto alcuni aspetti è un conto ma è stato anche n 13 molto vicino al 12 quindi avvicinarsi si è avvicinato ai 10

Per quanti giorni è rimasto ?? 😀 😀 dai, se vogliamo scherzare…..io intendevo avvicinarsi MA RIMANERCI INCOLLATI per qualche anno…un po’ come i vari tsonga,Dimitrov,tutti quelli che da anni gravitano tra la 10 e la 15/16……dai…

21
Dave9 14-01-2016 13:48

Scritto da arnaldo

Scritto da melchiot80
@ arnaldo (#1507520)
Ti ricordo che è stato ampiamente nei primi 20…quindi l’asticella può alzarla tra i primi 10….Questa volta Fognini ha dimostrato di essere capa e di giocarsela con i top!!!

Perchè ??? credi che primi 20 e primi 10 siano vicini ??? C’è un abisso. LA TOP TEN è per pochi privilegiati,capaci a tutto tondo. Braccio e testa,carattere e forza. L’asticella puo’ metterla dove vuole,è un suo diritto e aspirazione, ma non credo si avvicinera’ mai ai top ten.

Beh dai dire che deve migliorare e molto sotto alcuni aspetti è un conto ma è stato anche n 13 molto vicino al 12 quindi avvicinarsi si è avvicinato ai 10

20
arnaldo (Guest) 14-01-2016 13:17

Scritto da melchiot80
@ arnaldo (#1507520)
Ti ricordo che è stato ampiamente nei primi 20…quindi l’asticella può alzarla tra i primi 10….Questa volta Fognini ha dimostrato di essere capa e di giocarsela con i top!!!

Perchè ??? credi che primi 20 e primi 10 siano vicini ??? C’è un abisso. LA TOP TEN è per pochi privilegiati,capaci a tutto tondo. Braccio e testa,carattere e forza. L’asticella puo’ metterla dove vuole,è un suo diritto e aspirazione, ma non credo si avvicinera’ mai ai top ten.

19
melchiot80 (Guest) 14-01-2016 12:41

@ arnaldo (#1507520)

Ti ricordo che è stato ampiamente nei primi 20…quindi l’asticella può alzarla tra i primi 10….Questa volta Fognini ha dimostrato di essere capa e di giocarsela con i top!!!

18
Almas (Guest) 14-01-2016 12:40

Peccato Fabio, nel tie-break ha sbagliato cose semplici per lui, ma la vittoria era cmq alla sua portata se stava piu concentato nei momenti clou ma oramai basta poco per quel famoso salto di qualità per la top 10

17
Luca Supporter Del Tennis Italiano (Guest) 14-01-2016 11:48

Scritto da tmtd
Veramente un grande peccato, è mancato in 2-3 punti importanti però spesso ha dominato il francese. Superfluo dire che Tsonga si è salvato spesso con il servizio senza faticare, cosa che purtroppo Fognini non può fare. Mentalmente ok però, nessuna sbroccata pesante.

Concordo. In più, come direbbe Garcia, questa gara ci ha fatto capire che quest’anno può veramente giocarsela con tutti (testa permettendo) 😆

16
diegus 14-01-2016 11:26

Molto bene Fabio, anche se ha perso!
Ottima la continuità al servizio (solo un break subito da Fabio contro un giocatore forte come Tsonga non si è mai visto).
Se riesce a mantenere questa continuità al servizio ed entra in campo convinto di potercela fare, allora quest’anno può fare gran belle partite anche contro i bombardieri su cemento.
Vamos!

15
Antony_65 (Guest) 14-01-2016 11:08

Scritto da lallo

Scritto da tmtd
Veramente un grande peccato, è mancato in 2-3 punti importanti però spesso ha dominato il francese. Superfluo dire che Tsonga si è salvato spesso con il servizio senza faticare, cosa che purtroppo Fognini non può fare. Mentalmente ok però, nessuna sbroccata pesante.

Concordo. Aggiungo solo che Fogna deve concentrarsi di più, prima di servire la prima palla, sopratutto ad inizio gioco. Paradossalmente serve meglio quando deve giocare palle break contro o palle comunque critiche. E’ evidentemente una questione di concentrazione e di scelta tattica (che deriva dal livello di concentrazione), che, ai livelli attuali, può far cambiare il risultato.

Se le premesse sono queste penso che quest’anno cidaràparecchie soddisfazioni. Dalle immagini che ho visto concordo sul fatto della concentrazione sul servizio,aggiungo che in diversi punti in cui Fabio tirava delle bordate e costringeva il francese in difesa non seguiva l’attacco a rete che avrebbe prodotto maggiori punti in suo favore anche perchè l’avversario rispondeva lento in back, questo permetteva al francese di recuperare energie e passare al contrattacco

14
I love tennis (Guest) 14-01-2016 10:31

Fabio non concentrarti solo sul doppio con Simone, so che dovete difendere il titolo ma cerca di fare un bell’exploit che per la fiducia e il gioco avvalorerebbero i progressi straordinari che hai fatto su cemento.E quest’ anno sara’ competitivo anche su erba, con la giusta condizione psicologica nulla gli e’ precluso.

13
marvar (Guest) 14-01-2016 10:31

Ricordiamoci che fabio deve difendere solo un primo turno agli australian open..Ottima occasione per salire in classifica!Non bisogna lasciarsela sfuggire

12
lelegenny (Guest) 14-01-2016 10:29

vista tutta la partita..ottimo fabio..miglioramenti vistosi nel servizio e nell’atteggiamento sul cemento….è mancato solo nel tie break..in particolare con una volee…ma era come se fosse già soddisfatto di stare alla pari…la prossima la vince..grandi complimenti di Tsonga alla fine e del pubblico con grandi applausi…questa è la cosa più importante…soprattutto se ricordiamo il precedente di Montecarlo

11
lallo (Guest) 14-01-2016 10:19

Scritto da tmtd
Veramente un grande peccato, è mancato in 2-3 punti importanti però spesso ha dominato il francese. Superfluo dire che Tsonga si è salvato spesso con il servizio senza faticare, cosa che purtroppo Fognini non può fare. Mentalmente ok però, nessuna sbroccata pesante.

Concordo. Aggiungo solo che Fogna deve concentrarsi di più, prima di servire la prima palla, sopratutto ad inizio gioco. Paradossalmente serve meglio quando deve giocare palle break contro o palle comunque critiche. E’ evidentemente una questione di concentrazione e di scelta tattica (che deriva dal livello di concentrazione), che, ai livelli attuali, può far cambiare il risultato.

10
ASHTONEATON 14-01-2016 10:16

Bravo Fabio, sono sicuro che quest’anno ci farai molto divertire!!!

9
Giuseppespartano (Guest) 14-01-2016 10:13

Bravi entrambi. Ma tsonga è più forte e ha vinto. La partita è stata molto bella ☺ tsonga ha meritato di vincere nei momenti importanti è stato più lucido.più forte. Fognini bravo ma contro uno più forte di lui.tsonga è riuscito ad alzare il suo livello di gioco in maniera opportuna,quel tanto per essere superiore all’avversario e vincere la partita. Gli 11 punti di differenza ci sono. Quello che dicevo ieri.

8
arnaldo (Guest) 14-01-2016 10:13

Scritto da Marco Garda
bravo Fognini se migliora la testa può entrare nei 10

Non credo. I primi 10/15 hanno qualcosa in piu’ nella testa. I nervi piu’ saldi nei momenti topici….meno scenate,lanci in aria di racchetta,parole qua’ e la’….questione di formazione fin da bimbi.
fabio gioca brillante ma carattere unito a scarsa concentrazione creano questi limiti che lo manterranno a ridosso dei 20…..

7
Gerry (Guest) 14-01-2016 09:50

Dagli highlights mi è sembrato un Fognini centrato e che ha giocato alla pari con un avversario superiore a lui sul cemento, il match è girato su pochi punti ed è lì che si è vista la maggiore esperienza di Tsonga in certi tipi di partite. Comunque la prestazione al servizio mi è sembrata molto buona da quello che ho visto e ha tenuto bene lo scambio poichè non ha accelerato inopportunamente alla ricerca del vincente andando a commettere molti gratuiti come spesso gli accade. Buonissime impressioni da Fabio quindi e speriamo che agli AO con un sorteggio abbastanza benevolo si spinga in avanti nel torneo, le premesse ci sono tutte

6
silvano musso (Guest) 14-01-2016 09:49

Vietato illudersi, in attesa del tabellone: i segnali 2016 sono incoraggianti FF..forza!!

5
Marco Garda (Guest) 14-01-2016 09:41

bravo Fognini se migliora la testa può entrare nei 10

4
donati n1 (Guest) 14-01-2016 09:37

Bravo Fabio voto 7.5

3
tmtd 14-01-2016 09:30

Veramente un grande peccato, è mancato in 2-3 punti importanti però spesso ha dominato il francese. Superfluo dire che Tsonga si è salvato spesso con il servizio senza faticare, cosa che purtroppo Fognini non può fare. Mentalmente ok però, nessuna sbroccata pesante.

2
Tweeners 14-01-2016 09:18

Fognini bravo nello scambio e anche al servizio.
Ma se non vinci i punti importanti non vai molto lontano….
Forse le sorprese ce le farà vedere all’Australian Open! :mrgreen: 🙄

1