Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Roger Federer parla di Rafael Nadal: “La mia rivalità con Rafa è stata la più intensa”. Roger poi nota che Nadal è migliorato nella gestione del tempo tra un punto e l’altro

14/12/2015 08:51 Nessun commento
Roger Federer e Rafael Nadal
Roger Federer e Rafael Nadal

Dopo aver marcato il proprio ‘secondo debutto’ nella IPTL con una duplice sconfitta incassata da Rafa Nadal (in singolo ed in doppio), Roger Federer non poteva non parlare della propria rivalità con l’avversario di una vita.

“La mia rivalità con Rafa è stata la più intensa, nonostante anche Djokovic mi abbia battuto svariate volte. Rafa per me ha significato sempre una sfida, mi ha spinto al limite; il dominio di Novak di questi anni, però, è stato altrettanto impressionante”, ha detto lo svizzero che, poi, ha ammesso come lo spagnolo sia molto migliorato sulla gestione del tempo tra punto e punto, riuscendo a rientrare nei parametri dettati dalle regole.

Tirando le somme della stagione, il campione di Basilea ha dichiarato: “Novak è stato ingiocabile per tutto l’anno, soprattutto in occasione dei grandi appuntamenti, ora la sua autostima è al massimo. Speriamo magari di vederlo calare un pochino, un giorno, e che ciò avvenga non troppo tardi. Penso di aver vissuto un gran 2015 e già stiamo lavorando per rendere il 2016 ancora migliore, per far sì che io diventi un giocatore migliore di quello che sono oggi. Sono sinceramente molto orgoglioso della mia annata, però mi rattrista molto non aver vinto uno Slam”, ha concluso il numero tre del mondo.


Edoardo Gamacchio


TAG: , , , ,

Lascia un commento